Destinazioni intercontinentali Air Italy

presentazione e sviluppo attività di AIR ITALY (by Meridiana e Qatar Airways)
Regole del forum
In questa sezione si dovranno trattare esclusivamente tutti gli argomenti inerenti la nuova AIRITALY dopo la presentazione del piano industriale avvenuta il 19 Febbraio 2018
easyMXP
Messaggi: 4189
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda easyMXP » dom 04 mar 2018, 22:29:11

belumosi ha scritto:Anche l'aspetto delle connessioni tra voli LR è interessante. Un volo BKK-MXP-JFK, è in diretta concorrenza con il BKK-DOH-JFK di QR. Come si comporterà Al Baker in questo tipo di situazioni?

E come vuoi che si comporti? Bene! Ha deciso lui di aprire JFK e BKK...
Forse non è chiaro che Akbar Al Baker è il CEO di fatto di Air Italy.

CabinCrew
Messaggi: 74
Iscritto il: dom 09 feb 2014, 20:53:54

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda CabinCrew » dom 04 mar 2018, 23:09:15

Oggi ero alla BTL Bolsa de turismo de Lisboa e allo stand del Giappone una parte dedicata a Jal che promuoveva voli per il Giappone con comode connessioni offerte dai partner BA IB e finnair. É stato uno spunto per sognare una IG in OW annoverata fra quei nomi. Lisbona Tokyo con Jal grazie a comode connessioni via MXP.

Avatar utente
belumosi
Messaggi: 2747
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda belumosi » dom 04 mar 2018, 23:38:49

easyMXP ha scritto:Forse non è chiaro che Akbar Al Baker è il CEO di fatto di Air Italy.
Lo è anche di QR. Speriamo che non sia sistematicamente favorita la controllante.

KittyHawk
Messaggi: 4650
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda KittyHawk » lun 05 mar 2018, 00:54:45

I-Alex ha scritto:Voi pensate che a Roma baserà solo 2 787? Mi sembra una ipotesi molto al ribasso

Ipotesi conservativa, almeno da parte mia. Se saranno solo voli p-t-p non credo ci sia molto da attivare, a parte un paio di destinazioni classiche. Poi occorre tenere presente che IG deve sì dare un contentino alla Roma Caput Mundi, ma nel contempo non deve pestare i piedi ad AZ.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 12526
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda malpensante » lun 05 mar 2018, 08:38:59

belumosi ha scritto:
easyMXP ha scritto:Forse non è chiaro che Akbar Al Baker è il CEO di fatto di Air Italy.
Lo è anche di QR. Speriamo che non sia sistematicamente favorita la controllante.

L'apertura di BKK e quella ipotizzabile di DEL fanno pensare il contrario, aprire un volo diretto quando i numeri lo consentono, bypassando l'hub di Doha, ma anche Dubai, Abu Dhabi e Istanbul.
And Malpensa is going to be our Hub

Avatar utente
belumosi
Messaggi: 2747
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda belumosi » lun 05 mar 2018, 09:10:10

malpensante ha scritto:
belumosi ha scritto:
easyMXP ha scritto:Forse non è chiaro che Akbar Al Baker è il CEO di fatto di Air Italy.
Lo è anche di QR. Speriamo che non sia sistematicamente favorita la controllante.

L'apertura di BKK e quella ipotizzabile di DEL fanno pensare il contrario, aprire un volo diretto quando i numeri lo consentono, bypassando l'hub di Doha, ma anche Dubai, Abu Dhabi e Istanbul.

I miei dubbi sono limitati alle connessioni tra voli IC. Non he ho sul fatto che Akbar Al Baker sia abbastanza sveglio per capire che un volo diretto MXP-Asia/Africa non possa avere lo stesso appeal di uno con scalo a DOH.
Non fosse altro per aver visto i risultati delle scelte pro-AUH di EY nei confronti di AZ.

easyMXP
Messaggi: 4189
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda easyMXP » lun 05 mar 2018, 09:25:35

belumosi ha scritto:I miei dubbi sono limitati alle connessioni tra voli IC. Non he ho sul fatto che Akbar Al Baker sia abbastanza sveglio per capire che un volo diretto MXP-Asia/Africa non possa avere lo stesso appeal di uno con scalo a DOH.
Non fosse altro per aver visto i risultati delle scelte pro-AUH di EY nei confronti di AZ.

Ma scusa, se non ci fosse l'intenzione di fare transiti tra voli LR in alternativa a DOH, avrebbe senso una flotta con 30 WB e 20 NB? Avrebbe senso aprire subito BKK e probabilmente DEL, con (pare) Brasile e Argentina in arrivo dall'altra parte, con pochissimi feeder italiani e nessuno europeo?
A me sembra una strategia abbastanza "atea", ovvero i soldi non puzzano e se si fanno a MXP al posto di DOH va bene lo stesso, l'importante è farne il più possibile. Con DOH vicino a DXB e invece MXP in mezzo a una delle zone più ricche d'Europa, sotto-servito, ben messo a metà delle tratte tra Asia e America, senza vicini intorno con l'intenzione di chiudere lo spazio aereo, probabilmente MXP appare in questo momento un'ottima opportunità, anche in parte a scapito di DOH. Tanto a DOH non ci sono i sindacati tedeschi pronti a boicottare LHI a favore di LH.

robix
Messaggi: 1588
Iscritto il: mer 13 nov 2013, 12:30:35

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda robix » lun 05 mar 2018, 09:51:09

Un'altra differenza tra QR ed EY è che EY non aveva e non ha un hub a AUH (il numero di pax è ridicolo), e quindi aveva tutto l'interesse a portare i pax dall'Italia ad AUH. QR certamente ha interesse a portare i pax dall'Italia a DOH (come già fa e continuerà a fare) ma il suo hub a DOH è già abbastanza affermato e quindi aprire voli diretti MXP-Asia non è insensato, soprattutto poi se i pax sui quei voli sono sottratti non solo a DOH ma anche a DXB (ed AUH, per quello che possa valere): tra l'altro, visti i rapporti tesi tra Qatar ed UAE, può anche esserci una soddisfazione "politica" nel vedere dei pax fare MXP-BKK (oggi, domani magari anche Cina ed altre nazioni) anzichè MXP-DXB-Asia.
Potrebbe essere all'uopo importante avere orari coordinati: quando non c'è il volo diretto MXP-Asia (come orario), si fa MXP-DOH-Asia, così che si limita la "concorrenza interna".

Stefasaki
Messaggi: 12
Iscritto il: ven 08 dic 2017, 17:45:05
Località: Milano Milano

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda Stefasaki » mer 07 mar 2018, 07:35:11

malpensante ha scritto:Air Italy apre JFK e MIA, per LAX e SFO i 332 non sono l'aereo ideale per autonomia, da ORD in giù o sei membro di un'alleanza e/o hai un hub rodato o è meglio lasciar perdere.

http://www.airbus.com/content/dam/corpo ... n-2017.pdf
Come risulta chiaro dal grafico payload-range (sezione 3-2-1; pagina 269); anche la versione da 233t di cui dispone QR é capace di raggiungere la west coast con quasi 40t di carico.... e direi che sono sufficienti.
É tuttavia oltre il "sweet spot" dell'operativo del 332 (che termina appena prima delle 5000nm) , ma questo non significa che non possa farla con profitto :ciao:

mik
Messaggi: 42
Iscritto il: gio 21 apr 2011, 14:16:16

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda mik » mer 07 mar 2018, 12:02:45

i voli diretti sono comodi, molto comodi, ma spesso costano molto di più.
lo scorso anno per BKK ho utilizzato Oman Air, perchè Thai costava quasi il doppio!
Era il periodo di fine anno, quindi alta stagione, in altri periodi le differenze sono minori.
Certo le tariffe che vedo ora, ma solo fino a fine ottobre, di Air Italy sono concorrenziali con qualsiasi scalo (e se anche un volo con scalo costa 70 euro in meno ci penserei a prenderlo...).
Alla fine contano le alleanze e la "fama" della compagnia aerea, ma forse contano di più gli operativi (trovare l'orario giusto) ed i prezzi.

Avatar utente
miguel
Messaggi: 1082
Iscritto il: mer 25 set 2013, 10:02:39
Località: Brianza

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda miguel » gio 08 mar 2018, 08:11:03

Notavo che il volo da BKK arriva a MXP nel pomeriggio rendendo impossibile le coincidenze LR su LR verso JFK e MIA
IG 932 BKK 08.50-15.40 MXP 146
IG 932 BKK 13.00-19.50 MXP 2

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 12526
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda malpensante » gio 08 mar 2018, 08:27:01

Il traffico fra la Thailandia e tutti gli USA è parecchio inferiore a quello generato dalla sola Milano.
Non è come l'India.
And Malpensa is going to be our Hub

MUSICA
Messaggi: 3971
Iscritto il: mar 24 nov 2009, 14:34:11

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda MUSICA » sab 10 mar 2018, 21:35:41

Premesso che erano altri tempi e situazioni, allora erano tutti pazzi quando avevamo così tanti voli sul N. America?

E' logico e scontato che entrati nell" "ottica hub" deve cambiare tutto anche per attrarre traffico che ora è solo p2p.
il p2p che vediamo ora da Milano ovviamente non considera il potenziale di pax da Torino, Genova, Brescia, Verona, Piacenza, Pavia (tanto per dire) che oggi possono maggiormente gravitare via Europa.

Ma, oltre ai transiti via aria, con nuove linee aumenterà anche il p2p "terrestre" di Mxp. Tra l'altro le linee aeree innescano circoli virtuosi che a loro volta creano traffico prima inesistente (lo vediamo anche su NYC stessa).

MUSICA
Messaggi: 3971
Iscritto il: mar 24 nov 2009, 14:34:11

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda MUSICA » sab 10 mar 2018, 21:44:42

Tempo addietro lessi un "saggio" sull'importanza dei voli diretti per stimolare psicologicamente l'apertura di attività su quella destinazione.
Io stesso, quando viaggiavo in un posto senza un volo diretto mi trovavo/trovo più a disagio. Più lontano. Tante aziende extra-europee continuano ad investire sulle "classiche" città europee proprio perchè hanno collegamenti.

Sapete quanti congressi medio-grandi Milano perde per non avere collegamenti "pesanti" sugli USA? Se uno deve fare uno scalo lo fa per andare a Venezia, a Nizza o in Costa Amalfitana (per rendere l'ìdea).

Quando AA aveva consolidato il volo su ORD vari imprenditori usarono la città come alternativa alla "solita" NYC. E andò bene.

Forse per i milanesi ed il loro Linatino è diverso...ma per la maggior parte della gente, il volo diretto stimola legami.

indaco
Messaggi: 2267
Iscritto il: dom 30 dic 2007, 13:32:18

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda indaco » dom 11 mar 2018, 02:41:20

Scusate, io leggo il 3d e non ne trovo traccia.

Non vi offendete per la domanda, ma avete ben presente che Arabia Saudita, Bahrein, UAE e Egitto hanno chiuso il loro spazio aereo al Qatar e questo costringe QR ha fare il giro dell'oca soprattutto per le rotte verso ovest?

http://www.repubblica.it/economia/affar ... 167972832/

Dal primo momento ho dato per scontato che questo fosse uno degli elementi piu' decisivi per le scelte di Al Baker relative alla vicenda di Air Italy, come strategia per evitare l'aggiramento. Ma forse mi sono perso qualcosa io....

Se poi questo e' uno dei motivi... e' un motivo fragile. Se i Quatarioti fanno la pace con i Sauditi finisce che non hanno piu' bisogno di Air Italy come soluzione alternativa per andare negli USA e nelle americhe....

Consiglio questo ottimo articolo che sviscera un po' il tema, e' relativamente recente e tra l'altro cita Meridiana:

https://www.alaraby.co.uk/english/Comme ... n-blockade

kco
Messaggi: 4473
Iscritto il: sab 05 gen 2008, 09:01:18

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda kco » dom 11 mar 2018, 09:41:37

Qr avrà avuto sicuramente dei doppi fini a investire sul mercato europeo e in particolare nel mercato italiano che è infestato da concorrenti e low cost.
Di sicuro non ha messo un patrimonio per rilevare Ig e nel contempo ha una buona occasione per affittare aerei a qualcuno al posto che mandarli a prato.
Di sicuro se Ig dovesse far soldi non se ne avrebbe a male, in caso contrario...

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

indaco
Messaggi: 2267
Iscritto il: dom 30 dic 2007, 13:32:18

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda indaco » dom 11 mar 2018, 09:54:17

QR ha investito all'estero piu' oculatamente di altri vicini, e aveva iniziato a farlo gia' prima. Pero' puo' darsi che il blocco aereo li stia spingendo ancora di piu' a una politica multi-hub e multinazionale, per trovare altri sbocchi ed essere meno vulnerabile.
Forse non smetteranno di farlo se e quando finira' la crisi politica.
Tuttavia mi aspetterei che la cosa fosse maggiormente argomento di discussione, perche mi sembra rilevante assai.

robix
Messaggi: 1588
Iscritto il: mer 13 nov 2013, 12:30:35

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda robix » dom 11 mar 2018, 11:50:12

Non credo che il motivo di non poter sorvolare certi paesi del Golfo (ma non tutti) da solo abbia portato QR a trovare un hub europeo (e comunque il fatto che abbiano scelto MXP è in ogni caso rilevante). Può essere uno tra i tanti fattori (insieme a "sistemare" gli aerei in eccesso) ma non mi sembra che il gioco valga la candela se fosse solo quello il motivo, anche perchè magari domani il Qatar fa la pace con tutti, mentre costruire un hub (per quanto "ridotto") è processo lungo e costoso.

KittyHawk
Messaggi: 4650
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda KittyHawk » dom 11 mar 2018, 13:23:22

Molto semplicemente ogni hub ha un potenziale geografico che ha un limite, avvicinandosi al quale le possibilità di ulteriore sviluppo si riducono più o meno drasticamente. Gli hub del Golfo hanno un vantaggio, ad esempio, sulle rotte Europa-Asia, ma sono svantaggiati su altre direttrici come quelle tra Europa e Africa occidentale. Per continuare a crescere tutte le compagnie saranno obbligate a diversificare, acquisendo/controllando compagnie minori e/o sviluppando nuovi hub. Quelle del Golfo prima delle altre, perché non hanno un mercato O/D importante. La differenza con i grandi gruppi europei è che gli altri "hub" delle compagnie mediorientali sono/saranno più distanti tra loro rispetto a quelli delle compagnie europee, assomigliando di più alla situazione statunitense.

Avatar utente
EK412
Messaggi: 2205
Iscritto il: ven 15 feb 2008, 14:55:30
Località: Londra, Regno Unito

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda EK412 » lun 19 mar 2018, 07:59:44

Non so se avete notato che sul sito non è possibile prenotare voli con partenza BKK, ma solo con partenza Italia (per Bangkok).
Pensavo fosse un errore del sito, ma pare di no: stando al customer service, è una scelta aziendale...

Oltretutto, realizzo ora che su BKK volano gli stessi giorni di TG. Non sarebbe stato meglio volare nei giorni in cui TG non vola?

P.S.: notare che i voli one-way BKK-MXP sono regolarmente prenotabili tramite i GDS (vedi Skyscanner). Boh!

robix
Messaggi: 1588
Iscritto il: mer 13 nov 2013, 12:30:35

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda robix » lun 19 mar 2018, 09:36:07

EK412 ha scritto:Oltretutto, realizzo ora che su BKK volano gli stessi giorni di TG. Non sarebbe stato meglio volare nei giorni in cui TG non vola?

Forse hanno subappaltato la gestione dei flight schedules ad AZ ?

Avatar utente
Tulkas
Messaggi: 506
Iscritto il: gio 15 mag 2008, 10:12:16

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda Tulkas » lun 19 mar 2018, 15:05:09

EK412 ha scritto:Non so se avete notato che sul sito non è possibile prenotare voli con partenza BKK, ma solo con partenza Italia (per Bangkok).
Pensavo fosse un errore del sito, ma pare di no: stando al customer service, è una scelta aziendale...

Oltretutto, realizzo ora che su BKK volano gli stessi giorni di TG. Non sarebbe stato meglio volare nei giorni in cui TG non vola?

P.S.: notare che i voli one-way BKK-MXP sono regolarmente prenotabili tramite i GDS (vedi Skyscanner). Boh!

Mi pare stessero cercando un sales manager basato a Bangkok, forse inizieranno a vendere i voli in partenza da BKK una volta che lo avranno trovato e sarà operativo. In ogni caso il grosso del traffico dovrebbe essere originante lato MXP.

milmxp
Messaggi: 1465
Iscritto il: sab 02 lug 2016, 18:51:50

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda milmxp » lun 19 mar 2018, 18:55:25

robix ha scritto:
EK412 ha scritto:Oltretutto, realizzo ora che su BKK volano gli stessi giorni di TG. Non sarebbe stato meglio volare nei giorni in cui TG non vola?

Forse hanno subappaltato la gestione dei flight schedules ad AZ ?

Purtroppo operando in fasce orarie differenti l'unico modo per fare un MXP-BKK-MXP nei giorni in cui non vola Thai sia in andata che al ritorno è operare il volo giornaliero. Con questi operativi purtroppo è difficile evitare sovrapposizioni.

Midnightoil
Messaggi: 27
Iscritto il: sab 10 mag 2008, 14:53:54

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda Midnightoil » mar 20 mar 2018, 23:48:06

Domenica sera volo MLE-DXB strapieno con maggioranza di passeggeri italiani in coincidenza DXB-MXP.
Mi domandavo se potrebbe essere sostenibile un volo diretto Air Italy MLE-MXP.

robix
Messaggi: 1588
Iscritto il: mer 13 nov 2013, 12:30:35

Re: Destinazioni intercontinentali Air Italy

Messaggio da leggereda robix » mer 21 mar 2018, 09:30:10

Midnightoil ha scritto:Domenica sera volo MLE-DXB strapieno con maggioranza di passeggeri italiani in coincidenza DXB-MXP.
Mi domandavo se potrebbe essere sostenibile un volo diretto Air Italy MLE-MXP.

Spero che verso Oriente IG si concentri su voli prevalentemente business, lasciando quelli leisure a QR (via DOH).


Torna a “AIR ITALY”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti