Pagina 1 di 1

Aeroporto chiuso per estraneo in pista...

Inviato: mar 15 gen 2019, 20:19:24
da I-Alex
Aeroporto chiuso a Malpensa da mezz'oretta
..

Un passeggero che doveva essere rimpatriato a forza per Dakar è saltato giù dall’aereo e scappato verso le piste di decollo

Immagine

Immagine

Re: Aeroporto chiuso per estraneo in pista...

Inviato: mar 15 gen 2019, 20:31:23
da MXP3000
Si sa se nella fuga l'aereo (prevedibilmente un Max) ha subito danni (es.: portellone di emergenza aperto per scappare)?

Re: Aeroporto chiuso per estraneo in pista...

Inviato: mar 15 gen 2019, 21:03:25
da milmxp
MXP3000 ha scritto:Si sa se nella fuga l'aereo (prevedibilmente un Max) ha subito danni (es.: portellone di emergenza aperto per scappare)?

Direi di no, dato che tutti i MAX in questo momento sono in volo. :yeah:

Re: Aeroporto chiuso per estraneo in pista...

Inviato: mar 15 gen 2019, 22:02:42
da I-Alex

Aeroporto chiuso per estraneo in pista...

Inviato: mar 15 gen 2019, 22:04:21
da I-Alex
Da Varesenews...Immagine

Re: Aeroporto chiuso per estraneo in pista...

Inviato: mar 15 gen 2019, 22:24:48
da edo01
Chissà dove si è nascosto... in ogni caso spero che venga trovato in fretta e rispedito al mittente al più presto. Anche perchè la sua fuga è costata a migliaia di passeggeri un dirottamento verso un'altro apt e il conseguente arrivo a MXP in ritardo di diverse ore...

Re: Aeroporto chiuso per estraneo in pista...

Inviato: mar 15 gen 2019, 23:12:01
da minsk
A me pero non sono chiare alcune cose leggendo le notizie in rete spesso con AL nello spazio in fondo alla notizia :green:
Se il fuggitivo in arrivo da Dakar e in transito a Mxp per il Cairo (gia questo giro dovrebbe fare allarmare, ma sappiamo che anche qua c'è gente che da Milano va NY via Mosca o Istanbul) perche avrebbe dovuto gettare i documenti??
Perche si parla di respingimento alla frontiera se lo stesso era in transito Non schenghen e quindi non prevede il controllo documenti?? Capisco un controllo casuale ma parlare di respingimento sembra strano o c'è qualcosa che non hanno detto?? :fischio:

Re: Aeroporto chiuso per estraneo in pista...

Inviato: mer 16 gen 2019, 00:11:46
da gabrio
minsk ha scritto:A me pero non sono chiare alcune cose leggendo le notizie in rete spesso con AL nello spazio in fondo alla notizia :green:
Se il fuggitivo in arrivo da Dakar e in transito a Mxp per il Cairo (gia questo giro dovrebbe fare allarmare, ma sappiamo che anche qua c'è gente che da Milano va NY via Mosca o Istanbul) perche avrebbe dovuto gettare i documenti??
Perche si parla di respingimento alla frontiera se lo stesso era in transito Non schenghen e quindi non prevede il controllo documenti?? Capisco un controllo casuale ma parlare di respingimento sembra strano o c'è qualcosa che non hanno detto?? :fischio:


Non immaginiamo congiure aliene.
Il tipo era solo sulla carta in transito per Il Cairo, sicuramente non aveva un visto Schengen, evidentemente gli importava solo mettere piede in Europa, in realtà suo vero obiettivo. Quindi, per evitare di proseguire, avrà gettato i suoi documenti. Ovviamente, visionando le telecamere è stato subito scoperto con quale vettore fosse arrivato in Italia e quindi messo in stato di respingimento.

Re: Aeroporto chiuso per estraneo in pista...

Inviato: mer 16 gen 2019, 00:31:09
da edo01
gabrio ha scritto:
minsk ha scritto:A me pero non sono chiare alcune cose leggendo le notizie in rete spesso con AL nello spazio in fondo alla notizia :green:
Se il fuggitivo in arrivo da Dakar e in transito a Mxp per il Cairo (gia questo giro dovrebbe fare allarmare, ma sappiamo che anche qua c'è gente che da Milano va NY via Mosca o Istanbul) perche avrebbe dovuto gettare i documenti??
Perche si parla di respingimento alla frontiera se lo stesso era in transito Non schenghen e quindi non prevede il controllo documenti?? Capisco un controllo casuale ma parlare di respingimento sembra strano o c'è qualcosa che non hanno detto?? :fischio:


Non immaginiamo congiure aliene.
Il tipo era solo sulla carta in transito per Il Cairo, sicuramente non aveva un visto Schengen, evidentemente gli importava solo mettere piede in Europa, in realtà suo vero obiettivo. Quindi, per evitare di proseguire, avrà gettato i suoi documenti. Ovviamente, visionando le telecamere è stato subito scoperto con quale vettore fosse arrivato in Italia e quindi messo in stato di respingimento.


Tra l'altro gettare i documenti in questi casi è pressoché inutile: la Polizia di Frontiera italiana chiede, per le rotte ad alto rischio immigrazione come quelle dai paesi africani, una fotocopia dei passaporti di tutti i pax in arrivo (oltre ai soliti dati API obbligatori per tutti i voli extra-Schengen)

Re: Aeroporto chiuso per estraneo in pista...

Inviato: mer 16 gen 2019, 12:31:22
da spanna
gabrio ha scritto:
minsk ha scritto:A me pero non sono chiare alcune cose leggendo le notizie in rete spesso con AL nello spazio in fondo alla notizia :green:
Se il fuggitivo in arrivo da Dakar e in transito a Mxp per il Cairo (gia questo giro dovrebbe fare allarmare, ma sappiamo che anche qua c'è gente che da Milano va NY via Mosca o Istanbul) perche avrebbe dovuto gettare i documenti??
Perche si parla di respingimento alla frontiera se lo stesso era in transito Non schenghen e quindi non prevede il controllo documenti?? Capisco un controllo casuale ma parlare di respingimento sembra strano o c'è qualcosa che non hanno detto?? :fischio:


Non immaginiamo congiure aliene.
Il tipo era solo sulla carta in transito per Il Cairo, sicuramente non aveva un visto Schengen, evidentemente gli importava solo mettere piede in Europa, in realtà suo vero obiettivo. Quindi, per evitare di proseguire, avrà gettato i suoi documenti. Ovviamente, visionando le telecamere è stato subito scoperto con quale vettore fosse arrivato in Italia e quindi messo in stato di respingimento.

ecco perche' per transitare in america devi avere il permesso di ingresso, per prevenire queste situazioni.

Re: Aeroporto chiuso per estraneo in pista...

Inviato: mer 16 gen 2019, 12:46:23
da az 1699
Domanda nu volo proveniente fuori dall'UE può essere dirottato in casi come questo su LIN? O anche per i dirottamenti valgono i classici limiti di Linate?

Re: Aeroporto chiuso per estraneo in pista...

Inviato: mer 16 gen 2019, 13:46:50
da edo01
spanna ha scritto:
gabrio ha scritto:
minsk ha scritto:A me pero non sono chiare alcune cose leggendo le notizie in rete spesso con AL nello spazio in fondo alla notizia :green:
Se il fuggitivo in arrivo da Dakar e in transito a Mxp per il Cairo (gia questo giro dovrebbe fare allarmare, ma sappiamo che anche qua c'è gente che da Milano va NY via Mosca o Istanbul) perche avrebbe dovuto gettare i documenti??
Perche si parla di respingimento alla frontiera se lo stesso era in transito Non schenghen e quindi non prevede il controllo documenti?? Capisco un controllo casuale ma parlare di respingimento sembra strano o c'è qualcosa che non hanno detto?? :fischio:


Non immaginiamo congiure aliene.
Il tipo era solo sulla carta in transito per Il Cairo, sicuramente non aveva un visto Schengen, evidentemente gli importava solo mettere piede in Europa, in realtà suo vero obiettivo. Quindi, per evitare di proseguire, avrà gettato i suoi documenti. Ovviamente, visionando le telecamere è stato subito scoperto con quale vettore fosse arrivato in Italia e quindi messo in stato di respingimento.

ecco perche' per transitare in america devi avere il permesso di ingresso, per prevenire queste situazioni.


Negli USA l’area transiti internazionale non esiste proprio, sei obbligato a passare il controllo passaporti + dogana.
Le falle che emergono in seguito a questo accaduto (per fortuna conclusosi nel migliore dei modi, con l’arresto del clandestino) sono due:
1) la mancata sorveglianza del passeggero fino alla fine della procedura di rimpatrio. Capisco che la Polaria tratti diversi casi del genere al giorno, magari con partenze simultanee, ma in ogni caso il pax deve essere sorvegliato dalle FFOO fino alla fine.
2) sorveglianza del perimetro aeroportuale assai lacunosa. Il fatto che sia riuscito a scavalcare la recinzione (presumo) e ad arrivare indisturbato fino a Samarate è estremamente grave. Anche se è capitato col buio.

Re: Aeroporto chiuso per estraneo in pista...

Inviato: mer 16 gen 2019, 14:43:01
da malpensante
edo01 ha scritto:Le falle che emergono in seguito a questo accaduto (per fortuna conclusosi nel migliore dei modi, con l’arresto del clandestino) sono due:
1) la mancata sorveglianza del passeggero fino alla fine della procedura di rimpatrio. Capisco che la Polaria tratti diversi casi del genere al giorno, magari con partenze simultanee, ma in ogni caso il pax deve essere sorvegliato dalle FFOO fino alla fine.
2) sorveglianza del perimetro aeroportuale assai lacunosa. Il fatto che sia riuscito a scavalcare la recinzione (presumo) e ad arrivare indisturbato fino a Samarate è estremamente grave. Anche se è capitato col buio.

1) Fino alla fine vuol dire che ad un certo punto le FF.OO. scendono dall'aereo e mi sembra che appunto in quel momento o dopo il tizio sia saltato giù dall'aereo, se non ho capito male non c'era nemmeno la scaletta.

2) Le piste sono lunghe 4 chilometri, il perimetro sarà almeno una dozzina. Impensabile sorvegliare come vidi fare al Muro di Berlino. Altrimenti ci vuole almeno una rete di recinzione duplice, con quella interna elettrificata e auto di sorveglianza e cani che girino continuamente intorno, fra una rete e l'altra.

Sicuramente a Tel Aviv si farà anche di più, ma avrebbe senso per UNO sfigato all'anno? Ne entravano a centinaia ogni giorno con i barconi e quasi tutti sono ancora accuditi dallo Stato. Il costo non vale i benefici, quello che conta è che nessuno possa ENTRARE per compiere atti terroristici senza che il sistema di sicurezza se ne accorga e blocchi le operazioni.

Re: Aeroporto chiuso per estraneo in pista...

Inviato: mer 16 gen 2019, 18:40:09
da I-Alex
az 1699 ha scritto:Domanda nu volo proveniente fuori dall'UE può essere dirottato in casi come questo su LIN? O anche per i dirottamenti valgono i classici limiti di Linate?


In casi di deviazioni per meteo avverso, sicurezza, emergenza a Linate può atterrare chiunque

Re: Aeroporto chiuso per estraneo in pista...

Inviato: mer 16 gen 2019, 20:27:38
da gabrio
malpensante ha scritto:
edo01 ha scritto:Le falle che emergono in seguito a questo accaduto (per fortuna conclusosi nel migliore dei modi, con l’arresto del clandestino) sono due:
1) la mancata sorveglianza del passeggero fino alla fine della procedura di rimpatrio. Capisco che la Polaria tratti diversi casi del genere al giorno, magari con partenze simultanee, ma in ogni caso il pax deve essere sorvegliato dalle FFOO fino alla fine.

1) Fino alla fine vuol dire che ad un certo punto le FF.OO. scendono dall'aereo e mi sembra che appunto in quel momento o dopo il tizio sia saltato giù dall'aereo, se non ho capito male non c'era nemmeno la scaletta.


Ha aperto ed è saltato

Re: Aeroporto chiuso per estraneo in pista...

Inviato: gio 17 gen 2019, 11:21:46
da malpensante
La ricostruzione dell'accaduto su Repubblica, da rassegna stampa in mia disponibilità

Immagine

Se chi viene espulso non è ammanettato, non è scortato e le porte sono chiuse, non è evitabile che possa tentare di aprirne una e saltare giù, salvo imbarcarlo al piano superiore di un A380.

Re: Aeroporto chiuso per estraneo in pista...

Inviato: gio 17 gen 2019, 11:36:30
da luca82
I-Alex ha scritto:
az 1699 ha scritto:Domanda nu volo proveniente fuori dall'UE può essere dirottato in casi come questo su LIN? O anche per i dirottamenti valgono i classici limiti di Linate?


In casi di deviazioni per meteo avverso, sicurezza, emergenza a Linate può atterrare chiunque


I voli extra UE vengono dirottati a BGY e TRN non LIN per cui permangono i limiti. l'Immagine del monitor lo dimostra chiaramente.
Solo EK va a ZHR in quanto alternato di MXP per l'A380.

Re: Aeroporto chiuso per estraneo in pista...

Inviato: gio 24 gen 2019, 12:12:24
da Giulio81
scusate ma capisco che la sicurezza è tutta volta a tenere la gente fuori e che non è un carcere, ma a cosa serve la recinzione con il filo spinato se il primo scappato di casa riesce a scavalcarla abbastanza tranquillamente e velocemente da non farsi fermare?

Immagino che si siano accorti subito che c'era un portellone aperto.. e che arrivare e scavalcare la recinzione abbia richiesto del tempo, come fa a non esserci una falla? Ci pensavo domenica quando quardavo la recinzione e il filo spinato.. Poi altra domanda, sulla recinzione corre un filo che sa di sensore, cos'è?

Re: Aeroporto chiuso per estraneo in pista...

Inviato: gio 24 gen 2019, 12:15:09
da I-Alex
infatti appena ha scavalcato la recinzione l'allarme ha indirizzato le FFOO nel bosco in zona Cascina Costa - Ferno... se uno corre quanto ci vuole dal piazzale (erano in piazzale?), un 2/3 minuti non di più

Io credo che non ci sarà mai una rete o una recinzione a prova di cretini, ciò che è importante è la sicurezza e i sistemi han funzionato

Re: Aeroporto chiuso per estraneo in pista...

Inviato: gio 24 gen 2019, 17:08:24
da Mauz®
2/3 minuti più il tempo di scavalcare una recinzione con filo spinato. Quanto ci mette una pattuglia ad attraversare un aeroporto FERMO e tirarlo giù dalla rete? Mica l'avrà saltata in stile "olio cuore".

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

Re: Aeroporto chiuso per estraneo in pista...

Inviato: gio 24 gen 2019, 17:22:40
da robygun
Anche se l'aeroporto è fermo senza contatto radio con la Torre in area di manovra non ci entri, devi farti il giro.. i mezzi della Polizia sono dotati di radio TWR?


Comunque dal piazzale T1 alla rete lato est credo siano un paio di km.. ci avrà messo un buon 7 od 8 minuti credo..

Re: Aeroporto chiuso per estraneo in pista...

Inviato: ven 25 gen 2019, 01:11:23
da Mauz®
In 5 minuti probabilmente riesco io a fare dalla cargo city alla collinetta sulla viabilità esterna.

Un'auto della polizia sulla perimetrale interna, anche se dovesse percorrere 4km, a 60km/h di media li farebbe in 4 minuti. Ma proprio a farla con calma...

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk