Pagina 6 di 45

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Inviato: mer 11 apr 2018, 23:59:21
da KittyHawk
belumosi ha scritto:IG ha recentemente ottenuto i diritti per 14 voli a settimana in India e 7 voli a settimana in Cina (insieme ai diritti per sorvolare la Siberia per raggiungerla).

Visto che un paio di settimane fa Qatar Airways - lo stesso giorno in cui l'Emiro del Qatar, Sceicco Tamim bin Hamad al-Thani, incontrava il Presidente Vladimir Putin al Cremlino - ha annunciato il progetto di comprare il 25% delle azioni dell'aeroporto di Vnukovo, il terzo di Mosca come numero di passeggeri, immagino che non faticherà a farsi dare degli ulteriori permessi di sorvolo della Siberia qualora fossero necessari, per la Cina o altrove.

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Inviato: gio 12 apr 2018, 01:02:53
da Mauz®
Tanta invidia per chi riesce a prenotare con largo anticipo! Vorrei poterlo fare anch'io...

Ma causa precariato mio (in passato) o di chi viaggia con me (attualmente) non sono MAI riuscito a pianificare un viaggio con largo anticipo. Sempre all'ultimissimo minuto alla ricerca della botta di c**o...

Al massimo un mesetto e mezzo prima questo inverno per andare a Londra. Ma solo perché il "precariato" di chi mi accompagnava si era trasformato in "disoccupazione" e comunque prenotando biglietti rimborsabili, che "non si sa mai che arrivi un nuovo lavoro nel frattempo".

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Inviato: gio 12 apr 2018, 07:03:28
da I-Alex
belumosi ha scritto:IG ha recentemente ottenuto i diritti per 14 voli a settimana in India e 7 voli a settimana in Cina (insieme ai diritti per sorvolare la Siberia per raggiungerla).
Esattamente... in Cina aveva già 2 frequenze ora ne hanno 7 in totale.

Nonché la frequenza aggiuntiva in Nigeria.

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Inviato: gio 12 apr 2018, 08:20:47
da malpensante
belumosi ha scritto:IG ha recentemente ottenuto i diritti per 14 voli a settimana in India e 7 voli a settimana in Cina (insieme ai diritti per sorvolare la Siberia per raggiungerla).

Posso chiedere la fonte di questa notizia?

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Inviato: gio 12 apr 2018, 09:06:36
da belumosi
malpensante ha scritto:
belumosi ha scritto:IG ha recentemente ottenuto i diritti per 14 voli a settimana in India e 7 voli a settimana in Cina (insieme ai diritti per sorvolare la Siberia per raggiungerla).

Posso chiedere la fonte di questa notizia?

ENAC.
https://enac.portaleamministrazionetras ... 876_1.html

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Inviato: gio 12 apr 2018, 09:26:00
da malpensante
Grazie.

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Inviato: gio 12 apr 2018, 09:30:07
da robix
spanna ha scritto:tra i maggiori vettori europei, solo AFKLM divide i voli in due categorie: shorthaul e longhaul. AUH e DOH stanno in quest'ultimo. Mi sembrano un buon riferimento.

Non sto facendo una questione su cosa sia il long haul (ognuno è libero di avere le sue idee e non è assolutamente mia intenzione riaprire una diatriba già discussa in passato su questo forum) ma semplicemente dicendo che se per long haul IG intende (per quanto correttamente) anche AUH, DOH, NBO, etc. allora per me sarebbe una delusione, perchè invece spero che le nuove rotte "lunghe" annunciate da IG entro fino anno siano appunto "lunghe".

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Inviato: gio 12 apr 2018, 10:41:27
da miguel
Tra l'altro sulla Thailandia le frequenze concesse sono 7 a settimana ( sempre dalla stessa pagina ENAC )

Destinazioni intercontinentali Air Italy

Inviato: gio 12 apr 2018, 10:48:05
da malpensante
14 frequenze settimanali per l'India lasciano prevedere voli dapprima per Delhi e poi per Mumbai, rotte che hanno senso in particolare per le prosecuzioni in Nordamerica.

Per i 7 diritti sulla Cina, sperando che non si tratti di Shenzhen, c'è da augurarsi Shanghai, che da Milano ha particolare senso, nonostante la difficoltà di penetrare il mercato cinese, che è organizzato in una maniera che costituisce una robusta barriera all'entrata. Beijing va sicuramente rimandata all'apertura del nuovo aeroporto, a PEK trovare buoni slot è difficile.

Per il resto ci sono problemi di diritti nel bilaterale col Giappone. Per l'Argentina credo e spero che non sarà impossibile ottenerli.

Limitandosi ai Paesi più importanti, quelli verso cui ragionevolmente vorrà volare IG, non credo che ci saranno problemi, dopo aver ammesso che non capisco come funziona con il Brasile.

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Inviato: gio 12 apr 2018, 12:01:16
da Tulkas
belumosi ha scritto:
malpensante ha scritto:
belumosi ha scritto:IG ha recentemente ottenuto i diritti per 14 voli a settimana in India e 7 voli a settimana in Cina (insieme ai diritti per sorvolare la Siberia per raggiungerla).

Posso chiedere la fonte di questa notizia?

ENAC.
https://enac.portaleamministrazionetras ... 876_1.html

La cosa strana è che si tratta di diritti da utilizzare entro la summer 2018 pena decadenza, ma sappiamo già che i voli in questione non partiranno prima della winter. Forse erano stati chiesti preventivamente, prima di decidere quali rotte aprire, e verranno nuovamente richiesti per la winter, tanto non penso che ci sia pericolo che qualcun altro se li prenda.

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Inviato: gio 12 apr 2018, 15:17:52
da spanna
robix ha scritto:
spanna ha scritto:tra i maggiori vettori europei, solo AFKLM divide i voli in due categorie: shorthaul e longhaul. AUH e DOH stanno in quest'ultimo. Mi sembrano un buon riferimento.

Non sto facendo una questione su cosa sia il long haul (ognuno è libero di avere le sue idee e non è assolutamente mia intenzione riaprire una diatriba già discussa in passato su questo forum) ma semplicemente dicendo che se per long haul IG intende (per quanto correttamente) anche AUH, DOH, NBO, etc. allora per me sarebbe una delusione, perchè invece spero che le nuove rotte "lunghe" annunciate da IG entro fino anno siano appunto "lunghe".

per carita', sei libero di pensarla come vuoi, ma se tutti ci adeguassimo ad utilizzare le definizioni standard prevalenti nel mercato penso che sarebbe piu' facile capirsi

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Inviato: gio 12 apr 2018, 16:09:24
da cesare.caldi
Per lungo raggio io normalmente intendo voli operati con WB, certo poi capitano le eccezioni di voli brevi operati con WB ma generalmente è cosi.

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Inviato: gio 12 apr 2018, 16:27:13
da malpensante
Con l'A321LR dovrai rivedere i tuoi criteri.

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Inviato: gio 12 apr 2018, 16:50:40
da robix
spanna ha scritto:per carita', sei libero di pensarla come vuoi, ma se tutti ci adeguassimo ad utilizzare le definizioni standard prevalenti nel mercato penso che sarebbe piu' facile capirsi

OK, ne deduco quindi che quando IG parla di tre nuove destinazioni long haul potrebbe anche intendere (in teoria) AUH, DOH e NBO, il che per me è negativo.

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Inviato: gio 12 apr 2018, 17:33:19
da milmxp
robix ha scritto:
spanna ha scritto:per carita', sei libero di pensarla come vuoi, ma se tutti ci adeguassimo ad utilizzare le definizioni standard prevalenti nel mercato penso che sarebbe piu' facile capirsi

OK, ne deduco quindi che quando IG parla di tre nuove destinazioni long haul potrebbe anche intendere (in teoria) AUH, DOH e NBO, il che per me è negativo.

Beh ma secondo me qualunque destinazione aprano fuori dall'Europa è sempre positivo. Considerando che poi l'intento sembra di opeare i voli a medio raggio con il 737 (vedi Dakar, Lagos, Accra) fa ben sperare che i WB saranno utilizzati sulle destinazioni più lontane. Gli aerei WB in consegna sono 5 per il 2018, armiamoci di pazienza che man mano che arriveranno i nuovi aerei sicuramente salterà fuori qualcosa di buono ;)
Una curiosità: perché NBO la consideri qualcosa di negativo se associata al concetto di LR? Alla fine la durata del volo è poco meno di una Boston o di una Delhi, la considererei una destinazione di lungo a tutti gli effetti.

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Inviato: gio 12 apr 2018, 17:33:53
da malpensante
Per chi da Milano vola a Olbia, anche la Sicilia è long haul.

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Inviato: gio 12 apr 2018, 17:41:13
da romaneeconti
malpensante ha scritto:Per chi da Milano vola a Olbia, anche la Sicilia è long haul.

:green: :green:

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Inviato: gio 12 apr 2018, 18:00:49
da robix
milmxp ha scritto:Una curiosità: perché NBO la consideri qualcosa di negativo se associata al concetto di LR? Alla fine la durata del volo è poco meno di una Boston o di una Delhi, la considererei una destinazione di lungo a tutti gli effetti.

Semplicemente perchè non sono stato a fare calcoli di miglia / ore: il concetto è che spero almeno in un nuovo volo diciamo sopra le 10 ore effettive, poi aprano pure anche BOS, DEL ma soprattutto NBO (visto il successone di AZ su quest'ultima rotta :lol:).

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Inviato: gio 12 apr 2018, 19:48:57
da malpensante
Soprattutto NBO...
...il traffico da NBO verso l'Europa, nei due sensi, è pari a

275k per UK
69k Germania
43k Olanda
40k Francia
39k Italia, di cui 16k FCO e nemmeno 12k MXP+LIN. Un po' poco.

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Inviato: gio 12 apr 2018, 22:45:55
da Stebe98
In India, probabilmente, AIRITALY avrà anche i transiti della nuova compagnia che il Qatar sta aprendo.

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Inviato: ven 13 apr 2018, 16:21:28
da skyrobbie
Stebe98 ha scritto:In India, probabilmente, AIRITALY avrà anche i transiti della nuova compagnia che il Qatar sta aprendo.


Tipo Vistara Airlines di SQ?

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Inviato: sab 14 apr 2018, 10:20:12
da I-Alex
Ora cosa annunceranno? Una cinese ed una USA?

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Inviato: sab 14 apr 2018, 16:40:01
da skyrobbie
I-Alex ha scritto:Ora cosa annunceranno? Una cinese ed una USA?


Ipotizzo: Boston, SFO o LAX, Osaka, Shanghai..si sfora pero' nel 2019 :ciao:

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Inviato: sab 14 apr 2018, 17:20:28
da Tulkas
Per SFO e LAX, ammesso che le vogliano aprire, bisognerà aspettare i 787. Il Giappone mi pare sia off limits causa bilaterali. Shanghai mi sembrerebbe una buona scelta.

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Inviato: dom 15 apr 2018, 11:02:42
da Mattia
Si parlava di ORD dopo BOM