CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

le news dal "Città di Milano"
Avatar utente
THF
Messaggi: 79
Iscritto il: lun 19 lug 2010, 10:52:15
Località: Mailand

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda THF » gio 06 set 2018, 19:16:55

Anche a sua Maestà AMS i varchi elettronici chiudono dopo una certa. Dopo le 20 è raro vederli attivi.

Se hai la sfortuna di atterrare con un altro paio di WB ti fa sicuro 10-15 min di fila anche EU in una stanza 20x20m max. Mi è successo a volte che la coda sia talmente lunga che devono spegnere la scala mobile in discesa.

Ci sono poi due blocchi di controllo passaporti e di sera uno viene chiuso (di solito quello T5 T6). Se arrivi lì devi incamminarti e fare tutto il giro airside per andare agli altri controlli.

Quindi niente drammi please.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 4942
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda cesare.caldi » gio 06 set 2018, 22:30:45

Anticiperei di almeno un ora dalle 9 alle 8 l'orario di apertura degli e gates alle partenze del T1. Infatti la prima ondata delle americane parte intorno alle 10 e aprendo alle 9 non si riesce a intercettare questa notevole ondata di pax che dovrà ancora fare la coda manuale allo sportello.

Avatar utente
ReadOnly
Messaggi: 32
Iscritto il: mar 24 apr 2018, 10:33:05

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda ReadOnly » ven 07 set 2018, 11:18:58

Oggi alle 9 e mezza erano rigorosamente chiusi alle partenze T1. Poco male, meno di 5 minuti di attesa per l'omino.

Avatar utente
EK412
Messaggi: 2175
Iscritto il: ven 15 feb 2008, 14:55:30
Località: Londra, Regno Unito

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda EK412 » ven 07 set 2018, 15:27:50

Io lo trovo personalmente imbarazzante.

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 4942
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda cesare.caldi » ven 07 set 2018, 15:46:27

EK412 ha scritto:Io lo trovo personalmente imbarazzante.


Aprire i varchi alle 9 mi sembra un orario da ufficio non da servizio ai pax quale dovrebbero essere
.
Qual'è esattamente la funzione dei vigilanti? Sarebbe utile che oltre che a vigilare potessero anche aiutare i pax in difficoltà con l'utilizzo degli e gates. Essendo uno strumento nuovo sarebbe utile che per far famigliarizzare i pax, SEA pubblicasse un video sul suo sito su come si utilizzano.

Inoltre una volta finalmente installati che venga pubblicizzato il servizio.

edo01
Messaggi: 62
Iscritto il: dom 29 lug 2018, 09:19:14

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda edo01 » ven 07 set 2018, 17:19:07

Basta seguire l’esempio di FCO, dove gli e-gates vengono pubblicizzati dappertutto e ci sono video illustrativi su internet/social e nei pressi degli e-gates stessi. Hanno poi modificato il layout in modo da “costringere” i pax abilitati ad utilizzare gli e-gates. Addirittura sul loro sito si vantano di essere il primo apt al mondo per nazionalità abilitate all’uso...

easyMXP
Messaggi: 3845
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda easyMXP » ven 07 set 2018, 19:15:51

edo01 ha scritto:Basta seguire l’esempio di FCO, dove gli e-gates vengono pubblicizzati dappertutto e ci sono video illustrativi su internet/social e nei pressi degli e-gates stessi. Hanno poi modificato il layout in modo da “costringere” i pax abilitati ad utilizzare gli e-gates. Addirittura sul loro sito si vantano di essere il primo apt al mondo per nazionalità abilitate all’uso...

Non mi dire che non c'è nessun monitor vicino agli e-gates a MXP che spiega come usarli... Li ho visti ovunque abbia visto e-gates!

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 24868
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda I-Alex » ven 07 set 2018, 20:07:33

Vedremo quando saranno a regime, al momento non lo sono ancora
Malpensa airport user

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 4942
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda cesare.caldi » sab 08 set 2018, 13:59:33

edo01 ha scritto:Basta seguire l’esempio di FCO, dove gli e-gates vengono pubblicizzati dappertutto e ci sono video illustrativi su internet/social e nei pressi degli e-gates stessi. Hanno poi modificato il layout in modo da “costringere” i pax abilitati ad utilizzare gli e-gates. Addirittura sul loro sito si vantano di essere il primo apt al mondo per nazionalità abilitate all’uso...


Niente da dire FCO negli ultimi anni è migliorato tantissimo come qualità dei servizi al pax. Per SEA basterebbe mandare una delegazione in visita a FCO e copiare tutto, a cominciare dai bagni di FCO che sono spettacolari al contrario dei cessi oops bagni di MXP

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 11519
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda malpensante » sab 08 set 2018, 14:53:54

AdR a suo tempo ha deciso di internalizzare la pulizia dei bagni, assumendo centinaia di persone e pure rifacendo i bagni.

Negli aeroporti SEA la pulizia è affidata alla Romeo Gestioni, che fa le pulizie a qualunque cosa sia di proprietà del Comune di Milano e il cui proprietario tra l'altro ha avuto qualche problemino con la Magistratura.

In SEA non si fa e non si può fare nulla senza bandi di gara, altrimenti interviene la Magistratura o la politica, perché in gran parte è sottoposta alle norme di un'azienda pubblica.

Prova tu a sostituire Romeo Gestioni perché non ti piace come pulisce, sostituendola con un concorrente che faccia pagare un euro all'anno in più. Ti troveresti accusato di peculato, crocifisso da qualche zelante inquirente, additato nel sacro blog e su l'Espresso come corrotto della kasta eccetera eccetera.
And Malpensa is going to be our Hub

edo01
Messaggi: 62
Iscritto il: dom 29 lug 2018, 09:19:14

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda edo01 » sab 08 set 2018, 15:11:40

malpensante ha scritto:AdR a suo tempo ha deciso di internalizzare la pulizia dei bagni, assumendo centinaia di persone e pure rifacendo i bagni.

Negli aeroporti SEA la pulizia è affidata alla Romeo Gestioni, che fa le pulizie a qualunque cosa sia di proprietà del Comune di Milano e il cui proprietario tra l'altro ha avuto qualche problemino con la Magistratura.

In SEA non si fa e non si può fare nulla senza bandi di gara, altrimenti interviene la Magistratura o la politica, perché in gran parte è sottoposta alle norme di un'azienda pubblica.

Prova tu a sostituire Romeo Gestioni perché non ti piace come pulisce, sostituendola con un concorrente che faccia pagare un euro all'anno in più. Ti troveresti accusato di peculato, crocifisso da qualche zelante inquirente, additato nel sacro blog e su l'Espresso come corrotto della kasta eccetera eccetera.


Unica soluzione: privatizzare completamente SEA, magari vendendola ai Benetton o a SAVE.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 11519
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda malpensante » sab 08 set 2018, 15:29:34

Vendiamola ai Benetton, così magari cade il ponte strallato del T1.
And Malpensa is going to be our Hub

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 4942
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda cesare.caldi » sab 08 set 2018, 16:07:11

malpensante ha scritto:AdR a suo tempo ha deciso di internalizzare la pulizia dei bagni, assumendo centinaia di persone e pure rifacendo i bagni.

Negli aeroporti SEA la pulizia è affidata alla Romeo Gestioni, che fa le pulizie a qualunque cosa sia di proprietà del Comune di Milano e il cui proprietario tra l'altro ha avuto qualche problemino con la Magistratura.

In SEA non si fa e non si può fare nulla senza bandi di gara, altrimenti interviene la Magistratura o la politica, perché in gran parte è sottoposta alle norme di un'azienda pubblica.

Prova tu a sostituire Romeo Gestioni perché non ti piace come pulisce, sostituendola con un concorrente che faccia pagare un euro all'anno in più. Ti troveresti accusato di peculato, crocifisso da qualche zelante inquirente, additato nel sacro blog e su l'Espresso come corrotto della kasta eccetera eccetera.


Già il fatto che per ragioni politiche non si possa cambiare un fornitore la dice lunga su come siamo messi in Italia...
Ma allora facciano come a Roma internalizzino tutto, se la cosa funziona e i bagni sono puliti e conti fatti forse ci risparmiano pure. Assumano in pianta stabile parte degli addetti che oggi sono sottopagati dall' appaltante vedrai che con un contratto fisso e piu decente di quello da fame delle cooperative anche i bagni di MXP cambieranno aspetto...

Avatar utente
Renato
Messaggi: 112
Iscritto il: dom 18 mag 2008, 14:21:26
Località: Corbetta

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda Renato » sab 08 set 2018, 16:20:25

È possibile lasciare turche e orinali fuori dalla discussione sul controllo passaporti?

kco
Messaggi: 4112
Iscritto il: sab 05 gen 2008, 09:01:18

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda kco » sab 08 set 2018, 17:12:55

cesare.caldi ha scritto:
malpensante ha scritto:AdR a suo tempo ha deciso di internalizzare la pulizia dei bagni, assumendo centinaia di persone e pure rifacendo i bagni.

Negli aeroporti SEA la pulizia è affidata alla Romeo Gestioni, che fa le pulizie a qualunque cosa sia di proprietà del Comune di Milano e il cui proprietario tra l'altro ha avuto qualche problemino con la Magistratura.

In SEA non si fa e non si può fare nulla senza bandi di gara, altrimenti interviene la Magistratura o la politica, perché in gran parte è sottoposta alle norme di un'azienda pubblica.

Prova tu a sostituire Romeo Gestioni perché non ti piace come pulisce, sostituendola con un concorrente che faccia pagare un euro all'anno in più. Ti troveresti accusato di peculato, crocifisso da qualche zelante inquirente, additato nel sacro blog e su l'Espresso come corrotto della kasta eccetera eccetera.


Già il fatto che per ragioni politiche non si possa cambiare un fornitore la dice lunga su come siamo messi in Italia...
Ma allora facciano come a Roma internalizzino tutto, se la cosa funziona e i bagni sono puliti e conti fatti forse ci risparmiano pure. Assumano in pianta stabile parte degli addetti che oggi sono sottopagati dall' appaltante vedrai che con un contratto fisso e piu decente di quello da fame delle cooperative anche i bagni di MXP cambieranno aspetto...
O dato, che si tratta di una azienda pubblica, internalizzare potrebbe voler dire creare uno zoccolo duro sindacalizzato di lazzaroni. Non è sempre così, ma il pubblico, in Italia, non eccelle per efficienza.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 11519
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda malpensante » sab 08 set 2018, 17:51:01

Non di lazzaroni probabilmente, ma di iper-sindacalizzati. C'è sempre il rischio.
And Malpensa is going to be our Hub

Avatar utente
hal
Site Admin
Messaggi: 8026
Iscritto il: gio 04 ott 2007, 21:13:47
Località: MXP

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda hal » sab 08 set 2018, 19:40:04

Tornare in TEMA! GRAZIE
Ultimo avviso.
Ancora un post OT chiudo.
Il maggior nemico della conoscenza non è l’ignoranza,
è la presunzione della conoscenza.


Stephen Hawking

bolvi
Messaggi: 51
Iscritto il: lun 02 lug 2018, 19:04:56

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda bolvi » dom 09 set 2018, 02:27:49

Mercoledi 5 Settembre ho preso il volo MXP -> Bucharest e passando dal controllo passaporti ho visto con estremo piacere che gli egates erano funzionanti, pero` allo stesso tempo ho notato che le persone non transitavano molto velocemente....
Al mio ritorno, giovedi 6 settembre, ho visto che gli e-gates erano disponibili anche in uscita, cosi ho deciso di sperimentarli e mi sono messo in coda per il controllo via e-gates.....purtroppo non posso dire che la mia esperienza sia stata dellle migliori....avrei fatto prima ad andare attraverso il controllo manuale.
Innanzittutto dei vari e-gares presenti ne funzionavano solo 4. Prima di riuscire a passare attraverso l'e-gate e completare l'operazione, ho dovuto fare numerosi tentativi, che hanno anche comportato il cambio di e-gate (3 macchine diverse ho dovuto provare....). L'operatore che mi aiutava nel passaggio e` stato gentile e anche un po imbarazzato....ad un certo punto mi ha detto: se vuoi ti faccio passare avanti nella fila per controllo manuale.....ma io ho chiesto di insistere......alla fine ce l'abbiamo fatta......
Insomma che dire......speriamo che le cose si mettano in carreggiata perche` al momento in base alla mia esperienza, gli e-gates non vanno come dovrebbero.....
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

bolvi
Messaggi: 51
Iscritto il: lun 02 lug 2018, 19:04:56

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda bolvi » dom 09 set 2018, 02:32:17

easyMXP ha scritto:
edo01 ha scritto:Basta seguire l’esempio di FCO, dove gli e-gates vengono pubblicizzati dappertutto e ci sono video illustrativi su internet/social e nei pressi degli e-gates stessi. Hanno poi modificato il layout in modo da “costringere” i pax abilitati ad utilizzare gli e-gates. Addirittura sul loro sito si vantano di essere il primo apt al mondo per nazionalità abilitate all’uso...

Non mi dire che non c'è nessun monitor vicino agli e-gates a MXP che spiega come usarli... Li ho visti ovunque abbia visto e-gates!


purtroppo non ce nessun monitor o forma di spiegazione.......quando arrivi agli e-gates ci sono 2 operatori che ad ogni passeggero continuano a dare la stessa spiegazione: infilare il passaporto, una volta che si apre la porta posizionarsi per la foto togliendosi gli occhiali.......cosa che ho notato...purtroppo......questi messaggi li danno solo in italiano.....possibile che nessuno dei passeggeri passati in quel momento verso il teminal B fosse straniero?..............

bolvi
Messaggi: 51
Iscritto il: lun 02 lug 2018, 19:04:56

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda bolvi » dom 09 set 2018, 02:35:13

cesare.caldi ha scritto:
EK412 ha scritto:Io lo trovo personalmente imbarazzante.


Aprire i varchi alle 9 mi sembra un orario da ufficio non da servizio ai pax quale dovrebbero essere
.
Qual'è esattamente la funzione dei vigilanti? Sarebbe utile che oltre che a vigilare potessero anche aiutare i pax in difficoltà con l'utilizzo degli e gates. Essendo uno strumento nuovo sarebbe utile che per far famigliarizzare i pax, SEA pubblicasse un video sul suo sito su come si utilizzano.

Inoltre una volta finalmente installati che venga pubblicizzato il servizio.


altro consiglio: al momento ci sono 3 tipi di file: controllo manuale UE, non UE e e-gates......io unirei e farei una fila unica per controllo manuale non UE + e- gates dove si formano le file piu lunghe.....

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 11519
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda malpensante » dom 09 set 2018, 09:41:26

La Prealpina, da rassegna stampa in mia disponibilità

Immagine
And Malpensa is going to be our Hub

Avatar utente
EK412
Messaggi: 2175
Iscritto il: ven 15 feb 2008, 14:55:30
Località: Londra, Regno Unito

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda EK412 » dom 09 set 2018, 10:26:52

A Linate invece dopo innumerevoli mesi di lavori, ancora tutto cantiere.

Allucinante. Non ho parole.

edo01
Messaggi: 62
Iscritto il: dom 29 lug 2018, 09:19:14

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda edo01 » dom 09 set 2018, 17:40:55

Qualcuno ha delle foto del nuovo layout?

Avatar utente
miguel
Messaggi: 922
Iscritto il: mer 25 set 2013, 10:02:39
Località: Brianza

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda miguel » dom 09 set 2018, 18:03:35

L’articolo dice che funzionano anche con passaporti statunitensi, canadesi giapponesi coreani ed australiani ma in realtà per adesso vengono usati solo per UE

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 4942
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: CONTROLLI PASSAPORTI ARRIVI E PARTENZE

Messaggio da leggereda cesare.caldi » dom 09 set 2018, 18:06:32

Partiamo dal presupposto che il controllo con e gates è notevolmente piu' lungo di quello allo sportello, mediamente ci vuole 2-3 minuti per tutto il procedimento e aggiungi che adesso molti pax non sono pratici e non li sanno usare e il tempo medio di attraversamento si allunga ancora di piu'.

Allo sportello manuale invece basta scansionare la carta di imbarco e qualche secondo che il poliziotto di controlli il documento. Gli e gates sono convenienti da usare solo se la coda agli sportelli manuali è molto lunga.

C'è poi l'effetto novità, molti pax non avendoli mai utilizzati sono diffidenti e pensando di trovarsi in difficoltà gli scartano a priori mettendosi nella coda dello sportello con l'agente.

Per migliorare la situazione bisognerebbe:
1) Attuare la coda unica con un addetto in testa alla serpentina che una volta il tuo turno ti smisti al primo agente o e-gates disponibile
2) Gli e gates devono essere costantemente tutti aperti, quando sono passato in questi giorni ce ne era sempre almeno 1 o 2 con la X che segnala il fuori servizio
3) Predisporre gli e gates in modo che il pax possa scegliere la lingua in cui eseguire l'operazione, meglio ancora se oltre alle indicazioni a video, il sistema ha anche una voce guida parlante.
4) Predisporre dei pannelli illustrativi o meglio ancora degli schermi con un video a rotazione che illustri il funzionamento degli e gates.
Spero che SEA voglia fare in tempi brevi queste piccole modifiche che permetterebbero al sistema di funzionare ed essere sfruttato al meglio.


Torna a “NOVITA'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 23 ospiti