11 gen 11,LHI: arrivato l'Aoc Italiano (11' parte)

le news dal "Città di Milano"

KittyHawk
Messaggi: 4650
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: LH Italia chiude Bucarest e non apre Catania (10' parte)

Messaggio da leggereda KittyHawk » gio 23 set 2010, 09:10:04

Ieri LH ha deciso il successore di Mayrhuber, a partire dal 1° gennaio 2011, come riportato dal loro comunicato stampa.
22.09.10

Carsten Spohr to be appointed to the Group’s Executive Board and succeed Franz as CEO of Lufthansa German Airlines / Karl Ulrich Garnadt to be appointed Chairman and CEO of Lufthansa Cargo AG
In its meeting today the Supervisory Board of Deutsche Lufthansa AG appointed Deutsche Lufthansa AG Deputy Chairman Christoph Franz as the successor to Wolfgang Mayrhuber as Chairman and CEO of the Lufthansa Group. The change at the helm of the Group shall take place with effect from 1 January 2011. Also with effect from 1 January 2011, the members of the Supervisory Board appointed Carsten Spohr to the Executive Board of the Lufthansa Group. As head of Lufthansa German Airlines he shall also occupy the position of CEO and Chairman of the Lufthansa German Airlines Board. As his successor as Chairman and CEO at Lufthansa Cargo AG, Karl Ulrich Garnadt was proposed. Garnadt is currently responsible for Hub Management & Passenger Services on the Lufthansa German Airlines Board.

...

As the future Chairman and CEO of Deutsche Lufthansa AG, Christoph Franz shall be responsible for the Lufthansa Group and its five business segments: the Passenger Airline Group, Logistics, MRO, IT Services and Catering with a total of over 116,000 employees worldwide. Carsten Spohr shall assume responsibility for Lufthansa German Airlines and its over 37,000 staff worldwide on the Executive Board of the Lufthansa Group. Lufthansa German Airlines is structured in the following divisions: Operations, Marketing & Sales, Passenger Services & Hub Management, and Finance & Human Resources.

Christoph Franz was born on 2 May 1960 in Frankfurt am Main and began his career at Lufthansa in 1990. He was initially involved in strategic, sales and controlling projects in Germany, France and Turkey. From 1992 to 1994 he served as a member of the staff team under then-Chairman and CEO Jürgen Weber, which devised and realized the airline’s corporate turnaround following the upheavals of the First Gulf War. In 1994, with Lufthansa’s turnaround successfully completed, Franz moved to Deutsche Bahn AG, where he served in various executive functions. His time there culminated in his appointment as a member of the Executive Board and CEO of the company’s passenger transport division. On 1 July 2004 Franz was appointed to the position of Chief Executive Officer at Swiss International Air Lines AG. On 1 June 2009 he was appointed Deputy Chairman to Wolfgang Mayrhuber on the Lufthansa Group’s Executive Board and also assumed the position of Chairman on the Lufthansa German Airlines Board.

Carsten Spohr was born on 16 December 1966 in Wanne-Eickel. After obtaining a degree in industrial engineering, he went on to acquire his commercial airline pilot’s licence at the Lufthansa Pilot School in Bremen and Phoenix. He completed a management training course at Deutsche Aerospace AG, Munich, before returning to Lufthansa in 1994. Upon his return to Lufthansa, he was initially in charge of recruiting, before becoming personal assistant to the Chairman and CEO of Lufthansa from 1995 to 1998. In August 1998 he assumed responsibility for Lufthansa’s regional partnerships in Europe. In February 2000, he became Vice President Alliance with the responsibility for managing and coordinating Lufthansa cooperation partners worldwide. In July 2003 he additionally assumed responsibility for Lufthansa Passenger Airlines’ strategy and airline holdings. In October 2004, Spohr was appointed to the Executive Board of Lufthansa German Airlines. In that capacity, he was responsible for hub management, cabin crews and human resources at Lufthansa German Airlines. The Supervisory Board of Lufthansa Cargo AG appointed Spohr CEO and Chairman of Executive Board at Lufthansa Cargo AG with effect from 15 January 2007.

Ora le domande da porsi sono: "qual è l'atteggiamento di Franz verso LHI? continuerà l'esperimento o lo cancellerà? quanto influirà il fatto di essere l'ex capo di Swiss, che mira anch'essa a succhiare linfa dal Nord Italia?"

Avatar utente
michyh87
Messaggi: 2964
Iscritto il: ven 14 dic 2007, 18:44:41
Località: Milano

Re: LH Italia chiude Bucarest e non apre Catania (10' parte)

Messaggio da leggereda michyh87 » gio 23 set 2010, 10:44:19

mxp98 ha scritto:C'e' qualcuno che gentilmente riesce a fornire una traduzione decente del seguente articolo che a grandi linee non mi pare molto positivo?
http://www.nzz.ch/magazin/mobil/lufthan ... 53946.html


è molto negativo
l'unica nota (se ho capito bene, visto che la traduzione fa pena ) è che il progetto può andare bene solo se ci saranno 15-20 aerei e personale basato qui.
Infatto è proprio questo (personale tedesco non basato a Milano) che aumenta le perdite, infatti la Heike vuole avere personale solo locale

KittyHawk
Messaggi: 4650
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: LH Italia chiude Bucarest e non apre Catania (10' parte)

Messaggio da leggereda KittyHawk » gio 23 set 2010, 11:33:23

Le considerazioni dell'articolo sono in realtà più complesse e le traduzioni automatiche non è che aiutino la comprensione. In ogni caso, se non sbaglio, si dice quanto segue:

- LHI è stata messa in piedi in fretta e furia per tamponare la falla nella galassia LH causata dall'abbandono di AirOne verso AZ (Air Dolomiti non sarebbe servita allo scopo).

- La sfortuna ha voluto che questo accadesse durante la peggior crisi conosciuta negli ultimi decenni, quando le altre aerolinee lasciavano sui prati i velivoli.

- LHI è in perdita ma è anche un laboratorio per sperimentare nuovi approcci marketing da travasare eventualmente nelle altre società del gruppo.

- LHI consente di sperimentare un approccio diverso con il mondo business (in Germania le industrie sono grandi, in Italia piccole/medie; in Germania basta fare pochi accordi diretti per acquisire clientela, in Italia occorre sfruttare altri tipi di canale: Internet etc.) che può essere riproposto anche in altri mercati.

- Il personale costa troppo perché è tedesco; per rimediare si faranno contratti locali assumendo gente del posto a condizioni peggiori rispetto al contratto LH.

- LHI è anche un esperimento per capire se si può creare una nuova aerolinea dal nulla in un paese straniero o se ci si deve limitare a comprare un'aerolinea esistente (es. Swiss e Austrian).

- LHI andrà avanti per ancora almeno uno o due anni.

- C'è un accordo con il sindacato dei piloti tedeschi per cui LHI non farà loro concorrenza.

- LHI servirà anche a capire come fronteggiare la concorrenza di EasyJet e Ryanair sulle tratte interne e europee (pertanto non quelle che prevedono i LR).

- 15 -20 velivoli sono il minimo necessario per arrivare al pareggio (secondo fonti LH).

mxp exp
Messaggi: 1529
Iscritto il: mer 10 ott 2007, 20:30:03
Località: ceriano laghetto

Re: LH Italia chiude Bucarest e non apre Catania (10' parte)

Messaggio da leggereda mxp exp » gio 23 set 2010, 12:45:53

intanto per i clienti LHI/LH presentando un voucher fornito dalla compagnia aerea c'e' la possibilita' di presentarsi alle biglietterie di cadorna e mxp ed ottenere un biglietto gratuito del mxp exp.
dal 21 settembre al 30 giugno 2011.
mxp exp

passaacqua
Messaggi: 610
Iscritto il: ven 26 set 2008, 10:57:03

Re: LH Italia chiude Bucarest e non apre Catania (10' parte)

Messaggio da leggereda passaacqua » gio 23 set 2010, 16:45:48

KittyHawk ha scritto:Le considerazioni dell'articolo sono in realtà più complesse e le traduzioni automatiche non è che aiutino la comprensione. In ogni caso, se non sbaglio, si dice quanto segue:

- LHI è stata messa in piedi in fretta e furia per tamponare la falla nella galassia LH causata dall'abbandono di AirOne verso AZ (Air Dolomiti non sarebbe servita allo scopo).

(... omissis...)

- 15 -20 velivoli sono il minimo necessario per arrivare al pareggio (secondo fonti LH).



molto male peraltro mi pare che le notizie riportate non siano nemmeno così campate per airia ma al contrario dotate di una certa ragionevolezza
Ultima modifica di AMMINISTRAZIONE il gio 23 set 2010, 18:05:32, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: limitare quote

Avatar utente
michyh87
Messaggi: 2964
Iscritto il: ven 14 dic 2007, 18:44:41
Località: Milano

Re: LH Italia chiude Bucarest e non apre Catania (10' parte)

Messaggio da leggereda michyh87 » gio 23 set 2010, 16:58:26

KittyHawk ha scritto:- LHI andrà avanti per ancora almeno uno o due anni.



questo non c'è scritto :yeah:

passaacqua
Messaggi: 610
Iscritto il: ven 26 set 2008, 10:57:03

Re: LH Italia chiude Bucarest e non apre Catania (10' parte)

Messaggio da leggereda passaacqua » gio 23 set 2010, 17:11:21

be è la vera cattiva notizia !

MUSICA
Messaggi: 3971
Iscritto il: mar 24 nov 2009, 14:34:11

LH Italia-Cambia vertice LH. E LHI? (11'parte)

Messaggio da leggereda MUSICA » gio 23 set 2010, 17:28:10

Si riprende QUI dalla decima parte

22/09/2010
Cristoph Franz è il nuovo presidente e chief executive officer di Lufthansa. È stato lo stesso vettore tedesco a darne comunicazione ufficiale, anche se il suo nome era dato per certo già da alcuni mesi. Franz, che prende il posto di Wolfgfang Mayrhuber, rivestiva fino a questo momento il ruolo di vicepresidente della compagnia aerea dopo essere stato il ceo della controllata Swiss. La nomina sarà effettiva a partire dal prossimo primo gennaio.

KittyHawk
Messaggi: 4650
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: LH Italia chiude Bucarest e non apre Catania (10' parte)

Messaggio da leggereda KittyHawk » gio 23 set 2010, 17:46:08

michyh87 ha scritto:
KittyHawk ha scritto:- LHI andrà avanti per ancora almeno uno o due anni.



questo non c'è scritto :yeah:

"Gleichwohl sollen dem Experiment noch ein Jahr oder zwei zugestanden werden.", che credo si possa tradurre come "Tuttavia sarà consentito all'esperimento di continuare per ancora uno o due anni".

La notizia importante di questi giorni, invece, è il pensionamento di Mayrhuber. LHI l'ha volta lui, cosa vorrà fare il sostituto Franz non si sa. Io, sinceramente, ogni volta che cambiano i vertici più di qualche timore l'ho. Dopo il 1° gennaio può succedere di tutto.

Avatar utente
michyh87
Messaggi: 2964
Iscritto il: ven 14 dic 2007, 18:44:41
Località: Milano

Re: LH Italia chiude Bucarest e non apre Catania (10' parte)

Messaggio da leggereda michyh87 » gio 23 set 2010, 17:50:43

potrà andare avanti 1-2 anni se continua così, questo è ovvio, così com'è ora LHI, non si va da nessuna parte

KittyHawk
Messaggi: 4650
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: LH: Cambi importanti. Cambierò qualcosa?

Messaggio da leggereda KittyHawk » gio 23 set 2010, 17:52:06

Sarebbe interessante raccogliere tutte le dichiarazioni (articoli, interviste etc.) di Franz dei mesi scorsi, specie se parlano anche di LHI, per capire la sua posizione sul mercato italiano e MXP. Qualcuno è in grado di farlo?

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 25616
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: LH: Cambi importanti. Cambierò qualcosa?

Messaggio da leggereda I-Alex » gio 23 set 2010, 17:55:29

io ricordo un articolo dove diceva che Milano ha un grande mercato ma con Linate aperto sarà dura trovare compagnie che si basino per ampliare le destinazioni
Malpensa airport user

Avatar utente
michyh87
Messaggi: 2964
Iscritto il: ven 14 dic 2007, 18:44:41
Località: Milano

Re: LH: Cambi importanti. Cambierò qualcosa?

Messaggio da leggereda michyh87 » gio 23 set 2010, 17:58:03

alla fine proprio LH si è basata :green:
spero vivamente, anche perchè LHI ormai si è consolidata ed è conosciuta, che il nuovo CEO faccia modo di poter potenziare LHI

Avatar utente
EK412
Messaggi: 2205
Iscritto il: ven 15 feb 2008, 14:55:30
Località: Londra, Regno Unito

Re: LH: Cambi al vertice Cambierà qualcosa per LHI? (11' parte)

Messaggio da leggereda EK412 » gio 23 set 2010, 18:00:41

Al massimo sarà solo un po' più esigente su LIN...

Dai che magari tutto il male non vien per nuocere... :green:

Avatar utente
michyh87
Messaggi: 2964
Iscritto il: ven 14 dic 2007, 18:44:41
Località: Milano

Re: LH: Cambi al vertice Cambierà qualcosa per LHI? (11' parte)

Messaggio da leggereda michyh87 » gio 23 set 2010, 18:01:59

però può iniziare a rompere le balle su LIN dopo aver ottenuto l'AOC :tilegno: :green:

kco
Messaggi: 4473
Iscritto il: sab 05 gen 2008, 09:01:18

Re: LH:Cambi al vertice, cambierà qualcosa per LHI? (11' parte)

Messaggio da leggereda kco » gio 23 set 2010, 18:56:00

Mi pare che LHI passi per un esperimento pure non ben riuscito per vedere cosa ne veniva fuori.
Chiaro che i tedeschi non sono qui per fare sconti, sono venuti per coprire il buco di AP e quindi mantenere la pressione sul mercato Italiano. Sta di fatto che pecunia non olet se ci guadagnassero penso che amplierebbero la loro offerta molto volentieri.
Per la questione Linate invece nutro poche speranze, sono loro i primi a volerci spostare voli da MXP e alla politica nostrana gli andrebbe anche bene.

Avatar utente
michyh87
Messaggi: 2964
Iscritto il: ven 14 dic 2007, 18:44:41
Località: Milano

Re: LH:Cambi al vertice, cambierà qualcosa per LHI? (11' parte)

Messaggio da leggereda michyh87 » gio 23 set 2010, 19:01:18

kco ha scritto: sono loro i primi a volerci spostare voli da MXP e alla politica nostrana gli andrebbe anche bene.

????

kco
Messaggi: 4473
Iscritto il: sab 05 gen 2008, 09:01:18

Re: LH:Cambi al vertice, cambierà qualcosa per LHI? (11' parte)

Messaggio da leggereda kco » gio 23 set 2010, 19:08:53

michyh87 ha scritto:
kco ha scritto: sono loro i primi a volerci spostare voli da MXP e alla politica nostrana gli andrebbe anche bene.

????


LHI è da quel dì che chiede slot su Linate.

Avatar utente
flyEK
Messaggi: 2255
Iscritto il: mer 05 nov 2008, 16:17:05
Località: LAS

Re: LH:Cambi al vertice, cambierà qualcosa per LHI? (11' parte)

Messaggio da leggereda flyEK » gio 23 set 2010, 19:09:37

io comunque non mi fascerei più di tanto la testa aspetterei piuttosto i primi veri commemti del nuovo ceo ma quando lo diventerà effetivamente... consiederate che lh a milano non solo lhi ma anche lht.... ed è tutto in funzione di progetto!
anche muc è stato un progetto.... ora è una realtà più che consolidata ma c'è voluto del tempo e certamente il progetto di lhi e ben più difficile!
Federico
Non è la specie più forte a sopravvivere, nè la più intelligente, ma quella più pronta al cambiamento. C. Darwin

KL63
Messaggi: 2523
Iscritto il: lun 12 mag 2008, 22:52:29
Località: Milano

Re: LH:Cambi al vertice, cambierà qualcosa per LHI? (11' parte)

Messaggio da leggereda KL63 » gio 23 set 2010, 19:23:46

io aspetterei un po' prima di esprimere giudizi perchè:
1) hanno firmato un contratto "piano Scala" che seppur rallentato dalla crisi non sarà diventato carta straccia, a SEA hanno chiesto di programmare investimenti costosi nel tempo, immagino ci siano anche delle penali per un eventuale fuga
2) avrebbero una perdita d'immagine non indifferrente
3) mi pare che ora che sono conosciuti, viaggino abbastanza pieni seppur con yelds (si dice così?) penso abbastanza bassi, viste le tariffe praticate
4) la catchament area di mxp nel giro di pochi anni sarà molto più ampia
5) quello milanese e del nord italia è un mercato molto ricco che va presidiato per non lasciarlo alla concorrenza
6) incominciano ad assumere personale italiano con una prevedibile diminuzione dei costi operativi

d'altro canto
7) devono sempre drenare il traffico del nord italia, anche quello di Milano, per contribuire a riempire i loro aerei in partenza da FRA, Much, ZRH e domani Berlino, però loro hanno sempre parlato di strategia multi hub
8) devono sempre combattere con il bubbone Linate e io ci aggiungerei anche il bubbone Bergamo
9) il piano secondo me è stato rallentato dalla crisi economica che era imprevista ed imprevedibile e che è stata devastante (e lo è ancora)
10) certo è triste che lo chiamino "esperimento" avrei preferito leggere "investimento" :cotto:

ergo siamo in una fase d'incertezza in cui potrebbe accadere di tutto, per cui è difficile fare previsioni e speriamo che non se ne vadano altrimenti siamo fregati :cotto:

Avatar utente
michyh87
Messaggi: 2964
Iscritto il: ven 14 dic 2007, 18:44:41
Località: Milano

Re: LH:Cambi al vertice, cambierà qualcosa per LHI? (11' parte)

Messaggio da leggereda michyh87 » gio 23 set 2010, 19:26:44

kco ha scritto:
michyh87 ha scritto:
kco ha scritto: sono loro i primi a volerci spostare voli da MXP e alla politica nostrana gli andrebbe anche bene.

????


LHI è da quel dì che chiede slot su Linate.


solo per la FCO-LIN non per altre rotte....

Avatar utente
EK412
Messaggi: 2205
Iscritto il: ven 15 feb 2008, 14:55:30
Località: Londra, Regno Unito

Re: LH:Cambi al vertice, cambierà qualcosa per LHI? (11' parte)

Messaggio da leggereda EK412 » gio 23 set 2010, 19:41:34

Infatti, come ha fatto notare malpensante altrove, la partita Italia è troppo importante per LH. Mollare MXP significherebbe abbandonare l'Italia al predominio di AF-KL. Per questo credo che non accadrà proprio nulla di simile.

Le perdite di LH a MXP sono probabilmente ampiamente compensate dalla porzione di perdite AZ di AF-KL... :green:

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 25616
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: LH:Cambi al vertice, cambierà qualcosa per LHI? (11' parte)

Messaggio da leggereda I-Alex » gio 23 set 2010, 19:49:49

Scusate se vi interrompo....

:annuncio: MA AVETE LETTO BENE? :annuncio:

E' stato postato un articolo
(http://www.nzz.ch/magazin/mobil/lufthan ... 53946.html) dove si chiedeva appunto una traduzione leggibile, ed è stato egregiamente tradotto e postato.

Ma stiamo parlando di un articolo/ punto

Un articolo dove non si intervista nessuno ma si analizza la situazione a proprio modo di vedere/ punto

Io non so chi sia e che faccia Jens Flottau ma cercando su internet è un buon giornalista di aviazione e spazio, però ha fatto un ragionamento su LHI visto dalla Germania e anche del tutto personale / punto

Da li a dire che quelle sono le volontà di LHI ne passa di acqua sotto ai ponti... Ora scrivo pure io un editoriale in home page su LHI e voglio vedere se ricevo tutta questa attenzione :azz:
Malpensa airport user

mxp ernesto
Messaggi: 257
Iscritto il: ven 14 mar 2008, 13:36:31
Località: pavia

Re: LH:Cambi al vertice, cambierà qualcosa per LHI? (11' parte)

Messaggio da leggereda mxp ernesto » gio 23 set 2010, 20:10:22

Le strategie aziendali sono sempre il percorso di una scelta del management, se cambia il vertice può cambiare anche la strategia quindi ci possiamo aspettare di tutto.
Potrei sbagliarmi e per certi versi lo spero ma sono purtroppo convinto che quello di LHI sia un esperimento che avrà vita breve.


Torna a “NOVITA'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 29 ospiti