Fallisce FTI Touristik, 3' tour operator europeo

le news relative a mezzi volanti, strutture a terra e aviazione
Avatar utente
I-Alex
Site Admin
Messaggi: 29564
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Fallisce FTI Touristik, 3' tour operator europeo

Messaggio da leggereda I-Alex » lun 03 giu 2024, 20:11:54

Fallimento di FTI Touristik: crisi per il terzo tour operator europeo

Il tour operator FTI Touristik GmbH, terzo in Europa, dichiara insolvenza a Monaco di Baviera, colpendo tutti i viaggi prenotati e lasciando migliaia di dipendenti in difficoltà
3 giugno 2024

Navigava in cattive acque dai tempi della pandemia. E ora è naufragata. FTI Touristik, il tour operator del gruppo tedesco FTI Touristik GmbH con 11.000 dipendenti e terza compagnia di viaggi in Europa, ha portato i libri in tribunale e aperto una procedura di insolvenza oggi a Monaco di Baviera.

Il fallimento colpisce tutti i viaggi prenotati con il tour operator FTI Touristik GmbH. Questi includono i marchi FTI in Germania, Austria e Olanda, il marchio 5vorFlug in Germania e anche BigXtra GmbH, le auto a noleggio DriveFTI e Cars and Campers
Non hanno avuto successo nel corso del fine settimana, come ha riportato Handelsblatt, le richieste di nuovi aiuti avanzate dalla casamadre a Berlino presso il Ministero federale delle finanze e il Ministero federale dell’economia. Durante la pandemia del coronavirus il governo federale ha aiutato l’azienda, per anni a corto di liquidità, con un’iniezione da 595 milioni di euro, attraverso il Fondo di stabilizzazione economica. Ma questo sostegno non è bastato.

La stampa tedesca ha riportato che non è andata a buon fine neanche un’operazione di acquisizione imbastita da un consorzio guidato dall’investitore finanziario statunitense Certares, che voleva rilevare il gruppo FTI per un euro e investire nell’azienda 125 milioni.

In un comunicato, FTI ha fatto sapere che l’azienda sta lavorando duramente per garantire che i viaggi già iniziati possano essere completati come previsto. A questo fine, interverrà la Cassa tedesca per l’assicurazione viaggi, lanciata nel 2021. Se un fornitore di viaggi fallisce, FAZ ha riportato che la Cassa Deutsche Reisesicherungsfonds dovrebbe occuparsi del rimborso degli acconti dei clienti e anche del trasporto di ritorno dei vacanzieri bloccati e del loro alloggio fino al trasporto di ritorno.

Il fondo, organizzato dall’industria turistica tedesca e supervisionato dal ministero federale della Giustizia, è stato fondato dopo il fallimento del gruppo di viaggi Thomas Cook nel settembre 2019. «I viaggi che non sono ancora iniziati probabilmente non potranno più essere effettuati o saranno effettuati solo parzialmente da domani, martedì», ha puntualizzato FTI in un comunicato.

Stando a una ricostruzione della stampa tedesca, FTI ha una grave carenza di liquidità e avrebbe un buco in bilancio in decine di milioni. Il proprietario di maggioranza, la famiglia miliardaria egiziana Sawiris che è entrata in FTI nel 2014 e ne ha assunto la maggioranza nel 2020, non avrebbe più sanato le perdite.

https://www.ilsole24ore.com/art/fallita ... pa-AGD7ksN
Malpensa airport user

Torna a “HANGAR - Aerei, strutture e altre news aeronautiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite