Malpensa hub Air Italy

presentazione e sviluppo attività di AIR ITALY (by Meridiana e Qatar Airways)
Regole del forum
In questa sezione si dovranno trattare esclusivamente tutti gli argomenti inerenti la nuova AIRITALY dopo la presentazione del piano industriale avvenuta il 19 Febbraio 2018
mattaus313
Messaggi: 969
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: Malpensa hub Air Italy

Messaggio da leggereda mattaus313 » ven 14 dic 2018, 22:07:10

Beh oddio, senza trascendere nel personale in quanto ogni opinione è rispettabile in quanto soggettiva, Skytrax (ad esempio) non la pensa esattamente cosi sul chi ha il prodotto superiore.
Penso inoltre che il problema neanche si ponga dal momento che un 767 non ci arriva neanche dall'india/fondo Asia agli USA, e penso che le rotte asiatiche contribuiscano poco nulla al perorare la causa anti araba. E' quel sentimento di fondo anti arabo che la fa da padrone :green:
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

easyMXP
Messaggi: 3882
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Malpensa hub Air Italy

Messaggio da leggereda easyMXP » ven 14 dic 2018, 22:15:44

Se parliamo di sedile, i 76x delle americane (e i meno vecchi 330 di tutti) sono meglio di quella robaccia 3-3-3 che mettono sui 787. In questo lunga vita ai 332 di IG.

Se consideriamo tutto il resto dipende da compagnia e aereo, ma se non faccio fatica a condividere che DL e UA non siano affatto male, su AA e soprattutto sui 763 AA in Y ho molte ma molte perplessità.

rommix
Messaggi: 880
Iscritto il: mar 08 apr 2008, 11:28:59

Re: Malpensa hub Air Italy

Messaggio da leggereda rommix » ven 14 dic 2018, 22:23:02

easyMXP ha scritto:Se parliamo di sedile, i 76x delle americane (e i meno vecchi 330 di tutti) sono meglio di quella robaccia 3-3-3 che mettono sui 787.


Gia, per raggiungere un nostro sito produttivo in Messico l'andata piu comoda è via Toronto, il ritorno via EWR, Siamo riusciti a farci accordare come policy che il volo sul dream di AC possiamo prendere la premium :green:

Diciamo che da questo punto di vista aumentare il numero di 330 a discapito dei 787 di QR non è una cosa cosi negativa :)

delta.tango
Messaggi: 46
Iscritto il: mer 30 mag 2018, 13:30:58

Re: Malpensa hub Air Italy

Messaggio da leggereda delta.tango » sab 15 dic 2018, 00:14:23

mattaus313 ha scritto:Infatti ero li, e con 2 ore di ritardo dell'aereo ho potuto ammirare come sembri un accampamento più che un aeroporto in attesa dei Gate. Classico "aeroporto" da low cost arrangiato alla buona quanto basta per rientrare nelle regole "tanto il viaggiatore non si formalizza". Peggio forse solo Charleroi, in confronto Orio è lusso sfrenato. Comunque il ragionamento che ho fatto era più che altro in funzione del fatto che mi è parso di capire che c'è una domanda alta e molto variegata, se ci volano le low cost e non dominano le major si può pescare qualcosa in ottica transiti il tutto a tariffe probabilmente accettabili. Senza dimenticare che potrebbe reggersi bene sul p2p.
Vedremo una volta disponibili le macchine, il mio non voleva essere un "wow Berlino a tutti i costi per IG" ma piuttosto un "beh però Berlino quasi quasi"

Spero evitino di aprire voli da quell'aeroporto, dal quale ho avuto il (dis)piacere di passare! Pessima organizzazione del terminal e di offerta al passeggero, non solo per quanto riguarda il food & beverage ridotto all'osso ma anche assenza di sedute con conseguenti bivacchi osceni per tutto il terminal, come detto anche da Normanbrent... inaccettabile per un aeroporto, anche se low cost!
Anch'io avevo l'imbarco all'estremità del terminal B, il cui corridoio largo 3 m provocava ingorghi davanti a ogni gate (e conseguenti sgomitate per passare per raggiungere il proprio). Diciamo che pure l'attuale T2 di MXP è un lusso a confronto, nonostante sia molto critico verso i soffitti bassi...
Visto che IG mira ad avere un servizio di livello un po' più alto, le converrebbe evitare i peggio aeroporti.
Tra le destinazioni interessanti da aprire potrebbero rientrare oltre alle già citate Parigi e Londra anche Barcellona (T1), Dusseldorf, Stoccarda ma anche Stoccolma, che hanno mediamente prezzi pieni e sono stati intaccati relativamente dalle LC, le quali costano comunque tanto, oppure ripiegano su aeroporti molto minori (Weeze, Nykoping).
Berlino sembrerebbe abbastanza feudo delle LC, senza tanto spazio per un collegamento full service dato che abitualmente i prezzi sono piuttosto bassi.
PS: Non era stato annunciato anche un volo per TXL di EW lo scorso anno? Hanno chiuso ancora prima di aprire?

milmxp
Messaggi: 1130
Iscritto il: sab 02 lug 2016, 18:51:50

Re: Malpensa hub Air Italy

Messaggio da leggereda milmxp » sab 15 dic 2018, 00:42:39

delta.tango ha scritto:
mattaus313 ha scritto:Infatti ero li, e con 2 ore di ritardo dell'aereo ho potuto ammirare come sembri un accampamento più che un aeroporto in attesa dei Gate. Classico "aeroporto" da low cost arrangiato alla buona quanto basta per rientrare nelle regole "tanto il viaggiatore non si formalizza". Peggio forse solo Charleroi, in confronto Orio è lusso sfrenato. Comunque il ragionamento che ho fatto era più che altro in funzione del fatto che mi è parso di capire che c'è una domanda alta e molto variegata, se ci volano le low cost e non dominano le major si può pescare qualcosa in ottica transiti il tutto a tariffe probabilmente accettabili. Senza dimenticare che potrebbe reggersi bene sul p2p.
Vedremo una volta disponibili le macchine, il mio non voleva essere un "wow Berlino a tutti i costi per IG" ma piuttosto un "beh però Berlino quasi quasi"

Spero evitino di aprire voli da quell'aeroporto, dal quale ho avuto il (dis)piacere di passare! Pessima organizzazione del terminal e di offerta al passeggero, non solo per quanto riguarda il food & beverage ridotto all'osso ma anche assenza di sedute con conseguenti bivacchi osceni per tutto il terminal, come detto anche da Normanbrent... inaccettabile per un aeroporto, anche se low cost!
Anch'io avevo l'imbarco all'estremità del terminal B, il cui corridoio largo 3 m provocava ingorghi davanti a ogni gate (e conseguenti sgomitate per passare per raggiungere il proprio). Diciamo che pure l'attuale T2 di MXP è un lusso a confronto, nonostante sia molto critico verso i soffitti bassi...
Visto che IG mira ad avere un servizio di livello un po' più alto, le converrebbe evitare i peggio aeroporti.
Tra le destinazioni interessanti da aprire potrebbero rientrare oltre alle già citate Parigi e Londra anche Barcellona (T1), Dusseldorf, Stoccarda ma anche Stoccolma, che hanno mediamente prezzi pieni e sono stati intaccati relativamente dalle LC, le quali costano comunque tanto, oppure ripiegano su aeroporti molto minori (Weeze, Nykoping).
Berlino sembrerebbe abbastanza feudo delle LC, senza tanto spazio per un collegamento full service dato che abitualmente i prezzi sono piuttosto bassi.
PS: Non era stato annunciato anche un volo per TXL di EW lo scorso anno? Hanno chiuso ancora prima di aprire?

Tegel non è che sia meglio. Mi sembra un Linate cresciuto. Il terminal C è un capannone con imbarchi a piedi stile Ryan (ero andato con Alitalia all'epoca della compagnia sexy).
Ricordo il Burger King al terminal A che era grande forse un po' più uno sgabuzzino.
In ogni caso confermo che EW aveva annunciato e messo addirittura in vendita i voli per poi non partire.

mattaus313
Messaggi: 969
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: Malpensa hub Air Italy

Messaggio da leggereda mattaus313 » sab 15 dic 2018, 01:10:17

Sono tutti ragionamenti che ho fatto quando mi è passato per la testa Berlino, però penso sempre che qui siamo appassionati e probabilmente in un viaggio valutiamo (a gusto personale e/o in maniera oggettiva) dalla compagnia, al tipo di macchina che usa, all'aeroporto che serve (quando possibile si intende, penso ad un volo per NY su per giù a prezzo simile ci sarà quello che vuole provare IG, il fedelissimo AZ o chi trova più comodo EWR e sceglierà UA) però nella maggior parte dei casi il viaggiatore guarda 1)prezzo 2)orario non necessariamente in quest'ordine.
Berlino ha aeroporti a volte sotto la decenza e tante low cost, per certi versi come Milano qualche anno fa, però la domanda variegata e l'area mediamente benestante hanno fatto si che i principali vettori e non pescassero bene, molto bene.
Certo, come ho già detto non è la prima da aprire. Giusto BCN, anche se l'avrei vista bene con Vueling in CS ma penso ci sia spazio per aprire anche li direttamente, Stoccarda e Dusseldorf sono attaccate a FRA le vedo più "difficili" (non impossibili).

Sempre in merito al discorso Germania, che FFP aveva Air Berlin? E' possibile, in caso appunto di apertura su Berlino o DUS (o entrambe) far leva sugli ex frequent flyer Air Berlin che magari attualmente usano Avios per "accaparrarsi" clienti già fidelizzati in due aree della Germania?
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

Avatar utente
rs4
Messaggi: 703
Iscritto il: ven 04 dic 2009, 22:45:59

Re: Malpensa hub Air Italy

Messaggio da leggereda rs4 » sab 15 dic 2018, 10:34:46

Volevo confrontare con voi i network (solo voli L.R. di linea inclusi i stagionali) di AZ e IG...
per ora siamo: AZ 17 - IG 10
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
AP, AT, AY, AZ, B6, BA, BK, BT, CA, CI, CX, CZ, EI, EK, EN, EY, FB, FD, FM, FR, G7, GA, I8, IB, IG, J8, KE, KL, L4, LH, LX, MHS, MI, MU, NH, OK, OS, QR, SC, SK, SN, SQ, T2, TG, TK, TP, U2, U9, VE, VN, VY, W6, WY, X3, ZH, ZS, 0B

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 11605
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Malpensa hub Air Italy

Messaggio da leggereda malpensante » sab 15 dic 2018, 11:32:04

Bisogna ricordare anche che le rotte di Air Italy hanno poche frequenze settimanali.

Comunque, sul nordatlantico dove pare che siano (ancora) in vigore gli Open Skies, Air Italy si appresta ad avere una rete equivalente,salvo l'enorme differenza del feed a FCO e delle prosecuzioni Delta. Ma Norwegian fa da sola e ha deciso di banchettare a Roma.
And Malpensa is going to be our Hub

Avatar utente
rs4
Messaggi: 703
Iscritto il: ven 04 dic 2009, 22:45:59

Re: Malpensa hub Air Italy

Messaggio da leggereda rs4 » mar 18 dic 2018, 17:39:45

Nuovo network IG L.R. da MXP :clapp: :clapp:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
AP, AT, AY, AZ, B6, BA, BK, BT, CA, CI, CX, CZ, EI, EK, EN, EY, FB, FD, FM, FR, G7, GA, I8, IB, IG, J8, KE, KL, L4, LH, LX, MHS, MI, MU, NH, OK, OS, QR, SC, SK, SN, SQ, T2, TG, TK, TP, U2, U9, VE, VN, VY, W6, WY, X3, ZH, ZS, 0B

Avatar utente
Renato
Messaggi: 112
Iscritto il: dom 18 mag 2008, 14:21:26
Località: Corbetta

Re: Malpensa hub Air Italy

Messaggio da leggereda Renato » mar 18 dic 2018, 18:11:49

A livello di bilaterali Nairobi sarebbe fattibile?

Mattia
Messaggi: 2209
Iscritto il: sab 29 dic 2007, 14:35:09

Re: Malpensa hub Air Italy

Messaggio da leggereda Mattia » mar 18 dic 2018, 23:40:30

Comunque guardavo le destinazioni intercontinentali Swiss da Zurigo.
La differenza maggiore è in Asia (Singapore, Pechino, Shangai, Hong Kong, Tokyo) oltre a quelle dove vola IG.
In Nord America in più hanno Montreal e Boston (ma Toronto è solo in c/s con AC).
In Sudamerica hanno solo San Paolo (IG è in c/s).
In Africa hanno 5 destinazioni (Cairo, Marrakesh, Johannesburg, Nairobi e Dar es Salam) contro le 4 di IG tutte diverse a parte Cairo).
In medio oriente Tel Aviv, Muscat e Dubai.

Ora, escludendo (e non è poco) le diverse frequenze, dopo meno di un anno IG non è poi così distante da Swiss per quanto riguarda i voli intercontinentali

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 24932
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Malpensa hub Air Italy

Messaggio da leggereda I-Alex » mer 19 dic 2018, 07:17:57

ho notato che i canali assistenza di AirItaly sono ora H24, compresi i servizi di assistenza via social... Non male, non è da tutti.
Malpensa airport user

Avatar utente
rs4
Messaggi: 703
Iscritto il: ven 04 dic 2009, 22:45:59

Re: Malpensa hub Air Italy

Messaggio da leggereda rs4 » mer 19 dic 2018, 08:03:05

Finalmente MXP ha fatto un grosso passo in avanti come destinazioni In N.A, riepilogo le destinazioni x il N.A. (Canada, USA, Messico) in Italia
MILANO MXP:
JFK: AA, AZ, DL, EK, IG
MIA: AA, IG
YYZ: AC, IG
ORD: IG
ATL: DL
EWR: UA
LAX: IG
SFO: IG
TOT: 14

ROMA FCO
JFK: AA, AZ, DL,
ORD: AA, AZ, UA
YYZ: AC, AZ, TS
YUL: AC, TS
IAD: AZ, UA
LAX: AZ, DY
EWR: UA, DY
BOS: AZ, DY
FLL: DY
PHL: AA
CLT: AA
DFW:AA
DTW: DL
ATL: DL
MIA: AZ
MEX: AZ
TOT: 27
AP, AT, AY, AZ, B6, BA, BK, BT, CA, CI, CX, CZ, EI, EK, EN, EY, FB, FD, FM, FR, G7, GA, I8, IB, IG, J8, KE, KL, L4, LH, LX, MHS, MI, MU, NH, OK, OS, QR, SC, SK, SN, SQ, T2, TG, TK, TP, U2, U9, VE, VN, VY, W6, WY, X3, ZH, ZS, 0B

superpascal
Messaggi: 241
Iscritto il: dom 22 lug 2018, 16:35:23

Re: Malpensa hub Air Italy

Messaggio da leggereda superpascal » mer 19 dic 2018, 08:21:47

rs4 ha scritto:Finalmente MXP ha fatto un grosso passo in avanti come destinazioni In N.A, riepilogo le destinazioni x il N.A. (Canada, USA, Messico) in Italia
MILANO MXP:
JFK: AA, AZ, DL, EK, IG
MIA: AA, IG
YYZ: AC, IG
ORD: IG
ATL: DL
EWR: UA
LAX: IG
SFO: IG
TOT: 14

ROMA FCO
JFK: AA, AZ, DL,
ORD: AA, AZ, UA
YYZ: AC, AZ, TS
YUL: AC, TS
IAD: AZ, UA
LAX: AZ, DY
EWR: UA, DY
BOS: AZ, DY
FLL: DY
PHL: AA
CLT: AA
DFW:AA
DTW: DL
ATL: DL
MIA: AZ
MEX: AZ
TOT: 27


Tra qualche anno MXP può raggiungere FCO per destinazioni intercontinentali.

Avatar utente
rs4
Messaggi: 703
Iscritto il: ven 04 dic 2009, 22:45:59

Re: Malpensa hub Air Italy

Messaggio da leggereda rs4 » mer 19 dic 2018, 08:26:24

rs4 ha scritto:Finalmente MXP ha fatto un grosso passo in avanti come destinazioni In N.A, riepilogo le destinazioni x il N.A. (Canada, USA, Messico) in Italia
MILANO MXP:
JFK: AA, AZ, DL, EK, IG
MIA: AA, IG
YYZ: AC, IG
ORD: IG
ATL: DL
EWR: UA
LAX: IG
SFO: IG
TOT: 14

ROMA FCO
JFK: AA, AZ, DL,
ORD: AA, AZ, UA
YYZ: AC, AZ, TS
YUL: AC, TS
IAD: AZ, UA
LAX: AZ, DY
EWR: UA, DY
BOS: AZ, DY
FLL: DY
PHL: AA
CLT: AA
DFW:AA
DTW: DL
ATL: DL
MIA: AZ
MEX: AZ
TOT: 27


VENEZIA VCE
YYZ: AC, TS
YUL: AC, TS
JFK: DL
EWR: UA
ATL: DL
ORD: AA
PHL: AA
TOT: 9
Certo che delusione AA per quanto riguarda MXP, hanno aperto destinazioni in tutta europa da ORD, DFW e PHL (ath, bcn, blq, bud, dbv, edi, lis, prg, txl) ora rompono le scatole a IG :duro: :duro: :duro:
AP, AT, AY, AZ, B6, BA, BK, BT, CA, CI, CX, CZ, EI, EK, EN, EY, FB, FD, FM, FR, G7, GA, I8, IB, IG, J8, KE, KL, L4, LH, LX, MHS, MI, MU, NH, OK, OS, QR, SC, SK, SN, SQ, T2, TG, TK, TP, U2, U9, VE, VN, VY, W6, WY, X3, ZH, ZS, 0B

easyMXP
Messaggi: 3882
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Malpensa hub Air Italy

Messaggio da leggereda easyMXP » mer 19 dic 2018, 08:27:47

Ma bisogna per forza metterla sempre in MXP vs FCO?

Avatar utente
rs4
Messaggi: 703
Iscritto il: ven 04 dic 2009, 22:45:59

Re: Malpensa hub Air Italy

Messaggio da leggereda rs4 » mer 19 dic 2018, 09:19:30

easyMXP ha scritto:Ma bisogna per forza metterla sempre in MXP vs FCO?

Si... Io amo la competizione con FCO...
AP, AT, AY, AZ, B6, BA, BK, BT, CA, CI, CX, CZ, EI, EK, EN, EY, FB, FD, FM, FR, G7, GA, I8, IB, IG, J8, KE, KL, L4, LH, LX, MHS, MI, MU, NH, OK, OS, QR, SC, SK, SN, SQ, T2, TG, TK, TP, U2, U9, VE, VN, VY, W6, WY, X3, ZH, ZS, 0B

KittyHawk
Messaggi: 4332
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Malpensa hub Air Italy

Messaggio da leggereda KittyHawk » mer 19 dic 2018, 09:27:48

Sarà interessante vedere se qualche compagnia americana, oltre che a lamentarsi, farà una mossa per contrastare l'hub di IG. Ad esempio Delta potrebbe rendere annuale il volo con Atlanta, che significherebbe coprire capillarmente gli USA e l'America centrale con un solo scalo da Milano.

easyMXP
Messaggi: 3882
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Malpensa hub Air Italy

Messaggio da leggereda easyMXP » mer 19 dic 2018, 09:30:24

rs4 ha scritto:
easyMXP ha scritto:Ma bisogna per forza metterla sempre in MXP vs FCO?

Si... Io amo la competizione con FCO...

Quanti anni hai?
Se vuoi fare la competizione almeno falla bene e non con le freccette sul mappamondo, senza considerare frequenze, stagionalità...

BAlorMXP
Messaggi: 1331
Iscritto il: dom 14 ott 2007, 12:59:55
Località: MILANO
Contatta:

Re: Malpensa hub Air Italy

Messaggio da leggereda BAlorMXP » mer 19 dic 2018, 10:02:12

rs4 ha scritto:
easyMXP ha scritto:Ma bisogna per forza metterla sempre in MXP vs FCO?

Si... Io amo la competizione con FCO...

Stai facendo paragoni insensati senza considerare caratteriste del mercato, compagnie di riferimento, stagionalità ecc. perdonami ma è una sciocca perdita di tempo.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
<a href="https://my.flightradar24.com/Itooop"><img src="https://banners-my.flightradar24.com/Itooop.png" alt="My Flightdiary.net profile" /></a>

kco
Messaggi: 4165
Iscritto il: sab 05 gen 2008, 09:01:18

Re: Malpensa hub Air Italy

Messaggio da leggereda kco » mer 19 dic 2018, 10:09:04

La sfida vera di Air Italy sarà la prossima winter. Questa estate hanno dato modo di far vedere come gli arei in estate li sanno riempire. E la scorsa estate avevano operativi tendenzialmente peggiori specie sul corto raggio.
I problemi sono nati con questo inverno. Sarà interessante capire quali rotte saranno trattate come stagionali e quali, invece, verranno modificate. Quali verranno consolidate... La JFK è stata la prima.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 11605
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Malpensa hub Air Italy

Messaggio da leggereda malpensante » mer 19 dic 2018, 10:15:32

A parte i discorsi da curva sud/bimbominkia, bisogna osservare che l'Italia si avvia a diventare l'unico Paese europeo con due hub, gestiti da due hub carrier diversi.

Certo, la somma dei due non farà un Heathrow o un CDG, ma il punto è che la rivalità fra Roma e Milano esiste, che Roma è in decadenza come nel basso Impero proprio mentre Milano è diventata improvvisamente una meta turistica e che i diritti di traffico serviranno a entrambe, proprio mentre la linea aerea di Roma viene rimessa sotto le ali protettive del soldo pubblico.

Nessun Paese così piccolo si trova a gestire una situazione simile con i diritti di traffico, sono problemi che hanno gli USA e la Cina e forse solo in quest'ottica si giustificano sia il nome Air Italy sia la rete di feed italiani.
And Malpensa is going to be our Hub

Mattia
Messaggi: 2209
Iscritto il: sab 29 dic 2007, 14:35:09

Re: Malpensa hub Air Italy

Messaggio da leggereda Mattia » mer 19 dic 2018, 10:30:48

malpensante ha scritto:A parte i discorsi da curva sud/bimbominkia, bisogna osservare che l'Italia si avvia a diventare l'unico Paese europeo con due hub, gestiti da due hub carrier diversi.

Certo, la somma dei due non farà un Heathrow o un CDG, ma il punto è che la rivalità fra Roma e Milano esiste, che Roma è in decadenza come nel basso Impero proprio mentre Milano è diventata improvvisamente una meta turistica e che i diritti di traffico serviranno a entrambe, proprio mentre la linea aerea di Roma viene rimessa sotto le ali protettive del soldo pubblico.

Nessun Paese così piccolo si trova a gestire una situazione simile con i diritti di traffico, sono problemi che hanno gli USA e la Cina e forse solo in quest'ottica si giustificano sia il nome Air Italy sia la rete di feed italiani.

Mi sembra ormai chiaro che certi voli dal sud, in perdita strutturale probabilmente, sono mantenuti per dire "siamo la compagnia di tutta Italia" e cercare di avere così qualche diritto dove servirà in più, a costo di qualche volo in costante perdita. E' un ragionamento in ogni caso sensate.
Io penso che IG possa/debba ambire a una rete intercontinentale stile Swiss (da qui il mio paragone precedente) con frequenze ovviamente paragonabili a quelle di Swiss a ZHR.
FCO ha un mercato totalmente diverso, sia business vs leisure che per stagionalità, quindi lascerei proprio perdere il paragone, anzi che ci si sviluppi pure AZ sempre che ci riesca.
Il punto critico per IG sono quelle destinazioni con i bilaterali off limits per ora, per le quali servirà o un allargamento degli stessi oppure dei c7s con le compagnie locali che dispongono dei diritti.
Ovviamente servirà anche, direttamente o con c/s, collegare l'Europa sia per tirar su qualche feed, sia per fidelizzare la clientela.

L'Italia riuscirà ad avere due (mini) hub? Sono mercati diversi, quindi potrebbero anche coesistere con le loro diffrenze

mattaus313
Messaggi: 969
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: Malpensa hub Air Italy

Messaggio da leggereda mattaus313 » mer 19 dic 2018, 10:32:07

@easyMXP

Purtroppo paragonare Malpensa, o meglio il sistema milanese non ha senso con niente dato che siamo gli unici ad avere 3 aeroporti di cui uno (grossomodo) è la somma degli altri due in termini di traffico pax.
Soprattutto adesso, che stiamo passando da non avere all'avere un piccolo hub carrier quindi ogni paragone lo lascerei quantomeno in sospeso. "Ieri" l'unico paragone sensato poteva essere BCN con il sistema milanese o un pò forzatamente sistema Berlino con sistema Milano. Il primo in quanto due aeroporti/sistemi a servizio di un'area economicamente molto forte senza hub, il secondo per la frammentazione (anche se con le dovute differenze, che almeno da una parte stanno provando a risolvere).
Domani forse i paragoni potranno essere fatti con aeroporti come Zurigo, Vienna, Bruxelles e Roma (con i dovuti se e ma come hai giustamente detto: stagionalità e quant'altro).

Però accetterei il fatto che il campanilismo è parte integrante della nostra cultura e i paragoni con Roma si sono sempre fatti in ogni dove (anche su testate importanti, non solo italiane) e per ogni aspetto. Se fatto con la giusta consapevolezza, non trovo sia del tutto da condannare :contento :ciao:
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

easyMXP
Messaggi: 3882
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Malpensa hub Air Italy

Messaggio da leggereda easyMXP » mer 19 dic 2018, 10:43:37

Io invece penso che paragonare Milano con Roma sia proprio una ca***ta.
Per tipo di traffico, posizione geografica, potenziale economico, se proprio si vuole fare un paragone deve essere con Monaco.
Paragonare Roma con Milano lasciamolo, se proprio il paragone va fatto, ai romani.
Milano è in mezzo all'Europa.
Ma anche con Monaco, il conto delle freccette sul mappamondo resta, per dirla alla malpensante, da curva sud. Io penso che dovremmo seguire lo stile IG: una lucida precisa strategia messa in atto con determinazione, non guerre a qualcuno o sparate da propaganda.


Torna a “AIR ITALY”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 4 ospiti