Da Aprile IG apre Los Angeles e San Francisco

presentazione e sviluppo attività di AIR ITALY (by Meridiana e Qatar Airways)
Regole del forum
In questa sezione si dovranno trattare esclusivamente tutti gli argomenti inerenti la nuova AIRITALY dopo la presentazione del piano industriale avvenuta il 19 Febbraio 2018
Avatar utente
malpensante
Messaggi: 12115
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Re: AirItaly apre Los Angeles e San Francisco da Aprile 2019

Messaggio da leggereda malpensante » mar 30 apr 2019, 12:19:07

Non troppo brillante.
And Malpensa is going to be our Hub

rogerwilco
Messaggi: 317
Iscritto il: mer 19 set 2018, 15:36:42

Re: AirItaly apre Los Angeles e San Francisco da Aprile 2019

Messaggio da leggereda rogerwilco » mar 30 apr 2019, 12:30:23

malpensante ha scritto:Non troppo brillante.


Un LF di circa il 64%...

Avatar utente
Tulkas
Messaggi: 484
Iscritto il: gio 15 mag 2008, 10:12:16

Re: AirItaly apre Los Angeles e San Francisco da Aprile 2019

Messaggio da leggereda Tulkas » mar 30 apr 2019, 12:35:56

malpensante ha scritto:Non troppo brillante.

No, però si tratta di un volo con neanche un mese di vita, concediamogli un attimo di respiro.

BAlorMXP
Messaggi: 1391
Iscritto il: dom 14 ott 2007, 12:59:55
Località: MILANO
Contatta:

Re: AirItaly apre Los Angeles e San Francisco da Aprile 2019

Messaggio da leggereda BAlorMXP » mar 30 apr 2019, 12:42:31

Senza contare che è praticamente un ptp quasi puro


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

C-ALEX
Messaggi: 1030
Iscritto il: dom 20 set 2009, 18:55:55

Re: AirItaly apre Los Angeles e San Francisco da Aprile 2019

Messaggio da leggereda C-ALEX » mar 30 apr 2019, 13:54:25

50% di Business 12/24 e 66% di economy 150/228
Dopo neanche 1 mese di attivazione, e con la reputazione della winter appena trascorsa.

Devo fare i complimenti al nuovo corso dopo le scelte "impopolari" (taglio BKK, cancellazioni varie, lancio ORD e chiusura) adesso sta cercando di mantenere operativo il network in modo eccellente sull'intercontinentale, e discretamente sul nazionale (visti i problemi del 7378M e il casino di Olbia).

PS: comunque 162 passeggeri tolti dall'aspirapolvere ... magari di Linate

minsk
Messaggi: 342
Iscritto il: gio 14 mag 2009, 15:12:20
Località: LIMC-UMMS

Re: AirItaly apre Los Angeles e San Francisco da Aprile 2019

Messaggio da leggereda minsk » mar 30 apr 2019, 14:13:32

Io ho il volo con IG per SFO il giorno 11 p.v.
Siccome la mia tariffa e' rigorosamente la piu bassa in assoluto la scelta del posto prima del check in e' a pagamento.
Qualcuno sa se al momento del check in e quindi credo nelle ultime 48 ore prima del volo la scelta sara' gratuita??
Quando presi un paio di volte i nazionali fu cosi, ma long range con IG e' il primo!!

:ciao:

I-DANB
Messaggi: 1113
Iscritto il: gio 26 giu 2008, 11:00:27
Località: a 30 km dalla capitale dei perdaball e dei tafazzi

Re: AirItaly apre Los Angeles e San Francisco da Aprile 2019

Messaggio da leggereda I-DANB » mar 30 apr 2019, 19:08:35

Attenzione che ai passeggeri bisogna poi aggiungere la merce. Ed Air Italy sul Nordamerica, ne imbarca parecchia, a volte anche 10/11 mila kg. Ogni tanto viene caricata anche della posta, ma poca roba.
Deve sapere, mio caro signore, che sono uomo di mondo....Ho fatto il militare a Cuneo !!

KittyHawk
Messaggi: 4492
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: AirItaly apre Los Angeles e San Francisco da Aprile 2019

Messaggio da leggereda KittyHawk » mar 30 apr 2019, 20:19:53

I-DANB ha scritto:Attenzione che ai passeggeri bisogna poi aggiungere la merce. Ed Air Italy sul Nordamerica, ne imbarca parecchia, a volte anche 10/11 mila kg. Ogni tanto viene caricata anche della posta, ma poca roba.

10 tonnellate sono "tanta roba"! C'è qualche spedizioniere che ci legge e che è in grado di stimare quanto IG potrebbe ricavare dal belly?

Mauz®
Messaggi: 1902
Iscritto il: gio 10 lug 2008, 18:41:39
Località: Milano

Re: AirItaly apre Los Angeles e San Francisco da Aprile 2019

Messaggio da leggereda Mauz® » mer 01 mag 2019, 02:51:30

In partenza ora a SFO!Immagine

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk
Stiamo monitorando attentamente la situazione. (Claudia)

clabre
Messaggi: 127
Iscritto il: gio 19 lug 2018, 10:10:41

Re: AirItaly apre Los Angeles e San Francisco da Aprile 2019

Messaggio da leggereda clabre » mer 01 mag 2019, 10:14:33

Il LAX-MXP arrivato ieri era quasi a 3/4

kco
Messaggi: 4313
Iscritto il: sab 05 gen 2008, 09:01:18

Re: AirItaly apre Los Angeles e San Francisco da Aprile 2019

Messaggio da leggereda kco » mer 01 mag 2019, 10:31:50

clabre ha scritto:Il LAX-MXP arrivato ieri era quasi a 3/4
Mi sembra uno startup in linea con le altre due americane aperte l'anno scorso. Di sicuro i prezzi regalati di Aprile non si vedono più.
Non ci resta che sperare che le prestazioni del volo continuino a migliorare.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Mauz®
Messaggi: 1902
Iscritto il: gio 10 lug 2008, 18:41:39
Località: Milano

Re: AirItaly apre Los Angeles e San Francisco da Aprile 2019

Messaggio da leggereda Mauz® » mer 01 mag 2019, 17:07:46

Il mio volo mi è parso (a occhio) quasi pieno a tappo. Diciamo tra l'80 e il 90%.

Una quantità interessante di stranieri, un'altrettanto interessante mini-fila di pax al varco transiti di MXP e la passeggera accanto a me che arrivava da LAX con un self-transit (da volo domestico AA) ed era destinata a Padova!

Ovviamente era un volo caldo, considerato che permetteva di rientrare a un'orario comodo del 1 maggio per poter essere con calma al lavoro domani...

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk
Stiamo monitorando attentamente la situazione. (Claudia)

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 25327
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: AirItaly apre Los Angeles e San Francisco da Aprile 2019

Messaggio da leggereda I-Alex » mer 01 mag 2019, 18:13:43

Grazie del riscontro, cosa hai visto in California? Non fai un TR?
Malpensa airport user

minsk
Messaggi: 342
Iscritto il: gio 14 mag 2009, 15:12:20
Località: LIMC-UMMS

Re: AirItaly apre Los Angeles e San Francisco da Aprile 2019

Messaggio da leggereda minsk » mer 01 mag 2019, 18:57:05

Mauz® ha scritto:Il mio volo mi è parso (a occhio) quasi pieno a tappo. Diciamo tra l'80 e il 90%.

Una quantità interessante di stranieri, un'altrettanto interessante mini-fila di pax al varco transiti di MXP e la passeggera accanto a me che arrivava da LAX con un self-transit (da volo domestico AA) ed era destinata a Padova!

Ovviamente era un volo caldo, considerato che permetteva di rientrare a un'orario comodo del 1 maggio per poter essere con calma al lavoro domani...

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk


Ma tu hai fatto check in online a MXP o in apt?? Hai dovuto pagare per la scelta del posto??
Io prendo lo stesso volo per SFO sabato 11 p.v. e al momento la scelta dei posti e' solo a pagamento.
Per info ho un self transit con alaska per LAS poi sempre con alaska faccio PDX e SFO per il rientro a MXP.
Ci sono film (IFE decente) o mi consigliate come faccio con AZ di scaricarmi qualche film sul tablet?? :green:

Ciao grazie

Mauz®
Messaggi: 1902
Iscritto il: gio 10 lug 2008, 18:41:39
Località: Milano

Re: AirItaly apre Los Angeles e San Francisco da Aprile 2019

Messaggio da leggereda Mauz® » mer 01 mag 2019, 22:51:17

Non ci avevo pensato al TR, mi limitavo alla valutazione del volo. Il tempo di ripigliarmi e mettere in ordine le idee e faccio anche il TR, tanto a questo giro per girare leggero ho fatto foto solo col telefono, quindi le ho tutte a portata di mano.
minsk ha scritto:
Mauz[emoji2400] ha scritto:Il mio volo mi è parso (a occhio) quasi pieno a tappo. Diciamo tra l'80 e il 90%.

Una quantità interessante di stranieri, un'altrettanto interessante mini-fila di pax al varco transiti di MXP e la passeggera accanto a me che arrivava da LAX con un self-transit (da volo domestico AA) ed era destinata a Padova!

Ovviamente era un volo caldo, considerato che permetteva di rientrare a un'orario comodo del 1 maggio per poter essere con calma al lavoro domani...

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk


Ma tu hai fatto check in online a MXP o in apt?? Hai dovuto pagare per la scelta del posto??
Io prendo lo stesso volo per SFO sabato 11 p.v. e al momento la scelta dei posti e' solo a pagamento.
Per info ho un self transit con alaska per LAS poi sempre con alaska faccio PDX e SFO per il rientro a MXP.
Ci sono film (IFE decente) o mi consigliate come faccio con AZ di scaricarmi qualche film sul tablet?? :green:

Ciao grazie
Io ho pagato 20€ in totale (mi pare) per scegliermi i posti. L'ho fatto qualche giorno prima, non ho neanche pensato all'ipotesi di attendere l'ultimo giorno.
Ovviamente non ho scelto i posti in fila d'emergenza o di fronte al galley perché venivano sui 65€ a tratta mi pare: un tantino troppo direi. Ho preso un posto standard vicino al finestrino verso le ultime file e in entrambi i casi la strategia ha funzionato perché mi sono ritrovato il posto di fianco vuoto. Le coppie e le famiglie vorranno stare vicine (e quindi scarteranno un posto singolo di fianco a uno sconosciuto) e un altro viaggiatore singolo è improbabile che capiti proprio lì di fianco a me a meno che l'aereo non sia pieno. Oltretutto pure gli addetti al check-in tenderanno ad assegnare prima i posti verso il muso e il centro dell'aereo e poi le ultimissime file.

Sul volo di andata avrei anche potuto evitare, tanto c'erano molti posti liberi. Al ritorno invece ho fatto bene!
Tuttavia sul volo di ritorno ho invitato a sedersi accanto a me una gentile donzella con cui avevo socializzato in sala attesa e che viaggiava anch'essa da sola. A bordo dell'aereo l'ho ritrovata in ultima fila nel sedile centrale del gruppo di 3 sedili in mezzo all'aereo. È stata ben felice di spostarsi...


Ps: ho fatto il check-in online ovviamente!
L'IFE è scarsino.... Se hai un minimo di pretese portati qualcosa da casa!

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk
Stiamo monitorando attentamente la situazione. (Claudia)

Mauz®
Messaggi: 1902
Iscritto il: gio 10 lug 2008, 18:41:39
Località: Milano

Re: Esperienza Milano San Francisco

Messaggio da leggereda Mauz® » mer 01 mag 2019, 23:58:16

mik ha scritto:Di seguito alcuni giudizi su un’esperienza di viaggio MXP-SFO-MXP (non un TR).
Sito web: 6; oggi è la prima e spesso unica finestra di contatto tra il passeggero e la compagnia aerea. Io ho prenotato in dicembre, quindi spero sia migliorato, ma allora c’erano parecchi problemi in diverse fasi (che il call center contattato via mail ha in genere risolto, ma che fatica!)
Check in: 9; molti sportelli aperti, poca fila specie per il bag drop
Imbarco: 8; le uscite del vecchio satellite extra Shengen sono molto carenti di posti a sedere, per il resto, procedura normale
Posto: 7; avere due scatole IFE tra i piedi se sei vicino al finestrino pare una punizione! Spazio per le gambe discreto. Comunque preferisco il 2-4-2 del 332 al 3-3-3 dei pur moderni 787
Kit passeggero: 6; nessun kit, se non le cuffie ed il cuscino/coperta
Cibo: 7,5; sia all’andata che al ritorno doppia scelta per il pasto principale e qualità buona, per quanto possa essere buona in aereo. Per me, che apprezzo i vini sardi, poterli gustare in quota è un plus!
Assistenti di volo: 9; decisamente motivati e cortesi (forse si rendono conto di far parte di un progetto di crescita importante)
IFE: 7; ovviamente avere tutti i film e contenuti in italiano (avendo negli ultimi 15 anni sempre fatto IC con compagnie straniere) è un grosso vantaggio; la scelta però non è elevatissima per voli così lunghi
Sbarco: 7; a SFO la consegna bagagli è un delirio con 3 voli che condividono lo stesso, piccolo, nastro nello stesso momento. A MXP siamo arrivati ai remoti e per giunta con una sola scala davanti per la discesa.
Nota a parte: l’aeroporto di SFO è tappezzato di pubblicità col duomo di Milano e l’annuncio del nuovo volo.
Come tasso di riempimento, a naso, direi il 70% all’andata e l’80% al ritorno (entrambi giorni molto caldi per le vacanze di Pasqua ed il ponte del 25 aprile).
In sintesi come Qualità dell’esperienza di volo mi pare che le asiatiche o MEB siano un gradino sopra ad Air Italy, mentre le americane e molte europee sotto. Considerato che per SFO non esistono diretti dall’Italia, spero proprio che il volo ingrani e possa venire mantenuto nella winter.


Prendo spunto da questo post per fare la mia valutazione.

Premetto che io, una volta che ho ottenuto quelle 2 o 3 cose a cui tengo (e che nei limiti del possibile cerco di essermi già assicurato prima di salire a bordo), per il resto sono molto easy: mi faccio andare bene L'IFE che c'è, mi va benissimo mangiare qualsiasi cosa mi portino e non me ne importa nulla di tutte le possibili sbavature del servizio a bordo. Ergo per me sono tutti fattori ininfluenti nella scelta di una compagnia aerea.

Tuttavia cerco di immedesimarsi nel passeggero medio e di ragionare su quale divenne essere SECONDO ME (ma non necessariamente PER me) lo standard di servizio.


Sito web: 6 - - quando mi ci sono recato per cercare e acquistare i voli a gennaio era impossibile selezionare i voli da smartphone e l'impaginazione era comunque confusionaria. Molto più facile e intuitivo da PC.

Check-in 10: poca fila in entrambi i casi, bag drop rapidissimo con stampa automatica della carta d'imbarco. Dó 10, perché mi sfugge come possano far meglio e quindi sarebbe ingeneroso non dare il massimo.

Imbarco 5: gate remoti e un po' disorganizzato. Non c'è un accesso separato per business, famiglie e disabili, non chiamano per file ma fanno andare tutti insieme. Affidano la gestione delle priorità di imbarco (business, famiglie con neonati, disabili, come già detto prima) agli annunci vocali del personale, gol risultato che pochissimi degli aventi diritto hanno capito cosa dovevano fare e alla fine si è saliti tutti mischiati.

Posto 7: pitch molto buono per essere in economy, sedile un po' scomodo. Mi ha salvato un cuscino specifico che mi sono portato da casa per prudenza a causa di alcuni problemi fisici che mi sono insorti nell'ultimo anno. La scatola dell'IFE in mezzo ai piedi l'ho trovata abbastanza discreta. Di sicuro non fastidiosa quanto quella che avevo sul 747 di Thai Airways!

Cibo 6,5: buono, abbondante e frequente all'andata (voto 7/8), sul limite della sufficienza, meno abbondante e meno frequente al ritorno (voto 5/6).

Assistenti di volo 6: si vede che sono motivati e ci mettono impegno e questo lo apprezzo molto, ma bisogna rivedere un po' la professionalità (è un po' forte come termine, ma non mi viene in mente altro modo per dirlo) e la cura dei dettagli nel servizio, che è un pochino caciarone, approssimativo e disorganizzato. Non siamo più su Meridiana e tantomeno su un volo charter, ma su una compagnia che ambisce a essere major e a competere con BA/LH/AF (solo per rimanere tra le europee).

Sono tutti molto cordiali e simpatici (di una simpatia vera, non quel tipico sorriso finto stampato in faccia che vedi sulle altre compagnie aeree), sia chiaro, ma si commettono degli errori grossolani.
Ad esempio è inutile distribuire ai passeggeri un cartoncino col menu tutto bello stampato e impaginato se poi quando si distribuiscono i vassoi non si chiede nemmeno cosa il passeggero desideri tra le due scelte possibili. Ti becchi quello che ti danno, così come arriva. Solo sul primo pasto servito al ritorno mi hanno chiesto quale dei due piatti volessi.
Inoltre all'andata a un certo punto mi hanno servito un piatto di carne, ma si erano dimenticati di darmi precedentemente il vassoio con le posate, il tovagliolo ecc.

Al ritorno non so cosa sia successo, ma a un certo punto hanno interrotto la distribuzione dei vassoi, sono rientrati nel galley coi carrellino, poi sono di-usciti fuori, poi sono rientrati e hanno terminato di distribuire tutto "a mano", con lo steward che teneva tra le braccia due o tre vasdoi diversi e faceva avanti e indietro dal galley invece di passare col carrello.
Forse una misura di sicurezza in previsione di turbolenze? Boh! Ho fatto voli con turbolenze molto ma molto peggiori, qui giusto qualche vibrazione ogni tanto. Ed è la prima volta che mi capita!
Inoltre hanno completamente saltato un passaggio con uno snack che era indicato nel famigerato inutile cartoncino col menu.

Per tutto il resto serve solo un po' più di COMPOSTEZZA nel servizio. Non devono essere maggiordomi, sia chiaro, ma qui l'idea è che tra un sorriso e una battuta il servizio sia un po' troppo rilassato. Generalmente sulle compagnie major concorrenti sono abituato a vedere un servizio di bordo un po' più "algido" ma impeccabile fino al minimo dettaglio.

IFE 5/6: vecchio e scarsino! Disponibile in sole 2 lingue mi è parso di capire (italiano, inglese), scelta di film piuttosto limitata, musica ancora più limitata, altri contenuti a volte proprio non disponibili.
Se ambisci a essere la compagnia aerea di riferimentp in ITALIA i contenuti in italiano devono essere molti ma MOLTI di più, idem coi contenuti in inglese se vuoi diventare un riferimento anche a livello europeo/mondiale. E servono contenuti anche nelle altre lingue...
L'impressione che ho avuto è stata quella di essere a bordo della solita compagnia aerea straniera che ha qualche contenuto in italiano giusto per far contenta una minoranza di passeggeri interessati.
Oltretutto all' andata mi funzionava male il touch screen del monitor (poco male, ho risolto usando il telecomando) e al ritorno l'attacco delle cuffiette. A proposito: distribuire le cuffie e poi riprendersele all'arrivo non lo fanno più manco le charter ormai...

Kit passeggero 8 : coperta, cuscino, cuffiette. Non so che altro divrevvero dare in più in economy, considerato anche che più roba ti danno, più roba dovrà trovare spazio negli angoli liberi del sedile una volta che ci sarà seduto il passeggero.
Sbarco 5: la compagnia non ha colpe qui! Loro quello che dovevano fare l'hanno fatto. Veramente troppo lenta la fila all'immigrazione però. Sarà che erano arrivati svariati voli.

Alla consegna bagagli ci sono delle addette che si occupano di tirarli giù dal nastro e raggrupparli tutti per volo, visto che ovviamente tutti i bagagli di tutte le compagnie arrivano ai nastri almeno mezz'ora prima che i pax finiscano di passare i controlli.
A MXP invece tutto molto rapido sia all'andata che al ritorno. Fulminea la consegba bagagli (eravamo anche l'unico volo arrivato). Un accenno di coda ai raggi x in partenza, ma accettabilissima.

Gli scanner per i passaporti sbriga o tutto 20/30 secondi. Solo servirebbe un segnale acustico che avvisi di togliere il passaporto dallo scanner, perché se non ti accorgi che cambia il messaggio sul display stai li ad aspettare che succeda qualcosa inutilmente.


Nota a margine: tra la professionalità del personale aeroportuale a SFO e quella del personale a SEA a MXP c'è un abisso, purtroppo...
A SFO oltretutto lo stanno veramente spingendo questo volo. L'aeroporto e tappezzato Air Italy e pure il sito web. Se ti connetti al wifi pure la pagina internet che ti si apre lo è!



Impressione generale: livello accettabile per essere agli inizi, ma ho l'impressione che le GRANDI major concorrenti siano ancora su un altro livello.
Da curare i dettagli nel servizio di bordo e migliorare assolutamente l'IFE.

Scalda il cuore e fa ben sperare per il futuro vedere a bordo del personale MOTIVATO e VOLENTEROSO invece che qualcuno scazzato che si limita a svolgere il compitino. Meritano veramente di farcela ad affermarsi!
Chissà che Rossen Dimitrov, vista la sua provenienza, non riesca ad importare in Air Italy quell'attenzione ai dettagli che serve per fare il definitivo salto di qualità...

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk
Stiamo monitorando attentamente la situazione. (Claudia)

mik
Messaggi: 42
Iscritto il: gio 21 apr 2011, 14:16:16

Re: AirItaly apre Los Angeles e San Francisco da Aprile 2019

Messaggio da leggereda mik » gio 02 mag 2019, 09:36:41

rispondo per la scelta del posto.
Io ho fatto due biglietti con tariffa light (senza bagaglio) e due con tariffa classic (con bagaglio), dato che ci bastavano due valigie imbarcate.
Quando sono andato a vedere per la scelta del posto, ho scoperto che per i biglietti con tariffa classic la scelta di un posto normale costa 10 euro, mentre per i due biglietti light il costo sale a 20 euro.
Rispetto ad altre compagnie aeree il costo è limitato, ma mi è parso strano che questa "agevolazione" non venga riportata nella tariffa classic.
Avevo anche simulato di fare tutti i biglietti light ed aggiungere due bagagli, ma costava meno la tariffa classic del supplemento bagaglio imbarcato.

Mauz®
Messaggi: 1902
Iscritto il: gio 10 lug 2008, 18:41:39
Località: Milano

Re: AirItaly apre Los Angeles e San Francisco da Aprile 2019

Messaggio da leggereda Mauz® » gio 02 mag 2019, 10:32:20

L'impressione è che le compagnie debbano sparare una tariffa scontatissima per comparire in posizioni migliori sui GDS. Poi dopo che ti hanno accalappiato ti addebitano tutto con calma...

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk
Stiamo monitorando attentamente la situazione. (Claudia)

C-ALEX
Messaggi: 1030
Iscritto il: dom 20 set 2009, 18:55:55

Re: AirItaly apre Los Angeles e San Francisco da Aprile 2019

Messaggio da leggereda C-ALEX » gio 02 mag 2019, 10:47:26

è una politica di tutte le compagnie dunque è una guerra alla pari.
Emirates mi manda mail del MXP-JFK a prezzi da sogno con tanti ma...

BAlorMXP
Messaggi: 1391
Iscritto il: dom 14 ott 2007, 12:59:55
Località: MILANO
Contatta:

Re: AirItaly apre Los Angeles e San Francisco da Aprile 2019

Messaggio da leggereda BAlorMXP » gio 02 mag 2019, 10:52:16

C-ALEX ha scritto:è una politica di tutte le compagnie dunque è una guerra alla pari.
Emirates mi manda mail del MXP-JFK a prezzi da sogno con tanti ma...

Ho desistito proprio per questo motivo. Alla fine mi sarebbe venuto a costare 200euro in più rispetto ad AA


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Mauz®
Messaggi: 1902
Iscritto il: gio 10 lug 2008, 18:41:39
Località: Milano

Re: AirItaly apre Los Angeles e San Francisco da Aprile 2019

Messaggio da leggereda Mauz® » gio 02 mag 2019, 22:41:43

C-ALEX ha scritto:è una politica di tutte le compagnie dunque è una guerra alla pari.
Emirates mi manda mail del MXP-JFK a prezzi da sogno con tanti ma...
Non ne faccio una colpa a IG infatti! Anche KL, BA e diverse altre lo fanno...

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk
Stiamo monitorando attentamente la situazione. (Claudia)

minsk
Messaggi: 342
Iscritto il: gio 14 mag 2009, 15:12:20
Località: LIMC-UMMS

Re: Da Aprile IG apre Los Angeles e San Francisco

Messaggio da leggereda minsk » ven 10 mag 2019, 09:41:31

Fatto il check in per domani. Fino a ieri mi andava in tilt quando sceglievo la funzione di assegnazione posto casuale, stamattina invece è filato tutto liscio.
Peccato che il posto assegnato è il peggiore che esista e quindi domani mi tocchera' comunque andare ai banchi per cambiarlo. :green:
Qualcuno sa quanti pax ci sono approssimativamente sul volo di domani per SFO??

Grazie

bolvi
Messaggi: 56
Iscritto il: lun 02 lug 2018, 19:04:56

Re: Da Aprile IG apre Los Angeles e San Francisco

Messaggio da leggereda bolvi » sab 11 mag 2019, 21:29:57

https://www.flightglobal.com/news/artic ... ro-458030/

in base a questo articolo non solo si dice di due nuove aperture in nord america nel 2020 (Chicago e l'altra quale sara?) ma si afferma che una delle 2 californiane dovrebbe diventare annuale, secondo me LA ....scelta decisamente che condivido...magari con un operativo di 3 voli a settimana durante l'inverno.

kco
Messaggi: 4313
Iscritto il: sab 05 gen 2008, 09:01:18

Re: Da Aprile IG apre Los Angeles e San Francisco

Messaggio da leggereda kco » sab 11 mag 2019, 22:34:17

bolvi ha scritto:https://www.flightglobal.com/news/articles/air-italy-plans-north-american-growth-despite-us-pro-458030/

in base a questo articolo non solo si dice di due nuove aperture in nord america nel 2020 (Chicago e l'altra quale sara?) ma si afferma che una delle 2 californiane dovrebbe diventare annuale, secondo me LA ....scelta decisamente che condivido...magari con un operativo di 3 voli a settimana durante l'inverno.
Direi che per ora è da prendere tutto molto con le pinze. Avevano promesso di mettere in vendita la summer in anticipo... Fra 6 mesi vedremo...

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

romaneeconti
Messaggi: 1889
Iscritto il: sab 12 set 2015, 00:14:48

Re: Da Aprile IG apre Los Angeles e San Francisco

Messaggio da leggereda romaneeconti » dom 12 mag 2019, 00:47:47

kco ha scritto:
bolvi ha scritto:https://www.flightglobal.com/news/articles/air-italy-plans-north-american-growth-despite-us-pro-458030/

in base a questo articolo non solo si dice di due nuove aperture in nord america nel 2020 (Chicago e l'altra quale sara?) ma si afferma che una delle 2 californiane dovrebbe diventare annuale, secondo me LA ....scelta decisamente che condivido...magari con un operativo di 3 voli a settimana durante l'inverno.
Direi che per ora è da prendere tutto molto con le pinze. Avevano promesso di mettere in vendita la summer in anticipo... Fra 6 mesi vedremo...

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

KCO, non perdi mai occasione in ogni tuo commento riguardo IG di rimarcare dubbi e punti interrogativi. Una curiosita': ma non ti puoi riposare un attimo riguardo Airitaly e concentrarti su altri temi di aviazione dove riporre le tue rimostranze? :azz:


Torna a “AIR ITALY”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti