Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

le news su Alitalia
Regole del forum
Luogo dove analizzare la situazione ed il percorso di Alitalia visto dal sistema aeroportuale Lombardo.
Avatar utente
mpx_forever
Messaggi: 69
Iscritto il: mer 26 giu 2013, 00:23:13
Località: Aprica (SO)

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda mpx_forever » ven 05 gen 2018, 12:12:57

Premesso che la colpa per la situazione in cui si trova l'aviazione civile italiana è essenzialmente degli italiani e che tutti gli altri (franco-olandesi, emiratini, irlandesi etc.etc.) hanno semplicemente approfittato delle nostre debolezze, divisioni ed egocentrismi, rilevo dagli ultimi interventi un crescente astio verso i tedeschi. Mi piacerebbe, per pura curiosità, sapere da dove nasce. Da motivi personali? Dalla consapevolezza che coi tedeschi non ci sarà più la speranza di un ulteriore giro di valzer com'è capitato con franco-olandesi ed emiratini? Dalla paura che tra qualche mese i teutonici, dopo aver finito di spolpare l'eterna fenice romana, lascino solo una carcassa di cui non si potrà più vedere l'effimero miracolo di una resurrezione? Da semplici considerazioni di carattere tecnico e opportunità commerciali? O da che altro?
Auguro ad Alitalia una bella cura teutonica a dosi massicce di rigore professionalità con stop a clientelismo favori e privilegi. Probabilmente i tedeschi sono gli unici capaci di far camminare alitalia sulle proprie gambe, ovviamente l' interesse principale rimane LH di cui la ex compagnia di bandiera farà forse parte

Inviato dal mio T5 utilizzando Tapatalk
Alitalia? abbiamo già dato!!!

GiuseppeA
Messaggi: 112
Iscritto il: dom 25 mar 2012, 18:18:18
Località: Frankfurt am Main, Milano

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda GiuseppeA » ven 05 gen 2018, 12:32:46

Completamente d'accordo.

I-DANB
Messaggi: 1115
Iscritto il: gio 26 giu 2008, 11:00:27
Località: a 30 km dalla capitale dei perdaball e dei tafazzi

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda I-DANB » ven 05 gen 2018, 13:08:38

... rilevo dagli ultimi interventi un crescente astio verso i tedeschi. Mi piacerebbe, per pura curiosità, sapere da dove nasce. Da motivi personali? Dalla consapevolezza che coi tedeschi non ci sarà più la speranza di un ulteriore giro di valzer com'è capitato con franco-olandesi ed emiratini? Dalla paura che tra qualche mese i teutonici, dopo aver finito di spolpare l'eterna fenice romana, lascino solo una carcassa di cui non si potrà più vedere l'effimero miracolo di una resurrezione? Da semplici considerazioni di carattere tecnico e opportunità commerciali? O da che altro?
Per quanto mi concerne ho in realtà detto di tifare per LH nonostante il mio "non-amore" per i tedeschi proprio per lavarci AZ dalle paxxe una volta per tutte. Anzi, se LH dovesse spolpare AZ e lasciare una carcassa senza speranza di risurrezione, ben venga, così siamo sicuri che abbiamo finito di mantenere a vita i dipendenti di AZ (correggo: le prossime generazioni avranno finito di mantenere i dipendenti di AZ, mentre a noi ci toccherà ancora mettere mano al portafoglio per "salvaguardare" i poveri dipendenti AZ che avendo perso il lavoro hanno diritto di essere mantenuti fino alla pensione: si sa che loro non sono mica dei comuni mortali).
Quando Alitalia andò in mano ai "capitani coraggiosi" si disse: bene, finalmente abbiamo finito di metterci soldi pubblici. Ed abbiamo tutti visto come è andata a finire.
Quando arrivarono gli arabi di Etihad si disse la stessa cosa. Ed abbiamo tutti visto come è andata a finire.
Sarà per i molti capelli bianchi che mi ritrovo, ma io a Babbo Natale non ci credo più da un bel po'
Deve sapere, mio caro signore, che sono uomo di mondo....Ho fatto il militare a Cuneo !!

I-GABE
Messaggi: 1585
Iscritto il: sab 23 mag 2009, 18:35:41
Località: London, UK

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda I-GABE » ven 05 gen 2018, 13:13:27

Quando Alitalia andò in mano ai "capitani coraggiosi" si disse: bene, finalmente abbiamo finito di metterci soldi pubblici. Ed abbiamo tutti visto come è andata a finire.
Quando arrivarono gli arabi di Etihad si disse la stessa cosa. Ed abbiamo tutti visto come è andata a finire.
Sarà per i molti capelli bianchi che mi ritrovo, ma io a Babbo Natale non ci credo più da un bel po'
Se per "si disse" ti riferisci ai promotori dell'iniziativa, non vedo come possa correlarsi con la situazione attuale. Quella dei capitani coraggiosi era una farsa elettorale chiara a tutti, non credo che nessun essere senziente ci avesse creduto allora.
Con tutto il rispetto, non penso si possa lontanamente paragonare LH a quella cordata.

PS: nessun babbo Natale qua, solo LH che negozia col governo da una posizione di forza, cercando di smantellare a priori tutta una serie di problemi che sono ben noti a tutti.

I-DANB
Messaggi: 1115
Iscritto il: gio 26 giu 2008, 11:00:27
Località: a 30 km dalla capitale dei perdaball e dei tafazzi

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda I-DANB » ven 05 gen 2018, 13:31:55

Stiamo ragionando su due fronti completamente opposti. Io non sto difendendo i dipendenti Az ed i loro privilegi. Me ne guardo bene. E comunque, non ci vogliono per forza i tedeschi per eliminarli.
La mia valutazione si basa su altri elementi. Credevo di essere stato chiaro.
Devo ancora capire cosa avrebbe di diverso la soluzione LH rispetto alle precedenti
Deve sapere, mio caro signore, che sono uomo di mondo....Ho fatto il militare a Cuneo !!

robix
Messaggi: 1588
Iscritto il: mer 13 nov 2013, 12:30:35

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda robix » ven 05 gen 2018, 13:36:29

Stiamo ragionando su due fronti completamente opposti. Io non sto difendendo i dipendenti Az ed i loro privilegi. Me ne guardo bene. E comunque, non ci vogliono per forza i tedeschi per eliminarli.
La mia valutazione si basa su altri elementi. Credevo di essere stato chiaro.
Devo ancora capire cosa avrebbe di diverso la soluzione LH rispetto alle precedenti
Non confondiamo situazioni totalmente diverse: i capitani coraggiosi erano un'invenzione di SB per pure finalità elettorali (invenzione gentilmente pagata dal contribuente italiano), ma penso che neppure gli azafans potessero veramente pensare che quella gente sapesse gestire una compagnia aerea, figurarsi poi un ministero romano mangiasoldi come AZ.
Ad EY io non ho mai creduto anche visto il disastro fatto altrove (vedi AB) e comunque era in minoranza (ed in mano ad un incapace): che poi i media asserviti la presentassero come il salvatore della patria che avrebbe fatto di AZ una compagnia più grande di AF/KL con FCO mega-hubbe planetario per le Americhe (ed anche altri pianeti nel breve futuro) è un altro discorso, ma io sono sempre stato freddo (onestamente non mi aspettavo un tale disastro, ma neppure che EY risollevasse per davvero le sorti di AZ).
Con LH è diverso perchè al di là di quello che (a volte) scrivono i media asserviti, non vi è alcun piano di rilancio ma al contrario una drastica riduzione di flotta e personale: una "mini-AZ" potrebbe anche stare in piedi (magari può perdere qualcosa, ma il gruppo LH non avrebbe problemi a sopportare qualche perdita ogni anno pur di mettere ancora di più le mani sul ricco mercato del Nord Italia ed anche su quello meno ricco del resto d'Italia). E poi LH avrebbe il controllo totale di AZ, cosa non secondaria. Per questo credo che con LH avremmo sostanzialmente risolto il problema AZ (ovviamente a condizione che si facciano i tagli richiesti da LH e che si lasci che LH gestisca AZ, altrimenti siamo daccapo): ovviamente sono anche consapevole che con AZ non vi possono mai essere certezze e quindi magari tra qualche anno saremmo punto a capo, ma al meno con un'AZ già "ridotta".
Invece con la nazionalizzazione (indiretta) si permetterebbe di continuare con le fallimentari strategie attuali senza limite di tempo: tanto paga il contribuente, no ? Che problema c'è ? E quindi a mio avviso è lo scenario peggiore.

GiuseppeA
Messaggi: 112
Iscritto il: dom 25 mar 2012, 18:18:18
Località: Frankfurt am Main, Milano

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda GiuseppeA » ven 05 gen 2018, 13:38:00

A mio parere la diversita' sta che in Alitalia CAI i capitani coraggiosi non avevano la minima competenza di trasporto aereo e neanche il minimo interesse, perche' tutto era stato costruito artificiosamente a livello politico. LH (o anche AF se ci fosse lei all'orizzonte) vuole fare business ed ha competenza di trasporto aereo.

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26299
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda I-Alex » ven 05 gen 2018, 19:34:41

Avionews da la cosa per quasi fatta...

https://twitter.com/avionews/status/949338060302503936
Malpensa airport user

romaneeconti
Messaggi: 2159
Iscritto il: sab 12 set 2015, 00:14:48

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda romaneeconti » ven 05 gen 2018, 19:54:28

Avionews da la cosa per quasi fatta...

https://twitter.com/avionews/status/949338060302503936
Non credo a una parola.

spanna
Messaggi: 3228
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda spanna » ven 05 gen 2018, 22:04:16

Quando Alitalia andò in mano ai "capitani coraggiosi" si disse: bene, finalmente abbiamo finito di metterci soldi pubblici. Ed abbiamo tutti visto come è andata a finire.
Quando arrivarono gli arabi di Etihad si disse la stessa cosa. Ed abbiamo tutti visto come è andata a finire.
Sarà per i molti capelli bianchi che mi ritrovo, ma io a Babbo Natale non ci credo più da un bel po'
1) è stato detto migliaia di volte ma vedo che non è mai abbastanza: etihad non ha MAI comprato Alitalia, ha comprato solo una partecipazione, che non le ha consentito di controllarela compagnia.
2) il controllo della compagnia lo hanno sempre avuto società italiane che con il trasporto aereo non hanno mai avuto a che fare e che perlopiù ci si sono trovate controvoglia. I capitani coraggiosi - a parte Colaninno che ha fatto la figura dell'incapace fino alla fine - avevano ben altri interessi. Le banche non ne parliamo nemmeno. Quando si sono scottati le dita hanno mollato subito la presa, non mi sembra strano.
LH invece se entra entra col 100% del capitale e con un'Alitalia rimpicciolita e rifatta secondo criteri di efficienza. Tanto è vero che io non sono mica sicuro che il governo gliela venda. Anche nell'ipotesi che la ristrutturazione non dia gli esiti previsti, LH ha i soldi e le competenze per ristrutturarla nuovamente, a prezzo di lacrime e sangue dei dipendenti ovviamente. Ma ripeto, intanto vediamo se il governo gliela vende davvero. Una cosa che mi ha colpito delle rivelazioni di handelsblatt è la previsione tedesca che occorrono 18 mesi al governo per ristrutturare Alitalia, e solo dopo LH se la compra. È tutto da vedere se l'accordo si troverà.
Countdown verso la dissoluzione della grande meretrice aerea: conteggio iniziato!
Ten... Nine... Eight... Seven...Six...Five...Four...Three...Two...COVID

RAV38
Messaggi: 858
Iscritto il: sab 18 mag 2013, 18:08:42

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda RAV38 » sab 06 gen 2018, 15:21:12

Anch'io ho forti dubbi. E penso che molto dipenderà dall'esito delle elezioni politiche e da chi sarà al governo. La tentazione di presentarsi come salvatori di "un asset strategico dell'Italia" sarà molto forte. Intanto questo governo, fra le misure dell'ultima ora adottate in un'ottica pre-elettorale, ha prolungato i tempi della CIG , guarda caso, per le industrie "strategiche"

minsk
Messaggi: 484
Iscritto il: gio 14 mag 2009, 15:12:20
Località: LIMC-UMMS

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda minsk » sab 06 gen 2018, 19:06:33

Nel frattempo una ciliegina sulla torta.


http://www.huffingtonpost.it/2018/01/05 ... _23324967/

KL63
Messaggi: 2714
Iscritto il: lun 12 mag 2008, 22:52:29
Località: Milano

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda KL63 » sab 06 gen 2018, 19:20:31

c'è anche l'estensione della CIGS per i dipendenti delle aziende "strategiche"

KL63
Messaggi: 2714
Iscritto il: lun 12 mag 2008, 22:52:29
Località: Milano

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda KL63 » sab 06 gen 2018, 19:24:25

Avionews da la cosa per quasi fatta...

https://twitter.com/avionews/status/949338060302503936
manca qualche punto di accordo:
1) numero di esuberi
2) prezzo
3) chi si accolla i debiti
.... dettagli :green:

KittyHawk
Messaggi: 5046
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda KittyHawk » sab 06 gen 2018, 20:11:22

Avionews da la cosa per quasi fatta...

https://twitter.com/avionews/status/949338060302503936
manca qualche punto di accordo:
1) numero di esuberi
2) prezzo
3) chi si accolla i debiti
.... dettagli :green:
Per il punto 3 la risposta è già pronta: noi, come sempre. :green:

spanna
Messaggi: 3228
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda spanna » sab 06 gen 2018, 21:37:01


manca qualche punto di accordo:
1) numero di esuberi
2) prezzo
3) chi si accolla i debiti
.... dettagli :green:
4) trasferire i dipendenti da Roma a Milano....
bazzecole :contento
Countdown verso la dissoluzione della grande meretrice aerea: conteggio iniziato!
Ten... Nine... Eight... Seven...Six...Five...Four...Three...Two...COVID

GiuseppeA
Messaggi: 112
Iscritto il: dom 25 mar 2012, 18:18:18
Località: Frankfurt am Main, Milano

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda GiuseppeA » lun 08 gen 2018, 09:34:35

da Repubblica.it (08/01/2018)
Quanto al destino di Alitalia, Calenda annuncia: "Oggi abbiamo sul piatto tre offerte. Quello che faranno i commissari, già immagino alla fine di questa settimana o all'inizio della prossima, è dire quale di queste offerte è la migliore, quindi con chi si può iniziare a fare la negoziazione in esclusiva". E aggiunge "Io non ho preferenze, per me la questione è molto oggettiva e la valutazione sarà fatta sui numeri".

Avatar utente
hal
Site Admin
Messaggi: 8254
Iscritto il: gio 04 ott 2007, 21:13:47
Località: MXP

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda hal » mar 09 gen 2018, 13:28:31


Da rassegna stamp odierna


Alitalia, spunta un ruolo per il Tesoro

Alitalia: Uiltrasporti, no ad accelerazioni a processo di vendita senza confronto con sindacato

Piccoli segnali?
Temo che alla fine ce la riprenderemo con qualche magheggio procedurale giusto peer salvare la faccia. CVD :duro:
Il maggior nemico della conoscenza non è l’ignoranza,
è la presunzione della conoscenza.


Stephen Hawking

I-GABE
Messaggi: 1585
Iscritto il: sab 23 mag 2009, 18:35:41
Località: London, UK

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda I-GABE » mar 09 gen 2018, 13:41:03


Da rassegna stamp odierna


Alitalia, spunta un ruolo per il Tesoro

Alitalia: Uiltrasporti, no ad accelerazioni a processo di vendita senza confronto con sindacato

Piccoli segnali?
Temo che alla fine ce la riprenderemo con qualche magheggio procedurale giusto peer salvare la faccia. CVD :duro:
Mi hai rovinato il pranzo!!! :incazzato:

spanna
Messaggi: 3228
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda spanna » mar 09 gen 2018, 14:32:02

Piccoli segnali?
Temo che alla fine ce la riprenderemo con qualche magheggio procedurale giusto peer salvare la faccia. CVD :duro:
secondo me, grandi segnali. Di confusione totale. Dato che le offerte in campo non piacciono, si tira fuori la CDP. Poi si accorgeranno che la CDP non puo' per via dello statuto, e tireranno fuori le FS. E cosi' via per mesi e mesi...
Countdown verso la dissoluzione della grande meretrice aerea: conteggio iniziato!
Ten... Nine... Eight... Seven...Six...Five...Four...Three...Two...COVID

RAV38
Messaggi: 858
Iscritto il: sab 18 mag 2013, 18:08:42

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda RAV38 » mar 09 gen 2018, 14:51:47

Si, ma il prestito pèonte chi lo paga? E la UE farà finta di niente?

KittyHawk
Messaggi: 5046
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda KittyHawk » mar 09 gen 2018, 15:21:46

Possibile che sia solo il rischio di vedere i passeggeri transitare da hub stranieri l’unica molla che spinge per un intervento di CDP? Non credo, come non lo era anni fa il paventato pericolo di vedersi scippati i turisti, che sarebbero finiti a visitare i castelli della Loira invece del Colosseo. Certo, quando il centro decisionale si sposta fuori dall’Italia è facile che le decisioni vengano prese con un’ottica diversa e non necessariamente incline a favorire il belpaese. Ma accade lo stesso a parti invertite. Se si esamina la realtà ci si rende conto che non è grazie ad Alitalia che i turisti arrivano in Italia e che, analogamente, gli italiani riescono a viaggiare in tutto il mondo grazie a compagnie che hanno i loro hub di smistamento in altri paesi. Allora, perché questa pervicace volontà di avere un significativa presenza di uomini col passaporto italiano nel consiglio di amministrazione della società aerea laziale, qual che sia la denominazione che man mano assume?
La risposta è da individuarsi nella paura di vedere Alitalia aver successo e prosperare senza una parvenza di controllo italiano. Sembrerebbe un controsenso, ma non lo è. Se ciò accadesse, per qualsiasi ragione - dall’allineamento degli astri a un miracolo della Madonna di Loreto, protettrice degli aviatori – sarebbe la conclamazione del fallimento dell’intera classe politico-imprenditoriale italiana. Se Alitalia CAI fosse riuscita nel suo intento si sarebbero glorificati i “capitani coraggiosi”, se fosse accaduto con Alitalia SAI stessa sorte sarebbe accaduta al condottiero dai fluenti capelli. La sconfitta in entrambi i casi, ovviamente, è stata colpa delle avverse condizioni esterne e dell’incapacità degli occasionali partner stranieri. Se si vince è merito nostro, se si perde è colpa degli altri.
Questa probabilmente è la vera ragione dell’ipotizzato ingresso nell’azionariato di CDP. Magari non è l’unica ma, a mio modesto parere, è sicuramente più importante della ormai banale giustificazione dell’ingerenza della politica. Perché la politica, quando vuole, interferisce negli affari societari anche senza essere presente nel capitale, ma di contro la classe dirigente italiana non potrà mai reclamare una piena partecipazione nella vittoria senza avere suoi uomini nei posti di comando.

robix
Messaggi: 1588
Iscritto il: mer 13 nov 2013, 12:30:35

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda robix » mar 09 gen 2018, 18:16:03

Quindi LH dovrebbe aumentare la propria offerta, ritenuta troppo bassa, ridurre le pretese sui tagli occupazionali e pure portarsi in casa CDP, cioè la politica italiana ? Se il CEO di LH accettasse tali condizioni pur di portarsi a casa il "gioiellino", sarebbe da licenziamento immediato.

grandemilano
Messaggi: 1266
Iscritto il: mar 08 mar 2011, 20:11:31

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda grandemilano » mar 09 gen 2018, 19:21:04

Alcuni ipotizzano che LH non sia interessata a sviluppare un hub a Fiumicino, con il rischio di spostare tutto il baricentro in Germania.
Per questo motivo, secondo alcuni è importante una partecipazione di Cdp per mettere il veto in fututo a un'ipotesi del genere.

KL63
Messaggi: 2714
Iscritto il: lun 12 mag 2008, 22:52:29
Località: Milano

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda KL63 » mar 09 gen 2018, 19:43:01

Secondo me i tedeschi non vogliono ingerenze nella gestione ed a queste condizioni non comprano.


Torna a “ALITALIA VISTA DAL SISTEMA LOMBARDO”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti