Pam Ann nominata Global brand Ambassador di Air Italy

presentazione e sviluppo attività di AIR ITALY (by Meridiana e Qatar Airways)
Regole del forum
In questa sezione si dovranno trattare esclusivamente tutti gli argomenti inerenti la nuova AIRITALY dopo la presentazione del piano industriale avvenuta il 19 Febbraio 2018
Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 25225
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Pam Ann nominata Global brand Ambassador di Air Italy

Messaggio da leggereda I-Alex » gio 09 mag 2019, 21:08:24

PRESS RELEASE

Pam Ann nominata Global brand Ambassador di Air Italy


Immagine

Air Italy è lieta di annunciare di aver scelto Pam Ann quale ambasciatore del marchio della Compagnia nel mondo.
Pam Ann, nome d’arte di Caroline Reid, popolarissima e nota attrice comica, impegnata da anni nella rappresentazione irriverente del mondo delle compagnie aeree, ha scelto Air Italy e, tra le altre attività, sarà la protagonista del prossimo video sulla sicurezza.
"Pam Ann è una leggenda nel trasporto aereo", ha dichiarato Rossen Dimitrov, Chief Operating Officer di Air Italy, "Siamo lieti di averla a bordo. L'arguzia e l'umorismo irriverente di Caroline, il successo di pubblico che la segue sia all'interno che all'esterno del nostro settore, e la sua sagace comicità ci aiuteranno indubbiamente a far crescere la notorietà del nostro brand e ad allargare il numero dei nostri estimatori.
"Questa nuova collaborazione ci consentirà chiaramente di raggiungere nuovi segmenti di pubblico in tutto il mondo con modalità diverse, e siamo molto grati che Caroline abbia scelto di lavorare con noi su questo progetto affiancando Air Italy nella propria fase di crescita e di sviluppo".
Vestendo i panni della hostess Pam Ann, l’attrice comica Caroline Reid intrattiene da molti anni i suoi fan in tutto il mondo, e quest'anno sta già preparando un grande tour globale che la vedrà impegnata nella seconda metà del 2019 in Nord America, Regno Unito, Europa e Australia.
"Air Italy potrebbe essere la nuova arrivata, ma ha atteggiamento, raffinatezza, stile e un po' di impertinenza, proprio come me, quindi sono assolutamente entusiasta di lavorare con loro", ha detto Pam Ann. "È tempo di avere una compagnia aerea italiana in grado di viziare i propri passeggeri offrendogli una grande esperienza nel servire i clienti e un servizio meraviglioso, il tutto fatto in modo fresco e contemporaneo."
URL : http://press.airitaly.com/pam-ann-nomin ... air-italy/
 
Malpensa airport user

Avatar utente
Tulkas
Messaggi: 478
Iscritto il: gio 15 mag 2008, 10:12:16

Re: Pam Ann nominata Global brand Ambassador di Air Italy

Messaggio da leggereda Tulkas » gio 09 mag 2019, 22:00:47

Faccio brutta figura se ammetto di non aver mai sentito nominare prima di oggi questa Pam Ann?

rommix
Messaggi: 906
Iscritto il: mar 08 apr 2008, 11:28:59

Re: Pam Ann nominata Global brand Ambassador di Air Italy

Messaggio da leggereda rommix » gio 09 mag 2019, 22:38:25


Avatar utente
malpensante
Messaggi: 11944
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Re: Pam Ann nominata Global brand Ambassador di Air Italy

Messaggio da leggereda malpensante » gio 09 mag 2019, 22:50:03

È un’americanata e serve appunto ad attirare gli anglosassoni, come Macheras.

Il posizionamento è dunque di linea aerea italiana, ma declinato in inglese. Infatti Air Italy.
And Malpensa is going to be our Hub

Avatar utente
mattaus313
Messaggi: 1089
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: Pam Ann nominata Global brand Ambassador di Air Italy

Messaggio da leggereda mattaus313 » ven 10 mag 2019, 01:37:37

AAmericanata o meno il buon Alex però forse ci ha uscito una news


https://aviationanalyst.co.uk/2019/05/0 ... air-italy/

Dimitrov exclusively reveals to me that they have taken the decision to abandon plans to introduce the 787s into the Air Italy fleet. “Because of the delay in Boeing 787 Dreamliner deliveries, we have decided to expand the fleet with Airbus A330s instead. We will add more A330s this year, and next year too” he tells me.


prosegue poi

“It could have been more streamlined if we were an all-Airbus customer, and it’s something we are exploring as an option. We are evaluating our network and fleet, and we’ve reviewed our fleet plan very recently in light of the 737 MAX groundings.



(Chiedo ai moderatori se ha senso un nuovo thread)

PS: Pam Ann non la conoscevo neanche io :fischio: :lol:
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

Avatar utente
belumosi
Messaggi: 2677
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Pam Ann nominata Global brand Ambassador di Air Italy

Messaggio da leggereda belumosi » ven 10 mag 2019, 01:55:39

Mickymxp ha scritto:Intervista del blogger Alex Macheras a Dimitrov

https://aviationanalyst.co.uk/2019/05/0 ... ssion=true

Negli ultimi tempi abbiamo assistito ad un passo indietro mediatico da parte di Al Baker, compensato da una maggior visibilità di Dimitrov. Inoltre le recenti interviste del COO mi piacciono di più delle precedenti, sono più misurate e concrete. In una parola, più credibili. Bene così.

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 25225
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Pam Ann nominata Global brand Ambassador di Air Italy

Messaggio da leggereda I-Alex » ven 10 mag 2019, 07:38:23

Ne parliamo qui di Macheras

viewtopic.php?f=35&p=194083#p194083
Malpensa airport user

Mauz®
Messaggi: 1860
Iscritto il: gio 10 lug 2008, 18:41:39
Località: Milano

Re: Pam Ann nominata Global brand Ambassador di Air Italy

Messaggio da leggereda Mauz® » sab 11 mag 2019, 01:23:52

Ci ho messo un po' a capire che era Pam Ann (che non conoscevo) e non Pan Am!

Suppongo sia un gioco di parole voluto...

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk
Stiamo monitorando attentamente la situazione. (Claudia)

bolvi
Messaggi: 55
Iscritto il: lun 02 lug 2018, 19:04:56

Re: Pam Ann nominata Global brand Ambassador di Air Italy

Messaggio da leggereda bolvi » sab 11 mag 2019, 04:05:45

Pam Ann e` popolarissima nel mondo anglosassone (USA / UK / Australia). Secondo me una scelta azzeccata, originale, ironica. Brava Air Italy!

alexmil
Messaggi: 7
Iscritto il: mer 16 gen 2013, 00:08:30
Località: San Diego

Re: Pam Ann nominata Global brand Ambassador di Air Italy

Messaggio da leggereda alexmil » mar 14 mag 2019, 00:06:54

conosco piuttosto bene Pam Ann e sono stato a diversi suoi spettacoli a Londra e in Australia.
A me personalmente piace moltissimo e sono felice di questa scelta, ma rimango stupito che la dirigenza di QR, vista l'aria che tira in quelle zone, possa aver avvallato questa decisione: lei è un'icona gay e i suoi show sono rivolti quasi esclusivamente a un pubblico gay e di addetti ai lavori. Ai suoi spettacoli la maggior parte del pubblico sono assistenti di volo maschi, i monologhi sono quasi esclusivamente a sfondo sessuale (a volte molto spinto), il linguaggio è a dir poco sboccato e ogni volta che l'ho vista ha fatto allusioni e battute molto esplicite su droghe e varie sostanze "ricreative".

Vogliamo poi commentare cosa dice qua, nella seconda metà del primo minuto?
https://www.youtube.com/watch?v=037smKrTKFw

Non credo che Akbar Al Baker abbia mai visto un suo spettacolo!

Avatar utente
D960
Messaggi: 733
Iscritto il: mer 17 ago 2016, 10:53:17

Re: Pam Ann nominata Global brand Ambassador di Air Italy

Messaggio da leggereda D960 » mar 14 mag 2019, 00:15:21

alexmil ha scritto:conosco piuttosto bene Pam Ann e sono stato a diversi suoi spettacoli a Londra e in Australia.
A me personalmente piace moltissimo e sono felice di questa scelta, ma rimango stupito che la dirigenza di QR, vista l'aria che tira in quelle zone, possa aver avvallato questa decisione: lei è un'icona gay e i suoi show sono rivolti quasi esclusivamente a un pubblico gay e di addetti ai lavori. Ai suoi spettacoli la maggior parte del pubblico sono assistenti di volo maschi, i monologhi sono quasi esclusivamente a sfondo sessuale (a volte molto spinto), il linguaggio è a dir poco sboccato e ogni volta che l'ho vista ha fatto allusioni e battute molto esplicite su droghe e varie sostanze "ricreative".

Vogliamo poi commentare cosa dice qua, nella seconda metà del primo minuto?
https://www.youtube.com/watch?v=037smKrTKFw

Non credo che Akbar Al Baker abbia mai visto un suo spettacolo!


Anche diventare vettore europeo ufficiale del Toronto Pride mi ha sorpreso come scelta, eppure non è stato detto nulla. Evidentemente va bene così.
BLQ-BGY-CAG-DUB-FCO-GOA-GRO-KBP-MXP-MUC-OLB-PSA-STN-TBS-TPS-TRN-TRS-TSF-VCE

Mauz®
Messaggi: 1860
Iscritto il: gio 10 lug 2008, 18:41:39
Località: Milano

Re: Pam Ann nominata Global brand Ambassador di Air Italy

Messaggio da leggereda Mauz® » mar 14 mag 2019, 01:34:27

Ho visto i primi 2 minuti di quel video. Lo trovo un umorismo patetico, da cabaret sfigato. E inutilmente volgare...

Effettivamente qui sarebbe inaccettabile e in Qatar ancora peggio!

Tuttavia non credo le faranno fare molto più della demo di sicurezza (tipo rowan Atkinson su BA mi pare)...

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk
Stiamo monitorando attentamente la situazione. (Claudia)

KittyHawk
Messaggi: 4441
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Pam Ann nominata Global brand Ambassador di Air Italy

Messaggio da leggereda KittyHawk » mar 14 mag 2019, 08:31:15

D960 ha scritto:Anche diventare vettore europeo ufficiale del Toronto Pride mi ha sorpreso come scelta, eppure non è stato detto nulla. Evidentemente va bene così.

Il mondo gay ha una capacità di spesa superiore a quello della popolazione presa nella sua interezza. Statistiche di molto tempo fa valutavano questa differenza in oltre il 10% ed è un mondo di consumatori ambito da molti imprenditori. Come avrebbe detto Vespasiano, pecunia non olet. Vedremo se IG saprà trarne giovamento.

spanna
Messaggi: 2994
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Re: Pam Ann nominata Global brand Ambassador di Air Italy

Messaggio da leggereda spanna » mar 14 mag 2019, 09:22:12

D960 ha scritto:
alexmil ha scritto:conosco piuttosto bene Pam Ann e sono stato a diversi suoi spettacoli a Londra e in Australia.
A me personalmente piace moltissimo e sono felice di questa scelta, ma rimango stupito che la dirigenza di QR, vista l'aria che tira in quelle zone, possa aver avvallato questa decisione: lei è un'icona gay e i suoi show sono rivolti quasi esclusivamente a un pubblico gay e di addetti ai lavori. Ai suoi spettacoli la maggior parte del pubblico sono assistenti di volo maschi, i monologhi sono quasi esclusivamente a sfondo sessuale (a volte molto spinto), il linguaggio è a dir poco sboccato e ogni volta che l'ho vista ha fatto allusioni e battute molto esplicite su droghe e varie sostanze "ricreative".

Vogliamo poi commentare cosa dice qua, nella seconda metà del primo minuto?
https://www.youtube.com/watch?v=037smKrTKFw

Non credo che Akbar Al Baker abbia mai visto un suo spettacolo!


Anche diventare vettore europeo ufficiale del Toronto Pride mi ha sorpreso come scelta, eppure non è stato detto nulla. Evidentemente va bene così.

e' una scelta che aiuta a rafforzare l'idea che IG e' indipendente da QR, quindi potrebbe essere stata fatta proprio per questo.
Countdown verso la dissoluzione della grande meretrice aerea: conteggio iniziato!
Ten... Nine... Eight... Seven...Six...Five...Four...Three

Mauz®
Messaggi: 1860
Iscritto il: gio 10 lug 2008, 18:41:39
Località: Milano

Re: Pam Ann nominata Global brand Ambassador di Air Italy

Messaggio da leggereda Mauz® » mar 14 mag 2019, 12:18:11

KittyHawk ha scritto:
D960 ha scritto:Anche diventare vettore europeo ufficiale del Toronto Pride mi ha sorpreso come scelta, eppure non è stato detto nulla. Evidentemente va bene così.

Il mondo gay ha una capacità di spesa superiore a quello della popolazione presa nella sua interezza. Statistiche di molto tempo fa valutavano questa differenza in oltre il 10% ed è un mondo di consumatori ambito da molti imprenditori. Come avrebbe detto Vespasiano, pecunia non olet. Vedremo se IG saprà trarne giovamento.
Sì, ma è un mondo di consumatori che non c'è bisogno di adulare per ingraziarseli. Basta non offenderli e non essere dichiaratamente contro di loro. Identificarsi come compagnia gay-friendly è sicuramente positivo, ma non sarà questo a determinare la scelta tra Air Italy e una qualsiasi altra compagnia aerea "neutrale" da parte del mondo gay...

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk
Stiamo monitorando attentamente la situazione. (Claudia)

milmxp
Messaggi: 1240
Iscritto il: sab 02 lug 2016, 18:51:50

Re: Pam Ann nominata Global brand Ambassador di Air Italy

Messaggio da leggereda milmxp » mar 14 mag 2019, 13:03:21

Mauz® ha scritto:
KittyHawk ha scritto:
D960 ha scritto:Anche diventare vettore europeo ufficiale del Toronto Pride mi ha sorpreso come scelta, eppure non è stato detto nulla. Evidentemente va bene così.

Il mondo gay ha una capacità di spesa superiore a quello della popolazione presa nella sua interezza. Statistiche di molto tempo fa valutavano questa differenza in oltre il 10% ed è un mondo di consumatori ambito da molti imprenditori. Come avrebbe detto Vespasiano, pecunia non olet. Vedremo se IG saprà trarne giovamento.
Sì, ma è un mondo di consumatori che non c'è bisogno di adulare per ingraziarseli. Basta non offenderli e non essere dichiaratamente contro di loro. Identificarsi come compagnia gay-friendly è sicuramente positivo, ma non sarà questo a determinare la scelta tra Air Italy e una qualsiasi altra compagnia aerea "neutrale" da parte del mondo gay...

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk

Non è il fatto di ingraziarsi, è il fatto di puntare ad un segmento di mercato e farsi conoscere.
Se il pubblico gay fa ricerche su quest'attrice su internet o se cerca info sul gay pride di Toronto potrà scoprire l'esistenza di questa compagnia. È una questione nuda e cruda che nulla ha a che fare con l'adulare qualcuno.
Ultima modifica di milmxp il mar 14 mag 2019, 13:07:42, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
mattaus313
Messaggi: 1089
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: Pam Ann nominata Global brand Ambassador di Air Italy

Messaggio da leggereda mattaus313 » mar 14 mag 2019, 13:06:12

Più che altro non sarebbe più opportuno (anche) un personaggio un pò più mainstream conosciuto anche a livello europeo?
Nulla togliendo a Pam Ann e alla clientela anglosassone di qualsiasi etnia e orientamento sessuale, però dato che il bacino d'utenza e il grosso del traffico è generato da questo versante sarebbe stato opportuno tenerne conto. Tant'è, speriamo si compensi bene con altre leve.
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

milmxp
Messaggi: 1240
Iscritto il: sab 02 lug 2016, 18:51:50

Re: Pam Ann nominata Global brand Ambassador di Air Italy

Messaggio da leggereda milmxp » mar 14 mag 2019, 13:08:34

mattaus313 ha scritto:Più che altro non sarebbe più opportuno (anche) un personaggio un pò più mainstream conosciuto anche a livello europeo?
Nulla togliendo a Pam Ann e alla clientela anglosassone di qualsiasi etnia e orientamento sessuale, però dato che il bacino d'utenza e il grosso del traffico è generato da questo versante sarebbe stato opportuno tenerne conto. Tant'è, speriamo si compensi bene con altre leve.

Perché scomodare qualcuno a livello europeo dato che IG al momento in Europa non vola?

Avatar utente
mattaus313
Messaggi: 1089
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: Pam Ann nominata Global brand Ambassador di Air Italy

Messaggio da leggereda mattaus313 » mar 14 mag 2019, 13:16:14

Se vuole campare prima o poi dovrà iniziarci a volare. Capisco comunque che dai tempi che corrono possa sembrare strano ma siamo in Europa, quindi il candidato ideale dovrebbe essere conosciuto in Europa (quindi di conseguenza anche in Italia, dove ora come ora esistono gli unici feed), cosa che non è necessariamente vera al contrario: un personaggio italiano non è detto venga conosciuto in tutta Europa (quindi inutile non appena ci volerà, in quest'ottica).
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

milmxp
Messaggi: 1240
Iscritto il: sab 02 lug 2016, 18:51:50

Re: Pam Ann nominata Global brand Ambassador di Air Italy

Messaggio da leggereda milmxp » mar 14 mag 2019, 13:19:33

mattaus313 ha scritto:Se vuole campare prima o poi dovrà iniziarci a volare. Capisco comunque che dai tempi che corrono possa sembrare strano ma siamo in Europa, quindi il candidato ideale dovrebbe essere conosciuto in Europa (quindi di conseguenza anche in Italia, dove ora come ora esistono gli unici feed), cosa che non è necessariamente vera al contrario: un personaggio italiano non è detto venga conosciuto in tutta Europa (quindi inutile non appena ci volerà, in quest'ottica).

Ok, ma al momento io credo che fare mirabolanti pubblicità sarebbero soldi buttati. Ti fai vedere come compagnia f*** e da Imagine The World Differently per Poi far scoprire che offri una manciata di destinazioni mondiali e qualche volo nazionale scalcagnato?
Probabilmente potrebbero fare di più a livello di marketing, ma con quello che offrono ora oltre un certo punto potrebbe diventare dannoso (per i conti).

Avatar utente
mattaus313
Messaggi: 1089
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: Pam Ann nominata Global brand Ambassador di Air Italy

Messaggio da leggereda mattaus313 » mar 14 mag 2019, 13:30:00

milmxp ha scritto:Probabilmente potrebbero fare di più a livello di marketing, ma con quello che offrono ora oltre un certo punto potrebbe diventare dannoso (per i conti).


Sicuramente dovrebbero far di più sia a livello di marketing sia a quantità di destinazioni di breve/medio (di cui sul forum abbiamo e stiamo ampiamente discutendo tutt'ora). Attenzione però che con queste cose c'è modo di "aggirare" qualche ostacolo. Secondo me Qatar Airways ha fatto una bellissima mossa sponsorizzando la Roma, e mi auguro che finché in Europa (calcisticamente parlando) riuscirà a starci un domani ci sia modo di ottenere visibilità da Air Italy in quel senso.

Poi siamo d'accordo che puoi fare tutto il marketing che vuoi ma se vengono meno operativi decenti e abbastanza competitivi diventano soldi malamente spesi e non investiti.
Però personalmente avrei visto meglio una figura meglio conosciuta a queste latitudini.
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

milmxp
Messaggi: 1240
Iscritto il: sab 02 lug 2016, 18:51:50

Re: Pam Ann nominata Global brand Ambassador di Air Italy

Messaggio da leggereda milmxp » mar 14 mag 2019, 13:48:45

mattaus313 ha scritto:
milmxp ha scritto:Probabilmente potrebbero fare di più a livello di marketing, ma con quello che offrono ora oltre un certo punto potrebbe diventare dannoso (per i conti).


Sicuramente dovrebbero far di più sia a livello di marketing sia a quantità di destinazioni di breve/medio (di cui sul forum abbiamo e stiamo ampiamente discutendo tutt'ora). Attenzione però che con queste cose c'è modo di "aggirare" qualche ostacolo. Secondo me Qatar Airways ha fatto una bellissima mossa sponsorizzando la Roma, e mi auguro che finché in Europa (calcisticamente parlando) riuscirà a starci un domani ci sia modo di ottenere visibilità da Air Italy in quel senso.

Poi siamo d'accordo che puoi fare tutto il marketing che vuoi ma se vengono meno operativi decenti e abbastanza competitivi diventano soldi malamente spesi e non investiti.
Però personalmente avrei visto meglio una figura meglio conosciuta a queste latitudini.

Credo che lo scopo sia attirare passeggeri americani, poiché il sedile lo puoi vendere a prezzo maggiore rispetto ad un passeggero italiano. Lato Italia credo che JFK e MIA siano abbastanza ingranate, con un po' più di fatica lo saranno anche SFO e LAX, e con ancora un po' di fatica aggiuntiva YYZ.

Avatar utente
mattaus313
Messaggi: 1089
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: Pam Ann nominata Global brand Ambassador di Air Italy

Messaggio da leggereda mattaus313 » mar 14 mag 2019, 14:06:41

milmxp ha scritto:Credo che lo scopo sia attirare passeggeri americani, poiché il sedile lo puoi vendere a prezzo maggiore rispetto ad un passeggero italiano.


Sicuramente questo è centrale nella scelta, quello che contesto io è il fatto che stai utilizzando una leva che oltre ad essere secondo me piuttosto mirata (cosa che comunque per certi versi può pure aver senso) ha la capacità di far centro su 5 destinazioni, 2 delle quali ingranate (come dici tu, ma se riesci a riempire a tappo tanto di guadagnato) e 3 che sono stagionali, 2 delle quali in monopolio sulla tratta.

Non dico che è sbagliato, fare breccia su una nicchia va sempre bene, il punto è che in questo mercato devi trovare una nicchia da 10 milioni l'anno con una distribuzione il più uniforme possibile e per far ciò secondo me bisogna considerare anche il mainstream.

Sono sicuro comunque che ci sarà modo più avanti di trovare altri testimonial e implementare meglio il marketing che a parte le ottime pubblicità in radio mi pare un pò sottotono: precedenza comunque agli operativi, nella speranza che veramente arrivino (e presto) i 320.
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

KittyHawk
Messaggi: 4441
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Pam Ann nominata Global brand Ambassador di Air Italy

Messaggio da leggereda KittyHawk » mar 14 mag 2019, 16:11:59

Se IG operasse 6 daily a/r sul Nord America tutto l'anno - e non lo fa - con gli A332 la sua capacità teorica sarebbe 1.138.600 posti, ossia 569.400 biglietti a/r. Questo è ciò che che potrebbe vendere al massimo. Gli eventuali futuribili 787-8, se manterranno la configurazione QR, portano anche meno passeggeri e 50 di loro, volando 2 tratte al giorno pieni a tappo, non riuscirebbero comunque a trasportare 10 milioni di passeggeri all'anno.

rommix
Messaggi: 906
Iscritto il: mar 08 apr 2008, 11:28:59

Re: Pam Ann nominata Global brand Ambassador di Air Italy

Messaggio da leggereda rommix » mar 14 mag 2019, 17:21:30

quello è il totale di passeggeri del network...in pratica vorrebbe arrivare a far si che IG sia una compagnia che trasporti circa la metà dei passeggeri di AZ.....o qualcosa meno...non mi sembra così irraggiungibile come target a lungo termine...


Torna a “AIR ITALY”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti