Comunicati Air Italy

le news su Air Italy
Regole del forum
In questa sezione si dovranno trattare esclusivamente tutti gli argomenti inerenti la nuova AIRITALY dopo la presentazione del piano industriale avvenuta il 19 Febbraio 2018
Avatar utente
hal
Site Admin
Messaggi: 8164
Iscritto il: gio 04 ott 2007, 21:13:47
Località: MXP

Comunicati Air Italy

Messaggio da leggereda hal » mer 21 mar 2018, 12:50:24

comunicato n°1

NOTA STAMPA

CON LE VACANZE DI PASQUA DECOLLA LA SARDEGNA DI AIR ITALY

A partire dal 25 marzo Olbia collegata con Milano Malpensa, Napoli, Verona, Torino e Venezia, che si aggiungono a Bologna, Roma e Milano Linate

Vacanze pasquali: 11.000 passeggeri in volo da e per Olbia Costa Smeralda

Olbia, 21 marzo 2018 - Con l’arrivo della primavera decollano i voli per l’aeroporto Olbia Costa Smeralda, pronto ad accogliere i turisti aprendo ufficialmente in quest’occasione la stagione primavera-estate 2018.

A partire dal 25 marzo Olbia è collegata con Milano Malpensa, Napoli, Verona e Torino, Venezia, che si aggiungono a Bologna, Roma e Milano Linate, offerte tutto l’anno. Durante le prossime vacanze pasquali, fra il 28 marzo e il 3 aprile, Air Italy prevede di trasportare da e per Olbia 11mila passeggeri.

La linea che vedrà il maggior numero di turisti in arrivo si riconferma la Milano Linate-Olbia, che in alcune date offrirà fino a 14 voli fra andata e ritorno.

Con l’inizio di aprile l’isola si riapre ai turisti che guardano ai voli Air Italy come ponte per uno short break nella Sardegna “slow”. Un’offerta imperdibile per gli amanti dello sport e dell’esercizio fisico, ma anche per chi semplicemente trova una ragione di viaggio nella bellezza dei paesaggi colorati primaverili e nella tranquillità che regna sovrana in questo angolo di paradiso. A fare da cornice, per chi non avesse il coraggio di tuffarsi nell’acqua smeraldina o non fosse propenso ad arrampicarsi su un monte per ammirare le mille sfumature di blu e di bianco della costa, c’è un’offerta enogastronomica unica nel panorama nazionale, adatta a tutti i palati e che non si può fare a meno di assaporare.

A loro Air Italy dedica i voli plurisettimanali in partenza dal 25 marzo fra Olbia e Milano Malpensa (Sabato e Domenica), Napoli (Giovedì, Venerdì, Domenica, Lunedì), Torino, Verona e Venezia (Venerdì, Domenica e Lunedì).

L’alta stagione si aprirà a fine maggio, con l’incremento delle frequenze dei voli avviati in aprile, che diventano tutti giornalieri e l’aggiunta di due linee internazionali per Olbia da Londra Gatwick (da 26 maggio il Sabato, Domenica e Lunedì) e Mosca Domeodedovo (ogni Sabato dal 2 giugno) e infine di Bergamo (dal 1° luglio).

Nella prossima stagione primavera - estate 2018 Air Italy servirà 11 aeroporti con voli diretti da e per Olbia Costa Smeralda, delle quali 9 nazionali e 2 internazionali; su queste rotte saranno in servizio degli aeromobili Boeing B737, con una configurazione da 189 posti sui voli nazionali e di 14 posti in business e 168 in economy sui voli internazionali.
AirItaly_Olbia_01.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Il maggior nemico della conoscenza non è l’ignoranza,
è la presunzione della conoscenza.


Stephen Hawking

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13035
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Comunicati Air Italy

Messaggio da leggereda malpensante » mer 06 giu 2018, 07:06:44

AIR ITALY PARTECIPA ALLE CELEBRAZIONI PER I 20 ANNI DI ENAC

Roma, 5 giugno 2018 – Air Italy è intervenuta all’evento organizzato da Enac per celebrare il traguardo dei 20 anni, che si svolge oggi a Roma a margine della presentazione del Rapporto e bilancio sociale dell’Ente Nazionale Aviazione Civile.

In rappresentanza della Compagnia è stato invitato ad intervenire il nuovo Chief Operating Officer di Air Italy, Neil Mills, entrato da poche settimane a far parte del team di vertice del vettore italiano con il compito di coordinare e dirigere tutte le funzioni della società.

Durante l’intervento pubblico, Mills ha più volte ringraziato il Presidente Prof. Vito Riggio, il Direttore Alessio Quaranta, il management e il personale di ENAC, sottolineando quanto sia stato fondamentale il loro supporto in particolare in questa nuova fase di razionalizzazione dell’organizzazione operativa di Air Italy e di avvio del programma di rinnovamento della flotta. Come noto infatti, nell’ultimo mese sono entrati nella flotta di Air Italy due Airbus A330-200 e un nuovo Boeing 737 MAX.

Mills ha ricordato la scelta di Air Italy di creare il proprio hub internazionale a Milano Malpensa ed ha ringraziato la SEA Aeroporti di Milano per il sostegno che ha fin qui dimostrato. E’ stata poi sottolineata l’importanza della presenza in Sardegna, dove la Compagnia ha la propria Sede e dove l’auspicio è che presto possano essere definite le nuove regole relative alla Continuità territoriale, in modo da avere un quadro chiaro e stabile per gli anni a venire.

Nel chiudere il proprio intervento, il Chief Operating Officer di Air Italy ha invitato tutti i presenti a lavorare congiuntamente per incrementare la competitività delle compagnie aeree italiane e del settore, ad esempio sottolineando l’importanza dell’accesso ai diritti di traffico verso Paesi terzi e invitando tutta la comunità italiana dell’industria del trasporto aereo a sottolineare nelle varie sedi l’importanza della sottoscrizione da parte del Governo italiano della Convenzione di Città del Capo, fondamentale rispetto al tema della registrazione degli aeromobili in Italia.
Chi vuol esser lieto, sia:
di doman non c'è certezza.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13035
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Comunicati Air Italy

Messaggio da leggereda malpensante » mer 06 giu 2018, 07:09:56

Nel chiudere il proprio intervento, il Chief Operating Officer di Air Italy ha invitato tutti i presenti a lavorare congiuntamente per incrementare la competitività delle compagnie aeree italiane e del settore, ad esempio sottolineando l’importanza dell’accesso ai diritti di traffico verso Paesi terzi e invitando tutta la comunità italiana dell’industria del trasporto aereo a sottolineare nelle varie sedi l’importanza della sottoscrizione da parte del Governo italiano della Convenzione di Città del Capo, fondamentale rispetto al tema della registrazione degli aeromobili in Italia.

Quindi:

1) IG vuole diritti di traffico finora appannaggio esclusivo di Alitalia (ecco che cosa significa voler essere la "compagnia di bandiera" italiana)
2) Adottando la Convenzione di Città del Capo potremmo evitare lo sconcio degli aerei in leasing registrati in Irlanda, dunque avere aerei marcati EI
Chi vuol esser lieto, sia:
di doman non c'è certezza.

KittyHawk
Messaggi: 4797
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Comunicati Air Italy

Messaggio da leggereda KittyHawk » mer 06 giu 2018, 07:56:25

malpensante ha scritto:
Nel chiudere il proprio intervento, il Chief Operating Officer di Air Italy ha invitato tutti i presenti a lavorare congiuntamente per incrementare la competitività delle compagnie aeree italiane e del settore, ad esempio sottolineando l’importanza dell’accesso ai diritti di traffico verso Paesi terzi e invitando tutta la comunità italiana dell’industria del trasporto aereo a sottolineare nelle varie sedi l’importanza della sottoscrizione da parte del Governo italiano della Convenzione di Città del Capo, fondamentale rispetto al tema della registrazione degli aeromobili in Italia.

Quindi:

1) IG vuole diritti di traffico finora appannaggio esclusivo di Alitalia (ecco che cosa significa voler essere la "compagnia di bandiera" italiana)
2) Adottando la Convenzione di Città del Capo potremmo evitare lo sconcio degli aerei in leasing registrati in Irlanda, dunque avere aerei marcati EI

Interpretando ulteriormente possiamo dedurre che in IG abbiano già l'intenzione di aprire rotte verso destinazioni coperte da bilaterali monodesignazione, rotte che al momento sono appannaggio della sola AZ. Di primo acchito mi vengono in mente Argentina e Giappone, ma probabilmente ce ne sono altre.

Sul secondo punto - ricordando che la Convenzione di Città del Capo consente essenzialmente al lessor di riprendersi i velivoli senza perdere tempo se il lessee non paga e tra le sue conseguenze porta a canoni di leasing più bassi - occorre rilevare che non tutti i Paesi europei l'hanno adottata. Ad esempio il Regno Unito sì, ma Olanda, Francia e Germania no, eppure non sembra che KLM, AF o LH abbiano difficoltà a immatricolare i loro velivoli nelle rispettive nazioni. Sarà perché hanno più fiducia nelle loro magistrature, perché comprano di più e affittano di meno o perché c'è la certezza che i contratti di leasing verranno onorati?

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13035
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Comunicati Air Italy

Messaggio da leggereda malpensante » mer 06 giu 2018, 08:06:09

L'Argentina non era in monodesignazione, ma fino a poco tempo fa c'erano solo 7 diritti settimanali, tutti assegnati ad Alitalia.
Chi vuol esser lieto, sia:
di doman non c'è certezza.

spanna
Messaggi: 3130
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Re: Comunicati Air Italy

Messaggio da leggereda spanna » mer 06 giu 2018, 09:08:28

la presenza di mills alle celebrazioni ENAC e' fortemente indicativa del desiderio di avere nuovi diritti bilaterali e della loro importanza ai fini della costruzione di un hub. La povera LHI se ne ando' quando capi' che non c'era trippa per gatti, spero che il governo non faccia scappare anche IG.
Countdown verso la dissoluzione della grande meretrice aerea: conteggio iniziato!
Ten... Nine... Eight... Seven...Six...Five...Four...Three...Two...

Avatar utente
EK412
Messaggi: 2219
Iscritto il: ven 15 feb 2008, 14:55:30
Località: Londra, Regno Unito

Re: Comunicati Air Italy

Messaggio da leggereda EK412 » mer 06 giu 2018, 09:09:53

malpensante ha scritto:L'Argentina non era in monodesignazione, ma fino a poco tempo fa c'erano solo 7 diritti settimanali, tutti assegnati ad Alitalia.

E pareva che per le 7 frequenze aggiuntive avesse fatto appunto domanda IG, o sbaglio?
Il Giappone rimane sicuramente tema caldo, assieme potenzialmente a Sud Africa (?), Messico (?) e Cile (?)?

robix
Messaggi: 1588
Iscritto il: mer 13 nov 2013, 12:30:35

Re: Comunicati Air Italy

Messaggio da leggereda robix » mer 06 giu 2018, 09:35:19

spanna ha scritto:la presenza di mills alle celebrazioni ENAC e' fortemente indicativa del desiderio di avere nuovi diritti bilaterali e della loro importanza ai fini della costruzione di un hub. La povera LHI se ne ando' quando capi' che non c'era trippa per gatti, spero che il governo non faccia scappare anche IG.

Dato che questo governo è dichiaratamente pro-AZ (nazionalizzata), non vedo perchè dovrebbe concedere favori ad IG, salvo che il Qatar offra contropartite convincenti in tema di business (anche in altri settori: mi pare che Saipem abbia appena avuto una mega-commessa in Qatar), che magari LHI non era in grado di offrire.

KittyHawk
Messaggi: 4797
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Comunicati Air Italy

Messaggio da leggereda KittyHawk » mer 06 giu 2018, 11:46:11

robix ha scritto:
spanna ha scritto:la presenza di mills alle celebrazioni ENAC e' fortemente indicativa del desiderio di avere nuovi diritti bilaterali e della loro importanza ai fini della costruzione di un hub. La povera LHI se ne ando' quando capi' che non c'era trippa per gatti, spero che il governo non faccia scappare anche IG.

Dato che questo governo è dichiaratamente pro-AZ (nazionalizzata), non vedo perchè dovrebbe concedere favori ad IG, salvo che il Qatar offra contropartite convincenti in tema di business (anche in altri settori: mi pare che Saipem abbia appena avuto una mega-commessa in Qatar), che magari LHI non era in grado di offrire.

Per informazioni su cosa si sta vendendo telefonare a Leonardo.

Avatar utente
Tulkas
Messaggi: 514
Iscritto il: gio 15 mag 2008, 10:12:16

Re: Comunicati Air Italy

Messaggio da leggereda Tulkas » mer 06 giu 2018, 12:34:08

E soprattutto a Fincantieri.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13035
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Comunicati Air Italy

Messaggio da leggereda malpensante » mer 06 giu 2018, 12:44:58

Non è pensabile che vengano tolti ad AZ diritti che usa, non succede nemmeno negli Stati Uniti. Alitalia perde i diritti che non usa, come è successo con LOS-ACC.

Air Italy preme perché ENAC sia più propensa, da parte sua, ad appoggiare ulteriori richieste di allargamento dei bilaterali.

Non avendo mai capito come sia il bilaterale con il Brasile, la questione mi sembra ristretta ad Argentina e Giappone, per la prima ci sono da assegnare i nuovi sette diritti settimanali, con Alitalia che avrebbe bisogno di due ulteriori macchine per fare nuovi voli per EZE.

Per il Giappone sarà difficile convincere i Giapponesi ad un allargamento, visto che già non usano i diritti che hanno e che il flusso turistico dall'Italia non è certo frenato da mancanza di voli. Inoltre la preferenza di ENAC sarebbe sicuramente slot a Haneda, piuttosto che più diritti.
Chi vuol esser lieto, sia:
di doman non c'è certezza.

KittyHawk
Messaggi: 4797
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Comunicati Air Italy

Messaggio da leggereda KittyHawk » mer 06 giu 2018, 13:51:24

malpensante ha scritto:Per il Giappone sarà difficile convincere i Giapponesi ad un allargamento, visto che già non usano i diritti che hanno e che il flusso turistico dall'Italia non è certo frenato da mancanza di voli. Inoltre la preferenza di ENAC sarebbe sicuramente slot a Haneda, piuttosto che più diritti.

Ricordiamoci però che JAL è OW, come Qatar e come potrebbe essere in futuro IG. Se si parlassero magari salterebbe fuori qualcosa.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13035
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Comunicati Air Italy

Messaggio da leggereda malpensante » mer 06 giu 2018, 14:45:31

Prima però Air Italy deve entrare in Oneworld, convincendo i membri e superando la freddezza di AA.
Chi vuol esser lieto, sia:
di doman non c'è certezza.

KittyHawk
Messaggi: 4797
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Comunicati Air Italy

Messaggio da leggereda KittyHawk » mer 06 giu 2018, 21:04:51

Verissimo, ma anche il 20% delle azioni IAG e il 10% delle azioni LATAM e un quasi 10% di quelle Cathay Pacific in mano ai qatarioti vorranno dire qualcosa.

spanna
Messaggi: 3130
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Re: Comunicati Air Italy

Messaggio da leggereda spanna » gio 07 giu 2018, 08:17:59

io penso che GRU dove c'e' molto mercato ed e' raggiugibile con A330 dovrebbe essere una destinazione di IG da lanciare al piu' presto, non so come siamo messi coi bilaterali pero'
Countdown verso la dissoluzione della grande meretrice aerea: conteggio iniziato!
Ten... Nine... Eight... Seven...Six...Five...Four...Three...Two...

Avatar utente
hal
Site Admin
Messaggi: 8164
Iscritto il: gio 04 ott 2007, 21:13:47
Località: MXP

Re: Comunicati Air Italy

Messaggio da leggereda hal » gio 28 giu 2018, 16:18:00

NOTA STAMPA 28 06 2018

LE MIGLIORI PROPOSTE DI AIR ITALY PER L’ESTATE

26 aeroporti collegati in Italia, USA, Tailandia e Russia

voli diretti e tariffe imperdibili

Olbia, 28 giugno 2018 – Air Italy invita chi non ha ancora deciso dove trascorrere le vacanze estive 2018 a scoprire le migliori opportunità offerte dalla Compagnia per i prossimi mesi.

Sardegna, Costa Centro-Nord orientale, Barbagia - Olbia Costa Smeralda. Per chi ama la Sardegna o ancora non ha mai esplorato le spiagge della costa Centro-Nord orientale dell’isola, da Santa Teresa di Gallura ad Arbatax, dalla Costa Smeralda al Golfo di Orosei, o vuole scoprire magari con una vacanza fra trekking e climbing l’autentica regione della Barbagia, ci sono voli diretti da 9 aeroporti della Penisola. Una vacanza ad un’ora da casa, con un volo diretto Air Italy per Olbia Costa Smeralda da Milano Malpensa, Milano Linate, Bergamo Roma, Napoli, Bologna, Verona, Venezia, Torino. Le tariffe partono da 37 euro, ad esempio sul Torino-Olbia. E’ inoltre attiva una promozione speciale sui voli da Milano per il mese di luglio. Per accedere alla promozione basta prenotare entro il 10 luglio per volare entro il 31 luglio 2018 su tutti i collegamenti diretti giornalieri Air Italy fra Milano e Olbia. Tariffe a partire da 78 euro.

Sicilia orientale e occidentale, Costiera amalfitana, isole di Capri, Ischia e Procida – Catania, Palermo, Napoli. Se si preferisce la costa siciliana, sia orientale, sia occidentale, con le infinite opere d’arte barocca e le spiagge bianche circondate da rocce vulcaniche, da Milano Malpensa si può volare comodamente verso Catania e Palermo. La costiera amalfitana, Sorrento, Capri, Ischia e Procida, oltre alla meravigliosa città di Napoli sono ad un’ora di volo da Milano Malpensa e Olbia. Tariffe a partire da 29 euro per Catania e Palermo e da 33 euro per Napoli.

Cuba, Stati Uniti, Tailandia, Cina, Russia - L’Avana, New York, Miami, Bangkok, Mosca. Per chi non si accontenta delle mete italiane e vuole volare lontano, si può scegliere New York, Miami, L’Avana, Bangkok e Mosca, tutte destinazioni proposte da Milano Malpensa e, via Milano, dagli aeroporti di Roma, Napoli, Catania, Palermo, Olbia e Lamezia Terme (da settembre). Le tariffe sono molto interessanti a seconda della destinazione. Ad esempio per un volo di andata e ritorno da Milano Malpensa per New York con partenza il 17 settembre e ritorno il 24 settembre la tariffa è di 408 euro a persona. Sempre per settembre, un volo di andata e ritorno da Milano a Bangkok è acquistabile alla tariffa di 361 euro.

Tutte le tariffe, se non diversamente specificato, si intendono a persona, solo andata, tutto incluso e sono soggette a disponibilità limitata. Per tutte le offerte e i dettagli è sufficiente collegarsi a airitaly.com, all’App Air Italy, contattare il Call Center Air Italy 892 928 o la propria agenzia di viaggi.

Nota: Milano-Bangkok dal 9 settembre e Milano-Lamezia Terme dal 26 agosto.
Il maggior nemico della conoscenza non è l’ignoranza,
è la presunzione della conoscenza.


Stephen Hawking

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13035
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Comunicati Air Italy

Messaggio da leggereda malpensante » mar 10 lug 2018, 12:15:22

NOTA STAMPA


AIR ITALY PRESENTA IL SECONDO B737 MAX ALL’AIR SHOW DI FARNBOROUGH 2018
La consegna del secondo B737 dei 20 previsti segna la rapida espansione della flotta

Olbia, 10 luglio 2018 – Air Italy ha annunciato che presenterà il suo nuovo Boeing 737 MAX all'Airshow Farnborough International di quest'anno, che si terrà nel Regno Unito dal 16 al 22 luglio.
Il B737 MAX arriverà a Farnborough direttamente dallo stabilimento Boeing di Everett, nello Stato di Washington, dove verrà consegnato alla Compagnia appena prima dell'inizio del salone del Regno Unito.

Secondo dei tre velivoli B737 MAX che saranno consegnati ad Air Italy nel corso del 2018, questo nuovissimo velivolo è alla base della rapida espansione di Air Italy, il cui Piano prevede l’ingresso in totale di 20 aeromobili Boeing 737 MAX nell’arco di tre anni.

Air Italy è l'unica compagnia aerea italiana presente a Farnborough nel 2018 ed esporrà il suo velivolo nell’area dedicata a Qatar Airways, azionista che detiene il 49% di AQA Holding, proprietaria di Air Italy.

Il Presidente di Alisarda e Aqa Holding, Marco Rigotti, ha dichiarato: "Air Italy è lieta di essere presente per la prima volta al Farnborough International Airshow. È un anno entusiasmante per la Compagnia, iniziato a febbraio con il lancio del nuovo brand, proseguito a maggio con la consegna del primo B737 MAX a Seattle, seguito a giugno dal lancio dei voli inaugurali da Milano MXP a New York e Miami. Stiamo per prendere in consegna il secondo dei nostri 20 aerei B737 e guardiamo con fiducia alla seconda metà del 2018, quando lanceremo le nostre nuove rotte verso Bangkok, Mumbai e Delhi. "
Il Boeing 737-Max presenta cabine moderne e spaziose, performance economiche e operative superiori ai Boeing 737NG già in flotta e maggiore efficienza nei consumi. Gli aerei di Air Italy dispongono anche di cabine Business Class e stanno operando sui collegamenti nazionali da Milano Malpensa già attivi per Roma, Napoli, Palermo, Catania, Olbia e, da settembre, Lamezia Terme.
Oltre ad espandere la propria flotta, Air Italy sta anche incrementando rapidamente il proprio network grazie alle nuove rotte a lungo raggio da Milano agli Stati Uniti, la Thailandia e l’India. A giugno Air Italy ha inaugurato voli di lungo raggio che collegano Milano a New York quotidianamente e Miami quattro volte alla settimana. I nuovi collegamenti da Milano a Bangkok, Mumbai e Delhi inizieranno rispettivamente il 9 settembre, il 28 ottobre e il 30 ottobre.
La rete Air Italy comprende anche voli internazionali diretti da Milano Malpensa ad Accra, Cairo, Dakar, L'Avana, Lagos, Mombasa, Mosca e Zanzibar, e, dal suo hub Olbia Costa Smeralda, servizi di linea per tutto l'anno per Roma, Milano Linate e Milano Malpensa e quelli stagionali per una vasta gamma di destinazioni nazionali e regionali, come Londra e Mosca.




AIR ITALY

AIR ITALY è una Compagnia aerea italiana con sede a Olbia Costa Smeralda e base operativa principale a Milano Malpensa.

Nel marzo 2018 la Compagnia ha iniziato la sua attività con il nuovo marchio Air Italy.

A maggio 2018 Air Italy ha iniziato ad operare nuovi collegamenti nazionali da Milano Malpensa per Roma, Napoli, Palermo, Catania e Lamezia Terme, programmati per consentire ottimali coincidenze con i nuovi voli intercontinentali come New York, Miami (attivo da giugno 2018), Bangkok (da Settembre 2018), Delhi (dal 28 ottobre 2018) e Mumbai (dal 30 ottobre 2018).

Il network di AIR ITALY include anche voli diretti internazionali da Milano Malpensa per Accra, Cairo, Dakar, L’Avana, Lagos, Mombasa, Mosca, Zanzibar. Dalla base di Olbia Costa Smeralda Air Italy serve con pluri-frequenze giornaliere, tutto l’anno, Roma Fiumicino e Linate e offre collegamenti con un ampio numero di aeroporti nazionali e regionali.

La flotta di AIR ITALY è attualmente composta da 1 Boeing 737 MAX, 8 Boeing 737 NG, 2 Airbus A330-200 e 3 Boeing 767-300. Entro la fine del 2018 è prevista l’introduzione di otto nuovi aeromobili, di cui tre nuovi Boeing 737 MAX 8 e cinque Airbus A330-200 e l’uscita dalla flotta dei B767-300.


2A6FA52C-6503-43C2-AEA4-7C0D29CA98FB
Chi vuol esser lieto, sia:
di doman non c'è certezza.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13035
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Comunicati Air Italy

Messaggio da leggereda malpensante » gio 12 lug 2018, 20:20:24

L'avevo capito anch'io.

Secondo me non vuol dire che arriveranno 3 MAX e 5 332 IN PIÙ, ma che alla fine dell'anno ci saranno in flotta 3 MAX e 5 332.
Chi vuol esser lieto, sia:
di doman non c'è certezza.

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 25957
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Comunicati Air Italy

Messaggio da leggereda I-Alex » gio 12 lug 2018, 21:18:55

Si hanno sempre detto 3 B737 Max e 5 A330... peraltro ora i 767 sono solo 2
Malpensa airport user

malteo14
Messaggi: 25
Iscritto il: gio 19 apr 2018, 10:20:55

Re: Comunicati Air Italy

Messaggio da leggereda malteo14 » ven 13 lug 2018, 18:01:33

Su Twitter Air Italy conferma il proseguimento della MXP-MIA anche nella stagione invernale. OTTIMO!

Avatar utente
D960
Messaggi: 1036
Iscritto il: mer 17 ago 2016, 10:53:17

Re: Comunicati Air Italy

Messaggio da leggereda D960 » ven 13 lug 2018, 18:17:48

malteo14 ha scritto:Su Twitter Air Italy conferma il proseguimento della MXP-MIA anche nella stagione invernale. OTTIMO!


Sbaglio o era subordinata all'apertura di altre rotte?
BLQ-BGY-CAG-DUB-FCO-GOA-GRO-KBP-MXP-MUC-OLB-PMF-PSA-STN-TBS-TPS-TRN-TRS-TSF-VCE

A Milén si va a Linate per i nazionali, a Bergamo per gli internazionali e a Malpensa per gli intercontinentali e i charter

Avatar utente
EK412
Messaggi: 2219
Iscritto il: ven 15 feb 2008, 14:55:30
Località: Londra, Regno Unito

Re: Comunicati Air Italy

Messaggio da leggereda EK412 » ven 13 lug 2018, 18:29:40

Infatti. Se fosse cosi', non benissimo...

High_Flyer
Messaggi: 65
Iscritto il: dom 17 giu 2018, 12:37:22

Re: Comunicati Air Italy

Messaggio da leggereda High_Flyer » ven 13 lug 2018, 18:34:51

Significa che l'apertura della rotta cinese (PVG?) è stata rimandata?

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13035
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Comunicati Air Italy

Messaggio da leggereda malpensante » ven 13 lug 2018, 18:42:21

Vuol dire che non hanno trovato slot o non li hanno trovati adeguati. Poco male, sospendere Miami d'inverno era un po' contronatura.
Chi vuol esser lieto, sia:
di doman non c'è certezza.

milmxp
Messaggi: 1560
Iscritto il: sab 02 lug 2016, 18:51:50

Re: Comunicati Air Italy

Messaggio da leggereda milmxp » ven 13 lug 2018, 20:11:01

Ma Air Italy ha scritto un post a riguardo? Non sono iscritto a Twitter, non vedo però nessun post. Per caso ha risposto nei commenti che non sono visualizzabili da chi non è iscritto?


Torna a “AIR ITALY”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti