Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

le news su Alitalia
Regole del forum
Luogo dove analizzare la situazione ed il percorso di Alitalia visto dal sistema aeroportuale Lombardo.
Avatar utente
mattaus313
Messaggi: 1777
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda mattaus313 » dom 15 mar 2020, 21:44:44

Il punto è che uno stato di diritto non deve lavorare col "ci pensa ammiocuggino che è bravo lavora bene e ti spende poco". Hai degli italiani da recuperare? Fai un bando e si fa. Troppo tempo? Esistono compagnie dedicate che fanno solo ACMI e/o Charter e si cerca una soluzione. Purché sia tutto in trasparenza, cosa vuol dire che se ne assume la responsabilità Alitalia? Niente. Solite cose all'Italiana. O un mare di burocrazia o un mare di idiozie. Non doveva ne farlo ne passare come scusa, se non con tutta la trasparenza del caso.

Certo, potrebbe essere logico dato tutto il denaro pubblico già bellamente sperperato, ma non dovrebbe essere cosi. Ora si nazionalizza? Non chiudo, non voglio dire che è stupido a priori. E' stupido se non c'è un piano, una visione, un qualcosa che non sia sempre e solo mantenere posti di lavoro. Tante aziende pubbliche fanno utile e sono potenze, speriamo che se fosse, entri a far parte di questo gruppo anche Alitalia. Ma dubito seriamente.
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

belumosi
Messaggi: 2990
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda belumosi » dom 15 mar 2020, 22:07:37

Hai degli italiani da recuperare? Fai un bando e si fa.
Non serve. L'AMI ha in flotta 4 KC-767A configurabili con 200 posti ed equipaggiati per il biocontenimento.
Praticamente il massimo. E li abbiamo già in casa gratis.

Avatar utente
mattaus313
Messaggi: 1777
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda mattaus313 » dom 15 mar 2020, 22:44:40

Hai degli italiani da recuperare? Fai un bando e si fa.
Non serve. L'AMI ha in flotta 4 KC-767A configurabili con 200 posti ed equipaggiati per il biocontenimento.
Praticamente il massimo. E li abbiamo già in casa gratis.
Giusto. Fine del discorso, non lo si può nemmeno prendere per i capelli. Ingiustificabile.
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

KittyHawk
Messaggi: 5055
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda KittyHawk » lun 16 mar 2020, 00:01:22

E per l'Europa, se devi recuperare degli Italiani, mandi i velivoli della 46 Aerobrigata. Non hanno l'IFE, i sedili reclinabili, i servizi igienici sono piuttosto spartani e, mi hanno detto, non sono proprio silenziosi internamente. Ma atterrano ovunque e non hanno bisogno di jet bridge o mezzi di rampa e 92 o 128 passeggeri (C-130J e C-130J-30) li possono tranquillamente trasportare.
Quasi dimenticavo: se serve, possono anche caricare un'ambulanza per il trasporto dei malati, se le barelle con biocontenimento non bastassero.

belumosi
Messaggi: 2990
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda belumosi » lun 16 mar 2020, 00:30:03

Per onestà andrebbe anche detto che AZ i voli di rientro se li farà pagare dai pax.
E visto che una serie di spese fisse ci sarebbero comunque (leasing aerei, stipendi), è probabile che l'introito dei biglietti sia superiore ai costi variabili. Ne dovrebbe conseguire un piccolo vantaggio economico, sia pure in un contesto di perdite spaventose.

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26325
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda I-Alex » lun 16 mar 2020, 07:17:19

Salvo errori gli aerei dell'Aeronautica Militare li stanno utilizzando per trasportare i pazienti colpiti dal COVID19, di sicuro gli elicotteri li ho visti in azione
Malpensa airport user

Avatar utente
mattaus313
Messaggi: 1777
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda mattaus313 » lun 16 mar 2020, 12:09:50

Chiaramente, ma qui si contesta la forma non la sostanza. Si sta facendo credere che Alitalia "si offra" miracolosamente (a spese nostre, de facto, perchè senza quel prestito ponte nemmeno esisterebbe più) essendo quindi strategica e irrinunciabile per il paese quando credo che sappiamo tutti che non lo è, che sta facendo cose per cui - soprattutto di questi tempi - pagando un giusto compenso (di mercato, ben inferiore alle somme versate sui conti AZ) si trovano decine se non centinaia di compagnie disposte a farlo.

Poi sulle opportunità, sui pro e contro che si avrebbero da una nazionalizzazione forse si aprirebbe un mondo, con tanti punti di vista diversi che forse hanno tutti senso. Ma sinceramente che mi si faccia passare Alitalia come strategica per cosi poco no, inventatevi almeno qualcosa di meglio. (in senso relativo ovviamente, riferito a chi è ora nel CDM da cui forse AZ ne uscirà quasi nazionalizzata).
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

bentganer
Messaggi: 73
Iscritto il: sab 30 gen 2010, 17:44:00

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda bentganer » lun 16 mar 2020, 15:27:06

buongiorno,

siamo proprio al ridicolo! Far passare per 'strategica' Alitalia perchè, a pagamento, su richiesta della Farnesina,
farà rientrare i connazionali bloccati all'estero.
Ben ha detto chi sollecitava , invece, l'Aeronautica Militare ad impiegare i propri velivoli!
Non se ne può proprio più! Si tratta di una scelta politica e basta ed è a dimostrazione che quando vogliono,
i nostri politici sanno prendere delle decisioni.
Quanto costerà ai cittadini questa nazionalizzazione? Questo sarà il primo di altri passi che il Governo adotterà
a favore di un continuo stillicidio di quattrini pubblici! Poi si dirà: ma non possiamo lasciar fallire un'azienda nella
quale , nel tempo, abbiamo messo dei soldi! E avanti con i carri!!!

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13485
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda malpensante » lun 16 mar 2020, 15:46:14

Quanto costerà ai cittadini questa nazionalizzazione?
600 milioni, cioè 10 euro a testa. Niente di che. Per ora naturalmente...

belumosi
Messaggi: 2990
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda belumosi » lun 16 mar 2020, 15:53:40

Quanto costerà ai cittadini questa nazionalizzazione?
600 milioni, cioè 10 euro a testa. Niente di che. Per ora naturalmente...
La cifra è potenzialmente illimitata, visto che il decreto garantisce la più totale discrezione sul finanziamento dell'azienda, anche in futuro.

Alitalia, nasce newco controllata da Stato

ECONOMIA > NEWS
Lunedì 16 Marzo 2020

Lo Stato in prima linea nel salvataggio di Alitalia. Come anticipato questa mattina da Teleborsa, l'emergenza sanitaria che tiene in scacco il Paese ormai da giorni, avrebbe convinto il Governo a recedere dall'obiettivo di vendere Alitalia, pronto dunque a prenderne il controllo. Allo stato attuale, infatti, la possibilità di trovare un compratore interessato a rilevare tutta o in parte la compagnia aerea è praticamente nulla.

Via libera, dunque, una newco Alitalia a controllo statale. Lo prevede la bozza di Decreto che il Governo sta predisponendo per fronteggiare l'emergenza Coronavirus.

"In considerazione della situazione determinata sulle attività di Alitalia - Società Aerea Italiana S.p.A. e di Alitalia Cityliner S.p.A. entrambe in amministrazione straordinaria - dall'epidemia da Covid-19 - si legge nella bozza -, è autorizzata la costituzione di una nuova società interamente controllata dal Ministero dell'economia e delle Finanze ovvero controllata da una società a prevalente partecipazione pubblica anche indiretta".

"Ai fini della costituzione della società di cui al comma 3, con uno o più Decreti del Ministro dell'economia e delle finanze, di natura non regolamentare e sottoposti alla registrazione della Corte dei Conti, che rappresentano l'atto costitutivo della nuova società - prosegue la bozza -, sono definiti l'oggetto sociale, lo Statuto e il capitale sociale iniziale e sono nominati gli organi sociali in deroga alle rilevanti disposizioni vigenti in materia, nonchè è definito ogni altro elemento necessario per la costituzione e il funzionamento della società".

MEF autorizzato a partecipare al capitale -"Il Commissario Straordinario delle società di cui al comma 3 - si legge ancora - è autorizzato a porre in essere ogni atto necessario o conseguente nelle more dell'espletamento della procedura di cessione dei complessi aziendali delle due società in amministrazione straordinaria e fino all'effettivo trasferimento dei medesimi complessi aziendali all'aggiudicatario della procedura di cessione ai fini di quanto necessario per l'attuazione della presente norma. Ai fini del presente comma, il Ministero dell'Economia e delle Finanze è autorizzato a partecipare al capitale sociale o a rafforzare la dotazione patrimoniale della nuova società, anche in più fasi e anche per successivi aumenti di capitale o della dotazione patrimoniale, anche tramite società a prevalente partecipazione pubblica anche indiretta".


https://www.ilmessaggero.it/economia/ne ... 14497.html

gabbozzo
Messaggi: 342
Iscritto il: mer 10 ott 2018, 19:12:34

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda gabbozzo » lun 16 mar 2020, 17:07:57

Allucinante...riescono a sfruttare questa situazione di delirio per fare la porcata del secolo con AZ...non ci credo. :nonono: :massacro: :duro:
A questo punto mi aspetto che a breve il MEF entri con quote anche in easyJet e Ryanair vista la rilevanza strategica di queste due nella connettività dell'Italia..mamma mia... :azz:

KittyHawk
Messaggi: 5055
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda KittyHawk » lun 16 mar 2020, 17:44:19

Quanto costerà ai cittadini questa nazionalizzazione?
600 milioni, cioè 10 euro a testa. Niente di che. Per ora naturalmente...
10 euro che si aggiungono naturalmente ai 20 e spicci delle ultime tre elargizioni. Per il radioso futuro più remoto aspettiamo trepidanti e col borsellino aperto...

KL63
Messaggi: 2717
Iscritto il: lun 12 mag 2008, 22:52:29
Località: Milano

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda KL63 » lun 16 mar 2020, 17:52:58

Io non li voglio dare ancora 40 euro (10x4). Non si può fare obiezione di coscienza? :duro: :massacro: :cry2: :incazzato:

grandemilano
Messaggi: 1269
Iscritto il: mar 08 mar 2011, 20:11:31

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda grandemilano » lun 16 mar 2020, 17:59:00

Ma voi ancora non avete capito. Alitalia è come fallita perché ormai ha messo a terra il 75% delle operazioni (almeno così rapporta il corriere). Ed è un'utopia pensare che fra qualche settimana alitalia ritornerà a volare come 2 settimane fa. Scordiamoci un'alitalia con 110 macchine (di cui 25 al lungo raggio).
Questo è un finanziamento che servirà a tenere in vita una alitalia mini che più mini non si può. Giusto per far vedere che anche noi abbiamo 4 aerei con la coda tricolore che si alzano ancora in volo

belumosi
Messaggi: 2990
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda belumosi » lun 16 mar 2020, 19:30:13

Ma voi ancora non avete capito. Alitalia è come fallita perché ormai ha messo a terra il 75% delle operazioni (almeno così rapporta il corriere). Ed è un'utopia pensare che fra qualche settimana alitalia ritornerà a volare come 2 settimane fa. Scordiamoci un'alitalia con 110 macchine (di cui 25 al lungo raggio).
Questo è un finanziamento che servirà a tenere in vita una alitalia mini che più mini non si può. Giusto per far vedere che anche noi abbiamo 4 aerei con la coda tricolore che si alzano ancora in volo
Il governo ha nazionalizzato l'intero perimetro di AZ, senza tagliare assolutamente niente. E si è preso la libertà di decretare che d'ora in poi AZ potrà essere finanziata con soldi pubblici in modi, tempi e quantità totalmente discrezionali.
Anni fa forse Bruxelles avrebbe potuto fermare un abominio del genere.
Ma in tempi di coronavirus, dove tutte le compagnie batteranno cassa verso i rispettivi stati, è evidente che il governo italiano ha le mani libere come non mai per sistemare a suo modo la questione AZ.
La cosa che più mi fa incaxxare, è che nazionalizzare AZ costerà (per ora) ben 1/6 di quanto destinato al sistema sanitario per gestire l'emergenza. Una cosa oscena, che di fatto causerà dei morti che forse si sarebbero potuti salvare con una migliore assistenza garantita dai 600 M€ buttati invece nel cesso in questo modo.

Avatar utente
D960
Messaggi: 1294
Iscritto il: mer 17 ago 2016, 10:53:17

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda D960 » lun 16 mar 2020, 19:41:17

Trovo che chi abbia votato no al referendum di tre anni fa sia stato lungimirante e ci abbia visto lungo ma anche che qui si sia andati oltre ogni rosea aspettativa. Rimane il fatto che un vettore perennemente foraggiato dallo Stato senza una sua indipendenza economica e finanziaria, con una flotta sempre più risicata, che gestisce una percentuale piccola del traffico internazionale e prevalentemente da Roma sia un fallimento del sistema Paese. Vero è che potrebbe essere un'occasione per un miglior riposizionamento del vettore ma dubito fortemente visti i precedenti.
AHO-BLQ-BGY-CAG-DUB-FCO-GOA-GRO-KBP-LIN-MXP-MUC-OLB-PMF-PSA-STN-TBS-TPS-TRN-TRS-TSF-VCE

A Milén si va a Linate per i nazionali, a Bergamo per gli internazionali e a Malpensa per gli intercontinentali e i charter

Avatar utente
mattaus313
Messaggi: 1777
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda mattaus313 » lun 16 mar 2020, 19:57:05

Il vero problema è che si è scelto di buttar soldi senza nemmeno avere idea del dopo. Cosi, con questo assetto (alleanza, aeroporti, contesto competitivo, mercato interno), Alitalia perde tra i 500 e i 600 milioni all'anno, che l'azionista sia lo Stato, Lufthansa o Paperone. Se non si cambia qualcosa li vorrà dire mettere questa cifra ogni anno finché fallimento non ci separi. Amen.
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

romaneeconti
Messaggi: 2160
Iscritto il: sab 12 set 2015, 00:14:48

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda romaneeconti » lun 16 mar 2020, 20:20:30

almeno restera' la consolazione delle indagini della procura...

RAV38
Messaggi: 859
Iscritto il: sab 18 mag 2013, 18:08:42

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda RAV38 » lun 16 mar 2020, 20:31:10

L' epidemia del corona virus, con i suoi effetti devastanti, ha fatto saltare, almeno nella concezione del governo italiano, ogno vincolo di bilancio secondo le ben note regole dell'UE. Beninteso, data la situazione drammatica che stiamo vivendo, era necessario andare oltre e sfondare quei limiti di spesa che, anche appena qualche settimana fa, sarebbero apparsi una bestemmia. Ma è ovvio che sfondare di decine di miliardi (per ora) la spesa in bilancio rende quasi irrilevante l' aggiunta della somma per nazionalizzare AZ. Le preoccupazioni degli italiani in questo momento sono ben altre. Il carrozzone quindi andrà avanti, sovvenzionato come sempre con soldi pubblici, quando la bufera del virus sarà (si spera), passata. E ciò anche se le macerie economiche che l'infezione lascierà nel sistema economico e produttivo, e quindi anche per quanto riguarda il trasporto aereo, renderanno ancora più difficile la ripresa (si fa per dire) di AZ.

grandemilano
Messaggi: 1269
Iscritto il: mar 08 mar 2011, 20:11:31

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda grandemilano » lun 16 mar 2020, 20:53:34

Ma voi ancora non avete capito. Alitalia è come fallita perché ormai ha messo a terra il 75% delle operazioni (almeno così rapporta il corriere). Ed è un'utopia pensare che fra qualche settimana alitalia ritornerà a volare come 2 settimane fa. Scordiamoci un'alitalia con 110 macchine (di cui 25 al lungo raggio).
Questo è un finanziamento che servirà a tenere in vita una alitalia mini che più mini non si può. Giusto per far vedere che anche noi abbiamo 4 aerei con la coda tricolore che si alzano ancora in volo
Il governo ha nazionalizzato l'intero perimetro di AZ, senza tagliare assolutamente niente. E si è preso la libertà di decretare che d'ora in poi AZ potrà essere finanziata con soldi pubblici in modi, tempi e quantità totalmente discrezionali.
Anni fa forse Bruxelles avrebbe potuto fermare un abominio del genere.
Ma in tempi di coronavirus, dove tutte le compagnie batteranno cassa verso i rispettivi stati, è evidente che il governo italiano ha le mani libere come non mai per sistemare a suo modo la questione AZ.
La cosa che più mi fa incaxxare, è che nazionalizzare AZ costerà (per ora) ben 1/6 di quanto destinato al sistema sanitario per gestire l'emergenza. Una cosa oscena, che di fatto causerà dei morti che forse si sarebbero potuti salvare con una migliore assistenza garantita dai 600 M€ buttati invece nel cesso in questo modo.
comunque l'alitalia di fino 2 settimane fa non la rivedremo più. Molti aerei che sono stati mandati a pascolare, non si leveranno più da terra. E con la scusa che lo stato non può continuare a mettere soldi in AZ, la dirigenza userà molta prudenza nel riaprire i collegamenti che hanno chiuso. In modo da far durare il più possibile i prossimi 600 milioni per pagare gli stipendi

belumosi
Messaggi: 2990
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda belumosi » lun 16 mar 2020, 21:09:51

comunque l'alitalia di fino 2 settimane fa non la rivedremo più. Molti aerei che sono stati mandati a pascolare, non si leveranno più da terra. E con la scusa che lo stato non può continuare a mettere soldi in AZ, la dirigenza userà molta prudenza nel riaprire i collegamenti che hanno chiuso. In modo da far durare il più possibile i prossimi 600 milioni per pagare gli stipendi
Purtroppo no. Quella era la narrazione buona per AZ privata, almeno a chiacchiere.
Ora sarà come se fosse un qualsiasi servizio pubblico, senza la necessità di pervenire ad una sostenibilità economica. E magari riceverà sussidi ad hoc che la faranno pure tornare in attivo. Un po' come le ferrovie, che sono risanate ma si beccano 2 MLD ogni anno per i vari contratti di servizio. D'altra parte il testo del decreto è chiaro che più chiaro non si può.
Anzi, sembra che AZ ingloberà anche i resti di IG, in pratica il personale e le infrastrutture di Olbia. Tanto per capire che aria tira.

https://www.agenzianova.com/a/5e6fc7b56 ... -tricolore

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13485
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda malpensante » lun 16 mar 2020, 21:28:01

AZ+IG è una coppia di assi!

belumosi
Messaggi: 2990
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda belumosi » lun 16 mar 2020, 21:34:59

AZ+IG è una coppia di assi!
Direi piuttosto un DUO di picche!

Avatar utente
mattaus313
Messaggi: 1777
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda mattaus313 » lun 16 mar 2020, 21:37:23

Bellissimo, quindi qui a Milano avremo Alinord che fa regional da LIN e Interregionali ehm ops intercontinentali da MXP :fischio:?
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

grandemilano
Messaggi: 1269
Iscritto il: mar 08 mar 2011, 20:11:31

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda grandemilano » lun 16 mar 2020, 21:45:23

Bellissimo, quindi qui a Milano avremo Alinord che fa regional da LIN e Interregionali ehm ops intercontinentali da MXP :fischio:?
In una AZ pubblica sicuramente anche milano vorrà (e otterrà) la sua dose di voli intercontinentali perché milano non può non essere collegata al resto del mondo e blablabla.
Ma figuriamoci se lo stato avrà tutti i soldi per mantenere in piedi una cosa del genere. Vedo molto più probile una AZ che galleggia al minimo, il cui unico scopo è quello di mantenere gli stipendi.


Torna a “ALITALIA VISTA DAL SISTEMA LOMBARDO”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti