presentato nuovo Masterplan Mxp 2035

progetti e lavori in corso
I-GABE
Messaggi: 2352
Iscritto il: sab 23 mag 2009, 18:35:41
Località: London, UK

Re: presentato nuovo Masterplan Mxp 2035

Messaggio da leggereda I-GABE » gio 18 ago 2022, 23:18:39

Mi pare di avere capito che il satellite abbia piani separati per Schengen e non. Se il piano Schengen avesse flussi bi-direzionali come l’estensione sud, non dovrebbero esserci troppi problemi, no?
Da capire come girano i NS (vedi altri post in merito).


Sent from my iPhone using Tapatalk

Avatar utente
I-Alex
Site Admin
Messaggi: 27648
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: presentato nuovo Masterplan Mxp 2035

Messaggio da leggereda I-Alex » ven 19 ago 2022, 07:28:56

I controlli passaporti saranno comuni per l'attuale satellite Nord (detto anche C) e il futuro (molto remoto) satellite D.
I flussi saranno quindi separati nei corridoi di collegamento e nei piani del satellite D
Malpensa airport user

KL63
Messaggi: 3033
Iscritto il: lun 12 mag 2008, 22:52:29
Località: Milano

Re: presentato nuovo Masterplan Mxp 2035

Messaggio da leggereda KL63 » ven 19 ago 2022, 08:23:33

Grazie

BAlorMXP
Messaggi: 2276
Iscritto il: dom 14 ott 2007, 12:59:55
Località: MILANO

Re: presentato nuovo Masterplan Mxp 2035

Messaggio da leggereda BAlorMXP » ven 19 ago 2022, 11:21:41

I-Alex ha scritto:I controlli passaporti saranno comuni per l'attuale satellite Nord (detto anche C) e il futuro (molto remoto) satellite D.
I flussi saranno quindi separati nei corridoi di collegamento e nei piani del satellite D
Addirittura molto remoto [emoji26]


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

easyMXP
Messaggi: 4939
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: presentato nuovo Masterplan Mxp 2035

Messaggio da leggereda easyMXP » ven 19 ago 2022, 22:43:08

I-Alex ha scritto: ven 19 ago 2022, 07:28:56 I controlli passaporti saranno comuni per l'attuale satellite Nord (detto anche C) e il futuro (molto remoto) satellite D.
I flussi saranno quindi separati nei corridoi di collegamento e nei piani del satellite D
Sai se ci sarà un passaggio S/NS al satellite D o per un transito teoricamente intra-satellite bisognerà raggiungere la radice del C e tornare indietro?
Detto in altri termini: i mondi non-Schengen (B, C, D) e Schengen (A, molo sud, parte del B - forse - e del D) comunicheranno in un punto solo o in più punti?

Avatar utente
Vecchiosaggioelfo
Messaggi: 46
Iscritto il: ven 23 ott 2020, 20:00:03

Re: presentato nuovo Masterplan Mxp 2035

Messaggio da leggereda Vecchiosaggioelfo » ven 19 ago 2022, 22:51:41

easyMXP ha scritto: ven 19 ago 2022, 22:43:08 Detto in altri termini: i mondi non-Schengen (B, C, D) e Schengen (A, molo sud, parte del B - forse - e del D) comunicheranno in un punto solo o in più punti?
Aspettate e, se siete abbastanza giovani, vedrete coi vostri occhi! :D :D

Avatar utente
belumosi
Messaggi: 3489
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: presentato nuovo Masterplan Mxp 2035

Messaggio da leggereda belumosi » ven 19 ago 2022, 23:48:55

easyMXP ha scritto: ven 19 ago 2022, 22:43:08
I-Alex ha scritto: ven 19 ago 2022, 07:28:56 I controlli passaporti saranno comuni per l'attuale satellite Nord (detto anche C) e il futuro (molto remoto) satellite D.
I flussi saranno quindi separati nei corridoi di collegamento e nei piani del satellite D
Sai se ci sarà un passaggio S/NS al satellite D o per un transito teoricamente intra-satellite bisognerà raggiungere la radice del C e tornare indietro?
Detto in altri termini: i mondi non-Schengen (B, C, D) e Schengen (A, molo sud, parte del B - forse - e del D) comunicheranno in un punto solo o in più punti?
Ci sarà il controllo passaporti all'estremità sud del T4 e guardando i flussi con i vari tipi di traffico, credo che dovrebbe essere possibile il passaggio S-NS e vv all'interno del terminal.

http://www.mxpairport.it/Masterplan_202 ... signed.pdf

Avatar utente
I-Alex
Site Admin
Messaggi: 27648
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: presentato nuovo Masterplan Mxp 2035

Messaggio da leggereda I-Alex » sab 20 ago 2022, 09:42:18

Al satellite D e relativo corpo non sono previste zone transiti, si arriva alla radice del C (attuale sat Nord) e verosimilmente si potrà fare lì (dai disegni non sembra possibile ma ovviamente dovranno aggiornarli).
Ci sarà anche la zona transiti alla radice del satellite B (come oggi) e dovrebbe essere sia Extra su Extra sia Extra su Schengen.

Alla radice del A non cambierà nulla (oggi sono possibili anche Schengen su Extra? non ricordo).

Teniamo presente che Malpensa era nata come aeroporto di transiti, poi rivoluzionata ptp.... dovesse servire un cambiamento gli spazi ci saranno con l'estensione XL... da capire se la pre - clearence verrà messa a regime o se non conviene farla
Malpensa airport user

KittyHawk
Messaggi: 5932
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: presentato nuovo Masterplan Mxp 2035

Messaggio da leggereda KittyHawk » sab 20 ago 2022, 09:58:15

I-Alex ha scritto: sab 20 ago 2022, 09:42:18 da capire se la pre - clearence verrà messa a regime o se non conviene farla
Se intendi la pre-clearence per gli USA conviene farla se si rimane un aeroporto p-t-p, ma se si vuole essere un hub con transiti è quasi sicuramente uno svantaggio. Nessuno dei principali hub europei ce l'ha e certamente non per ragioni politiche.
Anzi, a essere precisi, se si esamina l'elenco degli aeroporti al mondo che ce l'hanno (Dublino e Shannon in Irlanda; Aruba; Freeport e Nassau alle Bahamas; Bermuda; Abu Dhabi in UAE; Calgary, Toronto, Edmonton, Halifax, Montreal, Ottawa, Vancouver, Victoria e Winnipeg in Canada) pochi sono gli hub e nessuno di loro è particolarmente importante.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 15605
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: presentato nuovo Masterplan Mxp 2035

Messaggio da leggereda malpensante » sab 20 ago 2022, 10:35:55

Sicuramente i voli da Dublino agli USA esistono perché hanno i transiti.

BAlorMXP
Messaggi: 2276
Iscritto il: dom 14 ott 2007, 12:59:55
Località: MILANO

Re: presentato nuovo Masterplan Mxp 2035

Messaggio da leggereda BAlorMXP » sab 20 ago 2022, 10:45:08

DL184 ai remoti. Continuiamo così[emoji1320]


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

kco
Messaggi: 4755
Iscritto il: sab 05 gen 2008, 09:01:18

Re: presentato nuovo Masterplan Mxp 2035

Messaggio da leggereda kco » sab 20 ago 2022, 10:55:55

BAlorMXP ha scritto:DL184 ai remoti. Continuiamo così[emoji1320]


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
È chiaro che mxp adesso è messa sotto stress ma credo che Sea non sia convinta che questa crescita sia duratura dato ci sono diversi segnali recessivi a livello economico. Pensano, oltretutto, di poter compensare con la riapertura del T2.
Ma a parte questo credo debba cambiare un po il vento a palazzo Marino perché cambi l impostazione degli investimenti negli scali di Milano.

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk


BAlorMXP
Messaggi: 2276
Iscritto il: dom 14 ott 2007, 12:59:55
Località: MILANO

presentato nuovo Masterplan Mxp 2035

Messaggio da leggereda BAlorMXP » sab 20 ago 2022, 11:45:49

kco ha scritto:
BAlorMXP ha scritto:DL184 ai remoti. Continuiamo così[emoji1320]


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
È chiaro che mxp adesso è messa sotto stress ma credo che Sea non sia convinta che questa crescita sia duratura dato ci sono diversi segnali recessivi a livello economico. Pensano, oltretutto, di poter compensare con la riapertura del T2.
Ma a parte questo credo debba cambiare un po il vento a palazzo Marino perché cambi l impostazione degli investimenti negli scali di Milano.

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk
Dal SatA (in condizioni abbastanza pietosine) si vede Latam, DL184, Azerbaijan e United.
A me sembra che a SEA interessino solo i meravigliosi dividendi. Mi auguro che almeno questa volta ci abbiano azzeccato sulle previsioni di crescita, la storia dice altro…
Immagine


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Ultima modifica di BAlorMXP il sab 20 ago 2022, 11:45:49, modificato 1 volta in totale.

KittyHawk
Messaggi: 5932
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: presentato nuovo Masterplan Mxp 2035

Messaggio da leggereda KittyHawk » sab 20 ago 2022, 11:56:13

malpensante ha scritto: sab 20 ago 2022, 10:35:55 Sicuramente i voli da Dublino agli USA esistono perché hanno i transiti.
La comunità di origine irlandese negli Stati Uniti è notevole. Nel 2019 32 milioni di persone, quasi il 10% della popolazione statunitense, si identificava come irlandese. Come curiosità, 22 presidenti degli USA avevano radici irlandesi (l'ultimo è in carica), anche se con lignaggi diversi.

Nel 2019 l'aeroporto di Dublino ha avuto 4,2 milioni di passeggeri sulle rotte transatlantiche e 2,2 milioni di transiti complessivamente (non solo voli transatlantici). Posso quindi immaginare che buona parte dei passeggeri per gli USA sia stata p-t-p, anche se non ho trovato dati a riguardo.

KL63
Messaggi: 3033
Iscritto il: lun 12 mag 2008, 22:52:29
Località: Milano

Re: presentato nuovo Masterplan Mxp 2035

Messaggio da leggereda KL63 » sab 20 ago 2022, 12:18:39

La riapertura del T2 ridurrà notevolmente la pressione sul T1, se poi venisse costruito subito il molo sud e di conseguenza si potessero dedicare B e C solo agli extra Schengen si farebbe un notevole passo avanti. Per come è pensato espletate le gare d'appalto, il molo sud si costruisce in breve tempo, direi non più di 18 mesi

milmxp
Messaggi: 2246
Iscritto il: sab 02 lug 2016, 18:51:50

Re: presentato nuovo Masterplan Mxp 2035

Messaggio da leggereda milmxp » sab 20 ago 2022, 12:30:42

BAlorMXP ha scritto: sab 20 ago 2022, 11:45:49
kco ha scritto:
BAlorMXP ha scritto:DL184 ai remoti. Continuiamo così[emoji1320]


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
È chiaro che mxp adesso è messa sotto stress ma credo che Sea non sia convinta che questa crescita sia duratura dato ci sono diversi segnali recessivi a livello economico. Pensano, oltretutto, di poter compensare con la riapertura del T2.
Ma a parte questo credo debba cambiare un po il vento a palazzo Marino perché cambi l impostazione degli investimenti negli scali di Milano.

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk
Dal SatA (in condizioni abbastanza pietosine) si vede Latam, DL184, Azerbaijan e United.
A me sembra che a SEA interessino solo i meravigliosi dividendi. Mi auguro che almeno questa volta ci abbiano azzeccato sulle previsioni di crescita, la storia dice altro…
Immagine


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Il 788 di United che vedi alla Cargo City è per un volo straordinario su Chicago e starà fermo a MXP fino a domani.
Ieri il volo non è stato operato a causa di un guasto verificatosi il giorno prima a ORD che ha fatto saltare l'intera rotazione a/r.
Il volo programmato oggi dovrebbe andare al jetbridge come di consueto.

Avatar utente
I-Alex
Site Admin
Messaggi: 27648
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: presentato nuovo Masterplan Mxp 2035

Messaggio da leggereda I-Alex » sab 20 ago 2022, 13:55:00

Esatto, il Chicago oggi è al 404 al sat Nord

Comunque finché non riapre il T2 ovvero finché il satellite B non ritorna Extra Schengen c'è poco da fare, lo spazio non basta per tutti i voli LR e quando torneranno le cinesi con Cathay e Thai sarà pure peggio (magari il B sarà già Extra s.)
Malpensa airport user

BAlorMXP
Messaggi: 2276
Iscritto il: dom 14 ott 2007, 12:59:55
Località: MILANO

Re: presentato nuovo Masterplan Mxp 2035

Messaggio da leggereda BAlorMXP » sab 20 ago 2022, 17:09:01

La nota positiva e vedere l’aerostazione davvero bella piena.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

easyMXP
Messaggi: 4939
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: presentato nuovo Masterplan Mxp 2035

Messaggio da leggereda easyMXP » sab 20 ago 2022, 22:43:23

kco ha scritto: sab 20 ago 2022, 10:55:55
BAlorMXP ha scritto:DL184 ai remoti. Continuiamo così[emoji1320]


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
È chiaro che mxp adesso è messa sotto stress ma credo che Sea non sia convinta che questa crescita sia duratura dato ci sono diversi segnali recessivi a livello economico. Pensano, oltretutto, di poter compensare con la riapertura del T2.
Se le previsioni sono giuste (prezzo e disponibilità del gas, ridotta disponibilità di materie prime e lavorati vari, inflazione a doppia cifra, casse integrazioni e licenziamenti, fallimenti e chiusure aziendali) nel 2023 non ci sarà sovraffollamento e probabilmente nemmeno nel 2024.
Godiamoci quest'estate 2022 prima di una crisi che potrebbe far impallidire quella di una dozzina di anni fa, anche perché nonostante sia annunciatissima nessuno fa niente per evitarla o quantomeno limitarla.
easyJet non ha ancora messo in vendita i voli dopo maggio, segno che l'incertezza è alta e la paura di sbagliare la pianificazione tanta.

Avatar utente
belumosi
Messaggi: 3489
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: presentato nuovo Masterplan Mxp 2035

Messaggio da leggereda belumosi » sab 20 ago 2022, 23:38:28

easyMXP ha scritto: sab 20 ago 2022, 22:43:23
kco ha scritto: sab 20 ago 2022, 10:55:55
BAlorMXP ha scritto:DL184 ai remoti. Continuiamo così[emoji1320]


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
È chiaro che mxp adesso è messa sotto stress ma credo che Sea non sia convinta che questa crescita sia duratura dato ci sono diversi segnali recessivi a livello economico. Pensano, oltretutto, di poter compensare con la riapertura del T2.
Se le previsioni sono giuste (prezzo e disponibilità del gas, ridotta disponibilità di materie prime e lavorati vari, inflazione a doppia cifra, casse integrazioni e licenziamenti, fallimenti e chiusure aziendali) nel 2023 non ci sarà sovraffollamento e probabilmente nemmeno nel 2024.
Godiamoci quest'estate 2022 prima di una crisi che potrebbe far impallidire quella di una dozzina di anni fa, anche perché nonostante sia annunciatissima nessuno fa niente per evitarla o quantomeno limitarla.
easyJet non ha ancora messo in vendita i voli dopo maggio, segno che l'incertezza è alta e la paura di sbagliare la pianificazione tanta.
Infatti le prenotazioni dei voli per i prossimi mesi non sono affatto incoraggianti.

Avatar utente
D960
Messaggi: 1668
Iscritto il: mer 17 ago 2016, 10:53:17

Re: presentato nuovo Masterplan Mxp 2035

Messaggio da leggereda D960 » dom 21 ago 2022, 09:47:48

Crisi di qua, crisi di là, i voli sono comunque pieni. :violin: Per par condicio anche ADR dovrebbe bloccare gli investimenti ma non sarà così. Io propendo per ampliare sempre e comunque così da non essere impreparati.
AHO-BLQ-BGY-CAG-DUB-FCO-GOA-GRO-KBP-LIN-MXP-MUC-OLB-PMF-PSA-STN-TBS-TPS-TRN-TRS-TSF-VCE

A Milén si va a Linate per i nazionali, a Bergamo per gli internazionali e a Malpensa per gli intercontinentali e i charter

Mauz
Messaggi: 2648
Iscritto il: gio 10 lug 2008, 18:41:39
Località: Milano

Re: presentato nuovo Masterplan Mxp 2035

Messaggio da leggereda Mauz » lun 22 ago 2022, 13:30:22

C'è da dire che tra scenari geopolitici variabili e incognite su eventuali altre ondate di covid uno non è propriamente incoraggiato a prenotare con largo anticipo.

Io sto pianificando con degli amici un viaggio per la prima metà del 2023 (febbraio/marzo all'incirca) per festeggiare i (loro) 40 anni e probabilmente aspetteremo fino a un paio di mesi prima, che da qui al 2023 può cambiare di nuovo tutto...

Inviato dal mio CPH2211 utilizzando Tapatalk

Stiamo monitorando attentamente la situazione. (Claudia)

MUSICA
Messaggi: 4250
Iscritto il: mar 24 nov 2009, 14:34:11

Re: presentato nuovo Masterplan Mxp 2035

Messaggio da leggereda MUSICA » mar 23 ago 2022, 11:49:47

Concordo serva ampliare senza porsi troppe domande. Il livello qualitativo é già basso a prescindere perché siamo in ritardo di almeno 20 anni. Specie rispetto a FCO che, alla faccia delle crisi vere, presunte, future, ha piani esecutivi fino al 2050.
Finiamola con queste storie. A FCO sono dei kamikaze che continuano ad ampliare e non si fermeranno?

Se anche si confermasse una crisi per fare un lavoro serio non ci metti 2 anni...vedere il T2 dove ora sono in difficoltà: andava (si può fare ancora in modo modulare) abbattuto, ottimizzati spazi e standard (a due piani ad esempio) in modo da raddoppiare la capacità fino a 20 milioni...così da alleggerire il T1.

Per ampliamento a Sud T1. Ma é così difficile capire che serve spazio quindi ampliare verso il parcheggio dipendenti?

Costruire un molo rotondeggiante che parta dai parcheggi verso il cargo (dove ci sono gli aerei della foto) che guardano vereso Ovest (cioè verso il Ticino), almeno 4 postazioni WB, "girare" verso la torre per averne altri 4-5- che guardano verso Sud ed altri 4-5 che guardano verso Est di fronte alla torre (ancora direzione Cargocity dall'attuale lato ferrovia).
La stessa ferrovia andrebbe ovviamente coperta.

In questo modo guadagni almeno 8-10 posti WB senza impiccarti. Ti lasci aperta la possibilità di una via di rullaggio oltre la ferrovia (chissà mai della terza pista) e ti garantischi flessibilità: un collegamento sotterraneo non intacca la capacità attuale...

I parcheggi dipendenti? Li porti dietro Enac. Disposti su un piano interrato, uno a raso ed uno superiore (3 piani) ottimizzi gli spazi. Sarebbero agevolati dalla passerella T1 - Enac già in uso. Cosa vuoi di più? Un tapis rulant x velocizzare :D

Flo
Messaggi: 659
Iscritto il: ven 14 nov 2008, 17:44:33

Re: presentato nuovo Masterplan Mxp 2035

Messaggio da leggereda Flo » mar 23 ago 2022, 13:57:49

Concordo sul fatto che in queste condizioni Mxp sia per i voli lungo raggio inaccettabili.
Sono partito con Neos verso La Romana con parcheggio fronte torre e molti fingers vuoti al C.
Sul volo molti pax erano in connessione e non ci crederete anche da Almaty.
Bisogna allontanare assolutamente Ryan e amiche dai fingers che nn usano e che occupano a discapito delle mayor.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

easyMXP
Messaggi: 4939
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: presentato nuovo Masterplan Mxp 2035

Messaggio da leggereda easyMXP » mar 23 ago 2022, 14:15:55

MUSICA ha scritto: mar 23 ago 2022, 11:49:47 Concordo serva ampliare senza porsi troppe domande. Il livello qualitativo é già basso a prescindere perché siamo in ritardo di almeno 20 anni. Specie rispetto a FCO che, alla faccia delle crisi vere, presunte, future, ha piani esecutivi fino al 2050.
Finiamola con queste storie. A FCO sono dei kamikaze che continuano ad ampliare e non si fermeranno?
Il discorso di valutare la crisi in arrivo è soltanto una possibile spiegazione della riottosità di SEA ad aprire il T2, sanno che sarebbe un'apertura utile per 3 mesi e poi si troverebbero nuovamente con 2 terminal semivuoti.
Sono invece assolutamente d'accordo sul fatto che MXP vada migliorato perché già in ritardo di decenni (i jetbridge erano già scarsi all'inaugurazione del T1 e il satellite C è stato un ampliamento insufficiente).


Torna a “PROGETTI e CANTIERI”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti