[fanta] new MXP Terminal 2

progetti e lavori in corso
Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26541
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

[fanta] new MXP Terminal 2

Messaggio da leggereda I-Alex » sab 13 giu 2020, 18:52:31

Giocando a fantasilandia e prendendo al balzo la temporanea chiusura di Malpensa T2 mi sono divertito a giocare con Paint :dance:

L'occasione è unica, il T2 chiuso e prospettive di almeno 2/3 anni per recuperare il traffico, Masterplan di Malpensa ancora da approvare e spazi intorno al T1 scarsini causa presenza torre e hangar che non consentono dei satelliti spaziosi... infine molo interpista costosissimo e tutto da valutare.

Ecco allora che si potrebbe radere al suolo il Terminal 2 e tutto ciò che lo circonda da oltre 40 anni, vedasi ex Cargo Center a breve senza più DHL.
Dovendo rifarlo da zero tanto vale arretrarlo il più possibile verso la SS336 e prevedere i parcheggi al piano -1 (breve sosta e magari un lunga sosta Executive) per massimizzare i lavori delle nuova fondamenta e soprattutto gli spazi.

clicca per allargare la foto
Miniatura

Link diretto https://i81.photobucket.com/albums/j201 ... al%202.jpg

In ROSSO il NEW Terminal 2 con l'aerostazione passeggeri su 2 livelli:
- piano 0 con l'ingresso centrale alla zona check in per circa metà spazio disponibile, nella restante metá la zona gli arrivi (nel perimetro esterno) con riconsegna bags su un lato;
- piano +1: la zona varchi di sicurezza, la galleria commerciale e sui lati la zona imbarchi

Tutti gli imbarchi sono a piedi con possibilità di finger, i bus si useranno inizialmente solo per gli stand remoti

In ARANCIONE il futuro molo di espansione futura, collegato con tapis roulan sotterranei, una volta realizzato addio ai bus in quanto i parcheggi sono tutti con finger o imbarco a piedi di prossimità, sul lato EST (destra) del molo sono previsti gli stand per gli heavy ma ovviamente si possono riconfigurare a seconda delle necessità.

Ho ipotizzato uno spazio per una bella fermata degli autobus prendendo spunto da BGY, magari aggiungendo una grande tettoia.


Il nuovo Terminal in acciaio e vetro ricorderà terminal moderni, sarà all'avanguardia nel basso consumo di energia, anzi diciamo che potrebbe essere quasi a consumo zero grazie a pannelli fotovoltaici e alle moderne tecnologie.

Miniatura

Link diretto https://unmondodiluoghi.files.wordpress ... 3181_o.jpg

Potrebbe essere dedicato a voli low cost oppire ad una singola alleanza che volesse spazi dedicati, se necessario si potrà pensare a un people mover air side con attuale T1 in zona pontile satellite C nord.

Gli spazi sono abbastanza reali utilizzando le attuali proporzioni del T2, io non sono un ingegnere ma come spunto di idee Sea potrebbe davvero pensarci, soprattutto al posto di costruire a mattoncini disomogenei ulteriori ampliamenti al T1 o a vari restyling incompleti dell'attuale scatolone del T2.
Malpensa airport user

KL63
Messaggi: 2768
Iscritto il: lun 12 mag 2008, 22:52:29
Località: Milano

Re: [fanta] new MXP Terminal 2

Messaggio da leggereda KL63 » sab 13 giu 2020, 22:05:44

sarebbe una soluzione logica

I-GABE
Messaggi: 1720
Iscritto il: sab 23 mag 2009, 18:35:41
Località: London, UK

Re: [fanta] new MXP Terminal 2

Messaggio da leggereda I-GABE » dom 14 giu 2020, 11:44:37

Diciamo che quantomeno dovrebbero farci una pensata seria, visto che l'opportunita' (se tal puo' definirsi) e' veramente unica.
Chiaro che ci si debba porre delle domande importanti sulla destinazione d'uso.

Non sono convintissimo che un uso dedicato a U2 di un terminal costruito in maniera moderna e che consente connessioni sia l'uso migliore, quantomeno nell'ipotesi di fare come proponi in termini di piazzole WB, etc...
Resterebbe anche il problema "estetico" e funzionale dell'assegnare un terminal nuovo a U2, relegando compagnie piu' blasonate (e che fanno transiti veri) al "vecchio" T1.

D'altra parte, la distanza T1-T2 resta notevole, con i ben noti problemi di connessione tra i terminal (specie lato airside) il che complica un uso promiscuo. A meno di fare il people mover come suggerisci tu (inevitabile secondo me a un certo punto).
Si potrebbe ipotizzare una ripartizione Schengen / Non Schengen, ma questo richiede di ripensare completamente i flussi e le piazzole in funzione dei vari tipi di aeromobile.

Nel complesso mi piace, ma credo sia tassativo pensare anche a:
- people mover sin da subito, con piu' fermate di quelle che ipotizzi tu (da decidere anche in funzione dell'uso Schengen / non Schengen delle varie parti dell'aeroporto), inclusa l'ipotetica estensione a nord del T1
- chiusura dell'anello ferroviario
- connessioni frequenti (15') e rapide (35' max) da almeno una delle stazioni di Milano (entrambe sarebbe i sogno, con un servizio diretto o quasi da una e piu' regionale dall'altra)
- sistemazione delle ben note magagne dei collegamenti a terra

Il tutto sarebbe ovviamente piu' semplice se Linate restasse chiuso a tempo indeterminato, o significativamente limitato...

nic90player
Messaggi: 164
Iscritto il: gio 23 mag 2019, 21:48:23

Re: [fanta] new MXP Terminal 2

Messaggio da leggereda nic90player » dom 14 giu 2020, 14:32:35

sarebbe una soluzione logica
E quindi non sarà la soluzione intrapresa da Sea. :mrgreen:

Dopo il bridge del 2019, si parlava insistentemente di un bridge 2 per demolizione e ricostruzione T2...Ma più realisticamente parlando, Sea utilizzerà il solito modus operandi, ovvero lasciare tutto uguale e demolire a pezzetti per ricostruire senza infamia e senza lode.

Mattia
Messaggi: 2400
Iscritto il: sab 29 dic 2007, 14:35:09

Re: [fanta] new MXP Terminal 2

Messaggio da leggereda Mattia » lun 15 giu 2020, 20:39:06

Servirebbe un miracolo...per come si ragiona il T2 andrà benissimo per svariati anni, visto che si stimano 2-3 anni per tornare ai livelli pre Covid...felicissimo di sbagliarmi

Avatar utente
hosvir
Messaggi: 98
Iscritto il: mar 10 feb 2009, 17:32:17
Località: Cinisello Balsamo

Re: [fanta] new MXP Terminal 2

Messaggio da leggereda hosvir » mer 17 giu 2020, 15:59:50

Beh.......AL potrebbe farsi paladina di questa iniziativa, invitando a un possible scenario futuro (ma non lontano) promuovendo questo rinnovamento aeroportuale.

@HAL .....pronto con carta e penna a scrivere a Bruinini e alla Castelli ?
....il cielo è sempre più blu ( su MXP )

KL63
Messaggi: 2768
Iscritto il: lun 12 mag 2008, 22:52:29
Località: Milano

Re: [fanta] new MXP Terminal 2

Messaggio da leggereda KL63 » mer 17 giu 2020, 17:04:30

Posto che il T1 reggerebbe bene la concentrazione del traffico di MXP per un po' di anni, piuttosto che imbarcarsi nei tempi necessari per l'approvazione di un nuovo Masterplan, con satellite interpista ecc., converrebbe veramente approfittare dell'occasione per radere al suolo il T2 e rifarlo completamente. Penso che sarebbe un iter autorizzativo molto più semplice e rapido, si aumenterebbero di molto comfort per passeggeri, spazi, fingers ecc. in maniera più economica e rapida.
Si potrebbe predisporre un satellite lineare come quello immaginato da I-Alex collegato con people mover sotterraneo anche con il T1.

RAV38
Messaggi: 897
Iscritto il: sab 18 mag 2013, 18:08:42

Re: [fanta] new MXP Terminal 2

Messaggio da leggereda RAV38 » mer 17 giu 2020, 18:46:53

Concordo con KL63. Per quanto riguarda il people mover (che ritengo anch'io indispensabile almeno in futuro) temo che farlo tutto in sotterraneo sarebbe molto costoso, data la lunghezza del percorso. D'altra parte realizzarlo in superficie ( o meglio su struttura sopraelevata ) incrocerebbe la parte terminale della pista ovest e sarebbe problematico anche l'innesto al T1 per la presenza di fabbricati che dovrebbero assere abbattuti. Si può riflettere tuttavia, nell'ipotesi di percorso sotterraneo, sulla possibilità di attestare il punto di connessione al T2 all'estremità a sud dell'ipotizzato molo lineare anzicchè a nord. Ciò per due motivi: la relativamente minor lunghezza del tragitto e quindi il minor costo. Inoltre la funzione del PM sarebbe di collegare rapidamente T1 e T2 air side e quindi il linea di massima interamente in area sterile per consentire facili interconnessioni (transiti) finora quasi impraticabili.

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26541
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: [fanta] new MXP Terminal 2

Messaggio da leggereda I-Alex » mer 17 giu 2020, 22:24:22

volendo si può fare facendolo passare sotto terra tra la testata 35L e il park P5

Secondo molti ci sarà la ristrutturazione progettata 2 anni fa
https://www.google.com/amp/s/milano.cor ... b_amp.html
Malpensa airport user

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26541
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: [fanta] new MXP Terminal 2

Messaggio da leggereda I-Alex » sab 20 giu 2020, 08:34:57

questo era il progetto di light restyling della zona commerciale appena dopo varchi sicurezza con il solito duty free e negozi walking through alla quale si sarebbe aggiunta la nuova zona su più livelli (ben 4) al centro del Terminal 2 (abbattimento vecchio edificio e rifacimento) con ulteriori negozi e food court.

Immagine


Malpensa airport user

nic90player
Messaggi: 164
Iscritto il: gio 23 mag 2019, 21:48:23

Re: [fanta] new MXP Terminal 2

Messaggio da leggereda nic90player » sab 20 giu 2020, 15:27:28

Non approfittare di questi (ipoteticamente) anni di traffico ridotto per fare tabula rasa del T2 e costruire un nuovo moderno terminal su 2 livelli (arrivi e partenze), con molo per imbarchi veloci a piedi (adattibili a finger nel caso)...beh penso che sarà l'errore più clamoroso per il futuro di Malpensa. L'accrocchio da 20 milioni, con pezzi vecchi e pezzetti nuovi, non si può vedere.

I-GABE
Messaggi: 1720
Iscritto il: sab 23 mag 2009, 18:35:41
Località: London, UK

Re: [fanta] new MXP Terminal 2

Messaggio da leggereda I-GABE » sab 20 giu 2020, 16:21:18

Sottoscrivo pienamente.
L'occasione, volente o nolente, e' unica e va sfruttata adeguatamente.

BAlorMXP
Messaggi: 1746
Iscritto il: dom 14 ott 2007, 12:59:55
Località: MILANO

Re: [fanta] new MXP Terminal 2

Messaggio da leggereda BAlorMXP » sab 20 giu 2020, 16:59:02

Non approfittare di questi (ipoteticamente) anni di traffico ridotto per fare tabula rasa del T2 e costruire un nuovo moderno terminal su 2 livelli (arrivi e partenze), con molo per imbarchi veloci a piedi (adattibili a finger nel caso)...beh penso che sarà l'errore più clamoroso per il futuro di Malpensa. L'accrocchio da 20 milioni, con pezzi vecchi e pezzetti nuovi, non si può vedere.
Milano esporta eccellenze in fatto di architettura ma quando si tratta di realizzare qualcosa a casa nostra il livello è fra l’infimo e un Mohammed Murtala Domestic. Ho davvero visto ben di peggio giusto in USA...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

KL63
Messaggi: 2768
Iscritto il: lun 12 mag 2008, 22:52:29
Località: Milano

Re: [fanta] new MXP Terminal 2

Messaggio da leggereda KL63 » sab 20 giu 2020, 22:46:40

Se si limitano a questo intervento sbagliano, dovrebbero fare molto di più. Occorre un rifacimento totale. E poi potrebbe essere un terminal non necessariamente dedicato solo ad Easy.

MXP3000
Messaggi: 1047
Iscritto il: sab 29 dic 2007, 15:53:46
Località: DFW metroplex - USA

Re: [fanta] new MXP Terminal 2

Messaggio da leggereda MXP3000 » dom 21 giu 2020, 04:08:49

Milano esporta eccellenze in fatto di architettura ma quando si tratta di realizzare qualcosa a casa nostra il livello è fra l’infimo e un Mohammed Murtala Domestic.
Concordo pienamente.
MXP3000... sognando un hub...

romaneeconti
Messaggi: 2210
Iscritto il: sab 12 set 2015, 00:14:48

Re: [fanta] new MXP Terminal 2

Messaggio da leggereda romaneeconti » dom 21 giu 2020, 08:43:07

E' tutta gente che piglia fior di stipendi per svolgere il compitino ordinario nel lavoro...nessuno ha una mente lungimirante e nessuno si vuol prendere briga e responsabilita' per l'innovazione. E' un Paese anemico il nostro perché le menti di chi vi opera sono menti imbalsamate. Chi ha mente non anestetizzata va fuori dall'Italia.

belumosi
Messaggi: 3043
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: [fanta] new MXP Terminal 2

Messaggio da leggereda belumosi » dom 21 giu 2020, 09:42:31

Ma abbiate pazienza, un conto è fare come Alex e divertirsi a disegnare il MXP ottimale, un altro è pretendere che venga realizzato. Se qualcuno l'avesse scordato, l'emergenza che teoricamente renderebbe possibile abbattere e ricostruire il T2, è la stessa che sta mettendo in ginocchio il paese economicamente. Aumentare le tariffe aeroportuali per coprire i costi del progetto in un momento del genere, sarebbe una politica suicida. Pretendere un finanziamento pubblico per una espansione che nel migliore dei casi servirebbe tra 15 anni, significherebbe sottrarre quei fondi a tutto quel tessuto economico che ne avrà bisogno per tentare di sopravvivere. Direi che non è il caso.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13740
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

[fanta] new MXP Terminal 2

Messaggio da leggereda malpensante » dom 21 giu 2020, 10:04:11

È ragionevole che il T2 vada abbattuto, perché adesso non serve e perché fa schifo anche dal punto di vista del gestore, in quanto non permette buoni ricavi non-aviation, non ci sono spazi per retail e food e, visti gli sconti che easyJet prese per operarci, non garantisce nemmeno buoni ricavi aviation. Il collegamento ferroviario esiste, quindi non c’è nulla che lo condanni ad un ruolo di eterna serie B.

Come margine per la ripresa a SEA resta pure Linate, che tra qualche mese sarà in versione definitiva.

Non vedo che problema ci sia a fare un progetto ambizioso per il T2, che diversamente dal passato non preveda tassativamente di mettere mano ad un terminal in funzione. Il peccato è che questo progetto non è mai esistito. Un collegamento veloce airside non mi sembra nemmeno indispensabile e un Cobus frequente basterebbe.

“Quando” costruire spetta al concessionario e alle sue previsioni di traffico, certo si può costruire soltanto “prima” che serva, è inevitabile in qualsiasi investimento.

Il T2 fa schifo anche perché easyJet ha sempre e solo badato a spendere poco e ha la mentalità che ha. Ha spinto per ottenere il prolungamento della ferrovia, ma non ha MAI iniziato a vendere i biglietti del Malpensa Express, né online, né a bordo.

La soluzione è chiudere con l’idea del terminal monomarca. BGY, che pure è di fatto un Ryanairport, ha molto investito per migliorare l’esperienza di volo, non solo per aumentare la capacità e i conti tornano.

E non c’è bisogno che arrivino soldi pubblici.

easyMXP
Messaggi: 4581
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: [fanta] new MXP Terminal 2

Messaggio da leggereda easyMXP » dom 21 giu 2020, 10:34:58

È ragionevole che il T2 vada abbattuto, perché adesso non serve e perché fa schifo anche dal punto di vista del gestore, in quanto non permette buoni ricavi non-aviation, non ci sono spazi per retail e food e, visti gli sconti che easyJet prese per operarci, non garantisce nemmeno buoni ricavi aviation. Il collegamento ferroviario esiste, quindi non c’è nulla che lo condanni ad un ruolo di eterna serie B.

Come margine per la ripresa a SEA resta pure Linate, che tra qualche mese sarà in versione definitiva.

Non vedo che problema ci sia a fare un progetto ambizioso per il T2, che diversamente dal passato non preveda tassativamente di mettere mano ad un terminal in funzione. Il peccato è che questo progetto non è mai esistito. Un collegamento veloce airside non mi sembra nemmeno indispensabile e un Cobus frequente basterebbe.

“Quando” costruire spetta al concessionario e alle sue previsioni di traffico, certo si può costruire soltanto “prima” che serva, è inevitabile in qualsiasi investimento.

Il T2 fa schifo anche perché easyJet ha sempre e solo badato a spendere poco e ha la mentalità che ha. Ha spinto per ottenere il prolungamento della ferrovia, ma non ha MAI iniziato a vendere i biglietti del Malpensa Express, né online, né a bordo.

La soluzione è chiudere con l’idea del terminal monomarca. BGY, che pure è di fatto un Ryanairport, ha molto investito per migliorare l’esperienza di volo, non solo per aumentare la capacità e i conti tornano.

E non c’è bisogno che arrivino soldi pubblici.
Quindi la tua proposta sarebbe decidere adesso di abbatterlo e poi iniziare a costruirlo quando ci sarebbe pronto il progetto, ovvero tra un paio d'anni, per averlo pronto tra 5-6 anni, se tutto va bene.
Una bella scommessa per SEA, che immagino non voglia fare.
Se poi tra 3 anni il traffico sarà tornato quello di prima, riuscirebbero a gestire un T1 a quel punto trafficatissimo con i turnaround veloci richiesti dalle 3 low cost principali che a quel punto sarebbero metà del traffico del terminal?
Più realisticamente SEA continuerà con la strategia di ristrutturazione a pezzi, mantenendo il terminal operabile. Non verrà fuori un'opera architettonicamente pregevole, ma facendo i pezzi bene uno alla volta potrebbe anche essere fatto bene all'interno.

Leoo
Messaggi: 126
Iscritto il: dom 31 lug 2016, 16:58:34

Re: [fanta] new MXP Terminal 2

Messaggio da leggereda Leoo » dom 21 giu 2020, 11:11:06

Più realisticamente SEA continuerà con la strategia di ristrutturazione a pezzi, mantenendo il terminal operabile. Non verrà fuori un'opera architettonicamente pregevole, ma facendo i pezzi bene uno alla volta potrebbe anche essere fatto bene all'interno.
La ristrutturazione a spizzichi e mozzichi di strutture già di per se vecchie ed obsolete, ti porta come risultato ad avere una nuova struttura già vecchia in fase di ultimazione (perchè i tempi saranno necessariamente molto più lunghi) con costi maggiori e con interventi parziali.
Il radere al suolo per ricostruire ha solo vantaggi sul lungo periodo, sia funzionali che economici, ne risentirebbe solo il breve periodo

easyMXP
Messaggi: 4581
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: [fanta] new MXP Terminal 2

Messaggio da leggereda easyMXP » dom 21 giu 2020, 13:03:59

Più realisticamente SEA continuerà con la strategia di ristrutturazione a pezzi, mantenendo il terminal operabile. Non verrà fuori un'opera architettonicamente pregevole, ma facendo i pezzi bene uno alla volta potrebbe anche essere fatto bene all'interno.
La ristrutturazione a spizzichi e mozzichi di strutture già di per se vecchie ed obsolete, ti porta come risultato ad avere una nuova struttura già vecchia in fase di ultimazione (perchè i tempi saranno necessariamente molto più lunghi) con costi maggiori e con interventi parziali.
Il radere al suolo per ricostruire ha solo vantaggi sul lungo periodo, sia funzionali che economici, ne risentirebbe solo il breve periodo
La ristrutturazione del T2 prevede comunque abbattimenti e ricostruzioni, seppure parziali.
A me piacerebbe buttare giù e fare una struttura bella, moderna ed espandibile, ma non credo sarà quello che farà SEA perché non è quello che da 20 anni si fa a MXP, terminal, ferrovie, strade, tutte toppe sulle toppe delle toppe.
Mi auguro che gli abbattimenti parziali, uniti a una ristrutturazione coerente degli altri stabili, producano comunque un buon risultato interno finale.

I-GABE
Messaggi: 1720
Iscritto il: sab 23 mag 2009, 18:35:41
Località: London, UK

Re: [fanta] new MXP Terminal 2

Messaggio da leggereda I-GABE » dom 21 giu 2020, 16:16:01

Ma abbiate pazienza, un conto è fare come Alex e divertirsi a disegnare il MXP ottimale, un altro è pretendere che venga realizzato. Se qualcuno l'avesse scordato, l'emergenza che teoricamente renderebbe possibile abbattere e ricostruire il T2, è la stessa che sta mettendo in ginocchio il paese economicamente. Aumentare le tariffe aeroportuali per coprire i costi del progetto in un momento del genere, sarebbe una politica suicida. Pretendere un finanziamento pubblico per una espansione che nel migliore dei casi servirebbe tra 15 anni, significherebbe sottrarre quei fondi a tutto quel tessuto economico che ne avrà bisogno per tentare di sopravvivere. Direi che non è il caso.
Guarda che nessuno sta dicendo di realizzare ora un terminal da 50m di passeggeri, ma semplicemente di sfruttare questa occasione per gettare delle basi solide su cui espandere in futuro, invece di fare il solito lavoro raccogliticcio.
A parte che in generale una ristrutturazione importante puo' costare quanto (se non piu') che demolire e ripartire da zero.
Con un progetto modulare ed impostato bene si potrebbe tranquillamente pensare ad un'espansione per fasi, cominciando da una capacita' limitata per poi ampliare secondo necessita'.
L'importante e' partire dai presupposti giusti, invece che mirare a rappezzare qualcosa che avra' sempre limiti strutturali.

belumosi
Messaggi: 3043
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: [fanta] new MXP Terminal 2

Messaggio da leggereda belumosi » dom 21 giu 2020, 16:27:33

Il T4 di SIN, un terminal paragonabile a quello disegnato da Alex, è costato circa 900 M€ opere accessorie incluse.
Mi sembra fuori luogo investire ora una cifra del genere in un sistema aeroportuale che con le espansioni in costruzione a LIN e BGY, potrà gestire almeno 75-80M di pax, a fronte dei 49.3M del 2019. Numeri che tra l'altro non ritorneranno tanto presto.

I-GABE
Messaggi: 1720
Iscritto il: sab 23 mag 2009, 18:35:41
Località: London, UK

Re: [fanta] new MXP Terminal 2

Messaggio da leggereda I-GABE » dom 21 giu 2020, 16:34:15

In pratica stai dicendo che il T2 ora come ora non serve (vero) quindi tanto vale rappezzarlo invece che abbatterlo e rifarlo.
Mah, ognuno puo' tenersi le proprie idee, ma non c'e da meravigliarsi se l'Italia e' avvitata in una spirale discendente da anni.

belumosi
Messaggi: 3043
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: [fanta] new MXP Terminal 2

Messaggio da leggereda belumosi » dom 21 giu 2020, 17:37:12

In pratica stai dicendo che il T2 ora come ora non serve (vero) quindi tanto vale rappezzarlo invece che abbatterlo e rifarlo.
Mah, ognuno puo' tenersi le proprie idee, ma non c'e da meravigliarsi se l'Italia e' avvitata in una spirale discendente da anni.
Il T2 non sarà l'ottava meraviglia, ma fa bene il suo onesto lavoro di stazione ferroviaria per aerei LC. Benissimo che sia mantenuto e migliorato, ma nell'ottica di quella funzione e tenendo ben presente il rapporto costi benefici.
I soldi risparmiati eviterebbero il conseguente rincaro delle tariffe da parte di SEA (e scaricato sui pax dalle compagnie), cosa che secondo me i passeggeri gradirebbero più di un terminal completamente nuovo.
Ma perchè a Milano c'è sempre questa ingiustificata ansia da prestazione? Il sistema milanese è di gran lunga quello che in Italia ha la maggior capacità inespressa, ed è già pronto a gestire i pax che (si spera) arriveranno per tanti anni a venire.
Il T1 è stato in gran parte rifatto, con i lavori previsti al T2 l'opera sarebbe completa e permetterebbe di gestire almeno 40M di pax in modo ottimale. Semmai sarebbe il caso di curare la gestione spicciola, che non avrà lo splendore dei mega progetti, ma è quella che i pax chiedono davvero. Sicurezza, bagni puliti, servizi funzionanti, scale mobili che non siano immobili a tempo indefinito.
L'infrastruttura ferroviaria permetterebbe già oggi un collegamento unificato ogni 15' verso Bovisa/Garibaldi/Centrale (che coprirebbe il 90% del traffico ferroviario potenziale), ed è solo per miopia politica se ciò non avviene.
Anche i collegamenti stradali non saranno megagalattici ma sono buoni: la mini-Pedemontana ha eliminato gran parte di quel collo di bottiglia che è la A4 nel tratto urbano per chi proviene da Est. L'unica situazione un po' critica può essere la Tangenziale Ovest, che andrebbe ampliata o affiancata da una tangenziale più esterna. Ipotesi quest'ultima bocciata dagli enti locali, se ben ricordo.
Sul piano del traffico, MXP e più in generale il sistema milanese, hanno collegamenti ottimali praticamente con ogni angolo d'Italia e di Europa. Spesso con vettori LC in concorrenza tra loro, con prezzi dei biglietti tendenzialmente moderati. Situazione che ha generato tanta mobilità da e per Milano. Con tutti vantaggi del caso per singoli e imprese.
Anche i collegamenti LR non sono poi così male. Certo, ci sarebbero svariate città da aggiungere, specie negli USA, ma senza un grande hub carrier basato, credo sarebbe giusto vedere il bicchiere mezzo pieno.
Partendo da questa situazione tutt'altro che disprezzabile (e dimenticando il Covid), non capisco come mai a leggere il forum si abbia spesso l'impressione che MXP abbia gli stessi collegamenti di Trapani, la stessa accessibilità di Cuneo e che tra poco al T2 bisognerà schivare i calcinacci in caduta dal soffitto.
Ma perchè? Sono d'accordo con una programmazione a medio-lungo termine, ma che parta dalla realtà e non ipotizzi ogni volta l'esigenza di fare in fretta opere che nel migliore dei casi serviranno tra tanti anni. Programmare bene significa garantirsi la possibilità di farle se e quando saranno necessarie.
D'altra parte la depressione del traffico aereo è globale, ma non mi sembra che ci siano in giro proposte di abbattimento di terminal per sostituirli con altri nuovi in nome della crescita in un futuro tutto da scrivere.
Anzi, posso aggiungere che a Singapore hanno bloccato per 2 anni l'inizio della costruzione del T5. Non solo perchè la situazione attuale ne allontana nel tempo la necessità, ma anche perchè si vuole capire come evolverà il modo di viaggiare post-Covid e costruire il futuro terminal a misura del viaggiatore di domani.


Torna a “PROGETTI e CANTIERI”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 20 ospiti