2019, ritornano i FrecciaRossa a Malpensa?

le news dal "Città di Milano"
kco
Messaggi: 4174
Iscritto il: sab 05 gen 2008, 09:01:18

Re: 2019, ritornano i FrecciaRossa a Malpensa?

Messaggio da leggereda kco » gio 22 nov 2018, 20:25:31

belumosi ha scritto:
paolom ha scritto:
belumosi ha scritto:Visto quello che hanno fatto per collegare Genova a FCO (spostare lo scalo romano da Termini a Tiburtina), non mi stupirei se queste cime di competenza svuotassero qualche treno facendo saltare MI-Cle, pur di avere la bandierina del Bologna-MXP in 2 ore. Se poi il treno fosse quasi vuoto (come lo sono gli attuali Frcciargento Venezia-FCO) e palesemente in perdita, pazienza. L'importante è aver piantato la bandierina.


Va considerata come ipotesi. L'Ingresso/Uscita dalla stazione centrale fa perdere quasi mezz'ora in certi orari (ormai quasi tutti). Se fosse un servizio Venezia-Malpensa dedicato aggiuntivo rispetto ai Venezia/Torino e Venezia/Milano C.Le che già ci sono potrebbe tranquillamente fermarsi a Lambrate e Rho Fiera invece che a Centrale. Farebbe anche da navetta fra Malpensa e la Fiera in occasione dei grandi eventi.

Saltando C.le si perde gran parte del traffico. NTV all'inizio è stata costretta a farlo ripiegando su P. Garibaldi (che non è esattamente irrilevante...) e ha fatto casino fin quando non è riuscita ad avere gli slot a C.le. E questo a dispetto del fatto che i treni ora debbano fare inversione per proseguire su Torino diversamente da prima.
Non sarebbe un enorme problema avere qualche treno che viaggia via Garibaldi, ad oggi credo che ci sia ancora qualche sparuto sevizio AV che la usa. È un modo per non fumarsi la fermata di Milano e hai anche coincidenze comode con il passante.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

canadian#affairs
Messaggi: 1163
Iscritto il: dom 30 nov 2008, 11:25:20

Re: 2019, ritornano i FrecciaRossa a Malpensa?

Messaggio da leggereda canadian#affairs » gio 22 nov 2018, 20:28:44

A mio avviso i treni possono essere complementari in certe situazioni, ma non del tutto sostituibili ai voli. Anche nelle relazioni piuttosto brevi.

Se li togli certi voli più che assistere a un travaso verso un collegamento ferroviario equivalente si ottiene molto più facilmente l'effetto che quei pax vadano ad altro operatore aereo direttamente (feed differente tipo LH, BA, IB etc).

easyMXP
Messaggi: 3886
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: 2019, ritornano i FrecciaRossa a Malpensa?

Messaggio da leggereda easyMXP » gio 22 nov 2018, 21:03:45

malpensante ha scritto:Dalle voci che circolano, il piano Trenitalia per il collegamento con gli aeroporti sarebbe molto più serio di quello che immaginavo e molto più serio del collegamento di qualche anno fa.

È da qualche anno che ci pensano, ricordo slide TI di un po' di tempo fa in cui comparivano già servizi su MXP regolari da Venezia, resi possibile dall'arrivo dei nuovi treni con maggiori possibilità di servizi prima preclusi dalla scarsità di treni.
Non è una cosa estemporanea dovuta all'acquisto di AZ, quindi non è strano che stiano pensando a un piano serio.

milmxp
Messaggi: 1135
Iscritto il: sab 02 lug 2016, 18:51:50

Re: 2019, ritornano i FrecciaRossa a Malpensa?

Messaggio da leggereda milmxp » gio 22 nov 2018, 21:21:16

Che sia una reale possibilità di attirare passeggeri a MXP senza bisogno mettere dei voli feed specifici? Speriamo in bene.
Ad oggi un Frecciarossa da Venezia dura 2h25. Per andare a MXP presumo che a spanne ci dovrebbe mettere circa 3h15-3h30.
Presumibilmente il tempo che perderesti prendendo un feed e transitando in aeroporto europeo.
Sarebbe anche un modo di pescare passeggeri da Vicenza, Padova, Brescia, Verona senza che vadano a VRN o a VCE.

mattaus313
Messaggi: 981
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: 2019, ritornano i FrecciaRossa a Malpensa?

Messaggio da leggereda mattaus313 » gio 22 nov 2018, 21:28:15

canadian#affairs ha scritto:A mio avviso i treni possono essere complementari in certe situazioni, ma non del tutto sostituibili ai voli. Anche nelle relazioni piuttosto brevi.

Se li togli certi voli più che assistere a un travaso verso un collegamento ferroviario equivalente si ottiene molto più facilmente l'effetto che quei pax vadano ad altro operatore aereo direttamente (feed differente tipo LH, BA, IB etc).



Quoto. Credo che l'italiano, già di per se poco incline al cambiamento, non comprenda fin da subito il concetto di trasporto intermodale. Se da una parte ho paura che si butteranno altri soldi in scelte sbagliate, dall'altra mi auguro che Air Italy sappia cogliere questa opportunità. Staremo a vedere questa volta come va a finire...
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

kco
Messaggi: 4174
Iscritto il: sab 05 gen 2008, 09:01:18

Re: 2019, ritornano i FrecciaRossa a Malpensa?

Messaggio da leggereda kco » ven 23 nov 2018, 07:39:08

milmxp ha scritto:Che sia una reale possibilità di attirare passeggeri a MXP senza bisogno mettere dei voli feed specifici? Speriamo in bene.
Ad oggi un Frecciarossa da Venezia dura 2h25. Per andare a MXP presumo che a spanne ci dovrebbe mettere circa 3h15-3h30.
Presumibilmente il tempo che perderesti prendendo un feed e transitando in aeroporto europeo.
Sarebbe anche un modo di pescare passeggeri da Vicenza, Padova, Brescia, Verona senza che vadano a VRN o a VCE.
Se organizzata bene arrivi da Venezia, fermi a Garibaldi 10 min e poi in 30-35 senza soste sei a Mxp. Il punto non è provare una soluzione del genere, è riuscire a tenerla in piedi più di 6 mesi. Se si pensa di lanciare qualcosa simile senza accordi precedenti con le compagnie non ci si arriverà manco ai 6 mesi.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

KittyHawk
Messaggi: 4332
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: 2019, ritornano i FrecciaRossa a Malpensa?

Messaggio da leggereda KittyHawk » ven 23 nov 2018, 09:35:06

Non capisco perché FS debba offrire, in prima battuta, il servizio a tutto tondo a MXP. La logica dice che dovrebbe portare passeggeri al gioiello che le hanno rifilato (AZ) ed eventualmente a chi (DL?) l'aiuterà con il pesante fardello. Magari attivando c/s sul ferro con riprotezioni e altro.
Al momento stiamo parlando di 4 voli (MXP JFK, ATL e NRT) e il bacino di utenza da tener presente è Firenze+Bologna e Venezia+Verona+Brescia. Fermate in altre città, come Padova, Vicenza e Reggio Emilia, potrebbero rallentare troppo il servizio. E nessuna fermata a Milano Centrale, ma in qualche altra stazione cittadina per servire comunque Milano.
Se poi anche altri passeggeri prenderanno il treno per andare a MXP e volare con compagnie diverse tanto meglio, ma quello non è l'obiettivo che dovrebbe avere in mente FS, almeno in questo momento.

KL63
Messaggi: 2463
Iscritto il: lun 12 mag 2008, 22:52:29
Località: Milano

Re: 2019, ritornano i FrecciaRossa a Malpensa?

Messaggio da leggereda KL63 » ven 23 nov 2018, 09:39:33

Dati gli attuali e futuri voli di Alitalia a Malpensa, JFK Tokio, nemmeno settimanale, Bisettimanale per le Maldive, notturno per Tel Aviv e voli per FCO, che senso ha impiegare risorse e tracce per portare i treni Frecciarossa o bianca o argento a MXP. Per favorire la concorrenza? O prevedono un espansione dei LR su MXP?
Intendiamoci va benissimo ma sto cercando di capire se c'è qualcosa di non detto.
Kitty@ mi hai anticipato di un secondo :green:

Mauz®
Messaggi: 1710
Iscritto il: gio 10 lug 2008, 18:41:39
Località: Milano

Re: 2019, ritornano i FrecciaRossa a Malpensa?

Messaggio da leggereda Mauz® » ven 23 nov 2018, 09:44:21

Se io avessi una compagnia aerea non so se affiderei i miei feed a Trenitalia, i cui ritardi anche coi Frecciarossa ormai sono tutt'altro che rari. E soprattutto sono a catena su tutti i treni. Qui poi c'è in ballo un prolungamento con passaggio su linee lente, super-congestionate e pure di un altro operatore ferroviario.

A mio parere per avere un'efficiente intermodalità treno/aereo mancano le infrastrutture. Soprattutto a MXP!!

Quando ci sarà il people mover, paradossalmente l'aeroporto messo meglio mi sa che sarà Bologna, dove invece di far fare giri strani appositamente a treni NON studiati per quello, semplicemente cercano di creare un collegamento veloce tra la stazione ferroviaria cittadina (dove passano praticamente tutti i treni di LP italiani (tolti quelli transpadani e poco altro) e l'aeroporto. Quello che dovremmo fare noi col malpensa express, che dovrebbe essere DIRETTO, FREQUENTE e VELOCE senza sacrificare la capillarità sul territorio milanese.

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
Stiamo monitorando attentamente la situazione. (Claudia)

Fabri17
Messaggi: 41
Iscritto il: lun 17 set 2018, 14:54:26

Re: 2019, ritornano i FrecciaRossa a Malpensa?

Messaggio da leggereda Fabri17 » ven 23 nov 2018, 10:17:20

Oggettivamente questa notizia del FR a Malpensa mi sembra sorprendente, da parte di TI la definirei una decisione bizzarra.
Mi pare che in Europa (penso a Parigi, Amsterdam, Francoforte) i treni AV che effettuano servizio presso aeroporti abbiano altre destinazioni finali relegando l'aeroporto stesso ad una semplice fermata per servizio viaggiatori (come se a MXP fermassero gli EC da e verso il Sempione potendo proseguire oltre il T2 verso nord) altrimenti è chiaro che il rischio treno vuoto è molto reale.
Rispetto a servizio attuale, del quale non ho mai usufruito, stante le vostre analisi e commenti molto esaustivi mi pare di capire ciò: tutti i treni dovrebbero essere in partenza dalla stessa stazione (quella che offre maggiore interscambio ferroviario e migliori collegamenti con i mezzi pubblici locali), meglio sarebbe se fossero senza fermate intermedie anche per coerenza con il sovrapprezzo del biglietto. A quel punto l'unica incombenza resterebbe quella, per chi arriva con un treno, quella di cambiare treno (all'ombra od al riparo della grande tettoia).

MUSICA
Messaggi: 3953
Iscritto il: mar 24 nov 2009, 14:34:11

Re: 2019, ritornano i FrecciaRossa a Malpensa?

Messaggio da leggereda MUSICA » ven 23 nov 2018, 10:58:54

Secondo me:
1) cadorna è fondamentale perchè serve il bacino propriamente milanese, serve anche ai pendolari che comunque ne determinano il funzionamento in termini di soldi contribuiti. Anche se sarebbe meglio un servizio dedicato.
2) lo svincolo tra Garibaldi e Centrale fa perdere molto tempo e non è utile per chi gravita in "centro-centro": meglio Cadorna.
3) Frecciarossa. Potrebbe-dovrebbe essere uno stimolo ad aggiungere almeno un binario tra Bovisa e Saronno: ci starebbe. Comunque darebbe fiato alla linea. Oppure comunque aiutare a spingere per aggiunte di binari sulle linee che sappiamo.

4) altra soluzione potrebbe essere: aumentare i treni in alcuni orari (4-5 max al giorno per linea) per incentivare l'utenza come selta, fermare 8-10 treni treni da Varese, Como, Novara, etc. a Saronno. Da qui trasferire su treni due piani e più lunghi su Cadorna.
Così si libererebbe la tratta Bovisa-Cadorna e Saronno diverrebbe il vero "Smistamento".
Rimane comunque: ovunque possibile ci sia spazio (e c'è) l'aggiunta anche di un solo binario sfruttabile in un senso la mattina e al contrario la sera, darebbe maggiore capacità.

In termini di orari feci uno studio: 7 corse in un senso e altrettante nell'altro non darebbero poi così fastidio.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 11625
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Re: 2019, ritornano i FrecciaRossa a Malpensa?

Messaggio da leggereda malpensante » ven 23 nov 2018, 11:12:37

Fabri17 ha scritto:Oggettivamente questa notizia del FR a Malpensa mi sembra sorprendente, da parte di TI la definirei una decisione bizzarra.

Non più bizzarra della decisione di comprare Alitalia.
And Malpensa is going to be our Hub

Avatar utente
molival
Messaggi: 593
Iscritto il: ven 21 mar 2008, 09:13:08
Località: 10ml nord testata17R mxp
Contatta:

Re: 2019, ritornano i FrecciaRossa a Malpensa?

Messaggio da leggereda molival » ven 23 nov 2018, 11:24:11

paolom ha scritto:
belumosi ha scritto:Visto quello che hanno fatto per collegare Genova a FCO (spostare lo scalo romano da Termini a Tiburtina), non mi stupirei se queste cime di competenza svuotassero qualche treno facendo saltare MI-Cle, pur di avere la bandierina del Bologna-MXP in 2 ore. Se poi il treno fosse quasi vuoto (come lo sono gli attuali Frcciargento Venezia-FCO) e palesemente in perdita, pazienza. L'importante è aver piantato la bandierina.


Va considerata come ipotesi. L'Ingresso/Uscita dalla stazione centrale fa perdere quasi mezz'ora in certi orari (ormai quasi tutti). Se fosse un servizio Venezia-Malpensa dedicato aggiuntivo rispetto ai Venezia/Torino e Venezia/Milano C.Le che già ci sono potrebbe tranquillamente fermarsi a Lambrate e Rho Fiera invece che a Centrale. Farebbe anche da navetta fra Malpensa e la Fiera in occasione dei grandi eventi.


Da RHO FIERA non ci passi ATTUALMENTE.... a meno di
voler mandare i MXP via Sempione (e non ci sono tracce) con regresso e attese random a busto per entrare sul raccordo X

volerli mandare a MXP da via AV fino a raccordo Novara-est e da lì regresso a NO-boschetto e su via Galliate Turbigo raccordo di Sacconago...

quando e se...... quadruplicano/triplicano il Sempione fino a Gallarate e soprattutto fanno il raccordo Gallarate T2 se ne parla
visto e considerato che i NIMBY sono contro tutto..... perche non se ne vanno in giro a dorso di mulo e non col SUV

LO STIVALE E' DI MODA nel cxxo di AZ

MUSICA
Messaggi: 3953
Iscritto il: mar 24 nov 2009, 14:34:11

Re: 2019, ritornano i FrecciaRossa a Malpensa?

Messaggio da leggereda MUSICA » ven 23 nov 2018, 11:31:53

Gli esempi con orari di partenza erano ad esempio da (Roma). Tra l'altro per velocizzare si potrebbe saltare centrale e passare su Garibaldi. Il risparmio di tempo sarebbe di almeno 15 minuti tra entrata ed uscita.
Firenze-Bologna-Reggio-Garibaldi-Mxp
h0600 h0630 h0700 h0800 h0850
h0710 h0740 h0810 h0910 h1000
h0840 h0910 h0940 h1040 h1130
h1000 h1030 h1100 h1200 h1250
h1150 h1220 h1250 h1400 h1450
h1400 h1430 h1500 h1600 h1650
h1600 h1630 h1700 h1800 h1850
h1800 h1830 h1900 h2000 h2050 eventuale ottava frequenza ideale per LR serali.
Ritorni venti minuti dopo l'arrivo a Mxp.

Alla fine in ogni senso ci sarebbero 2 mattina + 2 sera tratte in orario critico per senso...non mi pare insormontabile con piccoli accorgimenti.

Sarebbero treni anche utili alle provincie e dintorni di Varese, Como, Novara che salterebbero il congesionamenti di Milano.

MUSICA
Messaggi: 3953
Iscritto il: mar 24 nov 2009, 14:34:11

Re: 2019, ritornano i FrecciaRossa a Malpensa?

Messaggio da leggereda MUSICA » ven 23 nov 2018, 11:33:25

Ovvio, al momento non è ideale ma se servisse a spingere le infrastrutture come investimento iniziale per andare a regime in 3-4 anni, perchè no...certo per vario tempo viaggerebbe in perdita.

Comune serve spingere per il proseguimento T2 - Gallarate e nuovi accessi da Sud. Anche un binario serve.

easyMXP
Messaggi: 3886
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: 2019, ritornano i FrecciaRossa a Malpensa?

Messaggio da leggereda easyMXP » ven 23 nov 2018, 11:37:28

KittyHawk ha scritto:Non capisco perché FS debba offrire, in prima battuta, il servizio a tutto tondo a MXP. La logica dice che dovrebbe portare passeggeri al gioiello che le hanno rifilato (AZ) ed eventualmente a chi (DL?) l'aiuterà con il pesante fardello. Magari attivando c/s sul ferro con riprotezioni e altro.

E dove sta scritto che TI offrirebbe il servizio con c/s e biglietto unico a tutti? Magari è proprio come pensi tu, c/s con AZ/DL (e EK, visto che c'è già) e per il resto semplici collegamenti con transiti fai-da-te.
KittyHawk ha scritto:Al momento stiamo parlando di 4 voli (MXP JFK, ATL e NRT) e il bacino di utenza da tener presente è Firenze+Bologna e Venezia+Verona+Brescia. Fermate in altre città, come Padova, Vicenza e Reggio Emilia, potrebbero rallentare troppo il servizio. E nessuna fermata a Milano Centrale, ma in qualche altra stazione cittadina per servire comunque Milano.

Ma perché c'è sempre la fissa che i treni dovrebbero servire proprio Venezia e Bologna? Aeroporti già dotati di feeder aerei in buona quantità e per i quali i feeder ferroviari sarebbero nettamente più scomodi? I treni devono servire proprio le città medie, per convincere la gente a venire a MXP a prendere un LR diretto piuttosto che andare all'aeroporto più vicino a prendere un feeder. Tre-quattro fermate in più sono 10-15 minuti di perditempo per un viaggio di un paio d'ore, insignificanti e trascurabili confrontati al beneficio di raccogliere più passeggeri. In più i treni prolungati a MXP sarebbero treni già esistenti, e quelle fermate sono essenziali per la loro sostenibilità.

easyMXP
Messaggi: 3886
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: 2019, ritornano i FrecciaRossa a Malpensa?

Messaggio da leggereda easyMXP » ven 23 nov 2018, 11:40:58

Mauz® ha scritto:Se io avessi una compagnia aerea non so se affiderei i miei feed a Trenitalia, i cui ritardi anche coi Frecciarossa ormai sono tutt'altro che rari. E soprattutto sono a catena su tutti i treni. Qui poi c'è in ballo un prolungamento con passaggio su linee lente, super-congestionate e pure di un altro operatore ferroviario.

Ritardi non rari ma nella stragrande maggioranza dei casi sotto a 15 minuti, quindi niente di drammatico. Anche i feeder aerei sono spesso in ritardo di 10-20 minuti.
Mauz® ha scritto:Quando ci sarà il people mover, paradossalmente l'aeroporto messo meglio mi sa che sarà Bologna, dove invece di far fare giri strani appositamente a treni NON studiati per quello, semplicemente cercano di creare un collegamento veloce tra la stazione ferroviaria cittadina (dove passano praticamente tutti i treni di LP italiani (tolti quelli transpadani e poco altro) e l'aeroporto. Quello che dovremmo fare noi col malpensa express, che dovrebbe essere DIRETTO, FREQUENTE e VELOCE senza sacrificare la capillarità sul territorio milanese.

Ma lo scopo di portare i treni a MXP non è convincere i pax a volare FR da MXP al posto di BLQ, è convincerli a prendere il LR diretto da MXP al posto del feeder da BLQ. Puoi mettere tutti i people mover che vuoi, ma a MXP ci sono i LR e a BLQ no.

Mauz®
Messaggi: 1710
Iscritto il: gio 10 lug 2008, 18:41:39
Località: Milano

Re: 2019, ritornano i FrecciaRossa a Malpensa?

Messaggio da leggereda Mauz® » ven 23 nov 2018, 11:45:04

easyMXP ha scritto:
Mauz[emoji2400] ha scritto:Se io avessi una compagnia aerea non so se affiderei i miei feed a Trenitalia, i cui ritardi anche coi Frecciarossa ormai sono tutt'altro che rari. E soprattutto sono a catena su tutti i treni. Qui poi c'è in ballo un prolungamento con passaggio su linee lente, super-congestionate e pure di un altro operatore ferroviario.

Ritardi non rari ma nella stragrande maggioranza dei casi sotto a 15 minuti, quindi niente di drammatico. Anche i feeder aerei sono spesso in ritardo di 10-20 minuti.
Mauz[emoji2400] ha scritto:Quando ci sarà il people mover, paradossalmente l'aeroporto messo meglio mi sa che sarà Bologna, dove invece di far fare giri strani appositamente a treni NON studiati per quello, semplicemente cercano di creare un collegamento veloce tra la stazione ferroviaria cittadina (dove passano praticamente tutti i treni di LP italiani (tolti quelli transpadani e poco altro) e l'aeroporto. Quello che dovremmo fare noi col malpensa express, che dovrebbe essere DIRETTO, FREQUENTE e VELOCE senza sacrificare la capillarità sul territorio milanese.

Ma lo scopo di portare i treni a MXP non è convincere i pax a volare FR da MXP al posto di BLQ, è convincerli a prendere il LR diretto da MXP al posto del feeder da BLQ. Puoi mettere tutti i people mover che vuoi, ma a MXP ci sono i LR e a BLQ no.
Così come a BLQ potrebbero aprire nuovi LR.

Non diventerà un hub, ma un altra bella spina nel fianco sì.
Già EK ce l'hanno, intanto...



Per quanto riguarda il mio discorso sull'affidabilità dei treni italiani, questo è il disastro odierno. Così a caso, prendendo stamattina come esempio:
2018_11_23_09.36.05.jpeg
2018_11_23_09.36.28.jpeg


Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Stiamo monitorando attentamente la situazione. (Claudia)

easyMXP
Messaggi: 3886
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: 2019, ritornano i FrecciaRossa a Malpensa?

Messaggio da leggereda easyMXP » ven 23 nov 2018, 11:47:27

MUSICA ha scritto:Secondo me:
1) cadorna è fondamentale perchè serve il bacino propriamente milanese, serve anche ai pendolari che comunque ne determinano il funzionamento in termini di soldi contribuiti. Anche se sarebbe meglio un servizio dedicato.
2) lo svincolo tra Garibaldi e Centrale fa perdere molto tempo e non è utile per chi gravita in "centro-centro": meglio Cadorna.
3) Frecciarossa. Potrebbe-dovrebbe essere uno stimolo ad aggiungere almeno un binario tra Bovisa e Saronno: ci starebbe. Comunque darebbe fiato alla linea. Oppure comunque aiutare a spingere per aggiunte di binari sulle linee che sappiamo.

4) altra soluzione potrebbe essere: aumentare i treni in alcuni orari (4-5 max al giorno per linea) per incentivare l'utenza come selta, fermare 8-10 treni treni da Varese, Como, Novara, etc. a Saronno. Da qui trasferire su treni due piani e più lunghi su Cadorna.
Così si libererebbe la tratta Bovisa-Cadorna e Saronno diverrebbe il vero "Smistamento".
Rimane comunque: ovunque possibile ci sia spazio (e c'è) l'aggiunta anche di un solo binario sfruttabile in un senso la mattina e al contrario la sera, darebbe maggiore capacità.

In termini di orari feci uno studio: 7 corse in un senso e altrettante nell'altro non darebbero poi così fastidio.

2) Da Garibaldi a MXP ci vuole lo stesso tempo di Cadorna, a pari fermate intermedie
3) Un po' di case e capannoni sarebbero da abbattere, oltre a svariati ponti da rifare, immagina i problemi. Piuttosto, sarebbero utili i salti di montone a Bovisa verso nord e Saronno verso sud, si recupererebbe capacità sulla linea veloce, adesso limitata dalle intersezioni a raso ad entrambi i terminali.
4) Infattibile. Sottopassaggi e marciapiedi di Saronno non possono reggere lo svuotamento di un treno intero con trasbordo su un altro + i treni viaggiano pieni e sono già a 2 piani + a Cadorna ci stanno al massimo 8 carrozze, non puoi nemmeno allungare i treni da Saronno a Milano per farne circolare meno.

easyMXP
Messaggi: 3886
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: 2019, ritornano i FrecciaRossa a Malpensa?

Messaggio da leggereda easyMXP » ven 23 nov 2018, 11:55:46

Mauz® ha scritto:Non diventerà un hub, ma un altra bella spina nel fianco sì.
Già EK ce l'hanno, intanto...

Eppure dovrebbero essere chiaro che un forte traffico O/D è condizione essenziale per la sostenibilità di un volo, salvo avere un hub da oltre 40 milioni di pax e voli feeder a volontà. Già Milano con i suoi circa 4 milioni di abitanti nell'area metropolitana e altri 3 o 4 a poca distanza da MXP e gli innumerevoli poli di attrazione per il traffico incoming fatica, cosa pensi che possa fare Bologna con un people mover che è comunque una rottura di carico e che comunque richiede di arrivarci prima, a Bologna?
Giusto l'ennesimo volo per New York e poco altro, secondo me.

Mauz® ha scritto:Per quanto riguarda il mio discorso sull'affidabilità dei treni italiani, questo è il disastro odierno. Così a caso, prendendo stamattina come esempio:

Dei treni potenzialmente MXP-izzabili vedo problemi solo sulla Venezia, che evidentemente oggi ha qualche guasto. Non succede mai di avere ritardi negli aeroporti?

Fabri17
Messaggi: 41
Iscritto il: lun 17 set 2018, 14:54:26

Re: 2019, ritornano i FrecciaRossa a Malpensa?

Messaggio da leggereda Fabri17 » ven 23 nov 2018, 12:14:53

Come no essere d'accordo con te Malpensante, solo che l'acquisto di AZ pare un'imposizione dei dilettanti del governo mentre la scelta di arrivare con delle frecce a MXP parrebbe una scelta più libera.
Easy ha ragione a dire che più che Bo o Ve sarebbe utile raccogliere persone nelle città intermedie. A questo punto forse avrebbe più senso prolungare da centrale treni IC reversibili. Magari anche provenienti da Ge e riviere e con fermate nelle principali città.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 11625
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

2019, ritornano i FrecciaRossa a Malpensa?

Messaggio da leggereda malpensante » ven 23 nov 2018, 12:29:15

Fabri17 ha scritto:Come no essere d'accordo con te Malpensante, solo che l'acquisto di AZ pare un'imposizione dei dilettanti del governo mentre la scelta di arrivare con delle frecce a MXP parrebbe una scelta più libera.


La scelta di arrivare con delle Frecce a MXP sarebbe solo la conseguenza mediatica-propagandistica dell'acquisto di Alitalia. Peraltro bisogna ricordare che treni AV a FCO, MXP e VCE erano già previsti all'epoca del fidanzamento con Etihad.



Fabri17 ha scritto:Easy ha ragione a dire che più che Bo o Ve sarebbe utile raccogliere persone nelle città intermedie. A questo punto forse avrebbe più senso prolungare da centrale treni IC reversibili. Magari anche provenienti da Ge e riviere e con fermate nelle principali città.


I Frecciarossa da Venezia fermano a Padova, Vicenza, Verona, Peschiera o Desenzano, Brescia. Direi che le fermate bastano ed è il mercato più promettente (perché popolazione e PIL sono alti, perché i collegamenti ipotizzabili con FCO non sarebbero paragonabili e perché sono zone da cui Malpensa sembra irraggiungibile).

La linea dorsale ha il "difetto" di avere treni dal percorso molto più lungo, su una rete AV dedicata e con poche fermate. Tra Bologna e Milano c'è solo Reggio Emilia AV, salvo usare la linea lenta. Secondo me da Modena e Parma (e Mantova) i passeggeri possono raggiungere Reggio AV con pochi problemi. Piacenza è più piccola e collegata a Milano da tanti treni meno prestigiosi, ma il viaggio comunque dura poco.

Resta la questione Genova, per cui non riesco a immaginare soluzioni senza cambi a Milano e la questione Torino, per cui bisognerebbe innanzitutto costruire il collegamento a Novara (e poi avere a disposizione treni con pochi posti) oppure usare la linea storica, fino a Novara, con un aggravio di 30 minuti tutto sommato accettabile.
And Malpensa is going to be our Hub

KittyHawk
Messaggi: 4332
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: 2019, ritornano i FrecciaRossa a Malpensa?

Messaggio da leggereda KittyHawk » ven 23 nov 2018, 13:28:20

easyMXP ha scritto:
KittyHawk ha scritto:Non capisco perché FS debba offrire, in prima battuta, il servizio a tutto tondo a MXP. La logica dice che dovrebbe portare passeggeri al gioiello che le hanno rifilato (AZ) ed eventualmente a chi (DL?) l'aiuterà con il pesante fardello. Magari attivando c/s sul ferro con riprotezioni e altro.

E dove sta scritto che TI offrirebbe il servizio con c/s e biglietto unico a tutti? Magari è proprio come pensi tu, c/s con AZ/DL (e EK, visto che c'è già) e per il resto semplici collegamenti con transiti fai-da-te.

L'appunto era diretto ai post precedenti che ipotizzavano, più o meno velatamente, TI al servizio di tutta MXP e non specificatamente di AZ, con tutti i conseguenti problemi tecnici e di sostenibilità.
easyMXP ha scritto:
KittyHawk ha scritto:Al momento stiamo parlando di 4 voli (MXP JFK, ATL e NRT) e il bacino di utenza da tener presente è Firenze+Bologna e Venezia+Verona+Brescia. Fermate in altre città, come Padova, Vicenza e Reggio Emilia, potrebbero rallentare troppo il servizio. E nessuna fermata a Milano Centrale, ma in qualche altra stazione cittadina per servire comunque Milano.

Ma perché c'è sempre la fissa che i treni dovrebbero servire proprio Venezia e Bologna? Aeroporti già dotati di feeder aerei in buona quantità e per i quali i feeder ferroviari sarebbero nettamente più scomodi? I treni devono servire proprio le città medie, per convincere la gente a venire a MXP a prendere un LR diretto piuttosto che andare all'aeroporto più vicino a prendere un feeder. Tre-quattro fermate in più sono 10-15 minuti di perditempo per un viaggio di un paio d'ore, insignificanti e trascurabili confrontati al beneficio di raccogliere più passeggeri. In più i treni prolungati a MXP sarebbero treni già esistenti, e quelle fermate sono essenziali per la loro sostenibilità.

Ricordiamo che il cliente da servire, per TI, è AZ e i passeggeri intercontinentali o li porti a MXP o li porti a FCO. E per mettere il chip sulla roulette (russa) chiamata Alitalia TI vuole che vengano tagliate le rotte direttamente o indirettamente in sovrapposizione con i binari, quindi facilmente dovremmo vedere una riduzione dei voli sulle direttrici Verona-Roma e Venezia-Roma. E sull'idea della cittadine intermedie, perché fermare il treno ad esempio a Vicenza quando un vicentino può raggiungere Verona (65 km, 45 minuti in auto) o Venezia (80 km, 55 minuti in auto) e da lì volare LH o BA o AF per tutto il mondo?

easyMXP
Messaggi: 3886
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: 2019, ritornano i FrecciaRossa a Malpensa?

Messaggio da leggereda easyMXP » ven 23 nov 2018, 13:48:05

KittyHawk ha scritto:Ricordiamo che il cliente da servire, per TI, è AZ e i passeggeri intercontinentali o li porti a MXP o li porti a FCO. E per mettere il chip sulla roulette (russa) chiamata Alitalia TI vuole che vengano tagliate le rotte direttamente o indirettamente in sovrapposizione con i binari, quindi facilmente dovremmo vedere una riduzione dei voli sulle direttrici Verona-Roma e Venezia-Roma.

VE-FCO in treno vuol dire regalare l'intero mercato a chi ci mette i feeder aerei (esempio a caso: LH). A FCO vanno i treni da Venezia perché di strada fermano in altri posti che è interessante collegare con FCO, non perché l'obiettivo sia di portare i veneziani a FCO in treno (poi qualcuno magari ci sarà anche, ma non è l'obiettivo). Idem da Genova.
KittyHawk ha scritto:E sull'idea della cittadine intermedie, perché fermare il treno ad esempio a Vicenza quando un vicentino può raggiungere Verona (65 km, 45 minuti in auto) o Venezia (80 km, 55 minuti in auto) e da lì volare LH o BA o AF per tutto il mondo?

Perché.
a) Ci deve andare in auto, e poi parcheggiarla in aeroporto. Perché c'è gente che va a MXP in treno?
b) Da Verona o Venezia non vola per tutto il mondo, ma solo per CDG, FRA, MUC,.... Per il resto deve cambiare. Da MXP ha voli diretti che a VE e VR non ci sono.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 11625
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

Re: 2019, ritornano i FrecciaRossa a Malpensa?

Messaggio da leggereda malpensante » ven 23 nov 2018, 14:00:53

Da ricordare che il treno sarebbe più appetibile per i passeggeri incoming, che non hanno auto a disposizione se non noleggiandola.

Obiettivo numero 1 è vendere voli intercontinentali con biglietti fino a tante città e non solo Fiumicino e Malpensa.

Obiettivo numero 2 è far viaggiare per l'Italia in treno AV i turisti intercontinentali, un po' come succede in Giappone dove è normale comprare il JR Pass.

Per obiettivo numero 3 mettterei il tenere i turisti il più possibile in Italia, cosa più difficile se mettono piede in Europa a CDG.
And Malpensa is going to be our Hub


Torna a “NOVITA'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 22 ospiti