Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

le notizie sulla compagnia Cai-Alitalia viste dalla Lombardia
Regole del forum
Luogo dove analizzare la situazione ed il percorso di Alitalia visto dal sistema aeroportuale Lombardo.
kco
Messaggi: 4472
Iscritto il: sab 05 gen 2008, 09:01:18

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda kco » sab 19 mag 2018, 12:32:17

D960 ha scritto:
spanna ha scritto:- paleari auspica un ripensamento sul ruolo di linate, senza precisare esattamente cosa intende

Ancora? :duro:
Il fatto che qualcuno anche solo provi di mettere un hub a mxp dimostra che non è stato fatto abbastanza per Linate.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

KittyHawk
Messaggi: 4649
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda KittyHawk » sab 19 mag 2018, 13:39:58

spanna ha scritto:- paleari auspica un ripensamento sul ruolo di linate, senza precisare esattamente cosa intende

Può voler dire tutto e il contrario di tutto.

Visto che non mi ricordo, da parte dei commissari, richieste per aprire ulteriormente LIN, spererei per una sua limitazione. Con l'idea dello shuttle, sembra che AZ pensi a voli ad alta frequenza da Milano, verso destinazioni selezionate, indirizzati a una clientela business. Se così fosse, il passo più logico sarebbe far scrivere un decreto legge dal governo naturalmente amico (dato di fatto, indipendente dal colore politico della compagine che lo forma) che limiti il peso massimo degli aeromobili a LIN, il che crerebbe delle difficoltà e limitazioni per le compagnie che usano LIN per alimentare i loro hub.

KL63
Messaggi: 2523
Iscritto il: lun 12 mag 2008, 22:52:29
Località: Milano

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda KL63 » sab 19 mag 2018, 15:31:55

Con la navetta su Roma sempre meno affollata a causa della concorrenza dell'AV, quali destinazioni potrebbero sopportare una navetta da Linate, come il London shuttle, senza rischiare di alimentare hub esteri?
Roma, sul quale fra poco rimarrà solo traffico in transito da FCO, Catania, Palermo (forse) Napoli, Bari, Dusseldorf, Brussels (perché è la capitale della UE), tutte le altre destinazioni dovrebbero vivere solo di traffico ptp per non alimentare i concorrenti. Quindi ho ottengono l'apertura all'extra UE o fra un po' saranno costretti a chiedere la riduzione dei movimenti orari.

Avatar utente
D960
Messaggi: 892
Iscritto il: mer 17 ago 2016, 10:53:17

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda D960 » sab 19 mag 2018, 15:58:16

KL63 ha scritto:Con la navetta su Roma sempre meno affollata a causa della concorrenza dell'AV, quali destinazioni potrebbero sopportare una navetta da Linate, come il London shuttle, senza rischiare di alimentare hub esteri?
Roma, sul quale fra poco rimarrà solo traffico in transito da FCO, Catania, Palermo (forse) Napoli, Bari, Dusseldorf, Brussels (perché è la capitale della UE), tutte le altre destinazioni dovrebbero vivere solo di traffico ptp per non alimentare i concorrenti. Quindi ho ottengono l'apertura all'extra UE o fra un po' saranno costretti a chiedere la riduzione dei movimenti orari.


La continuità territoriale da/per Cagliari si comporta a tutti gli effetti come un London Shuttle. Il numero di voli minimi d'inverno è 5 mentre d'estate non si fatica ad arrivare a 11-12.
BLQ-BGY-CAG-DUB-FCO-GOA-GRO-KBP-MXP-MUC-OLB-PMF-PSA-STN-TBS-TPS-TRN-TRS-TSF-VCE

A Milén si va a Linate per i nazionali, a Bergamo per gli internazionali e a Malpensa per gli intercontinentali e i charter

KL63
Messaggi: 2523
Iscritto il: lun 12 mag 2008, 22:52:29
Località: Milano

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda KL63 » sab 19 mag 2018, 16:15:25

KL63 ha scritto:Con la navetta su Roma sempre meno affollata a causa della concorrenza dell'AV, quali destinazioni potrebbero sopportare una navetta da Linate, come il London shuttle, senza rischiare di alimentare hub esteri?
Roma, sul quale fra poco rimarrà solo traffico in transito da FCO, Catania, Palermo (forse) Napoli, Bari, Dusseldorf, Brussels (perché è la capitale della UE), tutte le altre destinazioni dovrebbero vivere solo di traffico ptp per non alimentare i concorrenti. Quindi ho ottengono l'apertura all'extra UE o fra un po' saranno costretti a chiedere la riduzione dei movimenti orari.

scusate l'errore da matita rossa, ma ho scritto con il tablet che ha il correttore automatico! :redface: :duro:

minsk
Messaggi: 389
Iscritto il: gio 14 mag 2009, 15:12:20
Località: LIMC-UMMS

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda minsk » sab 19 mag 2018, 17:19:50

easyMXP ha scritto:Il discorso di Riggio non fa altro che confermare che tipo di personaggio è.


Come spesso succede in Italia le poltrone si guadagnano o meglio si ottengono non per merito, ma per ben altre prestazioni, e Riggio non è esente, basta sentirlo parlare per chiedersi come faccia a ricoprire quella carica. Però la cosa che gli riesce meglio ed è il punto primo del CV di questa gente, è quella di essere servo di regime. Il resto non conta.

spanna
Messaggi: 3077
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda spanna » lun 21 mag 2018, 12:08:15

ho scoperto che AZ ha confermato per l'intera prossima W BOS, MEX e LAX senza interruzioni di sorta. Notevole che la JV le abbia dato il permesso. Grave invece la decisione in se': significa che i commissari hanno ricevuto disposizioni dalla politica (piu' che dal governo che ancora latita) di fregarsene dell'offerta LH e di procedere come se la compagnia dovesse stare in piedi da sola. A questo punto, in attesa del nuovo governo che si prepara, lo spread e' risalito a 170. Pare che il nuovo premier sia stato individuato in tale prof. Gianni Varufachi, titolare della cattedra di Rivoluzioni Fallite nella Storia dell'universita' di Camerino, vediamo cosa sapra' combinare.
Countdown verso la dissoluzione della grande meretrice aerea: conteggio iniziato!
Ten... Nine... Eight... Seven...Six...Five...Four...Three...Two...

robix
Messaggi: 1588
Iscritto il: mer 13 nov 2013, 12:30:35

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda robix » lun 21 mag 2018, 13:20:14

spanna ha scritto:ho scoperto che AZ ha confermato per l'intera prossima W BOS, MEX e LAX senza interruzioni di sorta. Notevole che la JV le abbia dato il permesso. Grave invece la decisione in se': significa che i commissari hanno ricevuto disposizioni dalla politica (piu' che dal governo che ancora latita) di fregarsene dell'offerta LH e di procedere come se la compagnia dovesse stare in piedi da sola ...

Se il nuovo governo giallo-verde nasce, è evidente che AZ non si vende (all'estero), visto che nè Lega nè 5S vogliono privare l'Italia dei loro "gioielli industriali". Quindi correttamente i commissari guardano al futuro (anzi, dovrebbero redigere il piano quinquennale con rinnovo della flotta: tanto i soldi per gli aerei nuovi non mancheranno grazie ai contribuenti, od al massimo grazie a nuovo debito pubblico, visto che si potrà tornare ad avere il deficit al 10% annuo come ai "bei tempi").

easyMXP
Messaggi: 4189
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda easyMXP » lun 21 mag 2018, 14:33:43

spanna ha scritto:ho scoperto che AZ ha confermato per l'intera prossima W BOS, MEX e LAX senza interruzioni di sorta. Notevole che la JV le abbia dato il permesso. Grave invece la decisione in se': significa che i commissari hanno ricevuto disposizioni dalla politica (piu' che dal governo che ancora latita) di fregarsene dell'offerta LH e di procedere come se la compagnia dovesse stare in piedi da sola.

Scusa ma se non è stato ancora deciso nulla (e non lo è, altrimenti i lamenti di LH non si limiterebbero a spingere sull'intervento della Commissione per accelerare la vendita), cosa avrebbero dovuto fare i commissari? Fino a quando non viene deciso l'acquirente (LH, U2&friends, Stato) ovviamente procedono come se AZ dovesse andare avanti da sola e quindi giustamente cercano (e in questo caso hanno ottenuto) maggiore spazio sulle rotte transatlantiche.
Peraltro in 2 opzioni su 3 la permanenza nella JV atlantica è scontata, quindi anche solo a livello di probabilità hanno fatto bene.

spanna
Messaggi: 3077
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda spanna » lun 21 mag 2018, 18:46:02

io vedo solo un'offerta, altre non ne vedo, e vedo che i commissari con le loro decisioni invece che dirigersi verso quell'offerta stanno virando da un'altra parte. Secondo me avrebbero fatto bene a cominciare a ristrutturare l'azienda come richiesto prima della vendita, invece siamo ancora a -167 milioni di EBIT nel primo trimestre. Comunque sono sicuro che Gianni Varufachi, il nuovo primo ministro, sapra' validamente condurre in porto la nave nonostante la procella. Intanto lo spread ha passato i 180.
Countdown verso la dissoluzione della grande meretrice aerea: conteggio iniziato!
Ten... Nine... Eight... Seven...Six...Five...Four...Three...Two...

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 12525
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda malpensante » mar 22 mag 2018, 15:29:40

Il Sole 24 Ore, da rassegna stampa in mia disponibilità

Sulla scelta di Sabre gira da sempre il pettegolezzo che sia stata abbondantemente "oliata". Rimpiangere Arco è comunque una grossa sciocchezza.

Immagine
And Malpensa is going to be our Hub

robix
Messaggi: 1588
Iscritto il: mer 13 nov 2013, 12:30:35

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda robix » mar 22 mag 2018, 15:53:47

No comment sui soldi spesi (probabilmente saranno troppi rispetto al reale costo), ma mi sembra anche logico che EY volesse uniformare i sistemi di AZ con quelli di EY (e non viceversa).
Però se sa che si AZ nun va bbbene è tutta corpa de marpenza, delle locoste (speciarmente isiget e raianeir) e de etiad che ha usato AZ sortanto pe' fasse li affari sua. Pe' fortuna che mo' che stanno li commisssari, e poi se passa a nazionalizza' er gioiello che tutto er monno ce invidia.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 12525
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda malpensante » mer 23 mag 2018, 10:04:03

Il Sole 24 Ore, da rassegna stampa in mia disponibilità

Immagine
And Malpensa is going to be our Hub

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 12525
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda malpensante » mer 23 mag 2018, 10:06:34

MF, da rassegna stampa in mia disponibilità

Immagine
And Malpensa is going to be our Hub

KittyHawk
Messaggi: 4649
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda KittyHawk » mer 23 mag 2018, 10:35:29

Interessante la dichiarazione di Giovanni Castellucci (Atlantia), che si presta a molteplici interpretazioni (si tenga presente che Atlantia è quotata).

HighFlyer
Messaggi: 100
Iscritto il: mer 02 feb 2011, 15:17:19

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda HighFlyer » mer 23 mag 2018, 10:41:14

Su Repubblica.it:

http://www.repubblica.it/cronaca/2018/0 ... P5-S1.8-T1

Alitalia, Indagine per bancarotta fraudolenta

Avatar utente
ReadOnly
Messaggi: 36
Iscritto il: mar 24 apr 2018, 10:33:05

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda ReadOnly » mer 23 mag 2018, 11:39:08

Come contribuente l'idea che lo stato metta altri soldi miei in AZ mi provoca tutte le possibili sintomatologie dell'apparato digerente (alto, intermedio e basso) allo stesso tempo. Voglio dire... facciamo finta per un solo momento che davvero la passino liscia con l'UE e convertano il prestito ponte in capitale o una qualsiasi delle altre bestialità lette di recente.

Anche con tutti i magheggi contabili che possono aver applicato fin'ora significa forse ossigeno per un altro paio d'anni - dando per buono il dimezzamento delle perdite sbandierato di recente. Quindi nessun rilancio, per quello servirebbero soldi veri e qualcuno che sa usarli bene. Solo altri Arbre Magique da appendere ad un cadavere in avanzato stato di decomposizione: si strombazza qualche nuova rotta IC tacendo che contemporaneamente si chiude una di quelle annunciate in precedenza, qualche altro 320 termina il leasing e torna a casa et voilà: la svolta verso l'intercontinentale gallina dalle uova d'oro è servita. 24 mesi più tardi, giusto il tempo di individuare uno o più nuovi colpevoli del fallimento - va bene tutto, dal prezzo del petrolio ai rettiliani che governano segretamente il mondo - per poter poi frignare che ce l'hanno tutti con loro e saremo da capo.

Passando dall'ottica del contribuente a quella dell'utente (e in particolare di MXP) cosa mi potrei aspettare? La cristallizzazione dell'attuale situazione di Linate con AZ che usa più di metà degli slot per trasportare grandi quantità di aria potrebbe essere d'aiuto ad IG per mettere solide radici prima di qualsiasi cosa possa succedere poi? Da questo punto di vista mi sembra una prospettiva migliore che non quella di ritrovarsi con una AZ gestita da gente capace.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 12525
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda malpensante » mer 23 mag 2018, 11:49:31

I commissari straordinari l'anno scorso hanno stracciato i contratti con cui Alitalia aveva comprato a termine carburante a 60 dollari. Ora lo compra spot e il prezzo è molto più alto. La cassa ringrazia.
And Malpensa is going to be our Hub

robix
Messaggi: 1588
Iscritto il: mer 13 nov 2013, 12:30:35

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda robix » mer 23 mag 2018, 12:00:07

L'ingresso dello stato in minoranza in AZ (cosa che non è vietata a livello europeo e che già avviene in altri Paesi ad iniziare dalla Francia) ha come chiaro significato di "legare" più che mai AZ alla politica, con la conseguenza che AZ continuerà a fare base all'amato mega-hubbe (dove anche ADR ha dichiarato che AZ conta sempre di meno) ed al parimenti amato Idroscalo, continuerà ad operare tratte domestiche in perdita perchè lo chiede la politica, continuerà a fare voli "turistici" (quelli che tutti sembrano volere) e quindi ad applicare tariffe turistiche tralasciando il segmento business. Poi magari qualche volo lo azzecca (in Sud America mi pare vada abbastanza bene), ma sarà comunque sempre una compagnia di nicchia e con i conti in perenne rosso, e quindi nessuno ci investirà davvero (nel senso di iniettare massicci capitali per ampliare, ringiovanire e modernizzare la flotta di lungo raggio), visti i citati condizionamenti politici.
Tutto ciò è ottimo per i concorrenti di AZ, compresa Air Italy, nettamente meno per il contribuente italiano: il problema è vedere se, una volta che sarà deciso che il colpevole di turno per i mali di AZ è Air Italy (che al momento conta "0" e quindi non possono darle la colpa di nulla), i nostri amati politici (anche lombardi) si inventeranno qualcosa per far fallire il progetto IG (che del resto, in caso di successo, darebbe molto fastidio anche ad AF/KL, LH e IAG e quindi qualsiasi porcata anti-IG verrebbe facilmente avallata in sede EU).

Avatar utente
ReadOnly
Messaggi: 36
Iscritto il: mar 24 apr 2018, 10:33:05

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda ReadOnly » mer 23 mag 2018, 12:02:50

malpensante ha scritto:I commissari straordinari l'anno scorso hanno stracciato i contratti con cui Alitalia aveva comprato a termine carburante a 60 dollari. Ora lo compra spot e il prezzo è molto più alto. La cassa ringrazia.

Eh... ma quei contratti erano parte dell'elenco dei colpevoli dell'ultimo fallimento. Mica si può andare a chiedere ai commissari di rendere conto di quella che adesso si sta rivelando come una cosa molto poco furba, no?

Avatar utente
ReadOnly
Messaggi: 36
Iscritto il: mar 24 apr 2018, 10:33:05

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda ReadOnly » mer 23 mag 2018, 12:16:36

robix ha scritto:Tutto ciò è ottimo per i concorrenti di AZ, compresa Air Italy, nettamente meno per il contribuente italiano: il problema è vedere se, una volta che sarà deciso che il colpevole di turno per i mali di AZ è Air Italy (che al momento conta "0" e quindi non possono darle la colpa di nulla), i nostri amati politici (anche lombardi) si inventeranno qualcosa per far fallire il progetto IG (che del resto, in caso di successo, darebbe molto fastidio anche ad AF/KL, LH e IAG e quindi qualsiasi porcata anti-IG verrebbe facilmente avallata in sede EU).


Vedo un serio problema di fondo: una IG ben sviluppata su MXP che venisse additata come la "responsabile" dell'ennesimo naufragio di una AZ arroccata su LIN e sull'hubbe benedetto dall'altissimo in persona vorrebbe dire ammettere che una compagnia che si fosse concentrata su MXP avrebbe avuto successo, tanto da riuscire ad affossare un campione di efficienza, organizzazione e qualità del servizio come la beneamata. Mi sembra un argomento da trattare con la stessa cautela della nitroglicerina...

KittyHawk
Messaggi: 4649
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda KittyHawk » mer 23 mag 2018, 13:20:24

ReadOnly ha scritto:
malpensante ha scritto:I commissari straordinari l'anno scorso hanno stracciato i contratti con cui Alitalia aveva comprato a termine carburante a 60 dollari. Ora lo compra spot e il prezzo è molto più alto. La cassa ringrazia.

Eh... ma quei contratti erano parte dell'elenco dei colpevoli dell'ultimo fallimento. Mica si può andare a chiedere ai commissari di rendere conto di quella che adesso si sta rivelando come una cosa molto poco furba, no?

I contratti sul carburante sono essenzialmente una scommessa. Ma che se ben giocata elimina la variabilità di una delle voci di spesa principali del piano industriale. Se il piano industriale è stato ben studiato e garantisce significativi guadagni con il prezzo del carburante ipotizzato e garantito, allora un prezzo di mercato del carburante più basso si tradurrà in un mancato guadagno extra, non in enormi perdite.
Bisognerebbe sapere con che prezzo del petrolio i commissari hanno impostato il piano industriale di sopravvivenza, sempre che ne abbiano stilato uno.

Avatar utente
ReadOnly
Messaggi: 36
Iscritto il: mar 24 apr 2018, 10:33:05

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda ReadOnly » mer 23 mag 2018, 15:05:07

Il fatto è che l'idea che hanno cercato di far passare ai tempi è che i contratti di hedging fossero paragonabili a quelli di chi fermato per strada firma per "la pace nel mondo" e si ritrova felice possessore dell'Enciclopedia illustrata dell'annaffiatoio dal medioevo ad oggi, da pagare sull'unghia. Obiettivo facile su cui sparare (visto? siamo appena arrivati e abbiamo già risparmiato tanti milioni), comodo per far passare da inetto e sprecone chi ha gestito la cosa prima dei commissari - con tutto che probabilmente il più sano aveva la lebbra.

Dubito che sapremo mai se qualcuno prima di firmarli si sia domandato se condizioni e prezzo fossero compatibili col piano industriale (sempre che ce ne fosse uno) ma sono quasi certo che nessuno si azzarderà a dire che prima di stracciarli sarebbe stato quanto meno saggio fare una valutazione acritica visto che oggi sarebbero tornati comodi e che i soldi da non sprecare stavolta erano quelli dei contribuenti.

spanna
Messaggi: 3077
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda spanna » mer 23 mag 2018, 15:24:13

interessante la dichiarazione di calenda di oggi:
https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/05/23/alitalia-calenda-nazionalizzare-falo-delle-vanita-azienda-troppo-piccola-per-essere-compagnia-di-bandiera/4376531/
“Sento riparlare di nazionalizzazione. Ponderate bene questa scelta che, ammesso risulti percorribile, e ne dubito, rischia di rappresentare un altro falò delle vanità per chi la propone e per i soldi dei contribuenti”. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo Carlo Calenda all’assemblea di Confindustria. “Alitalia – ha avvertito – è fragile e troppo piccola per tornare a essere da sola una compagnia di bandiera. Ci sono alcune offerte di acquisto serie, possono essere migliorate, non facciamole cadere un’altra volta“.
Countdown verso la dissoluzione della grande meretrice aerea: conteggio iniziato!
Ten... Nine... Eight... Seven...Six...Five...Four...Three...Two...

easyMXP
Messaggi: 4189
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Alitalia: prorogato prestito ponte fino a Sett 2018 e aggiunti 300mln

Messaggio da leggereda easyMXP » mer 23 mag 2018, 17:44:35

Il punto è solo uno:
ci sono soldi da mettere e la politica ha finalmente deciso di trasformare AZ in un'azienda seria?

Se si, nazionalizzare e far crescere AZ può avere senso.

Se no, sono soldi buttati, di qualunque cifra si tratti.

Ovviamente la domanda è retorica, e la risposta una sola.


Torna a “ALITALIA VISTA DAL SISTEMA LOMBARDO”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti