Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

le news su Alitalia
Regole del forum
Luogo dove analizzare la situazione ed il percorso di Alitalia visto dal sistema aeroportuale Lombardo.
grandemilano
Messaggi: 1283
Iscritto il: mar 08 mar 2011, 20:11:31

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda grandemilano » ven 06 mar 2020, 10:36:00

Io credo che una eventuale nazionalizzazione non sia così semplice. Sicuramente ci sono regole rigide da rispettare

spanna
Messaggi: 3241
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda spanna » ven 06 mar 2020, 13:05:21

Nazionalizzare è una parola. Anche coi bandi precedenti volevano nazionalizzare, con FS + mef, ma non ci sono riusciti. Adesso hanno qualche carta in meno di prima da giocare e una crisi galoppante spaventosa in atto e davanti a sé, auguri. Comunque devono tirar fuori un progetto e coinvolgere almeno un privatuccio piccolo piccolo in qualità di foglia di fico, non la vedo così semplice. Quanti aerei tagliano? Quanti dipendenti? Con che capitale vogliono partire? Sono tante le incognite che gravano sulla nazionalizzazione, altrimenti l'avrebbero fatta da mo.
Countdown verso la dissoluzione della grande meretrice aerea: conteggio iniziato!
Ten... Nine... Eight... Seven...Six...Five...Four...Three...Two...COVID

Avatar utente
mattaus313
Messaggi: 1779
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda mattaus313 » ven 06 mar 2020, 13:10:05

Si ma se al termine di questo bando Lufthansa non si fa avanti credo che non resti altra soluzione, salvo la chiusura definitiva, cosa che reputo ancora più remota.
Cavalcheranno l'onda dell'emergenza e la nazionalizzeranno con quella giustificazione li. 95% MEF e 5% Atlantia.
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

RAV38
Messaggi: 869
Iscritto il: sab 18 mag 2013, 18:08:42

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda RAV38 » ven 06 mar 2020, 13:59:49

Sono curioso di vedere se entro il 18/03 si fa avanti qualcuno ....e a quali condizioni.

spanna
Messaggi: 3241
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda spanna » ven 06 mar 2020, 14:00:30

rosario dimito dopo anni a passare veline di regime improvvisamente si ricorda di essere un giornalista, e scrive un articolo:
Alla fine la montagna ha partorito il topolino. Il cambio della guardia alla guida di Alitalia era stato celebrato come una decisione che avrebbe finalmente rimesso in pista la compagnia, sia pure commissariata da qualche vettore internazionale più solido e radicato nei cieli. Invece oggi leggiamo un bando che, pur privilegiando la cessione del blocco unico, di fatto smembra la società in tre pezzi per facilitarne il collocamento sul mercato, lasciando il resto (vale a dire la parte più problematica) alla gestione domestica.
A questo punto la speranza è che almeno qualcuno si faccia avanti, sebbene, vista l'aria che tira, complice il dannato virus che tutto sembra voler ingoiare, non sarà facile trovare acquirenti disponibili. Ciò nonostante il bando d'asta indichi requisiti di patrimonializzazione molto bassi, finalizzati ad attrarre anche soggetti minori oltre a colossi dei cieli come Lufthansa, Delta e a Efromovich.
In ogni caso, alla prima lettura il bando - pubblicato ieri sera sul sito di Alitalia - sembra la fotocopia di quello redatto ad agosto 2017 dai precedenti commissari (Gubitosi, Laghi, Paleari), salvo che essi vendevano due lotti (Aviation e Handling) mentre adesso la cessione riguarda uno spezzatino a tre oltre al lotto unico, come anticipato dal Messaggero del 26 febbraio. Il tutto però seguendo un percorso accelerato: le manifestazione di interesse devono pervenire all'advisor Rothschild entro le ore 24 del 18 marzo.

LE PREFERENZE
Nelle 14 pagine del bando si legge infatti che i soggetti interessati potranno manifestare il proprio interesse all'operazione «relativamente alle attività aziendali unitariamente considerate lotto Unico; oppure alternativamente per le attività del lotto Aviation, e/o Handling e/o Manutenzione».
E tuttavia, «in caso di sostanziale equivalenza delle offerte all'esito della valutazione, saranno considerate preferibili prima le offerte che avranno ad oggetto il lotto Unico», prescrive il bando. Le offerte aventi ad oggetto «un perimetro aziendale diverso da quello rappresentato nei lotti sopradescritti sono ammesse alla fase successiva in assenza di offerte relative al lotto Unico o ai tre lotti distinti».
Riguardo i rapporti di lavoro, troveranno applicazione le norme sulle «cessioni aziendali realizzate nell'ambito delle procedure di amministrazione straordinaria». Va precisato che il lotto Aviation comprende asset destinati alle attività di trasporto, Handling le attività destinate allo svolgimento dei servizi in aeroporto per l'assistenza a terra a terzi, Manutenzione le attività di conservazione degli aeromobili. Naturalmente il lotto Unico assembla i tre pezze distinti.
«Saranno considerate preferibili prima le offerte che avranno ad oggetto il lotto Unico e successivamente quelle che avranno ad oggetto più di un lotto», si legge nel documento. Comunque le offerte per il lotto unico «dovranno assicurare la discontinuità anche economica della gestione da parte dell'offerente». In alternativa, saranno tenute presenti «più offerte interdipendenti, presentate da più soggetti ma volte alla realizzazione di un progetto industriale sinergico».
Per il blocco o la parte aviation, possono gareggiare imprese di qualsiasi nazionalità anche in cordata, purché negli ultimi tre esercizi abbiano realizzato un fatturato lordo di 1 miliardo, oppure abbiano concluso l'ultimo esercizio con un patrimonio netto di 250 milioni. Per l'Handling i candidati devono avere un fatturato di 50 milioni e un patrimonio di 25 milioni. Per la Manutenzione, invece, i bidder devono avere ricavi per almeno 30 milioni e un patrimonio di 15 milioni.
Insomma, una sorta di compitino senza infamia e senza lode che avrebbe potuto essere presentato almeno un mese fa. Alla luce di ciò, viene spontaneo domandarsi che senso abbia avuto il cambio della guardia, con l'arrivo di un nuovo commissario più o meno conosciuto - peraltro in odore di conflitto per i precedenti trascorsi alla guida di Blue Panorama - e un direttore generale del quale non si sentiva la necessità.
Per un documento simile sarebbe stato di troppo anche uno solo dei tre commissari che per oltre due anni avevano gestito Alitalia prima dei nuovi venuti. Con una differenza: la maggiore conoscenza della compagnia e le relazioni che nel frattempo i tre avevano maturato, avrebbero certamente reso più agevole e proficuo il collocamento dei singoli asset.
Quel che è certo è che ora ci troveremo a dover commentare una svendita al ribasso con la certezza che il debito di 1,3 miliardi (più interessi peraltro assai cari) contratto con il Tesoro sarà interamente a carico dei contribuenti. Per non dire della gestione senz'altro onerosa, sempre a carico del contribuente, dei problemi occupazionali che dovranno essere affrontati in casa.
https://www.dagospia.com/rubrica-4/busi ... 229001.htm
Countdown verso la dissoluzione della grande meretrice aerea: conteggio iniziato!
Ten... Nine... Eight... Seven...Six...Five...Four...Three...Two...COVID

Avatar utente
mattaus313
Messaggi: 1779
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda mattaus313 » lun 09 mar 2020, 19:43:17

UIL trasporti (o una pagina associata) su twitter dopo avermi detto che "Alitalia deve far servizio pubblico" mi ha mandato questo

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

romaneeconti
Messaggi: 2165
Iscritto il: sab 12 set 2015, 00:14:48

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda romaneeconti » lun 09 mar 2020, 20:36:30

Eccerto!!! ...non hanno messo la richiesta di indennita' coronavirus di almeno 500 euro al mese per una decina d'anni in favore dei dipendenti? Che inetti...

Avatar utente
mattaus313
Messaggi: 1779
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda mattaus313 » lun 09 mar 2020, 22:05:09

Gli ho risposto, ironicamente ma non troppo perché è vero, che oggi ho già donato alla sanità e ho finito gli spicci. Appena cambio, se mi resta qualcosa, donerò anche ad Alitalia.


Si scherza, piuttosto do tutto quel poco che ho al primo ospedale piuttosto che un solo altro centesimo al carrozzone.
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

Mauz
Messaggi: 2254
Iscritto il: gio 10 lug 2008, 18:41:39
Località: Milano

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda Mauz » mar 10 mar 2020, 12:40:10

Vedrai che l'esternalità coronavirus verrà in qualche modo cavalcata per buttare di nuovo soldi nel pozzo ben oltre il livello di rosso causato dal virus.

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk
Stiamo monitorando attentamente la situazione. (Claudia)

Avatar utente
mattaus313
Messaggi: 1779
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda mattaus313 » mar 10 mar 2020, 14:32:46

Sicuramente, se hanno una parvenza di decenza congelano tutto il congelabile, piuttosto con decreti su misura, personale in cassa e appena si torna alla normalità ripartono. Secondo me un altro prestito (cioè, altri soldi regalati) lo avranno.
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26377
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda I-Alex » mar 10 mar 2020, 21:25:26

Con la scusa del virus hanno messo 4000 persone in Cassa Integrazione straordinaria qualche settimana fa, chissà ora
Malpensa airport user

Avatar utente
mattaus313
Messaggi: 1779
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda mattaus313 » mar 10 mar 2020, 21:43:26

Comunque vedrò di recuperare i numeri, ma sono sicuro che ad ogni salvataggio, SEMPRE E DICO SEMPRE sono riusciti a fare poi più esuberi di quanti non ne avesse proposto il peggior piano iniziale (tra i papabili salvatori). Anche a questo giro è andata cosi, Lufthansa ai tempi disse 3000 esuberi (piano mai realizzato in definitiva, ma secondo me su quel numero l'accordo occupazionale si sarebbe trovato), oggi quasi 4000 in cassa integrazione.

A ulteriore prova (come se ce ne fosse bisogno) che Alitalia non è una compagnia e ormai neanche più un bacino elettorale. E' un puro e semplice pretesto per promettere.
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13525
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda malpensante » gio 12 mar 2020, 22:28:26

TRASPORTO AEREO: SARDEGNA, AGGIUDICAZIONE AD ALITALIA COLLEGAMENTI DA OLBIA

Cagliari, 12 mar. (Adnkronos) - Gli uffici dell'Assessorato regionale dei Trasporti hanno comunicato ad ALITALIA, Enac e Ministero dei Trasporti l'esito formale dell'aggiudicazione delle rotte da Olbia verso Milano-Linate e Roma-Fiumicino. La scadenza per la presentazione delle offerte era stata fissata a ieri ed è pervenuta una sola offerta valida per entrambe le rotte. "La proroga della continuità aerea dopo il 17 aprile da e per la Sardegna rappresenta, soprattutto nell'attuale momento di criticità e incertezza, il segnale inequivocabile di una prospettiva di ottimismo per la nostra economia e per il nostro diritto alla mobilità", commenta il presidente della Regione, Christian Solinas, dopo la formalizzazione dell'aggiudicazione delle rotte aeree da Olbia verso Milano-Linate e Roma-Fiumicino. "La riapertura imminente dell'aeroporto di Olbia - aggiunge l'assessore dei Trasporti, Giorgio Todde, - potrà adesso rendere effettiva la continuità aerea con le rotte principali che consentono la piena mobilità dei sardi una volta superata l'emergenza sanitaria".

KL63
Messaggi: 2724
Iscritto il: lun 12 mag 2008, 22:52:29
Località: Milano

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda KL63 » sab 14 mar 2020, 20:26:34

persino su di una rivista che non c'entra niente con l'aviazione.... forse la misura è colma
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

bentganer
Messaggi: 73
Iscritto il: sab 30 gen 2010, 17:44:00

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda bentganer » dom 15 mar 2020, 11:54:24

Buongiorno a tutti,

il Governo sta vagliando possibilità di intervenire su situazione Alitalia.
Spero tanto non sia un ennesimo buttare soldi della gente ( tutta ) dalla finestra.
Anche il mezzo eventualmente scelto ( Decreto su aiuti economici in occasione dell'emergenza Corona Virus ) , mi parrebbe
molto inadeguato: Alitalia ha bisogno di eventuali discussioni ad hoc.
Cosa potrebbero dire le altre Compagnie aeree investite dall'emergenza?

Buona domenica,
Bentganer

grandemilano
Messaggi: 1283
Iscritto il: mar 08 mar 2011, 20:11:31

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda grandemilano » dom 15 mar 2020, 12:32:31

Bisogna guardare il contesto. Ad oggi alitalia dovrebbe operare solo il 25% delle operazioni rispetto a qualche settimana fa. Ad esempio, da linate (da lunedì Malpensa) opera solo un volo giornaliero verso i priincipale aeroporti del sud. E anche su Fiumicino (dove si credeva che la crisi non sarebbe nai arrivata restando solo un problema di Malpensa e degli aeroporto lombardi) anche su Fiumicino c'è stata una drastica riduzione delle operazioni.
In una compagnia così ridimensionata può essere giustificato un intervento pubblico perché i costi per la collettività sarebbero limitati.

bentganer
Messaggi: 73
Iscritto il: sab 30 gen 2010, 17:44:00

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda bentganer » dom 15 mar 2020, 12:58:32

Buongiorno.

Peccato che questi eventuali soldi andrebbero a sommarsi a quelli precedentemente erogati quando non c'era l'emergenza

RAV38
Messaggi: 869
Iscritto il: sab 18 mag 2013, 18:08:42

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda RAV38 » dom 15 mar 2020, 13:14:22

Da molto tempo si sa bene. Quando si tratta di Alitalia non si guarda tanto per il sottile. Non è un'azienda come le altre. E' STRATEGICA.

bentganer
Messaggi: 73
Iscritto il: sab 30 gen 2010, 17:44:00

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda bentganer » dom 15 mar 2020, 13:52:23

Buongiorno,
e' ora di finirla ora con lo Strategico!! la pazienza ha un limite! Certamente non fa piacere sentir parlare di
ridimensionamento di personale, ma con questa panzana che si trascina da anni, ce lo stanno mettendo in quel posto a coda di rondine, temo,

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 5788
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda cesare.caldi » dom 15 mar 2020, 15:13:07

Credo che questi ulteriori soldi che vogliono buttare in Alitalia sarebbe meglio usarli per aiutare gli ospedali in particolare quelli lombardi.

spanna
Messaggi: 3241
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda spanna » dom 15 mar 2020, 15:36:07

Firmate la petizione lanciata da giuricin, basta soldi per alitalia
https://www.change.org/p/giuseppe-conte ... f561671453
Countdown verso la dissoluzione della grande meretrice aerea: conteggio iniziato!
Ten... Nine... Eight... Seven...Six...Five...Four...Three...Two...COVID

romaneeconti
Messaggi: 2165
Iscritto il: sab 12 set 2015, 00:14:48

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda romaneeconti » dom 15 mar 2020, 16:09:42

Ma figurati Spanna!! tra poco uscira' la petizione salva Alitalia perché appunto e' STRATTEGGICA..
In ogni modo rumors del Messaggero riportano nazionalizzazione di ALitalia e il parlamentare Fidanza di FDI che chiede di inglobare anche AIRITALY nel calderone della nazionalizzazione di AZ.

BAlorMXP
Messaggi: 1727
Iscritto il: dom 14 ott 2007, 12:59:55
Località: MILANO

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda BAlorMXP » dom 15 mar 2020, 16:12:12

Ma figurati Spanna!! tra poco uscira' la petizione salva Alitalia perché appunto e' STRATTEGGICA..
In ogni modo rumors del Messaggero riportano nazionalizzazione di ALitalia e il parlamentare Fidanza di FDI che chiede di inglobare anche AIRITALY nel calderone della nazionalizzazione di AZ.
Strategia? Lungo raggio da Fiumicino, focus city Milano Linate con voli ptp per Italia e Europa... Alitalia 10.0


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
D960
Messaggi: 1300
Iscritto il: mer 17 ago 2016, 10:53:17

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda D960 » dom 15 mar 2020, 17:19:56

Leggo di voli rescue operati da Alitalia e fatti passare come generosa operazione. Personalmente mi pare il minimo visto la valanga di denaro iniettato in questi anni.
AHO-BLQ-BGY-CAG-DUB-FCO-GOA-GRO-KBP-LIN-MXP-MUC-OLB-PMF-PSA-STN-TBS-TPS-TRN-TRS-TSF-VCE

A Milén si va a Linate per i nazionali, a Bergamo per gli internazionali e a Malpensa per gli intercontinentali e i charter

easyMXP
Messaggi: 4492
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Alitalia-Fs, tempi lunghi e idee poco chiare

Messaggio da leggereda easyMXP » dom 15 mar 2020, 18:50:47

Superando l'astio e la tifoseria contro alimentati da decenni di privilegi, lo scossone che sta travolgendo tutto il settore potrebbe anche essere l'occasione di sistemare finalmente in modo drastico la situazione.
Esuberi, chiusure, ristrutturazioni, tutto giustificato dalla forza maggiore, chi potrebbe incolpare il governo? Il governo ha un'occasione che nessuno prima ha avuto, tutto giustificato dalla situazione e opposizione impotente.
Potrebbe persino essere che alla ripartenza tra 3, 4, 6 mesi gli equilibri non siano gli stessi di prima, chi può dirlo.
Certamente qualche riflessione sul liberismo sfrenato e la delocalizzazione delle attività produttive andrà fatto, quando si vede adesso che nelle situazioni di crisi le forniture dall'esterno te le scordi.


Torna a “ALITALIA VISTA DAL SISTEMA LOMBARDO”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google Adsense [Bot] e 27 ospiti