Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

le notizie sulla compagnia Cai-Alitalia viste dalla Lombardia
Regole del forum
Luogo dove analizzare la situazione ed il percorso di Alitalia visto dal sistema aeroportuale Lombardo.
KittyHawk
Messaggi: 4202
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda KittyHawk » sab 05 gen 2019, 10:41:54

Né probabilmente mai ci sarà una soluzione. Perché una soluzione realistica comporterebbe effetti tali che nessun politico vorrà avere il suo nome associato ad essi, e quindi per non perdere voti non si deciderà mai nulla di utile.

Ciò che ora sta mettendo in fibrillazione la classe politica è che gli intervalli di tempo tra un fallimento e l'altro di AZ si stanno riducendo sempre di più e che le misure tampone - siano esse i capitani coraggiosi, Etihad o il prestito ponte, durati rispettivamente 6 anni, 30 mesi e 20 mesi - non sono più sufficienti per trasferire il cerino acceso all'esecutivo seguente. Sempre ammesso che ci sia ancora qualche misura tampone legalmente attivabile.

mattaus313
Messaggi: 458
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda mattaus313 » sab 05 gen 2019, 11:30:56

"Con Delta non verrebbero stravolte le rotte". E' proprio quello il problema, andrebbero stravolte.
Con Delta che potrebbe salire fino al 49% (e da un articolo di poco tempo fa mi pare di ricordare che l'intenzione non fosse andare oltre il 25/30%), FS al 20%, direi che manca ancora qualcosa per arrivare a 100%.
Quando troveranno una soluzione decente sarà troppo tardi, sempre che non lo sia già, troppo tardi.
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

spanna
Messaggi: 2806
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda spanna » sab 05 gen 2019, 13:09:45

l'articolo fa ipotesi irrealistiche. Come si fa a dire che lo stato mette 300 milioni per il 15% mentre FS mette 200-300 milioni per il 20%? Le condizioni di accesso devono essere identiche per tutti i soci altrimenti si tratta di aiuto di stato. Quanto a Delta, la sua presenza ha un obbiettivo primario e uno secondario. Il primario e' quello di tenere AZ nella JV TATL, mediante una partecipazione nella nuova alitalia nascente. Si tratta pero' di un obiettivo praticamente impossibile da raggiungere, eppure Delta continua ad essere della partita. Infatti ha un obiettivo secondario da raggiungere: impedire che AZ finisca in una alleanza concorrente, cioe' impedire che finisca in mano a LH. Questo obiettivo e' sicuramente piu' facile da ottenere, basta lasciar fallire alitalia. Delta rimane li' proprio per continuare a rincitrullire gli italiani facendo finta di aderire ad un progetto che non nascera' mai, l'importante e' non lasciare che LH si inserisca e porti via AZ da ST. Nel frattempo il tempo passa, i fondi scendono, e la UE aumentera' le sue pressioni. Insomma, il fallimento si avvicina.
Countdown verso la dissoluzione della grande meretrice aerea: conteggio iniziato!
Ten... Nine... Eight... Seven...Six...Five...Four...

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 10867
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda malpensante » dom 06 gen 2019, 09:39:43

Il Messaggero, da rassegna stampa in mia disponibilità

Immagine
And Malpensa is going to be our Hub

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 10867
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda malpensante » dom 06 gen 2019, 09:40:33

il Giornale, da rassegna stampa in mia disponibilità

Immagine

Immagine
And Malpensa is going to be our Hub

KittyHawk
Messaggi: 4202
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda KittyHawk » dom 06 gen 2019, 10:30:55

L'articolo del Messaggero squarcia finalmente il velo che copriva la vicenda Alitalia. Per tutti quelli di noi che, ostinatamente, continuavano a cercare di capire quale potesse essere il piano industriale di una rianimata Alitalia, ora la visione è finalmente chiara. Dobbiamo ringraziare poche parole al termine del pezzo: "Fs gradirebbe coinvolgere Poste con un cip di 100 milioni". Nessun dubbio, allora: quando si parla di aprire un tavolo Alitalia significa che si vuole iniziare una partita a poker. Le logiche industriali o economiche non c'entrano, è solo l'azzardo che conta. Forse avremmo dovuto capirlo ancora tanti anni fa che il bluff è l'anima profonda di quella compagnia.

spanna
Messaggi: 2806
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda spanna » dom 06 gen 2019, 10:43:47

il cip lo deve mettere anche una compagnia straniera, alle stesse condizioni delle altre, e' li' che casca l'asino. E intanto il piano slitta di un altro mese.
Countdown verso la dissoluzione della grande meretrice aerea: conteggio iniziato!
Ten... Nine... Eight... Seven...Six...Five...Four...

Avatar utente
D960
Messaggi: 493
Iscritto il: mer 17 ago 2016, 10:53:17

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda D960 » dom 06 gen 2019, 12:36:02

E una volta terminati i soldi del prestito ponte?
BLQ-BGY-CAG-DUB-FCO-GOA-GRO-KBP-MXP-MUC-OLB-PSA-STN-TBS-TPS-TRN-TRS-TSF-VCE

mattaus313
Messaggi: 458
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda mattaus313 » dom 06 gen 2019, 14:07:16

Gli stessi, stramaledettissimi, errori. TRE, dico TRE volte in vent'anni: la paura di perdere il controllo politico cedendo ad un vettore UE che può salire al 100% del capitale. Ho seri dubbi anche sul fatto che a qualcuno importi veramente degli esuberi.
Adesso evidentemente la situazione è prossima allo stallo, e se chi è ai comandi non la sa gestire ci si andrà a schiantare.
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 10867
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda malpensante » mar 08 gen 2019, 09:51:29

Il Sole 24 Ore, da rassegna stampa in mia disponibilità

Dragoni deve aver perso le gole profonde in Alitalia

Immagine
And Malpensa is going to be our Hub

mattaus313
Messaggi: 458
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda mattaus313 » mar 08 gen 2019, 11:17:16

Rilancio, oddio, più che rilancio sembra l'ennesima (quarta) rimessa laterale. Nota positiva è che Lufthansa è sempre li.
Non smetterò mai di chiedermi cosa possa (ormai) portare un socio extra UE a buttare soldi in un vettore in cui il problema è palesemente la quota almeno del 51% UE (nello specifico, italiana). Bah.
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

spanna
Messaggi: 2806
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda spanna » mar 08 gen 2019, 11:45:00

Articolo scialbissimo del drago, comunque secondo me le sue gole profonde stanno nelle banche non in Alitalia. Evidentemente oggi nelle banche non circolano info
Countdown verso la dissoluzione della grande meretrice aerea: conteggio iniziato!
Ten... Nine... Eight... Seven...Six...Five...Four...

KittyHawk
Messaggi: 4202
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda KittyHawk » mar 08 gen 2019, 13:15:58

mattaus313 ha scritto:Rilancio, oddio, più che rilancio sembra l'ennesima (quarta) rimessa laterale. Nota positiva è che Lufthansa è sempre li.
Non smetterò mai di chiedermi cosa possa (ormai) portare un socio extra UE a buttare soldi in un vettore in cui il problema è palesemente la quota almeno del 51% UE (nello specifico, italiana). Bah.

Tranne eccezioni che si contano sulle dita di una mano, Delta non ha collegamenti diretti a sud ed est di Atene. Non che non offra collegamenti con scalo, ma questi sono su metallo altrui, anche se magari di compartecipate (AF/KLM, ad esempio). Acquisendo la quasi totalità di Alitalia - e ammesso che abbia mano libera nel decidere le rotte - potrebbe sviluppare la sua rete come meglio gli aggrada e si papperebbe buona parte del prezzo del biglietto.
A FCO, ad esempio, potrebbe cercare di replicare quanto IG sta cercando di fare a MXP, ossia un hub Ovest-Est (Nord America verso Africa, Medio Oriente, India e Sud-est asiatico). È vero che Roma non si trova su molte delle rotte ortodromiche dagli USA verso le potenziali località di arrivo, ma dato che l'alternativa sarebbe passare sopra la Russia e trovare abbastanza passeggeri da riempire voli diretti...

mattaus313
Messaggi: 458
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda mattaus313 » mar 08 gen 2019, 17:28:22

Non credo pesi molto un eventuale ponte verso il medio oriente/india per Delta (per quanto fattibile e da considerare). Probabilmente le ragioni sono molteplici, una di rilevo può essere che voglia, di fatto, aumentare la sua quota sulla JV transatlantica tenendo Alitalia li dov'è (magari con qualche rotta in più) evitando di darla in pasto a Lufthansa (dato che tra le p***e si è anche messa già Air Italy).
Il punto è che si torna al solito discorso che il 51% italiano non sa minimamente cosa fare se non render conto a qualcuno più in alto e la quota "estera" ha un obbiettivo che non è certo quello di far beneficienza, seppur butti un bel pò di quattrini nel calderone.
Finché non si rivoluziona tutto da cima a fondo, le cose non miglioreranno mai.
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

KittyHawk
Messaggi: 4202
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda KittyHawk » mar 08 gen 2019, 17:57:15

Le US3 sono praticamente assenti da Africa, Medio Oriente, India e Sud-est asiatico. Eppure il mercato c'è, sennò le suddette non sbraiterebbero tanto nei confronti delle ME3. Se nello scalo in Europa riuscissero a imbarcare i loro passeggeri in prosecuzione su un velivolo di una compagnia di cui possiedono un'importante quota azionaria immagino sarebbero molto più contente.

mattaus313
Messaggi: 458
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda mattaus313 » mar 08 gen 2019, 18:01:56

Sisi, infatti non ho detto che non è un motivo, ho detto solo che secondo me è secondario. Con le ME3 sbraitano perché hanno voglia di sbraitare principalmente. Se hanno tutta questa voglia di assorbire traffico da determinate zone esistono sempre i semplici accordi, senza necessariamente entrare per il 20% nel capitale di una società che non vede un bilancio neanche in pareggio da anni.
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

KL63
Messaggi: 2399
Iscritto il: lun 12 mag 2008, 22:52:29
Località: Milano

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda KL63 » sab 12 gen 2019, 16:16:37

http://www.ilgiornale.it/news/economia/ ... 27643.html

Finalmente un articolo chiaro che racconta al grande pubblico (poco in reltà, vista la testata che lo riporta) come stanno veramente le cose

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 10867
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda malpensante » dom 13 gen 2019, 09:09:02

Il Messaggero, da rassegna stampa in mia disponibilità

Immagine
And Malpensa is going to be our Hub

KL63
Messaggi: 2399
Iscritto il: lun 12 mag 2008, 22:52:29
Località: Milano

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda KL63 » dom 13 gen 2019, 22:00:26

Quindi il piano sarebbe che ENI dovrà dare il carburante a prezzo di costo (forse) ed accettare pagamenti a bisnipote morto, non semplicemente a babbo morto, mentre CDP prestare gli aerei gratis...

mattaus313
Messaggi: 458
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda mattaus313 » dom 13 gen 2019, 22:04:47

Io sono sempre più sconcertato. Potremmo già aprire il 3D "Alitalia prestito ponte 2022 e privatizzazione".
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

Italian1993
Messaggi: 2
Iscritto il: gio 20 dic 2018, 10:08:43

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda Italian1993 » dom 13 gen 2019, 22:27:34

Alitalia: Prestito ponte 2022 e piano fenice 2 suona tristemente più probabile

KittyHawk
Messaggi: 4202
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda KittyHawk » lun 14 gen 2019, 00:02:42

Il sigillo del fallimento della prossima new-new-new AZ (a proposito, la finiranno mai con la storia new company - bad company? anche le lettere dell'alfabeto LAI CAI SAI ... prima o poi finiscono) è nel passaggio del Messaggero in cui si afferma che i soci esteri, guarda caso quelli che di aviazione dovrebbero capirne, potranno avere poltrone importanti ma non la guida strategica.
E quale sarebbe la visione strategica degli attuali governanti? Forse portare la compagnia in attivo e non pesare più sulle tasche degli italiani? Forse far crescere la compagnia (purché sempre in attivo) guardando un po' meno ai dividendi ma creando nuovi posti di lavoro? Oppure mettere la compagnia al servizio dell'interesse geostrategico e industriale dell'Italia?
Niente di tutto questo ma - udite, udite! - sviluppare al massimo il traffico verso il Bel Paese, incentivando il turismo e promuovendo il made in Italy.
Se errare è umano, perseverare tenacemente nell'errore non è diabolico, come si potrebbe pensare, ma da... :incazzato:

mattaus313
Messaggi: 458
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda mattaus313 » lun 14 gen 2019, 14:16:17

@KittyHawk la ragione sociale esatta di "Alitalia rilanciata" è "Alitalia MAI S.p.A.".

Comunque siamo tipo alla 4 volta che continuano con gli stessi slogan, e al 4 fallimento mi sembra ormai palese come il problema non sia mai stato tanto il socio straniero quanto quello italiano. Quanti soldi ancora dovremo buttare prima che qualcuno lo capisca, o meglio, trovi il coraggio di palesarlo al paese intero, con tutto quello che ne consegue?
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 4916
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda cesare.caldi » lun 14 gen 2019, 15:55:55

Ma non c' era una regola per cui la UE vietava gli aiuti di stato? Invece ogni anno vengono fatti prestiti ponte che poi non vengono mai restituiti quindi di fatto aiuti di stato e la UE continua ad approvarli come niente fosse. Basterebbe che AF o LH facessero un ricorso in sede UE per far saltare tutto.

KL63
Messaggi: 2399
Iscritto il: lun 12 mag 2008, 22:52:29
Località: Milano

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda KL63 » lun 14 gen 2019, 22:00:03

Mantenere in vita questa ciofeca di compagnia conviene a tutti. Lasciare la situazione così com'è, basata a FCO, con Linate aperto, senza low cost fra i piedi (a Linate), conviene anche ai concorrenti che così possono continuare ad aspirare traffico dal nord italia indisturbati, specie da Milano, senza dover scontrarsi su Linate con Ryan od Easy.
Non per niente l'Italia (il nord italia) è il secondo mercato per tutti da TAP a FINNAIR e quindi avere Linate così, una compagnia che punta la turismo incoming, lasciando agli altri il mercato pregiato va bene a tutti e dato che un fallimento di Alitalia certamente cambierebbe lo status quo e paghiamo noi ...
Abbiamo visto con i feeder di Air Italy quanto poco conti il mercato del sud Italia. (senza offesa)


Torna a “ALITALIA VISTA DAL SISTEMA LOMBARDO”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite