tail strike LaTam 35L, problema motore Delta 17R

le news dal "Città di Milano"
Avatar utente
I-Alex
Site Admin
Messaggi: 29545
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

tail strike LaTam 35L, problema motore Delta 17R

Messaggio da leggereda I-Alex » mar 09 lug 2024, 18:18:58

Immagine

Il Boeing 777 serie 300 de LaTam partito quest'oggi da Malpensa e diretto a San Paolo in Brasile verso le 13:30 ha toccato pesantemente con la coda la pista 35 sinistra di Malpensa, alcuni testimoni hanno riferito di aver visto parecchie scintille, forse anche un principio di incendio.
Subito allertata dalla torre la procedura per questi eventi, si è attivata la gestione dell'emergenza con chiusura della pista per accertamenti e predisposizione misure di allarme per rientro dell'aeromobile che è avvenuta dopo circa un'ora del decollo. Diversi holding in zona di altri aeromobili, verosimilmente il Tam anche per fuel dumping per poter atterrare in sicurezza ed entro il peso massimo consentito.

Immagine

L'aereo è fortunatamente atterrato sulla 35R senza aulteeiroi problemi con i mezzi dei vvff e di rampa pronti a intervenire nell'emergenza: dopo una verifica sulla taxiway Alfa al T2 l'aereo si è spostato fino al T1 dove i passeggeri sono potuti sbarcare e la 35 destra dopo un'ispezione approfondita ha riaperto velocemente.

Immagine

Immagine

Permane chiusa la 35 sinistra: oltre a essere stati rinvenuti dei frammenti dell'aeromobile, sono in corso le riparazioni al manto superficiale.

ATC ha emesso una restrizione a 18 movimenti in arrivo per single runway
Malpensa airport user

Avatar utente
I-Alex
Site Admin
Messaggi: 29545
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: tail strike B777 LaTam 35L a Malpensa

Messaggio da leggereda I-Alex » mar 09 lug 2024, 18:26:38

Questa foto parla da sola

Immagine
Malpensa airport user

easyMXP
Messaggi: 5783
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: tail strike B777 LaTam 35L a Malpensa

Messaggio da leggereda easyMXP » mar 09 lug 2024, 18:58:01

Il 300, per la sua grande lunghezza, dovrebbe avere un sistema automatico di limitazione della rotazione per prevenire il tail strike.
Mi ricordo di averlo letto tempo fa, magari è soltanto un optional.

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 8117
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: tail strike B777 LaTam 35L a Malpensa

Messaggio da leggereda cesare.caldi » mar 09 lug 2024, 19:00:16

La foto immagino sia la nuvola di fumo sollevata dallo strisciamento, importante che è andato tutto bene.
Immagino verrà aperta una inchiesta ufficiale per stabilire l'accaduto.

Secondariamente speriamo che quanto prima si riesca a riaprire la pista e togliere le limitazioni ai movimenti visto che siamo in un periodo di alta stagionale e gli operativi delle compagnie girano al massimo.

easyMXP
Messaggi: 5783
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: tail strike B777 LaTam 35L a Malpensa

Messaggio da leggereda easyMXP » mar 09 lug 2024, 19:05:02

Ricordo un "bel" ritardo di 6 ore da LIN a LGW perché un aereo aveva rovinato la pista a LGW, con imbarco abortito a metà, rientro nel terminal via dogana (ormai eravamo virtualmente fuori dall''Italia), successivo imbarco circa 3 ore dopo (riparazione fulminea) ma poi altre 3 ore di attesa a bordo (LGW doveva smaltire la coda).

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 8117
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: tail strike B777 LaTam 35L a Malpensa

Messaggio da leggereda cesare.caldi » mar 09 lug 2024, 19:16:16

Facendo qualche ipotesi quali potrebbe essere la causa?
- spostamento dal carico/errore di bilanciamento
- errore del pilota
-guasto tecnico di qualcosa
- altro

Avatar utente
I-Alex
Site Admin
Messaggi: 29545
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: tail strike B777 LaTam 35L a Malpensa

Messaggio da leggereda I-Alex » mar 09 lug 2024, 19:20:19

Credo la prima o la seconda ipotesi, non così forti ma sono abbastanza frequenti i tail strike

Nel frattempo

https://avherald.com/h?article=51aeb68f&opt=0

Accident: LATAM Brasil B773 at Milan on Jul 9th 2024, tail strike on departure
By Simon Hradecky, created Tuesday, Jul 9th 2024 15:41Z, last updated Tuesday, Jul 9th 2024 15:41Z


A LATAM Brasil Boeing 777-300, registration PT-MUG performing flight LA-8073 from Milan Malpensa (Italy) to Sao Paulo Guarulhos,SP (Brazil), departed Malpensa's runway 35L but struck its tail onto the runway surface during rotation. The aircraft climbed out to safety, stopped the climb at 5000 feet and entered a hold, later at 6000 feet while dumping fuel. The aircraft returned to Milan for a safe landing on runway 35R about 75 minutes after departure.


Malpensa airport user

Avatar utente
D960
Messaggi: 1958
Iscritto il: mer 17 ago 2016, 10:53:17

Re: tail strike B777 LaTam 35L a Malpensa

Messaggio da leggereda D960 » mar 09 lug 2024, 19:22:43

Quanti passeggeri a bordo?
AHO-ARN-BLQ-BGY-CAG-DUB-FCO-FLR-FRL-GOA-GRO-KIR-KBP-LIN-MXP-MUC-OLB-PMF-PSA-STN-TBS-TPS-TRN-TRS-TSF-VCE

Primo anno in perdita, secondo in pareggio e terzo in utile

Avatar utente
mxp98
Moderatore
Messaggi: 7199
Iscritto il: sab 06 ott 2007, 14:23:03

Re: tail strike B777 LaTam 35L a Malpensa

Messaggio da leggereda mxp98 » mar 09 lug 2024, 20:22:03

Intanto la 35L come da notam rimarrà chiusa sino alle 24 localiImmagine




Marco
The engine is the heart of an airplane but the pilot is its soul.

minsk
Messaggi: 694
Iscritto il: gio 14 mag 2009, 15:12:20
Località: LIMC-UMMS

Re: tail strike B777 LaTam 35L a Malpensa

Messaggio da leggereda minsk » mar 09 lug 2024, 20:34:15

Avevo aperto flightradar proprio verso quell’ora e mi ero accorto del Latam in holding per scaricare carburante. Pero’ in quel momento la 35L era ancora in uso. Almeno così sembrava da FR24. Però la coda in atterraggio era bella lunga.

Avatar utente
I-Alex
Site Admin
Messaggi: 29545
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: tail strike B777 LaTam 35L a Malpensa

Messaggio da leggereda I-Alex » mar 09 lug 2024, 20:47:32

minsk ha scritto:Avevo aperto flightradar proprio verso quell’ora e mi ero accorto del Latam in holding per scaricare carburante. Pero’ in quel momento la 35L era ancora in uso. Almeno così sembrava da FR24. Però la coda in atterraggio era bella lunga.
No, la pista è stata subito chiusa per ispezione e mai riaperta.
Tutti i decolli sono stati rischedulati sulla 35R, il Vueling per BCN si è allenato al GW solo Latam, è uscita subito al WB e poi tramite raccordo Hotel è andato sulla destra a decollare
Malpensa airport user

Avatar utente
I-Alex
Site Admin
Messaggi: 29545
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: tail strike B777 LaTam 35L a Malpensa

Messaggio da leggereda I-Alex » mar 09 lug 2024, 21:14:32

D960 ha scritto:Quanti passeggeri a bordo?
tanti, di fatto pieno a tappo, stiva piena di cargo e 328 bagagli
Malpensa airport user

Avatar utente
I-Alex
Site Admin
Messaggi: 29545
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: tail strike B777 LaTam 35L a Malpensa

Messaggio da leggereda I-Alex » mar 09 lug 2024, 22:25:31

easyMXP ha scritto:Il 300, per la sua grande lunghezza, dovrebbe avere un sistema automatico di limitazione della rotazione per prevenire il tail strike.
Mi ricordo di averlo letto tempo fa, magari è soltanto un optional.
Esattamente, anche l'esemplare di oggi PT-MUGper fortuna ha il sistema di protezione

http://www.youtube.com/watch?v=bqnRGQfxECk

anzi, aveva... E probabilmente ha salvato l'aereo e qualcosa di più

Immagine




Malpensa airport user

Avatar utente
I-Alex
Site Admin
Messaggi: 29545
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: tail strike B777 LaTam 35L a Malpensa

Messaggio da leggereda I-Alex » mer 10 lug 2024, 07:23:30

All'alba è stata riaperta la 35L
Malpensa airport user

pello
Messaggi: 244
Iscritto il: lun 15 lug 2013, 20:03:40

Re: tail strike B777 LaTam 35L a Malpensa

Messaggio da leggereda pello » mer 10 lug 2024, 08:19:30

I-Alex ha scritto: mar 09 lug 2024, 21:14:32
D960 ha scritto:Quanti passeggeri a bordo?
tanti, di fatto pieno a tappo, stiva piena di cargo e 328 bagagli
Mi sembra cosi strana la prima ipotesi, con le stive piene i pallet non hanno tutto questo margine di manovra, salvo naturalmente un confezionamento incorretto degli stessi, i moderni DCS poi non permettono più la stampa/approvazione del piano di carico in caso di sbilanciamento/overload.

Avatar utente
I-Alex
Site Admin
Messaggi: 29545
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: tail strike B777 LaTam 35L a Malpensa

Messaggio da leggereda I-Alex » gio 11 lug 2024, 17:29:08

In questo articolo è disponibile il video ripreso dalle telecamere del T2 del lunghissimo tail strike, impressionante

https://www.malpensanews.it/2024/07/il- ... sa/913830/
Ultima modifica di I-Alex il gio 11 lug 2024, 17:29:08, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Edit
Malpensa airport user

easyMXP
Messaggi: 5783
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: tail strike B777 LaTam 35L a Malpensa

Messaggio da leggereda easyMXP » gio 11 lug 2024, 19:03:48

Inquietante, hanno rischiato di finire veramente male.

robygun82
Messaggi: 79
Iscritto il: dom 20 dic 2020, 15:22:55

Re: tail strike B777 LaTam 35L a Malpensa

Messaggio da leggereda robygun82 » gio 11 lug 2024, 19:40:28

Dal video si nota come alla fine fosse appoggiato solo sulla coda, con tutti i carrelli sollevati..

Avatar utente
mxp98
Moderatore
Messaggi: 7199
Iscritto il: sab 06 ott 2007, 14:23:03

Re: tail strike B777 LaTam 35L a Malpensa

Messaggio da leggereda mxp98 » gio 11 lug 2024, 20:07:25

Ansv chiaramente ha aperto l'inchiesta.

Tail strike a Milano Malpensa

Dopo aver raccolto le prime evidenze utili alla corretta classificazione dell’evento, l’ANSV ha avviato un’inchiesta di sicurezza sull’inconveniente grave che, martedì 9 luglio, sull’aeroporto di Milano Malpensa, ha interessato il B777 marche di registrazione PT-MUG; il velivolo, durante la corsa di decollo per pista 35L, con destinazione San Paolo, strusciava la coda sull’asfalto e, dopo circa un’ora, rientrava a Malpensa senza ulteriori conseguenze.

Mentre prosegue la valutazione dei danni effettivamente subiti dall’aeromobile, l’ANSV ha comunicato l’apertura dell’inchiesta alle omologhe autorità investigative del Brasile e degli USA, rispettivamente paese di esercenza e di costruzione del velivolo, che, ai sensi della normativa internazionale (Annesso 13 ICAO), hanno titolo ad accreditare un proprio rappresentante nell’investigazione.

https://ansv.it/tail-strike-a-milano-malpensa/




Marco
The engine is the heart of an airplane but the pilot is its soul.

Avatar utente
I-Alex
Site Admin
Messaggi: 29545
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: tail strike B777 LaTam 35L a Malpensa

Messaggio da leggereda I-Alex » ven 12 lug 2024, 06:49:01

Milano Malpensa, l’aereo in decollo urta la pista per centinaia di metri: «Rischio grave, ecco cosa può essere successo»

di Leonard Berberi
11 luglio 2024
Il Boeing 777 della compagnia cilena Latam è rientrato d’emergenza in aeroporto. L’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo ha aperto un’indagine. Gli esperti: «Se avessero interrotto la manovra sarebbe stata una strage»

Un aereo della compagnia sudamericana Latam è rientrato con una procedura d’emergenza all’aeroporto di Milano Malpensa per i danni strutturali segnalati dopo aver urtato con la parte inferiore della coda la pista di decollo. L’incidente, che in gergo si chiama «tail strike», è durato diversi secondi e lungo qualche centinaio di metri ed è stato registrato dalle telecamere di sorveglianza dello scalo lombardo. Il fatto è accaduto il 9 luglio, ma ora l’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (Ansv) vuole vederci chiaro e ha aperto un’inchiesta. Secondi alcuni esperti consultati dal Corriere se i piloti avessero deciso di annullare la procedura di decollo non sarebbero stati in grado di controllare il velivolo, con esiti disastrosi.

Il volo
Il velivolo, un Boeing 777-300ER, è decollato dalla pista 35 sinistra di Malpensa verso le 13.30 di martedì 9 luglio. Doveva effettuare il volo diretto per San Paolo, Brasile, codice LA8073. Ma durante la fase di decollo, quando i piloti portano al massimo la spinta dei motori, il ventre dell’aereo nella parte posteriore ha iniziato a toccare la pista per diversi secondi. Testimoni oculari hanno raccontato di aver visto delle scintille. Di sicuro l’aereo — carico di passeggeri e merci — ha lasciato dietro di sé molto fumo.

Il rientro
I piloti sono riusciti comunque a far decollare l’aereo, ma una volta in quota hanno chiesto alla torre di controllo di poter rientrare nello scalo per far ispezionare il velivolo. Prima di atterrare in provincia di Varese, comandante e primo ufficiale hanno dovuto volare intorno all’impianto per un’ora e dieci minuti per poter scaricare un po’ di cherosene e quindi alleggerire il jet. Una volta a terra passeggeri e personale di bordo sono stati fatti scendere. Il Boeing è ancora fermo a Malpensa.

Le testimonianze
Quello che è sembrato l’ennesimo «tail strike» — si verificano diversi casi nel mondo, ogni giorno — ha assunto contorni più seri con l’acquisizione dei video di sorveglianza. Nei filmati si nota che i piloti fanno fatica a far salire il jet. «Dopo aver raccolto le prime evidenze utili alla corretta classificazione dell’evento, abbiamo avviato un’inchiesta di sicurezza sull’inconveniente grave», conferma in una nota l’Ansv. «Il velivolo, durante la corsa di decollo, strusciava la coda sull’asfalto e, dopo circa un’ora, rientrava a Malpensa senza ulteriori conseguenze».

L’indagine dell’Ansv
«Mentre prosegue la valutazione dei danni effettivamente subiti dall’aeromobile — prosegue l’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo —, abbiamo comunicato l’apertura dell’inchiesta alle omologhe autorità investigative del Brasile e degli Usa, rispettivamente Paese di esercenza e di costruzione del velivolo che, ai sensi della normativa internazionale, hanno titolo ad accreditare un proprio rappresentante nell’investigazione».

Gli esperti
«I piloti sono stati bravi — da quanto si vede — a non andare nel panico, a continuare a mantenere il controllo del velivolo fino a quando non ha preso il volo perché se avessero interrotto il decollo avrebbero ammazzato tutti quelli a bordo, non si sarebbero mai fermati», spiega al Corriere un comandante di Boeing con esperienza ultra ventennale. «Quindi in quello che sembra un fatto dovuto a un errore umano la cosa buona è che hanno avuto il sangue freddo di continuare a fare quello che hanno fatto».

Le possibili cause
Ma cosa può essere successo? «Al netto di difetti tecnici potrebbe essersi tratto di un problema di calcolo delle performance», continua il comandante. «Quando i piloti inseriscono i pesi che il velivolo dovrebbe avere al decollo, uno si chiama "zero fuel weight", cioè il peso dell’aeroplano compreso il carico dei passeggeri e dei bagagli senza il carburante. Poi si decide quanto cherosene caricare e con quello si ha il peso al decollo. Nel computer di bordo e in quello dei calcoli — che aiutano a indicare le velocità ottimali per il decollo — per errore o per fretta potrebbero essere stato inserito qualche numero sbagliato nel "zero fuel weight" ed ecco che per un velivolo di quelle dimensioni la differenza può essere di diverse tonnellate».

«Numeri sbagliati»
Con che risultato? «Con i numeri sbagliati quando si fa la corsa per il decollo la velocità è più bassa di quella che dovrebbe in realtà essere e quindi non si ha l’energia sufficiente a far decollare il jet — sottolinea l’esperto —. Ed ecco che la coda tocca la pista, si sta "seduti" sulla coda fino a quando non si raggiunge la velocità sufficiente che permette all’aeroplano di involarsi». «Le procedure delle compagnie aeree — ricorda il comandante — indicano di controllare tre volte i dati inseriti. Ma questo non sempre avviene».

https://www.corriere.it/economia/traspo ... 3xlk.shtml
Malpensa airport user

KittyHawk
Messaggi: 6591
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: tail strike B777 LaTam 35L a Malpensa

Messaggio da leggereda KittyHawk » ven 12 lug 2024, 07:38:12

Non sono un comandante, ma l'ipotesi di un errore di calcolo nel determinare i parametri di decollo mi era subito venuta in mente appena letto dell'incidente. :-)
Non sarebbe la prima volta e neppure l'ultima.

I-GABE
Messaggi: 3531
Iscritto il: sab 23 mag 2009, 18:35:41
Località: London, UK

Re: tail strike B777 LaTam 35L a Malpensa

Messaggio da leggereda I-GABE » ven 12 lug 2024, 10:25:38

Rotate anticipato?

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 19185
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

tail strike B777 LaTam 35L a Malpensa

Messaggio da leggereda malpensante » ven 12 lug 2024, 10:37:50

I-Alex ha scritto: di Leonard Berberi […]

Prima di atterrare in provincia di Varese
Tu quoque Leonard

BAlorMXP
Messaggi: 3174
Iscritto il: dom 14 ott 2007, 12:59:55
Località: MILANO

Re: tail strike B777 LaTam 35L a Malpensa

Messaggio da leggereda BAlorMXP » ven 12 lug 2024, 12:11:31

malpensante ha scritto:
I-Alex ha scritto: di Leonard Berberi […]

Prima di atterrare in provincia di Varese
Tu quoque Leonard
Vedi che è pericoloso volare con macchine troppo grandi da Milano, scusa Varese? Magari ci metterà mano anche Sala intimando i poveri Milanesi di volare sicuro con aerei piccoli, non troppo lunghi e soprattutto nel cozy airport.

Politica e stampa italiana quando vogliono denigrare sono bravissime.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 19185
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: tail strike B777 LaTam 35L a Malpensa

Messaggio da leggereda malpensante » ven 12 lug 2024, 12:28:57

È il loro lavoro principale.


Torna a “NOVITA'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti