Washington - aeroporti

le news dagli aeroporti non lombardi
spanna
Messaggi: 3332
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Washington - aeroporti

Messaggio da leggereda spanna » sab 12 dic 2009, 12:17:02

Dopo un fine settimana trascorso a washington vorrei tracciare un parallelo tra il sistema aeroportuale di questa citta' e quello di milano. Washington ha due aeroporti principali, che sono il ronald reagan che e' molto vicino al centro della citta', e' servito da metropolitana, ed e' sostanzialmente dedicato ai voli nazionali. Gli aerei in partenza ed atterraggio passano sopra la citta' tanto che girando per i monumenti sono una compagnia continua. L'altro aeroporto e' il Dulles, che e' di dimensioni maggiori ed e' dedicato ai voli internazionali. Non sono stato al reagan e quindi non so di che strutture consta, ma il dulles mi e' sembrato un bellissimo aeroporto, con strutture sia per il ricevimento sia per la partenza molto grandi e "da sogno" rispetto alle strutture milanesi. Tuttavia si trova ad oltre 40 km dal centro della citta', non e' dotato di collegamento ferroviario, e l'unico modo per arrivarci e' su gomma, bus o auto, attraverso una autostrada che nelle ore di punta ed in prossimita' della citta' e' molto trafficata. Il taxista diceva che nelle ore di punta si fa coda.
Come si capisce da questa descrizione, mi pare che sia possibile vedere una certa rassomiglianza con il sistema milanese, e mi domando se hanno gli stessi problemi nostri oppure no. Qualcuno di voi magari ne sa qualcosa.
Countdown verso la dissoluzione della grande meretrice aerea: conteggio iniziato!
Ten... Nine... Eight... Seven...Six...Five...Four...Three...Two...One...

MUSICA
Messaggi: 4025
Iscritto il: mar 24 nov 2009, 14:34:11

Re: Washington - aeroporti

Messaggio da leggereda MUSICA » sab 12 dic 2009, 16:54:00

Certo,
molto bello Dulles. Appena rimodernato e ampliato. Parlano di una rail (entro 5 ani). In molte città USA stanno iniziando i progetti alta velocità dove i TGV francesi sono avanti a tutti. Segue Bombardier e altri (Tedeschi, Italiani, Inglesi, Giapponesi, Polacchi).
Si, i polacchi stanno veraente facendo dei bei treni "standard" venduti ovunque.

Il R. Reagan è carino. Molto pulito e ordinato, in pratica in centro città.
Immaginatevi Linate in versione USA. Forte presenza US Airw., tipico dei commuter del governo che lo invadono in arrivo Domenica sera e Lun. mattina. E scappano dal Ven. pomeriggio al Sabato mattina.
In mezzo alla settimana molti funzionari e politici dai vari Stati della confederazione. Turistico per i fine settimana e festività. Orari molto "da ufficio". dopo le h2200 tutti a nanna fino all h0600 del mattino.

ciao
musica

MUSICA
Messaggi: 4025
Iscritto il: mar 24 nov 2009, 14:34:11

Re: Washington - aeroporti

Messaggio da leggereda MUSICA » sab 12 dic 2009, 17:06:29

Aggiungo che in USA, specie oltre il Nord Est, è abbastanza "normale" l'aeroporto senza ferrovia... anche se stanno cambiando le cose. Con tanto spazio, buttano giù una riva e fanno un'altra corsia.
Normale l'auto e il bus.

7 anni fa su una semplice freeway da quelle parti c'era caos per costruire una 3° corsia.

5 anni dopo sulla stessa stavano costruendo la 5°. E sopra un ponte perchè quella che incrociava necessitava di un nuovo svincolo per la freeway superiore (4 corsie).

Ma i treni nei prossimi anni avranno maggiori spazi specie tra città entro le 300 miglia.
Nei prossimi 10 - 15 anni le ferrovie tra Cleveland, Boston, Nyc, Fila, e Wash. dovrebbero raddoppiare includendo gli aeroporti, al tempo stesso rendendoli non più così interessanti proprio causa treno.

Piaccia o non piaccia sono progetti a cui diede il via il povero vituperato Bush. Anche se la bella figura la fanno altri.

Ciao ciao


Torna a “AEROPORTI NEL MONDO”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti