Destinazioni intercontinentali Air Italy

presentazione e sviluppo attività di AIR ITALY (by Meridiana e Qatar Airways)
Regole del forum
In questa sezione si dovranno trattare esclusivamente tutti gli argomenti inerenti la nuova AIRITALY dopo la presentazione del piano industriale avvenuta il 19 Febbraio 2018
Avatar utente
malpensante
Messaggi: 12471
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda malpensante » mer 05 dic 2018, 12:02:03

gabbozzo ha scritto:
malpensante ha scritto:Comunque, visto che siamo nel thread Air Italy, per fare feed da Tel Aviv al Nordamerica ci vogliono due rotazioni al giorno per TLV, che sarebbero state tante anche per IG.

però si possono operare le rotazioni a giorni alterni un po' come fa la CAI.

Sì. Dando per fissi gli orari dei JFK, un volo che arrivi la mattina presto da Tel Aviv andrebbe bene come feed, ma il corrispettivo volo outgoing verso TLV serale no. Si può dunque alternare gli orari, facendo un giorno TLV serale, il cui ritorno va bene come feeder e il giorno successivo un TLV diurno, che andrebbe bene per la prosecuzione da JFK.

Così si possono fare 3 TLV-MXP-JFK e viceversa ogni settimana.
And Malpensa is going to be our Hub

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 12471
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda malpensante » mer 05 dic 2018, 12:02:10

gabbozzo ha scritto:
malpensante ha scritto:Comunque, visto che siamo nel thread Air Italy, per fare feed da Tel Aviv al Nordamerica ci vogliono due rotazioni al giorno per TLV, che sarebbero state tante anche per IG.

però si possono operare le rotazioni a giorni alterni un po' come fa la CAI.

Sì. Dando per fissi gli orari dei JFK, un volo che arrivi la mattina presto da Tel Aviv andrebbe bene come feed, ma il corrispettivo volo outgoing verso TLV della sera precedente no, perché imporrebbe un'attesa lunghissima. Si può però alternare gli orari dell'ipotetico volo Air Italy per Tel Aviv, facendolo un giorno serale, il cui ritorno notturno andrebbe bene come feeder e il giorno successivo facendolo invece diurno, che andrebbe bene come prosecuzione per chi arriva da JFK.

Così si otterrebbero ogni settimana 3 TLV-MXP-JFK e viceversa con orari ottimali.
And Malpensa is going to be our Hub

milmxp
Messaggi: 1447
Iscritto il: sab 02 lug 2016, 18:51:50

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda milmxp » mer 05 dic 2018, 13:02:21

malpensante ha scritto:
gabbozzo ha scritto:
malpensante ha scritto:Comunque, visto che siamo nel thread Air Italy, per fare feed da Tel Aviv al Nordamerica ci vogliono due rotazioni al giorno per TLV, che sarebbero state tante anche per IG.

però si possono operare le rotazioni a giorni alterni un po' come fa la CAI.

Sì. Dando per fissi gli orari dei JFK, un volo che arrivi la mattina presto da Tel Aviv andrebbe bene come feed, ma il corrispettivo volo outgoing verso TLV della sera precedente no, perché imporrebbe un'attesa lunghissima. Si può però alternare gli orari dell'ipotetico volo Air Italy per Tel Aviv, facendolo un giorno serale, il cui ritorno notturno andrebbe bene come feeder e il giorno successivo facendolo invece diurno, che andrebbe bene come prosecuzione per chi arriva da JFK.

Così si otterrebbero ogni settimana 3 TLV-MXP-JFK e viceversa con orari ottimali.

Il che sarebbe quello che stanno facendo ora un po' su tutte le tratte, complice anche la penuria di macchine.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 12471
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda malpensante » mer 05 dic 2018, 13:22:09

E' quello che stanno facendo con il volo per il Cairo, che da orario parte alle 13:40 martedì, venerdì e sabato e quindi va bene come prosecuzione da JFK e parte invece alle 23:55 domenica e giovedì, ritornando a Malpensa lunedì e venerdì alle 8:55, in tempo per il JFK che a sua volta parte alle 13:10.

Quindi con 6xw per JFK e 5xw per CAI in orari alternati riescono ad offrire CAI-MXP-JFK 2xw e il ritorno 3xw. Non è fantastico, ma è meglio di niente. CAI 2xd sarebbe meglio, ma anche parecchio improbabile.
And Malpensa is going to be our Hub

milmxp
Messaggi: 1447
Iscritto il: sab 02 lug 2016, 18:51:50

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda milmxp » mer 05 dic 2018, 13:40:51

malpensante ha scritto:E' quello che stanno facendo con il volo per il Cairo, che da orario parte alle 13:40 martedì, venerdì e sabato e quindi va bene come prosecuzione da JFK e parte invece alle 23:55 domenica e giovedì, ritornando a Malpensa lunedì e venerdì alle 8:55, in tempo per il JFK che a sua volta parte alle 13:10.

Quindi con 6xw per JFK e 5xw per CAI in orari alternati riescono ad offrire CAI-MXP-JFK 2xw e il ritorno 3xw. Non è fantastico, ma è meglio di niente. CAI 2xd sarebbe meglio, ma anche parecchio improbabile.

Come ho sempre detto, questo è l'approccio che hanno sempre usato su Doha e che usano ancora.
Certo, agli inizi le frequenze scarse obbligano la compagnia ad offrire poche connessioni; col tempo, se il progetto andrà a buon fine come si spera, aumenteranno.
E' molto difficile oggi anche perché il mercato europeo è un po' diverso e la concorrenza è tanta, ma se la struttura che si intende implementare è un hub LR-LR potrebbe anche starci.
Di certo la collaborazione con altri vettori, un po' alla Star Alliance per intenderci, sarebbe l'ideale. Chissà se un giorno QR comincerà a vendere opzioni combinate (ad esempio DEL-JFK all'andata via MXP e al ritorno via DOH). Sicuramente aiuterebbe non poco.

clabre
Messaggi: 143
Iscritto il: gio 19 lug 2018, 10:10:41

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda clabre » mer 05 dic 2018, 17:12:48

Appena uscita una nota stampa: IG apre LAX e SFO 4xw da aprile 2019

Avatar utente
Eddard Stark
Messaggi: 70
Iscritto il: mer 28 feb 2018, 11:59:31

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda Eddard Stark » mer 05 dic 2018, 17:23:00

:clapp: :clapp: :clapp:
Pirata e gentiluomo

Avatar utente
mattaus313
Messaggi: 1338
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda mattaus313 » mer 05 dic 2018, 17:26:13

Non è il primo aprile o qualcosa del genere vero? :eek: :eek: :eek: :eek: :eek: :eek:
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

romaneeconti
Messaggi: 1984
Iscritto il: sab 12 set 2015, 00:14:48

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda romaneeconti » mer 05 dic 2018, 17:30:29

mattaus313 ha scritto:Non è il primo aprile o qualcosa del genere vero? :eek: :eek: :eek: :eek: :eek: :eek:

No, il 3 aprile parte LAX! :clapp: :applausi:

clabre
Messaggi: 143
Iscritto il: gio 19 lug 2018, 10:10:41

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda clabre » mer 05 dic 2018, 17:32:07

Vedere comunicato stampa postato nel post "AirItaly: Novità Summer 2019 - in aggiornamento"

gabbozzo
Messaggi: 217
Iscritto il: mer 10 ott 2018, 19:12:34

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda gabbozzo » mer 05 dic 2018, 18:20:10

malpensante ha scritto:
gabbozzo ha scritto:
malpensante ha scritto:Comunque, visto che siamo nel thread Air Italy, per fare feed da Tel Aviv al Nordamerica ci vogliono due rotazioni al giorno per TLV, che sarebbero state tante anche per IG.

però si possono operare le rotazioni a giorni alterni un po' come fa la CAI.

Sì. Dando per fissi gli orari dei JFK, un volo che arrivi la mattina presto da Tel Aviv andrebbe bene come feed, ma il corrispettivo volo outgoing verso TLV della sera precedente no, perché imporrebbe un'attesa lunghissima. Si può però alternare gli orari dell'ipotetico volo Air Italy per Tel Aviv, facendolo un giorno serale, il cui ritorno notturno andrebbe bene come feeder e il giorno successivo facendolo invece diurno, che andrebbe bene come prosecuzione per chi arriva da JFK.

Così si otterrebbero ogni settimana 3 TLV-MXP-JFK e viceversa con orari ottimali.


Esatto! intendevo quello! volendo si possono alternare CAI e TLV nelle rotazione con lo schema indicato!

Avatar utente
miguel
Messaggi: 1077
Iscritto il: mer 25 set 2013, 10:02:39
Località: Brianza

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda miguel » gio 06 dic 2018, 05:47:50

Aggiungo le ultime news
Immagine

romaneeconti
Messaggi: 1984
Iscritto il: sab 12 set 2015, 00:14:48

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda romaneeconti » gio 06 dic 2018, 09:06:58

miguel ha scritto:Aggiungo le ultime news
Immagine

Ecco Bravo...cosi' mi piace di piu'!! :clapp: :clapp:

easyMXP
Messaggi: 4185
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda easyMXP » gio 06 dic 2018, 10:01:55

Con 7 A332 credo che almeno un'altra rotta 4xw o 5xw ci stia, poi con il primo paio di 787 io farei un pensierino su EZE.

Anxanum
Messaggi: 64
Iscritto il: lun 04 giu 2018, 10:01:09

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda Anxanum » gio 06 dic 2018, 10:05:26

Con il 7imo da maggio magari aprono il Canada..

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 12471
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda malpensante » gio 06 dic 2018, 10:06:37

easyMXP ha scritto:Con 7 A332 credo che almeno un'altra rotta 4xw o 5xw ci stia, poi con il primo paio di 787 io farei un pensierino su EZE.

La fortissima crisi economica argentina consiglia di fare altri pensieri.
And Malpensa is going to be our Hub

Avatar utente
mattaus313
Messaggi: 1338
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda mattaus313 » gio 06 dic 2018, 10:51:15

Ma guardate che network a neanche un anno! Secondo me ci siamo, se ci fosse veramente spazio per un’altra rotta LR punterei su una che si regge bene anche da sola. La precedenza ora è stabilizzare gli operativi, aumentare clienti e ricavi e soprattutto cercare collaborazioni!
Speriamo che tutto stia andando secondo i piani :beer:
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

Mattia
Messaggi: 2290
Iscritto il: sab 29 dic 2007, 14:35:09

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda Mattia » gio 06 dic 2018, 10:59:12

servono almeno dei c/s europei a mio modesto avviso se proprio non si riescono a mettere dei voli

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 12471
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda malpensante » gio 06 dic 2018, 11:16:56

Puntini sugli i

Senza i c/s
Immagine

Con i c/s
Immagine
And Malpensa is going to be our Hub

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 12471
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda malpensante » gio 06 dic 2018, 11:25:18

Momento di fantaviazione: in futuro sarebbe lecito aspettarsi Hong Kong, perché i diritti sono stati chiesti e ottenuti. Poi Shanghai (mancano buoni slot), Beijing (pure), Toronto (come prosecuzione dall'India), Boston (Idem), Chicago (idem).

Destinazioni ulteriori dipenderebbero ancora di più da una consistente rete di alimentazione.

Una rotazione di A332 vuol dire 520 sedili da riempire fra andata e ritorno, 4xw fa 2.080, per 52 settimane l'anno fa 108.160. Due destinazioni in California fa 216.320 passeggeri da trovare, un volo giornaliero sarebbe davvero problematico.

La nota buffa è che Air Italy terrà lontana Norwegian proprio perché paradossalmente farà prezzi low cost.
And Malpensa is going to be our Hub

romaneeconti
Messaggi: 1984
Iscritto il: sab 12 set 2015, 00:14:48

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda romaneeconti » gio 06 dic 2018, 11:38:04

Malpensante che fa fantaviazione e' da "caro diario" del 6 dicembre 2018!!
Mi pare pero' che in quel che scrivi, ci sia molta probabilita' che non si tratti di "fanta..."....
ho sentito dire che anche a BOS ci siano stati problemi di slot e Boston era una delle prime scelte di IG per apertura. hanno quindi decisamente guardato alla California. ma Boston arrivera'. Immagino che come da comunicato di ieri, ci si debba aspettare altre due nuove destinazioni LR nei prossimi mesi e non faccio fatica a immaginare YYZ e HKK oppure BOS se trovano uno slot adeguato.

Mattia
Messaggi: 2290
Iscritto il: sab 29 dic 2007, 14:35:09

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda Mattia » gio 06 dic 2018, 11:41:47

malpensante ha scritto:Momento di fantaviazione: in futuro sarebbe lecito aspettarsi Hong Kong, perché i diritti sono stati chiesti e ottenuti. Poi Shanghai (mancano buoni slot), Beijing (pure), Toronto (come prosecuzione dall'India), Boston (Idem), Chicago (idem).

Destinazioni ulteriori dipenderebbero ancora di più da una consistente rete di alimentazione.

Una rotazione di A332 vuol dire 520 sedili da riempire fra andata e ritorno, 4xw fa 2.080, per 52 settimane l'anno fa 108.160. Due destinazioni in California fa 216.320 passeggeri da trovare, un volo giornaliero sarebbe davvero problematico.

La nota buffa è che Air Italy terrà lontana Norwegian proprio perché paradossalmente farà prezzi low cost.

Un daily su entrambe forse mai, ma se il diretto aumenta la domanda e raccatta qualche feed forse in futuro su una (LAX?) si potrebbe avere.
Ma un c/s con un'Alaska Airlines lato USA per esempio è proprio impossibile?

Flo
Messaggi: 513
Iscritto il: ven 14 nov 2008, 17:44:33

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda Flo » gio 06 dic 2018, 11:52:22

Benissimo.
Sono due rotte che secondo me Milano (ma in parte anche l'Italia) necessitava!

Max_thepilot
Messaggi: 35
Iscritto il: sab 16 dic 2017, 08:25:02

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda Max_thepilot » gio 06 dic 2018, 11:55:21

Alcune considerazioni:

1) una crescita così da parte di una compagnia italiana non si vedeva non so da quanto tempo: in un meno di un anno ci saranno 7 widebodies con altrettante nuove destinazioni intercontinentali ed un network nazionale di tutto rispetto :eek: :eek:

2) E' inevitabile che una crescita di questo tipo porti ad un po' di confusione e imprevisti, quindi non scandalizziamoci se ci sarà qualche aggiustamento alle frequenze e/o altri cambiamenti. Ci vorrà tempo quindi la pazienza è sempre fondamentale. Spesso tendiamo a dimenticarci il punto da cui Airitaly è partita.

3) Il messaggio fondamentale di queste aperture è che al momento il piano previsto viaggia spedito, anche in barba agli imprevisti (vedi sostituzione B788 in ritardo con degli altri 330). Mamma QR ci crede eccome e lo fa capire chiaramente anche dalle persone scelte a gestire il tutto.

4) Spero arrivi qualche altro CS anche da mamma QR. Australia e NRT sono già stati approvati, quindi dovrebbero essere attivati. Non farà una gran differenza a livello di passeggeri, ma secondo me è importante per iniziare a far conoscere il brand in nuovi mercati. Il massimo sarebbe che anche CX (in attesa della Hong Kong),BA e IB attivino qualche codeshare.

easyMXP
Messaggi: 4185
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda easyMXP » gio 06 dic 2018, 11:57:50

malpensante ha scritto:Una rotazione di A332 vuol dire 520 sedili da riempire fra andata e ritorno, 4xw fa 2.080, per 52 settimane l'anno fa 108.160. Due destinazioni in California fa 216.320 passeggeri da trovare, un volo giornaliero sarebbe davvero problematico.

In realtà già un 80% di LF medio annuale sarebbe buono, quindi "bastano" circa 85.000 pax a rotta. Ipotizzando di prendere circa metà del traffico attuale tra MIL e LAX/SFO, circa 1/3 dei voli per LAX e metà di quelli per SFO devono essere riempiti con transiti o con avvicinamenti terrestri da Piemonte, Liguria, Veneto, Emilia.
Servono ancora più transiti per le altre potenziali destinazioni USA.


Torna a “AIR ITALY”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti