CEO di American Airlines contro Air Italy

presentazione e sviluppo attività di AIR ITALY (by Meridiana e Qatar Airways)
Regole del forum
In questa sezione si dovranno trattare esclusivamente tutti gli argomenti inerenti la nuova AIRITALY dopo la presentazione del piano industriale avvenuta il 19 Febbraio 2018
spanna
Messaggi: 2976
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Re: CEO di American Airlines contro Air Italy

Messaggio da leggereda spanna » dom 03 feb 2019, 13:58:55

malpensante ha scritto:@spanna

Il problema è nel cosa va bene alle autorità del Paese dove arriva il volo. Se Alitalia non è al 51% italiana (o UE) Brasile, Cina, USA, Sudafrica etc. Possono rifiutarsi di riconoscerle il diritto di viaggiare come vettore italiano.

Se lo fanno a quel punto l'Italia per ritorsione vieta agli aerei stranieri di atterrare in Italia. Quindi non lo fanno, altrimenti gli accordi bilaterali non avrebbero senso. Il senso di un accordo è stabilire delle frequenze e attribuire i diritti ciascuno a chi vuole, della proprietà chissenefrega. Mia opinione ovviamente.
Countdown verso la dissoluzione della grande meretrice aerea: conteggio iniziato!
Ten... Nine... Eight... Seven...Six...Five...Four...Three

spanna
Messaggi: 2976
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Re: CEO di American Airlines contro Air Italy

Messaggio da leggereda spanna » dom 03 feb 2019, 14:05:51

belumosi ha scritto:Se EY avesse rilevato la maggioranza di AZ, ENAC sarebbe stata obbligata a sospendere l'AOC seduta stante essendo venuto a mancare uno dei requisiti previsti dalla legge.

L'AOC glielo darebbero gli EAU al massimo, ammesso che l'enac glielo tolga.
Countdown verso la dissoluzione della grande meretrice aerea: conteggio iniziato!
Ten... Nine... Eight... Seven...Six...Five...Four...Three

canadian#affairs
Messaggi: 1167
Iscritto il: dom 30 nov 2008, 11:25:20

Re: CEO di American Airlines contro Air Italy

Messaggio da leggereda canadian#affairs » gio 07 mar 2019, 13:32:24

Dopo alcune settimane di apparente silenzio si torna a parlare della questione, da entrambe le parti.

Akbar Al Baker Calls Claims That Qatar Is Violating Fifth Freedom Agreements a ‘Straight, White Lie’

Akbar Al Baker is not a fan of a certain US airline doing what he says is interfering in the business of Air Italy. And he doesn’t care how blunt it sounds, but he wants the US government especially to know that no fifth freedom terms are being violated.

The Qatar Airways CEO took part of his time at a press conference on Wednesday at ITB Berlin to address a question asked about the airline’s role in the ongoing tensions between US carriers, Qatar and Air Italy. The three major US carriers have accused Qatar of abusing its fifth freedom agreements by launching routes between the US and Europe with Air Italy, a small airline of which Qatar Airways owns a 49% stake. But, Al Baker remains adamant that is not the case.

“This is a lie. This is a straight, white lie,” Al Baker said in response to accusations that the carrier is violating fifth freedom agreements. “They cannot prove that we are putting a single passenger on Air Italy out of the Qatar Airways network.”

Instead of just defending Qatar’s stake in Air Italy, stating that it doesn’t own the airline and is just a minority shareholder, Al Baker went on to emphasize just why one particular US carrier is so adamantly pushing back against Air Italy’s growth in the US.

“They are challenging Air Italy’s operation in the United States because they don’t want competition for a merger that they are now talking into with Alitalia.”

Without explicitly stating the name of the airline, Al Baker was talking about Delta Air Lines, which has been the carrier most outspoken against Qatar. Delta’s recently detailed plans that it wanted to purchase part of the bankrupt Alitalia. Whether in conjunction with Air France-KLM, Virgin Atlantic or EasyJet, Delta’s stake in Alitalia would make it a competitor of Air Italy’s.

Al Baker emphasized that he doesn’t mind Air Italy competing against Alitalia — and therefore, potentially Delta — but he does think that Delta should be open to a little bit of competition.

“If they have so much confidence in their product, then they should invite even more frequencies of Air Italy because Air Italy has a better product than them.”

Air Italy is a relatively young airline, but has announced plans to expand rapidly in the US. The airline currently flies between Milan (MXP) and New York (JFK) and Miami (MIA) on A330s — read the business and economy class reviews. In December, the carrier announced plans to launch service to both San Francisco and Los Angeles in April 2019, and earlier this year it announced that it had to push the launch date of its Chicago (ORD) route to 2020.

Featured image by Alberto Riva / The Points Guy.

https://thepointsguy.com/news/al-baker- ... h-freedom/


Published 3 hours ago
Newt Gingrich: It's time to hold Qatar accountable

Negotiations between nation states require a great deal of flexibility and discipline. In the past few days, we’ve seen a variety of international negotiating tactics from the Trump administration.

Early last week, we saw strategic restraint. President Trump announced he would delay implementation of an additional $200 billion in tariffs on Chinese products due to progress in trade negotiations with the country. After already following through on the implementation of $250 billion in tariffs last year, which brought China to the table, Trump wanted to send a signal that the United States is a good faith partner. Ultimately, this restraint may allow talks to continue to move smoothly.

Then, late last week, we saw a display of strength. The President abruptly cut short his summit with North Korean dictator Kim Jong un because Kim’s demands were unreasonable. Trump needed to remind the North Korean leader that his country is the one that is economically desolate and isolated, and North Korea needs a deal more than the United States.

In the coming days, I hope we will see another negotiating tactic from President Trump in his administration’s international dealings: resolve.

As I have written before for Fox News, Qatar and the United Arab Emirates have for decades subsidized their state-owned airlines in violation of their Open Skies Agreements with the United States.

Open Skies Agreements between countries allow airlines to establish international flights without prior approval from the government. A central tenet of the 126 Open Skies Agreements the United States has with countries that have state-owned carriers is that the flights must reflect actual market demand. This ensures that state-owned carriers do not create international flights that operate at a loss for the purpose of driving other airlines out of business. This ensures a level playing field between privately owned and state-owned airlines.

Unfortunately, monitoring whether state-owned airlines are living up to this agreement is difficult. For years, Qatar and UAE got away with creating below-market international flights to and from the United States by keeping their finances opaque. But they couldn’t get away with it forever.

The Trump administration took a big step in January 2018 by forcing Qatar to agree to transparency in its airlines’ finances. Also, in a side letter to the agreement, the administration got Qatar’s leadership to commit to refrain from adding more flights from third-party countries to the U.S.

Unfortunately, Qatar quickly began to find ways to circumvent this agreement.

Qatar Airways has a 49 percent stake in Air Italy. However, despite this minority ownership position, the president of Qatar Airways often makes announcements about the future of Air Italy as if he is in charge. This makes sense because Air Italy is depending on Qatar Airways – and thus dependent on the government of Qatar – to stay afloat. Since acquiring the airline in 2017, Qatar Airways has provided cash, airplanes, and other resources. In fact, two years before the announcement, Air Italy operated at a combined 50 million-euro loss. Qatar Airways gave it 100 million euros in cash and guarantees to make up the gap – in addition to aircraft.

Over the course of the last year, Air Italy has launched or announced five new flights from Milan to the United States. This is clearly a violation of the agreement Qatar signed with the Trump administration. Qatar is simply using Air Italy to do that which it agreed not to do – launch heavily subsidized service to the U.S. across the Atlantic.

It is also typical of the type of maneuvers that different countries – especially ones who subsidize their industries – use to circumvent trade agreements and tariffs. They simply buy an ownership stake in a foreign company not subject to the trade measure and go back to their old practices under a new flag.

How the Trump administration responds to Qatar’s truly blatant and obvious cheating is critical.

In addition to the negotiations with China, the U.S. recently came to terms with Mexico and Canada on an updated version of the North Atlantic Free Trade Agreement, which is much fairer to the United States. We also reached an agreement with Asian Pacific countries.

These new agreements won’t be worth the paper they are written on if the United States will not enforce them.

A strong, resolute response to Qatar from our government would show that the United States is no longer going to put up with global cheating in trade. A weak response sends the signal that the Trump administration is not as effective in standing up for American workers as it needs to be. All these countries we are negotiating with will feel emboldened to cheat.

The U.S. should immediately protest Qatar Airways actions to the Qatari government and use full diplomatic pressure to get the government to order their airline to halt the new flights. If the Qatari government does not act quickly, President Trump should be prepared to use the U.S. government’s authority to limit Air Italy’s ability to operate in the United States.

By doing so, President Trump would be standing up for the American workers in the airline industry. He would also be putting the U.S. in a more authoritative position to stand up for workers in all American industries against unfair foreign competition.

Disclaimer: Speaker Newt Gingrich is an adviser to Delta Airlines, which is part of a broad coalition of U.S. carriers that oppose the subsidized Qatar Airways/Air Italy expansion into the U.S. market.

https://www.foxnews.com/opinion/newt-gi ... ccountable

rogerwilco
Messaggi: 288
Iscritto il: mer 19 set 2018, 15:36:42

Re: CEO di American Airlines contro Air Italy

Messaggio da leggereda rogerwilco » gio 07 mar 2019, 15:45:22

Praticamente nulla di nuovo. Soliti piagnistei nazionalisti su una questione non dimostrabile...

canadian#affairs
Messaggi: 1167
Iscritto il: dom 30 nov 2008, 11:25:20

Re: CEO di American Airlines contro Air Italy

Messaggio da leggereda canadian#affairs » gio 07 mar 2019, 19:35:39

rogerwilco ha scritto:Praticamente nulla di nuovo. Soliti piagnistei nazionalisti su una questione non dimostrabile...

Si la querelle di base è sempre la stessa.
Ho notato però che è la prima volta che viene scritto nero su bianco quanto precedentemente era invece solo un auspicio immaginabile - tra le righe - da parte americana (US3). Insomma mai stati così espliciti.

The U.S. should immediately protest Qatar Airways actions to the Qatari government and use full diplomatic pressure to get the government to order their airline to halt the new flights. If the Qatari government does not act quickly, President Trump should be prepared to use the U.S. government’s authority to limit Air Italy’s ability to operate in the United States.

KittyHawk
Messaggi: 4373
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: CEO di American Airlines contro Air Italy

Messaggio da leggereda KittyHawk » gio 07 mar 2019, 20:10:12

canadian#affairs ha scritto:Ho notato però che è la prima volta che viene scritto nero su bianco quanto precedentemente era invece solo un auspicio immaginabile - tra le righe - da parte americana (US3). Insomma mai stati così espliciti.

The U.S. should immediately protest Qatar Airways actions to the Qatari government and use full diplomatic pressure to get the government to order their airline to halt the new flights. If the Qatari government does not act quickly, President Trump should be prepared to use the U.S. government’s authority to limit Air Italy’s ability to operate in the United States.

Nota di foxnews sull'autore dell'articolo:
Disclaimer: Speaker Newt Gingrich is an adviser to Delta Airlines, which is part of a broad coalition of U.S. carriers that oppose the subsidized Qatar Airways/Air Italy expansion into the U.S. market.

Delta ha sguinzagliato il cagnolino.

spanna
Messaggi: 2976
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Re: CEO di American Airlines contro Air Italy

Messaggio da leggereda spanna » gio 07 mar 2019, 20:35:45

canadian#affairs ha scritto:
The U.S. should immediately protest Qatar Airways actions to the Qatari government and use full diplomatic pressure to get the government to order their airline to halt the new flights. If the Qatari government does not act quickly, President Trump should be prepared to use the U.S. government’s authority to limit Air Italy’s ability to operate in the United States.

Fare pressione sul governo qatarino è un conto, e il governo qatarino ha i suoi mezzi per difendersi per cui non la vedo tanto facile. Limitare invece i voli di Air Italy la vedo proprio impossibile a meno di non scatenare una guerra commerciale con la UE che non credo proprio possa giovare alle US3.
Countdown verso la dissoluzione della grande meretrice aerea: conteggio iniziato!
Ten... Nine... Eight... Seven...Six...Five...Four...Three

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 11781
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Re: CEO di American Airlines contro Air Italy

Messaggio da leggereda malpensante » gio 07 mar 2019, 21:18:41

Watch the press conference live at ITB Berlin 2019 (QR)

https://www.facebook.com/qatarairways/videos/1885374634906592/

dal minuto 40 Oneworld e Air Italy
And Malpensa is going to be our Hub

I-GABE
Messaggi: 924
Iscritto il: sab 23 mag 2009, 18:35:41
Località: London, UK

Re: CEO di American Airlines contro Air Italy

Messaggio da leggereda I-GABE » gio 07 mar 2019, 22:55:39

Riassunto per chi non ha tempo?


Sent from my iPhone using Tapatalk

rogerwilco
Messaggi: 288
Iscritto il: mer 19 set 2018, 15:36:42

Re: CEO di American Airlines contro Air Italy

Messaggio da leggereda rogerwilco » ven 08 mar 2019, 09:27:48

In due parole, ascoltando velocemente, si parla del fatto che le major USA accusano QR di infrangere le regole di 5a libertà ma non possono dare alcuna prova che questo avvenga e che nemmeno un solo passeggero QR transiti da MXP per arrivare negli USA. Dice poi che il vero discorso si può riassumere con l'interesse del dell'affare tra AZ con la compagnia della quale non vuole menzionare il nome...e dalla volontà di contrastare in questi termini un prodotto che sanno essere superiore di quello che offrono loro.

I-GABE
Messaggi: 924
Iscritto il: sab 23 mag 2009, 18:35:41
Località: London, UK

Re: CEO di American Airlines contro Air Italy

Messaggio da leggereda I-GABE » ven 08 mar 2019, 11:09:15

Thanks!
Che in US la concorrenza piaccia solo quando sono loro a comandare e' un dato di fatto, purtroppo.

Mauz®
Messaggi: 1766
Iscritto il: gio 10 lug 2008, 18:41:39
Località: Milano

Re: CEO di American Airlines contro Air Italy

Messaggio da leggereda Mauz® » ven 08 mar 2019, 12:32:11

Le US3 hanno annusato il fatto che se non offrono prosecuzioni a IG, contribuendo a farla operare in forte perdita, questa non potrà durare in eterno perché QR non può iniettare tutto il denaro che vuole.


Sarebbe molto curioso vedere come reagirebbero a un sotterfugio tipico del mondo calcistico. Una sponsorizzazione farlocca strapagata. E soldi di QR (o chi per lei) che invece di entrare come quote azionarie entrano come ricavi da pubblicità, sfiorando deliberatamente 49%, ma in maniera lecita.

Stile Paris Saint Germain o Manchester City!

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
Stiamo monitorando attentamente la situazione. (Claudia)

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 11781
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

CEO di American Airlines contro Air Italy

Messaggio da leggereda malpensante » ven 08 mar 2019, 12:46:58

Al Baker ha anche detto che entro uno-due mesi prenderà la decisione di restare in Oneworld o uscire, con l'uscita come opzione più probabile.

Corre voce che QR potrebbe emigrare in Star e non da sola.
And Malpensa is going to be our Hub

Avatar utente
mattaus313
Messaggi: 1032
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: CEO di American Airlines contro Air Italy

Messaggio da leggereda mattaus313 » ven 08 mar 2019, 13:02:59

Io comunque veramente sta cosa non la capisco proprio, AA avrebbe solo da guadagnarci nell'offrire prosecuzioni ad Air Italy e probabilmente anche più di quello che avrebbe da guadagnarci QR nel caso IG facesse utili (almeno nel breve).

Misteri americani, i soldi prima di tutto ma forse la bandiera viene ancora prima.
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

KittyHawk
Messaggi: 4373
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: CEO di American Airlines contro Air Italy

Messaggio da leggereda KittyHawk » ven 08 mar 2019, 13:05:31

malpensante ha scritto:Corre voce che QR potrebbe emigrare in Star e non da sola.

Se ciò accadesse ci sarebbe un bel scombussolamento del mercato.

kco
Messaggi: 4210
Iscritto il: sab 05 gen 2008, 09:01:18

Re: CEO di American Airlines contro Air Italy

Messaggio da leggereda kco » ven 08 mar 2019, 13:31:05

malpensante ha scritto:Al Baker ha anche detto che entro uno-due mesi prenderà la decisione di restare in Oneworld o uscire, con l'uscita come opzione più probabile.

Corre voce che QR potrebbe emigrare in Star e non da sola.
UA non mi pare molto meno incacchiata di AA. Come unica cosa positiva magari a LH fa comodo un altra feudataria in Italia.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Avatar utente
wrth
Messaggi: 641
Iscritto il: sab 07 giu 2008, 12:56:19
Località: Castano Primo

Re: CEO di American Airlines contro Air Italy

Messaggio da leggereda wrth » ven 08 mar 2019, 13:35:50

malpensante ha scritto:Al Baker ha anche detto che entro uno-due mesi prenderà la decisione di restare in Oneworld o uscire, con l'uscita come opzione più probabile.

Corre voce che QR potrebbe emigrare in Star e non da sola.

E allora la quota italiana di IG potrebbe essere presa in carico daLH.

Mauz®
Messaggi: 1766
Iscritto il: gio 10 lug 2008, 18:41:39
Località: Milano

Re: CEO di American Airlines contro Air Italy

Messaggio da leggereda Mauz® » ven 08 mar 2019, 13:55:52

Finora Star non ci ha portato un gran bene. Oltretutto mi sembra un po' sovraffollata, specie in zona centro/sud europa.

In ogni caso, se può aiutare a superare l'enpasse in favore di MXP ben venga.

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
Stiamo monitorando attentamente la situazione. (Claudia)

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 4982
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: CEO di American Airlines contro Air Italy

Messaggio da leggereda cesare.caldi » ven 08 mar 2019, 13:59:02

wrth ha scritto:E allora la quota italiana di IG potrebbe essere presa in carico daLH.


Forse è fantaaviazione, ma si potrebbe realizzare uno scenario con QR che entra in Star e si porta dietro AirItaly e LH che compra metà del capitale, per la serie non ci avete fatto comprare AZ alle nostre condizioni, ci prendiamo Air Italy e vi facciamo una concorrenza bestiale sul mercato italiano... :cool2:

rommix
Messaggi: 897
Iscritto il: mar 08 apr 2008, 11:28:59

Re: CEO di American Airlines contro Air Italy

Messaggio da leggereda rommix » ven 08 mar 2019, 14:08:55

Con QR contemporaneamente in STAR e maggiore azionista in IAG?

Avatar utente
mattaus313
Messaggi: 1032
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: CEO di American Airlines contro Air Italy

Messaggio da leggereda mattaus313 » ven 08 mar 2019, 14:16:11

Forse su sta cosa di QR che lascia/entra in Star ci si potrebbe aprire un thread dedicato :lol:

Comunque sicuramente una cosa cosi avrebbe non poche ripercussioni, la cosa che più mi lascia in dubbio (partecipazioni QR a parte) è che la presenza di QR in SA cozzerebbe parecchio con il ruolo di Turkish.
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 11781
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Re: CEO di American Airlines contro Air Italy

Messaggio da leggereda malpensante » ven 08 mar 2019, 14:27:59

Riassumendo:

1) entro uno o due mesi QR deciderà se uscire da Oneworld, opzione dichiarata più probabile
2) nel caso uscisse, vedremo se:

2a) resterà da sola,
2b) entrerà in un'altra alleanza (Star) o
2c) farà un'altra alleanza, come Etihad Partners.
And Malpensa is going to be our Hub

Avatar utente
mattaus313
Messaggi: 1032
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: CEO di American Airlines contro Air Italy

Messaggio da leggereda mattaus313 » ven 08 mar 2019, 14:47:22

2c.1) Tirerà fuori qualche controllata e venderà partecipazioni di quelle rimaste all'interno?*

IAG penso non voglia uscire manco per sbaglio, a LATAM non impossibile da tirar fuori, la parte interessante sarebbe Cathay: da una parte essendo membro fondatore dubito fortemente voglia lasciare, dall'altra c'è China Southern "vicinissima" di casa che ha stretto importanti accordi con AA e partecipata da QR. In prospettiva di un'alleanza nuova quindi di potenziali (chi più chi meno) candidati ce ne sarebbero almeno 1 in Europa, Air Italy, 1 in ME, Qatar, 1 in Sud America, LATAM, 2 alternativi ad Oriente, China Southern o Cathay, volendo uno in Africa se proprio necessario lo si trova, mancano gli USA: jet blue?

Qui si trascende nella fantaaviazione totale, certo è che questa mossa potrebbe scombussolare e non poco parecchie cose!
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

rogerwilco
Messaggi: 288
Iscritto il: mer 19 set 2018, 15:36:42

Re: CEO di American Airlines contro Air Italy

Messaggio da leggereda rogerwilco » ven 08 mar 2019, 15:12:24

mattaus313 ha scritto:2c.1) Tirerà fuori qualche controllata e venderà partecipazioni di quelle rimaste all'interno?*

IAG penso non voglia uscire manco per sbaglio, a LATAM non impossibile da tirar fuori, la parte interessante sarebbe Cathay: da una parte essendo membro fondatore dubito fortemente voglia lasciare, dall'altra c'è China Southern "vicinissima" di casa che ha stretto importanti accordi con AA e partecipata da QR. In prospettiva di un'alleanza nuova quindi di potenziali (chi più chi meno) candidati ce ne sarebbero almeno 1 in Europa, Air Italy, 1 in ME, Qatar, 1 in Sud America, LATAM, 2 alternativi ad Oriente, China Southern o Cathay, volendo uno in Africa se proprio necessario lo si trova, mancano gli USA: jet blue?

Qui si trascende nella fantaaviazione totale, certo è che questa mossa potrebbe scombussolare e non poco parecchie cose!

Sarà pure fantaaviazione ma l'opzione 2c citata da Malpensante è comunque l'unica per cui AB abbia più volte fatto menzione nelle varie conferenze stampa...

RAV38
Messaggi: 684
Iscritto il: sab 18 mag 2013, 18:08:42

Re: CEO di American Airlines contro Air Italy

Messaggio da leggereda RAV38 » ven 08 mar 2019, 15:52:00

Una domanda a chi ne sa più di me. Che interesse avrebbe LH & partners ad accogliere QR (con qualche seguito) in SA ? Entrare in IG col 51% azionario? Le quote attualmente costerebbero poco; Le perdite alquanto di più e i tempi per arrivare al pareggio non sarebbero comunque brevi. Tuttavia LH ha le spalle molto larghe ( di gran lunga le più larghe fra le major europee) e potrebbe permettersi di assumere l'onere di una partnership che consentirebbe ai tedeschi di mettere un bel piede definitivo nel mercato italiano (e di "vendicarsi", si fa per dire, del mancato accordo per AZ). Ma su un piano più generale che altri vantaggi concreti potrebbe ottenere LH?


Torna a “AIR ITALY”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti