un altro cantiere: nuovo parcheggio dipendenti?

progetti e lavori in corso
Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 25874
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: un altro cantiere in arrivo

Messaggio da leggereda I-Alex » mer 24 dic 2008, 12:26:51

QUANTI BEI DISEGNI!!! Chissà...

Di sicuri se spostano il parcheggio dipendenti SEA lo si maschera come delle nuove piazzole ora, chissà poi cosa c'è dietro :yeah:
Malpensa airport user

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 25874
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: un altro cantiere in arrivo

Messaggio da leggereda I-Alex » gio 25 dic 2008, 20:31:32

Immagine


Immagine


Immagine
Malpensa airport user

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 25874
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: un altro cantiere in arrivo

Messaggio da leggereda I-Alex » gio 25 dic 2008, 21:08:17

PS

di tutti i fanta progetti, questo è il mio preferito

Immagine
Malpensa airport user

indaco
Messaggi: 2267
Iscritto il: dom 30 dic 2007, 13:32:18

Re: un altro cantiere in arrivo

Messaggio da leggereda indaco » gio 25 dic 2008, 22:40:37

Pero' osservando la prima foto che hai postato:
Immagine


Sembrerebbe che stiano lavorando in quel campetto in basso a sinistra nella mappa del tuo progetto preferito...

Quindi o ci sara' un'ansa piena di piazzole ancora piu' profonda e che si protende di piu' verso il Ticino (magari!) o forse e' qualcosa landside (purtroppo).

I-TIGI

Re: un altro cantiere in arrivo

Messaggio da leggereda I-TIGI » ven 26 dic 2008, 01:02:48

Anche se carino un terminal o meglio molo che si chiude all'interno su 3 lati ad "U" sarebbe poco funzionale dato che i fingers sui angoli (interni) non potrebbero accogliere gli aerei mentre la movimentazione in push-back rischierebbe vari crash con altri aerei (ed infatti non si conosce alcun terminal con un concourse "chiuso" cosi :green: ).

La dove stanno sbancando non credo che SEA vada contro le prescrizioni del Mitre dato che vi si deve costruire la terza pista, semmai park auto per spostare quello attuale gia' dall'inizio porgettato pro-tempore per altro (raccordi o piazzali per velivoli).

Avatar utente
flyEK
Messaggi: 2255
Iscritto il: mer 05 nov 2008, 16:17:05
Località: LAS

Re: un altro cantiere in arrivo

Messaggio da leggereda flyEK » ven 26 dic 2008, 08:48:31

I-Alex ha scritto:PS

di tutti i fanta progetti, questo è il mio preferito

Immagine


Preferisco il fanta progetto di hal!
Federico
Non è la specie più forte a sopravvivere, nè la più intelligente, ma quella più pronta al cambiamento. C. Darwin

Avatar utente
flyEK
Messaggi: 2255
Iscritto il: mer 05 nov 2008, 16:17:05
Località: LAS

Re: un altro cantiere in arrivo

Messaggio da leggereda flyEK » ven 26 dic 2008, 08:49:50

hal ha scritto:
Immagine

Misure in scala.
Misure fingers coma da satelliti A e B. Se solo per N/B almeno 6 in + di quelli ipotizzati ( in rosso)


... tanto per intenterci... :applausi:
Federico
Non è la specie più forte a sopravvivere, nè la più intelligente, ma quella più pronta al cambiamento. C. Darwin

FlyCX
Messaggi: 4919
Iscritto il: gio 15 nov 2007, 15:57:33

Re: un altro cantiere in arrivo

Messaggio da leggereda FlyCX » dom 28 dic 2008, 13:49:51

nnn ha scritto:Anche se carino un terminal o meglio molo che si chiude all'interno su 3 lati ad "U" sarebbe poco funzionale dato che i fingers sui angoli (interni) non potrebbero accogliere gli aerei mentre la movimentazione in push-back rischierebbe vari crash con altri aerei (ed infatti non si conosce alcun terminal con un concourse "chiuso" cosi :green: ).
...

Negativo: esiste il famolo "cul de sac" al T4 di LHR !!!
“È bastato che O’Leary prevedesse il fallimento della nostra compagnia, che, da quel momento, è aumentato il nostro fatturato” il soggetto non è Alitalia ma Lufthansa

indaco
Messaggi: 2267
Iscritto il: dom 30 dic 2007, 13:32:18

Re: un altro cantiere in arrivo

Messaggio da leggereda indaco » dom 28 dic 2008, 14:10:45

FlyCX ha scritto:
nnn ha scritto:Anche se carino un terminal o meglio molo che si chiude all'interno su 3 lati ad "U" sarebbe poco funzionale dato che i fingers sui angoli (interni) non potrebbero accogliere gli aerei mentre la movimentazione in push-back rischierebbe vari crash con altri aerei (ed infatti non si conosce alcun terminal con un concourse "chiuso" cosi :green: ).
...

Negativo: esiste il famolo "cul de sac" al T4 di LHR !!!


Per dire un'ovvieta' lapalissiana...... penso che tutto dipenda da quanto e' stretto. Ovviamente se e' largo come il Golfo di Taranto il problema non si pone. Penso proprio che ci siano, se non delle norme, delle casistiche ben precise da copiare da vari apt nel mondo.

A voler ben vedere anche tra un satellite e l'altro del T1-MXP ci sono dei cul de sac.... e infatti il poco spazio di manovra e' un problemino di mxp, allungando i tempi per manovrare. Mi pareva che qualcuno dei forumisti in torre ce lo avesse detto.... ma sinceramente non ricordo bene.

Quindi si, forse a MXP sarebbe il caso di fare dei satelliti belli dritti e pedalare... o meglio, camminare (i pax).

Ma questo fa anche i conti con gli spazi a disposizione nelle vicinanze del T1 (altrove non ne parlo perche' ci sono gli appositi 3d).

Avatar utente
mxp98
Moderatore
Messaggi: 6976
Iscritto il: sab 06 ott 2007, 14:23:03
Località: between indav and farak

Re: un altro cantiere in arrivo

Messaggio da leggereda mxp98 » dom 28 dic 2008, 14:20:19

indaco ha scritto:
FlyCX ha scritto:
nnn ha scritto:Anche se carino un terminal o meglio molo che si chiude all'interno su 3 lati ad "U" sarebbe poco funzionale dato che i fingers sui angoli (interni) non potrebbero accogliere gli aerei mentre la movimentazione in push-back rischierebbe vari crash con altri aerei (ed infatti non si conosce alcun terminal con un concourse "chiuso" cosi :green: ).
...

Negativo: esiste il famolo "cul de sac" al T4 di LHR !!!



A voler ben vedere anche tra un satellite e l'altro del T1-MXP ci sono dei cul de sac.... e infatti il poco spazio di manovra e' un problemino di mxp, allungando i tempi per manovrare. Mi pareva che qualcuno dei forumisti in torre ce lo avesse detto.... ma sinceramente non ricordo bene.


E' vero,infattisi perde del tempo quando ci sono 2 push back in contemporanea per esempio tra il sat a e il sat b.Non essendoci 2 vie di rullaggio dove ognuna serve un satellite,spesso i velivoli sono costretti ad attendere che l'altro esca dal piazzale prima di iniziare a sua volta il push back.
Marco
Linate è comodo però Malpensa è utile
The engine is the heart of an airplane but the pilot is its soul.

indaco
Messaggi: 2267
Iscritto il: dom 30 dic 2007, 13:32:18

Re: un altro cantiere in arrivo

Messaggio da leggereda indaco » dom 28 dic 2008, 14:24:29

Direi che con alti costi del carburante, di ammortamento dei mezzi e di personale e' ovvio che in questo momento la best practice sia far pedalare i pax, seppur al coperto, e far risparmiare i mezzi.

Pero' proprio per questa motivazione i bus, dei bei bus trampolati che non ti facciano uscire all'addiaccio, continuano a sembrarmi una soluzione razionale, salvano dalle passeggiate troppo lunghe sia uomini che mezzi. Ma hanno quest'aura di sfiga....... Cosa ti fa la psicologia......

FlyCX
Messaggi: 4919
Iscritto il: gio 15 nov 2007, 15:57:33

Re: un altro cantiere in arrivo

Messaggio da leggereda FlyCX » dom 28 dic 2008, 23:14:15

indaco ha scritto:...
A voler ben vedere anche tra un satellite e l'altro del T1-MXP ci sono dei cul de sac.... e infatti il poco spazio di manovra e' un problemino di mxp, allungando i tempi per manovrare. Mi pareva che qualcuno dei forumisti in torre ce lo avesse detto.... ma sinceramente non ricordo bene.

Quindi si, forse a MXP sarebbe il caso di fare dei satelliti belli dritti e pedalare... o meglio, camminare (i pax).

Ma questo fa anche i conti con gli spazi a disposizione nelle vicinanze del T1 (altrove non ne parlo perche' ci sono gli appositi 3d).

Non si può avere la moglie piena (brevi distanze da fare a piedi per i pax) e la moglia ubriaca (spazi di manovra per gli aerei).

A MXP lo spazio per il terminal è poco e quel poco è stato sfruttato fino all'osso, per una scelta progettuale che non mi sento di criticare.
Da passeggero MXP, ma in misura minore anche ZRH, mi piace così com'è :yeah:
“È bastato che O’Leary prevedesse il fallimento della nostra compagnia, che, da quel momento, è aumentato il nostro fatturato” il soggetto non è Alitalia ma Lufthansa

I-TIGI

Re: un altro cantiere in arrivo

Messaggio da leggereda I-TIGI » dom 28 dic 2008, 23:19:32

Non e' un caso che a Heathrow dove lo spazio non abbonda il T5 lo hanno cotruito in verticale e non in orizzontale ispirandosi cosi al modello T1 di MXP.
Inutile dire che per un Hub i terminal lunghi chilometri sono deleteri sia per i passeggeri che per chi li gestisce (BHS, trasfer pax, assistenza clientela etc, etc,).

Avatar utente
flyEK
Messaggi: 2255
Iscritto il: mer 05 nov 2008, 16:17:05
Località: LAS

Re: un altro cantiere in arrivo

Messaggio da leggereda flyEK » dom 28 dic 2008, 23:22:23

ma mxp non si può estendere anche verso ovest zona business park? li di spazio ce ne sarebbe! ovvio la domanda arriva da un ignorante! :green:
Federico
Non è la specie più forte a sopravvivere, nè la più intelligente, ma quella più pronta al cambiamento. C. Darwin

mxp exp
Messaggi: 1529
Iscritto il: mer 10 ott 2007, 20:30:03
Località: ceriano laghetto

Re: un altro cantiere in arrivo

Messaggio da leggereda mxp exp » lun 29 dic 2008, 09:57:02

la realta' e' che gia' adesso con pochi fingers parecchi continuano a rimanere inutilizzati mentre una marea di aerei sono serviti da bus: forse c'e' anche qualcosa da rivedere in termini di tariffe applicate ai vettori.....anche se fai 50 fingers ma poi il servizio coi bus risulta molto meno costoso e' chiaro che certe compagnie continueranno a preferire i bus.
mxp exp

FlyCX
Messaggi: 4919
Iscritto il: gio 15 nov 2007, 15:57:33

Re: un altro cantiere in arrivo

Messaggio da leggereda FlyCX » lun 29 dic 2008, 10:33:35

mxp exp ha scritto:la realta' e' che gia' adesso con pochi fingers parecchi continuano a rimanere inutilizzati mentre una marea di aerei sono serviti da bus: forse c'e' anche qualcosa da rivedere in termini di tariffe applicate ai vettori.....anche se fai 50 fingers ma poi il servizio coi bus risulta molto meno costoso e' chiaro che certe compagnie continueranno a preferire i bus.

Quoto e faccio un esempio: Swiss parcheggia i Jumbolini con i remoti ma quando viene con i 32x va sempre al finger.
Siccome anche gli ARJ possono andare al finger, c'è un qualche problema tecnico oppure è una scelta commerciale di non mandarli: sarebbe molto più comodo per i pax !!!
“È bastato che O’Leary prevedesse il fallimento della nostra compagnia, che, da quel momento, è aumentato il nostro fatturato” il soggetto non è Alitalia ma Lufthansa

Avatar utente
Speedbird 1-11
Messaggi: 997
Iscritto il: dom 23 nov 2008, 18:09:14

Re: un altro cantiere in arrivo

Messaggio da leggereda Speedbird 1-11 » lun 29 dic 2008, 10:38:43

FlyCX ha scritto:
mxp exp ha scritto:la realta' e' che gia' adesso con pochi fingers parecchi continuano a rimanere inutilizzati mentre una marea di aerei sono serviti da bus: forse c'e' anche qualcosa da rivedere in termini di tariffe applicate ai vettori.....anche se fai 50 fingers ma poi il servizio coi bus risulta molto meno costoso e' chiaro che certe compagnie continueranno a preferire i bus.

Quoto e faccio un esempio: Swiss parcheggia i Jumbolini con i remoti ma quando viene con i 32x va sempre al finger.
Siccome anche gli ARJ possono andare al finger, c'è un qualche problema tecnico oppure è una scelta commerciale di non mandarli: sarebbe molto più comodo per i pax !!!


Io ho preso i jumbolini A/R e finger nemmeno a Zurigo li ho visti, poi transito da lì per MAN e nemmeno sul Fokker 100 li hanno usati nè alla partenza nè all'arrivo. Stessa cosa A/R. La spiegazione oltre ai problemi tecnici è magari il tempo di turnaround: al finger c'è il tempo per collegarsi e scollegarsi, manovrare e pushback. Non può anche questa essere una causa, il tempo?
Carlo
Lufthansa Italia: qualità tedesca, accoglienza italiana.

FlyCX
Messaggi: 4919
Iscritto il: gio 15 nov 2007, 15:57:33

Re: un altro cantiere in arrivo

Messaggio da leggereda FlyCX » lun 29 dic 2008, 10:54:54

Speedbird 1-11 ha scritto:Io ho preso i jumbolini A/R e finger nemmeno a Zurigo li ho visti, poi transito da lì per MAN e nemmeno sul Fokker 100 li hanno usati nè alla partenza nè all'arrivo. Stessa cosa A/R. La spiegazione oltre ai problemi tecnici è magari il tempo di turnaround: al finger c'è il tempo per collegarsi e scollegarsi, manovrare e pushback. Non può anche questa essere una causa, il tempo?

A ZRH i Jumbolini sono quasi tutti ai remoti nelle ondate, ma fuori dalle ondate ed in passato li collegavano.

A MXP i Jumbolini non li hanno mai messi al finger ed il tempo di turn-around non lo vedo come un problema perché li usano quando le stesse rotazioni le operano i 32x. la mia domanda è se i finger di MXP possono abbassarsi fino al livello delle porte degli ARJ.
“È bastato che O’Leary prevedesse il fallimento della nostra compagnia, che, da quel momento, è aumentato il nostro fatturato” il soggetto non è Alitalia ma Lufthansa

Avatar utente
Speedbird 1-11
Messaggi: 997
Iscritto il: dom 23 nov 2008, 18:09:14

Re: un altro cantiere in arrivo

Messaggio da leggereda Speedbird 1-11 » lun 29 dic 2008, 10:59:25

La mia era una considerazione in generale sui finger per aerei medio-piccoli tipo Embraer, Canadair e anche per i 32x. Concordo con te sul dubbio per mettere gli RJ ai finger qui a MXP.
Carlo
Lufthansa Italia: qualità tedesca, accoglienza italiana.

FlyCX
Messaggi: 4919
Iscritto il: gio 15 nov 2007, 15:57:33

Re: un altro cantiere in arrivo

Messaggio da leggereda FlyCX » lun 29 dic 2008, 11:04:12

Speedbird 1-11 ha scritto:La mia era una considerazione in generale sui finger per aerei medio-piccoli tipo Embraer, Canadair e anche per i 32x. Concordo con te sul dubbio per mettere gli RJ ai finger qui a MXP.

Dubbio che per me è molto flebile visto che gli MD80 li collegano e non sono molto più alti degli ARJ !!!
“È bastato che O’Leary prevedesse il fallimento della nostra compagnia, che, da quel momento, è aumentato il nostro fatturato” il soggetto non è Alitalia ma Lufthansa

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 25874
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: un altro cantiere in arrivo

Messaggio da leggereda I-Alex » lun 29 dic 2008, 11:16:06

se hai pochi fingers non puoi mettere prezzi da saldo...
già il secondo DL molto spesso non aggancia al satellite B perchè è pieno, se i prezzi fossero più popolari il problema si estenderebbe anche ad altre major
Malpensa airport user

FlyCX
Messaggi: 4919
Iscritto il: gio 15 nov 2007, 15:57:33

Re: un altro cantiere in arrivo

Messaggio da leggereda FlyCX » lun 29 dic 2008, 11:19:06

I-Alex ha scritto:se hai pochi fingers non puoi mettere prezzi da saldo...
già il secondo DL molto spesso non aggancia al satellite B perchè è pieno, se i prezzi fossero più popolari il problema si estenderebbe anche ad altre major

Il problema è al mattino soprattutto per il sat.B, nel pomeriggio qualche finger libero c'è sempre.
All'A la situazione è più uniforme con un po' di disponibilità tutto il giorno.
“È bastato che O’Leary prevedesse il fallimento della nostra compagnia, che, da quel momento, è aumentato il nostro fatturato” il soggetto non è Alitalia ma Lufthansa

Avatar utente
hal
Site Admin
Messaggi: 8150
Iscritto il: gio 04 ott 2007, 21:13:47
Località: MXP

Re: un altro cantiere in arrivo

Messaggio da leggereda hal » lun 29 dic 2008, 11:19:50

flyEK ha scritto:ma mxp non si può estendere anche verso ovest zona business park? li di spazio ce ne sarebbe! ovvio la domanda arriva da un ignorante! :green:

Puoi arrivare al max alla superstrada. poi ci sono problemi insormontabili:
1° zona parco ( anche se poi altri tipi di costruzioni le hanno concesse.
2° dislivelli notevole. Le zone grosso modo a livello di qua e di là della superstrada sono già occupate. Da business park in corrispondenza del T1 e più a sud da avioport e magazzini Agusta.
Pertanto le possibilità di espansione restano a sud /sud-ovest ( vedi terza pista) e a nord Est ( zona depositi carburanti , scendendo fino all'Agusta).
Il maggior nemico della conoscenza non è l’ignoranza,
è la presunzione della conoscenza.


Stephen Hawking

Avatar utente
hal
Site Admin
Messaggi: 8150
Iscritto il: gio 04 ott 2007, 21:13:47
Località: MXP

Re: un altro cantiere in arrivo

Messaggio da leggereda hal » mar 30 dic 2008, 22:08:30

New (altissima attendibilità _ NON CERTEZZA ASSOLUTA)
Attuale parcheggi dipendenti SEA spostati oltre ferrovia; sud palazzina ENAC.
Lavori attuali: appaltato bonifica ordigni bellici.
Attuale parcheggio dipendenti destinato a piazzole per regional ( attualmente a nord in prossimità hangar).

Supposizioni personale.
Questo rafforza ipotesi di ampliamento a nord oltre il 3/3 in superficie. Sarebbe anche rafforzata idea utilizzo cattedrale sotterranea ( vedi visita cantieri) per BHS.
Quello che non torna è l'accesso per utilizzo dell'hangar, a meno che non ci si orienti ad un corpo satellite a Nord con collegamento sotterraneo.
Il maggior nemico della conoscenza non è l’ignoranza,
è la presunzione della conoscenza.


Stephen Hawking

indaco
Messaggi: 2267
Iscritto il: dom 30 dic 2007, 13:32:18

Re: un altro cantiere in arrivo

Messaggio da leggereda indaco » mar 30 dic 2008, 22:15:53

Ma costa tanto tralocarlo, quell'hangar? Li rompe proprio...... Se tra collegamento sotterraneo e caxxi e maxxi si va a spendere, tantovale spendere un po' di piu' ma spandere di meno.... tralocando l'hangar e facendo tutto un continuum.....


Torna a “PROGETTI e CANTIERI”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti