nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

le news dal "Città di Milano"
deigon
Messaggi: 40
Iscritto il: gio 22 ott 2020, 13:52:06

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda deigon » ven 13 nov 2020, 09:57:22

Infatti non mi stupisco di nulla,neanche prima del covid mi stupivo. Stavo soltanto riferendo di quello che accade negli apt visitati.
Ti dirò di piu, la mancanza di controlli e le semplici dichiarazioni ad cazzum non servono, perche come gia detto trovare la scusa lavorativa per partire non è così difficile, mi fermo qua, ma ti posso assicurare da fonti certissime in apt, che avvengono cose che neanche immagini.
Non ho alcun dubbio e non fatico ad immaginare, visto che per un periodo seppur brevissimo anni fa ho lavorato in aeroporto.
Ripeto, le autocertificazioni (da cui il nome) servono solo come scarico di responsabilità in caso di problemi: tradotto in parole povere se parti e rimani bloccato all'estero perchè sei malato oppure perchè il tuo paese chiude i confini sono ca**i tuoi. Un po' come quell'estone che è rimasto stranded 4 mesi nell'airside dell'aeroporto di Manila.
Come ho detto prima, se i vari governi avessero voluto bloccare del tutto i viaggi o effettuare controlli a tappeto lo avrebbero fatto, avrebbero impedito di svolgere la tua attività (non so quale lavoro fai) come hanno fatto con bar e ristoranti etc.. e oggi non ci sarebbe nemmeno mezzo volo non solo tra i pochi di MXP, ma nemmeno tra i tanti di AMS. Invece se hanno deciso di procedere in maniera più light è proprio per permettere a te e a quelli come te che devono per forza muoversi per lavoro anche in questo periodo ed è fisiologico che qualche furbetto si infili tra le pieghe delle regole: vorrei proprio vedere se tutti quelli che prendono un volo intercontinentale oggi hanno queste effettive comprovate necessità allo spostamento...

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 5937
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda cesare.caldi » ven 13 nov 2020, 11:16:22

vorrei proprio vedere se tutti quelli che prendono un volo intercontinentale oggi hanno queste effettive comprovate necessità allo spostamento...
Volendo fare i furbi basta prendere un volo con scalo in un paese UE e proseguire da li sul lungo raggio. In Italia dichiari di andare nel paese UE che è consentito, all' imbarco del secondo volo non sanno niente delle normative italiane e ti controllano solo se puoi entrare nel paese di destinazione finale.E' come qualche anno fa quando c'erano i bolli annuali sul passaporto per i viaggi extra UE, tantissimi facevano scalo in un hub europeo e eludevano la tassa italiana.. come si dice fatta la legge trovato l'inganno...

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26529
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda I-Alex » ven 13 nov 2020, 12:27:07

Cesare devi comunque rilasciare autocertificazione in partenza e dichiarare il falso è un illecito che va evitato e denunciato, mai incentivato
Malpensa airport user

KittyHawk
Messaggi: 5229
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda KittyHawk » ven 13 nov 2020, 12:40:57

Che ci sia qualcuno che fa il furbo è nell'ordine delle cose, che molti la facciano franca altrettanto. Ma qualcosa può sempre andare storto e se in tempi normali può trasformarsi solo in un grosso fastidio, nella situazione attuale può diventare qualcosa di molto, molto più serio. E non sto parlando necessariamente di ammalarsi.

minsk
Messaggi: 511
Iscritto il: gio 14 mag 2009, 15:12:20
Località: LIMC-UMMS

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda minsk » ven 13 nov 2020, 13:03:38

Cesare devi comunque rilasciare autocertificazione in partenza e dichiarare il falso è un illecito che va evitato e denunciato, mai incentivato
Corretto quello che dici, ma Cesare diceva semplicemente che volendo fare i furbi compri singolo biglietto esempio per AMS e la dichiari come tua destinazione, o ancora meglio FRA cosi eviti anche il problema tampone. Da li acquisti secondo biglietto per la destinazione X. Il problema eventualmente sorgerà nella dichiarazione al rientro, ma se come scritto nessuno la ritira difficilmente avrai dichiarato il falso, semplicemente perché non hai proprio fatto l’auto dichiarazione non per tua mancanza.
Devo dire che sul volo long range c’erano dei turisti non italiani, mentre sui voli da e per l’Italia oltre che essere vuoti è evidente che volano solo per lavoro.
Esempio contrario volo WAW AMS full senza distanziamento.

minsk
Messaggi: 511
Iscritto il: gio 14 mag 2009, 15:12:20
Località: LIMC-UMMS

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda minsk » ven 13 nov 2020, 13:07:22

Che ci sia qualcuno che fa il furbo è nell'ordine delle cose, che molti la facciano franca altrettanto. Ma qualcosa può sempre andare storto e se in tempi normali può trasformarsi solo in un grosso fastidio, nella situazione attuale può diventare qualcosa di molto, molto più serio. E non sto parlando necessariamente di ammalarsi.
Concordo con quello che dici. Sempre da info aeroportuali, le auto dichiarazioni per le compagnie che le ritirano a bordo, vengono conservate dalle stesse o dai propri handler,per un periodo che va da 15 a 28 giorni al massimo, e poi vengono date alla cenere.
Nessuno ha mai chiesto di vederle o verificarle.

deigon
Messaggi: 40
Iscritto il: gio 22 ott 2020, 13:52:06

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda deigon » ven 13 nov 2020, 14:14:41

Che ci sia qualcuno che fa il furbo è nell'ordine delle cose, che molti la facciano franca altrettanto. Ma qualcosa può sempre andare storto e se in tempi normali può trasformarsi solo in un grosso fastidio, nella situazione attuale può diventare qualcosa di molto, molto più serio. E non sto parlando necessariamente di ammalarsi.
Sono perfettamente d'accordo e credo sia anche il motivo per cui la stragrande maggioranza della gente ha rinunciato a volare per un po'. E ben venga, sia chiaro!
Il numero dei furbetti, dai numeri che si sentono, dovrebbe essere molto basso e quindi nel range del fisiologico, motivo per cui gli stati preferiscono dirottare le risorse su altro piuttosto che sui controlli, che infatti risultano blandi o inesistenti. Ciò non toglie che non mi stupirei se domani sentissi di qualcuno che è andato a fare il bagno a Phuket o a Bali con la scusa di qualche comprovata necessità, anche senza inventarsi scali in EU.

Avatar utente
hal
Site Admin
Messaggi: 8283
Iscritto il: gio 04 ott 2007, 21:13:47
Località: MXP

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda hal » ven 13 nov 2020, 18:03:21

Intanto domennica 15 intere scolaresche elementari zona Busto, con al seguiro genitore, a MXP porta 5 per tamponi di massa.
Personale insegnante e non compreso.
Il tutto deciso da ATS Insubria.

Alla faccia di chi afferma non esserci focolai nelle scuole.
Il maggior nemico della conoscenza non è l’ignoranza,
è la presunzione della conoscenza.


Stephen Hawking

easyMXP
Messaggi: 4577
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda easyMXP » ven 13 nov 2020, 18:23:06

Asilo di mia figlia, un genitore fa il tampone. Risultato dopo 8 (OTTO) giorni, positivo.
Nel frattempo suo figlio ha continuato a frequentare come se niente fosse, nessuno sapeva nulla.
A quel punto il figlio ha dovuto restare a casa, ma le linee guida prescrivono che i contatti di un contatto stretto non sono a rischio finché il contatto stretto risulta positivo. Per il suo tampone, tra farlo e risultati, è passata un'altra settimana, nel frattempo i bambini restanti hanno potuto continuare a frequentare l'asilo, quindi un eventuale contagiato dal primo avrebbe potuto continuare a contagiare gli altri (in realtà molti sono rimasti a casa per iniziativa autonoma dei genitori dopo la comunicazione del padre positivo).
L'asilo non poteva comunque chiudere (sarebbe stata interruzione di servizio).

Qualcuno si stupisce che con questa inefficienza delle ATS nel gestire i tamponi e questi protocolli (pensati con l'ipotesi di avere i risultati dei tamponi in poche ore) l'epidemia sia scoppiata? I tamponi non vengono fatti per isolare e prevenire, ma come atto notarile per verificare a posteriori chi ha preso il virus. Sostanzialmente inutili, se non per le statistiche.

Ah, tutto è iniziato 3 settimane fa, quando i casi erano molti meno e ufficialmente il tracciamento funzionava, figuriamoci adesso.

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26529
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda I-Alex » ven 13 nov 2020, 21:12:21

ma che poi si fanno tanti tamponi e poi non si isolano i positivi e non si ricostruisce la storia dei aoffetti...

oggi per esempio è arrivato SMS da ATS Insubria per inserire i dati personali e dei contatti stretti seguito tampone positivo del 27 Ottobre... manco fosse una lettera delle Poste Italiane
Malpensa airport user

KL63
Messaggi: 2764
Iscritto il: lun 12 mag 2008, 22:52:29
Località: Milano

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda KL63 » ven 13 nov 2020, 21:38:05

La gestione dei tamponi è quanto meno deficitaria. Un mio collega si è preso il COVID, insieme alla moglie ed ai figli. Lo scorso fine settimana, non l'ultimo quello prima, è stato male, la moglie è stata ricoverata in ospedale, domani o domenica verrà dimessa, lui il tampone è riuscito a farlo solo martedì scorso, e l'esito gli è arrivato oggi, quando ormai sta bene.
Vorrei anche sapere come viene conteggiato il tampone che ha fatto, come fatto oggi o martedì scorso?
In ogni caso i dati forniti sono quindi inesatti.

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 5937
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda cesare.caldi » sab 14 nov 2020, 11:02:36

Intanto domenica 15 intere scolaresche elementari zona Busto, con al seguito genitore, a MXP porta 5 per tamponi di massa.
Personale insegnante e non compreso.
Il tutto deciso da ATS Insubria.

Alla faccia di chi afferma non esserci focolai nelle scuole.
Secondo me rischiano di piu' a contagiarsi facendo questi test di massa con relativi assembramenti, non è facile tenere a bada gruppi di ragazzini piccoli, che non andando a scuola.

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 5937
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda cesare.caldi » sab 14 nov 2020, 11:04:12

EDIT

messaggio OT
rimosso dalla Amministrazione

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13723
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda malpensante » sab 14 nov 2020, 11:23:45

Intanto qualcuno propone una smart tax a carico di chi volontariamente (quindi non obbligato da lockdown) sceglie di lavorare in smart working.
Abbondantemente OT

Niobium
Messaggi: 14
Iscritto il: ven 01 giu 2018, 21:22:23

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda Niobium » sab 14 nov 2020, 15:20:02

Salve, avrei una domanda: qualcuno guarito dal Covid, e quindi immune e non portatore, potrebbe viaggiare liberamente? Non ho trovato informazioni al riguardo. Grazie.

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 5937
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda cesare.caldi » sab 14 nov 2020, 15:27:44

Salve, avrei una domanda: qualcuno guarito dal Covid, e quindi immune e non portatore, potrebbe viaggiare liberamente? Non ho trovato informazioni al riguardo. Grazie.
Forse dovresti fare il sierologico per dimostrare di avere fatto la malattia e avere gli anticorpi, ma non so se ci sono stati che accettino questo test, generalmente chiedono tutti il tampone.

KittyHawk
Messaggi: 5229
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda KittyHawk » sab 14 nov 2020, 15:57:36

Salve, avrei una domanda: qualcuno guarito dal Covid, e quindi immune e non portatore, potrebbe viaggiare liberamente? Non ho trovato informazioni al riguardo. Grazie.
Forse dovresti fare il sierologico per dimostrare di avere fatto la malattia e avere gli anticorpi, ma non so se ci sono stati che accettino questo test, generalmente chiedono tutti il tampone.
Non tutti i sierologici sono uguali. Occorre un sierologico che specifichi il titolo (la quantità) degli anticorpi. Inoltre dai primi studi effettuati gli anticorpi tendono a scomparire abbastanza velocemente e non si sa, mancando ancora analisi sul lungo periodo e ampie fasce della popolazione, fino a che livello di anticorpi presenti si può essere certi di non tornare a essere portatori del virus. Detto altrimenti, l'immunità potrebbe durare solo qualche mese, anche se non si conosce ancora la vera durata della copertura (persone che hanno contratto la malattia a marzo a settembre erano già senza anticorpi).

ADDENDUM: Ovviamente il sierologico non autorizza, al momento e per quanto a mia conoscenza, di evitare il tampone.

Niobium
Messaggi: 14
Iscritto il: ven 01 giu 2018, 21:22:23

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda Niobium » sab 14 nov 2020, 16:10:54

Devo precisare la mia domanda, nella quale ci sono due aspetti diversi.
Il primo è sanitario e scientifico (e pragmatico), a cui avete già parzialmente risposto, grazie.
L'altro è prettamente amministrativo e giuridico, ovvero il mio caso è previsto dai regolamenti attuali?

I-GABE
Messaggi: 1716
Iscritto il: sab 23 mag 2009, 18:35:41
Località: London, UK

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda I-GABE » sab 14 nov 2020, 18:05:21

Proprio in virtu' del fatto che non si sa se e per quanto si mantenga l'immunita', NESSUN paese al mondo ha adottato (almeno al momento) esenzioni ai controlli per chi e' gia' stato malato.

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26529
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda I-Alex » sab 14 nov 2020, 19:27:44

@Niobium

Innanzitutto bisogna vedere da dove parti (in Italia tra zone rosse e arancioni al momento sono poche le possibilità di spsotarsi), dove devi andare (verso alcuni paesi vige divieto lato Italia e/o lato controparte, cfr elenchi su www.viaggiaresicuri.it) e per quale motivo...
Se si può volare bisogna infine legger bene che requisiti richiede paese si arrivo (tampone o test che indichi negatività)

Proprio in virtu' del fatto che non si sa se e per quanto si mantenga l'immunita', NESSUN paese al mondo ha adottato (almeno al momento) esenzioni ai controlli per chi e' gia' stato malato.
esattamente... al momento non si valuta l'immunità ma la non positività


Malpensa airport user

Niobium
Messaggi: 14
Iscritto il: ven 01 giu 2018, 21:22:23

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda Niobium » sab 14 nov 2020, 21:41:23

Grazie, come immaginavo. Immagino che siamo qualche piccolo percento della popolazione, troppo pochi perché si pensi di pianificare delle eccezioni. Tanto più che dal punto di vista sanitario non è effettivamente chiaro se si sia ancora contagiosi, pur essendo (temporaneamente) immuni.
Semplicemente, e un po' egoisticamente, stavo pensando se valeva la pena organizzare delle vacanze natalizie volando da qualche parte. Al momento sembra ancora complicato (a meno di sotterfugi, ovviamente).

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 5937
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda cesare.caldi » dom 15 nov 2020, 10:35:01

esattamente... al momento non si valuta l'immunità ma la non positività
Le Canarie ad esempio accetteranno anche i risultati dei tamponi rapidi antigenici, quanto meno è un risparmio di tempo e denaro rispetto al tampone trazionale, visto che l'antigenico fatto privatamente costa mediamente 30 euro e ha risultato immediato in 15-30 minuti contro gli 80 euro e 2 giorni di un tampone tradizionale. Vediamo se anche altri stati inizieranno ad accettare questi tipi di tamponi.
Ultima modifica di cesare.caldi il dom 15 nov 2020, 10:56:32, modificato 3 volte in totale.

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26529
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda I-Alex » dom 15 nov 2020, 10:36:43

pensare che un tampone tradizionale a varie ATS costa 24€
Malpensa airport user

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 5937
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda cesare.caldi » dom 15 nov 2020, 10:44:26

pensare che un tampone tradizionale a varie ATS costa 24€
Immagino che le varie ASL acquistandone centinaia di migliaia abbiamo dei notevoli sconti quantità.
Comunque 80 euro per un tampone privato è già un prezzo "onesto" ce ne sono anche di piu' cari.
Ad esempio in una nota catena di cliniche milanesi chiedono 120 euro, c'è da dire però che offrono un servizio migliore di tampone express garantendo l'esito in 24 ore. Questo è molto utile per chi deve viaggiare infatti la maggior parte degli stati chiedono il risultato di un tampone eseguito non piu' di 72 ore prima alcuni stati come la Germania massimo 48 ore prima e questo del tampone express è l'unico modo per avere l'esito nei tempi richiesti.
Per curiosità nonostante il tampone costi 120 euro ho provato a simulare una prenotazione, tutto esautito fino a fine mese nonostante sia una catena di una decina di cliniche a Milano.
Quello dei tamponi privati a pagamento, complici anche le lentezze enormi delle ATS, sta diventando una miniera d'oro per i privati.

bea90
Messaggi: 2
Iscritto il: sab 14 nov 2020, 18:26:51

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda bea90 » dom 15 nov 2020, 10:49:27

esattamente... al momento non si valuta l'immunità ma la non positività
La Spagna ad esempio accetterà anche i risultati dei tamponi rapidi antigenici, quanto meno è un risparmio di tempo e denaro rispetto al tampone trazionale, visto che l'antigenico fatto privatamente costa mediamente 30 euro e ha risultato immediato in 15-30 minuti contro gli 80 euro e 2 giorni di un tampone tradizionale. Vediamo se anche altri stati inizieranno ad accettare questi tipi di tamponi.
Ciao, non ho capito io per esempio ho un volo in transito a Madrid MAD devo fare il tampone oppure e solo per chi a come destinazione finale la Spagna?


Torna a “NOVITA'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 77 ospiti