Speranza ci chiude a chiave

le news dal "Città di Milano"
Avatar utente
malpensante
Messaggi: 15427
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Speranza ci chiude a chiave

Messaggio da leggereda malpensante » mar 14 dic 2021, 22:41:59

Obbligo di tampone anche per chi torna dalla UE. Che dio lo strafulmini.

https://www.repubblica.it/cronaca/2021/ ... 6-P1-S1-T1

Avatar utente
D960
Messaggi: 1638
Iscritto il: mer 17 ago 2016, 10:53:17

Re: Speranza ci chiude a chiave

Messaggio da leggereda D960 » mar 14 dic 2021, 22:52:31

Ci ha chiavato insomma.
AHO-BLQ-BGY-CAG-DUB-FCO-GOA-GRO-KBP-LIN-MXP-MUC-OLB-PMF-PSA-STN-TBS-TPS-TRN-TRS-TSF-VCE

A Milén si va a Linate per i nazionali, a Bergamo per gli internazionali e a Malpensa per gli intercontinentali e i charter

jetblue
Messaggi: 779
Iscritto il: gio 10 apr 2008, 17:34:22

Re: Speranza ci chiude a chiave

Messaggio da leggereda jetblue » mar 14 dic 2021, 23:56:09

La norma avrebbe senso se ci fosse un sistema capillare di controlli alla frontiera, ma fatta così ad minchiam senza controlli rischia da un lato che pochi la seguano e dall’altro che venga ulteriormente penalizzato il comparto aereo.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 15427
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Speranza ci chiude a chiave

Messaggio da leggereda malpensante » mer 15 dic 2021, 08:35:50

Comunque non ha senso se non c’è l’obbligo di vaccinarsi e di fare le terze dosi. È dire che i problemi vengono da fuori, mentre i contagi sono innanzitutto colpa dei no vax che vivono in Italia. Qualora si pensasse che serve a tener fuori Omicron dall’Italia, non serve. È la mossa ignorante del più becero nazionalismo di cui Speranza ha già dato prova, impedendo agli Italiani di andare nella maggior parte dei Paesi. Se è vero che gli estremi si toccano, Speranza però ha una mentalità che nemmeno la Meloni. Terrone che vive a Roma nel brodo della politica.

Speravo che con Draghi l’Italia finalmente avesse abbandonato il provincialismo, invece no. Non ne usciremo mai.

Se poi il grullo pensa di aiutare il turismo italiano, costringendoci di fatto a stare nel Bel Paese, sono maggiori i danni provocati al turismo incoming, che da ieri saprà che prenotando Italia rischia brutte sorprese.

Su tutto mi schifa il mancato divieto di ingresso in Italia a chi non è vaccinato. Il codice penale purtroppo mi impedisce di scrivere che cosa penso di questo ministro.

clabre
Messaggi: 215
Iscritto il: gio 19 lug 2018, 10:10:41

Re: Speranza ci chiude a chiave

Messaggio da leggereda clabre » mer 15 dic 2021, 10:04:05

Ci si fa il tampone e il vaccino (o la quarantena), che problema c'è?
Se la gente stupida non si vaccina, che stia pure a casa, l'obiettivo è quello.

I-GABE
Messaggi: 2257
Iscritto il: sab 23 mag 2009, 18:35:41
Località: London, UK

Re: Speranza ci chiude a chiave

Messaggio da leggereda I-GABE » mer 15 dic 2021, 10:04:49

Sinceramente temevo peggio, egoisticamente mi fa piacere sapere che potro' rientrare in Italia a Natale (al contrario dell'anno scorso) con la sola differenza di dover fare il test (antigenico) 24h prima anziche' entro le 48h. Sopravvivero'.

Curiosamente, leggendo la direttiva, sembra che la finestra utile per i test molecolari sia 48h per EU, 72h extra EU - col paradosso che ha una durata maggiore per chi viene da UK che per chi viene dalla Francia!

In quanto a Omicron, tutto cio' non serve a una benamata ceppa, e' il solito chiudere la stalla dopo che i buoi sono scappati. In perfetta linea con la precedente decisione UK (ora ritirata) di far effettuare i test solo entro i 2 giorni dall'arrivo, anziche' prima e dopo.

[EDIT] Aggiungo: l'aspetto secondo me peggiore e' l'aver aspettato l'ultimo giorno utile per prendere una decisione (che poteva tranquillamente essere presa prima). D'altra parte e' stata la stessa identica cosa a tutti i giri precedenti.

[EDIT] Rettifico: limitatamente a UK e territori sul continente europeo, la direttiva dice che la finestra per la PCR e' 48h.
Ultima modifica di I-GABE il mer 15 dic 2021, 16:39:35, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 15427
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Speranza ci chiude a chiave

Messaggio da leggereda malpensante » mer 15 dic 2021, 11:58:00

clabre ha scritto:Ci si fa il tampone e il vaccino (o la quarantena), che problema c'è?
Perché devo fare il tampone se arrivo da Malta e non lo devo fare se arrivo da Catania?
C’è qualche motivo logico? No.
Perché l’Italia è terra di santi, poeti, navigatori e immuni al Covid 100% vaccinati? No.
È una discriminazione nazionalistica ingiustificata e irrazionale, come tale poco intelligente. Essendo l’Italia più importante nell’incoming che nell’outgoing è economicamente una sciocchezza, perché è ovvio che uno Svedese preferirà andare in Spagna e tenerlo lontano non farà diminuire i contagi nemmeno di uno. Tutto questo perché non si ha le palle di imporre vaccini e richiami, né di zittire i no-vax che imperversano nei media per fare audience.

Avatar utente
I-Alex
Site Admin
Messaggi: 27521
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Speranza ci chiude a chiave

Messaggio da leggereda I-Alex » mer 15 dic 2021, 12:09:03

Ora che siamo quasi tutti vaccinati stringono di più i cordoni?
Ma soprattutto senza controlli agli arrivi non ha alcun senso

Inviato dal mio SM-G996B utilizzando Tapatalk

Malpensa airport user

Mattia
Messaggi: 2460
Iscritto il: sab 29 dic 2007, 14:35:09

Re: Speranza ci chiude a chiave

Messaggio da leggereda Mattia » mer 15 dic 2021, 12:19:48

clabre ha scritto: mer 15 dic 2021, 10:04:05 Ci si fa il tampone e il vaccino (o la quarantena), che problema c'è?
Se la gente stupida non si vaccina, che stia pure a casa, l'obiettivo è quello.
Io mi sono vaccinato e per entrare in Italia devo fare un tampone...perchè? Il super green pass allora che senso ha? Per altro, se invece che a Milano dovessi andare a fare Natale a Como invece posso entrare senza tampone visto che sta a meno di 60km da casa mia. Se proprio voleva fare una cosa più sensata, impediva ai non vaccinati l'ingresso. Punto e stop.
Economicamente, per l'Italia, poi è un'idiozia totale, e non cambierà di una virgola la curva dei contagi (a meno che non si creda che questa sia dovuta agli ingressi avvenuti in Italia nelle ultime settimane).

RAV38
Messaggi: 1062
Iscritto il: sab 18 mag 2013, 18:08:42
Località: Roma-Milano

Re: Speranza ci chiude a chiave

Messaggio da leggereda RAV38 » mer 15 dic 2021, 14:01:14

Per l'incoming via aereo il provvedimento è certo una bella scocciatura e frenerà il turismo estero danneggiando ulteriormente il comparto. Ma che succede con i viaggiatori in treno e quelli che arrivano con auto private? Ci saranno blocchi stradali alle frontiere per eseguire i controlli?

easyMXP
Messaggi: 4885
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Speranza ci chiude a chiave

Messaggio da leggereda easyMXP » mer 15 dic 2021, 15:23:20

RAV38 ha scritto: mer 15 dic 2021, 14:01:14 Per l'incoming via aereo il provvedimento è certo una bella scocciatura e frenerà il turismo estero danneggiando ulteriormente il comparto. Ma che succede con i viaggiatori in treno e quelli che arrivano con auto private? Ci saranno blocchi stradali alle frontiere per eseguire i controlli?
Ecco, questo rende l'idea dell'assurdità della misura, ovviamente è impossibile controllare adeguatamente gli ingressi.

Per il resto leggo che bisognerebbe lasciar fuori i non-vaccinati: se l'intento è tener fuori il virus (cosa irrealizzabile, comunque), dovrebbe essere ormai chiaro che i vaccinati si infettano e infettano meno dei non-vaccinati, ma non così meno da renderli veicolo trascurabile dell'infezione. Anzi, siccome i vaccinati ormai sono molti di più (perlomeno nell'Europa occidentale), pesandoli con l'efficacia del vaccino contro l'infezione (70% circa da "nuovo", ma già meno del 40% dopo 5 mesi), ci sono statisticamente più vaccinati infetti che non-vaccinati, o quantomeno un numero comparabile.
Checché ne dica l'informazione monotematica per convincere tutti a vaccinarsi, non è colpa dei non-vaccinati se la pandemia va avanti, andrebbe avanti anche se tutti fossero vaccinati, ma è colpa dei non-vaccinati se i casi in ospedale e i morti sono più di quelli che potrebbero essere con tutti vaccinati (non sarebbero zero comunque). Sono vaccinato, non capisco i non vaccinati e non sopporto i no-vax, ma non sopporto nemmeno la falsa informazione.

L'idea che i vaccinati siano immuni e non contribuiscano alla pandemia è un retaggio della scorsa primavera-estate, quando veniva detto per spingere i vaccini e gli stati del nord-Europa toglievano le restrizioni più dell'Italia contando sui vaccini. Com'è andata a finire ormai lo sanno tutti. Certo, se tutti fossero vaccinati potremmo avere ondate con picchi di 150-200 morti al giorno senza particolari restrizioni, invece di dover comunque mettere dei limiti, ma non so quanto la cultura media italiana accetterebbe quel numero senza pretendere contromisure. Altre culture sono più tolleranti verso le morti, ad esempio in UK, per quanto pure lì adesso abbiano deciso che stavano esagerando e abbiano dato una bella stretta.

MXP3000
Messaggi: 1101
Iscritto il: sab 29 dic 2007, 15:53:46
Località: DFW metroplex - USA

Re: Speranza ci chiude a chiave

Messaggio da leggereda MXP3000 » ven 17 dic 2021, 06:26:12

Speranza & co sono una manica di cialtroni incompetenti che non ha mai messo piede fuori dall'Italia.

Devo rientrare in Italia per le vacanze lunedi' e il rischio di non farcela e' tutt'altro che inesistente.
MXP3000... sognando un hub...

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 15427
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Speranza ci chiude a chiave

Messaggio da leggereda malpensante » ven 17 dic 2021, 08:43:21

MXP3000 ha scritto: ven 17 dic 2021, 06:26:12 Speranza & co sono una manica di cialtroni incompetenti che non ha mai messo piede fuori dall'Italia.

Devo rientrare in Italia per le vacanze lunedi' e il rischio di non farcela e' tutt'altro che inesistente.
Ho l'impressione che sia un effetto auspicato.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 15427
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Speranza ci chiude a chiave

Messaggio da leggereda malpensante » ven 17 dic 2021, 09:06:15

L’ad di easyJet: «Sulle restrizioni l’Italia sbaglia, a rischio i viaggi di milioni di persone»

di Leonard Berberi 16 dic 2021


«La decisione del governo italiano di chiedere il tampone negativo anche ai vaccinati è inaspettata, senza alcuna base scientifica e fa venire meno lo standard europeo previsto con l’introduzione del certificato verde». Johan Lundgren, amministratore delegato di easyJet, una delle compagnie aeree più grandi d’Europa, non si dà pace. Dopo quasi due anni di restrizioni e di perdite il settore del trasporto aereo stava lentamente riprendendosi. La stessa easyJet a novembre ha annunciato l’incremento della flotta basata in Italia per l’estate 2022 da 27 a 33 aerei. «Ma perché il vostro governo si sta comportando così?», si chiede l’ad durante l’intervista con il Corriere della Sera.

I casi sono in salita e la variante Omicron è una minaccia seria.
«Ma non ha alcun senso l’introduzione dei test per entrare nel Paese quando la variante è già diffusa internamente. Si è visto che questa misura ha zero effetti sul contenimento del contagio e viola l’idea del certificato verde che si basava su una regola precisa e che ha funzionato in questi mesi: se sei vaccinato puoi girare liberamente all’interno dell’Unione europea».

Vi siete lamentati con Roma o Bruxelles?
«È spiacevole che il governo italiano stia reagendo in questo modo poco scientifico e molto emotivo, chissà forse per far vedere ai propri cittadini che si sta facendo qualcosa e anche subito. Abbiamo parlato con Bruxelles perché è una decisione senza senso e che non rispetta le regole decise a livello comunitario. Per quale motivo dovremmo continuare a usare il certificato verde in Europa se l’Italia non lo considera più? Che prove ha Roma a supporto della sua decisione?».

Vedete già un impatto sulle prenotazioni?
«Questa decisione creerà problemi a milioni di persone che si stanno preparando a viaggiare per le vacanze, per festeggiare con i propri cari. E non aiuta le prenotazioni: riteniamo che sul breve periodo, nelle prossime 2-5 settimane, ci sarà qualche impatto e quindi magari potremmo essere costretti a intervenire, anche con le cancellazioni: di certo non vogliamo volare con aerei vuoti».

Temete che altri Paesi imiteranno l’Italia?
«Non lo possiamo escludere (la Grecia anche ha introdotto il test per i vaccinati, così come il Portogallo, ndr), ma non serve a nulla imporre il tampone perché si è visto che non riduce il contagio. I governi iniziano a reagire esattamente come hanno fatto allo scoppio della pandemia: allora però poteva avere un senso perché non sapevamo nulla, ma ora sappiamo che le restrizioni non bloccano la diffusione. Ma sono anche convinto che il buonsenso e le evidenze scientifiche prevarranno alla fine».

Come vanno le prenotazioni per l’inverno?
«Dobbiamo ovviamente vedere che effetto avranno queste nuove restrizioni. Avevamo previsto per il trimestre ottobre-dicembre di mettere in vendita il 65% dei posti dello stesso periodo del 2019 per salire al 70% nel prossimo trimestre. Le persone vogliono disperatamente volare. Ma proprio perché noi sapevamo che sarebbero potute spuntare altre varianti abbiamo deciso di muoverci in modo prudente e stiamo avendo ragione, al contrario di qualche concorrente che invece è tornato ai livelli pre-pandemici».

Si riferisce a Ryanair e Wizz Air...
«Diciamo che le nuove restrizioni in Italia avranno un impatto maggiore sulle loro operazioni e sui loro bilanci dal momento che erano convinti che si sarebbe tornati ai valori pre-Covid già questo inverno, mentre noi siamo sempre stati molto cauti».

Però per ora quelli più danneggiati dalle restrizioni sembrate voi.
«È vero, ma questo perché noi siamo stati particolarmente colpiti dalle regole di ingresso di questi mesi del Regno Unito dove siamo la prima compagnia aerea. Altrove ci siamo mossi su livelli simili a quelli del 2019. Ma lo ripeto: le restrizioni in Italia avranno conseguenze peggiori sugli altri che hanno messo così tanti sedili in vendita, non su di noi che siamo stati attenti».

E perché?
«Perché non ha alcun senso aggiungere voli soltanto per aumentare la propria fetta di mercato se poi non li vendi e quindi devi pure decollare vuoto».

Come saranno le prenotazioni per l’estate 2022?
«Molto forte, anche rispetto al 2019. Omicron riteniamo avrà conseguenze immediate, ma non per l’estate, non vediamo segnali negativi sulle prenotazioni per quel periodo».

Si dice che il trasporto aereo europeo sia destinato a consolidarsi e che quindi vedremo fusioni e acquisizioni.
«Non necessariamente. Non penso che si debba passare per forza attraverso questo tipo di operazioni. La pandemia ha colpito tutte le aviolinee. Il consolidamento può avvenire anche perché ci sono rivali che escono e quindi si investe aumentando l’offerta dove si creano spazi vuoti».

EasyJet quindi non ha intenzione di fare investimenti in qualche compagnia europea, nemmeno in Ita Airways?
«La cosa fondamentale è che easyJet abbia la solidità finanziaria giusta così da essere pronta se si dovesse offrire un’opportunità. Ma più che comprare altre compagnie ci interessa aumentare il portafoglio di slot nei vari aeroporti».

Recentemente avete detto no all’offerta di acquisto di Wizz Air.
«Non voglio confermare o smentire il nome, posso però dire che il nostro consiglio di amministrazione ha ricevuto una proposta, l’ha valutata attentamente ed è arrivato alla conclusione che doveva essere respinta».

Come mai?
«Perché non rispecchiava il nostro valore: noi siamo l’operatore con i costi più bassi negli aeroporti principali dell’Europa. Noi non voliamo e non voleremo — come fanno altri — negli scali di cui non avete mai sentito il nome e che non sapete nemmeno collocare su una cartina come fanno altri».

«Altri» sarebbero sempre Ryanair e Wizz Air che, però, hanno aperto basi in Italia dove ci siete già voi, come Milano Malpensa, Venezia, Napoli.
«Ben venga la concorrenza. Ma se prendiamo Venezia noi voliamo nei grandi aeroporti europei, altri su scali sconosciuti dove non ci interessa volare».

Negli ultimi due anni mentre Ryanair e Wizz Air si espandevano voi vi siete rimpiccioliti, anche in Italia.
«Abbiamo ridefinito il network concentrandoci sulle rotte profittevoli e tagliando quelle in perdita, abbiamo ottimizzato l’uso delle basi. Bisognava mettere in sicurezza l’azienda per essere pronti a ripartire come stiamo facendo adesso e come faremo ancora di più nei prossimi mesi, aggiungendo aerei a Malpensa, Venezia e Napoli per aggiungere collegamenti e frequenze».

Continuate con questa strategia di investire in entrambi gli aeroporti milanesi, Malpensa e Linate, oltre a una piccola presenza a Bergamo.
«È così ed è la cosa giusta da fare. Malpensa è la principale base continentale di easyJet, ma ci espandiamo anche a Linate dove abbiamo ottenuto slot aggiuntivi. Milano è un mercato grande abbastanza per investire su entrambi gli scali».

Cercherete di prenderne altri di slot a Linate?
«Sì, certo. Se sarà possibile. Questo perché aggiungiamo valore alla compagnia: siamo nella posizione migliore e anche l’azienda con l’indebitamento netto più basso di tutto il settore».

I rivali low cost non la pensano così.
«Beh, diciamo che ultimamente parlano più di noi che dei loro affari. Lo prendo come un complimento».

Sempre i rivali ritengono che nell’estate 2022 volare costerà di più del 2019.
«Difficile dirlo, dipenderà dalla domanda e noi vediamo che la richiesta è fortissima. Per questo consiglio di prenotare il prima possibile».

lberberi@corriere.it


https://www.corriere.it/economia/aziend ... 7a67.shtml

BAlorMXP
Messaggi: 2202
Iscritto il: dom 14 ott 2007, 12:59:55
Località: MILANO

Re: Speranza ci chiude a chiave

Messaggio da leggereda BAlorMXP » ven 17 dic 2021, 09:45:50

Niente berberi non ce la fa proprio a non inserire Linate ad ogni occasione. Sarà causa di turbe adolescenziali.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

RAV38
Messaggi: 1062
Iscritto il: sab 18 mag 2013, 18:08:42
Località: Roma-Milano

Re: Speranza ci chiude a chiave

Messaggio da leggereda RAV38 » ven 17 dic 2021, 12:44:51

A me sembra che sia una realtà che in una intervista giornalistica non può essere ignorata. Anche se il tema a noi dà fastidio.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 15427
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Speranza ci chiude a chiave

Messaggio da leggereda malpensante » ven 17 dic 2021, 13:58:05

In una intervista giornalistica sul tampone obbligatorio per chi entra in Italia forse sì.

Leoo
Messaggi: 159
Iscritto il: dom 31 lug 2016, 16:58:34

Re: Speranza ci chiude a chiave

Messaggio da leggereda Leoo » ven 17 dic 2021, 15:14:23

Ma è una intervista ad una compagnia aerea, mica a qualche ministro, normale si facciano anche domande che esulano dal discorso principale

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 15427
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Speranza ci chiude a chiave

Messaggio da leggereda malpensante » ven 17 dic 2021, 16:36:30

Macron: i tamponi per chi viaggia tra i Paesi dell'Ue "hanno un'efficacia limitata"
dalla nostra corrispondente Anais Ginori
17 DICEMBRE 2021


PARIGI - Emmanuel Macron decide di non seguire l'idea di test alle frontiere interne dell'Ue. "Di fronte alle varianti del virus, dobbiamo continuare ad agire da europei" ha twittato il leader francese all'una di notte, a margine del Consiglio europeo a Bruxelles. "Le persone vaccinate - ha proseguito - non dovranno farsi il tampone per viaggiare fra i paesi membri dell'Unione europea".

Come in passato, Macron si schiera nell'ala più "aperturista" del governo. Una posizione che ricalca alcune decisioni del passato: la Francia non aveva chiuso i confini neanche nel primo lockdown ed è stato uno dei Paesi che ha tenuto più aperte le scuole dall'inizio della pandemia. Nella decisione di Macron hanno pesato anche le preoccupazioni del settore turistico con le feste tra qualche giorno e c'è evidentemente anche un calcolo elettorale in vista delle presidenziali.

"Penso che quello che dobbiamo guardare sono ovviamente tutti gli indicatori, ma soprattutto la situazione ospedaliera" ha commentato il leader francese nella conferenza stampa congiunta con il cancelliere tedesco Olaf Scholz. In Francia il picco della nuova ondata sembra passato, Omicron non si fa ancora sentire e i ricoveri in terapia intensiva (circa duemila) non destano ancora preoccupazione. Macron non ha voluto entrare in una polemica con altri Paesi, come Grecia e Italia, che hanno deciso per tamponi obbligatori alle frontiere, insistendo sulle differenze dei contesti nazionali. "Non dobbiamo leggere le cifre allo stesso modo, visti anche i tassi di vaccinazione" ha sottolineato. Macron, che riunisce oggi all'Eliseo un consiglio sanitario sull'epidemia, ha spiegato infine di attendere "la nostra conoscenza di questa nuova variante Omicron e la sua diffusione in Francia per prendere tutte le decisioni necessarie". Secondo alcuni epidemiologi, la nuova variante potrebbe cominciare a dilagare a inizio gennaio.

Per ora quindi la nuova chiusura dei confini (tampone e quarantena obbligatoria) riguarda solo il Regno Unito, il Paese vicino a più alta diffusione della variante Omicron. Al di là dei motivi simbolici con i quali Macron spiega la scelta di non imporre gli stessi obblighi a vaccinati e non vaccinati, il presidente francese non ritiene davvero efficaci i tamponi alle frontiere interne Ue data la forte interconnessione economica e sociale del continente. Uscendo dal Consiglio europeo, Macron ha spiegato che nel momento in cui "questa o quella variante è presente in un Paese Ue, si diffonde poi negli altri". "Aggiungo che, per quanto ci riguarda, la maggior parte dei movimenti sono comunque effettuati da lavoratori transfrontalieri che sono sempre stati esentati dai test" ha proseguito il leader. "Quindi l'efficacia di una tale misura - ha detto riferendosi ai test Covid - sarebbe molto, molto limitata".


https://www.repubblica.it/esteri/2021/1 ... 1-P2-S2-T1

MUSICA
Messaggi: 4228
Iscritto il: mar 24 nov 2009, 14:34:11

Re: Speranza ci chiude a chiave

Messaggio da leggereda MUSICA » ven 17 dic 2021, 18:31:18

Nulla é casuale. Troppi "finti" errori, troppo tutto.
E' un piano previsto per altri scopi. Complottismo? No. La solita scusa per "vietare" di pensare diverso. O una via di mezzo.

I cretini sono da entrambi i lati, da entrambi gli estremi. Anche i no vax vanno ascoltati e non demonizzati e comunque non esiste un "giusto assoluto" per cui tappare la bocca a tutti. E, comunque, ce la stanno mettendo tutta per dare giustificazioni ai dubbiosi che qualcosa non quadra. Per poi tacciarli accusandoli di estremismo.
Tecniche di disinformazione molto "elementari" per chi é familiare ai contesti militari pre-guerra. Disinformazione ed azioni talmente contraddittorie da sembrare paradossalmente vera. Meglio: rifugiarsi in "presunte certezze".
Questo non significa essere appunto un "no vax" (ormai sembra un mostro indefinito astratto dalla realtà) ma porsi qualche domanda. Invece no: o abbracci totalmente una linea o automaticamente sei il mostro "contro la società civile".

Probabilmente penso sia lecito pensare che ci sia altro di fronte a continue "finte cantonate".

Casualmente quando ci sono situazioni di questo tipo i media "mainstream" tornano a bombardare con fascismo, nazismo e simili quasi a voler nascondere altre situazioni. Dire questo non significa essere nazifascisti o approvare.

Ma, ormai é una negazione continua di ciò che fino al giorno prima era una certa-certissima-certezza. Ma, senza accorgersi si scivola verso azioni e provvedimenti che, essi stessi, sono realmente fascisti.... la solita tecnica del bue che dà del cornuto all'asino sperando che la gente non veda le sue corna realiti. Purtroppo pare abbia successo. Il bue...ovviamente.

minsk
Messaggi: 569
Iscritto il: gio 14 mag 2009, 15:12:20
Località: LIMC-UMMS

Re: Speranza ci chiude a chiave

Messaggio da leggereda minsk » ven 17 dic 2021, 23:05:12

Partito ieri per DXB con volo EK206, inutile dire che il volo era pieno, al check in hanno controllato scrupolosamente il test PCR richiesto per entrare in UAE, mi sono chiesto come mai per Spagna Francia Germania e Svizzera bastasse la vaccinazione mentre per l’Italia non è sufficiente. Arrivo a DXB dove non avevo scaricato l’app per il tracciamento che pensavo di fare all’arrivo in caso mi fosse stata richiesta, ma nessuno ha chiesto niente. La mia permanenza a DXB è durata giusto il tempo di andare in hotel e ripartire stamattina con il volo EK205 e qua la situazione mi ha sbalordito. Ho fatto check in online con tanto do boarding pass digitale e nessuno ne a me e nemmeno agli altri 400 pax (volo pieno anche oggi) è stato chiesto di esibire il green pass e il tampone ora obbligatorio per entrare in Italia.
Se solo il governo facesse due viaggi prova si renderebbe conto che tutte le loro precauzioni non servono a una beata fava, ma forse lo sanno e lo fanno per disincentivare gli italiani a mettersi in viaggio.
La speranza di non rivedere Speranza nel governo Draghi era l’ultima a morire, ma purtroppo è stata sepolta.
Io a capodanno avevo prenotato alle Canarie e non sarà certo il tampone del ministrello a fermarmi il viaggio.

Avatar utente
I-Alex
Site Admin
Messaggi: 27521
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Speranza ci chiude a chiave

Messaggio da leggereda I-Alex » sab 18 dic 2021, 10:25:46

ma a Dubai sei andato solo per dormire una notte in Hotel?
Malpensa airport user

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 6711
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: Speranza ci chiude a chiave

Messaggio da leggereda cesare.caldi » sab 18 dic 2021, 12:08:21

I-Alex ha scritto: sab 18 dic 2021, 10:25:46 ma a Dubai sei andato solo per dormire una notte in Hotel?
Magari era un mileage run flight

Leoo
Messaggi: 159
Iscritto il: dom 31 lug 2016, 16:58:34

Re: Speranza ci chiude a chiave

Messaggio da leggereda Leoo » sab 18 dic 2021, 12:18:41

Io sono andato per il ponte di Sant'Ambrogio e mi hanno controllato i test sia all'andata che al ritorno.
Al ritorno mi hanno anche chiesto il Passenger Locator Form

minsk
Messaggi: 569
Iscritto il: gio 14 mag 2009, 15:12:20
Località: LIMC-UMMS

Re: Speranza ci chiude a chiave

Messaggio da leggereda minsk » sab 18 dic 2021, 20:32:03

I-Alex ha scritto: sab 18 dic 2021, 10:25:46 ma a Dubai sei andato solo per dormire una notte in Hotel?
Ho incontrato dei clienti in aeroporto per consegnare della merce urgente e ripartito immediatamente in modo da poter usare lo stesso test usato in partenza da MXP. :mrgreen: :mrgreen:


Torna a “NOVITA'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google Adsense [Bot] e 95 ospiti