Destinazioni intercontinentali Air Italy

presentazione e sviluppo attività di AIR ITALY (by Meridiana e Qatar Airways)
Regole del forum
In questa sezione si dovranno trattare esclusivamente tutti gli argomenti inerenti la nuova AIRITALY dopo la presentazione del piano industriale avvenuta il 19 Febbraio 2018
KittyHawk
Messaggi: 4373
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda KittyHawk » ven 16 nov 2018, 20:17:22

Tulkas ha scritto:
clabre ha scritto:Se riescono a fare Shanghai (e AZ fa Tokio col 330 che sono 9.700Km), perché non dovrebbero riuscire a fare SFO o LAX? Che range ha il 332 di IG?
MXP - SFO sono 9.537 Km
MXP - LAX sono 9.680 Km
MXP - PVG sono 9.147Km
PS: carino questo sito che calcola le distanze in linea d'aria it.distance.to

Io conosco Great Circle Mapper, che dà comunque risultati molto simili.

MXP - SFO 9,571 km
MXP - LAX 9,718 km
MXP - PVG 9,163 km
MXP - NRT 9,772 km

Potete utilizzare anche Google Map e la sua funzione per misurare la distanza (menu contestuale col tasto destro del mouse). Rotta sul circolo massimo e possibilità di costruire un itinerario con punti intermedi. Utilizzandola potete inoltre scoprire i percorsi tra due località per le quali MXP è "di strada".

Avatar utente
D960
Messaggi: 698
Iscritto il: mer 17 ago 2016, 10:53:17

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda D960 » ven 16 nov 2018, 22:21:39

BLQ-BGY-CAG-DUB-FCO-GOA-GRO-KBP-MXP-MUC-OLB-PSA-STN-TBS-TPS-TRN-TRS-TSF-VCE

Fabri17
Messaggi: 41
Iscritto il: lun 17 set 2018, 14:54:26

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda Fabri17 » ven 16 nov 2018, 23:06:11

Alla fine l'unica possibilità con un solo scalo e con tempi stretti pare essere United. Con 763 + regional, mai stato a EWR ed è da lunga data che non volo con questa compagnia (era Continental). Con Delta raddoppio i tempi a NY e AA solo con due scali. Con AZ si prosegue con JetBlue e sarebbe bello lo facesse anche AirItaly visto che, a quanto pare, con AA non c'è trippa per gatti. Tra l'altro mi pare che questa compagnia abbia parecchie destinazioni verso medie e grandi città USA e non solo con Hub a JFK ed a BOS (destinazione che su questo forum più di un membro ha auspicato per AirItaly). Sperem.
Comunque grazie a tutti per i preziosi e apprezzati consigli.

Avatar utente
belumosi
Messaggi: 2636
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda belumosi » ven 16 nov 2018, 23:33:25


Il link corretto è questo:
https://www.airbus.com/content/dam/corp ... C-A330.pdf :ciao:

Il 332 è entrato in servizio nel 1998 con un peso massimo di 230t. Peso massimo che è stato aumentato a 233t nel 2004. Non sono riuscito a capire se tale data si riferisca al lancio di questo upgrade, o all'inizio delle consegne.
https://www.airbus.com/content/dam/corp ... mily-E.pdf

I 332 di IG sono stati consegnati a QR nel 2002 (1), 2003 (2) e 2004 (2).
Per cui i primi 3 dovrebbero avere un MTOW di 230t, mentre gli ultimi 2 potrebbero essere nella versione a peso incrementato.
Se qualcuno conoscesse esattamente a quali sotto-versioni appartengono questi aerei, attraverso la certificazione EASA sarebbe possibile ricavarne il peso massimo e farsi un'idea un po' più chiara dell'autonomia. I pesi sono a pag. 39.
https://www.easa.europa.eu/sites/defaul ... 9.2018.pdf

canadian#affairs
Messaggi: 1167
Iscritto il: dom 30 nov 2008, 11:25:20

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda canadian#affairs » sab 17 nov 2018, 21:15:20

Quello che non comprendo è, a prescindere da eventuali nuove destinazioni che saranno aperte poi nel corso del 2019, perchè invece continuare a non caricare la S19 per le rotte che già esistono. Cioè non credo ci debba essere correlazione diretta tra le due cose, piuttosto mi sembra da questo punto di vista un certo retaggio della vecchia Meridiana, tipicamente sempre abbastanza tardiva nella programmazione dei voli (che però aveva quella IG un modello del tutto diverso e fino a un certo punto anche giustificabile).

Da due mesi e mezzo hanno prorogato solo la BKK/MIA/JFK per la S19, senza nemmeno i feed nazionali.
Per cui magari un pax che comincia a guardarsi intorno per delle offerte, non dico per l'estate ma anche solo per il periodo di Pasqua, si trova soltanto quei 3 voli e solo da/per Milano. E magari prenota poi con concorrenti, non fosse altro perchè banalmente non ha il volo di avvicinamento.

gabbozzo
Messaggi: 134
Iscritto il: mer 10 ott 2018, 19:12:34

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda gabbozzo » sab 17 nov 2018, 21:26:27

Perché non avendo la programmazione completa rischiano di mettere in vendita voli ad orari ed in giorni sbagliati causando tutti i casini e riprotezioni di cui abbiamo parlato male per due mesi qui sul forum ;)

canadian#affairs
Messaggi: 1167
Iscritto il: dom 30 nov 2008, 11:25:20

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda canadian#affairs » sab 17 nov 2018, 21:28:48

gabbozzo ha scritto:Perché non avendo la programmazione completa rischiano di mettere in vendita voli ad orari ed in giorni sbagliati causando tutti i casini e riprotezioni di cui abbiamo parlato male per due mesi qui sul forum ;)

Scusa perchè per 4 domestici in croce che cosa c'è da programmare?
Allora aspettiamo un altro mese a caricare SUF/NAP/FCO etc favorendo i concorrenti.

E comunque le cancellazioni fin qui attuale, sistematiche o occasionali che fossero, non sono state dovute a indisponibilità di flotta (la coperta non era e non è corta rispetto al programmato) ma evidentemente a motivi di altra natura.

milmxp
Messaggi: 1166
Iscritto il: sab 02 lug 2016, 18:51:50

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda milmxp » sab 17 nov 2018, 21:44:34

Sono d'accordo anche io, ma a quanto sembra non serve mettere in vendita voli più di tanto prima (e infatti con l'India si è visto).
Magari per i nazionali devono vedere le consegne dei MAX e magari anche la situazione su Olbia ha un certo rilievo (faranno la continuità? faranno i voli estivi?).
Certo è tardi, ma penso che forse è meglio mettere in vendita i voli che si è sicuri di fare e non a pezzi per poi aggiungere e togliere... :ciao:

easyMXP
Messaggi: 3940
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda easyMXP » dom 18 nov 2018, 00:57:38

canadian#affairs ha scritto:Scusa perchè per 4 domestici in croce che cosa c'è da programmare?
Allora aspettiamo un altro mese a caricare SUF/NAP/FCO etc favorendo i concorrenti.

E che ne sai tu di quali incroci degli operativi staranno pensando per l'estate? JFK, MIA, BKK sono 3 rotte dedicate agli A332 già disponibili, più facile metterle in vendita.
I feed nazionali e europei dipendono dal piano consegne di Boeing, dalla continuità sarda, dalle rotte medio raggio per l'Africa. Come adesso i feed non sono 3xd fissi, probabilmente non lo saranno in estate e quali rotazioni effettuare dipende dagli aerei previsti disponibili e dagli incastri di rotte vecchie e nuove. Non è come per una U2 o una LH aggiungere qualche rotta alle numerose già esistenti.

Avatar utente
mattaus313
Messaggi: 1032
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda mattaus313 » dom 18 nov 2018, 02:10:17

Concordo, visto quanto successo un pò di prudenza in più nel programmare non guasta.
Poi visti i feed, per carità ben vengano ma numeri ""rilevanti"" li ha fatti solo FCO, siamo ben lontani anche solo dal 50% di transiti. Ora non è il momento di rischiare più del dovuto.

Inoltre c'è anche la questione Alitalia che nel mese più "caldo" dell'anno si muove a Malpensa, di cui il network è stato reso noto poco fa. Penso che ci sia anche la volontà di stare attenti alle mosse del diretto concorrente...
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

canadian#affairs
Messaggi: 1167
Iscritto il: dom 30 nov 2008, 11:25:20

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda canadian#affairs » dom 18 nov 2018, 13:01:15

easyMXP ha scritto:
canadian#affairs ha scritto:Scusa perchè per 4 domestici in croce che cosa c'è da programmare?
Allora aspettiamo un altro mese a caricare SUF/NAP/FCO etc favorendo i concorrenti.

E che ne sai tu di quali incroci degli operativi staranno pensando per l'estate? JFK, MIA, BKK sono 3 rotte dedicate agli A332 già disponibili, più facile metterle in vendita.
I feed nazionali e europei dipendono dal piano consegne di Boeing, dalla continuità sarda, dalle rotte medio raggio per l'Africa. Come adesso i feed non sono 3xd fissi, probabilmente non lo saranno in estate e quali rotazioni effettuare dipende dagli aerei previsti disponibili e dagli incastri di rotte vecchie e nuove. Non è come per una U2 o una LH aggiungere qualche rotta alle numerose già esistenti.

I voli da OLB scommetto ci saranno, così pure la CT, pena scatenare terremoti in Sardegna ma soprattutto a Roma.
Gli A332 noti sono 5 già adesso, e già da molto tempo si sapeva che ce ne sarebbero stati almento 5 già quest'inverno.
Per cui volendo non solo JFK/MIA/BKK ma anche almeno l'India poteva essere programmata, anche perchè anche così avanzano diverse rotazioni libere per aggiustamenti.

Quanto ai feed domestici potevano cominciare a caricare una versione minima, essenziale diciamo, tipo quella invernale attuale. Poi magari aggiungere rotazioni quando e se lo si riteneva opportuno in un secondo tempo.
Qualsiasi vettore che vuole essere di rete, non solo AZ ma anche le più grandi compagnie tipo LH, KL, BA etc hanno programmazioni di default anche addirittura per la seconda stagione successiva (trovi tranquillamente caricati MXP-AMS di KLM per novembre 2019 per dire). Chiaro che poi si possono fare dei cambi, aggiustamenti di frequenze, a volte anche cancellazioni/sospensioni di rotte secondo valutazioni strategiche del network da parte della compagnia (cancellazioni si intende messe in atto mesi prima però, non random sottodata)
Ma intanto hanno una base caricata su cui lavorare.

Io la vedo così poi oh se va bene a loro possono anche caricarla a febbraio per marzo la S19.


Faccio anche notare che a inizio ottobre quando IG comunicava la rimodulazione dell'India, nella stessa data riferiva come le due rotte fossero già in vendita per la S19 (cosa mai avvenuta tra l'altro).

«Con l’inizio della stagione invernale, come di consueto, abbiamo ottimizzato un certo numero di operazioni pianificate su tutta la nostra rete e questi cambiamenti ci consentono di rispondere in modo più accurato ai trend della domanda di questa stagione» ha spiegato il Chief Operating Officer di Air Italy, Rossen Dimitrov. «Siamo impegnati nel lancio di queste nuove rotte e le prenotazioni sino a tutta l’estate 2019, che è già in vendita, sono significative e rispondenti alle aspettative».
Ultima modifica di canadian#affairs il dom 18 nov 2018, 13:16:41, modificato 4 volte in totale.

clabre
Messaggi: 123
Iscritto il: gio 19 lug 2018, 10:10:41

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda clabre » dom 18 nov 2018, 13:04:42

Se non ci sono ci si lamenta perché non ci sono
Se ci sono e poi li cambiano ci si lamenta perché li cambiano
Esiste un management pagato per prendere decisioni, se ha deciso di non pubblicare finora avrà avuto le sue buone ragioni. Noi stiamo ad osservare.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 11781
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda malpensante » dom 18 nov 2018, 13:22:01

Quoto. Se i voli non sono in vendita è per limitare cambi successivi. Non si sa nemmeno quali e quanti aerei saranno disponibili.

Si perde magari qualche vendita, ma se ne perdono tante anche cambiando continuamente gli operativi, cosa che mina la credibilità del vettore e distrugge il brand.
And Malpensa is going to be our Hub

canadian#affairs
Messaggi: 1167
Iscritto il: dom 30 nov 2008, 11:25:20

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda canadian#affairs » dom 18 nov 2018, 13:39:52

Se il fatto di attendere sia poi garanzia di non incorrere più in cancellazioni, bene. Speriamo sia davvero così allora, me lo auguro.


gabbozzo
Messaggi: 134
Iscritto il: mer 10 ott 2018, 19:12:34

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda gabbozzo » mar 20 nov 2018, 21:33:08

rommix ha scritto:https://www.youtube.com/watch?v=Z1Oq1xRu9Fc&feature=youtu.be&fbclid=IwAR1LxUrS4Xq18i61rR7ToBJGoD-QO_OkBKavn-75l_BffoHX65woKINhxcE


Un trip report un po' alternativo, carino :lol:
Non mi pare questo disastro il servizio IG comunque, qualcosa su cui migliorare da subito c'è, ma tutto sommato mi pare ok!

rommix
Messaggi: 897
Iscritto il: mar 08 apr 2008, 11:28:59

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda rommix » mer 21 nov 2018, 10:02:59

mi sembra siano partite con bassissime aspettative e tutto sommato hanno avuto un trattamento da major

Avatar utente
molival
Messaggi: 597
Iscritto il: ven 21 mar 2008, 09:13:08
Località: 10ml nord testata17R mxp
Contatta:

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda molival » mer 21 nov 2018, 12:30:28

AIR ITALY SIGLA UN ACCORDO DI CODE-SHARE CON
LATAM AIRLINES BRAZIL

Con questo accordo migliorano i collegamenti fra San Paolo e sette fra le principali destinazioni in Italia
Olbia, 21 novembre 2018 – Air Italy e LATAM Airlines Brazil hanno siglato un accordo di code-share grazie al quale da oggi, 21 novembre 2018, potranno offrire ai loro clienti una maggiore connettività fra San Paolo e sette importanti destinazioni in Italia.
In base all’accordo sottoscritto, il codice “IG” di Air Italy verrà utilizzato per i voli LATAM fra Milano Malpensa e San Paolo. Analogamente, LATAM utilizzerà il proprio codice “LA” sui voli Air Italy che collegano Milano Malpensa e Roma Fiumicino, Napoli, Olbia (Sardegna), Palermo e Catania (Sicilia) e Lamezia Terme (Calabria).
Rossen Dimitrov, Chief Operating Officer di Air Italy, ha così commentato: “L’inizio di questa partnership con LATAM è un’ottima notizia per i passeggeri di entrambe le compagnie. I nostri clienti potranno beneficiare di nuove opzioni per viaggiare da Milano Malpensa a San Paolo anche da sei principali aeroporti italiane. Siamo infatti lieti di poter accogliere i passeggeri di LATAM a bordo dei nostri voli Air Italy che collegano Milano Malpensa a Roma, Napoli, Catania, Palermo, Lamezia Terme e Olbia.
“Grazie alla collaborazione con il nostro nuovo partner LATAM, l’Italia e il Brasile sono più vicini a tutto vantaggio dell’elevato numero di aziende italiane che hanno investito soprattutto nell’area di San Paolo e degli scambi commerciali che intercorrono fra i nostri Paesi. Le connessioni via Milano apriranno le porte delle più belle destinazioni turistiche italiane al turismo brasiliano, particolarmente amante dei viaggi verso mete come Milano, Roma e Napoli.”
I biglietti per i voli delle rotte Italia/San Paolo oggetto dell’accordo di code-share sono disponibili presso le agenzie di viaggio e sul sito web e i call center di entrambe le compagnie.
Per maggiori informazioni:
Air Italy
Corporate Communications

nota stampa IG
visto e considerato che i NIMBY sono contro tutto..... perche non se ne vanno in giro a dorso di mulo e non col SUV

LO STIVALE E' DI MODA nel cxxo di AZ

kco
Messaggi: 4210
Iscritto il: sab 05 gen 2008, 09:01:18

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda kco » mer 21 nov 2018, 12:35:43

Alleluja!!!

Sent from my WAS-LX1A using Tapatalk

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 11781
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda malpensante » mer 21 nov 2018, 12:40:40

Alleluia, alleluia!

In realtà non c'è moltissimo da festeggiare, perché non ci sono prosecuzioni proposte a partire da San Paolo, per le quali si potrà comprare soltanto un biglietto LATAM. Il senso dell'accordo è solo nelle prosecuzioni lato Italia, con Roma che è già servita direttamente dal Brasile.

LATAM porta traffico in Italia non solo dal Brasile, ma limitandosi a quel traffico e allargandosi a tutte le compagnie aeree, le destinazioni sono (traffico O/D degli ultimi 12 mesi disponibili):

FCO 40,2%
MXP+LIN 36,2%
VCE 8,4%
BLQ 3,6%
FLR 2,6%
TRN 1,7%
NAP 1,7%
VRN 1,0%
GOA 0,9%
CTA 0,7%
PSA 0,5%
PMO 0,5%
BRI 0,5%
CAG 0,5%
TRS 0,3%
SUF 0,3%

Il contributo potenziale dei feed italiani diversi da Roma è pressoché insignificante.
Ultima modifica di malpensante il mer 21 nov 2018, 12:55:53, modificato 2 volte in totale.
And Malpensa is going to be our Hub

rommix
Messaggi: 897
Iscritto il: mar 08 apr 2008, 11:28:59

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda rommix » mer 21 nov 2018, 12:46:23

sarebbe auspicabile il codice latam anche per india e bkk..

milmxp
Messaggi: 1166
Iscritto il: sab 02 lug 2016, 18:51:50

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda milmxp » mer 21 nov 2018, 13:02:12

malpensante ha scritto:Alleluia, alleluia!

In realtà non c'è moltissimo da festeggiare, perché non ci sono prosecuzioni proposte a partire da San Paolo, per le quali si potrà comprare soltanto un biglietto LATAM. Il senso dell'accordo è solo nelle prosecuzioni lato Italia, con Roma che è già servita direttamente dal Brasile.

LATAM porta traffico in Italia non solo dal Brasile, ma limitandosi a quel traffico e allargandosi a tutte le compagnie aeree, le destinazioni sono (traffico O/D degli ultimi 12 mesi disponibili):

FCO 40,2%
MXP+LIN 36,2%
VCE 8,4%
BLQ 3,6%
FLR 2,6%
TRN 1,7%
NAP 1,7%
VRN 1,0%
GOA 0,9%
CTA 0,7%
PSA 0,5%
PMO 0,5%
BRI 0,5%
CAG 0,5%
TRS 0,3%
SUF 0,3%

Il contributo potenziale dei feed italiani diversi da Roma è pressoché insignificante.

Hai ragione, però intanto è un segnale che stanno proseguendo e che una compagnia OW è interessata ai feed, per quanto poco possano apportare... quello che voglio dire è che non è un passone, ma un passettino lo è. Speriamo attivino c/s anche in Sudamerica.
Il c/s c'è anche sul volo da FCO per GRU.

I-GABE
Messaggi: 924
Iscritto il: sab 23 mag 2009, 18:35:41
Località: London, UK

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda I-GABE » mer 21 nov 2018, 13:05:28

Almeno cominciano, non strappiamoci (al solito) vesti e capelli prima del (presunto) disastro!

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 11781
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda malpensante » mer 21 nov 2018, 13:07:33

Il mercato intercontinentale italiano è fatto di Roma, Milano, Venezia, Bologna e Firenze.
Gli altri feed servono a ben poco.
And Malpensa is going to be our Hub

milmxp
Messaggi: 1166
Iscritto il: sab 02 lug 2016, 18:51:50

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda milmxp » mer 21 nov 2018, 13:17:47

malpensante ha scritto:Il mercato intercontinentale italiano è fatto di Roma, Milano, Venezia, Bologna e Firenze.
Gli altri feed servono a ben poco.

Ok, io stavo facendo il discorso per cui per mesi ci si è lamentati della mancanza di cs e ora pian piano ne è arrivato uno.
Ultima modifica di milmxp il mer 21 nov 2018, 13:41:45, modificato 1 volta in totale.


Torna a “AIR ITALY”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti