Terza pista e altri progetti ampliamenti a Malpensa

progetti, cantieri futuri e lavori in corso a Mxp
Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 25225
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Terza pista a Malpensa, ci risiamo (?)

Messaggio da leggereda I-Alex » gio 27 giu 2019, 07:03:32

@kco io mi fido di quello che tecnici ed enti preposti scrivono, come ben sai a LHR sono quasi tutti heavy che necessitano anche separazioni diverse mentre a MXP il mix traffico è diverso.
Ripeto, capacità massima delle piste nella migliore situazione di configurazione... Già questa estate per 3 mesi avremo decolli al mattino solo da sinistra e al pomeriggio solo da destra, se serve si fa tutto...
Malpensa airport user

kco
Messaggi: 4267
Iscritto il: sab 05 gen 2008, 09:01:18

Re: Terza pista a Malpensa, ci risiamo (?)

Messaggio da leggereda kco » gio 27 giu 2019, 08:04:48

I-Alex ha scritto:@kco io mi fido di quello che tecnici ed enti preposti scrivono, come ben sai a LHR sono quasi tutti heavy che necessitano anche separazioni diverse mentre a MXP il mix traffico è diverso.
Ripeto, capacità massima delle piste nella migliore situazione di configurazione... Già questa estate per 3 mesi avremo decolli al mattino solo da sinistra e al pomeriggio solo da destra, se serve si fa tutto...
Francoforte non arriva a 80 avendone 3 di piste e una ortografia nettamente migliore.

https://www.airport-technology.com/proj ... l-airport/

Senza contare poi che la condizione peggiore non è avere tanti heavy ma heavy intervallati da turboelica.

A me sembrano cifre molto molto ottimistiche. Mi sembra che 70 movimenti ora sia più realistico. Comunque vedremo perché durante il bridge dovremmo avvicinarci.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Avatar utente
hal
Site Admin
Messaggi: 8092
Iscritto il: gio 04 ott 2007, 21:13:47
Località: MXP

Re: Terza pista a Malpensa, ci risiamo (?)

Messaggio da leggereda hal » gio 27 giu 2019, 11:50:20

A mio avviso l'itervento più urgente da farsi sull'uso delle piste sono vere uscite veloci da 35, ma sopratutto mettere mano all'uso comunque ottimale delle 17 in atterraggio.
Gia' l'avvicinamento per 17 è non è ottimale
(Per essere ottimisti) poi una volta toccato terra tutto diventa assolutamente problematico. Vale anche per massicci decolli da 17.
Spero che questa estate dio Eolo non faccia scherzi da prete. Magari negli orari peggiori
Il maggior nemico della conoscenza non è l’ignoranza,
è la presunzione della conoscenza.


Stephen Hawking

Avatar utente
mxp98
Moderatore
Messaggi: 6878
Iscritto il: sab 06 ott 2007, 14:23:03
Località: between indav and farak

Re: Terza pista a Malpensa, ci risiamo (?)

Messaggio da leggereda mxp98 » gio 27 giu 2019, 12:47:19

hal ha scritto:A mio avviso l'itervento più urgente da farsi sull'uso delle piste sono vere uscite veloci da 35, ma sopratutto mettere mano all'uso comunque ottimale delle 17 in atterraggio.
Gia' l'avvicinamento per 17 è non è ottimale
(Per essere ottimisti) poi una volta toccato terra tutto diventa assolutamente problematico. Vale anche per massicci decolli da 17.
Spero che questa estate dio Eolo non faccia scherzi da prete. Magari negli orari peggiori
In teoria tra una ventina di giorni dovrebbero essere operative le nuove procedure di avvicinamento per 17L
Marco
Linate è comodo però Malpensa è utile
The engine is the heart of an airplane but the pilot is its soul.

Avatar utente
hal
Site Admin
Messaggi: 8092
Iscritto il: gio 04 ott 2007, 21:13:47
Località: MXP

Re: Terza pista a Malpensa, ci risiamo (?)

Messaggio da leggereda hal » gio 27 giu 2019, 12:56:27

mxp98 ha scritto:
hal ha scritto:A mio avviso l'itervento......
In teoria tra una ventina di giorni dovrebbero essere operative le nuove procedure di avvicinamento per 17L
Oltre che alle procedure intendevo proprio la struttura delle uscite/raccordi. Inoltre in condizioni meteo permettendo ( assenza di vento significativo da nord) in certi momentio si potrebbero meglio intensificare decolli per 17. Sopratutto 17R che permetterebbe poi la virata a sinix o dex senza il sorvolo a bassa quota di significativi centri abitati. Altro particolare, piccolo ma non da trascurare, i decolli per 17 sarebbero in discesa.
Tra testata Nord e Sud ci sono oltre 20 metri di dislivello, non sono pochi.
Il maggior nemico della conoscenza non è l’ignoranza,
è la presunzione della conoscenza.


Stephen Hawking

Avatar utente
mattaus313
Messaggi: 1089
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: Terza pista a Malpensa, ci risiamo (?)

Messaggio da leggereda mattaus313 » gio 27 giu 2019, 18:45:53

Infatti Francoforte non ha l'ortografia migliore, a giudicare dalle tendenze l'ideale è lo sviluppo tra le piste. Unica eccezione Dubai che fa 90m l'anno ma praticamente ha il 90% di WB, metà dei quali 77W e l'altra metà A388. Infatti se non ricordo male i movimenti erano, relativamente al traffico, pochi.
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

Avatar utente
mxp98
Moderatore
Messaggi: 6878
Iscritto il: sab 06 ott 2007, 14:23:03
Località: between indav and farak

Re: Terza pista a Malpensa, ci risiamo (?)

Messaggio da leggereda mxp98 » gio 27 giu 2019, 19:09:37

@hal sarei d"accordo anch'io nello sfruttare maggiormente le 17 nelle ore di morbida ma l'esperimento in occasione dei lavori sulla taxiway Charlie venne bocciato da qualcuno a Nord di Malpensa, ritenendolo più penalizzante della configurazione con decolli e atterraggi verso nord.
Marco
Linate è comodo però Malpensa è utile
The engine is the heart of an airplane but the pilot is its soul.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 11944
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Re: Terza pista a Malpensa, ci risiamo (?)

Messaggio da leggereda malpensante » gio 27 giu 2019, 19:27:02

mattaus313 ha scritto:Infatti Francoforte non ha l'ortografia migliore

Forse la grammatica.
And Malpensa is going to be our Hub

Avatar utente
hal
Site Admin
Messaggi: 8092
Iscritto il: gio 04 ott 2007, 21:13:47
Località: MXP

Re: Terza pista a Malpensa, ci risiamo (?)

Messaggio da leggereda hal » gio 27 giu 2019, 19:34:27

mxp98 ha scritto:@hal sarei d"accordo anch'io nello sfruttare maggiormente le 17 nelle ore di morbida ma l'esperimento in occasione dei lavori sulla taxiway Charlie venne bocciato da qualcuno a Nord di Malpensa, ritenendolo più penalizzante della configurazione con decolli e atterraggi verso nord.


I soliti contro a prescindere :duro:
Il maggior nemico della conoscenza non è l’ignoranza,
è la presunzione della conoscenza.


Stephen Hawking

Avatar utente
molival
Messaggi: 602
Iscritto il: ven 21 mar 2008, 09:13:08
Località: 10ml nord testata17R mxp
Contatta:

Re: Terza pista a Malpensa, ci risiamo (?)

Messaggio da leggereda molival » gio 27 giu 2019, 22:17:46

hal ha scritto:
mxp98 ha scritto:
hal ha scritto:A mio avviso l'itervento......
In teoria tra una ventina di giorni dovrebbero essere operative le nuove procedure di avvicinamento per 17L
Oltre che alle procedure intendevo proprio la struttura delle uscite/raccordi. Inoltre in condizioni meteo permettendo ( assenza di vento significativo da nord) in certi momentio si potrebbero meglio intensificare decolli per 17. Sopratutto 17R che permetterebbe poi la virata a sinix o dex senza il sorvolo a bassa quota di significativi centri abitati. Altro particolare, piccolo ma non da trascurare, i decolli per 17 sarebbero in discesa.
Tra testata Nord e Sud ci sono oltre 20 metri di dislivello, non sono pochi.

Veramnte sono circa 15 sulla 35L/17R (50 piedi) e circa 12 su 35R/17L (38 piedi)
visto e considerato che i NIMBY sono contro tutto..... perche non se ne vanno in giro a dorso di mulo e non col SUV

LO STIVALE E' DI MODA nel cxxo di AZ

Avatar utente
hal
Site Admin
Messaggi: 8092
Iscritto il: gio 04 ott 2007, 21:13:47
Località: MXP

Re: Terza pista a Malpensa, ci risiamo (?)

Messaggio da leggereda hal » gio 27 giu 2019, 23:31:52

grazie per la precisazione
Il maggior nemico della conoscenza non è l’ignoranza,
è la presunzione della conoscenza.


Stephen Hawking


Circoloco77
Messaggi: 26
Iscritto il: gio 23 feb 2017, 08:29:09

Re: Terza pista a Malpensa, ci risiamo (?)

Messaggio da leggereda Circoloco77 » sab 10 ago 2019, 09:48:04

Domanda: ma la molto ipotetica terza pista quanto sarebbe lunga?

Mattia
Messaggi: 2240
Iscritto il: sab 29 dic 2007, 14:35:09

Re: Terza pista a Malpensa, ci risiamo (?)

Messaggio da leggereda Mattia » sab 10 ago 2019, 10:11:34

Oh mamma un illuminato? :eek:

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 25225
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Terza pista a Malpensa, ci risiamo (?)

Messaggio da leggereda I-Alex » sab 10 ago 2019, 12:07:43

Circoloco77 ha scritto:Domanda: ma la molto ipotetica terza pista quanto sarebbe lunga?
Il vecchio progetto congelato prevedeva 2400 mt x 45 iniziali, allungabile ad almeno 3000
Malpensa airport user

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 11944
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Re: Terza pista a Malpensa, ci risiamo (?)

Messaggio da leggereda malpensante » sab 10 ago 2019, 13:58:21

Dicevamo noi le stesse cose mille anni fa.
And Malpensa is going to be our Hub

Avatar utente
hal
Site Admin
Messaggi: 8092
Iscritto il: gio 04 ott 2007, 21:13:47
Località: MXP

Terza pista e altri progetti ampliamenti a Malpensa

Messaggio da leggereda hal » sab 10 ago 2019, 16:11:53

particolare da tavola 6 del masterpla di Giugno 2011, quello più ambizioso
Immagine

L'ultimo masterplan con terza pista
Immagine

Vedere i vari masterplan QUI
http://www.mxpairport.it/?q=masterplan
Il maggior nemico della conoscenza non è l’ignoranza,
è la presunzione della conoscenza.


Stephen Hawking

hkg
Messaggi: 637
Iscritto il: dom 22 ago 2010, 18:44:21

Terza pista e altri progetti ampliamenti a Malpensa

Messaggio da leggereda hkg » sab 10 ago 2019, 18:33:32

Io spero che inizino col sat D, magari disegnato da qualche architetto Air Italy, e con la terza pista. Opere veramente necessarie, non solo per l' aeroporto ma anche per l' intera comunità circostante.
Senza dimenticare i nuovi collegamenti stradali e ferroviari
MXP,CTA,LIN,CGD,VIE,AHO,CAG,OLB,KBP,TLL,LED,SVO,JFK,MBA,BKK,HKT,DPS,BLQ,SIN,TUN,BGY,LXR, PMV,DXB,TPE,HKG,KBV,AMM,UTH,LPQ,CNX,BWN,LBU,KCH,MYY,MNL,CRK,DOH,VLC,CGN,BCN,BUD,PRGAUH,CGK,JOG,KUL,TXL,LIS,STR,KIX,NRT,IST,HAM,CPH,KIV,PEK,SVQ,MCT,CPT,MJT,AGP,JKH,OPO

MXP3000
Messaggi: 994
Iscritto il: sab 29 dic 2007, 15:53:46
Località: DFW metroplex - USA

Re: Bridge LIN-MXP, trasloco e monitoraggio dei tre mesi

Messaggio da leggereda MXP3000 » sab 10 ago 2019, 19:47:20

easyMXP ha scritto:Proprio guardando gli screenshot che hai postato, prendendo la coppia di aerei più vicini allineati sulla stessa pista a me sembra che la distanza a MXP sia la stessa di MUC, FRA e LHR. Balla mezzo miglio al massimo.


A me non pare, anche se non ho preso i momenti piu' trafficati, ma quelli di quel momento. In altri giorni la differenza era a prima vista piu' ecclatante. Se riesco a trovare qualche tool righello provero' a mostrare meglio.
Ma magari non e' questione di limiti di distanza ma altre procedure che portano gli aerei in avvivinamento a non sfruttare al meglio i limiti consentiti (?)
MXP3000... sognando un hub...

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 25225
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Bridge LIN-MXP, trasloco e monitoraggio dei tre mesi

Messaggio da leggereda I-Alex » dom 11 ago 2019, 08:41:56

MXP3000 ha scritto:
kco ha scritto: Si ma hai comunque dei limiti inferiori che non puoi superare e nuove uscite dalla 35L le puoi anche fare ma, come appena detto, non sono considerabili veloci. Se poi atterri sulla R devi attraversare la L e i suoi decolli. Mi sembra che ci sia ben poca trippa per gatti.


Non ci siamo capiti, intendevo soluzioni radicali che prevedano abbattimento totale di caserma carabinieri e tutte le necessarie strutture situate a fianco della taxiway, al fine di aggiungere una taxiway parallela (almeno per il tratto a nord dell'hangar LHT) e rendendo disponibile spazio per vere uscite veloci.

In aggiunta (o alternativa), costruzione di vere uscite veloci da 35R e costruzione di un raccordo a manico d'ombrello a nord della 17R al fine di permettere agli aerei atterrati sulla 35R di non dover attraversare la 35L (da usarsi prevalentemente per partenze).

E' una soluzione (soprattutto la prima) costosa, ovviamente.


tipo quello che prevedeva il vecchio Masterplan

Immagine

O l'ultima mini versione

Immagine
Malpensa airport user

MXP3000
Messaggi: 994
Iscritto il: sab 29 dic 2007, 15:53:46
Località: DFW metroplex - USA

Re: Bridge LIN-MXP, trasloco e monitoraggio dei tre mesi

Messaggio da leggereda MXP3000 » dom 11 ago 2019, 09:35:14

I-Alex ha scritto:tipo quello che prevedeva il vecchio Masterplan
O l'ultima mini versione
Immagine


Esattamente, specie l'ultima mini versione. Nella mia notte stavo giusto impazzendo con Microsoft paint e Office Picture Manager (non ho Photoshop) ma mi hai dato una mano a rendere l'idea di cosa intendevo.

Magari si potrebbe fare anche qualche uscita veloce in piu'. In aggiunta ho messo un raccordo a manico d'ombrello a nord della testata 17R. In tal modo la procedura sarebbe:
  • se gli atterraggi sono per 35L, si puo' o usare le uscite veloci a sinistra e poi invertire la "marcia" girando per la nuova taxiway parallela, oppure (in caso di non realizzazione di nuova taxiway parallela) usare le nuove uscite veloci a destra della 35L e proseguire in taxi per il nuovo raccordo a manico d'ombrello nord raggirando la pista per tornare al terminal ma col vantaggio di avere liberato la pista rapidamente per l'atterraggio successivo. Partenze in questi due casi tutte per 35R.
  • se gli atterraggi sono per 35R, con nuove uscite veloci (meno angolate), taxi per tornare al terminal1 via nuovo raccordo manico d'ombrello nord, bypassando cosi' del tutto la pista 35L. Decolli in questo caso a manetta su 35L

Ho messo giu' su paint qualche idea. Se qualcuno mi da' una mano a metterla in "bella" in modo graficamente piu' accettabile potrei anche decidere di postarle :D
MXP3000... sognando un hub...

atlantis
Messaggi: 14
Iscritto il: ven 26 lug 2019, 01:57:17

Re: Bridge LIN-MXP, trasloco e monitoraggio dei tre mesi

Messaggio da leggereda atlantis » dom 11 ago 2019, 10:15:42

Come ricavi lo spazio a nord della 35L per fare un raccordo a manico l'ombrello? In testata è veramente minimo

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 25225
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Bridge LIN-MXP, trasloco e monitoraggio dei tre mesi

Messaggio da leggereda I-Alex » dom 11 ago 2019, 11:13:20

Quello che davvero manca sono un paio di vere uscire veloci da 35L (e 17L per atterraggi da Nord), un ipotetico raccordo a nord della testata non da alcun vantaggio in termini di capacità oraria e sarebbe comunque soggezioni ai decolli (quello attuale va bene perché si usa per aggirare atterraggi)
Malpensa airport user

kco
Messaggi: 4267
Iscritto il: sab 05 gen 2008, 09:01:18

Re: Bridge LIN-MXP, trasloco e monitoraggio dei tre mesi

Messaggio da leggereda kco » dom 11 ago 2019, 12:17:13

L' assunto su cui si basa il piano ridotto è poter concentrare tutti gli atterraggi sulla L e decolli sulla R cosa che durante il bridge non è durata manco una settimana causa proteste. Inoltre si basa sul fatto che le nuove uscite sulla L rendano possibili migliori distanziamenti senza contare che un eventuale satellite interpista andrebbe a creare problemi alle attuali uscite veloci fra le piste.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

MXP3000
Messaggi: 994
Iscritto il: sab 29 dic 2007, 15:53:46
Località: DFW metroplex - USA

Re: Bridge LIN-MXP, trasloco e monitoraggio dei tre mesi

Messaggio da leggereda MXP3000 » dom 11 ago 2019, 18:04:22

atlantis ha scritto:Come ricavi lo spazio a nord della 35L per fare un raccordo a manico l'ombrello? In testata è veramente minimo

Passando sopra all'estremita' del parcheggio auto.
Un parcheggio auto lo sposti decisamente piu' facilmente, se eventualmente necessario.
MXP3000... sognando un hub...


Torna a “PROGETTI e CANTIERI”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti