Emirates MXP-NY: accolto 1' ricorso Emirates vs Alitalia

le news dal "Città di Milano"
Avatar utente
mxp98
Moderatore
Messaggi: 6978
Iscritto il: sab 06 ott 2007, 14:23:03
Località: between indav and farak

Re: Emirates apre MXP-NY, ma non solo, che la sfida abbia in

Messaggio da leggereda mxp98 » gio 17 apr 2014, 07:23:33

Ma quanto sono fetenti!

Assaereo si costituisce in giudizio contro Emirates -

Si arroventa la polemica sul volo Emirates da Malpensa a New York: Assaereo, l’associazione nazionale dei vettori e degli operatori del trasporto aereo aderente a Confindustria, con riferimento alla sospensione concessa dal Consiglio di Stato della sentenza del Tar Lazio che ha annullato l’autorizzazione alla compagnia araba di collegare direttamente Milano con NYC, ha comunicato che si costituirà in giudizio nella convinzione che saranno nuovamente dimostrate le molteplici presunte irregolarità commesse nell’autorizzazione concessa a Emirates e già accertate dal Tar.

Il provvedimento del Consiglio di Stato, allo scopo di tutelare il traffico dei passeggeri per i giorni di Pasqua – si legge nella nota di Assaereo – “ha solamente spostato al 6 maggio, data della prossima udienza cautelare, la decisione sull’interruzione dei voli”.

Considerando che le compagnie aeree operanti sulla stessa tratta (tre vettori appartenenti a due diverse alleanze) hanno già dichiarato di essere in grado di garantire un numero di posti anche superiore ai biglietti già venduti da Emirates, l’associazione si dice “fiduciosa che la decisione di interrompere i voli sia solamente rinviata al 6 maggio. Confidiamo quindi che nell’esame di merito verrà annullata l’autorizzazione a Emirates di collegare direttamente Milano Malpensa con New York, rilasciata in regime di quinta libertà, in quanto rappresenta una violazione dei trattati internazionali e delle norme nazionali, avvenuta peraltro senza alcuna contropartita per le nostre compagnie e su una tratta già abbondantemente servita e comunque aperta, in base agli accordi di open skies, a tutte le compagnie europee e statunitensi, con piena garanzia quindi di concorrenza e di offerta ai passeggeri”.
www.assaereo.it
Marco
Linate è comodo però Malpensa è utile
The engine is the heart of an airplane but the pilot is its soul.

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26054
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Emirates apre MXP-NY, ma non solo, che la sfida abbia in

Messaggio da leggereda I-Alex » gio 17 apr 2014, 07:25:17

Assaero difatto si legge Cai-Alitalia
Malpensa airport user

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26054
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Tar Lazio da ragione ad Alitalia contro volo Emirates su

Messaggio da leggereda I-Alex » sab 19 apr 2014, 21:12:32

E intanto si scopre che Etihad aveva chiesto di volare da Milano agli Usa ben 4 mesi prima di Emirates :fischio:
Malpensa airport user

MUSICA
Messaggi: 3987
Iscritto il: mar 24 nov 2009, 14:34:11

Re: Tar Lazio da ragione ad Alitalia contro volo Emirates su

Messaggio da leggereda MUSICA » sab 19 apr 2014, 21:18:27

si sapeva da tempo...se a mxp concentrassero anche Lin ci potrebbero stare 10-12 NYC al giorno...senza problemi...più altre 10 città USA almeno...
a noi piace fregare il "vicino" quindi alla fine perdiamo sempre tutti e siamo colonizzati da tutti...
piangiamo noi stessi.

Avatar utente
EK412
Messaggi: 2219
Iscritto il: ven 15 feb 2008, 14:55:30
Località: Londra, Regno Unito

Re: Tar Lazio da ragione ad Alitalia contro volo Emirates su

Messaggio da leggereda EK412 » sab 19 apr 2014, 23:11:08

Sempre più incomprensibile la decisione di EY di puntare sull'accoppiata FCO/LIN...

kco
Messaggi: 4683
Iscritto il: sab 05 gen 2008, 09:01:18

Re: Tar Lazio da ragione ad Alitalia contro volo Emirates su

Messaggio da leggereda kco » dom 20 apr 2014, 09:54:27

Sempre più incomprensibile la decisione di EY di puntare sull'accoppiata FCO/LIN...
Az è troppo piccola per gestire MXP e FCO. Dato che l' ultimo è intoccabile ma alla lunga sacrificabile se FR e U2 dovessero diventare troppo aggressive l' unica nicchia in cui può sopravvivere è Linate. Tra lì altro una volta ammazzato MXP e risanata AZ (se si trova l'esorcista) si vende ai francesi a prezzo maggiorato.

pulcino
Messaggi: 101
Iscritto il: mar 20 apr 2010, 08:19:59
Località: Montano Lucino (Como)

Re: Tar Lazio da ragione ad Alitalia contro volo Emirates su

Messaggio da leggereda pulcino » dom 20 apr 2014, 13:15:57

AZ è sicuramente troppo piccola, in termini di numero di destinazioni e aerei WB, già anche solo a Fiumicino.
Però con l'arrivo di Etihad cambia tutto: col tempo possono, se vogliono, cambiare strategia.

Io sono convinto che FCO potrebbe continuare come HUB assieme a MXP:

FCO servirebbe Roma, il Vaticano, il Centro e il Sud
MXP tutto il Nord.

Per intanto la strada è lunga: oggigiorno AZ serve solo una piccola parte delle destinazioni che una volta serviva sul lungo raggio.

kco
Messaggi: 4683
Iscritto il: sab 05 gen 2008, 09:01:18

Re: R: Tar Lazio da ragione ad Alitalia contro volo Emirates

Messaggio da leggereda kco » dom 20 apr 2014, 15:07:08

Gestire meta del traffico di un linate liberalizzato e come gestire una rete capillare di voli nazionali e internazionali che contano. Un servizio che oggi nessuno offre con linate ridimensionato. Sviluppare mxp darebbe di piu ma e complicato e incerto. Linate fa troppo gola.

Inviato dal mio GT-S6102 con Tapatalk 2

Fabri88
Messaggi: 2263
Iscritto il: ven 23 apr 2010, 00:21:06
Località: Büsti Grandi (Busto Arsizio)

Re: Tar Lazio da ragione ad Alitalia contro volo Emirates su

Messaggio da leggereda Fabri88 » dom 20 apr 2014, 16:59:18

E intanto si scopre che Etihad aveva chiesto di volare da Milano agli Usa ben 4 mesi prima di Emirates :fischio:
Anche se fosse mi chiedo il perché al posto di fare le pulci su tutto non si aprano i cieli Italiani a tutti.

Etihad vuole volare da MXP verso gli USA? Personalmente nulla in contrario. Anzi...

skyrobbie
Messaggi: 2392
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 19:55:01
Località: Milano-Lugano

Re: Tar Lazio da ragione ad Alitalia contro volo Emirates su

Messaggio da leggereda skyrobbie » lun 21 apr 2014, 19:37:11

E intanto si scopre che Etihad aveva chiesto di volare da Milano agli Usa ben 4 mesi prima di Emirates :fischio:
ah! questa mi mancava.... :yeah: EY di fatto - fino ad oggi - ha investito su Mxp (cargo+pax, a breve sarebbero state aggiunte almeno 3 frequenze a settimana sul volo pax prima che si scatenasse la questione CAI...) e tutte le voci che compaiono sui giornali circa un ipotetico volo Linate-Abu Dhabi mi sembrano fuffa e pura propaganda italiota...in EY (stando a fonti personali), pare non gli sia mai frullato per la testa...

SQ ha ottenuto la V ma non la usa, QR pare abbia la stessa intenzione ad oggi concretizzata solo sul cargo...EK vorrebbe volare su altre destinazioni...e da Fco?? solo ET se non sbaglio vola su USA e Canada senza la V: ha mai fatto richiesta per ottenerla? e quali vettori hanno richiesto la V da Roma? Nessuno mi pare...

KL63
Messaggi: 2649
Iscritto il: lun 12 mag 2008, 22:52:29
Località: Milano

Re: Tar Lazio da ragione ad Alitalia contro volo Emirates su

Messaggio da leggereda KL63 » lun 21 apr 2014, 20:29:30

Perché ad EY sono stati negati i diritti concessi ad SQ ed EK?

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13160
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Tar Lazio da ragione ad Alitalia contro volo Emirates su

Messaggio da leggereda malpensante » mar 22 apr 2014, 02:35:53

Mancanza di olio, magari.

skyrobbie
Messaggi: 2392
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 19:55:01
Località: Milano-Lugano

Re: Tar Lazio da ragione ad Alitalia contro volo Emirates su

Messaggio da leggereda skyrobbie » ven 25 apr 2014, 16:39:17

vedremo il 6 maggio cosa verrà deciso in merito..... :confuso: :eek:

Avatar utente
miguel
Messaggi: 1119
Iscritto il: mer 25 set 2013, 10:02:39
Località: Brianza

Re: Tar Lazio da ragione ad Alitalia contro volo Emirates su

Messaggio da leggereda miguel » ven 25 apr 2014, 18:37:39

Quello che non capisco è come mai le americane ( che possono farlo anche domani ) non mettono voli che vorrebbero mettere altre come EY EK , se un MXP ORD per es. è fattibile per EY come mai non dovrebbe esserlo per UA o AA

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13160
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Tar Lazio da ragione ad Alitalia contro volo Emirates su

Messaggio da leggereda malpensante » sab 26 apr 2014, 00:47:19

Non è fattibile per nessuno, salvo che non si chiuda LIN.

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26054
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Tar Lazio da ragione ad Alitalia contro volo Emirates su

Messaggio da leggereda I-Alex » sab 26 apr 2014, 08:53:31

Quello che non capisco è come mai le americane ( che possono farlo anche domani ) non mettono voli che vorrebbero mettere altre come EY EK , se un MXP ORD per es. è fattibile per EY come mai non dovrebbe esserlo per UA o AA
Perche tramite i feeder delle consociate da Linate e Malpensa, caricano già flotte di italiani sui loro voli in giro per gli hub europei e sanno che rischiare lo start up di un diretto da malpensa è rischioso e con linate aperto poco redditizio
Malpensa airport user

Fabri88
Messaggi: 2263
Iscritto il: ven 23 apr 2010, 00:21:06
Località: Büsti Grandi (Busto Arsizio)

Re: Tar Lazio da ragione ad Alitalia contro volo Emirates su

Messaggio da leggereda Fabri88 » sab 26 apr 2014, 10:24:37

Non è fattibile per nessuno, salvo che non si chiuda LIN.
Allora perché American regge benissimo sia JFK che MIA?

Delta dovrebbe riportare l'Atlanta annuale e non solo stagionale. Ma quella che davvero latita è United: possibile che una ORD-MXP non regga?

belumosi
Messaggi: 2881
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Tar Lazio da ragione ad Alitalia contro volo Emirates su

Messaggio da leggereda belumosi » sab 26 apr 2014, 11:27:41

Quello che non capisco è come mai le americane ( che possono farlo anche domani ) non mettono voli che vorrebbero mettere altre come EY EK , se un MXP ORD per es. è fattibile per EY come mai non dovrebbe esserlo per UA o AA
C'è anche da dire che le mediorientali hanno costi di produzione molto più bassi delle major americane ed europee, non sono soggette a tasse nei rispettivi paesi, non sanno nemmeno cosa siano i sindacati e hanno alle spalle tanti soldi.
Con queste basi di partenza, è ovvio che queste compagnie abbiano margini di manovra sconosciuti alle euro-americane, con la possibilità tra le altre, di aprire rotte profittevoli che sarebbero però in perdita se gestite dalle compagnie occidentali.
Delta dovrebbe riportare l'Atlanta annuale e non solo stagionale.
E SEA per convincerla le ha sbattuto in faccia il volo EK su NY, così ora anche DL è co-firmataria del ricorso contro il volo degli emiratini.
Strategia sopraffina, non c'è che dire...

Avatar utente
M.C.205 Veltro
Messaggi: 185
Iscritto il: dom 06 ott 2013, 18:36:06

Re: Tar Lazio da ragione ad Alitalia contro volo Emirates su

Messaggio da leggereda M.C.205 Veltro » sab 26 apr 2014, 12:09:12

[quote=] E SEA per convincerla le ha sbattuto in faccia il volo EK su NY, così ora anche DL è co-firmataria del ricorso contro il volo degli emiratini.
Strategia sopraffina, non c'è che dire...[/quote]

Qualcuno sa in questi anni quanto le americane hanno investito su malpensa, in termini strutturali e in collegamenti?
Grazie.
Bisogna essere fatti col fil di ferro, per ammirare il creato e non sentire l'alito del creatore che ci accarezza la faccia. Simone Moro (alpinista).

belumosi
Messaggi: 2881
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Tar Lazio da ragione ad Alitalia contro volo Emirates su

Messaggio da leggereda belumosi » sab 26 apr 2014, 13:24:47

Qualcuno sa in questi anni quanto le americane hanno investito su malpensa, in termini strutturali e in collegamenti?
Grazie.
Nessuna compagnia investe su MXP (o altrove). L'investimento è sempre rivolto a se stessa. Se EK apre una costosa lounge, è perchè spera di attirare (o mantenere) quanti più clienti possibili, con un saldo finale positivo rispetto al mancato investimento.
Ci può essere qualche caso particolare, ad esempio a MUC LH è comproprietaria del T2 ed ha investito quanto necessario a tal fine, ma nel caso di MXP, deve essere SEA ad investire sulle compagnie, non l'opposto.
Invece ha fatto l'esatto contrario, creando un danno economico rilevante ad AZ, DL, AA ed UA. Che hanno visto gli yield su NY andare a picco sotto la pressione di EK. La quale per inciso sta facendo offerte difficilmente sostenibili nel tempo.
Devo dire anche che ho apprezzato l'onestà degli amici del forum che hanno confrontato EK con la concorrenza, trovando mediamente una certa differenza, ma non un abisso come si sosteneva qualche mese fa.

Avatar utente
Commonwealth
Messaggi: 996
Iscritto il: lun 26 gen 2009, 01:06:09

Re: Tar Lazio da ragione ad Alitalia contro volo Emirates su

Messaggio da leggereda Commonwealth » sab 26 apr 2014, 14:11:49

Qualcuno sa in questi anni quanto le americane hanno investito su malpensa, in termini strutturali e in collegamenti?
Grazie.
Nessuna compagnia investe su MXP (o altrove). L'investimento è sempre rivolto a se stessa. Se EK apre una costosa lounge, è perchè spera di attirare (o mantenere) quanti più clienti possibili, con un saldo finale positivo rispetto al mancato investimento.
Ci può essere qualche caso particolare, ad esempio a MUC LH è comproprietaria del T2 ed ha investito quanto necessario a tal fine, ma nel caso di MXP, deve essere SEA ad investire sulle compagnie, non l'opposto.
Invece ha fatto l'esatto contrario, creando un danno economico rilevante ad AZ, DL, AA ed UA. Che hanno visto gli yield su NY andare a picco sotto la pressione di EK. La quale per inciso sta facendo offerte difficilmente sostenibili nel tempo.
Devo dire anche che ho apprezzato l'onestà degli amici del forum che hanno confrontato EK con la concorrenza, trovando mediamente una certa differenza, ma non un abisso come si sosteneva qualche mese fa.
Portando le mie personali esperienze, sono stato in Australia (Melbourne) più volte e ho avuto la fortuna di potermi sempre permettere viaggi in Business Class. Sono stato con BA, QF, EY, QR ed EK via rispettivi Hub o via LHR nel caso di QF. Devo dire che BA e QF offrono (offrivano) un prodotto secondo me buono ma al di sotto delle 3 golfare e che comunque EK se non voli sul 380, abbia un servizio che resta ampiamente sotto lo standard di EY o QR. Unendo la mia esperienza con quella di chi ha volato per NY mi sono convinto che EK sia ormai un brand riconosciuto per la visibilità che si prende ad ogni evento sportivo del pianeta e che la gente sia più predisposta ad accettare certe carenze perché fa tendenza e fa figo volare Emirates piuttosto che verificare l'effettiva qualità del servizio di bordo. Del resto é come la teoria che Linate sia più comodo...lo dicono tutti e allora uno non si preoccupa di verificare se sia vero o no. Il ministro Bianchi nel 2007 diceva che non si può volare da un aeroporto che ha 100 giorni di nebbia all'anno...dall'aprile 2008 la nebbia è magicamente calata a 6/7 giorni all'anno ma nessuno lo dice e chi non abita in queste zone é ancora convinto che a Milano si arrivi con la pelliccia come Totò...sono stato recentemente a Roma e i colleghi di lì mi hanno detto che il problema di Milano é ancora la nebbia. Luoghi comuni duri a morire.

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26054
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Tar Lazio da ragione ad Alitalia contro volo Emirates su

Messaggio da leggereda I-Alex » sab 26 apr 2014, 14:21:35

Non è fattibile per nessuno, salvo che non si chiuda LIN.
Allora perché American regge benissimo sia JFK che MIA?

Delta dovrebbe riportare l'Atlanta annuale e non solo stagionale. Ma quella che davvero latita è United: possibile che una ORD-MXP non regga?
regge benissimo? talmente bene che ha contattato il console italiano minacciando di chiudere i voli su Milano prima di Expo 2015 se qualcuno molla qualcosa in più su Linate :cotto:
Malpensa airport user

KittyHawk
Messaggi: 4876
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Tar Lazio da ragione ad Alitalia contro volo Emirates su

Messaggio da leggereda KittyHawk » sab 26 apr 2014, 17:40:32

Invece ha fatto l'esatto contrario, creando un danno economico rilevante ad AZ, DL, AA ed UA. Che hanno visto gli yield su NY andare a picco sotto la pressione di EK. La quale per inciso sta facendo offerte difficilmente sostenibili nel tempo.
Qualche settimana fa si leggeva del cargo trasportato nei primi mesi da EK sulla tratta MXP-JFK. Mi pare fossero 3500 tonnellate e i mesi 6. Facendo due conti si tratta di quasi 19 tonnellate per volo A/R.

Non mi occupo di spedizioni e pertanto ho provato a formulare delle semplici ipotesi.
Se io, comune cittadino, spedisco con le Poste italiane un pacco aereo di 20 kg vero gli Stati Uniti devo pagare circa 110 euro, cioè circa 5,5 €/kg. Se la torta se la dividessero equamente Poste italiane, US Post e vettore aereo (1/3 ciascuno), a quest'ultimo andrebbero circa 1,83 €/kg, che moltiplicati per 19 tonnellate fanno 34.770 euro per volo A/R.
Un biglietto business A/R EK, comprato a pochi giorni dalla partenza, costa circa 2850 euro, quindi il cargo equivale a caricare 12 passeggeri business per volo. Con il vantaggio che i pacchi, almeno fino a questo momento, non richiedono né catering né amenities varie. :green:

Ora, se qualche spedizioniere che ci legge potesse rifare i calcoli con dati reali saremmo in grado di avere una stima migliore dei guadagni cargo di EK. Sarebbe interessante sapere anche quanto cargo trasportano sulla tratta gli altri vettori aerei (AA, AZ, UA, DL).

spanna
Messaggi: 3178
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Re: Tar Lazio da ragione ad Alitalia contro volo Emirates su

Messaggio da leggereda spanna » sab 26 apr 2014, 17:45:25

Delta dovrebbe riportare l'Atlanta annuale e non solo stagionale.
E SEA per convincerla le ha sbattuto in faccia il volo EK su NY, così ora anche DL è co-firmataria del ricorso contro il volo degli emiratini.
Strategia sopraffina, non c'è che dire...
veramente e' l'opposto. Delta aveva levato voli prima che arrivasse EK, adesso che SEA gli ha sbattuto in faccia il volo di EK ecco che lo stagionale su ATL si e' allungato rispetto all'anno scorso. Secondo me se SEA gli sbatte in faccia un altro bel volo in V liberta', e' la volta che DL rimette ATL tutto l'anno.
Ed e' arrivata anche AC, guarda caso.
Countdown verso la dissoluzione della grande meretrice aerea: conteggio iniziato!
Ten... Nine... Eight... Seven...Six...Five...Four...Three...Two...COVID

spanna
Messaggi: 3178
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Re: Tar Lazio da ragione ad Alitalia contro volo Emirates su

Messaggio da leggereda spanna » sab 26 apr 2014, 17:50:14

Invece ha fatto l'esatto contrario, creando un danno economico rilevante ad AZ, DL, AA ed UA. Che hanno visto gli yield su NY andare a picco sotto la pressione di EK. La quale per inciso sta facendo offerte difficilmente sostenibili nel tempo.
Qualche settimana fa si leggeva del cargo trasportato nei primi mesi da EK sulla tratta MXP-JFK. Mi pare fossero 3500 tonnellate e i mesi 6. Facendo due conti si tratta di quasi 19 tonnellate per volo A/R.

Non mi occupo di spedizioni e pertanto ho provato a formulare delle semplici ipotesi.
Se io, comune cittadino, spedisco con le Poste italiane un pacco aereo di 20 kg vero gli Stati Uniti devo pagare circa 110 euro, cioè circa 5,5 €/kg. Se la torta se la dividessero equamente Poste italiane, US Post e vettore aereo (1/3 ciascuno), a quest'ultimo andrebbero circa 1,83 €/kg, che moltiplicati per 19 tonnellate fanno 34.770 euro per volo A/R.
Un biglietto business A/R EK, comprato a pochi giorni dalla partenza, costa circa 2850 euro, quindi il cargo equivale a caricare 12 passeggeri business per volo. Con il vantaggio che i pacchi, almeno fino a questo momento, non richiedono né catering né amenities varie. :green:

Ora, se qualche spedizioniere che ci legge potesse rifare i calcoli con dati reali saremmo in grado di avere una stima migliore dei guadagni cargo di EK. Sarebbe interessante sapere anche quanto cargo trasportano sulla tratta gli altri vettori aerei (AA, AZ, UA, DL).
non sono spedizioniere, ma questa settimana ho inviato a MIA un carico di circa 120 kg ed il costo e' stato di circa 550 €, di cui credo che alla linea aerea andra' forse la meta'. Ma quello che conta nel costo non e' tanto il peso ma il rapporto peso/volume che nel mio caso era penalizzante.
Countdown verso la dissoluzione della grande meretrice aerea: conteggio iniziato!
Ten... Nine... Eight... Seven...Six...Five...Four...Three...Two...COVID


Torna a “NOVITA'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 45 ospiti