La risposta Lufthansa a AF-KLM-AZ

le news dal "Città di Milano"
I-TIGI

Re: La risposta Lufthansa a AF-KLM-AZ

Messaggio da leggereda I-TIGI » lun 04 feb 2008, 03:14:42

Torno un attimo sulla questione Lufthansa-Alitalia dato che ho notato che a qualcuno sfugge ancora il motivo per cui questa sia sia ritirata dalla gara.

A dir il vero, dopo aver presentato il piano su Alitalia, Lufthansa no nha lasciato il tavol odella gara ma e' letteralmente scappata via e non di certo alle simpatie mostrate dall'ANPAC nei loro confronti.

Dato che il piano Lufthansa prevedeva nella prima fase un unico Hub a Milano e spsotamento delal direzione commenrciale la dove c'e' il business (Milano) qualcuno del nostro governo le ha fatto capire che non se ne parlava proprio dato che il piano di Prato doveva esser accettato nella sua sostanza ed in particolar modo la base doveva esser Roma e non Milano.

Tra l'altro LH, dopo vari incontri sulle rive dell'idroscalo, aveva pure ottenuto la carta su Linate cosa che a Roma non e' piaciuta affatto dato che sono i primi a volerlo aperto a tutti i costi e al massimo delle sue capacita'.

Lufthansa a quel punto e' tornata a Milano, il resto ormai lo sappiamo, si prendera' Milano ugualmente con l'aiuto di altre sue compagnie del gruppo e non, per poi aventualmente andare a colpire (commercialmente) Alitalia sino a Roma, altro che spartizione dell'Italia tra loro ed Air France, guerra sino all'ultimo passeggero...

E' chiaro ormai che un giorno qualcuno dovra' spiegare non solo a noi ma anche ad un giudice in ogni particolare le ragioni per cui TPG, Lufthansa ed Intesa/Airone son state escluse a priori da ogni valutazione in favore di Air France con una finta gara su cui la EU sta' per metterci mano...

BAlorMXP
Messaggi: 1615
Iscritto il: dom 14 ott 2007, 12:59:55
Località: MILANO

Re: La risposta Lufthansa a AF-KLM-AZ

Messaggio da leggereda BAlorMXP » lun 04 feb 2008, 11:24:39

LH aveva ottenuto la carta bianca su LIN? Questa mi è nuova... so che a Roma questo non piace perché è l'unico modo che hanno per far vedere che l'aeroporto n°1 del nord gestisce meno passeggeri di quello della capitale portando a ragionamenti sbagliati e poco chiari. Spero vivamente che LH/AP/EN riescano finalmente a concretizzare il progetto su MXP, naturalmente con Linate ridotto a Milano-4.

ainicar
Messaggi: 392
Iscritto il: dom 30 dic 2007, 11:46:23

Re: La risposta Lufthansa a AF-KLM-AZ

Messaggio da leggereda ainicar » lun 04 feb 2008, 11:42:17

Dato che il piano Lufthansa prevedeva nella prima fase un unico Hub a Milano e spsotamento delal direzione commenrciale la dove c'e' il business (Milano) qualcuno del nostro governo le ha fatto capire che non se ne parlava proprio dato che il piano di Prato doveva esser accettato nella sua sostanza ed in particolar modo la base doveva esser Roma e non Milano.
Si, un piano fuori dal mondo, non perchè non sia un piano di buon senso, ma appunto perchè è fuori dalla realtà dal momento che non prende in considerazione fattori come il semplice fatto che 20.000 dipendenti di alitalia sono a roma, che roma non è una città normale come le altre ma campa principlmente sul settore statale, di cui alitalia è sempre stata espressione, che nessun dipendente pubblico è stato mai licenziato a roma, che a roma c'è il Vaticano il centro della cristianità che non può essere ridotto a scalo regionale soprattutto ora che si aprono gli open skies e quindi le lobby romane sono costrette a riportare alitalia a roma perchè gli open sky favoriranno l'hub meglio posizionato in Italia ossia Malpensa, obiettivamente tutte considerazione che certo i tedeschi non possono capire, ma il fatto è che siamo in Italia e non in Germania dove non hanno avuto problemi a mettere l'hub principale nel luogo più centrale e razionale del paese, ossia Francoforte.
Lufthansa a quel punto e' tornata a Milano, il resto ormai lo sappiamo, si prendera' Milano ugualmente con l'aiuto di altre sue compagnie del gruppo e non, per poi aventualmente andare a colpire (commercialmente) Alitalia sino a Roma, altro che spartizione dell'Italia tra loro ed Air France, guerra sino all'ultimo passeggero...
Ma già la colpisce commercialmente, dal momento che già trasporta a francoforte e monaco migliaia di passeggeri, anche da roma... la spartizione di cui ho parlato in precedenza sta solo nel fatto che ormai mi sembra che la situazione abbia preso una piega air-france/klm contro lufthansa, che obiettivamente è nell'ordine delle cose che avvenga così, però, chi ha a cuore le sorti di Malpensa dovrebbe concentrarsi di più sull'aeroporto di Malpensa appunto, anzichè entrare troppo nelle beghe delle lotte commerciali tra queste compagnie. Ora c'è questa grande opportunità per Malpensa di disfarsi di alitalia e portarsi in casa tutte le compagnie di star per creare un hub che avrà un ottimo sviluppo, soprattutto con la revisione dei bilaterali, a questo punto che senso ha continuare nella guerra contro roma, si farebbe solo il loro gioco che vogliono comunque mantenere legami anche litigiosi con Malpensa per poi trovare sempre cavilli per attaccare l'aeroporto, che vantaggio avrebbe Malpensa se lufthansa andasse ad attaccare commercialmente alitalia sino a roma per esempio sviluppando la presenza di star a Fiumicino? Una spartizione è l'ideale per Malpensa che sarebbe l'hub con il traffico più pregiato in Italia. E poi è proprio dalla presenza di air-france/klm/alitalia nel centro sud Italia, che Lufthansa e star attuarebbero una politica aggressiva a Malpensa, una mancanza di un avversario in Italia la porterebbe poi a dirigere nuovamente i suoi passeggeri verso i suoi hub tedeschi. Per intenderci, a Malpensa, prima che Lufthansa attacchi commercialmente Roma e Parigi, sarebbe meglio che attaccasse commercialmente Francoforte e Monaco, e appunto la presenza di un avversario come air france in Italia lo garantisce...

mxp exp
Messaggi: 1529
Iscritto il: mer 10 ott 2007, 20:30:03
Località: ceriano laghetto

Re: La risposta Lufthansa a AF-KLM-AZ

Messaggio da leggereda mxp exp » lun 04 feb 2008, 14:29:00

non si puo ' non quotare, anche se resta l'incognita del ricorso al Tar e relativo rientro in gioco di AP e soci.
mxp exp

Mattia
Messaggi: 2355
Iscritto il: sab 29 dic 2007, 14:35:09

Re: La risposta Lufthansa a AF-KLM-AZ

Messaggio da leggereda Mattia » mar 05 feb 2008, 11:59:51

Il Corriere dice che LH ha negato ogni interessamento a Malpensa...che c'è sotto?

I-TIGI

Re: La risposta Lufthansa a AF-KLM-AZ

Messaggio da leggereda I-TIGI » mar 05 feb 2008, 12:16:07

Il Corriere dice che LH ha negato ogni interessamento a Malpensa...che c'è sotto?
Scritto dal Corriere (in mani AdR) vuol dire allora che e' esattamente l'opposto... :mrgreen:

Lufthansa non sottovaluta il mercato di Roma, anzi, ma li, non per cattiveria o altro, un vero e proprio Hub nn lo si avra' mai (a menco che perdere valangate di soldi) dato che l'ABC di un Hub richiede che vi siano traffici passeggeri e cargo notevoli (e non uno o l'altro ndr) oltre a yelds elevati (e non solo L.F.).

Se nel sud Europa non esistono Hub rilevanti questo lo e' dovuto anche al fatto che il cargo scarseggia (che spesso decreta la resa economica o fallimento di un volo pax) ed in italia il cargo riesce solo ora a malapena ad alimentare un hub e questo e' a Milano.

Ovviamente Roma, cosi come Atene o Barcellona puo' essere un light Hub ma non pesante, senza cargo (full ed imbarcato) e' praticamente uan ,missone impossibile che alla Magliana conoscono benissimo ma che molti cercano di nascondere tanto poi questa sara' la prima scusa di Spinetta per ridimensionare anche su Roma con la differenza d'aver mostrato il riso a chi vuole AZ a tutti i costi a Roma e non come i pragmatici tedeschi abituati alla real politik.


Torna a “NOVITA'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 41 ospiti