Roma-Milano, il treno batte l’aereo

le news dal "E.Forlanini"
Avatar utente
malpensante
Messaggi: 11624
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Roma-Milano, il treno batte l’aereo

Messaggio da leggereda malpensante » ven 13 mar 2015, 07:09:28

Roma-Milano, il treno batte l’aereo
Alta Velocità per il 54% dei viaggiatori


di Redazione Economia

Immagine

Era atteso per l’estate del 2014 e invece c’è voluto ancora qualche mese ma alla fine il sorpasso c’è stato: per la tratta Milano-Roma nei viaggi di lavoro il treno è preferito all’aereo. Il sorpasso si è concretizzato a fine settembre 2014 ed è aumentato ancora a fine 2014. È quanto emerge dall’ultima edizione della Business Travel Survey di Uvet Amex, società del gruppo Uvet, polo distributivo nei servizi turistici con un giro d’affari di 2,2 miliardi di euro. Secondo i dati dell’indagine periodica, condotta su circa 700 aziende clienti italiane di dimensioni medio-grandi (con spese di viaggio comprese tra 20 mila e 15 milioni di euro all’anno), nel terzo trimestre 2014 il 52% dei viaggi per affari tra Milano e la Capitale sono stati realizzati con l’Alta Velocità ferroviaria — considerando sia i vettori di Trenitalia che quelli di Nuovo trasporto viaggiatori (Ntv). La quota si è poi rafforzata salendo al 54% alla fine dello scorso anno. «Rispetto al 2012 il treno ha guadagnato, nei viaggi di lavoro Roma-Milano, ben 12 punti percentuali a testimonianza dell’importante cambio di abitudini di viaggio innescato dall’Alta Velocità ferroviaria», spiega Luca Patanè, presidente del Gruppo Uvet.


http://www.corriere.it/economia/15_marzo_12/roma-milano-treno-batte-l-aereo-alta-velocita-il-54percento-viaggiatori-8df97b4a-c8a9-11e4-9fa6-f0539e9b2e9a.shtml
And Malpensa is going to be our Hub

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 24947
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Roma-Milano, il treno batte l’aereo

Messaggio da leggereda I-Alex » ven 13 mar 2015, 08:12:43

E sul totale?
Malpensa airport user

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 11624
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Re: Roma-Milano, il treno batte l’aereo

Messaggio da leggereda malpensante » ven 13 mar 2015, 08:49:23

Non ho visto numeri freschi. L'introduzione dell'ETR 1000 (o 400 che sia) porterà probabilmente sia ad un incremento dell'offerta ferroviaria che al taglio dei tempi di percorrenza. Non mi stupirei, a regime, di un Frecciarossa diretto MI-RM ogni 30 minuti nelle ore di punta, che eliminerebbe il residuo vantaggio che ha l'aereo, la frequenza per chi arriva in apt e sale sul primo che trova. La quota dell'aereo è destinata a scendere ulteriormente, Trenitalia prevede di almeno 500k pax annui.

easyJet pare che faccia enorme fatica sulla rotta e difficilmente andrà oltre l'ulteriore anno necessario per poter fare poi quello che vuole degli slot a Linate che le vennero assegnati.

L'aereo pare che piaccia soprattutto ai fumatori, perché riduce il tempo di astinenza obbligata :eek:
And Malpensa is going to be our Hub

spanna
Messaggi: 2944
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Re: Roma-Milano, il treno batte l’aereo

Messaggio da leggereda spanna » ven 13 mar 2015, 18:39:33

La notizia di per se' e' ottima, peccato che leggendo l'articolo completo del corriere si trovinoo tanti e tali strafalcioni da mettere in dubbio la qualita' dell'articolo anche sulla prima parte
Countdown verso la dissoluzione della grande meretrice aerea: conteggio iniziato!
Ten... Nine... Eight... Seven...Six...Five...Four...Three

spanna
Messaggi: 2944
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Re: Roma-Milano, il treno batte l’aereo

Messaggio da leggereda spanna » dom 26 apr 2015, 10:30:10

http://milano.corriere.it/notizie/cronaca/15_aprile_25/milano-roma-ecco-frecciarossa-1000-viaggio-debutto-col-capo-stato-a0ebcdbe-eb3d-11e4-aaae-29597682dafd.shtml

debutto del frecciarossa 1000
Da Milano a Roma: in 2 ore e 40 minuti: il presidente è partito alle 13.30 ed è arrivato alle 16.10. Tanto ha impiegato il capo dello Stato per tornare nella capitale dopo le celebrazioni per la Liberazione al Piccolo Teatro. Il nuovo Frecciarossa 1000 di Trenitalia «comincerà il servizio commerciale il 14 giugno».


Parliamo di comfort, sicurezza, servizio d’eccellenza - ha affermato - quello che avverrà a fine anno quando completeremo il processo omologativo per far viaggiare il treno a 350 chilometri all’ora lo verificheremo sul campo». In partenza da Roma, sarà in grado di arrivare a Milano in 2 ore e 20 minuti (destinate a scendere a 2 ore) e potrà correre su tutte le reti AV europee
Countdown verso la dissoluzione della grande meretrice aerea: conteggio iniziato!
Ten... Nine... Eight... Seven...Six...Five...Four...Three

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 24947
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Roma-Milano, il treno batte l’aereo

Messaggio da leggereda I-Alex » dom 26 apr 2015, 10:47:31

Mi pare che siano i tempi già degli attuali Etr... Fino a quando non alzano la velocità della linea e non finisco il passante di Firenze non credo ci possano essere migliorie sui tempi
Malpensa airport user

spanna
Messaggi: 2944
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Re: Roma-Milano, il treno batte l’aereo

Messaggio da leggereda spanna » dom 26 apr 2015, 10:49:34

attualmente il tempo e' di 2h55
Countdown verso la dissoluzione della grande meretrice aerea: conteggio iniziato!
Ten... Nine... Eight... Seven...Six...Five...Four...Three

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 24947
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Roma-Milano, il treno batte l’aereo

Messaggio da leggereda I-Alex » dom 26 apr 2015, 11:51:57

spanna ha scritto:attualmente il tempo e' di 2h55


Allora su qualche tratta lo spingono già a 350 o a 300 anziche 250 (?)
Malpensa airport user

Avatar utente
belumosi
Messaggi: 2616
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Roma-Milano, il treno batte l’aereo

Messaggio da leggereda belumosi » dom 26 apr 2015, 11:56:40

spanna ha scritto:attualmente il tempo e' di 2h55

Anche il treno presidenziale era schedulato in 2h55'. Siccome gli è stata lasciata linea libera, è riuscito ad arrivare in anticipo.
L'utente Alessandro99 di Ferrovie.it era sul treno ed ha postato le foto degli interni, ' a mio modesto parere' molto belli.
http://www.ferrovie.it/forum/viewtopic. ... start=3780
I-Alex ha scritto:Allora su qualche tratta lo spingono già a 350 o a 300 anziche 250 (?)

Per ora viaggia ai 300, come sta facendo da anni l'ETR 500.

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 24947
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Roma-Milano, il treno batte l’aereo

Messaggio da leggereda I-Alex » dom 26 apr 2015, 12:00:07

Bè aveva tutte le telecamere puntate ieri il Mennea :green:
Malpensa airport user

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 11624
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Roma-Milano, il treno batte l’aereo

Messaggio da leggereda malpensante » dom 26 apr 2015, 16:23:02

Comunque già nelle condizioni attuali ha guadagnato 10 minuti sui record precedenti e soprattutto la maggiore accelerazione permetterà di accorciare gli schedulati, ancor prima che venga autorizzato l'aumento della velocità massima.

Il vero colpo alla LIN-FCO verrà però dalla probabile introduzione di un non-stop ogni 30 minuti nelle ore di punta, quando la flotta TI sarà aumentata a sufficienza.

A quel punto dio solo sa che cosa succederà con gli slot Alitalia a LIN.
And Malpensa is going to be our Hub

easyMXP
Messaggi: 3886
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Roma-Milano, il treno batte l’aereo

Messaggio da leggereda easyMXP » lun 27 apr 2015, 08:31:01

Non ha guadagnato nulla. I 15 minuti sono l'allungo traccia per recuperi che c'è nella traccia da 2h55'. Se da Centrale a Termini c'è linea libera i 15 minuti diventano anticipo. Non è la prima volta che un treno fa quel tempo.
Nelle condizioni attuali (ovvero, velocità di linea invariata) ha le stesse prestazioni di Italo, che a sua volta ha un'accelerazione nettamente superiore all'ETR500. Mi sembra che l'ETR400 abbia un'accelerazione leggermente superiore a Italo, ma in termini del tutto trascurabili (differenza di qualche decina di secondi in tutto).
Per scendere da 2h55' a 2h45' serve il passante di Firenze. I 360kmh, se mai li faranno, permetteranno di scendere di 5' a 2h40'.
Oltre è impossibile, a meno di tagliare anche l'allungo traccia. Il resto è propaganda o Rogoredo-Tiburtina (20 minuti in meno).

La vera differenza la farà la frequenza, con un no-stop ogni 30'.

FlyCX
Messaggi: 4919
Iscritto il: gio 15 nov 2007, 15:57:33

Re: Roma-Milano, il treno batte l’aereo

Messaggio da leggereda FlyCX » lun 27 apr 2015, 09:36:45

easyMXP ha scritto:...
Nelle condizioni attuali (ovvero, velocità di linea invariata) ha le stesse prestazioni di Italo, che a sua volta ha un'accelerazione nettamente superiore all'ETR500. Mi sembra che l'ETR400 abbia un'accelerazione leggermente superiore a Italo, ma in termini del tutto trascurabili (differenza di qualche decina di secondi in tutto).
...
La vera differenza la farà la frequenza, con un no-stop ogni 30'.

Quoto tutto.
“È bastato che O’Leary prevedesse il fallimento della nostra compagnia, che, da quel momento, è aumentato il nostro fatturato” il soggetto non è Alitalia ma Lufthansa

spanna
Messaggi: 2944
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Re: Roma-Milano, il treno batte l’aereo

Messaggio da leggereda spanna » lun 27 apr 2015, 18:04:52

a me risulta che stanno anche lavorando per alzare la velocita' max sulla Fi-Rm a 300 kmh, con un bel guadagno di tempo vista anche la lunghezza del tratto
Countdown verso la dissoluzione della grande meretrice aerea: conteggio iniziato!
Ten... Nine... Eight... Seven...Six...Five...Four...Three

easyMXP
Messaggi: 3886
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Roma-Milano, il treno batte l’aereo

Messaggio da leggereda easyMXP » lun 27 apr 2015, 18:24:41

A memoria sarebbero circa 150 km, o qualcosa in più. A velocità costante da 250 kmh a 300 kmh fanno circa 6 minuti di differenza.
Ma la velocità non sarebbe costante, quindi scendi a più realistici 4 minuti.
Per quei 4 minuti la linea andrebbe attrezzata con ERTMS e le tracce dei regionali veloci da/per Firenze diventerebbero incompatibili con l'esercizio AV puro. Quei regionali via linea lenta impiegherebbero una ventina di minuti in più.
Ora, scassare gli zebedei a migliaia di persone che vanno avanti e indietro ogni giorno per guadagnare 4 minuti su 160, allo stesso tempo riducendo il traffico sulla Direttissima, mi sembrerebbe un pessimo utilizzo delle risorse pubbliche. Ricordo che la Direttissima è stata fatta con totale finanziamento pubblico per rettificare le numerose anse della linea lenta e per utilizzo realmente promiscuo (non come le nuove AV, promiscue solo per prendere in giro gli ambientalisti, poterle fare inutilmente più costose e per questo mangiarci sopra molto di più).

Comunque, mettici tutte, ma proprio tutte le velocizzazioni possibili nel vero esercizio quotidiano (non la sparata a ferrovia vuota) e non arrivi a ridurre il tempo di 10 minuti, al prezzo di maggiore consumo energetico, maggiore usura della linea, maggiore usura del treno, minore comfort di viaggio (per le maggiori accelerazioni non compensate).

spanna
Messaggi: 2944
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Re: Roma-Milano, il treno batte l’aereo

Messaggio da leggereda spanna » lun 27 apr 2015, 18:58:49

a occhio direi che tra firenze e roma i chilometri sono ben piu' che 150. Tu comunque escludi categoricamente che il frecciarossa ci possa mettere 2h20 tra milano e roma nemmeno con tutte le migliorie in costruzione? Che tempo pensi si possa fare al massimo?
Countdown verso la dissoluzione della grande meretrice aerea: conteggio iniziato!
Ten... Nine... Eight... Seven...Six...Five...Four...Three

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 11624
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Re: Roma-Milano, il treno batte l’aereo

Messaggio da leggereda malpensante » lun 27 apr 2015, 20:07:03

spanna ha scritto:a me risulta che stanno anche lavorando per alzare la velocita' max sulla Fi-Rm a 300 kmh

A parte qualcosa sul segnalamento, non mi pare che ci sia niente altro. L'elettrificazione a 25kV è solo un'ipotesi e avverrà probabilmente alle calende greche, se e quando il traffico regionale che pure si serve della Direttissima avrà a disposizione mezzi bi-tensione, non prima.

Si potrà ridurre il tempo di percorrenza limitando l'allungo traccia, perché l'ETR400 ha più accelerazione e può recuperare più facilmente, alzando la velocità massima, di quanto veramente non sappiamo, avendo a disposizione una galleria lenta, ma di uso esclusivo a Firenze. Giochiamoci 2 ore e 30, fra qualche anno.

La differenza fra aereo e treno, ora, è data soprattutto dalla frequenza: voli ogni 20 minuti dalle 7 alle 9. Chi ha un biglietto che consente cambi può risparmiare parecchio tempo, ma è meno probabile che possa anticipare il treno diretto, che parte ogni 60 minuti. Con la frequenza de treni a 30 minuti le cose cambieranno parecchio.
And Malpensa is going to be our Hub

Avatar utente
belumosi
Messaggi: 2616
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Roma-Milano, il treno batte l’aereo

Messaggio da leggereda belumosi » lun 27 apr 2015, 20:27:55

spanna ha scritto:a me risulta che stanno anche lavorando per alzare la velocita' max sulla Fi-Rm a 300 kmh, con un bel guadagno di tempo vista anche la lunghezza del tratto

Solo la tratta più recente da Rovezzano a Chiusi è predisposta per un eventuale aumento a 300 kmh.
La Chiusi-Settebagni dovrebbe rimanere a 250.

Segnalo anche l'ottimo articolo sul Frecciarossa 1000 pubblicato su Ferrovie.it, che comprende anche un bel video.

http://www.ferrovie.it/portale/leggi.php?id=782

FlyCX
Messaggi: 4919
Iscritto il: gio 15 nov 2007, 15:57:33

Re: Roma-Milano, il treno batte l’aereo

Messaggio da leggereda FlyCX » lun 27 apr 2015, 21:18:42

belumosi ha scritto:
spanna ha scritto:a me risulta che stanno anche lavorando per alzare la velocita' max sulla Fi-Rm a 300 kmh, con un bel guadagno di tempo vista anche la lunghezza del tratto

Solo la tratta più recente da Rovezzano a Chiusi è predisposta per un eventuale aumento a 300 kmh.
La Chiusi-Settebagni dovrebbe rimanere a 250.
...

Ci sono almeno due ordini di problemi: i raggi di curvatura e la sezione delle gallerie.

L'elettrificazione attuale è predisposta per il passaggio al 25kV (basta rimuovere 1 dei due fili di contatto e catenaria), ma il segnalamento non può rimanere a 50hz. Non so se l'hanno già cambiato; di sicuro non ha l'ERTMS come le altre linee Av
“È bastato che O’Leary prevedesse il fallimento della nostra compagnia, che, da quel momento, è aumentato il nostro fatturato” il soggetto non è Alitalia ma Lufthansa

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 11624
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Re: Roma-Milano, il treno batte l’aereo

Messaggio da leggereda malpensante » lun 27 apr 2015, 21:41:35

And Malpensa is going to be our Hub

easyMXP
Messaggi: 3886
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Roma-Milano, il treno batte l’aereo

Messaggio da leggereda easyMXP » lun 27 apr 2015, 22:27:19

Tutta la rete principale nei prossimi decenni sarà convertita a ERTMS, la Direttissima tra le prime linee se non la prima.
I 25 kVac potrebbero non servire: le stesse modifiche alla catenaria che renderebbero possibili i 360 kmh sotto i 25 kVac permetterebbero i 300 kmh sotto i 3 kVcc (ovviamente con meno efficienza energetica per la dissipazione data dalla corrente molto superiore). Però le stesse modifiche permettono di risparmiare in manutenzione, se invece non si alza la velocità: una delle cose che RFI sta valutando per decidere se aumentare o meno la velocità massima.
Per la Direttissima resterebbe in ogni caso il problema della promiscuità con traffico lento.

Partendo dalle attuali 2h55', con il passante di Firenze si può scendere a 2h45', o 2h40' tagliando 5 minuti di allungo traccia (contando sulle minori interferenze con il traffico tradizionale per avere meno ritardi). Alzando a 360 sui relativamente pochi tratti possibili delle nuove linee si può scendere a 2h35'. Si può arrivare a 2h30' velocizzando pure la Direttissima.
Però, schiantata NTV grazie alla maggiore frequenza, ho qualche dubbio che si vada veramente oltre i 300 kmh in servizio regolare, a parte forse qualche corsa speciale. Perché TI e RFI dovrebbero spendere di più senza effettivi vantaggi?
Concludendo, punto più su 2h40' che su 2h30' tra Centrale e Termini.

FlyCX
Messaggi: 4919
Iscritto il: gio 15 nov 2007, 15:57:33

Re: Roma-Milano, il treno batte l’aereo

Messaggio da leggereda FlyCX » mar 28 apr 2015, 00:07:24


Se fanno quello che c'é scritto, bye bye traffico misto. Rimangono solo le Frecce
“È bastato che O’Leary prevedesse il fallimento della nostra compagnia, che, da quel momento, è aumentato il nostro fatturato” il soggetto non è Alitalia ma Lufthansa

easyMXP
Messaggi: 3886
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Roma-Milano, il treno batte l’aereo

Messaggio da leggereda easyMXP » mar 28 apr 2015, 08:18:53

Viene mantenuta l'alimentazione 3kVcc e vengono tagliate solo le interconnessioni a metà linea, quelle a nord usate dai RV toscani vengono mantenute. Attrezzare una piccola flotta di macchine della DTR Toscana con ERTMS non è una spesa impossibile, anzi abbastanza trascurabile rispetto al costo totale dell'intervento.
Tieni conto che lo stesso problema ci sarà su tutte le direttrici principali (ad es. è in ballo anche la Chiasso-Milano).
Il resto è miglioramento tecnologico che va bene in ogni caso.

spanna
Messaggi: 2944
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Re: Roma-Milano, il treno batte l’aereo

Messaggio da leggereda spanna » ven 01 mag 2015, 22:25:41

easyMXP ha scritto:Si può arrivare a 2h30' velocizzando pure la Direttissima.
Però, schiantata NTV grazie alla maggiore frequenza, ho qualche dubbio che si vada veramente oltre i 300 kmh in servizio regolare, a parte forse qualche corsa speciale. Perché TI e RFI dovrebbero spendere di più senza effettivi vantaggi?.

2h30 sarebbe un bel passo avanti. Minor tempo significa un risparmio sul personale e la possibilità di fare più corse con gli stessi treni, evidentemente il gioco vale la candela altrimenti perché comprare treni più veloci?
Countdown verso la dissoluzione della grande meretrice aerea: conteggio iniziato!
Ten... Nine... Eight... Seven...Six...Five...Four...Three

easyMXP
Messaggi: 3886
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Roma-Milano, il treno batte l’aereo

Messaggio da leggereda easyMXP » sab 02 mag 2015, 09:31:32

Perché a 300 kmh consumano meno e hanno bisogno di meno manutenzione della generazione precedente. Non sono comunque soldi buttati.
In più, beneficio collaterale, vanno bene per il marketing.


Torna a “info LINATE - LIN”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti