Malpensa ci va bene cosi?

le news dal "Città di Milano"
Avatar utente
mxp98
Moderatore
Messaggi: 6998
Iscritto il: sab 06 ott 2007, 14:23:03
Località: between indav and farak

Malpensa ci va bene cosi?

Messaggio da leggereda mxp98 » lun 03 feb 2014, 09:22:49

Malpensa, urge risposta
Ma Malpensa ci va bene così? Con il suo sempre più evidente declino - nonostante apparenze e sforzi di rilancio più o meno convinti nel solco della promessa di Expo 2015 - e con l’ambiguità strategica della quale da anni è vittima, naturalmente no.

di Angelo Perna

A chi potrebbe andare bene? Non a un Paese politicamente sano che tiene al trasporto aereo quale settore di sviluppo economico, non a una classe imprenditoriale che ha bisogno di validi riferimenti strutturali per far viaggiare nel mondo la propria produzione e far arrivare dal mondo le materie prime, non a un territorio che ne subisce l’ingombrante presenza e quotidianamente ne perde i benefici sociali in termini di occupazione e indotto. Perché, dopo un lustro di scelte a corto raggio dettate soltanto da convenienze politiche particolari a discapito dell’interesse generale o addirittura da incapacità, oggi la Grande Malpensa assomiglia tanto a un’occasione perduta e poco a quello che dovrebbe essere per vocazione. Il più importante aeroporto dell’Italia settentrionale, se non dell’intero Sud Europa. «Ma Malpensa ci va bene così?» è l’inequivocabile titolo del Tavolo di competitività e sviluppo organizzato dalla Camera di commercio di Varese e in programma, questa mattina a Busto Arsizio, nella sua sede a MalpensaFiere. L’ente camerale, sensibile alle esigenze del mondo economico, consapevole dei numeri che inquadrano l’attualità dei due terminal della brughiera, probabilmente anche stanco di mille parole consumate sul tema alle quali non sono seguiti fatti all’altezza, pone il quesito con l’obiettivo di trovare una risposta definitiva. L’unica cosa importante affinché l’appuntamento odierno non risulti la solita tavolata inutile, come infinite ce ne sono state dal 1998, alla quale si manifestano un sacco di belle intenzioni buone soltanto a lastricare la strada dell’Inferno italiano. Per non parlare delle campagne elettorali incentrate sulla difesa del T1 subito dimenticata al primo appello in Parlamento. Oggi intervengono il governatore Roberto Maroni e il presidente di Sea Pietro Modiano. Soprattutto, si confrontano i rappresentanti delle organizzazioni imprenditoriali e sindacali e le istituzioni del territorio. Sono invitati anche consiglieri, parlamentari ed europarlamentari della provincia. Uno di questi ultimi politici, due anni fa durante un convegno, disse che «su Malpensa le chiacchiere stanno a zero». Quasi tutti gli attori di questo tavolo, sempre nel 2012, si sono confrontati in una serie di forum organizzati dalla Prealpina: il pensiero univoco emerso da quel grande dibattito a puntate era che il Terminal 1 e la sua Cargo City (comunque la più importante della nazione) sarebbero dovuti tornare alla vitalità precedenti al de-hubbing di Alitalia. Invece i passeggeri da tempo sono in costante calo e, per quanto i numeri della cittadella delle merci siano alti, la maggior parte delle spedizioni arriva ancora via camion negli hub al di là delle Alpi. Dunque questa domanda impone una risposta. E le contiene tutte. Perché anche il Piano nazionale degli aeroporti presentato dal ministro Maurizio Lupi non risolve il problema Linate? Perché si continua a consentire l’aggiramento del decreto Bersani nello stesso Forlanini? Qual è il ruolo effettivo che si vuole dare a Malpensa? Come si intende valorizzare una struttura che all’epoca costò due miliardi e mezzo di euro pubblici? Il Comune di Milano cosa intende fare di Sea? Come è messa la questione Airport Handling che riguarda 2.392 lavoratori? Che prospettive si danno all’indotto: negozi, alberghi, fornitori, terziario e via dicendo? Qual è la strategia per attirare altre compagnie, aumentare i voli, rialzare il numero di passeggeri e di conseguenza riavviare un volano virtuoso per l’economia? Non è sufficiente prendere grandi stipendi per sostenere di essere bravi ad amministrare. Bisogna guadagnarseli: fornire risposte oneste e prendere decisioni conseguenti è un modo. C’è una grossa fetta di Varesotto, il 32 per cento, cioè i lavoratori della provincia che hanno occupazione nell’area di Malpensa, che lo merita. E con loro tutti gli imprenditori e i cittadini che faticano ogni giorno.
http://www.prealpina.it/editoriale/2014 ... 5/2011588/
Marco
Linate è comodo però Malpensa è utile
The engine is the heart of an airplane but the pilot is its soul.

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26317
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Malpensa ci va bene cosi?

Messaggio da leggereda I-Alex » lun 03 feb 2014, 10:20:49

In corso incontro a Malpensa Fiere con Modiano, Cattaneo, Maroni, etc organizzato dalla Camera Commercio

--------------------------

Questa la presentazione

Tavolo competitività e sviluppo: ma Malpensa ci va bene così?

A marzo 2008 il de-hubbing di Alitalia, conseguenza di scelte politiche ed economiche di certo poco avvedute, sembrava aver dato un colpo ferale alle prospettive di sviluppo di Malpensa: dall'oggi al domani furono cancellati 891 voli settimanali sui 1.238 operati dalla compagnia di bandiera. Le previsioni di allora parlavano di un calo di 8 milioni di passeggeri con 6.000 posti di lavoro a rischio e una perdita di valore economico pari a quasi 5 miliardi di euro. In cinque anni, caratterizzati oltretutto da una pesantissima crisi mondiale, che cosa è invece successo in realtà? Lo scalo indubbiamente ha sofferto, sebbene la riduzione dei passeggeri sia stata inferiore a quello prospettato: le stime per il 2013 parlano di 18 milioni di persone che sono transitate dall'aeroporto, 6 in meno rispetto al picco del 2007. E nell'Area Malpensa, composta dai tredici Comuni definiti da una legge regionale, i posti di lavoro andati in fumo sono stati 5.000: certamente tantissimi, ma anche qui meno di quelli temuti. Il tutto senza che, nel frattempo, si sia trovata una soluzione ai mille dilemmi che penalizzano quotidianamente il nostro aeroporto: dal rapporto con Linate alla difficile gestione delle scelte Alitalia sempre meno orientate su Malpensa.

Ma allora Malpensa ci va bene così com'è? Lasciamo insomma che il suo destino continui a essere segnato da ambiguità e in modo poco chiaro? Un tema centrale, ormai da decenni, per lo sviluppo di una vasta area del Nord Italia e che sarà al centro del secondo incontro del Tavolo per la Competitività e lo Sviluppo della provincia di Varese, promosso dalla Camera di Commercio. L'appuntamento con i rappresentanti delle associazioni imprenditoriali, le organizzazioni sindacali e le istituzioni più rappresentative del nostro territorio è per lunedì 3 febbraio nella sede camerale di MalpensaFiere a Busto Arsizio. Con inizio alle ore 10.00, interverranno anche il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni e il presidente di Sea Pietro Modiano.

Subito dopo i saluti introduttivi del presidente della Camera di Commercio Renato Scapolan, il dibattito sarà introdotto dall'illustrazione di alcuni dati inediti, elaborati dall'Ufficio Studi dello stesso ente camerale. Scopriamo così fin d'ora che l'occupazione dell'Area Malpensa, pari al 32% di tutta quella provinciale, si è ridotta del 5,5% nell'ultimo quinquennio attestandosi nel 2013 a 84.298 addetti, impiegati in 21.950 imprese. Di queste persone, sono quasi 13mila quelle che lavorano all'interno o a stretto contatto con l'aeroporto, che si conferma di gran lunga la principale realtà occupazionale del territorio varesino.

Al Tavolo per la Competitività e lo Sviluppo della provincia di Varese, oltre ai responsabili delle categorie imprenditoriali, sindacali e territoriali, sono stati invitati a partecipare i consiglieri regionali, gli europarlamentari insieme ai rappresentanti del nostro territorio nel Parlamento italiano.
Malpensa airport user

Fabri88
Messaggi: 2263
Iscritto il: ven 23 apr 2010, 00:21:06
Località: Büsti Grandi (Busto Arsizio)

Re: Malpensa ci va bene cosi?

Messaggio da leggereda Fabri88 » lun 03 feb 2014, 11:07:17

Qualcuno è lá? Nel caso autorizzassero qualche domanda qualcuno può far presente a Maroni che il primo aeroporto della grande Padania che tremare il mondo fa* sarebbe 27° (ventisettesimo) in Europa superato anche da robe tipo Palma De Mallorca, Antalya, Düsseldorf e che il secondo aeroporto sia di Londra (Gatwick) che di Parigi (Orly) fanno piú passeggeri di Malpensa e Linate messi assieme?

* Nonostante sia noto il mio credo politico, ma credo appunto urga uno scatto d'orgoglio!

Avatar utente
Pentolaro
Messaggi: 116
Iscritto il: sab 31 ott 2009, 11:34:07

Re: Malpensa ci va bene cosi?

Messaggio da leggereda Pentolaro » lun 03 feb 2014, 11:37:30

Incontro a porte chiuse e solo per accreditati
Grattatio pallorum et omnia pericula fugata sunt

Avatar utente
M.C.205 Veltro
Messaggi: 185
Iscritto il: dom 06 ott 2013, 18:36:06

Re: Malpensa ci va bene cosi?

Messaggio da leggereda M.C.205 Veltro » lun 03 feb 2014, 13:08:57

E l'italia affonda, lentamente, ma inesorabilmente.
Si salvi chi può.

EDIT DELL'AMMINISTRAZIONE
Bisogna essere fatti col fil di ferro, per ammirare il creato e non sentire l'alito del creatore che ci accarezza la faccia. Simone Moro (alpinista).

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26317
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Malpensa ci va bene cosi?

Messaggio da leggereda I-Alex » lun 03 feb 2014, 14:01:33

Incontro a porte chiuse e solo per accreditati
Siamo accreditati


--------------------------
Sent from my iPhone using Tapatalk
Malpensa airport user

Avatar utente
Pentolaro
Messaggi: 116
Iscritto il: sab 31 ott 2009, 11:34:07

Re: Malpensa ci va bene cosi?

Messaggio da leggereda Pentolaro » lun 03 feb 2014, 14:13:35

Incontro a porte chiuse e solo per accreditati
Siamo accreditati


--------------------------
Sent from my iPhone using Tapatalk

Benissimo!Allora vai di resoconto asap!Io ho fatto in tempo a seguire l'intervento del presidente della camera di commercio e poi sono dovuto andare via!Comunque sia un incontro così a porte chiuse secondo me è una sciocchezza.
Grattatio pallorum et omnia pericula fugata sunt

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13469
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Malpensa ci va bene cosi?

Messaggio da leggereda malpensante » lun 03 feb 2014, 14:49:32

Roberto Maroni ha confermato che quei grandissimi figli della Magliana hanno chiesto la liberalizzazione di Linate. Mercoledì il Consiglio Regionale voterà un ordine del giorno sottoscritto da tutte le forza politiche, contrario alla riapertura di Linate.

KittyHawk
Messaggi: 5051
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Malpensa ci va bene cosi?

Messaggio da leggereda KittyHawk » lun 03 feb 2014, 14:59:44

Roberto Maroni ha confermato che quei grandissimi figli della Magliana hanno chiesto la liberalizzazione di Linate. Mercoledì il Consiglio Regionale voterà un ordine del giorno sottoscritto da tutte le forza politiche, contrario alla riapertura di Linate.
Ordine del giorno che verrà bellamente ignorato a Roma.

Avatar utente
Pentolaro
Messaggi: 116
Iscritto il: sab 31 ott 2009, 11:34:07

Re: Malpensa ci va bene cosi?

Messaggio da leggereda Pentolaro » lun 03 feb 2014, 15:03:32

Speriamo non venga utilizzato come carta da...Malpe,che ha detto Modiano a riguardo?E gli altri?Come ti è sembrato tutto il cucuzzaro?
Grattatio pallorum et omnia pericula fugata sunt

robix
Messaggi: 1588
Iscritto il: mer 13 nov 2013, 12:30:35

Re: Malpensa ci va bene cosi?

Messaggio da leggereda robix » lun 03 feb 2014, 15:04:05

Roberto Maroni ha confermato che quei grandissimi figli della Magliana hanno chiesto la liberalizzazione di Linate. Mercoledì il Consiglio Regionale voterà un ordine del giorno sottoscritto da tutte le forza politiche, contrario alla riapertura di Linate.
Secondo me la sinistra alla fine vota a favore dell'apertura di LIN (o magari appoggia l'OdG che tanto non vale nulla ma poi cambia idea): dopo che Letta ha sostanzialmente affermato di avere lui trovato l'accordo con gli arabi per Etihad, come fa la sinistra a fare saltare tutto ? Alla fine come sempre i politici milanesi (di tutti gli schieramenti, sia ben chiaro) si accodano alle scelte "romane" dei loro rispettivi partiti.

robix
Messaggi: 1588
Iscritto il: mer 13 nov 2013, 12:30:35

Re: Malpensa ci va bene cosi?

Messaggio da leggereda robix » lun 03 feb 2014, 16:20:31


Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13469
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Malpensa ci va bene cosi?

Messaggio da leggereda malpensante » lun 03 feb 2014, 17:03:22

Speriamo non venga utilizzato come carta da...Malpe,che ha detto Modiano a riguardo?E gli altri?Come ti è sembrato tutto il cucuzzaro?
Modiano ha parlato a lungo sulla difesa di Malpensa, per cui Etihad+Alitalia può essere un'opportunità, ma Etihad+Alitalia+Air France è una minaccia. La liberalizzazione di Linate servirebbe solo a puntellare Air France, in difficoltà finanziarie.

Alla fine, dati tanti colpi al cerchio, ne ha dato uno anche alla botte, dicendo che non si può chiudere Linate, per concludere che non si può variare il numero di 18 slot orari. Del resto Pisapia non ha nessuna intenzione di chiudere/limitare Linate.

easyMXP
Messaggi: 4475
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Malpensa ci va bene cosi?

Messaggio da leggereda easyMXP » lun 03 feb 2014, 17:09:25

Visti i chiari di luna già tenere LIN così com'è sarebbe un successone, ormai

Avatar utente
michyh87
Messaggi: 2964
Iscritto il: ven 14 dic 2007, 18:44:41
Località: Milano

Re: Malpensa ci va bene cosi?

Messaggio da leggereda michyh87 » lun 03 feb 2014, 17:09:44

Speriamo non venga utilizzato come carta da...Malpe,che ha detto Modiano a riguardo?E gli altri?Come ti è sembrato tutto il cucuzzaro?
Modiano ha parlato a lungo sulla difesa di Malpensa, per cui Etihad+Alitalia può essere un'opportunità, ma Etihad+Alitalia+Air France è una minaccia. La liberalizzazione di Linate servirebbe solo a puntellare Air France, in difficoltà finanziarie.

Alla fine, dati tanti colpi al cerchio, ne ha dato uno anche alla botte, dicendo che non si può chiudere Linate, per concludere che non si può variare il numero di 18 slot orari. Del resto Pisapia non ha nessuna intenzione di chiudere/limitare Linate.
non è che non su può chiudere, non vuole e basta...

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26317
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Malpensa ci va bene cosi?

Messaggio da leggereda I-Alex » lun 03 feb 2014, 18:26:38

Visti i chiari di luna già tenere LIN così com'è sarebbe un successone, ormai
ma davvero!

Malpensa airport user

Fabri88
Messaggi: 2263
Iscritto il: ven 23 apr 2010, 00:21:06
Località: Büsti Grandi (Busto Arsizio)

Re: Malpensa ci va bene cosi?

Messaggio da leggereda Fabri88 » lun 03 feb 2014, 18:38:40

Roberto Maroni ha confermato che quei grandissimi figli della Magliana hanno chiesto la liberalizzazione di Linate. Mercoledì il Consiglio Regionale voterà un ordine del giorno sottoscritto da tutte le forza politiche, contrario alla riapertura di Linate.
Che valore ha un OdG?

La Regione che competenze ha in materia aeroportuale?

Avatar utente
Pentolaro
Messaggi: 116
Iscritto il: sab 31 ott 2009, 11:34:07

Re: Malpensa ci va bene cosi?

Messaggio da leggereda Pentolaro » lun 03 feb 2014, 19:46:34

Beh malpensante allora da quello che dici mi pare che almeno da sponda milanese la consapevolezza del problema c'è se Modiano e Maroni hanno dato "colpi al cerchio".O sbaglio?Quello che mi è parso di capire inoltre è che il tessuto produttivo lombardo sia contro Linate,ma sono davvero rimasto poco per avere certezza di questa cosa.A chi è rimasto se mi conferma la mia impressione mi farebbe un super favore.Secondo voi quanto ancora potrebbe crescere Linate prima che si infesci completamente?24 mov.orari?
Grattatio pallorum et omnia pericula fugata sunt

Avatar utente
mxp98
Moderatore
Messaggi: 6998
Iscritto il: sab 06 ott 2007, 14:23:03
Località: between indav and farak

Re: Malpensa ci va bene cosi?

Messaggio da leggereda mxp98 » lun 03 feb 2014, 21:14:34

Malpensa, rilancio in 5 mosse
Camera di commercio, Regione e Sea, scenari futuri finalizzati a salvaguardare il ruolo dell'aeroporto, anche in ottica di Expo 2015

Malpensa - "Sono almeno dieci anni che diciamo sempre le stesse cose! Ma allora vuol dire che Malpensa ci va bene così com’è?". Ha usato un approccio irrituale il presidente della Camera di Commercio varesina Renato Scapolan introducendo l’incontro del Tavolo per la Competitività e lo Sviluppo dedicato all’aeroporto: "Credo, però, che questo approccio sia il modo migliore per evidenziare l’urgenza di far giungere a soluzione problemi da troppo tempo irrisolti. Cosa intendiamo fare, come Sistema Varese, per invertire questa tendenza nefasta?". Per rispondere a questa domanda, lunedì 3 febbraio, nella sede camerale di MalpensaFiere al fianco di Scapolan c’erano anche il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni e il presidente di Sea Pietro Modiano. Subito dopo l’illustrazione di alcuni dati sulla situazione di Malpensa con il suo indotto, elaborati dall’Ufficio Studi della Camera di Commercio, il dibattito ha visto l’intervento degli esponenti delle associazioni imprenditoriali, le organizzazioni sindacali e le istituzioni più rappresentative con i consiglieri regionali e i parlamentari del nostro territorio presenti nel Tavolo per la Competitività e lo Sviluppo. Al termine, si sono condivisi dei concetti messi a punto dalla stessa Camera di Commercio riassumibili in un patto sulle “Cinque rotte per lo sviluppo di Malpensa”, che prevedono: opposizione all'ulteriore crescita di Linate (che renderebbe Malpensa ancor più marginale); spinta all'attuazione delle opere connesse a Malpensa per una sempre migliore raggiungibilità dell'hub; scelte strategiche del gestore: in seguito al de-hubbing del 2008 Alitalia ha perso di 7 milioni di viaggiatori in transito, ora è possibile uno sviluppo come “hub multi vettore” secondo lo schema delineato da Emirates con il volo Dubai-Malpensa; politiche nazionali del trasporto aereo che mirino allo sviluppo dell’aeroporto varesino; Expo 2015: Malpensa sarà la porta d’accesso naturale al grande evento. Come territorio, ma in realtà come Paese, bisogna agire affinché questo appuntamento sia un’opportunità di crescita duratura (anche) per l’aeroporto intercontinentale.
http://www.prealpina.it/notizie/gallara ... 904085/55/
Marco
Linate è comodo però Malpensa è utile
The engine is the heart of an airplane but the pilot is its soul.

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26317
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Malpensa ci va bene cosi?

Messaggio da leggereda I-Alex » lun 03 feb 2014, 21:37:44

Quello che mi è parso di capire inoltre è che il tessuto produttivo lombardo sia contro Linate,ma sono davvero rimasto poco per avere certezza di questa cosa.
più che Lombardo io direi Varesotto... da Milano non sì è sentito un granchè... anzi attendiamo una replica del tipo "guai chi tocca Linate"
Malpensa airport user

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13469
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Malpensa ci va bene cosi?

Messaggio da leggereda malpensante » lun 03 feb 2014, 23:30:20

Visti i chiari di luna già tenere LIN così com'è sarebbe un successone, ormai
Si gioca per il pareggio, tattica con la quale si rischia di perdere. Ricordate però che è un miracolo di Lourdes che vertici di Palazzo Marino e di SEA non si siano piegati subito, nonostante l'astuto operato di chi era stato mandato a Milano per preparare il terreno raccontando balle.

Il risultato finale dipenderà dalla disponibilità, per compiacere i diktat romani, di rischiare altre migliaia di disoccupati a Malpensa, mentre già i 2.600 dipendenti di SEA Handling non vedono certo un cielo sereno.

Avatar utente
mxp98
Moderatore
Messaggi: 6998
Iscritto il: sab 06 ott 2007, 14:23:03
Località: between indav and farak

Re: Malpensa ci va bene cosi?

Messaggio da leggereda mxp98 » lun 03 feb 2014, 23:54:19

Il risultato finale dipenderà dalla disponibilità, per compiacere i diktat romani, di rischiare altre migliaia di disoccupati a Malpensa, mentre già i 2.600 dipendenti di SEA Handling non vedono certo un cielo sereno.
Questo in teoria dovrebbe essere un buon deterrente affinchè i soliti noti non si lascino indurre in strane tentazioni poiché si assumerebbero la responsabilità di un probabile bagno di sangue.
Marco
Linate è comodo però Malpensa è utile
The engine is the heart of an airplane but the pilot is its soul.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13469
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Malpensa ci va bene cosi?

Messaggio da leggereda malpensante » mar 04 feb 2014, 01:36:17

I contaballe avevano convinto qualcuno che chiudere Linate non serve e aprirlo non cambia nulla. Ora chi deve decidere ha capito invece che aprendo ci sarebbero perdite nette, anche di posti di lavoro, tanti posti di lavoro. Tuttavia le pressioni romane sono fortissime.

kco
Messaggi: 4695
Iscritto il: sab 05 gen 2008, 09:01:18

Re: R: Malpensa ci va bene cosi?

Messaggio da leggereda kco » mar 04 feb 2014, 07:44:01

Mi pare che per ora linate non si riapre. Aspettiamo una sea privata e tirem innanz. A quanto pare maroni tentera di approcciare az. Velleitario...

Inviato dal mio GT-S6102 con Tapatalk 2

easyMXP
Messaggi: 4475
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Malpensa ci va bene cosi?

Messaggio da leggereda easyMXP » mar 04 feb 2014, 08:26:52

Dalla paura tedesca delle ultime ore si potrebbe capire che nell'ambiente non siano tanto sicuri che EY muoia dalla voglia di stare a FCO. Del resto gli arabi sono maestri nel fregare la controparte, adesso dicono OK a Roma e AF, poi si vedrà...


Torna a “NOVITA'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 93 ospiti