Bando affidamento diritti di traffico verso paesi extra-UE S18, W18, S19

le news dal "Città di Milano"

Avatar utente
EK412
Messaggi: 2122
Iscritto il: ven 15 feb 2008, 14:55:30
Località: Londra, Regno Unito

Re: Bando affidamento diritti di traffico verso paesi extra-UE S18, W18, S19

Messaggio da leggereda EK412 » lun 18 giu 2018, 00:03:53

Saltano all'occhio Brasile (sole 3 frequenze rimaste per GRU/GIG) e Messico (0 frequenze rimaste), direi.

romaneeconti
Messaggi: 1397
Iscritto il: sab 12 set 2015, 00:14:48

Re: Bando affidamento diritti di traffico verso paesi extra-UE S18, W18, S19

Messaggio da leggereda romaneeconti » lun 18 giu 2018, 00:07:52

Grazie. Finalmente cosi' mi auguro che TG porti a daily il MXP BKK. Poi il resto...

milmxp
Messaggi: 570
Iscritto il: sab 02 lug 2016, 18:51:50

Re: Bando affidamento diritti di traffico verso paesi extra-UE S18, W18, S19

Messaggio da leggereda milmxp » lun 18 giu 2018, 00:22:58

Vorrei chiedere un chiarimento per il Giappone. Cosa sono le units? Perché il documento parla di 21 units su Tokyo Narita tutte assegnate. AZ fa 14xw su NRT. E poi mi è saltata all'occhio la pluridesignazione. Grazie :)

Avatar utente
belumosi
Messaggi: 2256
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Bando affidamento diritti di traffico verso paesi extra-UE S18, W18, S19

Messaggio da leggereda belumosi » lun 18 giu 2018, 00:32:56

milmxp ha scritto:Vorrei chiedere un chiarimento per il Giappone. Cosa sono le units? Perché il documento parla di 21 units su Tokyo Narita tutte assegnate. AZ fa 14xw su NRT. E poi mi è saltata all'occhio la pluridesignazione. Grazie :)

Le units sono il "peso" che nel bilaterale con il Giappone viene dato alle dimensioni dell'aereo.
Se ben ricordo, tutti i WB recenti (non so il 380, ma non ci interessa), valgono 1.5 units.
Per cui, come scritto nel bando, i 14 voli per Tokyo sono già assegnati.

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 24019
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Bando affidamento diritti di traffico verso paesi extra-UE S18, W18, S19

Messaggio da leggereda I-Alex » lun 18 giu 2018, 07:13:10

molto interessante grazie Belumosi
romaneeconti ha scritto:Grazie. Finalmente cosi' mi auguro che TG porti a daily il MXP BKK. Poi il resto...
mi sfugge il nesso
Malpensa airport user

easyMXP
Messaggi: 3286
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Bando affidamento diritti di traffico verso paesi extra-UE S18, W18, S19

Messaggio da leggereda easyMXP » lun 18 giu 2018, 08:35:37

Si capisce perché per il Giappone IG voglia solo il c/s con QR e si capisce che per le destinazioni migliori non c'è molto spazio.
Che IG si affretti almeno a prendere l'Argentina.

Avatar utente
Tulkas
Messaggi: 315
Iscritto il: gio 15 mag 2008, 10:12:16

Re: Bando affidamento diritti di traffico verso paesi extra-UE S18, W18, S19

Messaggio da leggereda Tulkas » lun 18 giu 2018, 09:24:24

Copio dall'ultima pagina del documento:
PARTE QUARTA – diritti esauriti
Sono di seguito riportai i diritti di traffico esclusi dalle procedure di affidamento in quanto completamente esauriti:
Algeria (sono esaurite le sole frequenze per i servizi passeggeri; restano disponibili i soli diritti all cargo), Angola (risultano disponibili e soggetti a gara per affidamenti in via provvisoria solo i servizi da effettuare nella sola stagione Summer 2018; diritti esauriti nella W18/19 e S19), Bielorussia (risultano disponibili e soggetti a gara per affidamenti in via provvisoria solo i servizi da effettuare nella sola stagione Summer 2018; diritti esauriti nella W18/19 e S19), Ghana, Giappone (sono esaurite le frequenze per i servizi all cargo), Indonesia, Libano, Messico (sono esaurite le designazioni sulle rotte Italia – Messico; per i diritti disponibili v. Parte Prima), Nepal, Paraguay, Perù, Senegal, Sudan, Tunisia, Ucraina (Roma/Kiev; Milano/Kiev), Venezuela (risultano disponibili e soggetti a gara per affidamenti in via provvisoria servizi da effettuare nella sola stagione Summer 2018; diritti esauriti nella W18/19 e S19).

Come è possibile che siano esauriti i diritti di traffico con paesi con i quali non c'è alcun volo diretto, come ad esempio Indonesia, Nepal, Paraguay, Perù, Sudan? Poi su Senegal e Ghana vola solo Air Italy, se non sbaglio sarà 5xw e 4xw rispettivamente, possibile che siano esauriti i diritti di traffico? Neanche un volo giornaliero è permesso?

romaneeconti
Messaggi: 1397
Iscritto il: sab 12 set 2015, 00:14:48

Re: Bando affidamento diritti di traffico verso paesi extra-UE S18, W18, S19

Messaggio da leggereda romaneeconti » lun 18 giu 2018, 09:58:30

I-Alex ha scritto:molto interessante grazie Belumosi
romaneeconti ha scritto:Grazie. Finalmente cosi' mi auguro che TG porti a daily il MXP BKK. Poi il resto...
mi sfugge il nesso

perché adesso le 10 frequenze del bilaterale sono tutte occupate (6 x mxp e 4 x <Fco) e con l'estensione a 12 frequenze settimanali consentite da quanto si legge Malpensa potrebbe avere la settima frequenza su BKK e Fco la quinta.

canadian#affairs
Messaggi: 943
Iscritto il: dom 30 nov 2008, 11:25:20

Re: Bando affidamento diritti di traffico verso paesi extra-UE S18, W18, S19

Messaggio da leggereda canadian#affairs » lun 18 giu 2018, 15:03:29

romaneeconti ha scritto:
I-Alex ha scritto:perché adesso le 10 frequenze del bilaterale sono tutte occupate (6 x mxp e 4 x <Fco) e con l'estensione a 12 frequenze settimanali consentite da quanto si legge Malpensa potrebbe avere la settima frequenza su BKK e Fco la quinta.

Non c'è estensione a 12 in realtà.
Il tetto sulla Thailandia è indicato essere di 10 frequenze settimanali per parte, quindi TG al momento è arrivata al limite.
Le 2 frequenze da assegnare tramite gara per la parte italiana non sono aggiuntive ma sono quelle scoperte nel bilaterale.
IG ha infatti ricevuto designazione per 7 frequenze (sebbene ne opererà 5, così come sull'India 14 frequenze richieste ma 10 operative), mentre 1 è quella che utilizza Neos. 7+1 (8), ad arrivare a 10 ne ballano giusto 2 infatti da assegnare (ammesso interessino a qualcuno chiaramente).

canadian#affairs
Messaggi: 943
Iscritto il: dom 30 nov 2008, 11:25:20

Re: Bando affidamento diritti di traffico verso paesi extra-UE S18, W18, S19

Messaggio da leggereda canadian#affairs » lun 18 giu 2018, 15:13:59

EK412 ha scritto:Saltano all'occhio Brasile (sole 3 frequenze rimaste per GRU/GIG) e Messico (0 frequenze rimaste), direi.

Mi sa nemmeno quelle 3 saranno disponibili in quanto i comunicati ENAC fotografano la situazione attuale della S18.
Però nella Winter AZ salirà a 14 voli su GRU e 7 su GIG, andando a saturare completamente le 21 disponibili per quell'area del Brasile.
Rimane facoltà di servire il Nord-Est del Brasile, verso cui tra l'altro proprio IG gode(va) dei diritti per REC/FOR.

Curioso che alcuni, diversi paesi abbiano praticamente bilaterali nel bilaterale, in cui alcune città o aree sono differenziate : vedi Brasile appunto, Messico, Giappone, Russia, Ucraina etc
Inoltre spesso c'è pluridesignazione, ma piuttosto il limite maggiore è costituito dalle frequenze libere.

canadian#affairs
Messaggi: 943
Iscritto il: dom 30 nov 2008, 11:25:20

Re: Bando affidamento diritti di traffico verso paesi extra-UE S18, W18, S19

Messaggio da leggereda canadian#affairs » lun 18 giu 2018, 15:29:33

Tulkas ha scritto:Copio dall'ultima pagina del documento:

Come è possibile che siano esauriti i diritti di traffico con paesi con i quali non c'è alcun volo diretto, come ad esempio Indonesia, Nepal, Paraguay, Perù, Sudan? Poi su Senegal e Ghana vola solo Air Italy, se non sbaglio sarà 5xw e 4xw rispettivamente, possibile che siano esauriti i diritti di traffico? Neanche un volo giornaliero è permesso?

Il Ghana ha effettivamente una capacità di soli 4 voli settimanali, due ulteriori sono stati appena assegnate a IG (dai 2 attuali).
Nonostante il tetto di 4 voli nel 2005 ci fu un MoU che permise un'estensione provvisoria a 7xw ma solo grazie a un accordo sancito con i vettori che all'epoca operavano tra i due paesi (la Ghana Airways da FCO e Alitalia da MXP). Ma salvo cose straordinarie e salvo revisioni del bilaterale anche qui siamo arrivati al culmine.
https://enac.portaleamministrazionetras ... _Ghana.pdf

La Nigeria invece ha 7 frequenze disponibili, pluridesignazione, per cui delle 2 attuali (+2 aggiuntive dalla winter) ne rimangono altre 3 che, potenzialmente, potrebbero andare a chiunque ne facesse richiesta o rimanere inevase.

Il Senegal probabilmente sono 5 voli per parte, se risultano esauriti.
Gli altri paesi sinceramente non saprei, da notare però che sono località verso cui non esistono voli da molti decenni (forse in alcuni casi mancano dei veri e propri bilaterali?)

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 9847
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Bando affidamento diritti di traffico verso paesi extra-UE S18, W18, S19

Messaggio da leggereda malpensante » lun 18 giu 2018, 16:02:38

Tirando le somme, non c'è possibilità che AirItaly possa volare a Tokyo e San Paolo senza escamotage*.

L'Argentina però è libera e mi sembra da escludere che Alitalia metta un secondo volo giornaliero per Buenos Aires, nelle condizioni in cui è al momento.

I voli IG per l'India potrebbero essere effettivamente stati decisi per accaparrarsi i diritti di traffico.

Per le altre destinazioni ipotizzabili da Malpensa non mi sembra che sussistano problemi.


*I diritti giapponesi da Tokyo non sono sfruttati e quelli brasiliani da San Paolo/Rio non lo sono interamente. Qualche volta succede che, usando dei code share, la parte a cui scarseggiano i diritti (sarebbe quella italiana in questi casi) utilizzi quelli dell'altra parte inutilizzati. Insomma forse si possono immaginare volo con metallo Air Italy per Tokyo in c/s con JAL e per San Paolo/Rio in c/s con LATAM.
And Malpensa is going to be our Hub

canadian#affairs
Messaggi: 943
Iscritto il: dom 30 nov 2008, 11:25:20

Re: Bando affidamento diritti di traffico verso paesi extra-UE S18, W18, S19

Messaggio da leggereda canadian#affairs » lun 18 giu 2018, 16:23:55

malpensante ha scritto:
L'Argentina però è libera e mi sembra da escludere che Alitalia metta un secondo volo giornaliero per Buenos Aires, nelle condizioni in cui è al momento.


2 daily lo escluderei pure io, anche godesse magicamente di buona salute, anche considerando che già hanno il c/s sul volo AR.

Tuttavia vista la politica di IG di aprire le rotte a partire da 5xw (e magari con prospettive future che guarda ai giornalieri*), basterebbe che AZ chieda/ottenga/apra da 3 o 4 voli aggiuntivi (siano essi da FCO come rinforzo o nuova rotta da MXP) per rompere i piani.
Perchè ne deriverebbe che dei 14 voli nel sacco italiano ne rimarrebbero liberi 3 o 4 ; e a quel punto da vedere se IG sarebbe ancora intenzionata a procedere con operativo risicato.
Per cui penso che in IG, se sono interessati realmente a EZE, debbano essere abbastanza scaltri e lesti. Oltretutto nello specifico sull'Argentina occorre per forza aspettare i 788, per cui ci sono tempistiche anche abbastanza dilatate da attendere.


*Non a caso su Cina/India/Thai hanno chiesto diritti per 7 voli (o multipli di 7) anche se inizialmente i voli operati sono inferiori.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 9847
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Bando affidamento diritti di traffico verso paesi extra-UE S18, W18, S19

Messaggio da leggereda malpensante » lun 18 giu 2018, 16:31:47

Per fare 4 voli verso Buenos Aires non basta un aereo e i 330 non vanno bene, ci vuole il 772. Per un secondo volo 4xw ce ne vorrebbero 2.

Da ricordare che Alitalia ha più traffico fra Argentina e Milano che fra Argentina e Roma, dove sull'O/D prevale Aerolineas.
And Malpensa is going to be our Hub

romaneeconti
Messaggi: 1397
Iscritto il: sab 12 set 2015, 00:14:48

Re: Bando affidamento diritti di traffico verso paesi extra-UE S18, W18, S19

Messaggio da leggereda romaneeconti » lun 18 giu 2018, 17:07:02

canadian#affairs ha scritto:
romaneeconti ha scritto:
I-Alex ha scritto:perché adesso le 10 frequenze del bilaterale sono tutte occupate (6 x mxp e 4 x <Fco) e con l'estensione a 12 frequenze settimanali consentite da quanto si legge Malpensa potrebbe avere la settima frequenza su BKK e Fco la quinta.

Non c'è estensione a 12 in realtà.
Il tetto sulla Thailandia è indicato essere di 10 frequenze settimanali per parte, quindi TG al momento è arrivata al limite.
Le 2 frequenze da assegnare tramite gara per la parte italiana non sono aggiuntive ma sono quelle scoperte nel bilaterale.
IG ha infatti ricevuto designazione per 7 frequenze (sebbene ne opererà 5, così come sull'India 14 frequenze richieste ma 10 operative), mentre 1 è quella che utilizza Neos. 7+1 (8), ad arrivare a 10 ne ballano giusto 2 infatti da assegnare (ammesso interessino a qualcuno chiaramente).

Grazie per la precisazione! Chiarissima.

canadian#affairs
Messaggi: 943
Iscritto il: dom 30 nov 2008, 11:25:20

Re: Bando affidamento diritti di traffico verso paesi extra-UE S18, W18, S19

Messaggio da leggereda canadian#affairs » mar 19 giu 2018, 00:04:36

malpensante ha scritto:Per fare 4 voli verso Buenos Aires non basta un aereo e i 330 non vanno bene, ci vuole il 772. Per un secondo volo 4xw ce ne vorrebbero 2.

Immagino che se si vogliono artifizi se ne trovano.
Un po' come sta facendo IG stessa del resto.
Del tipo, richiedi 4 o 5 voli settimanali e poi ne operi 2 al max 3. Poi magari, col tempo, se non li operi li perdi quelli in eccedenza, ma intanto stai guadagnando tempo e occupando diritti in surplus.

Un FCO-EZE-FCO mattutino con rotazione "compatta" con 2h di sosta lo fai in circa 29h.
Aggiustando qua e là nel network, con anche cambi macchine laddove servano, due o tre rotazioni (vincolandone però 4 o 5) non dovrebbe essere un'operazione impossibile.

Per questo credo che IG debba muoversi in tempo utile.
Posto che non so nemmeno come funzioni esattamente l'assegnazione da parte dell'ENAC : cioè se si proceda in ordine cronologico in base alle domande pervenute, se interviene invece un'analisi in cui si dia priorità a nuovi entranti in favore di una concorrenza o se al contrario si cerchi piuttosto di far consolidare chi già opera in un mercato.

Avatar utente
belumosi
Messaggi: 2256
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Bando affidamento diritti di traffico verso paesi extra-UE S18, W18, S19

Messaggio da leggereda belumosi » mar 19 giu 2018, 08:03:04

canadian#affairs ha scritto:Posto che non so nemmeno come funzioni esattamente l'assegnazione da parte dell'ENAC : cioè se si proceda in ordine cronologico in base alle domande pervenute, se interviene invece un'analisi in cui si dia priorità a nuovi entranti in favore di una concorrenza o se al contrario si cerchi piuttosto di far consolidare chi già opera in un mercato.

E' scritto nel bando:
Detti diritti sono assegnati secondo l’ordine cronologico di presentazione delle relative istanze per i servizi da attivare nella stagione Summer 2018, Winter 2018-19 o Summer 2019.
A tale riguardo, si fa presente che saranno prese in considerazione ai fini delle assegnazioni in ordine cronologico, le istanze che perverranno a decorrere dal 22 giugno 2018. Si evidenzia che, rilevata l’importanza della data e dell’orario di presentazione delle stesse all’ENAC, è richiesto il rispetto delle seguenti formalità:
a) presentazione dell’istanza in termini formali su carta intestata della società, con firma del legale rappresentante della compagnia;
b) indicazione di ogni dettaglio necessario per l’affidamento dei diritti (numero di volo, rotta, aeroporti, frequenze, data di inizio e fine dei servizi, ecc.);
c) trasmissione per posta certificata all’Indirizzo protocollo@pec.enac.gov.it;
d) indicazione nell’oggetto: “richiesta di affidamento diritti di traffico sulle rotte ITALIA/PAESE (o, se del caso, coppia di città)”
e) è altresì richiesto di dare comunicazione dell’istanza per Email ordinaria ai seguenti indirizzi: trasporto.aereo.licenze@enac.gov.it e vettori.italiani@enac.gov.it.

Per quanto riguarda AZ, secondo me potrebbe ambire ai diritti per aprire la MXP-EZE in CS con AR, ed effettuarla incrociando in Argentina l'aereo che arriva da FCO. In pratica fare la rotazione FCO-EZE-MXP-EZE-FCO.

canadian#affairs
Messaggi: 943
Iscritto il: dom 30 nov 2008, 11:25:20

Re: Bando affidamento diritti di traffico verso paesi extra-UE S18, W18, S19

Messaggio da leggereda canadian#affairs » mar 19 giu 2018, 09:13:51

Non avevo visto, grazie @belumosi!

Quanto ad AZ sarebbe per loro l'opzione più logica e interessante, andando a pescare nel p2p da Milano e alleggerendo i transiti sui voli da FCO, con maggior spazio per altre destinazioni in connessione.

Quanto a un volo IG andrebbe ben studiato e calibrato. In una fascia oraria con partenza intorno alle 14 (quando normalmente partono quelli di IG) vorrebbe dire un rientro circa 30h dopo con un t/a breve. Quindi atterraggio intorno alle 20 (quando però i feed sono già partiti). A quel punto sarebbe più intelligente farlo riposare a EZE per una dozzina di ore e atterrare intorno alle 6 del mattino successivo, anche se questo possa comportare uno spreco delle macchine. Ma è prassi abituale in molti vettori del resto.

Chi potrebbe invece concorrere ai diritti italiani?
Mi vengono in mente IG quando avrà i 788, NO che ha già il 789 o AZ con i 772.
BV non ha le macchine per arrivarci.
Da capire inoltre se i diritti italiani siano, nel caso specifico dell'Argentina, solo per vettori italiani o più in generale "stabilmente in Italia" (si nota spesso questo differenziazione nei testi del documento riportato). Nel secondo caso magari anche Norwegian "Italia" (intesa come stabilmente operante in Italia) potrebbe avere diritto a gareggiare.

KittyHawk
Messaggi: 4032
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Bando affidamento diritti di traffico verso paesi extra-UE S18, W18, S19

Messaggio da leggereda KittyHawk » mar 19 giu 2018, 09:41:42

canadian#affairs ha scritto:Non avevo visto, grazie @belumosi!

Quanto ad AZ sarebbe per loro l'opzione più logica e interessante, andando a pescare nel p2p da Milano e alleggerendo i transiti sui voli da FCO, con maggior spazio per altre destinazioni in connessione.

Non ci siamo (probabilmente) coi tempi, ma se il volo fosse disponibile quando AZ dovrà traslocare, totalmente o in gran parte, a MXP in occasione del rifacimento della pista di LIN, credo che il risultato finale sarebbe senz'altro interessante.

milmxp
Messaggi: 570
Iscritto il: sab 02 lug 2016, 18:51:50

Re: Bando affidamento diritti di traffico verso paesi extra-UE S18, W18, S19

Messaggio da leggereda milmxp » mar 19 giu 2018, 10:13:40

canadian#affairs ha scritto:Non avevo visto, grazie @belumosi!

Quanto ad AZ sarebbe per loro l'opzione più logica e interessante, andando a pescare nel p2p da Milano e alleggerendo i transiti sui voli da FCO, con maggior spazio per altre destinazioni in connessione.

Quanto a un volo IG andrebbe ben studiato e calibrato. In una fascia oraria con partenza intorno alle 14 (quando normalmente partono quelli di IG) vorrebbe dire un rientro circa 30h dopo con un t/a breve. Quindi atterraggio intorno alle 20 (quando però i feed sono già partiti). A quel punto sarebbe più intelligente farlo riposare a EZE per una dozzina di ore e atterrare intorno alle 6 del mattino successivo, anche se questo possa comportare uno spreco delle macchine. Ma è prassi abituale in molti vettori del resto.

Chi potrebbe invece concorrere ai diritti italiani?
Mi vengono in mente IG quando avrà i 788, NO che ha già il 789 o AZ con i 772.
BV non ha le macchine per arrivarci.
Da capire inoltre se i diritti italiani siano, nel caso specifico dell'Argentina, solo per vettori italiani o più in generale "stabilmente in Italia" (si nota spesso questo differenziazione nei testi del documento riportato). Nel secondo caso magari anche Norwegian "Italia" (intesa come stabilmente operante in Italia) potrebbe avere diritto a gareggiare.

Secondo me un orario fattibile per EZE potrebbe essere questo:
MXP-EZE 23.30-08.30+1
Per il ritorno ci sono due alternative:
EZE-MXP 11.30-05.30+1
EZE-MXP 16.00-10.00+1
Sarebbero equivalenti perché tanto gli IC da MXP non partono prima delle 12.30-13.00. Con la prima opzione hai una sosta breve a EZE ma la possibilità far rientrare la macchina a MXP prima, con la seconda hai una sosta più lunga a EZE.
La macchina di EZE la puoi incrociare con una destinazione USA sulla West Coast o in estremo oriente che parte verso le 13.30 e rientra alle 16.00 del giorno dopo, per farla ripartire alla sera per EZE. Un po' come fa Swiss.

Avatar utente
belumosi
Messaggi: 2256
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Bando affidamento diritti di traffico verso paesi extra-UE S18, W18, S19

Messaggio da leggereda belumosi » mar 19 giu 2018, 10:47:22

canadian#affairs ha scritto:Da capire inoltre se i diritti italiani siano, nel caso specifico dell'Argentina, solo per vettori italiani o più in generale "stabilmente in Italia" (si nota spesso questo differenziazione nei testi del documento riportato). Nel secondo caso magari anche Norwegian "Italia" (intesa come stabilmente operante in Italia) potrebbe avere diritto a gareggiare.

Credo che come compagnie operanti stabilmente in Italia, vengano considerate solo quelle di cui all'allegato 1: Easyjet, Ryanair, Volotea e Vueling.

Se ben ricordo, dai dati postati da Malpensante (che ora non ho sotto mano), sembra che la MXP-EZE possa reggersi anche sul solo ptp (o quasi).
Se così fosse, oltre ad IG ed AZ, potrebbero farci un pensierino anche Neos (che ha già i 787) e Blue Panorama (previa l'acquisizione di aerei adatti).

Comunque se davvero l'unico criterio di aggiudicazione dei voli è cronologico, suppongo che intorno alle 00.00 di Venerdì ci sarà un fiorire di mail certificate per essere i primi ad essere "protocollati" dal sistema.

Così ad occhio, i diritti per l'Argentina mi sembrano di valore assai maggiore degli altri messi a gara.
Ultima modifica di belumosi il mar 19 giu 2018, 11:07:07, modificato 1 volta in totale.

canadian#affairs
Messaggi: 943
Iscritto il: dom 30 nov 2008, 11:25:20

Re: Bando affidamento diritti di traffico verso paesi extra-UE S18, W18, S19

Messaggio da leggereda canadian#affairs » mar 19 giu 2018, 10:58:18

Eppure anche Norwegian è di fatto basata in Italia.
A FCO sono collocati 3 737 e 2 787 con relativo personale e sono stati raggiunti accordi con i sindacati italiani.

https://piti.forumfree.it/?t=75364345

Avatar utente
belumosi
Messaggi: 2256
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Bando affidamento diritti di traffico verso paesi extra-UE S18, W18, S19

Messaggio da leggereda belumosi » mar 19 giu 2018, 11:14:34

canadian#affairs ha scritto:Eppure anche Norwegian è di fatto basata in Italia.
A FCO sono collocati 3 737 e 2 787 con relativo personale e sono stati raggiunti accordi con i sindacati italiani.

Non so che dirti. Bisognerebbe andare a cercare la normativa UE che descriva cosa si intende per compagnia operante stabilmente in un determinato paese.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 9847
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Re: Bando affidamento diritti di traffico verso paesi extra-UE S18, W18, S19

Messaggio da leggereda malpensante » ven 13 lug 2018, 14:14:49

Su AC si riferisce del piano, per ora stoppato, di Alitalia di portare a 10xw i voli per Buenos Aires (bastardi :green:)

In quel caso sarebbero restati liberi solo 4 diritti settimanali (o magari meno o anche niente).
And Malpensa is going to be our Hub


Torna a “NOVITA'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Google Adsense [Bot] e 11 ospiti