Malpensa progetto T1XL: ampliamenti T1 e molo D

progetti, cantieri futuri e lavori in corso a Mxp
Avatar utente
Clipper_Mandarin
Messaggi: 244
Iscritto il: dom 10 feb 2008, 11:53:06

Re: Malpensa progetto T1XL: ampliamenti T1 e molo D

Messaggio da leggereda Clipper_Mandarin » gio 25 apr 2019, 16:42:33

Mauz® ha scritto:Mi sto imbarcando ora con IG per SFO... Dai remoti!

Credo fosse dai tempi in cui andavo a Sharm coi peggio charter che non imbarcavo su un volo IC col bus. Roba che dal tugurio seminterrato dei gate remoti sono dovuto andare e tornare al satellite B per comprare una banale penna Bic da portare con me.
Non ci si fa una bella figura! Bisogna aggiungere assolutamente jetbridge a questo aeroporto.
Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk



Vabbé, non ne farei un dramma.
L'anno scorso sul DXB-HND mi hanno imbarcato con il bus e il 777 era, come si dice in francese, "a casa di dio" rispetto al terminal.
Era il mitico aeroporto di Dubai, non il povero Malpensa!!!
Ciao,
Massimo

I-GABE
Messaggi: 1186
Iscritto il: sab 23 mag 2009, 18:35:41
Località: London, UK

Re: Malpensa progetto T1XL: ampliamenti T1 e molo D

Messaggio da leggereda I-GABE » gio 25 apr 2019, 16:57:04

A me e' successo a Dubai, Doha, Washington...

Che i JB a MXP manchino e' cosa nota, ma puo' capitare in qualsiasi aeroportp di dover sbarcare ai remoti anche con i WB (anche se non e' mai bello).
Il problema e' se la cosa diventa strutturale.

Mauz®
Messaggi: 1988
Iscritto il: gio 10 lug 2008, 18:41:39
Località: Milano

Re: Malpensa progetto T1XL: ampliamenti T1 e molo D

Messaggio da leggereda Mauz® » ven 26 apr 2019, 02:03:44

kco ha scritto:
Mauz[emoji2400] ha scritto:Mi sto imbarcando ora con IG per SFO... Dai remoti!

Credo fosse dai tempi in cui andavo a Sharm coi peggio charter che non imbarcavo su un volo IC col bus. Roba che dal tugurio seminterrato dei gate remoti sono dovuto andare e tornare al satellite B per comprare una banale penna Bic da portare con me.

Non ci si fa una bella figura! Bisogna aggiungere assolutamente jetbridge a questo aeroporto.


Tra l'altro imbarco IG abbastanza confusionario e disorganizzato...


Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk
Lf? Siamo curiosi :-)

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
Non ho idea... A occhio direi sul 50%. Qualcosa più, qualcosa meno. Addirittura il personale di bordo invitava a mettersi comodi che c'erano posti liberi.
Qualcosina in business, ma non mi è sembrata molta roba. In totale più o meno 2 cobus carichi di passeggeri.

In ogni caso un buon numero di stranieri a bordo, qualche transito mi pare da Napoli (altri non lo so) e forse qualcosina di veramente minimo anche lato USA.

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk
Stiamo monitorando attentamente la situazione. (Claudia)

kco
Messaggi: 4455
Iscritto il: sab 05 gen 2008, 09:01:18

Re: Malpensa progetto T1XL: ampliamenti T1 e molo D

Messaggio da leggereda kco » ven 26 apr 2019, 09:31:52

Mauz[emoji2400] ha scritto:
kco ha scritto:
Mauz[emoji2400] ha scritto:Mi sto imbarcando ora con IG per SFO... Dai remoti!

Credo fosse dai tempi in cui andavo a Sharm coi peggio charter che non imbarcavo su un volo IC col bus. Roba che dal tugurio seminterrato dei gate remoti sono dovuto andare e tornare al satellite B per comprare una banale penna Bic da portare con me.

Non ci si fa una bella figura! Bisogna aggiungere assolutamente jetbridge a questo aeroporto.


Tra l'altro imbarco IG abbastanza confusionario e disorganizzato...


Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk
Lf? Siamo curiosi :-)

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
Non ho idea... A occhio direi sul 50%. Qualcosa più, qualcosa meno. Addirittura il personale di bordo invitava a mettersi comodi che c'erano posti liberi.
Qualcosina in business, ma non mi è sembrata molta roba. In totale più o meno 2 cobus carichi di passeggeri.

In ogni caso un buon numero di stranieri a bordo, qualche transito mi pare da Napoli (altri non lo so) e forse qualcosina di veramente minimo anche lato USA.

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk
Ecco perché ti hanno messo ai remoti... Volo mezzo vuoto...

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

pello
Messaggi: 117
Iscritto il: lun 15 lug 2013, 20:03:40

Re: Malpensa progetto T1XL: ampliamenti T1 e molo D

Messaggio da leggereda pello » dom 28 apr 2019, 07:52:00

in realtà c'è un programma per la summer che prevede, a rotazione, diversi IC ai remoti (ogni giorno una compagnia diversa)

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 25601
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Malpensa progetto T1XL: ampliamenti T1 e molo D

Messaggio da leggereda I-Alex » dom 28 apr 2019, 08:43:31

pello ha scritto:in realtà c'è un programma per la summer che prevede, a rotazione, diversi IC ai remoti (ogni giorno una compagnia diversa)


È già così da Settembre scorso, i pontili non bastano per tutti al mattino
Malpensa airport user

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 12475
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Malpensa progetto T1XL: ampliamenti T1 e molo D

Messaggio da leggereda malpensante » dom 28 apr 2019, 11:14:38

In compenso a quest'ora ci sono tutti i pontili liberi che vuoi, ma si aspettano dieci minuti in pista prima di sapere a quale si attracca.

Zero coda ovviamente all'e-gate, che però è lentissimo rispetto a quello di FCO.
And Malpensa is going to be our Hub

skyrobbie
Messaggi: 2313
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 19:55:01
Località: Milano-Lugano

Re: Malpensa progetto T1XL: ampliamenti T1 e molo D

Messaggio da leggereda skyrobbie » dom 28 apr 2019, 12:38:19

Mauz® ha scritto:Mi sto imbarcando ora con IG per SFO... Dai remoti!


Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk


Io ho preso di recente un volo A/R Lin-Fco-Tel Aviv con AZ: a Fco l'aereo ha sempre parcheggiato ai remoti... :confuso: ho notato ampia disponibilità di fingers liberi, ma AZ evidentemente preferisce utilizzare i bus per risparmiare...l'aereo per Tel Aviv poi è sempre stato parcheggiato dalla parte opposta rispetto ai moli dei voli Internazionali, quindi con il bus si è fatto il giro panoramico dell'aeroporto, sia all'andata che al ritorno...

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 25601
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Malpensa progetto T1XL: ampliamenti T1 e molo D

Messaggio da leggereda I-Alex » dom 28 apr 2019, 12:44:12

La scelta di IG di anticipare io Miami (e forse New York) in inverno chissà se sarà migliorativa per utilizzo dei finger, le orientali decollano più tardi ma serviranno molti spostamenti da pontile a remoto e poi a pontile per gestire al meglio.
Non che sia un grosso problema, a Zurigo e Francoforte sono sempre stati la normalità ma da noi sempre una eccezione
malpensante ha scritto:In compenso a quest'ora ci sono tutti i pontili liberi che vuoi, ma si aspettano dieci minuti in pista prima di sapere a quale si attracca.

Zero coda ovviamente all'e-gate, che però è lentissimo rispetto a quello di FCO.
Tieni presente che a breve coi 2 380 Emirates in arrivo il sat Chiuso è quasi tutto impegnato...
Malpensa airport user

edo01
Messaggi: 89
Iscritto il: dom 29 lug 2018, 09:19:14

Re: Malpensa progetto T1XL: ampliamenti T1 e molo D

Messaggio da leggereda edo01 » dom 28 apr 2019, 15:05:20

skyrobbie ha scritto:
Mauz® ha scritto:Mi sto imbarcando ora con IG per SFO... Dai remoti!


Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk


Io ho preso di recente un volo A/R Lin-Fco-Tel Aviv con AZ: a Fco l'aereo ha sempre parcheggiato ai remoti... :confuso: ho notato ampia disponibilità di fingers liberi, ma AZ evidentemente preferisce utilizzare i bus per risparmiare...l'aereo per Tel Aviv poi è sempre stato parcheggiato dalla parte opposta rispetto ai moli dei voli Internazionali, quindi con il bus si è fatto il giro panoramico dell'aeroporto, sia all'andata che al ritorno...


a FCO mi è capitato di attraccare con un volo nazionale (VCE) al nuovo molo E (che è extra schengen) per poi essere trasferito via bus agli arrivi remoti schengen. Dopo aver passato il controllo passaporti, sono sceso agli imbarchi remoti extra-schengen per prendere l'autobus che mi ha portato al mio aeromobile (destinazione TLV, tra l'altro) parcheggiato al molo B (schengen).
Pazzesco!

Mauz®
Messaggi: 1988
Iscritto il: gio 10 lug 2008, 18:41:39
Località: Milano

Re: Malpensa progetto T1XL: ampliamenti T1 e molo D

Messaggio da leggereda Mauz® » lun 29 apr 2019, 04:24:40

Nel mio caso l'A330 di IG era di fronte alla cargo city, addirittura DOPO un cargo DHL.

E mentre ti portano lì col bus vedi tutto il satellite A vuoto e pensi "va bene che è Schengen, ma che spreco, cavolo!"

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk
Stiamo monitorando attentamente la situazione. (Claudia)

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 12475
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Malpensa progetto T1XL: ampliamenti T1 e molo D

Messaggio da leggereda malpensante » lun 29 apr 2019, 08:40:19

Da quelle parti ricordo l'imbarco di un 772 Alitalia per San Paolo, ai tempi del hub, la sera.
Ieri in transito a Mosca Sheremetevo sbarco da un 332 Aeroflot ai remoti, come ai remoti avevamo imbarcato all'andata. In compenso il 320 per Milano aveva il suo jetbridge.

Insomma capita anche dove ci sono delle pretese. Aeroflot serve champagne Bollinger a colazione nella business per Malpensa e non credo che sia successo perché era la Pasqua ortodossa. Non è una low cost, però manda WB ai remoti.

Nuovi jetbridge a Malpensa sarebbero utili solo nel picco del mattino. Non aiuta.
And Malpensa is going to be our Hub

edo01
Messaggi: 89
Iscritto il: dom 29 lug 2018, 09:19:14

Re: Malpensa progetto T1XL: ampliamenti T1 e molo D

Messaggio da leggereda edo01 » lun 29 apr 2019, 09:10:51

Mauz® ha scritto:E mentre ti portano lì col bus vedi tutto il satellite A vuoto e pensi "va bene che è Schengen, ma che spreco, cavolo!"

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk


Potrebbero utilizzare il “metodo FCO”, imbarcando i voli extra-schengen con bus, per poi trasferirli al satellite A dove salirebbero nell’aeromobile attraverso il finger. Sarebbe un’ottima soluzione “tampone” da attuare nei momenti di punta.

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 25601
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Malpensa progetto T1XL: ampliamenti T1 e molo D

Messaggio da leggereda I-Alex » lun 29 apr 2019, 17:51:32

A Fco accade con AZ perché è il loro hub e i mezzi in arrivo da una destinazione Schengen ripartono extra Schengen o viceversa, al momento a Malpensa non accade sostanzialmente mai. E dal cobus imbarcare al finger dei satelliti A o B è scomodissimo mancando gli ascensori.
Malpensa airport user

C-ALEX
Messaggi: 1065
Iscritto il: dom 20 set 2009, 18:55:55

Re: Malpensa progetto T1XL: ampliamenti T1 e molo D

Messaggio da leggereda C-ALEX » lun 29 apr 2019, 18:11:31

Tranne che se piove o nevica non capisco la grande differenza di imbarcare al remoto piuttosto che al gate. (stamattina A54 con volo partito in perfetto orario). I remoti sono sconvenienti i clienti premium che non possono salire in aereo per prima.
Stiamo parlando di Malpensa non di Francoforte.
Sinceramente ogni tanto spero di sbarcare ai remoti con doppia scala anche sul A319 piuttosto al A5-A6-A7, arrivo in zona uscita decisamente prima , specialmente se sono seduto nella seconda metà dell'aereo.

Il problema principale di Malpensa per i tre mesi estivi sono il numero di gate disponibili che nell'area A sono veramente pochi A1 - A10, A50 - A61 speriamo che finiscono i lavori per quelli sotto la lounge Lufti a MXP.
il numero di Bridge per vocazione e status di MXP pre Ryanair era ben proporzionato numero maggiore per extra Shengen. Per Ryanair hanno fatto qualcosa di orrendo, ma loro portavano passeggeri e dunque tasse d'imbarco.

Come scritto alcuni giorni fa un paio di soluzioni ci sarebbero
Non ho letto altre proposte

PS: Air france arrivo voli intercontinentali notturni dal Sud America erano ai remoti (VERAMENTE REMOTI, ho perso una coincidenza)

C-ALEX ha scritto:La prima cosa da fare sarebbe liberarsi in maniera benevola di Ryanair.

Per Ryanair bisognerebbe creare un isola come per Easyjet ma non al T2.

Area checkin dedicata: c'è gia

Area controllo dedicata: questa è un po più difficile ma la farei molto vicina ai loro Checkin, scala esterna + ascensore grandi dimensione per disabili che arriva al piano terra dove tramite una monorotaia o altro si arriva all'area terminal.

Area Terminal: dovrebbe essere costruita di fianco o dentro area cargo (la prima parte) 5/6 postazioni fisse a piano terra per imbarco frontale all'aereo. Naturalmente le ultime 2/3 postazione devono avere un pre controllo dogana attivabile in base all'uso. Ad Hamburg ad esempio c'è la postazione controllo documenti in molti punti la migliore e quella per i gate C1-5 (sono gli ultimi a destra) a meta corridoio.

Soluzione semplice sulla carta capire i costi/tempi/benefici.

La seconda rinnovare il terminal B per Air Italy e OW, metterli insieme per forza, con la stessa modalità di Francoforte/Monaco, Piano superiore out Shengen, Piano inferiore Shengen.
Contro: arrivi e partenze mischiate, ma lo sono nel 90% degli aeroporti anzi il terminal A di Roma sembra sempre strapieno anche perchè ci sono i due flussi di traffico

Soluzione semplice, da fare immediatamente dopo il ritorno al lavoro di Linate.

SEA vuole spendere questi soldi per entrambi i progetti??
per il secondo si fida di IG e se IG va male a chi ricicla questo bel progetto ??

rommix
Messaggi: 949
Iscritto il: mar 08 apr 2008, 11:28:59

Re: Malpensa progetto T1XL: ampliamenti T1 e molo D

Messaggio da leggereda rommix » mar 30 apr 2019, 09:26:12

C-ALEX ha scritto:Tranne che se piove o nevica non capisco la grande differenza di imbarcare al remoto piuttosto che al gate.


mi sa che non viaggi con due marmocchi...passeggini borse e borsine :green:

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 12475
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Malpensa progetto T1XL: ampliamenti T1 e molo D

Messaggio da leggereda malpensante » mar 30 apr 2019, 09:36:59

Idem per chiunque abbia un minimo di difficoltà di deambulazione, ma non sia a livello PRM.
And Malpensa is going to be our Hub

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 12475
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Malpensa progetto T1XL: ampliamenti T1 e molo D

Messaggio da leggereda malpensante » mar 30 apr 2019, 09:43:11

A Malpensa comunque è difficile prevedere lo sviluppo. Quello che è successo negli ultimi anni non è capitato per caso, Ryanair è arrivata per scelta deliberata, ma lo sviluppo turistico post EXPO è stato completamente inatteso.

Che cosa succederà in futuro?
Quante probabilità ci sono che Air Italy abbia successo a impiantare un hub e di che dimensioni?
Senza la risposta è arduo investire centinaia di milioni in ampliamenti.

Brunini nella conferenza stampa post assemblea, dopo aver ricordato che un aeroporto non è hub di per sé, ma perché tale lo fa una compagnia aerea, ha definito Malpensa come grande gateway e piccolo hub. Definizione prudente, da cui ci si può aspettare una politica di sviluppo prudente. Perciò nel migliore dei casi l’infrastruttura crescerà dopo e non prima del traffico.
And Malpensa is going to be our Hub

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 12475
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Malpensa progetto T1XL: ampliamenti T1 e molo D

Messaggio da leggereda malpensante » mar 30 apr 2019, 10:04:35

A Malpensa manca un elemento che è indispensabile alla creazione di un hub e allo sviluppo: l’appoggio dello Stato, che in Italia è sempre attaccato al cavallo perdente Alitalia, cioè Fiumicino + Linate.

Non fai certo il nuovo IST con lo Stato che guarda dall’altra parte.
And Malpensa is going to be our Hub

Avatar utente
D960
Messaggi: 884
Iscritto il: mer 17 ago 2016, 10:53:17

Re: Malpensa progetto T1XL: ampliamenti T1 e molo D

Messaggio da leggereda D960 » mar 30 apr 2019, 10:35:20

malpensante ha scritto:A Malpensa manca un elemento che è indispensabile alla creazione di un hub e allo sviluppo: l’appoggio dello Stato, che in Italia è sempre attaccato al cavallo perdente Alitalia, cioè Fiumicino + Linate.

Non fai certo il nuovo IST con lo Stato che guarda dall’altra parte.


Non dimentichiamoci però che Fiumicino era in condizioni pietose fino a pochi anni fa, quindi sì lo Stato ma...
BLQ-BGY-CAG-DUB-FCO-GOA-GRO-KBP-MXP-MUC-OLB-PMF-PSA-STN-TBS-TPS-TRN-TRS-TSF-VCE

A Milén si va a Linate per i nazionali, a Bergamo per gli internazionali e a Malpensa per gli intercontinentali e i charter

Avatar utente
belumosi
Messaggi: 2742
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Malpensa progetto T1XL: ampliamenti T1 e molo D

Messaggio da leggereda belumosi » mar 30 apr 2019, 10:49:26

malpensante ha scritto:Brunini nella conferenza stampa post assemblea, dopo aver ricordato che un aeroporto non è hub di per sé, ma perché tale lo fa una compagnia aerea, ha definito Malpensa come grande gateway e piccolo hub. Definizione prudente, da cui ci si può aspettare una politica di sviluppo prudente. Perciò nel migliore dei casi l’infrastruttura crescerà dopo e non prima del traffico.

Discorsi realisti e concreti. Brunini è uno in gamba.

C-ALEX
Messaggi: 1065
Iscritto il: dom 20 set 2009, 18:55:55

Re: Malpensa progetto T1XL: ampliamenti T1 e molo D

Messaggio da leggereda C-ALEX » mar 30 apr 2019, 14:57:44

malpensante ha scritto:Idem per chiunque abbia un minimo di difficoltà di deambulazione, ma non sia a livello PRM.


Mi risulta che Malpensa sia dotato di ascensori ovunque e abbia mezzi per le persone in difficoltà per salire in aereo ai remoti, anzi per loro forse sarebbe più comodo

rommix ha scritto:
C-ALEX ha scritto:Tranne che se piove o nevica non capisco la grande differenza di imbarcare al remoto piuttosto che al gate.

mi sa che non viaggi con due marmocchi...passeggini borse e borsine :green:


ho viaggiato anche con passeggino ed ho aiutato tante persone a portare i loro bagagli, per via dei bambini piccoli. Mi sa che voli solo con compagnie di linea perchè senza finger in questo caso la coppia MXP+Ryanair ai terminal A01-A10 è micidiale

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 12475
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Malpensa progetto T1XL: ampliamenti T1 e molo D

Messaggio da leggereda malpensante » mar 30 apr 2019, 15:40:55

C’è una bella differenza fra fare fatica a fare le scale, magari con un bagaglio da portare ed essere un PRM, cosa che tra l’altro impone di essere in aeroporto con grande anticipo e altre menate che si evitano ben volentieri.

Mia suocera viaggia in aereo raramente e deve dichiararsi PRM, facendosi portare in carrozzina e poi sull’aggeggio mobile che evita la scala, anche se è in grado di camminare in maniera autonoma e imbarcarsi e sbarcare dall’aereo, SE c’è il jetbridge. Non così se si deve scendere le scale dal terminal fino all’apron e poi salire sull’aereo. Tra l’altro questo tipo di PRM “evitabile” è una gran scocciatura per gli altri pax, crea ritardi inutili, costi aggiuntivi. Tutto evitabile con i jetbridge.
And Malpensa is going to be our Hub

I-GABE
Messaggi: 1186
Iscritto il: sab 23 mag 2009, 18:35:41
Località: London, UK

Re: Malpensa progetto T1XL: ampliamenti T1 e molo D

Messaggio da leggereda I-GABE » mar 30 apr 2019, 16:36:54

Sacrosanto, ma in nessun aeroporto al mondo hai la garanzia al 100% di usare il jetbridge. Ergo, una persona con mobilita' limitata deve comunque richiedere assistenza.

C-ALEX
Messaggi: 1065
Iscritto il: dom 20 set 2009, 18:55:55

Re: Malpensa progetto T1XL: ampliamenti T1 e molo D

Messaggio da leggereda C-ALEX » mar 30 apr 2019, 16:58:30

I-GABE ha scritto:Sacrosanto, ma in nessun aeroporto al mondo hai la garanzia al 100% di usare il jetbridge. Ergo, una persona con mobilita' limitata deve comunque richiedere assistenza.


straquoto. I-GABE
Malpensante ci sono persone che rifiutano il servizio al Gate una volta che hanno il finger. Ricordiamoci che non sei sicuro di avere il finger anche all'arrivo.
Non parlo come esperienza diretta ma come uno di quei passeggeri che si lamentano si, ma per il guardaroba che le persone si portano come bagaglio a mano e non per l'aiuto che si offre a una persona con limitata mobilità.
Secondo te cosa crea più disagio e ritardo.


Torna a “PROGETTI e CANTIERI”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti