Transiti Alitalia a Linate

le news dal "E.Forlanini"
MUSICA
Messaggi: 3968
Iscritto il: mar 24 nov 2009, 14:34:11

Re: Transiti Alitalia a Linate

Messaggio da leggereda MUSICA » dom 13 nov 2016, 23:30:57

I costi per avere più di una base sono essenzialmente tesi a far dormire gli equipaggi a casa e non pagare le trasferte. Il briefing? Oggi basta una saletta anche in affitto con stampante per piano di volo ed un computer. Potrebbero benissimo stare anche agli uffici dell'handler. AZ ora ha 4 uffici zona Sud al T1 e basta. E anche se triplicassero i base Milano strabasterebbero.

Quando cominci ad avere 4-5 aerei, a maggior ragione di lungo la base è d'obbligo. Guardate le private che gestiscono basi con 3-4 aerei (Neos, Panorama, etc.). Guardate le tedesche e le inglesi (Thomson, Cook, Condor, etc.): hanno basi a Monaco, Dusseldorf, Bruxelles (3 B787), Copenhagen, Gatwick, Luton, Manchester, Edimburgo...e allora?

Vi faccio un esempio. AZ a Mxp manda una media di 19 membri al giorno da Fco. Talvolta 15, altre 25 e oltre. Altrettanto su Milano città e Linate. Vi pare logico? Il B777 che va a Tokyo è coperto dalla metà di quello che servirebbe dai base Milano. Idem per gli A330. Vogliamo credere che se fossero basati a Milano costerebbero di più? Storie.

MUSICA
Messaggi: 3968
Iscritto il: mar 24 nov 2009, 14:34:11

Re: Transiti Alitalia a Linate

Messaggio da leggereda MUSICA » dom 13 nov 2016, 23:41:19

Specialmente le assistenti di volo che possono volare su tutti i tipi di aerei: a Malpensa ne servirebbero almeno 40 basate. Ma anche i piloti. 20 per B777 e una decina per A330. Sono talmente pochi a Mxp che se solo triplicassero verrebbero tutti assorbiti dalle (poche) necessità attuali.

Ho amici base Linate che verrebbero a Mxp ma non glielo permettono. Se parli con AZ hdq ti dicono che a Mxp non vuole venirci nessuno. Forse da Roma, ma da Linate tanti aspirano a Mxp per il B777 E L'A330. Ma romperebbero la logica romanocentrica dove spetta un presunto diritto di prelazione. Ma quelli di FCO non ci vogliono venire a Mxp. O, quelli che lo farebbero sono giovani o non sono "appoggiati" quindi non possono scavalcare gli anziani (o gli "appoggiati").

Quindi, come molte cose italiane certe soluzioni non si fanno per dare fastidio a qualcuno. Oppure non si fanno per non dare fastidio a qualcuno. Siccome a Roma ci sono molti che vorrebbero macchine pesanti ma non c'è posto (e non si vogliono spostare a Mxp), meglio non dare spazio ai "milanesi" che scavalcherebbero quelli che a FCO non potrebbero andare sulle pesanti... chiaro il concetto?

Solito gioco sindacale: così hanno più forza. I politici seguono a ruota per non creare "disagi sociali" e i milanesi "furbi" non dicono nulla per l'ossessione che venga "toccato" Linate.

MUSICA
Messaggi: 3968
Iscritto il: mar 24 nov 2009, 14:34:11

Re: Transiti Alitalia a Linate

Messaggio da leggereda MUSICA » dom 13 nov 2016, 23:48:36

Soluzione come già proposi? Creare Az Cargo con base legale ed operativa a MXP. 3, 4, 5 B777. Si aggiungerebbero tra i 20 e 25 piloti base Mxp che con "accordi interaziendali" potrebbero volare anche coi pax. Reclami sindacali? Se ne freghino.

Inoltre, creare AZ Milano sotto la "holding AZ madre", lasciando marchi e standard uguali. Si trasferirebbero tutti i base Milano a questa società e a quel punto ci sarebbe una contabilità attenta e non leggera sulle reali necessità crew. Acquisti e costi centralizzati per risparmiare ma a livello operativo si avrebbero risparmi notevoli. Ottimizzazioni di macchine e naviganti? Si, ma con transazioni documentate dove ogni società debba massimizzare l'ottimizzazione.
Non vuol dire schiavizzare i naviganti ma usare al meglio il tutto. Scommetto che le notturne dei base Roma si dimezzerebbero di colpo.

Se qualcuno in Az lo vuole mi interpelli. Per divertimento ho già un piano dettagliato...come il Monopoli o Airlinesimulator... :razz:

Valery75
Messaggi: 150
Iscritto il: dom 24 apr 2016, 01:10:41

Re: Transiti Alitalia a Linate

Messaggio da leggereda Valery75 » mer 28 mar 2018, 00:04:12

Guardando i dati di traffico di Destatis ho notato che da Francoforte ci sono molti transiti a Linate. Ad esempio a luglio dell´anno scorso almeno 2´766 PAX della FRA-LIN non avevano come destinazione finale Linate (ma potrebbero essere stati di piú, é solo un valore minimo). Circa 90 al giorno. Credo che Lufthansa non faccia transiti a Linate, quindi penso si possano attribuire tutti ad Alitalia. Sarebbero quindi circa 30 a volo, che di solito viene operato con macchine da 85/100 posti.

I passeggeri totali che a luglio hanno raggiunto BDS,BRI,CAG,CTA,NAP,PMO,PSR,SUF e TRS da FRA con uno scalo sono stati 7´347 (dato esatto), quindi si puó dedurre che una grossa parte sia transitata a LIN.
Sempre a luglio almeno 4´428 PAX della FRA-FCO non avevano come destinazione finale FCO.

Nel 2017, in alcuni mesi almeno il 20% dei PAX della DUS-LIN non avevano come destinazione finale LIN. Lo STR-LIN nel 2015 fino a oltre il 30%.

https://www.destatis.de/DE/Publikationen/Thematisch/TransportVerkehr/AlteAusgaben/LuftverkehrAlt.html

easyMXP
Messaggi: 4161
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Transiti Alitalia a Linate

Messaggio da leggereda easyMXP » mer 28 mar 2018, 00:16:17

Non è una novità che AZ a LIN faccia molti transiti Europa/sud-Italia, è così più o meno da sempre.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 12388
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Re: Transiti Alitalia a Linate

Messaggio da leggereda malpensante » mer 28 mar 2018, 06:29:02

Nel mese di luglio 2017 metà dei passeggeri di Alitalia sulla FRA-LIN ha proseguito per CTA (17,5%), CAG (10,8%), PMO (5,2%), SUF (4,4%), BRI (3,9%) eccetera. Nel corso dell'intero anno la percentuale è stata più bassa, il 35%.

Anche a Fiumicino più di metà dei passeggeri Alitalia provenienti da Francoforte era in transito, in grandissima parte verso l'Italia, ma anche per SCL (2,3%), TIA (1,3%), IKA (1,3%), EZE (0,7%), TUN (0,6%) etc.

Le prosecuzioni Lufthansa a Linate sono state invece risibili (0,2%), ma il 70% a Francoforte era in transito.
And Malpensa is going to be our Hub

Avatar utente
D960
Messaggi: 859
Iscritto il: mer 17 ago 2016, 10:53:17

Re: Transiti Alitalia a Linate

Messaggio da leggereda D960 » mer 28 mar 2018, 07:25:04

Se considero le stesse destinazioni presenti sia a Linate che a Fiumicino, solitamente da CAG costano fino a circa 20-25 euro in più andata e ritorno con scalo a LIN nonostante il percorso sia chilometricamente più breve. D'inverno la differenza è più marcata, suppongo per la stagionalità di FCO mentre nella summer accade l'inverso o il fenomeno è meno visibile.

Prendendo il 16 maggio in considerazione - solo andata:
CAG-FCO-AMS 462 euro
CAG-LIN-AMS 473 euro

CAG-FCO-DUS 424 euro
CAG-LIN-DUS 434 euro

CAG-FCO-ATH 150 euro
CAG-LIN-ATH 117 euro

CAG-FCO-FRA 96-142 euro
CAG-LIN-FRA 84-107 euro

CAG-FCO-CDG 89-142 euro
CAG-LIN-CDG 100 euro

CAG-LIN-LCY 70-133 euro
CAG-FCO-LHR 70-122 euro

CAG-FCO-TRS 155 euro
CAG-LIN-TRS 175 euro


Se ho tempo e ritrovo i dati per completezza posso aggiungere alcune simulazioni invernali che feci diversi mesi fa.
*prezzi riferiti alla tariffa light
Ultima modifica di D960 il mer 28 mar 2018, 07:46:39, modificato 2 volte in totale.
BLQ-BGY-CAG-DUB-FCO-GOA-GRO-KBP-MXP-MUC-OLB-PMF-PSA-STN-TBS-TPS-TRN-TRS-TSF-VCE

A Milén si va a Linate per i nazionali, a Bergamo per gli internazionali e a Malpensa per gli intercontinentali e i charter

kco
Messaggi: 4410
Iscritto il: sab 05 gen 2008, 09:01:18

Re: Transiti Alitalia a Linate

Messaggio da leggereda kco » mer 28 mar 2018, 07:39:49

D960 ha scritto:Se considero le stesse destinazioni presenti sia a Linate che a Fiumicino, da CAG costano circa 20-25 euro in più per LIN nonostante il percorso sia chilometricamente più breve.
Il che testimonia i migliori proventi unitari di Linate. Mi chiedo però con un sistema di transiti decente che numeri potrebbe fare U2.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Valery75
Messaggi: 150
Iscritto il: dom 24 apr 2016, 01:10:41

Re: Transiti Alitalia a Linate

Messaggio da leggereda Valery75 » mer 28 mar 2018, 07:56:12

Grazie per i dati esatti, purtroppo da Destatis si riescono a estrapolare solo i dati minimi.
Su tutto il network di Alitalia a Linate la quota dei transiti é cosí alta (o almeno paragonabile)?

malpensante ha scritto:Anche a Fiumicino più di metà dei passeggeri Alitalia provenienti da Francoforte era in transito, in grandissima parte verso l'Italia, ma anche per SCL (2,3%), TIA (1,3%), IKA (1,3%), EZE (0,7%), TUN (0,6%) etc.


SCL non ha un volo diretto da FRA (tranne il LATAM con scalo a Madrid). Sai per caso la ripartizione dei PAX FRA-SCL tra AZ, AF/KL, IB e LATAM?

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 25521
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Transiti Alitalia a Linate

Messaggio da leggereda I-Alex » mer 28 mar 2018, 08:04:06

Proprio su Cagliari la mancanza del classico volo Meridiana questa estate ha fatto lievitare i prezzi.
Nel mio caso Malpensa di 6 passeggeri ne ha persi 5 (3 in nave e 2 da Linate con la CT)
Malpensa airport user

Avatar utente
EK412
Messaggi: 2203
Iscritto il: ven 15 feb 2008, 14:55:30
Località: Londra, Regno Unito

Re: Transiti Alitalia a Linate

Messaggio da leggereda EK412 » mer 28 mar 2018, 08:52:35

malpensante ha scritto:[...] il 70% a Francoforte era in transito.

Pazzesco.

robix
Messaggi: 1588
Iscritto il: mer 13 nov 2013, 12:30:35

Re: Transiti Alitalia a Linate

Messaggio da leggereda robix » mer 28 mar 2018, 09:30:12

EK412 ha scritto:
malpensante ha scritto:[...] il 70% a Francoforte era in transito.

Pazzesco.

Perchè ? Da sempre FRA è hub di transito da Milano, non vedo nulla di strano (FRA non è FCO, nonostante i desiderata di altri).

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 12388
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Re: Transiti Alitalia a Linate

Messaggio da leggereda malpensante » mer 28 mar 2018, 13:49:28

Valery75 ha scritto:SCL non ha un volo diretto da FRA (tranne il LATAM con scalo a Madrid). Sai per caso la ripartizione dei PAX FRA-SCL tra AZ, AF/KL, IB e LATAM?

Nella coppia Francoforte-Santiago il volo diretto raccoglie il 14% dei passeggeri, mentre fa scalo a San Paolo il 31%, a Madrid il 20%, a Fiumicino il 12,6%, a CDG un po' meno del 10%. Ad AMS solo l'1,5%.

Alitalia nel 2017 ha raccolto il 12% del traffico fra Unione Europea e Cile.
And Malpensa is going to be our Hub

Valery75
Messaggi: 150
Iscritto il: dom 24 apr 2016, 01:10:41

Re: Transiti Alitalia a Linate

Messaggio da leggereda Valery75 » gio 29 mar 2018, 02:21:42

malpensante ha scritto:
Valery75 ha scritto:SCL non ha un volo diretto da FRA (tranne il LATAM con scalo a Madrid). Sai per caso la ripartizione dei PAX FRA-SCL tra AZ, AF/KL, IB e LATAM?

Nella coppia Francoforte-Santiago il volo diretto raccoglie il 14% dei passeggeri, mentre fa scalo a San Paolo il 31%, a Madrid il 20%, a Fiumicino il 12,6%, a CDG un po' meno del 10%. Ad AMS solo l'1,5%.


Grazie ancora dei dati. AZ raccoglie quindi piú PAX a FRA rispetto a AF e paragonabile al diretto con scalo pur operando 5xw contro il 7xw delle altre, non l´avrei mai detto.
I tempi di transito a FCO sono ottimali, peró guardando in date casuali da oggi ad agosto, AZ risulta sempre la piú economica e spesso con grosso margine rispetto alle altre Compagnie.

Ho una curiosiotá: se di interesse potresti paragonare i dati mil-(GRU,GIG,EZE) nel 2016 e nel 2017 per AZ e AF anche solo qualitativamente, senza riportare i dati?
Avevi giá mostrato dei dati nei quali si vedeva che i transiti di AF non sono diminuiti dopo lo spostamento a MXP, peró AZ non offre molte alternative a AF/KL sul lungo raggio fuori dalla JV, se non GRU,GIG,EZE per le quali AF e KL non offrono piú tempi di transito brevi da/per Linate.
Se i PAX AF/KL del 2106 per queste destinazioni non sono passati in grossa parte ad AZ, pur essendo sempre skyteam, si potrebbe dedurre che il passeggero intercontinentale é veramente poco sensibile al partire da LIN o MXP.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 12388
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Re: Transiti Alitalia a Linate

Messaggio da leggereda malpensante » gio 29 mar 2018, 04:51:50

Ho confrontato i periodi prima e dopo il trasferimento della maggior parte dei voli AF-KLM a Malpensa

MIL-GRU gen 2016-mar 2017

AZ 6,8%
AF 4,6%
KL 1,3%

MIL-GRU apr-dic 2017

AZ 7,3%
AF 5,3%
KL 3,1%


MIL-GIG gen 2016-mar 2017

AZ 20%
AF 10,5%
KL 2,9%

MIL-GIG apr-dic 2017

AZ 11,5%
AF 11,6%
KL 7,2%

Non riporto i dati 2017 per EZE, che mi lasciano qualche domanda.

Per GIG la quota di mercato maggiore è di TAP, che parte da Malpensa.

L'effetto del cambio di aeroporto sulle quote di mercato dei voli intercontinentali sembra poco rilevante, ma dovremmo guardare anche gli yield e le percentuali per i passeggeri premium. Sicuramente è molto più pesante sul point-to-point.
And Malpensa is going to be our Hub


Torna a “info LINATE - LIN”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 5 ospiti