CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

le news dal "Città di Milano"
easyMXP
Messaggi: 4116
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda easyMXP » dom 07 lug 2019, 11:15:41

Come fai ad essere certo che si tratta sempre dei primi due casi e che il terzo sia un'eccezione infrequente?
Da quello che leggo a me sembra invece che le code fluttuino tantissimo in poco tempo, anche nella stessa fascia oraria.

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 5075
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda cesare.caldi » dom 07 lug 2019, 11:36:33

easyMXP ha scritto:Come fai ad essere certo che si tratta sempre dei primi due casi e che il terzo sia un'eccezione infrequente?
Da quello che leggo a me sembra invece che le code fluttuino tantissimo in poco tempo, anche nella stessa fascia oraria.


ok, ma se ti attrezzi per gestire correttamente i primi due casi, attenui i disagi anche quando si verifica il terzo caso.

robygun
Messaggi: 97
Iscritto il: lun 09 gen 2017, 12:50:06

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda robygun » dom 07 lug 2019, 13:39:03

In Italia abbiamo un odio atavico per le code, forse figlio di quelle autostradali da weekend estivo..
C'è coda e coda..

Una coda anche lunga ma scorrevole è un non problema.. Forse "brutta" psicologicamente ma senza conseguenze..

Mauz®
Messaggi: 1915
Iscritto il: gio 10 lug 2008, 18:41:39
Località: Milano

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda Mauz® » dom 07 lug 2019, 14:22:49

Il personale ai varchi non dovrebbe essere di società esterne. Credo siano agenti dell'agenzia delle dogane o della finanza o qualcosa del genere. Insomma un corpo statale. L'imbuto e il perimetro dove termina il controllo di SEA dovrebbe essere quello. Poi ci sarà del personale "civile" di supporto, ma chi prende in mano il passaporto e lo timbra e/o decide in ultima analisi se farti passare o meno suppongo debba essere per forza un agente in divisa.


MAGARI fosse personale civile di un'azienda esterna. Basterebbe pagare un po' di più l'azienda per avere più personale...


Il punto è che uno Stato come l'Italia non dovrebbe neanche porsi il problema di aumentare il personale in divisa per far funzionare al meglio una delle sue infrastrutture più importanti. Lo dovrebbe fare automaticamente, in maniera automatica. Anche perché basterebbe poco...

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk
Stiamo monitorando attentamente la situazione. (Claudia)

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 5075
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda cesare.caldi » dom 07 lug 2019, 16:08:37

Mauz® ha scritto:Il personale ai varchi non dovrebbe essere di società esterne. Credo siano agenti dell'agenzia delle dogane o della finanza o qualcosa del genere. Insomma un corpo statale. L'imbuto e il perimetro dove termina il controllo di SEA dovrebbe essere quello. Poi ci sarà del personale "civile" di supporto, ma chi prende in mano il passaporto e lo timbra e/o decide in ultima analisi se farti passare o meno suppongo debba essere per forza un agente in divisa.


MAGARI fosse personale civile di un'azienda esterna. Basterebbe pagare un po' di più l'azienda per avere più personale...


Mi riferivo al personale che opera i controlli di sicurezza che dovrebbe essere di una società esterna di vigilanza, non a quello al controllo passaporti in arrivo che deve essere personale di polizia,

Mauz®
Messaggi: 1915
Iscritto il: gio 10 lug 2008, 18:41:39
Località: Milano

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda Mauz® » dom 07 lug 2019, 16:20:15

Siamo sicuri che agli scanner non ci sia proprio nessunissimo agente di polizia?

A me pare strano che lo stato lasci un controllo di questo tipo totalmente in mano a un privato e alla sua serietà/capacità di svolgere tale compito.

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk
Stiamo monitorando attentamente la situazione. (Claudia)

gabrio
Messaggi: 206
Iscritto il: mar 02 apr 2013, 22:32:19

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda gabrio » dom 07 lug 2019, 18:13:25

Mauz® ha scritto:Il personale ai varchi non dovrebbe essere di società esterne. Credo siano agenti dell'agenzia delle dogane o della finanza o qualcosa del genere. Insomma un corpo statale. L'imbuto e il perimetro dove termina il controllo di SEA dovrebbe essere quello. Poi ci sarà del personale "civile" di supporto, ma chi prende in mano il passaporto e lo timbra e/o decide in ultima analisi se farti passare o meno suppongo debba essere per forza un agente in divisa.


MAGARI fosse personale civile di un'azienda esterna. Basterebbe pagare un po' di più l'azienda per avere più personale...


Il punto è che uno Stato come l'Italia non dovrebbe neanche porsi il problema di aumentare il personale in divisa per far funzionare al meglio una delle sue infrastrutture più importanti. Lo dovrebbe fare automaticamente, in maniera automatica. Anche perché basterebbe poco...

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk


Il controllo passaporti è un controllo di Polizia che, quindi, deve essere svolto dalla Polizia, responsabile delle frontiere.
TUTTI gli uffici di Polizia (e Carabinieri,Finanza) sono sotto organico, non solo MXP.

Tornando al cartellone degli E-gates, volendo tralasciare San Marino&microstati vari, è davvero ridicolo che non sia presente Taiwan, dato che i suoi cittadini possono usufruirne...

Avatar utente
miguel
Messaggi: 1037
Iscritto il: mer 25 set 2013, 10:02:39
Località: Brianza

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda miguel » dom 07 lug 2019, 19:01:20

Mauz® ha scritto:Siamo sicuri che agli scanner non ci sia proprio nessunissimo agente di polizia?

A me pare strano che lo stato lasci un controllo di questo tipo totalmente in mano a un privato e alla sua serietà/capacità di svolgere tale compito.

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk

Spiego come funziona
La società esterna aiuta\invita il passeggero ed usare l'e-gates , dietro c'è una postazione con la Polizia che controlla a PC ogni persona che transita dall'e-gates , in automatico passando il passaporto al poliziotto esce a schermo vita morte e miracoli della persona e decide se lasciarlo passare o fermarlo

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 5075
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda cesare.caldi » dom 07 lug 2019, 19:07:47

miguel ha scritto:La società esterna aiuta\invita il passeggero ed usare l'e-gates , dietro c'è una postazione con la Polizia che controlla a PC ogni persona che transita dall'e-gates , in automatico passando il passaporto al poliziotto esce a schermo vita morte e miracoli della persona e decide se lasciarlo passare o fermarlo


Grazie della spiegazione ma ci riferivamo al personale che effettua il controllo di sicurezza per accedere all' airside, non il controllo passaporti.

Avatar utente
miguel
Messaggi: 1037
Iscritto il: mer 25 set 2013, 10:02:39
Località: Brianza

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda miguel » dom 07 lug 2019, 19:18:14

Al varco di accesso airside dietro a SEA Security c'è sempre la Polizia o Finanza

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 25401
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda I-Alex » dom 07 lug 2019, 21:01:44

Ma il controllo sicurezza viene fatto da una società privata, una volta dipendenti di Sea, oggi società esterna (servizio in appalto al massimo ribasso)
Malpensa airport user

nic90player
Messaggi: 85
Iscritto il: gio 23 mag 2019, 21:48:23

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda nic90player » dom 07 lug 2019, 21:35:06

Alle partenze stanno triplicando i varchi elettronici (lavori non terminati).

Agli arrivi stanno modificando la conformazione di entrambe le frontiere (sat B e sat C), con alcuni lavori già completati.
Agli arrivi B stanno costruendo serpentine fisse in metallo e vetro (sicuramente utili per stipare la coda nei momenti di picco) e una separazione per il passaggio dello staff. A proposito di passaggio dello staff, agli arrivi B ne è stato eliminato uno, che ora viene utilizzato per l'uscita rapida dai varchi elettronici (con una nuova postazione di sorveglianza al centro). Tutti i "vecchi" varchi quindi sono ora dedicati al controllo manuale.

Modifiche in corso anche agli arrivi dal sat C, meno invasive rispetto a quelle degli arrivi dal sat B.


Per quanto riguarda i controlli di sicurezza, i nuovi tornelli sono tutti operativi, e oggi ho visto decisamente poche lucine rosse. Forse qualcosa si sta muovendo.

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 5075
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda cesare.caldi » lun 08 lug 2019, 13:54:41

nic90player ha scritto:Alle partenze stanno triplicando i varchi elettronici (lavori non terminati).

Agli arrivi stanno modificando la conformazione di entrambe le frontiere (sat B e sat C), con alcuni lavori già completati.
Agli arrivi B stanno costruendo serpentine fisse in metallo e vetro (sicuramente utili per stipare la coda nei momenti di picco) e una separazione per il passaggio dello staff. A proposito di passaggio dello staff, agli arrivi B ne è stato eliminato uno, che ora viene utilizzato per l'uscita rapida dai varchi elettronici (con una nuova postazione di sorveglianza al centro). Tutti i "vecchi" varchi quindi sono ora dedicati al controllo manuale.

Modifiche in corso anche agli arrivi dal sat C, meno invasive rispetto a quelle degli arrivi dal sat B.


Per quanto riguarda i controlli di sicurezza, i nuovi tornelli sono tutti operativi, e oggi ho visto decisamente poche lucine rosse. Forse qualcosa si sta muovendo.


Speriamo che ai controlli passaporti riescano a completare tutti lavori in corso prima dell'inizio del bridge.
Per quanto riguarda i controlli di sicurezza non capisco cosa intendi con nuovi tornelli operativi? Mi sono perso qualcosa?

I-GABE
Messaggi: 1067
Iscritto il: sab 23 mag 2009, 18:35:41
Località: London, UK

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda I-GABE » lun 08 lug 2019, 15:00:04

nic90player ha scritto:Agli arrivi stanno modificando la conformazione di entrambe le frontiere (sat B e sat C), con alcuni lavori già completati.
Agli arrivi B stanno costruendo serpentine fisse in metallo e vetro (sicuramente utili per stipare la coda nei momenti di picco) e una separazione per il passaggio dello staff. A proposito di passaggio dello staff, agli arrivi B ne è stato eliminato uno, che ora viene utilizzato per l'uscita rapida dai varchi elettronici (con una nuova postazione di sorveglianza al centro). Tutti i "vecchi" varchi quindi sono ora dedicati al controllo manuale.

Modifiche in corso anche agli arrivi dal sat C, meno invasive rispetto a quelle degli arrivi dal sat B.


Delle serpentine? Deo gratias!
Saro' fissato, ma e' il minimo sindacale per fare delle file ordinate...
Resta il fatto che la divisione B/C agli arrivi generi un'inutile dispersione di risorse; un unico controllo alla radice sarebbe stata la cosa migliore.

edo01
Messaggi: 89
Iscritto il: dom 29 lug 2018, 09:19:14

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda edo01 » lun 08 lug 2019, 15:27:41

Una soluzione (senza grandi stravolgimenti) in caso di congestione o di assenza di personale che riesca a presenziare in maniera adeguata entrambi i varchi, sarebbe quella di far sbarcare i pax in arrivo da UK/USA/Canada (gli unici consentiti) al piano partenze del sat.B, trasferirli alla radice del sat.C e da lì farli scendere al controllo passaporti C, dove il personale andrebbe concentrato in modo tale da aprire tutti i varchi manuali.
Chiaramente si dovrebbero fare un bel po’ di strada contromano ma in compenso si troverebbero un controllo più smooth.

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 25401
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda I-Alex » lun 08 lug 2019, 18:19:48

Pensare che proprio le forze dell'ordine e enti preposti avevano sconsigliato di fare 2 zone controlli agli arrivi del T1...
Comunque è già capitato che prima delle 7 gli arrivi del sat B fossero chiusi e si mandavano tutti al sat Nord (o C che dir si voglia)
Malpensa airport user

nic90player
Messaggi: 85
Iscritto il: gio 23 mag 2019, 21:48:23

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda nic90player » lun 08 lug 2019, 20:21:38

cesare.caldi ha scritto:Per quanto riguarda i controlli di sicurezza non capisco cosa intendi con nuovi tornelli operativi? Mi sono perso qualcosa?


Hanno aggiunto 8 tornelli per l'ingresso ai controlli di sicurezza. Comunque ho notato che i nuovi radiogeni velocizzano di molto le procedure, dovrebbero sostituirli tutti e forse il problema code si elimina sul nascere.

nic90player
Messaggi: 85
Iscritto il: gio 23 mag 2019, 21:48:23

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda nic90player » lun 08 lug 2019, 20:27:37

I-GABE ha scritto:
nic90player ha scritto:Delle serpentine? Deo gratias!
Saro' fissato, ma e' il minimo sindacale per fare delle file ordinate...
Resta il fatto che la divisione B/C agli arrivi generi un'inutile dispersione di risorse; un unico controllo alla radice sarebbe stata la cosa migliore.


Sì e anche agli arrivi C ci stanno mettendo mano. Anche secondo me un'unica frontiera più grande sarebbe stata sicuramente più gestibile ed efficiente. Un grande salone a metà strada tra i due attuali...E stessa cosa per i transiti, bastava un'unica saletta con più postazioni, invece di avere quei due saloni enormi, vuoti, oscuri e desolanti (continuo a non concepire comunque il controllo radiogeno-metal detector per tutti i transiti: chi arriva da un volo sensibile ed è in transito si deve fare due volte di fila il metal detector in due sale diverse, e poi anche i passaporti se va in Schengen. Non ha senso!)

Avatar utente
mattaus313
Messaggi: 1233
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda mattaus313 » lun 08 lug 2019, 20:55:36

Scusate ma la situazione al T2 è altrettanto tragica? Non avrebbe senso, limitatamente al periodo del bridge e (magari) agli orari con maggiore affluenza, spostare qualche compagnia al T2?
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

nic90player
Messaggi: 85
Iscritto il: gio 23 mag 2019, 21:48:23

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda nic90player » lun 08 lug 2019, 22:20:17

Niente di tragico, per ora...solo che spesso e volentieri si forma una coda allucinante, ma non è che c'è coda 24h su 24h. Vedremo a breve con le strutture a regime (nuovi radiogeni, nuovi varchi elettronici) e con tutte le postazioni aperte, do per scontato che per il bridge saranno aperte tutte quante, sia ai controlli che ai passaporti.

Il T2 non so se fisicamente può accogliere molti voli in più. Spero che col nuovo masterplan (quando esce?) SEA inizi a ragionare seriamente su un rifacimento/ampliamento del T2, anche se non potrà mai accogliere tutte le low cost

BA99
Messaggi: 204
Iscritto il: mer 11 apr 2018, 14:18:16

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda BA99 » lun 08 lug 2019, 22:35:12

mattaus313 ha scritto:Scusate ma la situazione al T2 è altrettanto tragica? Non avrebbe senso, limitatamente al periodo del bridge e (magari) agli orari con maggiore affluenza, spostare qualche compagnia al T2?


Il T2 è "tragico" tra le 6 e le 8 di mattina quando partono 20 A319/320 (sempre pieni a tappo) di U2 a distanza di pochi minuti l'uno dall'altro. Nelle altre fasce orarie la situazione è generalmente più tranquilla, sostanzialmente perché non ritornano mai a MXP tutti e 20 contemporaneamente.

edo01
Messaggi: 89
Iscritto il: dom 29 lug 2018, 09:19:14

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda edo01 » mer 10 lug 2019, 11:06:24

Qualcuno sa se al T2 hanno finalmente aperto le postazioni automatiche? L’ultima volta che sono passato era ancora area di cantiere...

Avatar utente
miguel
Messaggi: 1037
Iscritto il: mer 25 set 2013, 10:02:39
Località: Brianza

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda miguel » mer 10 lug 2019, 12:38:21

No

Avatar utente
miguel
Messaggi: 1037
Iscritto il: mer 25 set 2013, 10:02:39
Località: Brianza

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda miguel » dom 14 lug 2019, 08:44:56

Ho visto che sono stati aggiunti Taiwan e Monaco sul cartellone

Avatar utente
miguel
Messaggi: 1037
Iscritto il: mer 25 set 2013, 10:02:39
Località: Brianza

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda miguel » gio 18 lug 2019, 18:42:32

miguel ha scritto:Ho visto che sono stati aggiunti Taiwan e Monaco sul cartellone
Hanno aggiunto Hong Kong


Torna a “NOVITA'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti