MSC e Lufthansa in cordata su ITA #2

le news dei vettori con Coa italiano
Regole del forum
In questa sezione si dovranno trattare gli argomenti che riguardano i vettori con COA italiano
spanna
Messaggi: 3654
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

MSC e Lufthansa in cordata su ITA #2

Messaggio da leggereda spanna » lun 24 gen 2022, 18:51:14

EDIT Amministrazione
Questo topic è la continuazione della serie su Alitalia /Ita
Precedente episodio era QUESTO

-------
https://www.corriere.it/economia/aziend ... f040.shtml
MSC e LH vogliono la maggioranza di ITA
20 anni di perdite senza soluzione di continuità per liberarsi di alitalia. Per ITA airways ne occorreranno molti meno.

I-GABE
Messaggi: 2355
Iscritto il: sab 23 mag 2009, 18:35:41
Località: London, UK

Re: MSC e Lufthansa in cordata su ITA

Messaggio da leggereda I-GABE » lun 24 gen 2022, 19:00:49


spanna
Messaggi: 3654
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

MSC e Lufthansa in cordata su ITA

Messaggio da leggereda spanna » lun 24 gen 2022, 19:02:20

«L’interesse di Msc deriva dalla possibilità di attivare sinergie positive per entrambe le società sia nel settore cargo che passeggeri in cui il gruppo è leader a livello globale», prosegue ancora la comunicazione. Msc e Lufthansa, «a seguito della manifestazione di interesse odierna, richiedono un periodo di esclusiva di 90 giorni lavorativi e soggetto ad approvazioni regolatorie e due diligence».
dal link del corriere
20 anni di perdite senza soluzione di continuità per liberarsi di alitalia. Per ITA airways ne occorreranno molti meno.

KittyHawk
Messaggi: 5933
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Nasce e decolla ITA

Messaggio da leggereda KittyHawk » lun 24 gen 2022, 19:07:34

«Il gruppo Msc ha concordato con Lufthansa la sua partecipazione alla partnership a termini da definire durante la due diligence. Sia Msc che Lufthansa hanno espresso il desiderio che il governo italiano mantenga una quota di minoranza all’interno della società»
Questo passaggio dell'articolo chiarisce tante cose. L'accordo tra MSC e LH è di massima, i dettagli verranno precisati dopo la due diligence (se sarà positiva). Inoltre entrambe chiedono che lo Stato sia ancora presente nell'azionariato, immagino per avere le spalle coperte. Con quanto e in che forma lo Stato debba rimanere azionista rimane un mistero, al momento.
E ora le domande che sorgono spontanee. Influirà il fatto che MSC abbia sede a Ginevra? Forse anche per questo serve lo Stato, per superare il 51% di proprietà comunitaria? Avremo una ITA che si specializzerà anche nel trasportare avanti e indietro passeggeri delle crociere?

spanna
Messaggi: 3654
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Re: Nasce e decolla ITA

Messaggio da leggereda spanna » lun 24 gen 2022, 19:11:17

a MSC interessa anche sviluppare il cargo, forse non e' una cattiva notizia per MXP
20 anni di perdite senza soluzione di continuità per liberarsi di alitalia. Per ITA airways ne occorreranno molti meno.

Avatar utente
D960
Messaggi: 1670
Iscritto il: mer 17 ago 2016, 10:53:17

Re: MSC e Lufthansa in cordata su ITA

Messaggio da leggereda D960 » lun 24 gen 2022, 19:30:56

spanna ha scritto: lun 24 gen 2022, 19:11:17 a MSC interessa anche sviluppare il cargo, forse non e' una cattiva notizia per MXP
E se fosse di facciata per far sembrare che ci sia solo Lufthansa nella corsa?
AHO-BLQ-BGY-CAG-DUB-FCO-GOA-GRO-KBP-LIN-MXP-MUC-OLB-PMF-PSA-STN-TBS-TPS-TRN-TRS-TSF-VCE

A Milén si va a Linate per i nazionali, a Bergamo per gli internazionali e a Malpensa per gli intercontinentali e i charter

spanna
Messaggi: 3654
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Re: MSC e Lufthansa in cordata su ITA

Messaggio da leggereda spanna » lun 24 gen 2022, 19:37:44

D960 ha scritto: lun 24 gen 2022, 19:30:56
spanna ha scritto: lun 24 gen 2022, 19:11:17 a MSC interessa anche sviluppare il cargo, forse non e' una cattiva notizia per MXP
E se fosse di facciata per far sembrare che ci sia solo Lufthansa nella corsa?
non penso che MSC si lasci usare per questi scopi, sono un gruppo di dimensioni enormi, nel loro sito parlano di 100 mila dipendenti, comunque staremo a vedere. Oltretutto hanno la sede in svizzera, non mi sembrano ricattabili dal governo italiano.
20 anni di perdite senza soluzione di continuità per liberarsi di alitalia. Per ITA airways ne occorreranno molti meno.

BAlorMXP
Messaggi: 2276
Iscritto il: dom 14 ott 2007, 12:59:55
Località: MILANO

MSC e Lufthansa in cordata su ITA

Messaggio da leggereda BAlorMXP » lun 24 gen 2022, 19:56:23

spanna ha scritto:a MSC interessa anche sviluppare il cargo, forse non e' una cattiva notizia per MXP
Perché si sa, i milanesi viaggiano nel mondo stivati nei pallet[emoji23]


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

clabre
Messaggi: 217
Iscritto il: gio 19 lug 2018, 10:10:41

Re: MSC e Lufthansa in cordata su ITA

Messaggio da leggereda clabre » lun 24 gen 2022, 21:23:09

Evidentemente la congiuntura del mercato [noli marittimi alle stelle] ha fruttato più che bene a MSC, che può ora permettersi qualche investimento azzardato.
MSC ha sede a Ginevra, ma ha molte attività/società anche in Italia come nel resto del mondo. Non credo sia difficile per loro decidere se usare un veicolo Elvetico o Italiano.

easyMXP
Messaggi: 4940
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Nasce e decolla ITA

Messaggio da leggereda easyMXP » lun 24 gen 2022, 23:33:16

D960 ha scritto: lun 24 gen 2022, 19:30:56
spanna ha scritto: lun 24 gen 2022, 19:11:17 a MSC interessa anche sviluppare il cargo, forse non e' una cattiva notizia per MXP
E se fosse di facciata per far sembrare che ci sia solo Lufthansa nella corsa?
Guarda che MSC è un colosso con utili annui miliardari, ti pare che partecipi per finta?
È solo la prima compagnia al mondo per il cargo navale, scusa se è poco... se è interessata a fare soldi anche con il cargo aereo potrebbe essere una gran cosa per MXP, anche perché il cargo ha bisogno pure delle stive pax.

Mauz
Messaggi: 2648
Iscritto il: gio 10 lug 2008, 18:41:39
Località: Milano

Re: MSC e Lufthansa in cordata su ITA

Messaggio da leggereda Mauz » mar 25 gen 2022, 03:50:13

Per me la chiave sta tutta nel fatto che LH voglia la MAGGIORANZA e che il governo italiano si accontenti della minoranza.


In pratica LH ha messo nero su bianco che vuole il CONTROLLO, com'è giusto che sia.


Il vero punto di dibattito sarà secondo me QUESTO, checché ne dicano le veline del Messaggero che davano a LH una quota del 40% al massimo.

Inviato dal mio CPH2211 utilizzando Tapatalk


Stiamo monitorando attentamente la situazione. (Claudia)

KittyHawk
Messaggi: 5933
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: MSC e Lufthansa in cordata su ITA

Messaggio da leggereda KittyHawk » mar 25 gen 2022, 08:09:44

Man mano che passano le ore, i tasselli intravisti finora delineano un quadro più chiaro:

1) Controllo di ITA: il 35 o 40% di capitale acquisibile da LH è coerente con il comando di ITA, dato che ci sarebbe in cordata un socio (MSC) che porta la quota azionaria congiunta oltre il 50% e perciò consente il controllo della compagnia aerea.

2) Commissione europea: LH ha già restituito il 75% del prestito ricevuto causa Covid (incredibile, non è vero? allora i prestiti si possono restituire, chi l'avrebbe mai detto? :lol: ) e Bruxelles ha già fatto sapere preventivamente (perché, se non ce ne fosse bisogno?) che LH, se vuole, può tornare a fare acquisizioni.

3) Stato italiano nell'azionariato: perché LH e MSC auspicano che lo Stato rimanga? Due i motivi, senza volergli dare un ordine di importanza. Il primo è che, con lo Stato dentro, ITA si assicurerebbe una serie di favori, come finora è accaduto con AZ. Il secondo è che probabilmente MSC entrerebbe come società svizzera, quindi extracomunitaria, e a LH occorre un altro soggetto comunitario per garantirsi più del 50% di azionariato comunitario perché ITA sia considerata compagnia UE, meglio se quest'altro soggetto è un interlocutore unico.

4) Proprietà completa di ITA: questo è l'ultimo punto da tenere presente e coincide con l'auspicio che lo Stato continui ad esserci. Se le cose andranno bene, e LH vorrà acquisire in toto ITA, i tedeschi dovranno trattare con un solo soggetto, lo Stato, e non una miriade di soggettini (l'AZ dei capitani coraggiosi insegna; con MSC, probabilmente, ci saranno già fin dall'inizio dei patti per la cessione di quote). Se le cose andranno male si abbandona man mano ITA al vecchio proprietario, ad esempio con ricapitalizzazioni a cui non si partecipa, in modo indolore tranne che per le tasche degli Italiani.

Se le voci che circolano si concretizzeranno, nei prossimi mesi inizieremo a vedere cose interessanti, come un finalmente nuovo piano industriale, e si capirà dove finirà ITA. E anche, volendo, Air Dolomiti. Per il momento iniziamo a procurarci i pop-corn.

Avatar utente
D960
Messaggi: 1670
Iscritto il: mer 17 ago 2016, 10:53:17

Re: Nasce e decolla ITA

Messaggio da leggereda D960 » mar 25 gen 2022, 10:12:43

easyMXP ha scritto: lun 24 gen 2022, 23:33:16 Guarda che MSC è un colosso con utili annui miliardari, ti pare che partecipi per finta?
È solo la prima compagnia al mondo per il cargo navale, scusa se è poco... se è interessata a fare soldi anche con il cargo aereo potrebbe essere una gran cosa per MXP, anche perché il cargo ha bisogno pure delle stive pax.
Se per quello anche FS si era presentata. Non sarà un colosso come MSC ma il suo lo fa. Comunque, pare che MSC fosse interessata ad entrare nel settore aeronautico sia con passeggeri e cargo ma non abbia trovato fino ad ora un piede di porco.
AHO-BLQ-BGY-CAG-DUB-FCO-GOA-GRO-KBP-LIN-MXP-MUC-OLB-PMF-PSA-STN-TBS-TPS-TRN-TRS-TSF-VCE

A Milén si va a Linate per i nazionali, a Bergamo per gli internazionali e a Malpensa per gli intercontinentali e i charter

I-GABE
Messaggi: 2355
Iscritto il: sab 23 mag 2009, 18:35:41
Località: London, UK

Re: Nasce e decolla ITA

Messaggio da leggereda I-GABE » mar 25 gen 2022, 10:15:28

D960 ha scritto: mar 25 gen 2022, 10:12:43
easyMXP ha scritto: lun 24 gen 2022, 23:33:16 Guarda che MSC è un colosso con utili annui miliardari, ti pare che partecipi per finta?
È solo la prima compagnia al mondo per il cargo navale, scusa se è poco... se è interessata a fare soldi anche con il cargo aereo potrebbe essere una gran cosa per MXP, anche perché il cargo ha bisogno pure delle stive pax.
Se per quello anche FS si era presentata. Non sarà un colosso come MSC ma il suo lo fa. Comunque, pare che MSC fosse interessata ad entrare nel settore aeronautico sia con passeggeri e cargo ma non abbia trovato fino ad ora un piede di porco.
L'ipotetica partecipazione di FS (societa' controllata dallo Stato) era stata forzata obtorto collo.
MSC e' privata ed estera, le due cose non sono paragonabili!

easyMXP
Messaggi: 4940
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Nasce e decolla ITA

Messaggio da leggereda easyMXP » mar 25 gen 2022, 12:11:41

I-GABE ha scritto: mar 25 gen 2022, 10:15:28
D960 ha scritto: mar 25 gen 2022, 10:12:43
easyMXP ha scritto: lun 24 gen 2022, 23:33:16 Guarda che MSC è un colosso con utili annui miliardari, ti pare che partecipi per finta?
È solo la prima compagnia al mondo per il cargo navale, scusa se è poco... se è interessata a fare soldi anche con il cargo aereo potrebbe essere una gran cosa per MXP, anche perché il cargo ha bisogno pure delle stive pax.
Se per quello anche FS si era presentata. Non sarà un colosso come MSC ma il suo lo fa. Comunque, pare che MSC fosse interessata ad entrare nel settore aeronautico sia con passeggeri e cargo ma non abbia trovato fino ad ora un piede di porco.
L'ipotetica partecipazione di FS (societa' controllata dallo Stato) era stata forzata obtorto collo.
MSC e' privata ed estera, le due cose non sono paragonabili!
E nemmeno la forza delle società. Il fatturato e gli utili di MSC sono un multiplo di FS e sono ottenuti in mercati completamente competitivi, FS per la maggior parte opera in un mercato tutelato in monopolio, o se le va male con un unico concorrente. FS ha un ruolo piuttosto limitato nel trasporto merci (unico mercato dove opera nel quale esista la concorrenza piena), MSC è la numero uno mondiale del cargo navale e ha una fortissima presenza nel mercato croceristico.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 15608
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: MSC e Lufthansa in cordata su ITA

Messaggio da leggereda malpensante » mar 25 gen 2022, 16:20:33

ITA Airways non può sopravvivere da sola
Lufthansa e MSC sono l'ultimo treno per quel che resta dell'aviazione italiana


https://www.glistatigenerali.com/govern ... e-da-sola/

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 6848
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: MSC e Lufthansa in cordata su ITA

Messaggio da leggereda cesare.caldi » mar 25 gen 2022, 16:33:07

Attenzione LH ha specificato che in questa prima fase non ha intenzione di entrare nel capitale ma solo con accordo commerciale. MSC dovrebbe quindi entrare da sola con una quota di maggioranza quindi almeno il 51%.

I-GABE
Messaggi: 2355
Iscritto il: sab 23 mag 2009, 18:35:41
Località: London, UK

Re: MSC e Lufthansa in cordata su ITA

Messaggio da leggereda I-GABE » mar 25 gen 2022, 16:35:40

Leggi l'articolo di Malpensante, che la vede diversamente (e sono d'accordo con lui).

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 15608
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: MSC e Lufthansa in cordata su ITA

Messaggio da leggereda malpensante » mar 25 gen 2022, 17:17:31

cesare.caldi ha scritto: mar 25 gen 2022, 16:33:07 Attenzione LH ha specificato che in questa prima fase non ha intenzione di entrare nel capitale ma solo con accordo commerciale. MSC dovrebbe quindi entrare da sola con una quota di maggioranza quindi almeno il 51%.
LH non ha intenzione, ma ITA avrà presto bisogno anche dei suoi soldi...

Credo che uno delle ragioni principali per tenere anche dopo l'operazione lo Stato italiano come azionista (ostaggio...) sia il non far avere a MSC il 51%, perciò è necessario che LH abbia una quota sin dall'inizio.

Il_Residente
Messaggi: 118
Iscritto il: gio 13 set 2018, 14:30:45

Re: MSC e Lufthansa in cordata su ITA

Messaggio da leggereda Il_Residente » mar 25 gen 2022, 17:22:16

Domanda da profano.

Un'acquisizione da parte di Lufthansa (salvo eliminare Alitalia dalle spalle dei contribuenti italiani) non porterebbe il vettore tedesco ad alimentare solo il suo hub attraverso ITA e gli aeroporti lombardi?

KittyHawk
Messaggi: 5933
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: MSC e Lufthansa in cordata su ITA

Messaggio da leggereda KittyHawk » mar 25 gen 2022, 17:34:20

cesare.caldi ha scritto: mar 25 gen 2022, 16:33:07 Attenzione LH ha specificato che in questa prima fase non ha intenzione di entrare nel capitale ma solo con accordo commerciale. MSC dovrebbe quindi entrare da sola con una quota di maggioranza quindi almeno il 51%.
Essere socio di capitale della politica italiana che vuole comandare e il cui fine ultimo NON È fare profitti, ma garantire stipendi e prebende anche se non servono, è ben diverso dal mettersi in affari con un privato che VUOLE GUADAGNARE e ha dimostrato di essere capace a farlo, anche se in altri campi. Nell'arco di poco più di mezzo secolo, MSC è passata da una nave a essere la prima compagnia di gestione di linee cargo a livello mondiale. Fossi un tedesco non rifiuterei di metterci dei soldi per partito preso, specie se poi mi lasciano comandare.

KittyHawk
Messaggi: 5933
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: MSC e Lufthansa in cordata su ITA

Messaggio da leggereda KittyHawk » mar 25 gen 2022, 17:42:21

malpensante ha scritto: mar 25 gen 2022, 17:17:31 Credo che uno delle ragioni principali per tenere anche dopo l'operazione lo Stato italiano come azionista (ostaggio...) sia il non far avere a MSC il 51%, perciò è necessario che LH abbia una quota sin dall'inizio.
MSC è una società di diritto svizzero quindi, se la famiglia Aponte non entra direttamente con capitali personali, non gli conviene acquisire la maggioranza e perdere lo status comunitario. È questo che intendi?

easyMXP
Messaggi: 4940
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: MSC e Lufthansa in cordata su ITA

Messaggio da leggereda easyMXP » mar 25 gen 2022, 17:48:18

Il_Residente ha scritto: mar 25 gen 2022, 17:22:16 Domanda da profano.

Un'acquisizione da parte di Lufthansa (salvo eliminare Alitalia dalle spalle dei contribuenti italiani) non porterebbe il vettore tedesco ad alimentare solo il suo hub attraverso ITA e gli aeroporti lombardi?
Quello lo fa già, con i suoi aerei e quelli di Air Dolomiti, non ha bisogno di ITA.
Se compra ITA è per entrare in forze nel mercato italiano e Italia (Milano, Roma)/Europa con voli diretti, che vuol dire fidelizzare a Miles&More e Star Alliance i clienti italiani storicamente fidelizzati a MilleMiglia, Flying Blue e Sky Team.
Inoltre l'Italia ha un potenziale di voli LR diretti non disprezzabile, se supportati con una alimentazione decente. Se LH riesce a pescare quell'alimentazione tra chi adesso vola via CDG, LHR, MAD, AMS senza toccare troppo i suoi voli da FRA, MUC e e ZRH, con opportune politiche tariffarie in generale e in particolare grazie alla fidelizzazione dei clienti italiani, c'è la possibilità di un buon numero di voli LR aggiuntivi.

easyMXP
Messaggi: 4940
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: MSC e Lufthansa in cordata su ITA

Messaggio da leggereda easyMXP » mar 25 gen 2022, 17:54:32

KittyHawk ha scritto: mar 25 gen 2022, 17:34:20
cesare.caldi ha scritto: mar 25 gen 2022, 16:33:07 Attenzione LH ha specificato che in questa prima fase non ha intenzione di entrare nel capitale ma solo con accordo commerciale. MSC dovrebbe quindi entrare da sola con una quota di maggioranza quindi almeno il 51%.
Essere socio di capitale della politica italiana che vuole comandare e il cui fine ultimo NON È fare profitti, ma garantire stipendi e prebende anche se non servono, è ben diverso dal mettersi in affari con un privato che VUOLE GUADAGNARE e ha dimostrato di essere capace a farlo, anche se in altri campi. Nell'arco di poco più di mezzo secolo, MSC è passata da una nave a essere la prima compagnia di gestione di linee cargo a livello mondiale. Fossi un tedesco non rifiuterei di metterci dei soldi per partito preso, specie se poi mi lasciano comandare.
Oltre al ruolo di MSC, che come dici tu vuole guadagnare e ha dimostrato di saper crescere velocemente (non solo nel cargo, il ramo crociere 20 anni fa era quasi inesistente e adesso è uno dei big), non sottovaluterei l'ipotesi che la politica si sia arresa finalmente all'evidenza e si sia rassegnata all'idea di dover convertire l'ex-AZ in una società "normale" (o quasi). In fin dei conti si è già rassegnata in passato con Poste e FS, e in un'ITA "di mercato" non ci potrebbe essere un poltronificio di massa, ma posto agli amici si troverebbe sempre, perché i tedeschi sono uomini di mondo e non è che parentele e amicizie in Germania non contino proprio nulla.

KittyHawk
Messaggi: 5933
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: MSC e Lufthansa in cordata su ITA

Messaggio da leggereda KittyHawk » mar 25 gen 2022, 17:54:57

Il_Residente ha scritto: mar 25 gen 2022, 17:22:16 Domanda da profano.

Un'acquisizione da parte di Lufthansa (salvo eliminare Alitalia dalle spalle dei contribuenti italiani) non porterebbe il vettore tedesco ad alimentare solo il suo hub attraverso ITA e gli aeroporti lombardi?
Perché? Se scoprissero che, sviluppando gli aeroporti lombardi con voli diretti e non via FRA o MUC, possono rubare un maggior numero di passeggeri e più cargo agli altri due grandi gruppi europei credo che sposterebbero l'attuale focus di ITA da Roma a Milano. Quello che conta è fare soldi, non dove li fai.


Torna a “COMPAGNIE ITALIANE”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti