il riavvio di Malpensa e la seconda ondata Covid

le news dal "Città di Milano"
belumosi
Messaggi: 3039
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Aggiornamenti/novità winter 2020/21

Messaggio da leggereda belumosi » lun 09 nov 2020, 00:40:51

Quindi se ipoteticamente AZ, le 3 LC e SEA trovassero un'accordo vantaggioso per tutti chiudendo LIN alle condizioni proposte sopra, non se ne dovrebbe fare nulla pur di non aiutare AZ. Il vantaggio economico per SEA e le altre compagnie lo possiamo buttare nel cesso.
E' proprio vero che l'odio acceca.
Quello che proponi sarebbe un accordo segreto tra alcune compagnie e SEA per suddividersi in parte le quote derivanti del risparmio della chiusura di Linate, tutto è possibile, ma questa mi sembra fanta aviazione. E poi perchè solo alcune compagnie e non tutte? Anche quelle escluse reclamerebbero la loro parte.
E cosa potrebbero reclamare visto che parliamo di qualcosa che ufficialmente non esiste? Cosa ci sarebbe di strano agli occhi del mondo se a causa dello scarso traffico, LIN venisse chiuso, le LC interrompessero i voli verso il Sud a causa dei pessimi riempimenti (vedi i dati di Alex) e se AZ, come la volta scorsa, restasse praticamente l'unica a fornire un minimo di servizio aereo sul nazionale?
Più in generale, credi davvero che nel business si faccia sempre tutto alla luce del sole e non ci siano accordi più o meno sotterranei? In realtà una buona parte delle decisioni vengono prese in camera caritatis e non si trovano certo su internet.

KittyHawk
Messaggi: 5225
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Aggiornamenti/novità winter 2020/21

Messaggio da leggereda KittyHawk » lun 09 nov 2020, 01:18:10

Quindi se ipoteticamente AZ, le 3 LC e SEA trovassero un'accordo vantaggioso per tutti chiudendo LIN alle condizioni proposte sopra, non se ne dovrebbe fare nulla pur di non aiutare AZ. Il vantaggio economico per SEA e le altre compagnie lo possiamo buttare nel cesso.
E' proprio vero che l'odio acceca.
Quello che proponi sarebbe un accordo segreto tra alcune compagnie e SEA per suddividersi in parte le quote derivanti del risparmio della chiusura di Linate, tutto è possibile, ma questa mi sembra fanta aviazione. E poi perchè solo alcune compagnie e non tutte? Anche quelle escluse reclamerebbero la loro parte.
E cosa potrebbero reclamare visto che parliamo di qualcosa che ufficialmente non esiste? Cosa ci sarebbe di strano agli occhi del mondo se a causa dello scarso traffico, LIN venisse chiuso, le LC interrompessero i voli verso il Sud a causa dei pessimi riempimenti (vedi i dati di Alex) e se AZ, come la volta scorsa, restasse praticamente l'unica a fornire un minimo di servizio aereo sul nazionale?
Più in generale, credi davvero che nel business si faccia sempre tutto alla luce del sole e non ci siano accordi più o meno sotterranei? In realtà una buona parte delle decisioni vengono prese in camera caritatis e non si trovano certo su internet.
Per meglio chiarire quello che potrebbe intendere belumosi, il risparmio di SEA non necessariamente deve tradursi in una elargizione di denaro alle compagnie aeree. Si possono barattare anche servizi che sulla carta hanno un costo ma che per SEA sono gratis.
Ipotizziamo LIN chiuso e tutto trasferito a MXP, con le LC che interrompono i voli o li effettuano solo verso località non servite da AZ (spartizione dello scarsissimo mercato attuale senza pestarsi i piedi a vicenda). SEA, in cambio, offrirebbe gratuitamente i parcheggi per gli aerei al prato a LIN e MXP (solo per compagnie con base in uno dei due aeroporti). Tutti o quasi i dipendenti di LIN finirebbero in cassa integrazione, a carico dello Stato. Soldi veri non ne girerebbero ma tutti (tranne lo Stato o l'INPS) potrebbero risparmiare sui costi, che visti i tempi è già un guadagno.

belumosi
Messaggi: 3039
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Aggiornamenti/novità winter 2020/21

Messaggio da leggereda belumosi » lun 09 nov 2020, 01:32:15



Quello che proponi sarebbe un accordo segreto tra alcune compagnie e SEA per suddividersi in parte le quote derivanti del risparmio della chiusura di Linate, tutto è possibile, ma questa mi sembra fanta aviazione. E poi perchè solo alcune compagnie e non tutte? Anche quelle escluse reclamerebbero la loro parte.
E cosa potrebbero reclamare visto che parliamo di qualcosa che ufficialmente non esiste? Cosa ci sarebbe di strano agli occhi del mondo se a causa dello scarso traffico, LIN venisse chiuso, le LC interrompessero i voli verso il Sud a causa dei pessimi riempimenti (vedi i dati di Alex) e se AZ, come la volta scorsa, restasse praticamente l'unica a fornire un minimo di servizio aereo sul nazionale?
Più in generale, credi davvero che nel business si faccia sempre tutto alla luce del sole e non ci siano accordi più o meno sotterranei? In realtà una buona parte delle decisioni vengono prese in camera caritatis e non si trovano certo su internet.
Per meglio chiarire quello che potrebbe intendere belumosi, il risparmio di SEA non necessariamente deve tradursi in una elargizione di denaro alle compagnie aeree. Si possono barattare anche servizi che sulla carta hanno un costo ma che per SEA sono gratis.
Ipotizziamo LIN chiuso e tutto trasferito a MXP, con le LC che interrompono i voli o li effettuano solo verso località non servite da AZ (spartizione dello scarsissimo mercato attuale senza pestarsi i piedi a vicenda). SEA, in cambio, offrirebbe gratuitamente i parcheggi per gli aerei al prato a LIN e MXP (solo per compagnie con base in uno dei due aeroporti). Tutti o quasi i dipendenti di LIN finirebbero in cassa integrazione, a carico dello Stato. Soldi veri non ne girerebbero ma tutti (tranne lo Stato o l'INPS) potrebbero risparmiare sui costi, che visti i tempi è già un guadagno.
Hai capito perfettamente.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13722
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Aggiornamenti/novità winter 2020/21

Messaggio da leggereda malpensante » lun 09 nov 2020, 09:46:21

Mi sembra che la proposta di belumosi non riconosca la struttura dei rapporti fra SEA, Alitalia e le low cost.
Che si siedano tutti a un tavolo mi sembra assolutamente improbabile e creerebbe pure un precedente. Ci sono sempre colloqui fra SEA e le singole low cost, ma è impensabile che SEA voglia trovarsele di fronte insieme, perché divide et impera è una necessità e che SEA incoraggi le low cost a fare cartello nei suoi confronti sarebbe follia. Inoltre Alitalia, come si è visto anche a luglio, non "tratta" con SEA, ma va dal Governo a chiedere e ottenere quello che vuole che SEA faccia. Inoltre, con decine di milioni di fatture non pagate, fenomeno che si ripete regolarmente e nonostante il quale Alitalia mantiene come se niente fosse i "suoi" slot a Linate, i rapporti non possono essere amichevoli. Alitalia a Linate è un prepotente che fa e fa fare quello che vuole, sempre spalleggiata dal Governo e paga pure quando le va, creando voragini nel bilancio di SEA.

Quello che suggerisce belumosi è analogo all'immaginare un gentlemen's agreement fra un commerciante siciliano e chi gli fa pagare il pizzo.

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 5931
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: Aggiornamenti/novità winter 2020/21

Messaggio da leggereda cesare.caldi » lun 09 nov 2020, 11:35:19

Ma sopratutto perchè SEA dovrebbe concedere o barattare soldi o servizi in cambio di qualcosa che può avere gratis? Nel primo lockdown è stato fatto un decreto che ha chiuso LIN e le compagnie si sono adeguate spostando i voli su MXP. Ad Alitalia o ad altri non sta bene spostarsi a MXP? sono liberi di sospendere i voli fino alla riapertura di Linate. Amen.

Flo
Messaggi: 626
Iscritto il: ven 14 nov 2008, 17:44:33

Re: Aggiornamenti/novità winter 2020/21

Messaggio da leggereda Flo » lun 09 nov 2020, 11:46:08

Controllando le partenze delle settimana da Mxp e Lin ne esce un quadro impressionante
Circa 40/50 da Mxp e circa 20 Lin.
Il sistema economico italiano è così ricco da potersi permettere anche questo sperpero di denaro pubblico?
Veramente una indecenza!!!

romaneeconti
Messaggi: 2201
Iscritto il: sab 12 set 2015, 00:14:48

Re: Aggiornamenti/novità winter 2020/21

Messaggio da leggereda romaneeconti » lun 09 nov 2020, 11:47:42

Belumosi parte sempre dall'assioma che siccome ad Alitalia e' concesso di fare sempre e comunque truffe in ogni dove, viene logico il suo ragionamento che ci ha esposto....e probabilmente ci prende...

I-GABE
Messaggi: 1714
Iscritto il: sab 23 mag 2009, 18:35:41
Località: London, UK

Re: Aggiornamenti/novità winter 2020/21

Messaggio da leggereda I-GABE » lun 09 nov 2020, 12:24:29

Peccato che il ragionamento sottointenda che Alitalia sia interessata a perdere di meno. La storia ci insegna tutt’altro; le decisioni sono tutto fuorché logiche.


Sent from my iPhone using Tapatalk

romaneeconti
Messaggi: 2201
Iscritto il: sab 12 set 2015, 00:14:48

Re: Aggiornamenti/novità winter 2020/21

Messaggio da leggereda romaneeconti » lun 09 nov 2020, 12:31:34

Peccato che il ragionamento sottointenda che Alitalia sia interessata a perdere di meno. La storia ci insegna tutt’altro; le decisioni sono tutto fuorché logiche.


Sent from my iPhone using Tapatalk
...non sono stato abbastanza ironico :mrgreen:

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26523
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Aggiornamenti/novità winter 2020/21

Messaggio da leggereda I-Alex » lun 09 nov 2020, 12:32:53

Comunque, tornando coi piedi per terra, pare ci siano contatti importanti e avviati per una nuova chiusura di Linate, vedremo
Malpensa airport user

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13722
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

il riavvio di Malpensa e la seconda ondata Covid

Messaggio da leggereda malpensante » lun 09 nov 2020, 20:45:24

Dagli Atti della Pfizer:

il secondo miracolo Pfizer fece volare di nuovo gli aerei che erano a terra per il Covid;

il primo miracolo Pfizer aveva fatto volare di nuovo gli uccelli morti.

KittyHawk
Messaggi: 5225
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: il riavvio di Malpensa e la seconda ondata Covid

Messaggio da leggereda KittyHawk » mar 10 nov 2020, 01:59:24

Dagli Atti della Pfizer:

il secondo miracolo Pfizer fece volare di nuovo gli aerei che erano a terra per il Covid;

il primo miracolo Pfizer aveva fatto volare di nuovo gli uccelli morti.
L'importante è che ci sia il blu di mezzo, il resto non conta.

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 5931
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: Aggiornamenti/novità winter 2020/21

Messaggio da leggereda cesare.caldi » mar 10 nov 2020, 10:09:40

Comunque, tornando coi piedi per terra, pare ci siano contatti importanti e avviati per una nuova chiusura di Linate, vedremo
Ci sono aggiornamenti sulla possibile chiusura di Linate? le ultime notizie parlano di un possibile lockdown nazionale da settimana prossima con tutte le regioni che diventano rosse, cosa che farebbe crollare ulteriormente i voli.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13722
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: il riavvio di Malpensa e la seconda ondata Covid

Messaggio da leggereda malpensante » mar 10 nov 2020, 10:20:30

Uno più, uno meno, con questi numeri cambia ben poco.

I-FRANK03
Messaggi: 14
Iscritto il: sab 08 dic 2018, 15:02:40

Re: il riavvio di Malpensa e la seconda ondata Covid

Messaggio da leggereda I-FRANK03 » mar 10 nov 2020, 14:33:12

Immagine

Buongiorno a tutti. Segnalo l’arrivo a Malpensa di un Airbus A380 di Emirates in serata da Washington Dulles. Volevo chiedervi: è un nuovo volo cargo? Non lo ho mai visto prima.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

deigon
Messaggi: 40
Iscritto il: gio 22 ott 2020, 13:52:06

Re: Aggiornamenti/novità winter 2020/21

Messaggio da leggereda deigon » mar 10 nov 2020, 14:54:13

Comunque, tornando coi piedi per terra, pare ci siano contatti importanti e avviati per una nuova chiusura di Linate, vedremo
Ci sono aggiornamenti sulla possibile chiusura di Linate? le ultime notizie parlano di un possibile lockdown nazionale da settimana prossima con tutte le regioni che diventano rosse, cosa che farebbe crollare ulteriormente i voli.
https://www.ch-aviation.com/portal/news ... -late-4q20

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26523
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: il riavvio di Malpensa e la seconda ondata Covid

Messaggio da leggereda I-Alex » mar 10 nov 2020, 15:51:54

Immagine

Buongiorno a tutti. Segnalo l’arrivo a Malpensa di un Airbus A380 di Emirates in serata da Washington Dulles. Volevo chiedervi: è un nuovo volo cargo? Non lo ho mai visto prima.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
full cargo
Malpensa airport user

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26523
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: il riavvio di Malpensa e la seconda ondata Covid

Messaggio da leggereda I-Alex » mar 10 nov 2020, 18:07:46

nei prossimi giorni chiuderanno i satelliti Nord e Sud del Terminal 1, dovrebbe rimanere attivo solo quello centrale Schengen.

EDIT
Tutti gli arrivi saranno ribattuti a Nord del T1, in pratica il ritiro bagagli sarà tutto agli arrivi B.
ovviamente ci saranno 2 percorsi distinti tra Schengen e Non Schengen dalla radice del pontile centrale


Malpensa airport user

Avatar utente
miguel
Messaggi: 1142
Iscritto il: mer 25 set 2013, 10:02:39
Località: Brianza

Re: il riavvio di Malpensa e la seconda ondata Covid

Messaggio da leggereda miguel » mar 10 nov 2020, 21:16:32

Da domani mattina

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 5931
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: il riavvio di Malpensa e la seconda ondata Covid

Messaggio da leggereda cesare.caldi » mar 10 nov 2020, 21:38:52

Prima di chiudere i satelliti a Mxp sarebbe meglio chiudere Linate e accentrare qui lo scarso traffico esistente

grandemilano
Messaggi: 1392
Iscritto il: mar 08 mar 2011, 20:11:31

Re: il riavvio di Malpensa e la seconda ondata Covid

Messaggio da leggereda grandemilano » dom 15 nov 2020, 14:59:28

Dalla Prealpina di oggi.
Considerato lo scarso traffico, domani inizia un confronto per la chiusura di Linate. Dall'esito tutt'altro che certo perché ci sarebbe lo zoccolo duro Alitalia.
La politica si sta muovendo, ma da quello che ho capito io dall'articolo, la logica chiusura di Linate potrebbe essere ostacolata da Alitalia.
Il tutto per 8 partenze al giorno.

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 5931
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: il riavvio di Malpensa e la seconda ondata Covid

Messaggio da leggereda cesare.caldi » dom 15 nov 2020, 15:17:27

In questo articolo di qualche giorno fa si ipotizza addirittura una chiusura di tutto il T1 e spostamento dei pochi voli rimasti al T2 come già avvenuto durante il primo lockdown, se la situazione dovesse precipitare con un lockdown nazionale. Assurdo pensare di chiudere il T1 mentre ci si ostina a tenere aperto Linate per pochissimi voli al giorno.

https://www.prealpina.it/pages/malpensa ... ?from=home

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 5931
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: il riavvio di Malpensa e la seconda ondata Covid

Messaggio da leggereda cesare.caldi » dom 15 nov 2020, 15:25:56

Bianchi: «Il governo richiuda Linate e aiuti Malpensa. Situazione drammatica»

MALPENSA – Armando Brunini, amministratore delegato di Sea, ieri ai microfoni di Sky Tg24 ha definito «tremendo» lo scenario attuale a Malpensa. Matteo Bianchi, onorevole della Lega, riprendendo i numeri snocciolati dal manager degli aeroporti milanesi, parla oggi di una «situazione drammatica» e chiede al governo di intervenire a sostegno del sistema aeroportuale, in balia della sua più grande crisi dal dopoguerra a oggi. Il primo provvedimento concreto? Bianchi non ha dubbi: richiudere Linate.

Mortificata la ripartenza
«Questo nuovo lockdown ha mortificato la ripartenza dello scalo Varesotto, fondamentale per il sistema dei trasporti di tutto il Centro-Nord», spiega Bianchi. «Serve subito un sostegno economico concreto da parte del Governo per far sì che Malpensa sia ancora un volano di sviluppo territoriale nello scenario post-Covid».

Alitalia non interessa
A prescindere dalle strategie di Alitalia, che ancora lo scorso ottobre ha mostrato per l’ennesima volta poca attenzione per il secondo aeroporto italiano, secondo il parlamentare leghista «serve guardare in faccia alla cruda realtà ed agire con raziocinio: oltre alla chiusura del Terminal 2, due satelliti su tre al Terminal 1 sono chiusi, riportando -nei fatti- la situazione allo scorso marzo».

Richiudere Linate
Proprio le pressioni di Alitalia spinsero il governo lo scorso luglio a imporre la riapertura di Linate. Una scelta che soltanto pochi mesi dopo si è dimostrata profondamente sbagliata, caricando Sea di ulteriori e inutili costi in un momento già di per sé complicatissimo. «Solo razionalizzando l’utilizzo delle strutture di Malpensa e di Linate, si può sopravvivere a questa ulteriore situazione emergenziale», spiega Bianchi. «Sea faccia le scelte più adeguate per salvare il sistema degli aeroporti milanesi. In attesa dei soldi del Governo, che ci si augura vengano inseriti in bozza della Legge di Bilancio, non sarebbe un’eresia pensare di concentrare tutti i voli di Linate su Malpensa, come già fatto mesi fa. Si facciano scelte oculate e non viziate da altre esigenze».

La presa di posizione di Isabella Tovaglieri
Sul tema si è espressa anche l’eurodeputata bustocca Isabella Tovaglieri, promotrice del Tavolo sul futuro di Malpensa: «Di fronte al drammatico ulteriore calo del traffico aereo in questa seconda fase pandemica, è necessario che non solo l’esecutivo nazionale, ma anche tutte le forze politiche del territorio, in particolare quelle che governano negli enti locali, si mobilitino con iniziative concrete e straordinarie per salvaguardare lo scalo lombardo e sostenere l’occupazione. Malpensa non è solo un aeroporto, è anche un sistema economico importantissimo e un asset strategico per tutto il Nord Italia. Lavorare per la sua tenuta, significa garantire un futuro al territorio, alle imprese, alle famiglie».

https://www.malpensa24.it/malpensa-lina ... o-bianchi/

RAV38
Messaggi: 896
Iscritto il: sab 18 mag 2013, 18:08:42

Re: il riavvio di Malpensa e la seconda ondata Covid

Messaggio da leggereda RAV38 » dom 15 nov 2020, 17:08:33

Ma di questa situazione obiettivamente drammatica parla solo "la Prealpina" (con tutto il rispetto per il giornale)? Il sindaco Sala che è il maggiore azionista (come Comune) di SEA non dice niente? E la Regione? A Roma conta più AZ che tutte le istanze politico- istituzionali della Lombardia.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13722
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

il riavvio di Malpensa e la seconda ondata Covid

Messaggio da leggereda malpensante » dom 15 nov 2020, 17:18:09

Al sindaco Sala, soprattutto alla vigilia delle elezioni comunali, non conviene prendere posizione pubblicamente contro Linate.


Torna a “NOVITA'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 50 ospiti