Air Italy sospende Milano - Mosca da Ottobre 2018

presentazione e sviluppo attività di AIR ITALY (by Meridiana e Qatar Airways)
Regole del forum
In questa sezione si dovranno trattare esclusivamente tutti gli argomenti inerenti la nuova AIRITALY dopo la presentazione del piano industriale avvenuta il 19 Febbraio 2018
milmxp
Messaggi: 1230
Iscritto il: sab 02 lug 2016, 18:51:50

Re: Air Italy sospende Milano - Mosca da Ottobre 2018

Messaggio da leggereda milmxp » dom 30 set 2018, 10:52:00

canadian#affairs ha scritto:
milmxp ha scritto:[/quo
I numeri sull'India sono quelli postati da malpensante, a me era chiarissimo fin dall'inizio che le rotte sull'India avrebbero sofferto un po'... io spero che non le rinviino anche perché siamo ad un mese dall'apertura.

Più che altro,tolta Roma, le altre nazionali hanno traffico per l'India mi sembra trascurabile, per non dire quasi assente.

Più che altro mi stupisco che di punto in bianco stia succedendo di tutto e di più ad un mese dalla winter. Ma non lo sapevano prima?
Ripeto, spero che non sia vero che rinviino le rotte sull'India altrimenti, mi spiace dirlo, sarebbero allo stesso livello di Norwegian con la Milano-Los Angeles o Alitalia con la Roma-Nairobi.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 11917
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Air Italy sospende Milano - Mosca da Ottobre 2018

Messaggio da leggereda malpensante » dom 30 set 2018, 10:53:35

Invece sta arrivando la buona notizia che il network viene razionalizzato. La rotta per Havana era strategica? No e viene chiusa. Con 4-5 WB bisogna scegliere. HAV vale per i diritti che servono a volarla. Ma se perdi Havana perdi una rotta che era strategica per un leisure carrier.

Mosca è una rotta incoming, dominata da Aeroflot e Pobeda, con tanto di UTair per le briciole. Nessuno per business avrebbe mai volato con IG, la rotazione è lunga, le macchine per farla scarseggiano. Quindi tagliare è coraggioso realismo.

Non mi ha mai convinto il modello di voli per il sud. Due frequenze al giorno divise per tre orari, ha poco senso. Preferirei tre frequenze al giorno, tutti i giorni, su un numero di destinazioni più limitato, in modo da acquisire e fidelizzare la clientela, sono rotte in cui il p-t-p è assolutamente fondamentale.

Roma non funziona per il p-t-p, ma serve tanto come feed, probabilmente farebbero comodo macchine più piccole, così come servirebbero per Venezia, Firenze e magari Bologna.

Aver messo JFK quotidiana è stata la mossa indispensabile a dare qualche chance ai voli dall'India, meglio averlo capito subito.

Miami deve essere annuale e così è adesso.

Se e quando ci saranno i voli per Shanghai e Hong Kong ci saranno tre aree focus, East Coast, India e Cina, da lì si può crescere.

Bangkok sulla carta ha tanti numeri, ma secondo me andava messa in una fase successiva, perché non riesco a inquadrarla in una logica.

Mancano nei numeri gli interline, non ci sono c/s, fare la linea aerea di lungo raggio in solitaria, senza una rete di feed seria, è impervio. Devono arrivare molto presto, Malpensa non è Heathrow, in cui giocare a fare la Virgin Atlantic di una volta.

Fare un hub è come chiedersi se nasce prima l'uovo dei voli feed o la gallina degli intercontinentali, è difficile trovare un equilibrio nella crescita iniziale e quello che sta facendo adesso Air Italy è liberarsi della legacy del network Meridiana.
And Malpensa is going to be our Hub

minsk
Messaggi: 309
Iscritto il: gio 14 mag 2009, 15:12:20
Località: LIMC-UMMS

Re: Air Italy sospende Milano - Mosca da Ottobre 2018

Messaggio da leggereda minsk » dom 30 set 2018, 11:08:06

malpensante ha scritto:Invece sta arrivando la buona notizia che il network viene razionalizzato. La rotta per Havana era strategica? No e viene chiusa. Con 4-5 WB bisogna scegliere. HAV vale per i diritti che servono a volarla. Ma se perdi Havana perdi una rotta che era strategica per un leisure carrier.

Mosca è una rotta incoming, dominata da Aeroflot e Pobeda, con tanto di UTair per le briciole. Nessuno per business avrebbe mai volato con IG, la rotazione è lunga, le macchine per farla scarseggiano. Quindi tagliare è coraggioso realismo.

Non mi ha mai convinto il modello di voli per il sud. Due frequenze al giorno divise per tre orari, ha poco senso. Preferirei tre frequenze al giorno, tutti i giorni, su un numero di destinazioni più limitato, in modo da acquisire e fidelizzare la clientela, sono rotte in cui il p-t-p è assolutamente fondamentale.

Roma non funziona per il p-t-p, ma serve tanto come feed, probabilmente farebbero comodo macchine più piccole, così come servirebbero per Venezia, Firenze e magari Bologna.

Aver messo JFK quotidiana è stata la mossa indispensabile a dare qualche chance ai voli dall'India, meglio averlo capito subito.

Miami deve essere annuale e così è adesso.

Se e quando ci saranno i voli per Shanghai e Hong Kong ci saranno tre aree focus, East Coast, India e Cina, da lì si può crescere.

Bangkok sulla carta ha tanti numeri, ma secondo me andava messa in una fase successiva, perché non riesco a inquadrarla in una logica.

Mancano nei numeri gli interline, non ci sono c/s, fare la linea aerea di lungo raggio in solitaria, senza una rete di feed seria, è impervio. Devono arrivare molto presto, Malpensa non è Heathrow, in cui giocare a fare la Virgin Atlantic di una volta.

Fare un hub è come chiedersi se nasce prima l'uovo dei voli feed o la gallina degli intercontinentali, è difficile trovare un equilibrio nella crescita iniziale e quello che sta facendo adesso Air Italy è liberarsi della legacy del network Meridiana.


Quoto.

Qua basta una chiusura o un sentito dire per scatenare sentenze senza precedenti.

milmxp
Messaggi: 1230
Iscritto il: sab 02 lug 2016, 18:51:50

Re: Air Italy sospende Milano - Mosca da Ottobre 2018

Messaggio da leggereda milmxp » dom 30 set 2018, 11:15:21

minsk ha scritto:
malpensante ha scritto:Invece sta arrivando la buona notizia che il network viene razionalizzato. La rotta per Havana era strategica? No e viene chiusa. Con 4-5 WB bisogna scegliere. HAV vale per i diritti che servono a volarla. Ma se perdi Havana perdi una rotta che era strategica per un leisure carrier.

Mosca è una rotta incoming, dominata da Aeroflot e Pobeda, con tanto di UTair per le briciole. Nessuno per business avrebbe mai volato con IG, la rotazione è lunga, le macchine per farla scarseggiano. Quindi tagliare è coraggioso realismo.

Non mi ha mai convinto il modello di voli per il sud. Due frequenze al giorno divise per tre orari, ha poco senso. Preferirei tre frequenze al giorno, tutti i giorni, su un numero di destinazioni più limitato, in modo da acquisire e fidelizzare la clientela, sono rotte in cui il p-t-p è assolutamente fondamentale.

Roma non funziona per il p-t-p, ma serve tanto come feed, probabilmente farebbero comodo macchine più piccole, così come servirebbero per Venezia, Firenze e magari Bologna.

Aver messo JFK quotidiana è stata la mossa indispensabile a dare qualche chance ai voli dall'India, meglio averlo capito subito.

Miami deve essere annuale e così è adesso.

Se e quando ci saranno i voli per Shanghai e Hong Kong ci saranno tre aree focus, East Coast, India e Cina, da lì si può crescere.

Bangkok sulla carta ha tanti numeri, ma secondo me andava messa in una fase successiva, perché non riesco a inquadrarla in una logica.

Mancano nei numeri gli interline, non ci sono c/s, fare la linea aerea di lungo raggio in solitaria, senza una rete di feed seria, è impervio. Devono arrivare molto presto, Malpensa non è Heathrow, in cui giocare a fare la Virgin Atlantic di una volta.

Fare un hub è come chiedersi se nasce prima l'uovo dei voli feed o la gallina degli intercontinentali, è difficile trovare un equilibrio nella crescita iniziale e quello che sta facendo adesso Air Italy è liberarsi della legacy del network Meridiana.


Quoto.

Qua basta una chiusura o un sentito dire per scatenare sentenze senza precedenti.

minsk io non sto lamentando il fatto che razionalizzino il network anche perché meno perdite adesso vuol dire più sostenibilità nel futuro. Io sto lamentando il fatto che si sono svegliati adesso con passeggeri che hanno pagato quattrini per volare e che rischiano di dover ripianificare tutti i loro programmi (magari anche con costi aggiuntivi).
Perché dovrei prenotare un volo con IG sapendo che di punto in bianco possono cancellare frequenze spot?
Tutto qui. Ben venga che razionalizzino, la situazione non è semplice, ma che abbiano le idee chiare.

rommix
Messaggi: 906
Iscritto il: mar 08 apr 2008, 11:28:59

Re: Air Italy sospende Milano - Mosca da Ottobre 2018

Messaggio da leggereda rommix » dom 30 set 2018, 11:36:44

due sole annotazioni...

io ho preso la Mosca una decina di volte nell ultimo anno per Business ( era quella che offriva da Milano le migliori connessioni
e volando su DME l unica che mi permetteva di volare su alcune città interessate dai miei viaggi, e non ero l'unico che la usava per business.... anzi....

il punto è che questa insicurezza e queste cancellazioni creano sfiducia per le future prenotazioni....parlavo ieri con amici agenti di viaggio e alla luce di queste cancellazioni tenedenzialmente per BKK e le indiane terranno IG in seconda proposta a meno che le alternative siano ben piu care...hanno paura che a febbraio - marzo se IG dovesse cancellare anche altre date trovandosi con in mano 350 euro di rimborso il cliente non si paga nemmeno un one way per arrivare alla destinazione delle vacanze...

Leoo
Messaggi: 79
Iscritto il: dom 31 lug 2016, 16:58:34

Re: Air Italy sospende Milano - Mosca da Ottobre 2018

Messaggio da leggereda Leoo » dom 30 set 2018, 11:59:56

Io da normale appassionato di viaggi che organizza le sue vacanze estive con largo anticipo, ad oggi, ci penserei 5/6 volte prima di prenotare con IG
Ovvio che per loro l'inizio è complicato però le varie problematiche dovrebbero nasconderle cercando non creare grattacapi ai propri utenti che sono quelli a decretare il successo o meno di una compagnia

Avatar utente
D960
Messaggi: 723
Iscritto il: mer 17 ago 2016, 10:53:17

Re: Air Italy sospende Milano - Mosca da Ottobre 2018

Messaggio da leggereda D960 » dom 30 set 2018, 12:14:31

Alitalia ha ampiamente cancellato e accorpato frequenze per anni precedentemente e tutt'ora le persone viaggiano con loro.
Easyjet diversi anni fa ha avuto problemi con lo schedulato d'estate e ha cancellato diversi voli ma le persone viaggiano ugualmente. Lufthansa ha messo in atto diversi scioperi in periodi di tempo ravvicinati ma i passeggeri continuano a volare con loro. Ryanair, non ne parliamo eppure cresce più di prima. Vueling? Talvolta cancella e accorpa quattro volte i voli eppure è ancora lì.Volotea ha ritardi che manco il Padre Eterno immagina ma continua ad aprire basi e a macinare passeggeri.

Quindi di che parliamo?
BLQ-BGY-CAG-DUB-FCO-GOA-GRO-KBP-MXP-MUC-OLB-PSA-STN-TBS-TPS-TRN-TRS-TSF-VCE

romaneeconti
Messaggi: 1841
Iscritto il: sab 12 set 2015, 00:14:48

Re: Air Italy sospende Milano - Mosca da Ottobre 2018

Messaggio da leggereda romaneeconti » dom 30 set 2018, 12:21:40

quel che leggo nei vostri commenti e' tutto logico, condivisibile e via dicendo....ma: se un passeggero non altospendente viaggia giustamente guardando al pricing come elemento primario, non puo' non accettare i rischi connessi a tale opzione (e con questo intendo tutti i rischi che una compagnia aerea puo' riservare ai pax,dalle riprotezioni alla comodita' degli operativi, dal rischio cancellazioni per motivi come guasto tecnico con relativa mancanza di macchina sostitutiva per cui ti fanno stare tre giorni o piu' bloccato, insomma potrei elencare decine di possibili problematiche..). Praticamente sto dicendo che se si vogliono evitare sorprese, bisogna metter mano al portafoglio e garantirsi piu' certezze, in tutti i sensi. Sembra un discorso elitario (e non e' assolutamente mio scopo), ma onestamente e' quello che riscontro da una decina d'anni nel mondo dell'aviazione, guardando la "guerra" al ribasso che molte linee aeree fanno per grarantirsi "piu' appeal" da parte dei clienti, salvo poi farli rimanere nella melma di fronte a qualunque inconveniente.

Avatar utente
D960
Messaggi: 723
Iscritto il: mer 17 ago 2016, 10:53:17

Re: Air Italy sospende Milano - Mosca da Ottobre 2018

Messaggio da leggereda D960 » dom 30 set 2018, 12:29:32

romaneeconti ha scritto: [...]


Il passeggero non altospendente si dimentica di quello che è successo se il prezzo è basso o riceve nuove offerte. Ryanair docet, idem Alitalia.
BLQ-BGY-CAG-DUB-FCO-GOA-GRO-KBP-MXP-MUC-OLB-PSA-STN-TBS-TPS-TRN-TRS-TSF-VCE

romaneeconti
Messaggi: 1841
Iscritto il: sab 12 set 2015, 00:14:48

Re: Air Italy sospende Milano - Mosca da Ottobre 2018

Messaggio da leggereda romaneeconti » dom 30 set 2018, 12:32:01

D960 ha scritto:
romaneeconti ha scritto: [...]


Il passeggero non altospendente si dimentica di quello che è successo se il prezzo è basso o riceve nuove offerte. Ryanair docet, idem Alitalia.

Appunto.

Leoo
Messaggi: 79
Iscritto il: dom 31 lug 2016, 16:58:34

Re: Air Italy sospende Milano - Mosca da Ottobre 2018

Messaggio da leggereda Leoo » dom 30 set 2018, 12:37:19

Però non parliamo di un w.e. con easy da 100 euro complessivi ma di settimane di vacanze con vari hotel prenotati

milmxp
Messaggi: 1230
Iscritto il: sab 02 lug 2016, 18:51:50

Re: Air Italy sospende Milano - Mosca da Ottobre 2018

Messaggio da leggereda milmxp » dom 30 set 2018, 12:52:07

romaneeconti ha scritto:quel che leggo nei vostri commenti e' tutto logico, condivisibile e via dicendo....ma: se un passeggero non altospendente viaggia giustamente guardando al pricing come elemento primario, non puo' non accettare i rischi connessi a tale opzione (e con questo intendo tutti i rischi che una compagnia aerea puo' riservare ai pax,dalle riprotezioni alla comodita' degli operativi, dal rischio cancellazioni per motivi come guasto tecnico con relativa mancanza di macchina sostitutiva per cui ti fanno stare tre giorni o piu' bloccato, insomma potrei elencare decine di possibili problematiche..). Praticamente sto dicendo che se si vogliono evitare sorprese, bisogna metter mano al portafoglio e garantirsi piu' certezze, in tutti i sensi. Sembra un discorso elitario (e non e' assolutamente mio scopo), ma onestamente e' quello che riscontro da una decina d'anni nel mondo dell'aviazione, guardando la "guerra" al ribasso che molte linee aeree fanno per grarantirsi "piu' appeal" da parte dei clienti, salvo poi farli rimanere nella melma di fronte a qualunque inconveniente.

Infatti è un problema a livello generale di compagnie aeree. Pensavo solo che Air Italy fosse un po' più seria da questo punto di vista.
In ogni caso speriamo che riescano a svilupparsi e che riescano a puntare sulle tratte giuste.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 11917
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Re: Air Italy sospende Milano - Mosca da Ottobre 2018

Messaggio da leggereda malpensante » dom 30 set 2018, 12:55:34

Immagine

Nel tabellone di Linate ieri mattina c'era un bel volo Lufthansa per Francoforte cancellato, sicuramente tanti pax erano diretti verso altri continenti.

Nessuno di loro volerà più Lufthansa?

Chi teme per Air Italy può scegliere Alitalia, che dà certezze ed è la linea aerea più puntuale, soprattutto nel farsi dare soldi dallo Stato quando fallisce.
And Malpensa is going to be our Hub

romaneeconti
Messaggi: 1841
Iscritto il: sab 12 set 2015, 00:14:48

Re: Air Italy sospende Milano - Mosca da Ottobre 2018

Messaggio da leggereda romaneeconti » dom 30 set 2018, 12:55:57

Leoo ha scritto:Però non parliamo di un w.e. con easy da 100 euro complessivi ma di settimane di vacanze con vari hotel prenotati

purtroppo lo so Leoo. E' proprio il punto dolente della mia riflessione. Sembra brutto a dirsi, ma credo che sarebbe piu' giusto ed educativo per il settore aviation cominciare a percepire un "cambio" da parte del cliente nella pianificazione dei voli. basta offertissime, spendo qualche denaro in piu' e alla fine non ci perdo...Se si cominciasse a ragionare in questo modo, vedrai che tanti operatori del settore e prezzi al ribasso senza tutele per i pax, sparirebbero dal circuito.

romaneeconti
Messaggi: 1841
Iscritto il: sab 12 set 2015, 00:14:48

Re: Air Italy sospende Milano - Mosca da Ottobre 2018

Messaggio da leggereda romaneeconti » dom 30 set 2018, 12:58:50

malpensante ha scritto:Immagine

Nel tabellone di Linate ieri mattina c'era un bel volo Lufthansa per Francoforte cancellato, sicuramente tanti pax erano diretti verso altri continenti.

Nessuno di loro volerà più Lufthansa?

Chi teme per Air Italy può scegliere Alitalia, che dà certezze ed è la linea aerea più puntuale, soprattutto nel farsi dare soldi dallo Stato quando fallisce.

:green: :green: :green:

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 11917
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Re: Air Italy sospende Milano - Mosca da Ottobre 2018

Messaggio da leggereda malpensante » dom 30 set 2018, 13:09:22

Comunque sì, il network di Air Italy è under construction ed è più soggetto a cambiamenti di quello di vettori presenti da tempo.

Mi sembra inevitabile, data la piccolezza della flotta e la grandezza delle ambizioni.

Né Mosca né Avana erano farina del sacco dell'attuale dirigenza però. Il resto sono tanto le chiacchiere di chi ha (legittimo) interesse a gufare.
And Malpensa is going to be our Hub

Leoo
Messaggi: 79
Iscritto il: dom 31 lug 2016, 16:58:34

Re: Air Italy sospende Milano - Mosca da Ottobre 2018

Messaggio da leggereda Leoo » dom 30 set 2018, 13:45:20

malpensante ha scritto:Immagine

Nel tabellone di Linate ieri mattina c'era un bel volo Lufthansa per Francoforte cancellato, sicuramente tanti pax erano diretti verso altri continenti.

Nessuno di loro volerà più Lufthansa?

Chi teme per Air Italy può scegliere Alitalia, che dà certezze ed è la linea aerea più puntuale, soprattutto nel farsi dare soldi dallo Stato quando fallisce.

Paragonare la cancellazione di un singolo volo, peraltro di una breve tratta dove puoi anche trovare facili alternative e subito, con un'intera rotta non mi pare la stessa cosa, visto anche la qualità che offre sempre Lufthansa

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 11917
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Air Italy sospende Milano - Mosca da Ottobre 2018

Messaggio da leggereda malpensante » dom 30 set 2018, 13:52:52

Se la destinazione finale non era Francoforte le alternative non erano così indolori.
And Malpensa is going to be our Hub

rommix
Messaggi: 906
Iscritto il: mar 08 apr 2008, 11:28:59

Re: Air Italy sospende Milano - Mosca da Ottobre 2018

Messaggio da leggereda rommix » dom 30 set 2018, 14:18:38

Leoo ha scritto:Paragonare la cancellazione di un singolo volo, peraltro di una breve tratta dove puoi anche trovare facili alternative e subito, con un'intera rotta non mi pare la stessa cosa, visto anche la qualità che offre sempre Lufthansa


Esatto il punto è proprio questo, lasciando perdere easyjet / ryan che non azzeccano nulla con il lungo raggio o Alitalia che da Milano è sparita se ad oggi, io devo partire da Milano per le destinazioni lungo raggio di IG che sono tutte straservite da molte compagnie sulla carta più affidabili in termini di repro ( ed. parte Mumbai tutte raggiungibili con diretti da Milano ) salvo grosse differenze di prezzo ci penserei su due volte a prenotare ig visto il rischio di trovarmi 16 gg prima della partenza con in mano il reso del volo ( anche oggi sono state annunciate tre cancellazioni sulla bkk dopo il 20 ottobre giusto per evitare compensazioni )

E nel caso di lh se mi cancella un volo da Malpensa per fra avendo una rete infinita di repro difficile mi lasci a piedi e, qua si parla di cancellazioni programmate 20 giorni prima di partire, non cancellazioni last minute per problemi terzi che nel caso ricadono abche nella compensazione europea
Ultima modifica di rommix il dom 30 set 2018, 14:27:17, modificato 1 volta in totale.

minsk
Messaggi: 309
Iscritto il: gio 14 mag 2009, 15:12:20
Località: LIMC-UMMS

Re: Air Italy sospende Milano - Mosca da Ottobre 2018

Messaggio da leggereda minsk » dom 30 set 2018, 14:24:47

Leoo ha scritto:Io da normale appassionato di viaggi che organizza le sue vacanze estive con largo anticipo, ad oggi, ci penserei 5/6 volte prima di prenotare con IG
Ovvio che per loro l'inizio è complicato però le varie problematiche dovrebbero nasconderle cercando non creare grattacapi ai propri utenti che sono quelli a decretare il successo o meno di una compagnia


Mio punto di vista: organizzazione viaggio estivo con largo anticipo uguale low cost. Chi cerca in anticipo per avere le tariffe migliori o agevolate e si prende anche la briga di prenotare con tariffe prepagate con largo anticipo gli hotel sa benissimo che i contrattempi sono maggiori e a mio parere è folle chi li acquista. Questo vale per qualsiasi compagnia aerea inclusa LH. A me personalmente è successa una volta la cancellazione del volo con LO da JFK per MSQ via WAW. Biglietto acquistato meno di 24H prima della partenza a un prezzo folle e mi hanno informato della cancellazione solo in apt, per riproteggermi il giorno dopo con AU mia prima, unica e ultima esperienza sul lungo raggio con AU. Sembrava un volo stile carro bestiame. Quindi come vedi gli imprevisti capitano a tutti anche all'ultimo secondo.

Avatar utente
Renato
Messaggi: 133
Iscritto il: dom 18 mag 2008, 14:21:26
Località: Corbetta

Re: Air Italy sospende Milano - Mosca da Ottobre 2018

Messaggio da leggereda Renato » dom 30 set 2018, 15:04:07

Secondo me la maggioranza dei passeggeri non è neanche lontanamente consapevole di tutti questi retroscena e relative implicazioni, quindi continuerà a prenotare o non prenotare sulla base di altri criteri. Ed è di lievissimo impatto il malumore di qualche centinaio di passeggeri che si ritrova il volo spostato o cancellato: i clienti o potenziali clienti sono molti di più, e non mi pare che qualche cancellazione sia una notizia bomba al di fuori dei forum di settore.

Fabri17
Messaggi: 41
Iscritto il: lun 17 set 2018, 14:54:26

Re: Air Italy sospende Milano - Mosca da Ottobre 2018

Messaggio da leggereda Fabri17 » dom 30 set 2018, 15:19:04

Spiace per il volo su Mosca, tra l'altro avrei dovuto volarci il mese prossimo per lavoro (prima volta con la "nuova" Air Italy), alla fine sarà probabilmente un volo LH (con cambio a MUC o FRA ovviamente! da TRN meglio la prima).
Vorrei qui solo esprimere qualche pensiero:
- sospendere/cancellare una rotta crea sicuramente disagio, più o meno forte, a chi ha già prenotato e tale disagio aumenta al diminuire del lasso di tempo che intercorre tra la cancellazione e la data di partenza. Se il viaggio è per lavoro a titolo personale (sono un dipendente) avverto in maniera minore tale disagio solo perché l'aspetto economico (eventuale aggravio di costi) è preso in carico dall'azienda, non che questo mi faccia piacere, la quale è comunque bassospendente nel limite del possibile!! Se il viaggio è per questioni personali ovviamente aumenta il nervosismo...
- una cancellazione una tantum non può essere paragonata ad una rotta cancellata, succede a tutti anche alla migliori, più quotate e rodate compagnie, con una differenza: compagnie grandi e più rodate trovano praticamente sempre una soluzione che arrivi a soddisfare l'utente mentre in questo caso immagino che verrà proposto il rimborso non potendo ancora contare su alleanze o c/s che consentano una riprotezione
- ne va da sé che un biglietto comprato con largo anticipo oltre ad offrire un'ampia scelta di orario normalmente ha un prezzo inferiore ad un biglietto comprato a pochi giorni dalla partenza del viaggio
- se Air Italy cancellerà/modificherà altri collegamenti sono sicuro che lo farà solo dopo aver fatto tutta una serie di analisi avendo quale ultimo fine quello di preservare e migliorare se possibile il proprio conto economico ben sapendo che certe mosse hanno effetti collaterali importanti. Non tenderei a paragonare l'impegno di norwegian che metteva un volo (destinazione pur importante) rispetto al piano molto articolato dei nostri
Ho però letto con interesse i vostri post fin dall'inizio dell'avventura di questa, molto rinnovata compagnia, e dai suddetti è emerso chiaramente ed in maniera praticamente univoca che la compagnia è nelle mani di professionisti seri e capaci a differenza di ciò che la storia di az ci ha insegnato. Diamo loro ancora un po' di tempo prima di affossarli. Che ne pensate?

Avatar utente
belumosi
Messaggi: 2675
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Air Italy sospende Milano - Mosca da Ottobre 2018

Messaggio da leggereda belumosi » dom 30 set 2018, 17:56:47

Fabri17 ha scritto:Diamo loro ancora un po' di tempo prima di affossarli. Che ne pensate?
Penso che sia sbagliato tanto affossare la compagnia così presto, quanto girare la testa dall'altra parte quando emerge un fatto negativo.
Perchè avere paura di chiamare le cose con il proprio nome, non ha mai portato a niente di buono.
Mosca viene chiusa perchè non è redditizia? E allora perchè le compagnie russe ci volano con gioia? Magari non sarebbe stato più opportuno aumentare a 3d per coprire ogni tipo di clientela ed avere un grosso spoke per i voli IG a MXP?
Le rotte PMO-NY e NAP-NY non si sarebbero potute mantenere attive tenendo un altro paio d'anni i 767? Alla modestia dell'aereo avrebbe sopperito l'esclusiva del volo non-stop e la fidelizzazione della clientela.
Discorso analogo per il volo di linea verso l'Avana, che se non sbaglio è in monopolio.
Tutti questi clienti fidelizzati facevano così schifo? Sul NAP-NY ha già risposto United, che la prossima estate subentrerà a IG.
Che l'operativo di IG sia un cantiere ci sta tutto, ma a condizione che sia un cantiere al rialzo rispetto a quello che c'era prima e che ci sia una programmazione di lungo periodo.
Cosa che comporta il sopportare anche per anni le rotte in perdita, in attesa che il mix composto da un network più grande, aerei più freschi, maggior conoscenza della compagnia, renda possibile il raggiungimento della massa critica di pax disposti a pagare il giusto prezzo a fronte di un determinato valore percepito. Cosa che è la base di una redditività continuata (insieme ovviamente ad altri fattori).
Fare tutto questo comporta almeno un decennio di tempo, ed un investimento con 9 zeri.
E come sostengo dal giorno 1,una buona fetta di quei soldi dovranno arrivare anche dal territorio, perchè altrimenti c'è il rischio concreto che il progetto salti.
Nei prossimi anni ad IG non servirà un mega-terminal, serviranno soldi per pagare una parte del carburante. Non perchè i soci siano dei barboni che non possano permetterselo, ma perchè fatti due conti, potrebbero decidere che l'incerta redditività attesa a babbo morto, non vale un investimento così grande.
E' alla luce di questo ragionamento che mi preoccupa vedere chiudere/spostare/cancellare così tante rotte in così poco tempo.
L'hub di IG a MXP potrà dirsi consolidato al più presto intorno al 2025, non prima. Ma serviranno costanza, soldi e determinazione. Tutti in grandi quantità.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 11917
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Air Italy sospende Milano - Mosca da Ottobre 2018

Messaggio da leggereda malpensante » dom 30 set 2018, 18:25:18

Il traffico fra Mosca e Milano ha in comune con quello fra Cina e Milano la sproporzione fra Incoming e outgoing. La grande maggioranza è composta da Russi che vengono a Milano per fare shopping, Aeroflot offre una frequenza enorme, ha saturato il mercato con la sua low cost Pobeda a BGY e ha pure una fetta crescente di transiti verso l'Asia, tra l'altro col vantaggio di non dover sborsare i 100 dollari per il sorvolo del loro spazio aereo.

Cuba non è in monopolio, era programmata 2xw ed è meglio rinunciare e avere 7xw per JFK.

I 767 proprio non hanno l'immagine che Air Italy vuole darsi, simil Qatar e, se fai un hub e soprattutto se lo fai con poche macchine, non puoi fare rotte fuori hub.
And Malpensa is going to be our Hub

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 5015
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: Air Italy sospende Milano - Mosca da Ottobre 2018

Messaggio da leggereda cesare.caldi » dom 30 set 2018, 18:35:07

malpensante ha scritto:Se la destinazione finale non era Francoforte le alternative non erano così indolori.


Al contrario LH con la sua strategia multihub è proprio quella che riesce meglio a gestire cancellazioni e riprotezioni se non puoi andare via FRA ti possono riproteggere via MUC, via ZRH, via VIE e via BRU non mi sembrano affatto poche alternative.


Torna a “AIR ITALY”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti