nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

le news dal "Città di Milano"
Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 5926
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda cesare.caldi » dom 15 nov 2020, 10:54:45

Ciao, non ho capito io per esempio ho un volo in transito a Madrid MAD devo fare il tampone oppure e solo per chi a come destinazione finale la Spagna?
I pax in transito dovrebbero essere esentati, leggi bene qui:
https://ambmadrid.esteri.it/ambasciata_ ... virus.html

Nel dubbio chiedi conferma alla compagnia area

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 5926
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda cesare.caldi » dom 15 nov 2020, 11:06:26

Le Canarie oltre al tampone tradizionale e al test rapido antigenico accettano anche il sierologico per chi ha già contratto il virus e ha gli anticorpi:

https://turismodeislascanarias.com/es/test-covid-19/

KittyHawk
Messaggi: 5222
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda KittyHawk » dom 15 nov 2020, 12:01:14

Le Canarie oltre al tampone tradizionale e al test rapido antigenico accettano anche il sierologico per chi ha già contratto il virus e ha gli anticorpi:

https://turismodeislascanarias.com/es/test-covid-19/
Sempre certificato non più vecchio di 72 ore rispetto all'arrivo. E tutti i certificati devono riportare data e ora in cui l'esame è stato effettuato. Non è che le cose cambino molto.

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 5926
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda cesare.caldi » dom 15 nov 2020, 13:52:43

Sempre certificato non più vecchio di 72 ore rispetto all'arrivo. E tutti i certificati devono riportare data e ora in cui l'esame è stato effettuato. Non è che le cose cambino molto.
Cambia il costo visto che lo deve pagare il turista, il tampone tradizione siamo mediamente sugli 80 euro, il sierologico sui 50 euro il test rapido antigenico sui 30 euro e ha risultato immediato in 15-30 minuti.
Ultima modifica di cesare.caldi il dom 15 nov 2020, 15:06:22, modificato 1 volta in totale.

bea90
Messaggi: 2
Iscritto il: sab 14 nov 2020, 18:26:51

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda bea90 » dom 15 nov 2020, 14:37:47

Ciao, non ho capito io per esempio ho un volo in transito a Madrid MAD devo fare il tampone oppure e solo per chi a come destinazione finale la Spagna?
I pax in transito dovrebbero essere esentati, leggi bene qui:
https://ambmadrid.esteri.it/ambasciata_ ... virus.html

Nel dubbio chiedi conferma alla compagnia area
Grazie, ho sentito Air Europa, il tampone sono per chi ha cone destinazione finalenla Spagna, quindi i transiti sono esenti.

Alessandro288
Messaggi: 24
Iscritto il: dom 04 ott 2015, 13:23:13

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda Alessandro288 » ven 04 dic 2020, 10:49:16

Un settore destinato a cambiare strutturalmente
Per tornare ai livelli pre-covid ci vorranno più di due anni con il traffico per turismo più veloce nel recupero rispetto a quello business. Se le compagnie low cost potrebbero ritornare ai livello pre pandemia già nel 2022, per le leading companies condizionate dal traffico intercontinentale ancora chiuso ci vorrà più tempo e quell’appuntamento è destinato a non arrivare prima del 2024. Per quanto riguarda la capacità offerta da parte dei vettori, nell’anno in corso non si andrà oltre il 55% per scendere al 30% nel primo trimestre del 2021. Il settore, comunque, difficlmente tornerà ai livelli pre pandemia, è la conclusione del report di UBS, ma rimarrà strutturalmente con il 20% di capacità in meno.
Da un articolo sul Sole 24 Ore

Qualcuno ha capito come va interpretata l’ultima frase o ha trovato il report di UBS? Come si può prevedere ora che la capacità del trasporto aereo non tornerà mai nella storia ai livelli del 2019?

deigon
Messaggi: 40
Iscritto il: gio 22 ott 2020, 13:52:06

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda deigon » ven 04 dic 2020, 12:07:57

Un settore destinato a cambiare strutturalmente
Per tornare ai livelli pre-covid ci vorranno più di due anni con il traffico per turismo più veloce nel recupero rispetto a quello business. Se le compagnie low cost potrebbero ritornare ai livello pre pandemia già nel 2022, per le leading companies condizionate dal traffico intercontinentale ancora chiuso ci vorrà più tempo e quell’appuntamento è destinato a non arrivare prima del 2024. Per quanto riguarda la capacità offerta da parte dei vettori, nell’anno in corso non si andrà oltre il 55% per scendere al 30% nel primo trimestre del 2021. Il settore, comunque, difficlmente tornerà ai livelli pre pandemia, è la conclusione del report di UBS, ma rimarrà strutturalmente con il 20% di capacità in meno.
Da un articolo sul Sole 24 Ore

Qualcuno ha capito come va interpretata l’ultima frase o ha trovato il report di UBS? Come si può prevedere ora che la capacità del trasporto aereo non tornerà mai nella storia ai livelli del 2019?
My two cent.
Secondo me, ora come ora, qualsiasi previsione o report è poco più che carta straccia. Non sappiamo cosa succederà domani, credo che fare ipotesi per il futuro sia quantomeno azzardato.
Non esiste uno storico di una pandemia di così larga scala nel mondo globalizzato e interconnesso contemporaneo e il settore aereo risentirà moltissimo delle scelte che effettueranno (o che già stanno effettuando) tantissime aziende e realtà che muovono (o muovevano?) milioni di pax/anno, come i numeri del turismo risentiranno di tutti coloro che, in qualche modo, sono stati colpiti più pesantemente di altri, soprattutto economicamente.

Alessandro288
Messaggi: 24
Iscritto il: dom 04 ott 2015, 13:23:13

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda Alessandro288 » ven 04 dic 2020, 12:53:16

Un settore destinato a cambiare strutturalmente
Per tornare ai livelli pre-covid ci vorranno più di due anni con il traffico per turismo più veloce nel recupero rispetto a quello business. Se le compagnie low cost potrebbero ritornare ai livello pre pandemia già nel 2022, per le leading companies condizionate dal traffico intercontinentale ancora chiuso ci vorrà più tempo e quell’appuntamento è destinato a non arrivare prima del 2024. Per quanto riguarda la capacità offerta da parte dei vettori, nell’anno in corso non si andrà oltre il 55% per scendere al 30% nel primo trimestre del 2021. Il settore, comunque, difficlmente tornerà ai livelli pre pandemia, è la conclusione del report di UBS, ma rimarrà strutturalmente con il 20% di capacità in meno.
Da un articolo sul Sole 24 Ore

Qualcuno ha capito come va interpretata l’ultima frase o ha trovato il report di UBS? Come si può prevedere ora che la capacità del trasporto aereo non tornerà mai nella storia ai livelli del 2019?
My two cent.
Secondo me, ora come ora, qualsiasi previsione o report è poco più che carta straccia. Non sappiamo cosa succederà domani, credo che fare ipotesi per il futuro sia quantomeno azzardato.
Non esiste uno storico di una pandemia di così larga scala nel mondo globalizzato e interconnesso contemporaneo e il settore aereo risentirà moltissimo delle scelte che effettueranno (o che già stanno effettuando) tantissime aziende e realtà che muovono (o muovevano?) milioni di pax/anno, come i numeri del turismo risentiranno di tutti coloro che, in qualche modo, sono stati colpiti più pesantemente di altri, soprattutto economicamente.
Su questo sono perfettamente d’accordo è molto probabile che la situazione dei prossimi anni sarà grave e anche peggiore delle aspettative, ma credo che per parlare di cambiamenti del genere ci si deve basare su dell’altro. Affermare che la capacitá offerta rimarrà strutturalmente inferiore anche in presenza di ripresa del traffico significa porre un limite allo sviluppo e soprattutto escludere per sempre certe realtà emergenti dalla possibilità di entrare in questo mercato. Poi ovviamente come dici sono previsioni e lasciano il tempo che trovano ma sarebbe interessante sapere su cosa si basano per affermarlo

KittyHawk
Messaggi: 5222
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda KittyHawk » ven 04 dic 2020, 16:09:44

Da notizie che si possono leggere credo molto sarà legato a cosa succederà nel mondo degli affari.
Secondo quanto riporta un (ritengo) credibile e recente studio citato in un giornale circa un terzo dei viaggiatori business non riprenderà a volare. Inoltre si stima che i viaggiatori d'affari corrispondano a un terzo dei viaggiatori totali e che contribuiscano alla metà degli introiti di una compagnia aerea tradizionale. Combinando i due dati si vede che si supera il 16% in meno (strutturale) degli introiti.

Probabilmente, mia ipotesi, ci sono destinazioni secondarie che si reggono solo grazie ai viaggi d'affari. Scomparsi in parte quelli la destinazione genera perdite e viene cancellata. Si perderebbero così anche quelli che viaggiano per turismo, dato che facilmente non sarebbero né sufficienti come numero né disposti a spendere di più pur di mantenere in vita il volo.
Quindi una relativamente piccola perdita di passeggeri si potrebbe trasformare in una perdita molto più grande e non recuperabile. Vedremo. Per il momento ho ordinato i pop-corn.

easyMXP
Messaggi: 4577
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda easyMXP » ven 04 dic 2020, 17:04:02

Su questo sono perfettamente d’accordo è molto probabile che la situazione dei prossimi anni sarà grave e anche peggiore delle aspettative, ma credo che per parlare di cambiamenti del genere ci si deve basare su dell’altro. Affermare che la capacitá offerta rimarrà strutturalmente inferiore anche in presenza di ripresa del traffico significa porre un limite allo sviluppo e soprattutto escludere per sempre certe realtà emergenti dalla possibilità di entrare in questo mercato. Poi ovviamente come dici sono previsioni e lasciano il tempo che trovano ma sarebbe interessante sapere su cosa si basano per affermarlo
Penso intendano che rimarrà sotto del 20% nell'orizzonte temporale considerato dallo studio (2024 o giù di lì), ovvero che a parità di altre condizioni il traffico sarà l'80% di quello del 2019, quindi non una V simmetrica ma una V con la gamba destra molto più inclinata e che arriva a una quota più bassa.
Poi nei decenni successivi si vedrà.
Il traffico business sarà falciato inesorabilmente, in azienda stiamo andando avanti da marzo quasi senza trasferte, senza significative differenze rispetto a prima in termini di produttività. Certamente si tornerà a viaggiare, più che altro perché per certe cose ci si aspetterà nuovamente di trovarsi di persona, ma mi aspetto una bella stretta del CFO sulle missioni. Più dura la crisi, più la gente si abitua a non viaggiare, meno tornerà a viaggiare dopo.

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26522
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda I-Alex » dom 20 dic 2020, 18:49:58

Stop ai voli da Gran Bretagna e Irlanda del Nord

Immagine
Malpensa airport user

KittyHawk
Messaggi: 5222
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda KittyHawk » lun 11 gen 2021, 15:51:57

Posto qui i dati di LHR per il 2020, per capire cosa ha significato la pandemia ancora in corso:
- Passeggeri: 22.109.726 (-73%)
- Movimenti: 200.905 (-58%)
- Cargo: 1.141.259 t (-28%)

Un solo commento: impressionante!

Mauz
Messaggi: 2284
Iscritto il: gio 10 lug 2008, 18:41:39
Località: Milano

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda Mauz » lun 11 gen 2021, 16:14:33

Praticamente un LHR in Pandemia fa un MXP in tempi quasi normali come passeggeri. E fa 2 MXP come cargo...

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk



Stiamo monitorando attentamente la situazione. (Claudia)

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26522
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda I-Alex » lun 11 gen 2021, 19:04:24

Malpensa dovrebbe aver chiuso a circa -75% con poco poi di 7 milioni, un terzo di Heathrow... teniamo conto che nel 2019 ci fu per 3 mesi il Bridge da Linate a sgonfiare la % relativa
Malpensa airport user

deigon
Messaggi: 40
Iscritto il: gio 22 ott 2020, 13:52:06

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda deigon » mer 13 gen 2021, 10:46:45

In the meantime:

https://www.ttgitalia.com/stories/tour_ ... _vendiamo/

Bastava fare un giro sui social dei vip o presunti tali per vedere quanti hanno "approfittato" di questo lassismo nei controlli o nella facilità dell'aggiramento degli stessi, senza contare quelli che semplicemente se ne fregano perchè sono molto ricchi e volano privato.
Per curiosità (e per noia soprattutto) nei giorni a cavallo di Capodanno ho visto, su diversi noti siti, una buona quantità di jet privati che andavano e tornavano da luoghi tipici di improrogabili impegni business come Dubai, Maldive, Canouan, La Romana etc..
C'è da dire che noi italiani siamo stati molto più diligenti di tanti altri e non a caso negli ultimi giorni, soprattutto grazie ai sudditi di Elisabetta la seconda, a Dubai i contagi sono più che raddoppiati.

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 5926
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda cesare.caldi » sab 16 gen 2021, 17:07:27

Lancio di agenzia: A seguito della variante brasiliana il ministro della Salute con ordinanza ha bloccato i voli per il Brasile.

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 5926
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda cesare.caldi » sab 16 gen 2021, 17:07:56

Come al solito non serve a niente bloccare i voli diretti visto che si può fare scalo...
Comunque l'unica rotta attualmente operativa dall' Italia dovrebbe essere FCO-GRU di Alitalia
In questo momento però è in volo anche AZ9464 MXP-GRU. Sapete di che volo si tratta?

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26522
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda I-Alex » sab 16 gen 2021, 20:24:28

da MXP sono voli all cargo Cesare, e comunque questa è la comunicazione completa del Ministro della Salute Speranza:

"Firmato ordinanza che blocca i voli in partenza dal Brasile e vieta l’ingresso in Italia di chi negli ultimi 14 giorni vi è transitato. Chiunque si trovi già in Italia, in provenienza da quel territorio, è tenuto a sottoporsi a tampone contattando i dipartimenti di prevenzione."
Malpensa airport user

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26522
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda I-Alex » sab 23 gen 2021, 08:38:11

da KLM l'avviso per chi dovrà da oggi entrare nei paesi bassi

Da sabato 23/01/2021, tutti i passeggeri che viaggiano nei Paesi Bassi da aree ad alto rischio devono presentare un test PCR negativo effettuato non più di 72 ore prima dell’arrivo nei Paesi Bassi e un test rapido antigenico negativo fatto non oltre 4 ore prima dell’imbarco. Per le nuove disposizioni per i viaggi verso i Paesi Bassi in vigore da sabato 23/01/2021, consultare il sito KLM https://t.co/VsLiyxcKFq. 2/2
Malpensa airport user

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 5926
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda cesare.caldi » sab 23 gen 2021, 10:06:42

da KLM l'avviso per chi dovrà da oggi entrare nei paesi bassi

Da sabato 23/01/2021, tutti i passeggeri che viaggiano nei Paesi Bassi da aree ad alto rischio devono presentare un test PCR negativo effettuato non più di 72 ore prima dell’arrivo nei Paesi Bassi e un test rapido antigenico negativo fatto non oltre 4 ore prima dell’imbarco. Per le nuove disposizioni per i viaggi verso i Paesi Bassi in vigore da sabato 23/01/2021, consultare il sito KLM https://t.co/VsLiyxcKFq. 2/2
E' una regola assurda tampone 72 ore prima ok, ma anche il test rapido entro 4 ore dall' imbarco. E dove lo fai in aeroporto? Non tutti gli aeroporti sono attrezzati. Chiuderanno i voli verso questi scali? Inoltre sommando il costo dei due test (tampone+test rapido) siamo mediamente sui 120 euro.

Avatar utente
maurilive
Messaggi: 962
Iscritto il: lun 06 apr 2009, 19:41:32

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda maurilive » sab 23 gen 2021, 11:25:44

da KLM l'avviso per chi dovrà da oggi entrare nei paesi bassi

Da sabato 23/01/2021, tutti i passeggeri che viaggiano nei Paesi Bassi da aree ad alto rischio devono presentare un test PCR negativo effettuato non più di 72 ore prima dell’arrivo nei Paesi Bassi e un test rapido antigenico negativo fatto non oltre 4 ore prima dell’imbarco. Per le nuove disposizioni per i viaggi verso i Paesi Bassi in vigore da sabato 23/01/2021, consultare il sito KLM https://t.co/VsLiyxcKFq. 2/2
E' una regola assurda tampone 72 ore prima ok, ma anche il test rapido entro 4 ore dall' imbarco. E dove lo fai in aeroporto? Non tutti gli aeroporti sono attrezzati. Chiuderanno i voli verso questi scali? Inoltre sommando il costo dei due test (tampone+test rapido) siamo mediamente sui 120 euro.
Il test rapido si può fare da oggi presso la lounge Value Group agli arrivi, costa 70 euro. Anche alcuni parcheggi esterni offrono questo servizio.
Aeroplano che te ne vai lontano da qui chissà cosa vedrai...

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 5926
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda cesare.caldi » sab 23 gen 2021, 11:51:13

Il test rapido si può fare da oggi presso la lounge Value Group agli arrivi, costa 70 euro. Anche alcuni parcheggi esterni offrono questo servizio.
Serve farlo prima della partenza, è un lounge landside?
70 euro per un test rapido sono una rapina, normalmente nelle cliniche private a Milano costa sui 30/40 euro.
A questo devi aggiungere il tampone classico che costa mediamente 80 euro, e quindi per entrare in Olanda sommando i due test ti costa sui 120 euro.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13721
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda malpensante » sab 23 gen 2021, 12:09:02

Per risparmiare si può evitare di andare in Olanda.

Piove sempre, nei coffee shop il caffè è peggiore di quello della macchinetta dell'ufficio, è il Paese dove si mangia peggio di tutta l'Europa e probabilmente di tutto il mondo. Non fanno vino, la birra è pessima, la lingua è double dutch, incomprensibile e cacofonica e, se proprio vuoi vedere dei canali, ce ne sono anche a Milano.
Ultima modifica di malpensante il sab 23 gen 2021, 12:15:44, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26522
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda I-Alex » sab 23 gen 2021, 12:10:21

Per risparmiare si può evitare di andare in Olanda.
aggiungerei anche oltre il confine nazionale
Malpensa airport user

Mattia
Messaggi: 2399
Iscritto il: sab 29 dic 2007, 14:35:09

Re: nuove restrizioni viaggi e tamponi COVID-19

Messaggio da leggereda Mattia » sab 23 gen 2021, 16:04:20

da KLM l'avviso per chi dovrà da oggi entrare nei paesi bassi

Da sabato 23/01/2021, tutti i passeggeri che viaggiano nei Paesi Bassi da aree ad alto rischio devono presentare un test PCR negativo effettuato non più di 72 ore prima dell’arrivo nei Paesi Bassi e un test rapido antigenico negativo fatto non oltre 4 ore prima dell’imbarco. Per le nuove disposizioni per i viaggi verso i Paesi Bassi in vigore da sabato 23/01/2021, consultare il sito KLM https://t.co/VsLiyxcKFq. 2/2
E' una regola assurda tampone 72 ore prima ok, ma anche il test rapido entro 4 ore dall' imbarco. E dove lo fai in aeroporto? Non tutti gli aeroporti sono attrezzati. Chiuderanno i voli verso questi scali? Inoltre sommando il costo dei due test (tampone+test rapido) siamo mediamente sui 120 euro.
Non credo sia vitale per nessuno andare il Olanda...se lo fosse 120 euro possono essere anche spesi immagino


Torna a “NOVITA'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 63 ospiti