Nuovo Linate (agg.to 03/2017 con Masterplan 2030)

le news dal "E.Forlanini"
kco
Messaggi: 4431
Iscritto il: sab 05 gen 2008, 09:01:18

Re: RE: Re: NUOVO LINATE

Messaggio da leggereda kco » dom 20 nov 2016, 14:15:10

easyMXP ha scritto:Ma anche dopo... chi lo vorrebbe un satellite del genere?
Per i feeder delle major (le poche che resteranno) basteranno e avanzeranno gli 8 jetbridge futuri del corpo principale.
Tutti gli altri non hanno nessun interesse a pagare di più per volare da LIN, quando FR e U2 hanno già ampiamente dimostrato che MXP e BGY diventano interessanti anche per i milanesi con poche decine di euro di sconto.

Se alle compagnie non sta bene che volino altrove. Ma non andrebbe cosi, lh pur di portare la monaco a lin pagherebbe qualsiasi conto.

Inviato dal mio ASUS_Z00VD utilizzando Tapatalk

FlyCX
Messaggi: 4919
Iscritto il: gio 15 nov 2007, 15:57:33

Re: RE: Re: NUOVO LINATE

Messaggio da leggereda FlyCX » lun 21 nov 2016, 15:53:00

kco ha scritto:Se alle compagnie non sta bene che volino altrove. Ma non andrebbe cosi, lh pur di portare la monaco a lin pagherebbe qualsiasi conto.
Questa mi sembra piu' la tua opinione ...
Non saprei indicare fatti a conferma di cio', tu ne hai ?
“È bastato che O’Leary prevedesse il fallimento della nostra compagnia, che, da quel momento, è aumentato il nostro fatturato” il soggetto non è Alitalia ma Lufthansa

KittyHawk
Messaggi: 4619
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: NUOVO LINATE

Messaggio da leggereda KittyHawk » lun 21 nov 2016, 18:38:44

In una discussione su a.net dei giorni scorsi qualche forumer avanzava l'ipotesi che MUC non fosse così brillante per LH, almeno rispetto a FRA. Non che ci perda, ma gli utili non sarebbero stellari. Peccato che nessuno abbia postato dei dati a supporto della tesi.

FlyCX
Messaggi: 4919
Iscritto il: gio 15 nov 2007, 15:57:33

Re: NUOVO LINATE

Messaggio da leggereda FlyCX » lun 21 nov 2016, 18:44:41

KittyHawk ha scritto:... Non che ci perda, ma gli utili non sarebbero stellari. Peccato che nessuno abbia postato dei dati a supporto della tesi.

Io sapevo che MUC fosse piu' forte di FRA sul P2P, in altre parole ci sarebbe una bella concentrazione di pax premium a MUC e poi i volumi vengono fatti raccattando un po' di transiti. Questo era un dato.

Tra le opnioni: di recente trovo prezzi migliori via FRA che via MUC, anzi quest'ultimo mi esce difficilmente quando cerco un volo. Di solito è segno di voli pieni e prezzi alti, ma siamo in un campo ai limiti della casualità.
“È bastato che O’Leary prevedesse il fallimento della nostra compagnia, che, da quel momento, è aumentato il nostro fatturato” il soggetto non è Alitalia ma Lufthansa

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 12433
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

NUOVO LINATE

Messaggio da leggereda malpensante » lun 21 nov 2016, 19:40:10

Stuamo un po' sconfinando nell'ovvio: qualunque vettore, se avesse slot a sufficienza e se l'aereo che usa lo consentisse, preferirebbe partire da Linate anziché da Malpensa. Se potesse da piazza del Duomo anche meglio.

Fatte salve le questioni tecniche (lunghezza della pista, jetbridge, cargo da imbarcare etc.) a far optare per Malpensa o Bergamo sono SOLO la disponibilità di slot in quantità nelle ore prescelte e la possibilità di avere incentivi.

A Linate non si fanno sconti e dubito che Ryanair ci verrebbe mai, anche se a Fiumicino e Ciampino paga e tace. easyJet a Linate paga quello che non pagherebbe a Malpensa, tuttavia dubito che trasferirebbe masse di voli al sitierport, se per magia apparissero centinaia di slot liberi. Tutti gli altri si trasferirebbero domani mattina, a partire dalle legacy, che tanto a Malpensa pagano prezzo pieno quanto a Linate.
And Malpensa is going to be our Hub

KL63
Messaggi: 2517
Iscritto il: lun 12 mag 2008, 22:52:29
Località: Milano

Re: NUOVO LINATE

Messaggio da leggereda KL63 » ven 25 nov 2016, 15:04:18

Hanno chiuso Linate e non lo sapevamo!!! :lol:
20161125_104000.jpg


ah... non si vede ma nella pianta, esposta sui treni del passante ferroviario linea S2, c'è anche l'hub intergalattico di Montichiari
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

KL63
Messaggi: 2517
Iscritto il: lun 12 mag 2008, 22:52:29
Località: Milano

Re: NUOVO LINATE

Messaggio da leggereda KL63 » dom 29 gen 2017, 22:18:38

http://www.askanews.it/regioni/lombardi ... 991229.htm

di chiuderlo proprio non se ne parla, se non altro si parla esplicitamente di un tetto alla capacità

KittyHawk
Messaggi: 4619
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: NUOVO LINATE

Messaggio da leggereda KittyHawk » lun 30 gen 2017, 12:58:21

Corsi e ricorsi storici:
Milano, i Cobas del latte tornano in piazza: vent'anni dopo duecento trattori invadono l'Idroscalo
Certo che sarebbe divertente se la limitazione di LIN passasse attraverso le vacche e non mediante una cosciente consapevolezza del problema. :green:

Pierluigi
Messaggi: 165
Iscritto il: dom 25 mag 2008, 12:12:33
Località: Pavia

Re: NUOVO LINATE

Messaggio da leggereda Pierluigi » lun 30 gen 2017, 17:36:32

KittyHawk ha scritto:Corsi e ricorsi storici:
Milano, i Cobas del latte tornano in piazza: vent'anni dopo duecento trattori invadono l'Idroscalo
Certo che sarebbe divertente se la limitazione di LIN passasse attraverso le vacche e non mediante una cosciente consapevolezza del problema. :green:

Azzz...
Si sa qualcosa in più su orari e modalità?
Non ho trovato comunicati ufficiali in rete, e domani sera dovrei partire da Linate.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 12433
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Re: NUOVO LINATE

Messaggio da leggereda malpensante » mar 28 feb 2017, 17:00:26

Oggi conferenza stampa sul restyling di Linate, aspettiamoci domani gli articoli sulla stampa. Sono stati mostrati anche i rendering (esteticamente il progetto non è affatto male).
And Malpensa is going to be our Hub

I-GABE
Messaggi: 1164
Iscritto il: sab 23 mag 2009, 18:35:41
Località: London, UK

Re: NUOVO LINATE

Messaggio da leggereda I-GABE » mar 28 feb 2017, 17:33:46

Qualche anticipazione?
Spero nessun ampliamento della zona non-schengen!!

FlyCX
Messaggi: 4919
Iscritto il: gio 15 nov 2007, 15:57:33

Re: NUOVO LINATE

Messaggio da leggereda FlyCX » mar 28 feb 2017, 18:14:23

I-GABE ha scritto:Qualche anticipazione?
Spero nessun ampliamento della zona non-schengen!!

Se continua cosi' potrebbero anche toglierla: lo UK va verso una "hard Brexit" e altri poterebbero uscire dallo UK per rimanere in Europa, magari con Schenghen :lol: :lol: :lol:
“È bastato che O’Leary prevedesse il fallimento della nostra compagnia, che, da quel momento, è aumentato il nostro fatturato” il soggetto non è Alitalia ma Lufthansa

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 12433
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Re: NUOVO LINATE

Messaggio da leggereda malpensante » mar 28 feb 2017, 19:08:41

Ipotesi non Schengen per l'ala che verrà costruita nella zona verso l'hangar Armani. Ipotesi
And Malpensa is going to be our Hub

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 25552
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: NUOVO LINATE

Messaggio da leggereda I-Alex » mar 28 feb 2017, 19:48:31

Malpensa airport user

Avatar utente
mxp98
Moderatore
Messaggi: 6945
Iscritto il: sab 06 ott 2007, 14:23:03
Località: between indav and farak

Re: NUOVO LINATE

Messaggio da leggereda mxp98 » mar 28 feb 2017, 21:09:11

Marco
Linate è comodo però Malpensa è utile
The engine is the heart of an airplane but the pilot is its soul.

FlyCX
Messaggi: 4919
Iscritto il: gio 15 nov 2007, 15:57:33

Re: NUOVO LINATE

Messaggio da leggereda FlyCX » mar 28 feb 2017, 21:16:17

In pratica, se ho capito bene: si parte con un restyling del terminal, poi rifacimento pista e solo alla fine ampliamento del terminal.
“È bastato che O’Leary prevedesse il fallimento della nostra compagnia, che, da quel momento, è aumentato il nostro fatturato” il soggetto non è Alitalia ma Lufthansa

KL63
Messaggi: 2517
Iscritto il: lun 12 mag 2008, 22:52:29
Località: Milano

Re: NUOVO LINATE

Messaggio da leggereda KL63 » mar 28 feb 2017, 21:37:30

Esatto, ora devono farsi approvare la Valutazione d'impatto ambientale, poi il PRG, poi lo spostamento dell'hangar dalla Soprintendenza, ed i nuovi finger che saranno altri cinque, saranno pronti verso il 2030. Alitalia fa in tempo a fallire altre 6,5 volte. Ogni volta più piccola fra due o tre volte non ne rimarrà niente!

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 25552
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: NUOVO LINATE

Messaggio da leggereda I-Alex » mar 28 feb 2017, 21:46:55

Modiano però al TgR ha detto che entro 2/3 anni Linate sarà rifatto tutto
Malpensa airport user

luca lampertico
Messaggi: 77
Iscritto il: mer 18 nov 2009, 23:08:38

Re: NUOVO LINATE

Messaggio da leggereda luca lampertico » mar 28 feb 2017, 22:23:13

Ma al momento di rifare la pista.... chiamare la USAF per un bel bombardamento di precisione sulla pista?!? :cool2: :tilegno: Così niente voli per molto più di tre mesi... poi basta riesumare i comitati locali sulla questione ambiente/rumore... poi dopo un anno i milanesi si abituano a volare da scali più lontani e in un attimo abbiamo il nuovo parco simil tempelhof! :beer:

Che dite un sogno??

easyMXP
Messaggi: 4172
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: NUOVO LINATE

Messaggio da leggereda easyMXP » mer 01 mar 2017, 08:33:02

I-Alex ha scritto:Modiano però al TgR ha detto che entro 2/3 anni Linate sarà rifatto tutto

Il programma è scritto chiaramente negli articoli:
- subito il rifacimento estetico del terminal esistente
- fine 2018/inizio 2019 rifacimento della pista
- dopo il 2021 e entro il 2030 demolizione di una parte di terminal per aprire il passaggio verso l'Idroscalo e ampliamento al posto dell'hangar con un paio di nuovi jetbridge.

Detto in altri termini:
- LIN non si chiuderà mai
- intanto sistemiamo l'estetica che fa abbastanza schifo
- vediamo cosa succede con Alitalia, Meridiana, le low cost che vogliono fare transiti, il LR low cost, ecc. ecc.
- dopo il 2021 decidiamo cosa fare davvero

I-DANB
Messaggi: 1114
Iscritto il: gio 26 giu 2008, 11:00:27
Località: a 30 km dalla capitale dei perdaball e dei tafazzi

Re: NUOVO LINATE

Messaggio da leggereda I-DANB » mer 01 mar 2017, 09:07:25

Dal discorso di Modiano riportato dal Sole 24ore: "Per l’occasione, Linate resterà chiuso per alcuni mesi e tutti i voli saranno trasferiti a Malpensa".

Poveri milanesi. Costretti ad andare fino a Malpensa per prendere l'aereo. Mamma mia...come mi dispiace
Deve sapere, mio caro signore, che sono uomo di mondo....Ho fatto il militare a Cuneo !!

KittyHawk
Messaggi: 4619
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: NUOVO LINATE

Messaggio da leggereda KittyHawk » mer 01 mar 2017, 09:24:48

easyMXP ha scritto:Detto in altri termini:
- LIN non si chiuderà mai
- intanto sistemiamo l'estetica che fa abbastanza schifo
- vediamo cosa succede con Alitalia, Meridiana, le low cost che vogliono fare transiti, il LR low cost, ecc. ecc.
- dopo il 2021 decidiamo cosa fare davvero

Permettimi di fantasticare un po'.

Alitalia è nelle condizioni che conosciamo e non sappiamo cosa potrà succedere. Immaginiamo che riesca ad andare avanti ancora alcuni mesi e che poi fallisca e che il tutto avvenga prima del rifacimento della pista. Le tempistiche potrebbero essere casuali o ben congegnate, dipende da cosa si vorrà fare.
Gli slot AZ su LIN rimarrebbero "congelati" e nessuno potrebbe usarli immediatamente. Almeno credo, dato che si sa che se non si usano essi vengono persi, non subito ma alla successiva stagione IATA. Dico credo perché non ho idea di cosa preveda la legge in caso di fallimento e non di semplice non utilizzo.

Partono i lavori di rifacimento della pista e tutte le compagnie vengono trasferite a MXP o BGY. Partiti i lavori si trova una scusa per interromperli. In Italia le scuse non mancano, al limite chiediamo consiglio ai berlinesi ( :green: ). Del resto il maggior cliente, quello che attualmente fornisce più di metà del traffico, quello che bisogna(va) tutelare a tutti i costi, è fallito e non c'è un valido motivo per sbrigarsi. Anzi, di validi motivi per non continuare ce ne sono più di uno (bilanci, investimenti etc.). Non ci sono ripercussione né sulle compagnie né sui viaggiatori, perché il traffico viene tranquillamente gestito dagli altri due aeroporti dell'area milanese.
Successivamente, con la scusa che ci sono altre priorità per le disastrate finanze pubbliche e che il traffico è gestibile anche senza LIN, si rivedono i piani. Si chiude LIN al traffico commerciale di linea, si riducono gli investimenti, si fa in modo che l'aeroporto serva solo l'aviazione generale e i voli di Stato (militari, polizia, protezione civile etc.) e si trova un altro uso per buona parte degli edifici esistenti. C'è la metropolitana, ci sono i parcheggi, basta usare un po' di fantasia.

A questo punto una rediviva Alitalia bis potrebbe trovare casa a MXP (non deve essere necessariamente il suo hub ufficiale), dove sarebbe in grado di gestire sia i voli a lungo raggio sia quelli a breve e medio raggio. Che poi questi ultimi siano effettuati direttamente o tramite una low cost o con un mix delle due opzioni non importa, dato che AZ bis si troverebbe a condividere l'aeroporto con la più grande base continentale di U2, che secondo le ultime voci che circolano sembrerebbe al momento la candidata più accreditata a questo scopo.
Senza dimenticare che la nuova compagnia avrebbe, finalmente, la possibilità di riempire tutte le pance degli aerei, dato che opererebbe dall'aeroporto che da solo movimenta più di metà del cargo aereo italiano.

Insomma, il futuro potrebbe riservare delle sorprese. Stay tuned!

I-GABE
Messaggi: 1164
Iscritto il: sab 23 mag 2009, 18:35:41
Località: London, UK

Re: NUOVO LINATE

Messaggio da leggereda I-GABE » mer 01 mar 2017, 15:19:09

Visto che il Cessy verra' comunque tenuto aperto (scordiamoci che possa finire diversamente), tanto vale migliorarlo. In ogni caso la capacita' piu' di tanto non puo' aumentare in tempi rapidi, cosi' come la destinazione d'uso; anzi, potrebbe essere l'occasione per aumentare le tariffe a parita' (o riduzione?) di voli, a seconda di come verranno fatti i lavori.
E non saranno i suddetti lavori a LIN a cambiare il destino di Alitalia, nel bene o nel male.

easyMXP
Messaggi: 4172
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: NUOVO LINATE

Messaggio da leggereda easyMXP » mer 01 mar 2017, 19:47:34

KittyHawk ha scritto:Permettimi di fantasticare un po'...

Sarebbe bello ma non speriamoci troppo.
La cosa interessante sono i tre mesi di chiusura totale per rifacimento della pista, che è una durata sufficientemente lunga da far capire che a LIN chiuso non muore nessuno.
In ogni caso l'estensione del terminal rimandata dalle parti del 2030 chiarisce bene che SEA non ha nessuna intenzione di aumentare il traffico di LIN oltre i valori attuali.
I 100 milioni abbondanti per il restyling vanno bene per mantenere il flusso di cassa degli amici in un periodo di pochi lavori a MXP. Poi, casomai davvero LIN fosse chiuso al traffico commerciale, si farebbe in fretta a trasformare il terminal in negozi / business center con annesso ampio parcheggio, fermata della metropolitana e aeroporto per aviazione generale.

KittyHawk
Messaggi: 4619
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: NUOVO LINATE

Messaggio da leggereda KittyHawk » mer 01 mar 2017, 20:14:22

easyMXP ha scritto:
KittyHawk ha scritto:Permettimi di fantasticare un po'...

Sarebbe bello ma non speriamoci troppo.
La cosa interessante sono i tre mesi di chiusura totale per rifacimento della pista, che è una durata sufficientemente lunga da far capire che a LIN chiuso non muore nessuno.
In ogni caso l'estensione del terminal rimandata dalle parti del 2030 chiarisce bene che SEA non ha nessuna intenzione di aumentare il traffico di LIN oltre i valori attuali.
I 100 milioni abbondanti per il restyling vanno bene per mantenere il flusso di cassa degli amici in un periodo di pochi lavori a MXP. Poi, casomai davvero LIN fosse chiuso al traffico commerciale, si farebbe in fretta a trasformare il terminal in negozi / business center con annesso ampio parcheggio, fermata della metropolitana e aeroporto per aviazione generale.

È quello che penso io. Se inoltre nel momento della chiusura temporanea di LIN si verificasse il grounding di AZ, i suoi slot diverrebbero immediatamente disponibili per la concorrenza e quella che io ho chiamato Alitalia bis non godrebbe più in quell'aeroporto della condizione di monopolio odierna. A quel punto politicamente ed economicamente sarebbe meglio chiudere definitivamente (al traffico di linea) LIN e spostare tutto a MXP, dove l'Alitalia bis potrebbe gestire con voli diretti tutta una serie di destinazioni a breve, medio e lungo raggio, cosa che le altre major non sarebbero in grado di fare perché si appoggiano sui loro hub, imponendo quindi al passeggero uno scalo.


Torna a “info LINATE - LIN”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti