Per gli hotel la luce in fondo al tunnel

le news dal "Città di Milano"
Avatar utente
AeroportiLombardi
Messaggi: 392
Iscritto il: mer 25 nov 2009, 18:37:05

Per gli hotel la luce in fondo al tunnel

Messaggio da leggereda AeroportiLombardi » sab 16 giu 2018, 11:16:26

Gli hotel della zona di Malpensa iniziano a vedere timidi segnali positivi e di ripresa sperando che il progetto Air Italy possa davvero rilanciare tutto l'indotto.

Da La Prealpina in nostra disponibilità

Immagine
La voce ufficiale del portale Aeroporti Lombardi, visita il sito www.aeroportilombardi.it
mail to: aeroportilombardi @ virgilio.it - senza spazi -
ImmagineImmagineImmagine

Mauz®
Messaggi: 1306
Iscritto il: gio 10 lug 2008, 18:41:39
Località: Milano

Re: Per gli hotel la luce in fondo al tunnel

Messaggio da leggereda Mauz® » sab 16 giu 2018, 13:35:57

C'è da dire che ultimamente il successo generale di Milano città e gli alberghi sempre più spesso tutti pieni e/o con prezzi assurdi contribuiscono a spingere la gente verso gli hotel di Malpensa.

Durante l'ultimo Salone ho conosciuto degli orientali che avevano convenienza ad alloggiare allo Sheraton di MXP, andare in fiera con la navetta, passare la serata in città e tornare allo Sheraton MXP in taxi tutte le sere, piuttosto che alloggiare in città...

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
Stiamo monitorando attentamente la situazione. (Claudia)

MUSICA
Messaggi: 3811
Iscritto il: mar 24 nov 2009, 14:34:11

Re: Per gli hotel la luce in fondo al tunnel

Messaggio da leggereda MUSICA » dom 17 giu 2018, 23:01:48

A mio avviso gli hotel della zona vanno ancora meglio di come dicono. Questo nonostante il servizio medio salvo eccezioni come Sheraton e Novotel sia un poco sotto gli standard europei. Potrebbero tutti incrementare l'attrattiva con qualche ristrutturazione che implichi anche riduzione di camere ormai sotto standard.

A prescindere dai "nostri" (intesa come nostri di Malpensa), ho sempre sostenuto che in Italia secondo me dovrebbero togliere mediamente una stella a tutti. Se li compariamo con altri stati, specie emergenti (basta vedere la Turchia) le nostre strutture sono scadenti. Specie nelle città antiche ottengono la quarta o terza stella solo perchè sono in centro. Ma i servizi sono scarsi.

MUSICA
Messaggi: 3811
Iscritto il: mar 24 nov 2009, 14:34:11

Re: Per gli hotel la luce in fondo al tunnel

Messaggio da leggereda MUSICA » dom 17 giu 2018, 23:07:38

Vado oltre: se Air Italy mantenesse le aspettative (ryan non lo sta facendo), entro 3 anni gli hotel della zona sarebbero tutti saturi. Già ora c'è una tendenza crew a rimanere in aeroporto ma le strutture non sono soddisfacenti. Penso che ormai siano maturi i tempi per un nuovo hotel in aeroporto. Dove? Cargocity, vicino ad Enac, zona caserme o Ansett, sul cerchio parcheggi del P3. Il cerchio più a Nord-Ovest cioè quello più vicino a Volandia che potrebbe venire collegata da un ponte. Questo permetterebbe anche di parcheggiare in aeroporto e camminare via ponte al museo.

Sea ci dovrebbe pensare subito. Vedrei bene una mini torre di 4 piani (magari rotonda in vetro per alleggerire il paesaggio) con 180-200 camere, una decina di sale riunioni. Sia in zona Enac o P3 potrebbero avere un camminatoio diretto. A Sud prolungando il ponte pedonale verso Enac, sul P3 con un sottopasso dalla stazione.

MUSICA
Messaggi: 3811
Iscritto il: mar 24 nov 2009, 14:34:11

Re: Per gli hotel la luce in fondo al tunnel

Messaggio da leggereda MUSICA » dom 17 giu 2018, 23:21:03

Come per la terza pista (che servirà, anche per ridurre il rumore e l'efficienza/accorciamento dei rullaggi) :cool2: bisogna pensare in fretta al nuovo hotel: Il treno verso Gallarate (serve ) renderà ancora più attraente Mxp per gli hotel. Oppure Gallarate stessa potrà avere strutture collegate a 10 minuti da Mxp (altro motivo per cui dovrebbero tifare per il treno).

Si deve correre anche per nuovi jetbridges: si rischia di arrivare tardi e non mantenere qualità di fronte alla crescita.

Gli hotel "generano" traffico che si posiziona per i voli (specie partenza). Gli spazi congressuali idem.

Sheraton ormai viaggia su occupazioni medie prossime al 96%. Simile Novotel. Qualcosa meno il Crowne. L'Express va molto bene come Hotelidea (che necessita di forti lavori per mantenere una quarta stella che a mio avviso non merita).

KittyHawk
Messaggi: 3959
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Per gli hotel la luce in fondo al tunnel

Messaggio da leggereda KittyHawk » lun 18 giu 2018, 01:05:07

MUSICA ha scritto:A prescindere dai "nostri" (intesa come nostri di Malpensa), ho sempre sostenuto che in Italia secondo me dovrebbero togliere mediamente una stella a tutti. Se li compariamo con altri stati, specie emergenti (basta vedere la Turchia) le nostre strutture sono scadenti. Specie nelle città antiche ottengono la quarta o terza stella solo perchè sono in centro. Ma i servizi sono scarsi.

Probabilmente sarà sfuggita ai più, ma in una delle sue prime interviste il nuovo Ministro del Turismo e Agricoltura, Centinaio, ha espresso l'intenzione di rivedere tutti i criteri di concessione delle stelle e uniformarli a livello nazionale. Se ciò accadrà e tanti hotel verranno declassati sarà la volta buona che effettueranno gli ammodernamenti necessari per riacquistare quanto perso.

MUSICA
Messaggi: 3811
Iscritto il: mar 24 nov 2009, 14:34:11

Re: Per gli hotel la luce in fondo al tunnel

Messaggio da leggereda MUSICA » sab 07 lug 2018, 17:21:47

Hotel sempre più pieni. Scusate se mi ripeto ma forse il problema non è sentito come servirebbe.
Serve un concorrente a (dentro) Mxp (zona Cargo, zona Enac, sopra parcheggio P3, zona Ansett). Con queste tendenze di crescita tempo 3 anni si riprenderà ad andare verso Milano o Laghi. E dopo una certa distanza dall'aeroporto e oltre certe tariffe la gente non è più incentivata a dormire in zona. Foprza SEA, potete guadagnare molto con un'altro hotel.

Aggiungo: per ottenere altri "spazi" (come la terza pista), Sea offra di costruire la ciclopedonale dal T2 a Cardano e Somma (unitamente ad un raddoppi dell'attuale supercongestionata strada).

Avatar utente
Commonwealth
Messaggi: 960
Iscritto il: lun 26 gen 2009, 01:06:09

Re: Per gli hotel la luce in fondo al tunnel

Messaggio da leggereda Commonwealth » sab 07 lug 2018, 18:13:46

Fatto presente la cosa a Sea più di una volta...L’impressione é che non ci sia nessuna idea di cosa stia succedendo all’aeroporto..l’importante sono i ricavi, spillare ogni minimo centesimo a pax e compagnie.

Benz
Messaggi: 42
Iscritto il: gio 07 giu 2018, 15:13:09

Re: Per gli hotel la luce in fondo al tunnel

Messaggio da leggereda Benz » sab 07 lug 2018, 18:44:49

Commonwealth ha scritto:L’impressione é che non ci sia nessuna idea di cosa stia succedendo all’aeroporto...

Fantastico

kco
Messaggi: 3538
Iscritto il: sab 05 gen 2008, 09:01:18

Re: Per gli hotel la luce in fondo al tunnel

Messaggio da leggereda kco » sab 07 lug 2018, 18:50:50

Magari avere alberghi nel territorio ben connessi a Malpensa servirebbe a mantenere una migliore pace sociale. Io mi immagino che diversi servizi che ruotano attorno all aeroporto potrebbero stare a Gallarate se fosse ben connessa a tutte le ore. Avanti tutta con il collegamento ferroviario a nord.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 23823
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Per gli hotel la luce in fondo al tunnel

Messaggio da leggereda I-Alex » sab 07 lug 2018, 18:59:32

Gli hotel intorno al sedime (Cardano e Somma in primis) sono già pieni?

Nell'articolo precedente si parlava di ricavi comunque ancora bassi
Malpensa airport user

Avatar utente
Commonwealth
Messaggi: 960
Iscritto il: lun 26 gen 2009, 01:06:09

Re: Per gli hotel la luce in fondo al tunnel

Messaggio da leggereda Commonwealth » sab 07 lug 2018, 22:05:26

Alex posso dirti per contatto diretto col direttore che Hilton Garden Inn Somma viaggia attorno al 90% di riempimento medio e si parla di una struttura con 207 stanze, seconda solo allo Sheraton.

skyrobbie
Messaggi: 2053
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 19:55:01
Località: Milano-Lugano

Re: Per gli hotel la luce in fondo al tunnel

Messaggio da leggereda skyrobbie » dom 08 lug 2018, 11:24:58

Commonwealth ha scritto:Alex posso dirti per contatto diretto col direttore che Hilton Garden Inn Somma viaggia attorno al 90% di riempimento medio e si parla di una struttura con 207 stanze, seconda solo allo Sheraton.



ottime news direi! :cool2:


Torna a “NOVITA'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Google Adsense [Bot], Majestic-12 [Bot] e 25 ospiti