Malpensa-Milano con la TAV e news ferroviarie

progetti e lavori in corso
Avatar utente
michyh87
Messaggi: 2964
Iscritto il: ven 14 dic 2007, 18:44:41
Località: Milano

Re: Malpensa-Milano con la TAV e news ferroviarie

Messaggio da leggereda michyh87 » lun 02 mag 2011, 19:52:57

tranne il finale, condivido, è assolatemente sprecato un treno AV ora da Milano a Malpensa, il treno dovrebbe fermare a Garibaldi (così risparmierebbe almeno 20-25 minuti tra una cosa e l'altra e non è poco) e dovrebbe avere un tracciato più rapido sicuramente di quello attuale

kco
Messaggi: 4685
Iscritto il: sab 05 gen 2008, 09:01:18

Re: Malpensa-Milano con la TAV e news ferroviarie

Messaggio da leggereda kco » lun 02 mag 2011, 20:05:02

Fare un treno che salti Milano è improponibile da Bologna a MXP c'è un mercato si e no di 100 persone al giorno se va bene. Sono troppo poche per un treno solo, che ne tengano due è già un miracolo. Infatti il collegamento è a rischio.

Che si possa fare di meglio è fuori di dubbio, basta fermare solo a Garibaldi anche se così non hai più una frequenza bi-oraria da centrale.
Per arrivare a un sistema che funzioni bisognerebbe avere la stazione passante e invogliare a far passare di li i treni per la svizzera.

Resta poi il fatto che se la clientela media, come scritto nella lettera, definisce MXP come "un residuato bellico deprimente", il lungo raggio non c'è e pure i Milanesi preferiscono passare da Linate il gioco diventa veramente difficile qualsiasi soluzione ferroviaria si metta in piedi.

easyMXP
Messaggi: 4376
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Malpensa-Milano con la TAV e news ferroviarie

Messaggio da leggereda easyMXP » lun 02 mag 2011, 22:13:37

I problemi fondamentali del collegamento AV con MXP sono due:
1) 2 corse al giorno rendono il treno un'opzione per nulla interessante nella maggior parte dei casi (e se il treno non va bene quasi mai, alla fine non si usa mai)
2) nessuno vende il treno integrato con l'aereo

Il discorso del tempo di viaggio è relativo, alla fine da Bologna sono 2 ore ma si risparmiano un'ora di volo verso un altro hub e il tempo perso per la coincidenza aerea. Comunque almeno i treni potrebbero passare da Garibaldi, come i TO-RM.

Servirebbero 4 collegamenti al giorno sincronizzati con le principali ondate e accordi con le compagnie aeree (chessò, le americane, Jet, ecc.) almeno per provare a rendere frequentato il servizio (importante il discorso riprotezione garantita). Con check-in a consegna bagaglio a bordo possibilmente. Così com'è tanto vale chiuderlo.

MC205
Messaggi: 413
Iscritto il: mer 04 feb 2009, 15:57:08

Re: Malpensa-Milano con la TAV e news ferroviarie

Messaggio da leggereda MC205 » mar 03 mag 2011, 10:26:52

I problemi fondamentali del collegamento AV con MXP sono due:
1) 2 corse al giorno rendono il treno un'opzione per nulla interessante nella maggior parte dei casi (e se il treno non va bene quasi mai, alla fine non si usa mai)
2) nessuno vende il treno integrato con l'aereo

Il discorso del tempo di viaggio è relativo, alla fine da Bologna sono 2 ore ma si risparmiano un'ora di volo verso un altro hub e il tempo perso per la coincidenza aerea. Comunque almeno i treni potrebbero passare da Garibaldi, come i TO-RM.

Servirebbero 4 collegamenti al giorno sincronizzati con le principali ondate e accordi con le compagnie aeree (chessò, le americane, Jet, ecc.) almeno per provare a rendere frequentato il servizio (importante il discorso riprotezione garantita). Con check-in a consegna bagaglio a bordo possibilmente. Così com'è tanto vale chiuderlo.

condivido in toto il tuo ragionamento 2 corse non servono a niente, come non serve a meno ci siano dei problemi tecnici tenere un treno fermo 3 ore a MXP arriva alle 9.20 riparte alle 12.20, di corse ne servono almeno 4 con 2 supplementari del Frecciabianca da Venezia, è meno veloce ma ha una catchment area enorme, Venezia, Padova Verona, Brescia.
Il secondo punto è importantissimo ma qui credo debba intervenire SEA che faccia da tramite tra Trenitalia e le compagnie aeree. Vuoi mettere un bel treno come il TGV a PAR in code share con i vari vettori. Magari con il discorso VIA Milano
Ultima nota e se a fare tutto questo fosse NTV che parte ad ottobre, fra l'altro non fermerà a Centrale ma a Garibaldi speriamo che qualcuno di Italo, il nuovo treno si chiama cosi', ci abbia già fatto un pensierino :clapp:

KittyHawk
Messaggi: 4903
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Malpensa-Milano con la TAV e news ferroviarie

Messaggio da leggereda KittyHawk » mar 03 mag 2011, 10:51:06

Le cose importanti sono già state riportate: frequenze, code-share con compagnie aeree e check-in a bordo. Ora si tratta di capire chi ha la capacità, o la voglia, di metterle in pratica.

NTV potrebbe essere una soluzione interessante. Quanto meno, se non ci riuscisse direttamente, potrebbe stimolare Trenitalia a farlo. Questa è l'essenza della concorrenza.

Il dubbio, eventuale, deriva dalla composizione di NTV: da una parte c'è Montezemolo, che ha forti legami con Bologna, dall'altra c'è SNCF che li ha con AF (non interessata a uno sviluppo di MXP).

MC205
Messaggi: 413
Iscritto il: mer 04 feb 2009, 15:57:08

Re: Malpensa-Milano con la TAV e news ferroviarie

Messaggio da leggereda MC205 » mar 03 mag 2011, 11:28:34

Il dubbio, eventuale, deriva dalla composizione di NTV: da una parte c'è Montezemolo, che ha forti legami con Bologna, dall'altra c'è SNCF che li ha con AF (non interessata a uno sviluppo di MXP).un
Business is business non credo che a Montezemolo dispiaccia se i suoi treni dovessero riempire anche su un ipotetico FLR BLQ MXP, inoltre SCNF, a parte il discorso TGV su CDG, è sul domestico "un concorrente" di AF
comunque l'importante è che qualcuno si muova....

kco
Messaggi: 4685
Iscritto il: sab 05 gen 2008, 09:01:18

Re: Malpensa-Milano con la TAV e news ferroviarie

Messaggio da leggereda kco » mar 03 mag 2011, 19:12:24

Allo stato attuale prima di pensare a qualsiasi collegamento NTV, TI o altro bisogna sapere chi paga quei treni. Perchè è impossibile che la cosa si regga da sola economicamente. Le compagnie mi paiono molto poco interessate infatti non hanno stipulato alcun accordo. SEA può fare anche da tramite ma se dall'altra parte non c'è interesse la cosa non andrà in porto.
Paga SEA? E' una possibilità ma i dati di frequentazione di quei treni non mi paiono molto confortanti. Sono treni che avrebbero senso con un HUB in mancanza di questo la gente va a MXP solo per questione di prezzo.

Ulk
Messaggi: 73
Iscritto il: mar 26 gen 2010, 18:04:40

Re: Malpensa-Milano con la TAV e news ferroviarie

Messaggio da leggereda Ulk » gio 09 giu 2011, 10:16:37

Da http://forum.milanotrasporti.org/ segnalo:

BANDO DI GARA
Progettazione esecutiva ed esecuzione dei lavori per la realizzazione del quadruplicamento della tratta ferroviaria compresa tra Rho (e) e Parabiago (i), nonché del raccordo Y e dei correlati interventi sulla tratta Parabiago-Busto Arsizio, nell’ambito della prima fase funzionale del potenziamento Rho-Gallarate

Termine per il ricevimento delle offerte e delle domande di partecipazione
10.8.2011 - 12:00

Durata dell'appalto o termine di esecuzione: 180 giorni (giorni naturali e consecutivi) dalla consegna delle prestazioni, per la redazione del progetto esecutivo; 1464 gg. (giorni naturali e consecutivi) dalla consegna dei lavori, per l’ultimazione degli stessi.

http://ted.europa.eu/udl?uri=TED:NOTICE ... XT:IT:HTML

A breve inoltre verrà assegnata la gara per le modifiche alla stazione di Rho legate al quadruplicamento.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13241
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Malpensa-Milano con la TAV e news ferroviarie

Messaggio da leggereda malpensante » gio 09 giu 2011, 12:17:18

Te Deum laudamus. Ora inizio a recitare i rosari perché il raccordo a Y non venga fatto a raso.
Farlo come si deve sarebbe il miglior investimento per Malpensa, a parte la Pedemontana che però ha un costo di due ordini di grandezza maggiore.

Una prece anche per il completamento della tangenziale Nord di Milano.

kco
Messaggi: 4685
Iscritto il: sab 05 gen 2008, 09:01:18

Re: Malpensa-Milano con la TAV e news ferroviarie

Messaggio da leggereda kco » gio 09 giu 2011, 13:01:31

Te Deum laudamus. Ora inizio a recitare i rosari perché il raccordo a Y non venga fatto a raso.
Farlo come si deve sarebbe il miglior investimento per Malpensa, a parte la Pedemontana che però ha un costo di due ordini di grandezza maggiore.

Una prece anche per il completamento della tangenziale Nord di Milano.
Tu continua a pregare perchè il problema non è risolto :green:
I binari da Parabiago a Legnano sono due e al massimo diventeranno tre, non c'è spazio per servizi cadenzati per MXP. L'Y che è passato è a raso, per diventare efficiente richiederebbe anche un salto di montone che non saprei bene se sia utile fare tanto la linea a tre binari nasce già satura.
Il vantaggio è che si possono instradare eventuali freccia rossa su MXP senza rompere le scatole alle navette da centrale. Di questi tempi, con i servizi freccia rossa sempre più in dubbio, il vantaggio è veramente minimo.

KL63
Messaggi: 2680
Iscritto il: lun 12 mag 2008, 22:52:29
Località: Milano

Re: Malpensa-Milano con la TAV e news ferroviarie

Messaggio da leggereda KL63 » gio 09 giu 2011, 17:12:06

Kco, ma perché lo chiamano sempre quadruplicamento, che a casa mia vuol dire moltiplicare per quattro quindi otto binari e non raddoppio che sarebbe più corretto?
poi non so perché anziché spendere soldi in interventi palliativi non sia stato preso in considerazione il progetto di Pelush che era risolutivo sia dei problemi dei pendolari, dato che linea storica si sarebbe potuta dedicare solo a loro, sia degli LP per il Sempione e volendo anche per il Gottardo, con una bretella dopo MXP per Como, che si potevano fare transitare tutti da MXP!

Ulk
Messaggi: 73
Iscritto il: mar 26 gen 2010, 18:04:40

Re: Malpensa-Milano con la TAV e news ferroviarie

Messaggio da leggereda Ulk » gio 09 giu 2011, 18:48:02

In ferrovia si usa dire raddoppio per far capire che si passa da 1 a 2 binari, triplicamento da 2 a 3, quadruplicamento da 3 a 4 e così via. Non è corretto grammaticalmente ma un modo di dire "tecnico".

Il quadruplicamento (o raddoppio che dir si voglia :) ) potrebbe creare tracce anche per servizi su Malpensa diminuendo di 9km la tratta in uso sia da servizi lenti che da servizi veloci ed essendo la restante a doppio binario breve (8.5km circa) e con solo 2 fermate; quindi non sarei così pessimista, l'unico grande problema è il raccordo a raso.
Diciamo che comunque l'obiettivo primario dei lavori non è solo Malpensa, ma dare un servizio S a 15' fino a Parabiago che sarebbe impossibile allo stato attuale anche togliendo gli EC da far andare su una nuova linea diretta per Malpensa.

KL63
Messaggi: 2680
Iscritto il: lun 12 mag 2008, 22:52:29
Località: Milano

Re: Malpensa-Milano con la TAV e news ferroviarie

Messaggio da leggereda KL63 » gio 09 giu 2011, 20:09:22

In ferrovia si usa dire raddoppio per far capire che si passa da 1 a 2 binari, triplicamento da 2 a 3, quadruplicamento da 3 a 4 e così via. Non è corretto grammaticalmente ma un modo di dire "tecnico".

Il quadruplicamento (o raddoppio che dir si voglia :) ) potrebbe creare tracce anche per servizi su Malpensa diminuendo di 9km la tratta in uso sia da servizi lenti che da servizi veloci ed essendo la restante a doppio binario breve (8.5km circa) e con solo 2 fermate; quindi non sarei così pessimista, l'unico grande problema è il raccordo a raso.
Diciamo che comunque l'obiettivo primario dei lavori non è solo Malpensa, ma dare un servizio S a 15' fino a Parabiago che sarebbe impossibile allo stato attuale anche togliendo gli EC da far andare su una nuova linea diretta per Malpensa.
ok grazie per la spiegazione.
In teoria il raccordo a raso potrà funzionare egregiamente se usato solo per andare verso mxp, dato che i treni circolano in maniera opposta alle macchine. Potrebbero infatti svoltare verso sinistra senza creare interferenze, e tornando, una volta fatto il collegamento da nord via T2 e Gallarate, con un salto di montone per evitare interferenze, reimmettersi sulla linea del Sempione verso MIlano sul lato est della linea.
Quindi, se i treni circolassero sul tratto da Busto a Mxp in una sola direzione circolare, senza fare inversione a MXP, potrebbe avere un senso la galleria a binario singolo dal T2 fino alla linea del Sempione. O sbaglio?
Guardando su google maps uno si chiede perchè la connessione ferroviaria non sia stata fatta staccandosi dalla linea del Sempione andando quasi paralleli alla ss 36 ancora trentanni fa!! il T2 e la ferrovia sono veramente vicini!!

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26129
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Malpensa-Milano con la TAV e news ferroviarie

Messaggio da leggereda I-Alex » gio 09 giu 2011, 20:32:17

La 336 fu fatta nel 90 per i mondiali... Spazio a Gallarate e Cardano già fu poco per le 2 corsia, il treno dove Lo mettevi?
Malpensa airport user

kco
Messaggi: 4685
Iscritto il: sab 05 gen 2008, 09:01:18

Re: Malpensa-Milano con la TAV e news ferroviarie

Messaggio da leggereda kco » gio 09 giu 2011, 20:39:50

ok grazie per la spiegazione.
In teoria il raccordo a raso potrà funzionare egregiamente se usato solo per andare verso mxp, dato che i treni circolano in maniera opposta alle macchine. Potrebbero infatti svoltare verso sinistra senza creare interferenze, e tornando, una volta fatto il collegamento da nord via T2 e Gallarate, con un salto di montone per evitare interferenze, reimmettersi sulla linea del Sempione verso MIlano sul lato est della linea.
Quindi, se i treni circolassero sul tratto da Busto a Mxp in una sola direzione circolare, senza fare inversione a MXP, potrebbe avere un senso la galleria a binario singolo dal T2 fino alla linea del Sempione. O sbaglio?
Guardando su google maps uno si chiede perchè la connessione ferroviaria non sia stata fatta staccandosi dalla linea del Sempione andando quasi paralleli alla ss 36 ancora trentanni fa!! il T2 e la ferrovia sono veramente vicini!!
Il raccordo Y e il sempione sono separati temporalmente di almeno 5-10 anni. L' Y versione base arriverà prima. E mi viene da dire anche che un Y ben fatto esclude la possibilità di una direttissima MXP-Rho, o più probabilmente a questo punto una Parabiago-Sacconago (io ci metterei la firma da subito!).

La Linea del Sempione non fu toccata dal progetto MXP2000 perchè le allora FS non mostrarono grande interesse al progetto mentre FNM si.

KL63
Messaggi: 2680
Iscritto il: lun 12 mag 2008, 22:52:29
Località: Milano

Re: Malpensa-Milano con la TAV e news ferroviarie

Messaggio da leggereda KL63 » gio 09 giu 2011, 22:08:54

La 336 fu fatta nel 90 per i mondiali... Spazio a Gallarate e Cardano già fu poco per le 2 corsia, il treno dove Lo mettevi?
scusa Alex, la strada 336 c'era anche prima, c'erano dei semafori al posto di alcuni incroci che adesso si fanno con i sottovia, sono del 1963 e l'ho fatta tanta volte prima dei mondiali del 1990, l'avrei messa, più o meno, dove vogliono passare ora con la ferrovia t2-sempione, il "quasi parallela" voleva dire questo.
:ciao:


Il raccordo Y e il sempione sono separati temporalmente di almeno 5-10 anni. L' Y versione base arriverà prima. E mi viene da dire anche che un Y ben fatto esclude la possibilità di una direttissima MXP-Rho, o più probabilmente a questo punto una Parabiago-Sacconago (io ci metterei la firma da subito!).

La Linea del Sempione non fu toccata dal progetto MXP2000 perchè le allora FS non mostrarono grande interesse al progetto mentre FNM si.
ti ringrazio ancora per la pronta risposta, che la realizzazione dell'Y e del tratto fino al T2 e da li fino al Sempione, siano separati temporalmente mi era chiaro, però da quanto capisco il modello d'esercizio con l'intersezione a raso (Y) provocherà interferenze e ritardi, il modello circolare dovrebbe ovviare al problema. :ciao:

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26129
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Malpensa-Milano con la TAV e news ferroviarie

Messaggio da leggereda I-Alex » gio 09 giu 2011, 22:18:04

si si, ero piccolo ma anche io la ricordo coi semafori e gli allagamenti quando pioveva (beh quelli ci sono anche oggi, vedi ieri e oggi ndr...) però era molto meno larga e ovviamente fino al 97 quasi mai trafficata, anzi...

Comunque come ha detto Kco non c'era volontà da parte di Trenitalia
Malpensa airport user

KL63
Messaggi: 2680
Iscritto il: lun 12 mag 2008, 22:52:29
Località: Milano

Re: Malpensa-Milano con la TAV e news ferroviarie

Messaggio da leggereda KL63 » gio 09 giu 2011, 23:02:06

siamo il solito paese con una classe politica di ciarlatani, come possono essere le FFSS ha decidere quali siano le tratte ferroviarie di primario interesse da realizzare e non la pianificazione urbanistica, o meglio strategica? ne va dello sviluppo del paese!! :duro:
mi ricorda quanto mi raccontava mio padre che, negli anni 70, che con il PIME (piano intercomunale milanese), cercava di far lasciare nei PRG dei comuni della Brianza una fascia non edificata per il passaggio di un autostrada pedementona, salvo essere regolarmente disatteso in questi suoi progetti dai vari politici locali. :tilegno:

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13241
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Malpensa-Milano con la TAV e news ferroviarie

Messaggio da leggereda malpensante » ven 10 giu 2011, 03:44:13

Il quadruplicamento (o raddoppio che dir si voglia :) ) potrebbe creare tracce anche per servizi su Malpensa diminuendo di 9km la tratta in uso sia da servizi lenti che da servizi veloci ed essendo la restante a doppio binario breve (8.5km circa) e con solo 2 fermate; quindi non sarei così pessimista, l'unico grande problema è il raccordo a raso.
Per fortuna è un problema che si può risolvere, spendendo soldi. Sarebbe invece tragico se il raccordo a raso impedisse per sempre il salto di montone.

Secondo me è cretino spendere anche un solo euro per far proseguire i binari oltre il T1 se prima non si è costruito il salto di montone a Busto (anche se ho il sospetto che in realtà bisognerebbe fare un sottopasso). Comunque che non mi dicano che non ci sono soldi per il salto di montone, con tutte le cose meno importanti che vogliono costruire per l' EXPO, a partire dalla stupidissima metropolitana per Linate.

Avatar utente
CapHenry
Messaggi: 149
Iscritto il: dom 02 gen 2011, 11:47:48
Località: Milano

Re: Malpensa-Milano con la TAV e news ferroviarie

Messaggio da leggereda CapHenry » ven 10 giu 2011, 06:37:23

La metropolitana per Linate non è stupidissima, io mi rammarico invece, che sia stata cassata spero solo momentaneamente la linea-6, 4-5-6 per Milano e anche per Malpensa sono oro perchè accelerano e rendono più confortevole la mobilità milanese in funzione anche dell'approccio a Malpensa.
Purtroppo la programmazione ferroviaria strategica in Italia non esiste, abbiamo un Ministro dei Trasporti? Ma vi rendete conto da chi siamo governati? Basta leggere l'Economist di questa settimana in edicola, inutile sprecare fiato finchè non riusciremo a liberarci da questa pestilenza.
CapHenry

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13241
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Malpensa-Milano con la TAV e news ferroviarie

Messaggio da leggereda malpensante » ven 10 giu 2011, 12:48:33

Condivido il rammarico per la linea 6, unica tra le opere cittadine che potesse servire veramente all' EXPO.
La 4 per Linate è obiettivamente un ulteriore ostacolo allo sviluppo di Malpensa, che non può prescindere dal declassamento di Linate.

KL63
Messaggi: 2680
Iscritto il: lun 12 mag 2008, 22:52:29
Località: Milano

Re: Malpensa-Milano con la TAV e news ferroviarie

Messaggio da leggereda KL63 » ven 10 giu 2011, 18:49:30

mi ricorda quanto mi raccontava mio padre che, negli anni 70, che con il PIME (piano intercomunale milanese), cercava di far lasciare nei PRG dei comuni della Brianza una fascia non edificata per il passaggio di un autostrada pedementona, salvo essere regolarmente disatteso in questi suoi progetti dai vari politici locali. :tilegno:
è il PIM scusate ho digitato un tasto di troppo, il PIME è un'altra cosa (Pontificio istituto missioni estere) :redface:

Io intendevo che l'opera andava fatta 30-40 anni fa, dal T2 alla linea del sempione sono solo 3050 metri, come si vede dal progetto attuale, e ne SB ne Matteoli ai tempi centravano niente!

se si guarda la storia di MXP di Alma Pizzi se ne parlava già moooolto tempo fa!! :tilegno:

kco
Messaggi: 4685
Iscritto il: sab 05 gen 2008, 09:01:18

Re: Malpensa-Milano con la TAV e news ferroviarie

Messaggio da leggereda kco » ven 10 giu 2011, 19:14:07

@KL63: per fortuna le cose sono parecchio cambiate nel tempo. Con lo scorporo di RFI si è creato un ente che ha il solo scopo di costruire e che quindi è ben felice di costruire! Qualsiasi cosa basta che sia pagata... non a caso negli ultimi anni il nodo Milano ha visto un deciso potenziamento.

@Malpensante: la M4 farà diventare il cancro una metastasi terminale sono daccordo. Però in se e per se non è una metropolitana stupida, prova a entrare la mattina su un treno del ramo Bisceglie e te ne accorgerai che serve qualcosa che porti via gente. Anche secondo me era più urgente la M6 ma sai se c'è qualcuno che reputa (reputava) indispensabile il tunnel fiera-Linate... beh allora mi viene da pensare che si agisca scientificamente per impallinare MXP.
Per il raccordo Y la versione non a raso non è detto neanche che sia fattibile, qualche anno fa fu giudicata non fattibile o quanto meno non a un costo ragionevole. Non è chiaro se sia più economico tirare due binari in superficie fra Parabiago e Sacconago. Fino a Parabiago i giochi sono fatti, oltre la situazione è ancora fluida tanto che esistono molti comitati contro il triplicamento.

Ulk
Messaggi: 73
Iscritto il: mar 26 gen 2010, 18:04:40

Re: Malpensa-Milano con la TAV e news ferroviarie

Messaggio da leggereda Ulk » ven 10 giu 2011, 20:56:14

I comitati sono particolarmente forti a Vanzago, tratto interessato dal quadruplicamento da bando di gara.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13241
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Malpensa-Milano con la TAV e news ferroviarie

Messaggio da leggereda malpensante » lun 13 giu 2011, 03:46:39

Non è chiaro se sia più economico tirare due binari in superficie fra Parabiago e Sacconago.
Anche se non fosse più economico sarebbe molto più intelligente, troppo intelligente mi viene da dire.
Con una prosecuzione a nord del T1 e innesto sulla linea del Sempione sarebbe davvero troppo, troppo intelligente :azz:


Torna a “PROGETTI e CANTIERI”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti