Pagina 1 di 1

VOLANDIA RADDOPPIA Piano di sviluppo 2019-2029

Inviato: mer 27 mar 2019, 15:19:45
da hal
VENERDI 29 CONFERENZA STAMPA


VOLANDIA RADDOPPIA
Presentazione del Piano di sviluppo 2019-2029


Venerdì 29 marzo alle ore 11.30 presso il Parco e Museo del Volo, il presidente Marco Reguzzoni illustrerà in una conferenza stampa il piano di sviluppo 2019-2029 approvato dal Consiglio di amministrazione di Volandia.

“Siamo una realtà in continua evoluzione che ad oggi richiama già oltre 150mila visitatori l'anno - anticipa Reguzzoni - e la nostra è una visione di lungo respiro che con il piano di sviluppo dei prossimi dieci anni porterà Volandia ad essere tra i musei più grandi e più belli del mondo".

Re: VOLANDIA RADDOPPIA Piano di sviluppo 2019-2029

Inviato: gio 28 mar 2019, 01:35:58
da Mauz®
Ah però! Bella notizia!!

Mi chiedevo se non fosse possibile attrezzare una taxiway dall'aeroporto al piazzale di Volandia, in maniera tale da poter ospitare anche aerei che non possano essere spostati con una gru. Qualcosa di più grosso

Un lavoro impegnativo ma non impossibile.

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk

Re: VOLANDIA RADDOPPIA Piano di sviluppo 2019-2029

Inviato: gio 28 mar 2019, 12:51:02
da molival
Mauz® ha scritto:Ah però! Bella notizia!!

Mi chiedevo se non fosse possibile attrezzare una taxiway dall'aeroporto al piazzale di Volandia, in maniera tale da poter ospitare anche aerei che non possano essere spostati con una gru. Qualcosa di più grosso

Un lavoro impegnativo ma non impossibile.

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk


piu che altro c'e' un certo qual dislivello fra il piazzale e il piano volandia di circa spannometricamnte parlando 10 metri... per portare random un aereo su a volandia non penso valga la candela (oltre a ..... da dove la facciamo passare?)

Re: VOLANDIA RADDOPPIA Piano di sviluppo 2019-2029

Inviato: gio 28 mar 2019, 13:30:24
da RAV38
Notizia interessante. Si potrà avere un sunto della conferenza stampa? O almeno su quali media.

Re: VOLANDIA RADDOPPIA Piano di sviluppo 2019-2029

Inviato: gio 28 mar 2019, 19:19:58
da Mauz®
molival ha scritto:
Mauz[emoji2400] ha scritto:Ah però! Bella notizia!!

Mi chiedevo se non fosse possibile attrezzare una taxiway dall'aeroporto al piazzale di Volandia, in maniera tale da poter ospitare anche aerei che non possano essere spostati con una gru. Qualcosa di più grosso

Un lavoro impegnativo ma non impossibile.

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk


piu che altro c'e' un certo qual dislivello fra il piazzale e il piano volandia di circa spannometricamnte parlando 10 metri... per portare random un aereo su a volandia non penso valga la candela (oltre a ..... da dove la facciamo passare?)
Non è che serva un'infrastruttura aeronautica. Basterebbe sbancare una spazio sufficientemente largo e con un'inclinazione accettabile per un trasbordo di poche decine di metri una tantum. Di lato all'hangar non c'è spazio per aprire un varco? Non serve un passaggio perennemente libero. Basta che non ci siano ostacoli inamovibili...

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk

Re: VOLANDIA RADDOPPIA Piano di sviluppo 2019-2029

Inviato: gio 28 mar 2019, 21:31:59
da robygun
Lato aeroporto lo spazio c'è, ma lato museo il dislivello è veramente grande.. una rampa, anche "di fortuna", dovrebbe essere lunghetta ed occuperebbe molto spazio.. senza contare il costo di costruzione..

A questo punto meglio spenderli negli eventuali trasbordi ..

Re: VOLANDIA RADDOPPIA Piano di sviluppo 2019-2029

Inviato: ven 29 mar 2019, 17:20:16
da Mauz®
Ho capito, ma se un giorno acquisissi un 747 come lo trasbordi? Non credo si possa fare con autogru, a meno di smontarlo a sezioni...

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk

Re: VOLANDIA RADDOPPIA Piano di sviluppo 2019-2029

Inviato: ven 29 mar 2019, 17:40:43
da Renato
Si potrebbe far salire su una piattaforma realizzata all’uopo e sollevarla con martinetti idraulici.

Re: VOLANDIA RADDOPPIA Piano di sviluppo 2019-2029

Inviato: ven 29 mar 2019, 17:41:58
da easyMXP
Mauz® ha scritto:Ho capito, ma se un giorno acquisissi un 747 come lo trasbordi? Non credo si possa fare con autogru, a meno di smontarlo a sezioni...

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk

Il giorno che lo acquisiranno ci penseranno.

Re: VOLANDIA RADDOPPIA Piano di sviluppo 2019-2029

Inviato: ven 29 mar 2019, 18:02:03
da kco
easyMXP ha scritto:
Mauz[emoji2400] ha scritto:Ho capito, ma se un giorno acquisissi un 747 come lo trasbordi? Non credo si possa fare con autogru, a meno di smontarlo a sezioni...

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk

Il giorno che lo acquisiranno ci penseranno.
Ma ci starebbe?

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Re: VOLANDIA RADDOPPIA Piano di sviluppo 2019-2029

Inviato: ven 29 mar 2019, 18:44:43
da hal
A breve relazione sulla conferenza di stamane

Re: VOLANDIA RADDOPPIA Piano di sviluppo 2019-2029

Inviato: ven 29 mar 2019, 20:06:28
da hal
Conferenza stampa 29032019_Volandia_01.jpg

Conferenza stampa 29032019_Volandia_02.jpg

Conferenza stampa 29032019_Volandia_03.jpg

Conferenza stampa 29032019_Volandia_04.jpg

Conferenza stampa 29032019_Volandia_05.jpg

Conferenza stampa 29032019_Volandia_06.jpg

Conferenza stampa 29032019_Volandia_07.jpg

Conferenza stampa 29032019_Volandia_08.jpg

Conferenza stampa 29032019_Volandia_09.jpg

Conferenza stampa 29032019_Volandia_10.jpg

Conferenza stampa 29032019_Volandia_11.jpg

Conferenza stampa 29032019_Volandia_12.jpg

Conferenza stampa 29032019_Volandia_13.jpg

Re: VOLANDIA RADDOPPIA Piano di sviluppo 2019-2029

Inviato: ven 29 mar 2019, 21:38:05
da hal
Sunto di alcuni punti dalla conferenza tenuta dal Presidente Marco Reguzzoni.
Primo accordo di programma con legge regionale Regione Lombardia anno 2005. Successivo accordo in fase di studio e valutazione.
Aumento spazi con acquisto da Leonardo per realizzare struttura che vada oltre il concetto di museo, ma di vero parco/centro polifunzionale sul mondo del volo. Obiettivo sarà di 200 mila mq di cui 60 mila coperti-
Adeguamento entrata con spostamento percorso provinciale (spostata verso la 336) e relativa acquisizione terreni che prevederanno strutture (collezioni documenti storici) aperti al pubblico entrata libera.
Ampliamenti e valorizzazioni settore modellistico.
Nuovo padiglione e sterno coperto specifico per DC3.
Intensificazione attività scuola / lavoro, attività che già nel 2018 ha visto oltre 400 studenti.
Allestimenti mockup soprattutto inerenti settore aerospaziale dal “semplice” missile fino allo …shuttle in scala 1/1.
Nuovi spazi per settori espositivi auto, di epoca e attualissime super cars, e motociclette. Queste ultimo avranno un posto di rilievo in quanto il matrimonio tra motociclette e motori aeronautici è stato storicamente significativo. Non solo MV Agusta, ma tra l’altro pochi sanno che la tedesca BMW iniziò la propria attività come fornitore di motori aeronautici, per passare poi ai motori per motociclette, e solo alla fine la BMW passò all’automobile
Ala rotante, oltre al settore espositivo, nuova struttura in collaborazione con Leonardo-Agusta con scuola formazione manutenzione elicotteri. Ivi ci saranno contemporaneamente 3elicotteri a rotazione destinati al training degli allievi.
Nuovi pezzi pregiati sui quali ci si sta adoperando: F104, Atlantic, Tornado, F14 Tomcat, un G91 delle frecce tricolori, Canadair, oltre alla presenza già definita del Savoia-Marchetti S.55, l’aereo delle trasvolate atlantiche di Italo Balbo.
Nel terreno parte Nord dell’area sarà ricavato entro il mese di Luglio sarà ricavato in collaborazione con SEA un parcheggio di circa 1500 posti auto, sia destinato a personale Volandia e dipendenti SEA. Dovrà essere pronto per il mese di Luglio in occasione, oltretutto, della chiusura di Linate e conseguente incremento personale aeroportuale. Tale parcheggio sarà raggiungibile grazie ad un ascensore che collegherà il piano di Volandia con il piano dell’aeroporto.
Obiettivo, più volte sottolineato da l Presidente Reguzzoni, fare di Volandia un polo attrattivo che sia tutt’altro che un museo polveroso ed in penombra, ma un luogo di incontri e servizi a tutto tondo, il tutto integrato con la presenza di ristoranti e punti ristoro con gamma completa. Dall’area picnic al self service al ristorante di alta gamma.
Per concludere vanno poi prese in considerazioni costi per manutenzioni, restauri, lavori di messa a norma, nuovi impianti riscaldamento per poter avere accessibilità anche periodo invernale
Il tutto senza elargizioni di denaro dei contribuenti. Solo per l’acquisto da Leonardo sono sul piatto 3 milioni, Per tutto quanto in programma a medio lungo termine si parla d’un badget da 10 milioni fino a circa 20.

Immagine

Immagine

Re: VOLANDIA RADDOPPIA Piano di sviluppo 2019-2029

Inviato: sab 30 mar 2019, 00:44:42
da robygun
Mauz[emoji2400] ha scritto:Ho capito, ma se un giorno acquisissi un 747 come lo trasbordi? Non credo si possa fare con autogru, a meno di smontarlo a sezioni...

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk


Un 747 è più "leggero" di quanto possa sembrare..Immagine

Nulla di impossibile..

In alternativa lo si potrebbe sollevare con Martinetti idraulici.. oppure trainandolo con argani su una rampa montata a cavallo della strada..

L'ingegno umano nel campo dei trasporti eccezionali ha dell'incredibile..

Re: VOLANDIA RADDOPPIA Piano di sviluppo 2019-2029

Inviato: sab 30 mar 2019, 12:55:45
da RAV38
Grazie mille Hal delle interessantissime informazioni (immagini del progetto e sunto sei principali punti del programma di sviluppo di Volandia) . Se il programma verrà realizzato come prospettato il sito si qualificherà come di grande interesse e richiamo anche turistico. Fra l'altro, se adeguatamente pubblicizzato e segnalato potrà essere anche una interessante risorsa da proporre per dei stop over relativamente prolungati per passeggeri in transito da voli IC. Comunque ottima prospettiva per Malpensa.

Re: VOLANDIA RADDOPPIA Piano di sviluppo 2019-2029

Inviato: sab 30 mar 2019, 12:59:28
da I-Alex
Grazie Hal, e in bocca al lupo a Volandia per le bellissime ambizioni

Re: VOLANDIA RADDOPPIA Piano di sviluppo 2019-2029

Inviato: sab 30 mar 2019, 17:10:23
da romaneeconti
Grazie Hal per avermi fatto "vivere" un po' piu' da vicino Volandia! Mi e' servito…. :clapp:

Re: VOLANDIA RADDOPPIA Piano di sviluppo 2019-2029

Inviato: sab 30 mar 2019, 17:15:06
da I-GABE
Molto interessante, grazie della sintesi!

Re: VOLANDIA RADDOPPIA Piano di sviluppo 2019-2029

Inviato: gio 02 mag 2019, 00:01:24
da Fedpassion
Grazie mille!

Un chiarimento: come si finanzia volandia? Se non sbaglio, ho letto che non c'è alcun contributo pubblico. I proventi vengono quindi per intero dai biglietti d'ingresso e dagli altri servizi annessi al museo?

Grazie mille

Re: VOLANDIA RADDOPPIA Piano di sviluppo 2019-2029

Inviato: gio 02 mag 2019, 07:31:59
da I-Alex
Non ho sottomano gli ultimi bilanci ma sicuramente Volandia riceve contributi pubblici (ultimamente 200.000 dalla Regione) per propria attività culturale e spesso partecipa a bandi dedicati.
Negli scorsi anni per il museo dei trasporti Ogliari furono stanziati fondi ad hoc.
All'inizio dell'avventura una mano consistente fu data dalla fondazione Cariplo e la provincia di Varese contribuì con alcuni finanziamenti (questi salvo errori NON a fondo perso).

Sicuramente il flusso di iniziative e visitatori è molto aumentato negli ultimi 2 anni ed essendo molte attività supportate da centinaia di volontari si può quasi certo sostenere ormai da solo per le spese ordinarie.

Qui il bilancio 2014 della fondazione per chi volesse spulciare i dati seppur datati

http://www.lonatepozzolo.gov.it/wp-cont ... natica.pdf

Re: VOLANDIA RADDOPPIA Piano di sviluppo 2019-2029

Inviato: sab 04 mag 2019, 01:17:30
da Fedpassion
Grazie mille I-Alex!