Dal Golfo, Etihad in vista del traguardo col 49%.?

le news su Alitalia
Regole del forum
Luogo dove analizzare la situazione ed il percorso di Alitalia visto dal sistema aeroportuale Lombardo.
grandemilano
Messaggi: 1266
Iscritto il: mar 08 mar 2011, 20:11:31

Re: Dal Golfo, Etihad in vista del traguardo col 49%.?

Messaggio da leggereda grandemilano » dom 27 apr 2014, 20:55:47

E comunque quello che mi stupisce è soprattutto il totale, davvero totale silenzio di SEA, regione, provincia e comune su questo decreto ammaza-Malpensa. O c'è qualcosa di buono anche per malpensa che ancora non è trapelato, oppure è davvero una vergogna il silenzio di tutta la classe dirigente SEA e politica lombarda

KittyHawk
Messaggi: 5051
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Dal Golfo, Etihad in vista del traguardo col 49%.?

Messaggio da leggereda KittyHawk » dom 27 apr 2014, 22:36:57

Se su Milano il numero di macchine rimarrà pressochè stabile, vuol dire che su Fiumicino taglieranno, e pure di molto. Già ora fanno fatica a federare, voglio vedere come faranno se daranno un'ulteriore sforbiciata al corto-medio raggio. Riempiranno gli IC con i transiti da Abu dabi? :confuso: :confuso: :indeciso:
Qualcuno ha mai visto l'eventuale piano industriale di Etihad? Dove è scritto che il feederaggio di FCO venga fatto da AZ? Ci sono Air Berlin, Air Serbia, la ex-Darwin... anche Air Lingus, volendo. E se poi a Hogan e company interessasse tenere in vita solo le tratte che rendono, di quanti aerei ci sarebbe bisogno? Agli emiratini interessa fare soldi, non creare (o mantenere) posti di lavoro che non servono e non rendono.

Invece la domanda più interessante potrebbe essere: cosa faranno i piloti e gli A/V base Roma, se i nuovi padroni decideranno che i posti da mantenere/incrementare sono nell'area milanese? vorranno che gli venga permesso di fare i pendolari, a spese di AZ, come è già accaduto in passato?

Fabri88
Messaggi: 2263
Iscritto il: ven 23 apr 2010, 00:21:06
Località: Büsti Grandi (Busto Arsizio)

Re: Dal Golfo, Etihad in vista del traguardo col 49%.?

Messaggio da leggereda Fabri88 » lun 28 apr 2014, 09:44:55

E comunque quello che mi stupisce è soprattutto il totale, davvero totale silenzio di SEA, regione, provincia e comune su questo decreto ammaza-Malpensa. O c'è qualcosa di buono anche per malpensa che ancora non è trapelato, oppure è davvero una vergogna il silenzio di tutta la classe dirigente SEA e politica lombarda
Quoto, nessuno che ribatte, nessuno che si fa sentire.

Chi tace è complice, cari miei.

La città di Milano (ma solo loro) merita un declino economico al pari di Caracas.

Il fatto è che poi con il loro malgoverno infuenzano anche tutto il resto del territorio.

Toglietegli la "patria potestà" al più presto: SEA che diventi privata oppure che passi sotto controllo Regionale! Milano non merita nulla!

VAM
Messaggi: 722
Iscritto il: ven 28 dic 2007, 11:11:17
Località: Vicino mxp

Re: Dal Golfo, Etihad in vista del traguardo col 49%.?

Messaggio da leggereda VAM » lun 28 apr 2014, 13:11:04

Le persone viaggiano con chi offre il prezzo migliore e se ne frega di tutto il resto.
Io non sono un esperto ma credo che la liberalizzazione di linate sia un male sopratutto per az perchè si troverebbe in casa le varie easyjet e ryan, cosa ne pensate?
Pace e bene!

easyMXP
Messaggi: 4475
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Dal Golfo, Etihad in vista del traguardo col 49%.?

Messaggio da leggereda easyMXP » lun 28 apr 2014, 13:53:42

Che se eliminano il Bersani Bis lasciando invariato il numero di slot orari pensano di non trovarsele in casa, se non per un numero insignificante di rotte. CAI ha più dei 2/3 degli slot di LIN, il terzo rimanente è già quasi tutto utilizzato dalle major per feeder sui rispettivi hub, spazio per le low cost non ce n'è.
Potrebbe però intervenire l'antitrust, in quel caso, ad obbligare CAI a cedere un 10-15% di slot. Come è stato fatto notare, la situazione attuale è un equilibrio che più o meno va bene a tutte le europee, perlomeno a quelle che contano. Se si cambia, si sa da dove si parte ma non dove si arriva. L'altra alternativa, ovvero aumento dei movimenti orari per accontentare tutti, è probabilmente ancora più dannosa per CAI.

easyMXP
Messaggi: 4475
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Dal Golfo, Etihad in vista del traguardo col 49%.?

Messaggio da leggereda easyMXP » lun 28 apr 2014, 13:56:54

Qualcuno ha mai visto l'eventuale piano industriale di Etihad? Dove è scritto che il feederaggio di FCO venga fatto da AZ? Ci sono Air Berlin, Air Serbia, la ex-Darwin... anche Air Lingus, volendo.
Un network coordinato fino ad arrivare ai feeder in conto terzi sarebbe la dimostrazione lampante del controllo di EY sulle compagnie europee, nonostante la formale quota di minoranza azionaria. Ovvero un assist per la Commissione UE per far fuori EY dall'Europa, casomai le varie LH, BA & friends soffrissero troppo la concorrenza araba in casa.

KL63
Messaggi: 2714
Iscritto il: lun 12 mag 2008, 22:52:29
Località: Milano

Re: Dal Golfo, Etihad in vista del traguardo col 49%.?

Messaggio da leggereda KL63 » lun 28 apr 2014, 14:31:35

Ma i voli verso il nord america dal megahubbe de noatri non dovrebbero essere coordinati, approvati dalla jv atlantica? E pensano seriamente che AF, KL e Delta approveranno serenamente tanto bel metallo di EY in volo fra i ridenti litorali ed il nuovo mondo?

KittyHawk
Messaggi: 5051
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Dal Golfo, Etihad in vista del traguardo col 49%.?

Messaggio da leggereda KittyHawk » lun 28 apr 2014, 14:47:59

Qualcuno ha mai visto l'eventuale piano industriale di Etihad? Dove è scritto che il feederaggio di FCO venga fatto da AZ? Ci sono Air Berlin, Air Serbia, la ex-Darwin... anche Air Lingus, volendo.
Un network coordinato fino ad arrivare ai feeder in conto terzi sarebbe la dimostrazione lampante del controllo di EY sulle compagnie europee, nonostante la formale quota di minoranza azionaria. Ovvero un assist per la Commissione UE per far fuori EY dall'Europa, casomai le varie LH, BA & friends soffrissero troppo la concorrenza araba in casa.
Questo potrebbe accadere, ma basta usare intelligentemente i code share per evitare contestazioni e possibilmente far volare metallo (o carbonio :green: ) di AZ e della linea area amica, secondo le frequenze e proporzioni che più interessano.

VAM
Messaggi: 722
Iscritto il: ven 28 dic 2007, 11:11:17
Località: Vicino mxp

Re: Dal Golfo, Etihad in vista del traguardo col 49%.?

Messaggio da leggereda VAM » lun 28 apr 2014, 16:17:02

Che se eliminano il Bersani Bis lasciando invariato il numero di slot orari pensano di non trovarsele in casa, se non per un numero insignificante di rotte. CAI ha più dei 2/3 degli slot di LIN, il terzo rimanente è già quasi tutto utilizzato dalle major per feeder sui rispettivi hub, spazio per le low cost non ce n'è.
Potrebbe però intervenire l'antitrust, in quel caso, ad obbligare CAI a cedere un 10-15% di slot. Come è stato fatto notare, la situazione attuale è un equilibrio che più o meno va bene a tutte le europee, perlomeno a quelle che contano. Se si cambia, si sa da dove si parte ma non dove si arriva. L'altra alternativa, ovvero aumento dei movimenti orari per accontentare tutti, è probabilmente ancora più dannosa per CAI.
Innanzitutto grazie per la risposta...
Quindi se le low cost non riusciranno ad entrare su linate, continueranno a presidiare malpensa e orio facendo sempre più male ad az, se poi magari u2 si trasferisse al t1 e cominciasse a federare i voli dell'altra medio orientale ci sarebbe a mio avviso da ridere.
Alla fine sono sempre più convinto che il mercato sistemerà la diatriba malpensa Vs. linate, certo ci vorranno parecchi anni ma il futuro passa da un aeroporto nuovo e sviluppabile e non da uno piccolo e cesso...
Pace e bene!

RAV38
Messaggi: 858
Iscritto il: sab 18 mag 2013, 18:08:42

Re: Dal Golfo, Etihad in vista del traguardo col 49%.?

Messaggio da leggereda RAV38 » lun 28 apr 2014, 16:42:44

Se il famigerato decreto dovesse abolire il Bersani Bis, quindi liberalizzando LIN, aumentando gli slot (è solo un'ipotesi) non escluderei che la Commissione UE (concorrenza) chiederebbe di azzerare l'attribuzione di tutti gli slot per ridistribuirli in base a criteri di concorrenzialità fra tutte le compagnie interessate.
Ma mi domando: Hogan e gli Emiri sono consci dei rischi che corrono puntando su Linate? Ma Mr. Hogan è mai passato dal cesso dell'idroscalo? O che cosa si immagina che sia, una specie di CDG?

Fabri88
Messaggi: 2263
Iscritto il: ven 23 apr 2010, 00:21:06
Località: Büsti Grandi (Busto Arsizio)

Re: Dal Golfo, Etihad in vista del traguardo col 49%.?

Messaggio da leggereda Fabri88 » lun 28 apr 2014, 20:15:20

Quindi se le low cost non riusciranno ad entrare su linate, continueranno a presidiare malpensa e orio facendo sempre più male ad az, se poi magari u2 si trasferisse al t1 e cominciasse a federare i voli dell'altra medio orientale ci sarebbe a mio avviso da ridere.
Alla fine sono sempre più convinto che il mercato sistemerà la diatriba malpensa Vs. linate, certo ci vorranno parecchi anni ma il futuro passa da un aeroporto nuovo e sviluppabile e non da uno piccolo e cesso...
In realtà easyJet ed Emirates a Malpensa hanno già siglato una collaborazione per quanto riguarda le SkyWards Miles che i biancorossi danno per ogni volo con loro: esse sono spendibili per acquistare a prezzo scontato i voli degli arancioni.

Se poi la Carolina decide di farci il favore e di agevolare dei transiti su MXP noi non diciamo di no.

Avatar utente
mpx_forever
Messaggi: 69
Iscritto il: mer 26 giu 2013, 00:23:13
Località: Aprica (SO)

Re: Dal Golfo, Etihad in vista del traguardo col 49%.?

Messaggio da leggereda mpx_forever » mar 29 apr 2014, 00:23:29

Carolina?

s9500
Alitalia? abbiamo già dato!!!

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13469
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Dal Golfo, Etihad in vista del traguardo col 49%.?

Messaggio da leggereda malpensante » mar 29 apr 2014, 01:20:15


easyMXP
Messaggi: 4475
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Dal Golfo, Etihad in vista del traguardo col 49%.?

Messaggio da leggereda easyMXP » mar 29 apr 2014, 08:23:42

...non escluderei che la Commissione UE (concorrenza) chiederebbe di azzerare l'attribuzione di tutti gli slot per ridistribuirli in base a criteri di concorrenzialità fra tutte le compagnie interessate.
Tutti no, ma potrebbe chiedere a CAI di rinunciare a una quota per eliminare l'abuso di posizione dominante. E' quanto successo a LHR, dove BA ha ceduto una parte (piccola, per la verità) degli slot di BMI quando l'ha comprata. LHR è nella stessa situazione di LIN, aeroporto pieno e tutti vogliono volare lì.

Avatar utente
mxp98
Moderatore
Messaggi: 6998
Iscritto il: sab 06 ott 2007, 14:23:03
Località: between indav and farak

Re: Dal Golfo, Etihad in vista del traguardo col 49%.?

Messaggio da leggereda mxp98 » mar 29 apr 2014, 08:41:24

Mai letto tante stupidaggini in un sol articolo!
Marco
Linate è comodo però Malpensa è utile
The engine is the heart of an airplane but the pilot is its soul.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13469
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Dal Golfo, Etihad in vista del traguardo col 49%.?

Messaggio da leggereda malpensante » mar 29 apr 2014, 09:15:07

Tutti no, ma potrebbe chiedere a CAI di rinunciare a una quota per eliminare l'abuso di posizione dominante. E' quanto successo a LHR, dove BA ha ceduto una parte (piccola, per la verità) degli slot di BMI quando l'ha comprata.
Un terzo, una parte che a me non sembra tanto piccola.

easyMXP
Messaggi: 4475
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Dal Golfo, Etihad in vista del traguardo col 49%.?

Messaggio da leggereda easyMXP » mar 29 apr 2014, 09:33:31

Piccola rispetto al totale degli slot risultanti dalla somma BA+BMI. A occhio direi meno del 10% di BA+BMI, e se non ricordo male BA ha adesso comunque un po' più del 50% degli slot di LHR.

Volendo replicare la stessa situazione a LIN, CAI potrebbe dover cedere un 15% degli slot totali di LIN, ovvero tra 1/4 e 1/3 dei suoi slot attuali. Con il bel risultato che la liberalizzazione di LIN fatta per permettere a CAI di non perdere gli slot inutilizzati finirebbe con il far perdere comunque a CAI quegli slot e forse anche di più.
Proprio competenti questi di CAI e EY.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13469
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Dal Golfo, Etihad in vista del traguardo col 49%.?

Messaggio da leggereda malpensante » mar 29 apr 2014, 09:51:48

Pensano di essere più furbi degli altri.

KittyHawk
Messaggi: 5051
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Dal Golfo, Etihad in vista del traguardo col 49%.?

Messaggio da leggereda KittyHawk » mar 29 apr 2014, 10:33:12

Acquistando BMI, BA ha avuto accesso in esclusiva a slot che prima non possedeva, quindi stanti le limitazioni di LHR, dove non esistevano slot liberi, la compagnia britannica è stata costretta a cederne parte per posizione dominante.

Con la liberalizzazione di LIN AZ non acquisisce nuovi slot, ma può meglio usare quelli a sua disposizione, quindi non necessariamente dovrebbe cederne, almeno non per lo stesso motivo.

Rimane lo scoglio concorrenza. A questo punto le altre compagnie potrebbero obiettare che, a causa del limitato numero di slot che hanno a disposizione, viene loro impedito di sfruttare possibili occasioni di guadagno, mentre AZ può sfruttare economicamente gli slot non utilizzati dalla declinante Milano-Roma, con vantaggi evidenti a tutti. Pensiamo solo a LH che, nella situazione attuale, dovrebbe scegliere se servire bene solo FRA o male FRA e MUC (e forse ZHR).
La Commissione europea potrebbe a quel punto chiedere che vengano aumentati gli slot (il limite tecnico è, ricordiamolo, 32, ma non occorre necessariamente raggiungerlo) e che questi vadano esclusivamente a tutte le compagnie presenti su LIN tranne AZ.
AZ guadagnerebbe qualcosa, ma gli altri forse molto di più (si pensi a IAG che potrebbe meglio alimentare il Sud America, via MAD, senza danneggiare LHR).

Tutto questo, ovviamente, se la liberalizzazione interessasse solo la UE. Se si dovesse allargare ben altri scenari si aprirebbero.

easyMXP
Messaggi: 4475
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Dal Golfo, Etihad in vista del traguardo col 49%.?

Messaggio da leggereda easyMXP » mar 29 apr 2014, 10:44:47

Una apertura di LIN fatta in modo tale da permettere a una sola compagnia di goderne, a parte il discorso concorrenza, a me sembrerebbe un aiuto di stato. Probabilmente la Commissione UE penserebbe lo stesso. L'ipotesi dell'aiuto di stato è anche uscita sui giornali nei giorni scorsi a proposito della delicatezza della questione LIN.

E' vero d'altra parte che la fusione tra AZ e AP, con relativa concentrazione degli slot nelle mani di CAI, è avvenuta senza che nessuno dicesse nulla, in una situazione simile all'acquisto di BMI da parte di BA, quindi aiuti di stato e concorrenza sono concetti molto relativi.
Però all'epoca stava nascendo una compagnia sfigata nelle mani di AF, alle major poteva convenire che CAI tenesse gli slot impedendo in cambio ad altre compagnie l'ingresso a LIN. Adesso EY sta cercando di entrare pesantemente in Europa, la minaccia è ben diversa.

Fabri88
Messaggi: 2263
Iscritto il: ven 23 apr 2010, 00:21:06
Località: Büsti Grandi (Busto Arsizio)

Re: Dal Golfo, Etihad in vista del traguardo col 49%.?

Messaggio da leggereda Fabri88 » mar 29 apr 2014, 11:20:33

Carolina?
Carolyn McCall, CEO di easyJet!

KittyHawk
Messaggi: 5051
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Dal Golfo, Etihad in vista del traguardo col 49%.?

Messaggio da leggereda KittyHawk » mar 29 apr 2014, 14:45:50

Intanto torna fuori un'ipotesi che sembrava accantonata. Scrive oggi il Corriere della Sera:
Il quotidiano tedesco Handelsblatt ieri lo ha scritto chiaramente: nel futuro [di Air Berlin, NdR] c'è la fusione con Alitalia. Se fosse questo il boccone indigesto che il governo italiano non vuole mangiare e che gli arabi si preparano a cucinare?
Situazione interessante: si desidera essere "salvati" dagli arabi, con la segreta e non riposta speranza di poter continuare, più o meno, coi soliti andazzi e ci si ritrova a dover convivere con i tedeschi e un possibile (quando lo termineranno) hub a Berlino. Altro che i giochetti MXP e LIN. Dove andranno a finire i sogni di FCO "hub per l'Europa"? Se l'eventuale compagnia che dovesse nascere decidesse di avere il quartier generale a Berlino, sono pronti i dipendenti romani a dimenticare il ponentino e godersi le acque dello Sprea?

easyMXP
Messaggi: 4475
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Dal Golfo, Etihad in vista del traguardo col 49%.?

Messaggio da leggereda easyMXP » mar 29 apr 2014, 14:55:12

Wow! Che bella compagnia che stanno mettendo su gli arabi...
AB perde 300 e rotti milioni l'anno, AZ altrettanto, AB vorrebbe un hub che non verrà mai pronto finché LH si sentirà minacciata, AZ vorrebbe un hub 1500 km più a sud dove un hub non può esserci.
Se riescono a tirar fuori oro dal letame, complimenti agli arabi.

Magari mettendo insieme AB e AZ si rendono conto che c'è un hub pronto e disponibile circa a metà strada tra Roma e Berlino, che ha già dimostrato di poter funzionare e che in passato prima dei sabotaggi della politica ha suscitato gli appetiti di KLM e LH, mica dei primi p***a che passano.

KittyHawk
Messaggi: 5051
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Dal Golfo, Etihad in vista del traguardo col 49%.?

Messaggio da leggereda KittyHawk » mar 29 apr 2014, 16:46:53

Magari mettendo insieme AB e AZ si rendono conto che c'è un hub pronto e disponibile circa a metà strada tra Roma e Berlino, che ha già dimostrato di poter funzionare e che in passato prima dei sabotaggi della politica ha suscitato gli appetiti di KLM e LH, mica dei primi p***a che passano.
Accadesse veramente questo, altro che legge del contrappasso di dantesca memoria! :green: :green:

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13469
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Dal Golfo, Etihad in vista del traguardo col 49%.?

Messaggio da leggereda malpensante » mar 29 apr 2014, 16:56:44

@KittyHawk

La UE è intervenuta a Heathrow al momento della fusione BA-bmi, quella fra AZ e AP risale a più di 5 anni fa. Barroso aveva bisogno dell'appoggio di Tajani e nessuno ha detto nulla.


Torna a “ALITALIA VISTA DAL SISTEMA LOMBARDO”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 18 ospiti