Houston parte 3

i viaggi, le foto e i video aeronautici, i racconti...
Regole del forum
Sezione del forum dedicata a report fotografici , racconti ed aneddoti di varia natura, sempre inerente il tema aeronautico.
La pubblicazione delle foto o immagini e' preferibile avvenga utilizzando link da Photobucket, imageshack. o altri image hosting, presso i quali allocare i propri albums. Le dimensioni delle immagini vengono automaticamente ridotte, dal programma del forum, a 800 pxl di larghezza. Per ingrandirle alle dimensioni originali cliccarci sopra.
Ridurre al massimo la pubblicazione di immagini come allegati.
Quanto pubblicato in questa sezione potrà essere liberamente utilizzato, citando l'autore, da Aeroporti Lombardi per sue proprie iniziative sia in forma informatica sia su altro tipo di supporto.
Grazie per la collaborazione.
Avatar utente
stefanojoy
Messaggi: 5248
Iscritto il: sab 06 ott 2007, 10:58:44
Località: milano, citta' studi.

Houston parte 3

Messaggio da leggereda stefanojoy » dom 08 feb 2009, 18:41:30

Ed ecco Houston:

Immagine

Immagine

Immagine


Immagine

Immagine

Immagine

schermi ovunque, dal benzinaio fino alle corsie o alle casse del supermercato
Immagine

ed ecco come gli ammmericani costruiscono le loro casette...e poi ci meravigliamo che gli uragani distruggano tutto!!!

Immagine

Immagine

le gironate erano mediamente calde...insomma da camicia, davvero un clima eccezionale d'inverno, ma incredibilmente e' successo anche questo

Immagine

era dalla vigilia di natale 2004 (naturalmente ero li' anche quella volta) che non nevicava a Houston ed il bello e' che i texani non e' che sentono piu' freddo e si vestono piu' pesante! Noooo!!!!! Sempre t shirt e jeans...solo l'atteggiamento cambia....si stringono tra le spalle per tenersi piu' caldi.... :indeciso: mah.... :azz:

cena del thanksgiving:

Immagine

Immagine

Immagine

un lontano parente....texano puro....notare il piattazzo!

Immagine

che cavolo di foto che mi fa mia moglie!!! :duro:

Immagine

torniamo alla citta' va!

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

notare un normale marciapiedi del downtown....nemmeno l'ombra di una carta, di un adesivo, di un tag o graffito

Immagine

the woodlands, houston (amministratori locali prendete spunto per i navigli milanesi....se li avessero avuti loro!)

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

che rabbia fa vedere quanto riescono ad essere civili all'estero e quanto da noi ci sia ormai la cultura del degrado, dell'abbandono e del menefreghismo.... :duro: certo loro hanno altri problemi moooolto gravi....

Guardate come i quartieri addobban le loro case per le feste:

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


A 40 minuti da Houston c'e' galveston...paese sul golfo del Messico, prima stazione balneare di Houston (anche se il mare fa davvero cag....e, color coca cola, come un po' tutto il golfo del messico tranne la parte della florida). Sulla strada c'e' la NASA. Purtroppo IKE (l'uragano) ha messo in ginocchio tutta l'area....che tristezza...

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

fortunatamente le case "storiche" di Galveston hanno resistito

Immagine

Immagine

anche questo non ha avuto particolari problemi (eccetto che per i vetri che sono stati interamente sostituiti):

Immagine

anche lui sembra aver l'aria un po' sperduta...

Immagine

le tv sono in pianta stabile qui:

Immagine

ed ecco il lungo mare (per ogni paletto di legno che si vede ora una volta c'era una "palafitta" che poteva essere un ristorante, un negozio ecc ecc....costruzioni che sono state li' per un centinaio d'anni ora semplicemente non esistono piu'..il lungo mare e' un disastro totale...

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

mentre galveston paese e' deserto....

Immagine

Immagine

Immagine

queste le ha fatte una zia....la sua macchina e' (era) quella burgundy...

Immagine

Immagine

chiudo la terza parte con una foto scattata il primo giorno di permanenza a casa della suocera....un altro segno....

Immagine



-segue parte 4 Florida e ritorno-
Qualcuno si lamenta del proprio stipendio....altri per 1200 euro al mese.... http://it.youtube.com/watch?v=W2QMhUrSlm0 ....

Avatar utente
flyEK
Messaggi: 2255
Iscritto il: mer 05 nov 2008, 16:17:05
Località: LAS

Re: Houston parte 3

Messaggio da leggereda flyEK » dom 08 feb 2009, 19:03:48

complimenti veramente foto bellissime houston bellisima insieme ai suoi "navigli"..... che tristezza dove è passato Ike sembra quasi dei lego distritti da un bambino da rabbrividire!
Federico
Non è la specie più forte a sopravvivere, nè la più intelligente, ma quella più pronta al cambiamento. C. Darwin

Avatar utente
hal
Site Admin
Messaggi: 8161
Iscritto il: gio 04 ott 2007, 21:13:47
Località: MXP

Re: Houston parte 3

Messaggio da leggereda hal » dom 08 feb 2009, 21:36:25

bellissimo report !!!!
Il maggior nemico della conoscenza non è l’ignoranza,
è la presunzione della conoscenza.


Stephen Hawking

Avatar utente
Speedbird 1-11
Messaggi: 997
Iscritto il: dom 23 nov 2008, 18:09:14

Re: Houston parte 3

Messaggio da leggereda Speedbird 1-11 » lun 09 feb 2009, 11:14:22

Veramente bello! Voglio andare anche io in Texas :cry2: . Fantastico anche il centro di Huston, sembra perfetto per una passeggiatina in tranquillità, altro che in Italia..... :rolleyes: . Madonna che decorazioni natalizie :eek: :eek: se gli va in cortocircuito qualcosa non bastano i pompieri di Malpensa per spegnere tutto.
Carlo
Lufthansa Italia: qualità tedesca, accoglienza italiana.

Avatar utente
stefanojoy
Messaggi: 5248
Iscritto il: sab 06 ott 2007, 10:58:44
Località: milano, citta' studi.

Re: Houston parte 3

Messaggio da leggereda stefanojoy » lun 09 feb 2009, 13:48:08

Grazie a tutti ma precisiamo....Houston e' molto ben tenuta in tante parti (poi ci sono interi quartieri ghetto da paura come in quasi tutte le realta' americane), ma e' davvero una citta' per nulla turistica....il downtown e' pulito, preciso, perfetto (come spesso negli states), ma dopo le 6 p.m. di svuota e non c'e' molto da fare, diventa terreno per gli homeless che perseguiti uno per uno dalla polizia cercano posticini nascosti dove dormire ma le pattuglie implacabili appena ne vedono uno si accostano e lo abbagliano, strombazzano, attaccano la sirena finche' il tizio non si alza e se ne va.....direi che il downtown non e' proprio raccomandabile per una passeggiata serale...anzi....Houston e' la quarta citta' d'america ma e' la piu' estesa, cio' a dire che la gente non vive (tranne rare eccezioni) nel downtown ma tutta sparsa attorno (come d'altra parte in moltissime citta' americane), in quartieri che sono una marea di case tutte uguali, con arterie su cui si sviluppano ristoranti, attivita' commerciali e malls, ma la cosa terribile e' che spessisimo non ci sono nemmeno i marciapiedi, senza macchina sei morto in Texas, le distanze sono enormi, tutto si fa in macchina (restandoci dentro), dall'andare a mcdonalds, all'andare in banca (hanno queste postazioni dove si abbassa il finestrino, arriva un sifulotto dentro un tubo mosso da aria compressa e tramite un altoparlante si fanno tutte le operazioni) ecc ecc....e' una vita davvero insana sotto certi punti di vista, ma per gran parte dell'anno non si ha molta scelta in quanto le temperature e l'umidita' sono soffocanti, forse e' per questo che amano tanto starsene chiusi in macchina...

Insomma se dovessi andare per la prima volta negli states non andrei di certo a Houston....citta' dei ristoranti, dello shopping e degli ospedali!
Qualcuno si lamenta del proprio stipendio....altri per 1200 euro al mese.... http://it.youtube.com/watch?v=W2QMhUrSlm0 ....

Avatar utente
Speedbird 1-11
Messaggi: 997
Iscritto il: dom 23 nov 2008, 18:09:14

Re: Houston parte 3

Messaggio da leggereda Speedbird 1-11 » lun 09 feb 2009, 13:53:31

Domanda in parte OT (mi è venuta in mente dopo le foto di Ike): noi abbiamo la Protezione Civile in Italia e le volte che ho avuto bisogno dalle mie parti è sempre intervenuta prontamente e con efficienza (incendi boschivi, frane, nevicate, etc)...ma negli USA la FEMA cosa fa? E' una mia impressione o mi puoi confermare che gli americani dal quel punto di vista sono molto indietro? Thanks :ciao:
Carlo
Lufthansa Italia: qualità tedesca, accoglienza italiana.

Avatar utente
stefanojoy
Messaggi: 5248
Iscritto il: sab 06 ott 2007, 10:58:44
Località: milano, citta' studi.

Re: Houston parte 3

Messaggio da leggereda stefanojoy » lun 09 feb 2009, 14:11:50

Guarda...Katrina e' stato una catastrofe, quelli a Washington sono stati scandalosi, per non parlare di quello che e' successo dopo con tutti gli sfollati dalla Louisiana che sono arivati a Houston ed hanno nettamente alzato il livello di criminalita' dell'area....poi ci sono sotto manovre speculative impressionanti del tipo costruiamo tutto nuovo a prezzi da paura e trasformiamo quella parte della Louisiana in terra per ricchi con enorme guadagno immobiliare, ma comunque.....dopo Katrina c'e' stato Rita, un uragano category 5 (Ike quando ha colpito era cat 2) per cui le autorita' hanno fatto evacuare l'intera area di Houston!! Scene apocalittiche con le autostrade aperte solo in un senso verso nord o ovest ma con tutti bloccati per ore ed ore nelle stesse cercando di scappare....l'unico idiota che e' riuscito a pensare a qualcosa di diverso e' stato il sottoscritto italiano.....fema, autoritaa' locali ecc ecc dicevano scappate a dallas o san antonio, 3 giorni prima che rita colpisse, ma subito si sono ingolfati sulle autostrade, alche' l'idiota italiano ha pensato: Rita e' sul golfo, arriva da est, ci mettera' 3 giorni ad arrivare, le vado incontro, autostrade liberissime e faccio in tempo ad arrivare fino in Florida se voglio! Infatti partiti alla sera alle 9 (e dormendo in un'area di servizio per 4/5 ore), il giorno dopo a mezzogiorno eravamo gia' al sicuro a Jackson Mississippi, mentre tuttti erano nell'inferno texano....insomma...io non credo di avere l'IQ di Einstein, ma davvero ogni volta succedono di quei casini impressionanti.....la gente odia la Fema, il commento generale e' che arrivano li' fanno la loro bella scena con la national guard ecc ecc ma che alla fine non fanno assolutamente nulla e forse hanno anche ragione.
Qualcuno si lamenta del proprio stipendio....altri per 1200 euro al mese.... http://it.youtube.com/watch?v=W2QMhUrSlm0 ....

Avatar utente
FalconJet
Messaggi: 497
Iscritto il: sab 01 dic 2007, 19:48:29
Contatta:

Re: Houston parte 3

Messaggio da leggereda FalconJet » lun 09 feb 2009, 19:19:37

Splendido TR, bellissime le foto di Houston! :clapp:
Certo che quelle decorazioni natalizie sono impressionanti :eek:

Avatar utente
stefanojoy
Messaggi: 5248
Iscritto il: sab 06 ott 2007, 10:58:44
Località: milano, citta' studi.

Re: Houston parte 3

Messaggio da leggereda stefanojoy » lun 09 feb 2009, 22:39:00

Grazie, quelli comunque sono fuori di testa....sapeste quanto spendono per decorare le case! Allucinante!
Qualcuno si lamenta del proprio stipendio....altri per 1200 euro al mese.... http://it.youtube.com/watch?v=W2QMhUrSlm0 ....

robbyy
Messaggi: 1337
Iscritto il: mar 18 dic 2007, 19:27:14
Località: Novi Ligure (AL)

Re: Houston parte 3

Messaggio da leggereda robbyy » ven 13 feb 2009, 01:44:47

stefanojoy ha scritto:Grazie a tutti ma precisiamo....Houston e' molto ben tenuta in tante parti (poi ci sono interi quartieri ghetto da paura come in quasi tutte le realta' americane), ma e' davvero una citta' per nulla turistica....il downtown e' pulito, preciso, perfetto (come spesso negli states), ma dopo le 6 p.m. di svuota e non c'e' molto da fare, diventa terreno per gli homeless che perseguiti uno per uno dalla polizia cercano posticini nascosti dove dormire ma le pattuglie implacabili appena ne vedono uno si accostano e lo abbagliano, strombazzano, attaccano la sirena finche' il tizio non si alza e se ne va.....direi che il downtown non e' proprio raccomandabile per una passeggiata serale...anzi....Houston e' la quarta citta' d'america ma e' la piu' estesa, cio' a dire che la gente non vive (tranne rare eccezioni) nel downtown ma tutta sparsa attorno (come d'altra parte in moltissime citta' americane), in quartieri che sono una marea di case tutte uguali, con arterie su cui si sviluppano ristoranti, attivita' commerciali e malls, ma la cosa terribile e' che spessisimo non ci sono nemmeno i marciapiedi, senza macchina sei morto in Texas, le distanze sono enormi, tutto si fa in macchina (restandoci dentro), dall'andare a mcdonalds, all'andare in banca (hanno queste postazioni dove si abbassa il finestrino, arriva un sifulotto dentro un tubo mosso da aria compressa e tramite un altoparlante si fanno tutte le operazioni) ecc ecc....e' una vita davvero insana sotto certi punti di vista, ma per gran parte dell'anno non si ha molta scelta in quanto le temperature e l'umidita' sono soffocanti, forse e' per questo che amano tanto starsene chiusi in macchina...

Insomma se dovessi andare per la prima volta negli states non andrei di certo a Houston....citta' dei ristoranti, dello shopping e degli ospedali!


Ottimo report Ste....me lo aveva detto anche la mia ex cognata che senxa macchina sei perso a Houston ci vive ormai da 9 anni....ma il volatile fotografato quello con la coda gialla......è proprio un segno del destino?? :green:
uston

Avatar utente
stefanojoy
Messaggi: 5248
Iscritto il: sab 06 ott 2007, 10:58:44
Località: milano, citta' studi.

Re: Houston parte 3

Messaggio da leggereda stefanojoy » ven 13 feb 2009, 08:17:03

9 anni???? Temeraria!!!!!!!!! Ha tutto il mio rispetto! Non sai in che zona vive?


PS: si' si'....segno del destino....gli anticadregantibus mi seguono e mi mandano segnali....chissa' che non mi trasformi in una sibilla pure io... :green:
Qualcuno si lamenta del proprio stipendio....altri per 1200 euro al mese.... http://it.youtube.com/watch?v=W2QMhUrSlm0 ....

Avatar utente
AvioTohr
Messaggi: 1997
Iscritto il: mer 28 nov 2007, 21:57:37
Località: Lombardia (I) - Ticino (CH)

Re: Houston parte 3

Messaggio da leggereda AvioTohr » ven 13 feb 2009, 09:27:35

Nel post di prima Stefano ha riassunto benissimo la realtà di moltissime metropoli americane.
Peccato che si sia sviluppato questo fenomeno, per me assurdo, di creare dei NON-centri cittadini e infinite periferie, ergo urban-sprawl incredibile.

Io sono rimasto esterrefatto dai suburbs di Miami. :eek:

Per il resto sono appunto poche le città USA che si salvano da questo schema urbano...
O meine schöne Madunina

Avatar utente
LIMCKBOS67
Messaggi: 2223
Iscritto il: sab 10 mag 2008, 00:58:15
Località: Boston , MA

Re: Houston parte 3

Messaggio da leggereda LIMCKBOS67 » ven 13 feb 2009, 12:15:59

Effettivamente il Texas, ma anche il "Profondo Sud", sono abbastanza squallidi... non ci vivrei mai... :yeah:
Preferisco di gran lunga i miei Boschi e la mia "walkin' City", anche se d'inverno si surgela... :azz:
Poi, tutto il mondo è paese per ciò che riguarda le speculazioni... dovreste vedere cosa hanno combinato nel Sud della Florida... la costa da Aventura giù fino alle Keys è piena di enormi edifici incompleti, dinosauri morti costruiti nella bolla speculativa precedente la "crisi dei mutui"... e per "costruire" tali mostruaosità hanno abbattuto anche molti edifici storici e quartieri caratteristici... na schifezza... :addio:
L'obiettivo del Trivellix era il nocciolo di uno dei tre reattori al Plutonio che alimentavano
la base nemica...

robbyy
Messaggi: 1337
Iscritto il: mar 18 dic 2007, 19:27:14
Località: Novi Ligure (AL)

Re: Houston parte 3

Messaggio da leggereda robbyy » ven 13 feb 2009, 13:22:23

stefanojoy ha scritto:9 anni???? Temeraria!!!!!!!!! Ha tutto il mio rispetto! Non sai in che zona vive?


PS: si' si'....segno del destino....gli anticadregantibus mi seguono e mi mandano segnali....chissa' che non mi trasformi in una sibilla pure io... :green:

Sposata con un avvoccato di Lafayette con studi a New Orleans e Houston hanno fatto la spola per 5 anni tra le varie città..poi da 3 anni si è separata e si è in pianta stabile a Houston e lavoro presso uno studio come web designer....io preferivo New Orleans ..anche lei ma Houston offre un po' più di possibilità per il lavoro (questo è quello che mi ha detto)

Avatar utente
stefanojoy
Messaggi: 5248
Iscritto il: sab 06 ott 2007, 10:58:44
Località: milano, citta' studi.

Re: Houston parte 3

Messaggio da leggereda stefanojoy » ven 13 feb 2009, 13:26:00

Be' per vivere tra New Orleans e Houston ad occhi chiusi andrei a Houston! New Orleans e' bella per andare a divertirsi...ma insomma viverci! :contento

Lafayette non la conosco, mai stato la', e' dalle parti di Dallas giusto?
Qualcuno si lamenta del proprio stipendio....altri per 1200 euro al mese.... http://it.youtube.com/watch?v=W2QMhUrSlm0 ....

robbyy
Messaggi: 1337
Iscritto il: mar 18 dic 2007, 19:27:14
Località: Novi Ligure (AL)

Re: Houston parte 3

Messaggio da leggereda robbyy » ven 13 feb 2009, 14:06:10

stefanojoy ha scritto:Be' per vivere tra New Orleans e Houston ad occhi chiusi andrei a Houston! New Orleans e' bella per andare a divertirsi...ma insomma viverci! :contento

Lafayette non la conosco, mai stato la', e' dalle parti di Dallas giusto?

é a metà strada tra New Orleans e Houston circa 45' di volo da New Orleans..una cittadina ...no nn ci sono stato,solo a New Orleans e Houston..(parlando di texas e louisiana) :green:

Avatar utente
stefanojoy
Messaggi: 5248
Iscritto il: sab 06 ott 2007, 10:58:44
Località: milano, citta' studi.

Re: Houston parte 3

Messaggio da leggereda stefanojoy » sab 14 feb 2009, 00:01:09

Ah ma aspetta! Tu stai parlando di Lafayette, Louisiana, non Lafayette, Texas! Perche' dalla prima ci sono passato una marea di volte! Ma la Louisiana mi deprime ogni volta che ci entro....e' troppo strana!
Qualcuno si lamenta del proprio stipendio....altri per 1200 euro al mese.... http://it.youtube.com/watch?v=W2QMhUrSlm0 ....

I-TIGI

Re: Houston parte 3

Messaggio da leggereda I-TIGI » sab 14 feb 2009, 23:17:47

Grazie per il report, impressionanti le foto della distruzione...certo che sino a quando continueranno a costruire case in compensato queste continueranno a volare via e a prende fuoco per il primo scirocco....

La prima volta che passero' da Houston mi sa che mi dilettero' a fare qualche tag....nnn su quelle pareti cosi linde.... :green:

Il segno del destino che hai immortalato li sta' per piombare sul brugo...

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 25947
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Houston parte 3

Messaggio da leggereda I-Alex » dom 15 feb 2009, 18:20:11

Complimenti per il racconto e le foto, molto ben fatto
Interessante il consiglio per i navigli così come la pulizia delle strade, ma questo all'estero succede spesso.
Incredibili i danni dell'uragano Ike così come incredibili le decorazioni natalizie: ma non pagano l'Enel lì?

Però non capisco una cosa: se tutti gli anni passano gli uragani perchè costruiscono le case con quattro legnetti come nella tua foto??

stefanojoy ha scritto:che cavolo di foto che mi fa mia moglie!!! :duro:

Immagine



forse non hai capito che di come sei venuto in foto nun cè nè fut nulla!!!
Vogliamo altre foto della tipa dietro, nome cognome indirizzo cellulare ed e-mail :green: :green:
Malpensa airport user

Avatar utente
stefanojoy
Messaggi: 5248
Iscritto il: sab 06 ott 2007, 10:58:44
Località: milano, citta' studi.

Re: Houston parte 3

Messaggio da leggereda stefanojoy » dom 15 feb 2009, 21:28:53

Miiii che occhio!!!!! Direi piu' che buono.....e lo so, e' una delle cuginette di mia moglie....notevole.... :green:
Qualcuno si lamenta del proprio stipendio....altri per 1200 euro al mese.... http://it.youtube.com/watch?v=W2QMhUrSlm0 ....

Avatar utente
AvioTohr
Messaggi: 1997
Iscritto il: mer 28 nov 2007, 21:57:37
Località: Lombardia (I) - Ticino (CH)

Re: Houston parte 3

Messaggio da leggereda AvioTohr » dom 15 feb 2009, 21:31:57

Molto interessante il soggetto indicato da Alex... :cool2:
O meine schöne Madunina

Avatar utente
stefanojoy
Messaggi: 5248
Iscritto il: sab 06 ott 2007, 10:58:44
Località: milano, citta' studi.

Re: Houston parte 3

Messaggio da leggereda stefanojoy » dom 15 feb 2009, 21:36:31

brutte notizie pero' ragazzi...cio' che ha in mano e' la figlioletta.....
Qualcuno si lamenta del proprio stipendio....altri per 1200 euro al mese.... http://it.youtube.com/watch?v=W2QMhUrSlm0 ....

Avatar utente
AvioTohr
Messaggi: 1997
Iscritto il: mer 28 nov 2007, 21:57:37
Località: Lombardia (I) - Ticino (CH)

Re: Houston parte 3

Messaggio da leggereda AvioTohr » dom 15 feb 2009, 21:41:23

:eek: Già? :eek:

:duro:
O meine schöne Madunina

Avatar utente
stefanojoy
Messaggi: 5248
Iscritto il: sab 06 ott 2007, 10:58:44
Località: milano, citta' studi.

Re: Houston parte 3

Messaggio da leggereda stefanojoy » dom 15 feb 2009, 21:42:30

...ha appena compiuto 27 anni....
Qualcuno si lamenta del proprio stipendio....altri per 1200 euro al mese.... http://it.youtube.com/watch?v=W2QMhUrSlm0 ....

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 25947
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Houston parte 3

Messaggio da leggereda I-Alex » lun 16 feb 2009, 19:13:09

stefanojoy ha scritto:brutte notizie pero' ragazzi...cio' che ha in mano e' la figlioletta.....


:duro: :duro: :duro:
Malpensa airport user


Torna a “SPOTTING, TR, VIDEO e FOTO”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti