New Livingston, sospesi tutti i voli dal 6/10/2014...

le news dal "Città di Milano"
Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26053
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

New Livingston, sospesi tutti i voli dal 6/10/2014...

Messaggio da leggereda I-Alex » mer 25 giu 2014, 13:24:54

25/06/2014 - 11:42
SOSPESA LA LICENZA A NEW LIVINGSTON
"CONSIDERATI GLI EVIDENTI PROBLEMI DI NATURA FINANZIARIA IN CUI VERSA LA COMPAGNIA, INFATTI, SONO VENUTI MENO I REQUISITI ESSENZIALI CONCERNENTI GLI ASPETTI ECONOMICO-FINANZIARI E TECNICO-OPERATIVI PER IL MANTENIMENTO DELLA LICENZA", SI LEGGE IN UNA NOTA ENAC



L’ente nazionale per l’aviazione civile rende noto di aver disposto oggi, mercoledì 25 giugno, la sospensione della licenza di trasporto aereo della compagnia aerea New Livingston S.p.A. con decorrenza 14 luglio 2014.
Considerati gli evidenti problemi di natura finanziaria in cui versa la compagnia, infatti, sono venuti meno i requisiti essenziali concernenti gli aspetti economico-finanziari e tecnico-operativi per il mantenimento della licenza, così come previsto dal Regolamento comunitario n. 1008 del 2008. L’Enac ha invitato il vettore a non vendere altri biglietti da utilizzare oltre il 14 luglio p.v., ferma restando la completa responsabilità di New Livingston a mettere in atto tutte le azioni volte alla salvaguardia dei diritti dei passeggeri provvedendo alla riprotezione di coloro che sono già in possesso di biglietti per i voli che verranno cancellati, e fornendo, più in generale, tutte le dovute informazioni all’utenza.
L’Enac, inoltre, ha chiesto al vettore di continuare a garantire il pieno rispetto dei requisiti di sicurezza delle operazioni e delle prescrizioni a tutela dei diritti dei passeggeri, mantenendo inalterato l’indicatore di regolarità del servizio e ha invitato la compagnia a presentare all’Ente un piano di riprotezione dei passeggeri.
L'Enac invita le persone in possesso di biglietti della New Livingston con data successiva al 14 luglio a contattare la compagnia per verificare il piano di riprotezione e a consultare il sito della compagnia http://www.livingstonair.it per ulteriori informazioni .

Da GuidaViaggi.it
Malpensa airport user

Avatar utente
GinoPino
Messaggi: 166
Iscritto il: ven 27 lug 2012, 14:02:21

New Livingston, stop voli dal 14/7/2014

Messaggio da leggereda GinoPino » mer 25 giu 2014, 14:40:21

(ANSA) - ROMA, 25 GIU - L'Enac ha sospeso, dal prossimo 14 luglio, la licenza della compagnia aerea New Livingston. Una conseguenza degli «evidenti problemi di natura finanziaria in cui versa la compagnia» L'Enac ha quindi «invitato il vettore a non vendere altri biglietti da utilizzare oltre il 14 luglio», e ne ricorda la resposabilita' di «mettere in atto tutte le azioni volte alla salvaguardia dei diritti dei passeggeri» già in possesso di biglietti per i voli che verranno cancellati. L'Enac «rende noto di aver disposto oggi, mercoledì 25 giugno, la sospensione della licenza di trasporto aereo della compagnia aerea New Livingston con decorrenza 14 luglio 2014». «Considerati gli evidenti problemi di natura finanziaria in cui versa la compagnia, infatti, sono venuti meno i requisiti essenziali concernenti gli aspetti economico-finanziari e tecnico-operativi per il mantenimento della licenza, così come previsto dal regolamento comunitario». L'Enac «ha invitato il vettore a non vendere altri biglietti da utilizzare oltre il 14 luglio, ferma restando la completa responsabilità di New Livingston a mettere in atto tutte le azioni volte alla salvaguardia dei diritti dei passeggeri provvedendo alla riprotezione di coloro che sono già in possesso di biglietti per i voli che verranno cancellati, e fornendo, più in generale, tutte le dovute informazioni all'utenza». L'Enac ha inoltre «chiesto al vettore di continuare a garantire il pieno rispetto dei requisiti di sicurezza delle operazioni e delle prescrizioni a tutela dei diritti dei passeggeri, mantenendo inalterato l'indicatore di regolarità del servizio e ha invitato la compagnia a presentare all'Ente un piano di riprotezione dei passeggeri». (ANSA).


Sent from my iPhone using Tapatalk

Avatar utente
mxp98
Moderatore
Messaggi: 6978
Iscritto il: sab 06 ott 2007, 14:23:03
Località: between indav and farak

Re: New Livingston

Messaggio da leggereda mxp98 » mer 25 giu 2014, 14:44:48

La fine di quasi tutti i vettori italiani.
Inviato dal mio ALCATEL ONE TOUCH 7041D utilizzando Tapatalk
Marco
Linate è comodo però Malpensa è utile
The engine is the heart of an airplane but the pilot is its soul.

KL63
Messaggi: 2649
Iscritto il: lun 12 mag 2008, 22:52:29
Località: Milano

Re: New Livingston

Messaggio da leggereda KL63 » mer 25 giu 2014, 15:14:08

CAI non ha evidenti problemi finanziari e può continuare a vendere biglietti... il solito paese del menga dei due pesi e due misure!

Francesco
Messaggi: 75
Iscritto il: mar 14 feb 2012, 23:28:13

Re: New Livingston, stop voli dal 14/7/2014

Messaggio da leggereda Francesco » mer 25 giu 2014, 23:20:53

Non avevo dubbi... Però qui le cose sono due: l'iniziativa imprenditoriale in Italia e' inefficace oppure vi è troppo protezionismo.

Tutti i vettori italiani stanno rischiando, ormai anche i charter.

Credo che alcuni di questi non abbiano sviluppato un vero e proprio core business e ritengo sia un peccato per il nostro mercato, ormai in mano ai vettori stranieri sia tradizionali che low Cost.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 13157
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: New Livingston a terra dal 14 Luglio 2014

Messaggio da leggereda malpensante » gio 26 giu 2014, 01:34:35

Niente WindJet bis quest'estate.

Fabri88
Messaggi: 2263
Iscritto il: ven 23 apr 2010, 00:21:06
Località: Büsti Grandi (Busto Arsizio)

Re: New Livingston, stop voli dal 14/7/2014

Messaggio da leggereda Fabri88 » gio 26 giu 2014, 14:02:45

Quando metà della popolazione è in povertà turistica (ossia non può permettersi un weekend con una notte in albergo nell'arco di un anno) anche fare charter diventa difficile.

Vorrei sempre sapere una cosa: dei 19 milioni circa di passeggeri che totalizza Malpensa, quanti sono Italiani e quanti sono stranieri.

easyMXP
Messaggi: 4343
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: New Livingston, stop voli dal 14/7/2014

Messaggio da leggereda easyMXP » gio 26 giu 2014, 17:23:39

L'altra metà sono sempre 30 milioni...
La realtà è che l'imprenditoria italiana ha una qualità scandalosamente bassa e i Toto non fanno eccezione.

MUSICA
Messaggi: 3987
Iscritto il: mar 24 nov 2009, 14:34:11

Re: New Livingston, stop voli dal 14/7/2014

Messaggio da leggereda MUSICA » gio 26 giu 2014, 18:02:38

C'è un'altra fastidiosa verità che riflette la "furberia" italica e come ripeto senza troppe ipocrisie (tanto di moda nell'era del politicamente corretto), troppi nostri "imprenditori" non sono più tali. Quel malaffare e stile un tempo "tipico" e "scontato" da Napoli in giù ora è "patrimonio" comune anche da queste parti.
Anche grazie alla colonizzazione di imprenditori o finti tali non certo della zona che pur di far girare soldi oltre a quelli presi dal contesto pubblico (la stessa Livingston ha preso a piene mani da Regione e Provincia con la scusa di creare occupazione) non guardano a nulla.

Per favore non fate i sofistici o gli scandalizzati per ruolo: se anche qui siamo a questi livelli è perchè le istituzioni a partire dalla nasciata del "soggiorno obbligato" con coda di immigrati con culture "affini" o più "contaminabili" si sono pian piano stratificati in un tessuto storicamente sano.

Il proprietario di N. L. viaggia con autista e Falcon 50 per i suoi trasferimenti contorniato dai soliti fanfaroni con 4 doppie per parola che arraffano.

N. Livingston poteva fare di tutto e questo lo dichiararono anche con troppa supponenza e arroganza. Voli charter, linea, 7 A320, 3 A330 in tre anni, famo de qua, famo dellà. Alla fine non famo un... cavolo ! Questa è la verità.

Bastava umiltà, pianificazione e uomini giusti.

MUSICA
Messaggi: 3987
Iscritto il: mar 24 nov 2009, 14:34:11

Re: New Livingston, stop voli dal 14/7/2014

Messaggio da leggereda MUSICA » gio 26 giu 2014, 18:20:18

livingston è partita con tutti i presupposti a favore. Sea con aiuto mai dato a nessuno sotto ogni punto di vista, fornitori idem, dipendenti di più. Lui, loro, li hanno buttati con la presunzione di essere unici o superiori... i risultati sono lì. Sono riusciti ad indispettire tutti.

Potevano inventarsi quei famosi 4-5 voli di apporto dalle città del Sud concentrando ed ottimizzando i loro charter in coincidenza, accordarsi coi vettori già esistenti per scambiarsi i passeggeri e molto più. Potevano dotarsi di ATR per le città minori che aspettavano solo collegamenti con un grande aeroporto. Non avrebbero potuto fare di peggio anche con attività sulla carta più "impegnative" come quelle dei voli di linea. Non sono riusciti nemmeno a dare fiducia ai charter dei pellegrinaggi. Si sono messi ad affittare aerei acmi rinnegando accordi già fatti con t.o. e tanto altro tipico di non serietà.

I t.o. credevano in loro e nel loro dir. commerciale G.V. La boria ha fatto credere loro di poterne fare a meno circondandosi invece dai soliti magna-magna con accento da Cinecittà.

Sono stati l'antitesi di un'azienda silenziosa ed efficiente: Neos.
Poche, parole, stile e fatti. I primi che dovrebbero avere i B787 in Italia. Ma sempre senza strilli Questi. Con garbo e umiltà. Nessuna spacconata, nessun "...aho, stamo qqua..." o simili... Nessun: "...siamo gli unici, tutti gl'altri sono nessuno...". Si è visto.
Anzi: film troppo (già) rivisto.

Agli amici che ci lavorano: forza! Arriverà di meglio. Prima o poi tornerà qualcuno più serio. Basta copiare: gli esempi ci sono. :ciao:

Avatar utente
M.C.205 Veltro
Messaggi: 185
Iscritto il: dom 06 ott 2013, 18:36:06

Re: New Livingston, stop voli dal 14/7/2014

Messaggio da leggereda M.C.205 Veltro » gio 26 giu 2014, 19:46:28

Purtroppo sono stato "profeta di sventura"; a essere sincero non mi dispiace perchè condivido in pieno l'opinione di Musica.
Questo è quanto scrissi non troppo tempo fà circa la vendita (vendita è una parola grossissima), il regalo che i toto si sono fatti.
Incapace il padre, incapace il figlio. Adesso cosa diciamo ai dipendenti?
ne anche 2 anni sono resistiti, che tristezza :addio: :addio: :addio:

Top
Re: Livingston Attività & comunicati
Messaggiodi M.C.205 Veltro il sab 26 ott 2013, 22:00:01

La sua famiglia è riuscita a infilarsi nella costituzione di CAI e sono riusciti a rifilargli l'airone. Se era profittevole nessuno l'avrebbe sbolognata.
I Toto sono gli amici del quartierino che comprano e vendono compagnie senza uno straccio di capacità industriale e i risultati sono lì da vedersi.
Io conosco i titolari di una piccola compagnia che fa trasporti aerei postali e merce, che avevano fatto un'offerta per Livingston, mi hanno detto che ne anche li hanno considerati. E la loro compagnia non ha aiuti da nessuno. Il loro neo è di non frequentare i salotti buoni.
Purtroppo per Livingston non vedo un gran futuro, il passato Toto insegna.
A parte essere il figlio, quali sono le sue esperienze e qualifiche?
Bisogna essere fatti col fil di ferro, per ammirare il creato e non sentire l'alito del creatore che ci accarezza la faccia. Simone Moro (alpinista).

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26053
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: New Livingston, stop voli dal 14/7/2014

Messaggio da leggereda I-Alex » sab 28 giu 2014, 21:44:56

New Livingston: “In settimana tutto tornerà alla normalità"
La compagnia tranquillizza assicurando che non ci sarà alcun blocco dei voli dal 14 luglio. “E’ una procedura standard quella di Enac che è stata determinata da crediti che vantiamo verso altre realtà”, spiega New Livingston

http://www3.varesenews.it/gallarate_mal ... 91821.html
Malpensa airport user

MUSICA
Messaggi: 3987
Iscritto il: mar 24 nov 2009, 14:34:11

Re: New Livingston, stop voli dal 14/7/2014

Messaggio da leggereda MUSICA » sab 28 giu 2014, 22:54:00

Dicano quel che vogliono ma sono degli incapaci. Peccato.

Neanche (una parola) sanno cosa fare...possiamo girarcela come vogliamo ma la storia insegna che l'imprenditoria da Roma in giù in maggioranza non sa fare imprenditoria se non "supportata" da fondi governativi. E al Nord stiamo imparando velocemente (anche perché ci sono loro che si insediano qua contaminando una cultura che era (oppure: fu stata) diversa. Molto. Qualcuno ci rideva dietro quando eravamo a detta loro "più svizzeri che italiani" vantando la mediterraneità. Prima era solo qualcuno a doversi vergognare di questa autodefinizione, ora lo siamo quasi tutti in dovere di vergognarci. Guardate SEA. Per inciso: ma possibile che in SEA su 10 vertici ben 9 non sono di qua? Idem Livingston dove siamo a 10 su 10.

Forse è proprio questo che dovremmo fare: smettere di finanziare quel tipo di mentalità assistenzialistica che ha sprofondato il Sud ed i suoi cittadini ed ora sta intaccando tutto il Centro-Nord.

Zero soldi: se sono bravi avanzino da soli, diversamente continuino a fare i pescatori o i raccoglitori di pomodori (invece di farlo fare sfruttando gli extracomunitari).

E sia Regione che Varese, non diano più soldi se non hanno garanzie e, brutto a dirsi, li diano solo ad imprenditori locali condizionandoli alla riuscita del progetto. Diversamente se non funzioni me li restituisci: vedreste che avremmo meno ganassa, borgatari, camorristi, n'dranghetari, mafiosi vestiti da brave persone in realtà gente da abbattere come alberi marci.

Mi auguro che N. Livingston venga "presa" da qualche "grezzo" ma sano bergamasco o veneto. Gente spesso ridicolizzata ma che
hanno saputo creare da zero tante belle realtà. Magari col soprannome (e la concretezza) dei valtellinesi: scarpa grossa, testa fina.

Lo spazio c'è: forza, qualcuno acquisti Livingston ed un marchio così bello. A Malpensa c'è ancora spazio. Sono convinto: sì, voli di linea anche domestici di buon livello. Charter? Sì, ma residuale. Facciano il contrario: linea (e, charter). La gente disposta a pagare qualcosa in più a patto di un servizio migliore c'è. Anche al T1, anche c'è Easyjet (e ci sanno fare).

Avatar utente
hal
Site Admin
Messaggi: 8206
Iscritto il: gio 04 ott 2007, 21:13:47
Località: MXP

Re: New Livingston, stop voli dal 14/7/2014

Messaggio da leggereda hal » mar 01 lug 2014, 21:08:01

comunicato stampa


 New Livingston è in possesso della Licenza di Esercizio di trasporto aereo: sospesa la revoca da parte di ENAC.
 Garantita la normale operatività dei voli nazionali ed internazionali, sia charter che di linea, anche oltre il 14 luglio 2014.
 Oliviero Tessera è il commissario giudiziale nominato nell’ambito della «procedura di concordato».
Cardano al Campo (Varese), 30 giugno 2014 – In data odierna, New Livingston ha ottenuto da parte di Enac il ripristino della Licenza di Esercizio di trasporto aereo, ai sensi dell’articolo 9, comma 1, del regolamento (CE) n. 1008/2008.
Tutti i voli pianificati da New Livingston sono confermati e il vettore continuerà ad onorare contratti, biglietti e prenotazioni senza alcuna interruzione, anche successivamente al 14 luglio. Da domani, 1 luglio 2014, i collegamenti di linea operati dal vettore saranno nuovamente visibili e acquistabili nei sistemi di prenotazione (sito internet, call center e GDS).
In data 27 giugno 2014, il Tribunale di Busto Arsizio ha decretato la nomina del commissario giudiziale Dottore Oliviero Tessera, nell’ambito della procedura di concordato preventivo con riserva, il cui ricorso di ammissione era stato depositato da New Livingston in data 25 giugno.
La compagnia aerea ha ritenuto di avvalersi di questo strumento per consolidare la propria struttura finanziaria e migliorare l’efficienza industriale e commerciale.
New Livingston ringrazia tutti i clienti, i fornitori e i dipendenti per il costante sostegno e la massima fiducia dimostrata nei confronti del vettore.
Il maggior nemico della conoscenza non è l’ignoranza,
è la presunzione della conoscenza.


Stephen Hawking

Avatar utente
M.C.205 Veltro
Messaggi: 185
Iscritto il: dom 06 ott 2013, 18:36:06

Re: New Livingston, cose cha vanno e vengono...

Messaggio da leggereda M.C.205 Veltro » ven 04 lug 2014, 23:32:59

Quando il prossimo crack? Sono aperte le scommesse.
Se non sai fare il tuo lavoro stai a casa.
Bisogna essere fatti col fil di ferro, per ammirare il creato e non sentire l'alito del creatore che ci accarezza la faccia. Simone Moro (alpinista).

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26053
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: New Livingston, cose cha vanno e vengono...

Messaggio da leggereda I-Alex » lun 06 ott 2014, 21:02:28

NEW LIVINGSTON SOSPENDE LE OPERAZIONI DI VOLO.

Cardano al Campo (Varese), 06 ottobre 2014 – New Livingston, società aeronautica specializzata nel settore dei voli charter, sospende da oggi le proprie attività di volo. Una decisione difficile e sofferta che arriva dopo circa tre anni di attività.
New Livingston, vettore aereo italiano a capitale privato che opera voli nazionali e internazionali, si vede costretta a sospendere le operazioni di volo a causa del crollo del turismo, soprattutto del segmento vacanziero verso l’Egitto e il bacino del Mediterraneo, che ha subito un tracollo dopo la Primavera Araba e la conseguente instabilità dell’area, e la drastica riduzione di domanda per le rotte verso la Russia a causa della crisi politica in corso.
Un forte calo dei ricavi è imputabile, inoltre, ad alcuni crediti non pagati quali ad esempio quelli dell’Aeroporto di Rimini, su cui la proprietà aveva puntato per il rilancio e verso cui vanta ancora un credito importante per biglietti venduti, le cui somme non sono state mai trasferite alla compagnia aerea.
L'insieme di tutti questi fattori, cui si somma una rigidità non usuale che ha caratterizzato l’azione di alcuni enti e società nazionali, non ha consentito a New Livingston di sostenere l’attività, nonostante tutti i tentativi fatti per continuare le operazioni, sia attraverso ristrutturazioni aziendali, sia con la richiesta del Concordato in Continuità, oltre agli importanti investimenti fatti dalla proprietà.

La scelta aziendale di sospendere le attività è stata preventivamente sottoposta all’attenzione degli organi preposti dal Tribunale di Busto Arsizio e ha l’obiettivo di tutelare il patrimonio della società.
I dipendenti, le cui spettanze salariali saranno integralmente saldate, potranno usufruire degli ammortizzatori sociali previsti dalla legge. In data odierna è partito l’iter necessario per trovare una soluzione garantista per i lavoratori con l’obiettivo di ottenere la cassa integrazione entro il mese di ottobre.
“E’ una scelta di responsabilità chiudere la compagnia aerea senza debiti nei confronti dei dipendenti. La sofferta decisione che prendiamo in queste ore è conseguenza del fatto che rispetto a soli due anni fa, non esiste oggi un mercato per poter andare avanti. Il mercato charter è stato completamente sconvolto da fattori interni, ma soprattutto dalle turbolenze internazionali, spiega Riccardo Toto, che nel 2011 ha rilevato la compagnia aerea dall’Amministrazione Straordinaria.

Comunicato Stampa New Livingston
Malpensa airport user

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26053
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: New Livingston, sospesi tutti i voli dal 6/10/2014...

Messaggio da leggereda I-Alex » dom 14 ott 2018, 12:03:50

La scritta sulla ex sede resiste...

Immagine
Malpensa airport user


Torna a “NOVITA'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot], Google Adsense [Bot] e 57 ospiti