AZ ennesimo cambio della guardia 29 Giugno 2020

le news su Alitalia
Regole del forum
Luogo dove analizzare la situazione ed il percorso di Alitalia visto dal sistema aeroportuale Lombardo.
Avatar utente
hal
Site Admin
Messaggi: 8232
Iscritto il: gio 04 ott 2007, 21:13:47
Località: MXP

AZ ennesimo cambio della guardia 29 Giugno 2020

Messaggio da leggereda hal » lun 29 giu 2020, 20:10:00

continua da QUI
viewtopic.php?f=33&t=12965&start=350

Caio e Lazzarini ai vertici di Alitalia nuyovamente ristatalizzata

https://www.adnkronos.com/soldi/economi ... t22kN.html

Pubblicato il: 29/06/2020 19:05

Fabio Lazzerini ad e Francesco Caio presidente. Con un post su Facebook, il premier Giuseppe Conte annuncia le novità, attese, sul fronte Alitalia. "Prosegue senza sosta l'azione di governo- scrive il presidente del Consiglio -. In questi giorni abbiamo lavorato al dossier Alitalia in modo da procedere rapidamente alla sottoscrizione della nuova Società, tramite un decreto proposto dal ministro Gualtieri e cofirmato dai ministri De Micheli, Patuanelli e Catalfo".


"Abbiamo condiviso le linee guida che orienteranno il piano industriale, che dovrà consentire il perseguimento di strategie aziendali nel segno della economicità di gestione, in modo da affrontare, con piena capacità competitiva, le complesse sfide del mercato dei trasporti aerei post-Covid 19. Nell’ambito della condivisione di questa strategia complessiva, che prevede anche una riforma del trasporto aereo nazionale, abbiamo individuato l’ing. Francesco Caio quale Presidente della nuova Società, e il dott. Fabio Lazzerini quale Amministratore delegato. Il vertice neo-designato potrà da subito lavorare, con gli advisor già individuati dal Ministero dell’Economia, al nuovo piano industriale, che sarà poi notificato alla Commissione Europea", rimarca ancora Conte.
Il maggior nemico della conoscenza non è l’ignoranza,
è la presunzione della conoscenza.


Stephen Hawking

RAV38
Messaggi: 838
Iscritto il: sab 18 mag 2013, 18:08:42

Re: Nuovo ennesimo cambio della guardia 29 Giugno 2020

Messaggio da leggereda RAV38 » lun 29 giu 2020, 21:02:06

Sarà da vedere cosa significa l'intenzione di adottare una "riforma del trasporto aereo nazionale". Ci sento puzza di intenzioni ostative della concorrenza per favorire AZ.

Avatar utente
D960
Messaggi: 1168
Iscritto il: mer 17 ago 2016, 10:53:17

Re: Nuovo ennesimo cambio della guardia 29 Giugno 2020

Messaggio da leggereda D960 » lun 29 giu 2020, 21:25:45

Che sorpresa, non l'avrei mai detto :D
AHO-BLQ-BGY-CAG-DUB-FCO-GOA-GRO-KBP-LIN-MXP-MUC-OLB-PMF-PSA-STN-TBS-TPS-TRN-TRS-TSF-VCE

A Milén si va a Linate per i nazionali, a Bergamo per gli internazionali e a Malpensa per gli intercontinentali e i charter

spanna
Messaggi: 3187
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Re: Nuovo ennesimo cambio della guardia 29 Giugno 2020

Messaggio da leggereda spanna » lun 29 giu 2020, 21:28:21

La scelta di Caio è stupenda. Quando era alle poste definì alitalia una fornace, tanto che per fargli mettere i suoi 75 M€ in alitalia SAI si dovettero inventare una Midco perché non voleva mischiarsi cogli altri soci CAI. Adesso si ritrova ad essere presidente della fornace con la benedizione del governo.
https://www.astoi.com/press/alitalia-ve ... -3940.html
Ha spiegato che Poste è una società interamente pubblica con l'obiettivo di quotarsi in Borsa e non può disperdere risorse in una «fornace» come CAI...
Countdown verso la dissoluzione della grande meretrice aerea: conteggio iniziato!
Ten... Nine... Eight... Seven...Six...Five...Four...Three...Two...COVID

KittyHawk
Messaggi: 4904
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Nuovo ennesimo cambio della guardia 29 Giugno 2020

Messaggio da leggereda KittyHawk » lun 29 giu 2020, 21:38:36

La scelta di Caio è stupenda. Quando era alle poste definì alitalia una fornace, tanto che per fargli mettere i suoi 75 M€ in alitalia SAI si dovettero inventare una Midco perché non voleva mischiarsi cogli altri soci CAI. Adesso si ritrova ad essere presidente della fornace con la benedizione del governo.
https://www.astoi.com/press/alitalia-ve ... -3940.html
Ha spiegato che Poste è una società interamente pubblica con l'obiettivo di quotarsi in Borsa e non può disperdere risorse in una «fornace» come CAI...
In realtà l'ingresso in Alitalia era già stato deciso dal suo predecessore, Massimo Sarmi, con la speranza di vedersi riconfermata la poltrona. Tuttavia gli andò male.

KL63
Messaggi: 2680
Iscritto il: lun 12 mag 2008, 22:52:29
Località: Milano

Re: Nuovo ennesimo cambio della guardia 29 Giugno 2020

Messaggio da leggereda KL63 » lun 29 giu 2020, 21:51:10

Al tg 1 hanno parlato di "riordino del sistema aeroportuale, di inter modalità, di mantenimento dei dipendenti, di 105 aerei per la flotta, hub a FCO e MXP per il lr e di ritorno al cargo" quindi il piano industriale sarebbe già fatto. Con una novità... niente pareggio operativo in due anni, niente solite c..e su Linate... al momento.

KittyHawk
Messaggi: 4904
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Nuovo ennesimo cambio della guardia 29 Giugno 2020

Messaggio da leggereda KittyHawk » mar 30 giu 2020, 08:13:21

Svolta in Alitalia. Al vertice arrivano Caio e Lazzerini. Biglietti più cari
...

Le linee guida scritte al ministero dei Trasporti e visionate da La Stampa dimostrano che di certezze ce ne sono ancora poche. Propongono di puntare tutto sulle «rotte a lungo raggio», la clientela delle classi business, il «turismo individuale», l’aumento delle tariffe e del numero degli aerei in proprietà rispetto a quelli in leasing per ridurre i costi. È la ricetta che ha permesso la sopravvivenza a molte compagnie tradizionali (il documento cita la portoghese Tap) e che fino a pochi mesi fa permetteva a colossi come Lufthansa di produrre utili. Oggi non si salva nessuno: tutti tagliano posti di lavoro, biglietti a bordo e rotte. In ogni caso – dice il documento – la strada non può che essere questa, al punto di criticare la precedente gestione commissariale per non averci creduto e sfruttato a fondo le potenzialità di Linate per intercettare la clientela delle compagnie tradizionali, ovvero chi viaggia per lavoro. Nel frattempo lo Stato dovrà riprendersi il suo antico ruolo fino in fondo. Le linee guida scrivono apertamente di «rotte non sostenibili dal mercato» da garantire e la politica ne invoca molte: per la Sardegna, la Sicilia, il Friuli.

Alitalia oggi ha una flotta di un centinaio di aerei, una frazione di quelli dei concorrenti tedesco (oltre settecento) e franco-olandese (più di cinquecento). Come tutte le compagnie minori, per sopravvivere avrà bisogno di un partner internazionale. Chi si farà mai avanti in un momento del genere? Il documento del ministero dei Trasporti sottolinea che il fatturato dei voli oceanici è garantito dall’alleanza con gli americani di Delta, e al momento «non esistono piani alternativi».
...
https://www.lastampa.it/economia/2020/06/30/news/svolta-in-alitalia-al-vertice-arrivano-caio-e-lazzerini-biglietti-piu-cari-1.39024871

Si potesse visionare anche noi il documento del Ministero...
Al di là delle parole, non mi sembra che il futuro di AZ sarà di reale rottura con il passato, anzi. E anche quelli che speranzosamente si domandavano che fine avesse fatto Linate sono accontentati.

Avatar utente
mxp98
Moderatore
Messaggi: 6988
Iscritto il: sab 06 ott 2007, 14:23:03
Località: between indav and farak

Re: Nuovo ennesimo cambio della guardia 29 Giugno 2020

Messaggio da leggereda mxp98 » mar 30 giu 2020, 08:56:28

Quindi aspettiamoci pure qualche altra forzatura per soddisfare l'ultimo punto.
La "nuova" Alitalia.

Inviato dal mio Redmi Note 6 Pro utilizzando Tapatalk


Marco
Linate è comodo però Malpensa è utile
The engine is the heart of an airplane but the pilot is its soul.

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26130
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Nuovo ennesimo cambio della guardia 29 Giugno 2020

Messaggio da leggereda I-Alex » mar 30 giu 2020, 09:03:53

Al tg 1 hanno parlato di "riordino del sistema aeroportuale, di inter modalità, di mantenimento dei dipendenti, di 105 aerei per la flotta, hub a FCO e MXP per il lr e di ritorno al cargo" quindi il piano industriale sarebbe già fatto. Con una novità... niente pareggio operativo in due anni, niente solite c..e su Linate... al momento.
hanno persino detto che perdeva 500 mln al giorno nel servizio... spazzatura o quasi
Malpensa airport user

KL63
Messaggi: 2680
Iscritto il: lun 12 mag 2008, 22:52:29
Località: Milano

Re: Nuovo ennesimo cambio della guardia 29 Giugno 2020

Messaggio da leggereda KL63 » mar 30 giu 2020, 09:13:35

Questa non l'avevo sentita

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk


spanna
Messaggi: 3187
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Re: Nuovo ennesimo cambio della guardia 29 Giugno 2020

Messaggio da leggereda spanna » mar 30 giu 2020, 11:19:42

Al di là delle parole, non mi sembra che il futuro di AZ sarà di reale rottura con il passato, anzi.
va beh dai, non dirmi che pensavi a qualcosa di diverso.
Comunque penso che caio sara' il vero capo azienda e quello che imporra' le decisioni mentre a lazzerini verra' lasciato il commerciale e poco altro. Non credo che caio sia stato messo li' solo per fare da parafulmini.
Countdown verso la dissoluzione della grande meretrice aerea: conteggio iniziato!
Ten... Nine... Eight... Seven...Six...Five...Four...Three...Two...COVID

Avatar utente
mattaus313
Messaggi: 1676
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: AZ ennesimo cambio della guardia 29 Giugno 2020

Messaggio da leggereda mattaus313 » mar 30 giu 2020, 19:04:30

Hanno costruito ancora una volta una società in funzione del livello occupazionale, le parole (e immagino anche il piano) sono le stesse del passato e se qualcuno ci perde questa volta non è qualcuno che deve qualche favore allo Stato ma direttamente il contribuente e ancora una volta non un privato il cui solo interesse è quello di guadagnare.

Cosa potrà mai andare storto? Io dico 2023 nuova AS dopo aria di ricapitalizzazione che inizierà nella Winter 2022.
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

easyMXP
Messaggi: 4376
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: AZ ennesimo cambio della guardia 29 Giugno 2020

Messaggio da leggereda easyMXP » mar 30 giu 2020, 23:36:44

Hanno costruito ancora una volta una società in funzione del livello occupazionale, le parole (e immagino anche il piano) sono le stesse del passato e se qualcuno ci perde questa volta non è qualcuno che deve qualche favore allo Stato ma direttamente il contribuente e ancora una volta non un privato il cui solo interesse è quello di guadagnare.

Cosa potrà mai andare storto? Io dico 2023 nuova AS dopo aria di ricapitalizzazione che inizierà nella Winter 2022.
Secondo te riescono a perdere un miliardo all'anno? Hanno soldi per almeno 6-7 anni.

Avatar utente
mattaus313
Messaggi: 1676
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: AZ ennesimo cambio della guardia 29 Giugno 2020

Messaggio da leggereda mattaus313 » mer 01 lug 2020, 00:14:06

Hanno costruito ancora una volta una società in funzione del livello occupazionale, le parole (e immagino anche il piano) sono le stesse del passato e se qualcuno ci perde questa volta non è qualcuno che deve qualche favore allo Stato ma direttamente il contribuente e ancora una volta non un privato il cui solo interesse è quello di guadagnare.

Cosa potrà mai andare storto? Io dico 2023 nuova AS dopo aria di ricapitalizzazione che inizierà nella Winter 2022.
Secondo te riescono a perdere un miliardo all'anno? Hanno soldi per almeno 6-7 anni.
6-7 anni con il traffico pre-covid, quando fatturavano 3 miliardi-3 miliardi e mezzo all'anno. Adesso, essendo stati completamente fermi 3 mesi e tenendo conto che da qui al 2022 almeno il traffico non sarà lo stesso 3 anni mi sembra ragionevole e soprattutto che i costi per ovvi motivi non variano al variare del fatturato essendoci una discreta - per usare un eufemismo - componente di costi fissi direi che ci siamo.

Poi lieto di essere smentito in meglio, intendiamoci, ma stiamo parlando di Alitalia, che potrebbe essere pure stand alone tra le altre cose...

Dovessi scommettere direi 2023 e la accendo.
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

grandemilano
Messaggi: 1185
Iscritto il: mar 08 mar 2011, 20:11:31

Re: AZ ennesimo cambio della guardia 29 Giugno 2020

Messaggio da leggereda grandemilano » mer 01 lug 2020, 07:48:33

Considerando il calo dei ricavi per il covid,
considerato che a breve Linate (inutilmente) riaprirà e riaprirà a pieno regime,
considerato che saranno previsti (inutili) LR anche su Malpensa in sicura perdita (considerato che non ci sarà nessuna alimentazione),
Considerato questo e altro, anch'io direi che 3 miliardi 6-7 anni non durano

Avatar utente
D960
Messaggi: 1168
Iscritto il: mer 17 ago 2016, 10:53:17

Re: AZ ennesimo cambio della guardia 29 Giugno 2020

Messaggio da leggereda D960 » mer 01 lug 2020, 08:02:02

Considerate che Alitalia meno vola meno perde
AHO-BLQ-BGY-CAG-DUB-FCO-GOA-GRO-KBP-LIN-MXP-MUC-OLB-PMF-PSA-STN-TBS-TPS-TRN-TRS-TSF-VCE

A Milén si va a Linate per i nazionali, a Bergamo per gli internazionali e a Malpensa per gli intercontinentali e i charter

hkg
Messaggi: 705
Iscritto il: dom 22 ago 2010, 18:44:21

Re: AZ ennesimo cambio della guardia 29 Giugno 2020

Messaggio da leggereda hkg » mer 01 lug 2020, 08:08:44

Rimango stupefatto come continuino ad insistere su linate..... Comunque bene così, gli slot se li mantiene lei e gli altri non ci vanno.
Speriamo che il governo non si inventi qualcosa di strano, faccia si che linate venga aperto a tutto il bacino del Mediterraneo, allora sì che saranno c..zi amari .
Apriamo il borsellino......
MXP,CTA,LIN,CGD,VIE,AHO,CAG,OLB,KBP,TLL,LED,SVO,JFK,MBA,BKK,HKT,DPS,BLQ,SIN,TUN,BGY,LXR, PMV,DXB,TPE,HKG,KBV,AMM,UTH,LPQ,CNX,BWN,LBU,KCH,MYY,MNL,CRK,DOH,VLC,CGN,BCN,BUD,PRG,AUH,CGK,JOG,KUL,TXL,LIS,STR,KIX,NRT,IST,HAM,CPH,KIV,PEK,SVQ,MCT,CPT,MJT,AGP,JKH,OPO,LXS,SKG,MAD, KWI,

spanna
Messaggi: 3187
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Re: AZ ennesimo cambio della guardia 29 Giugno 2020

Messaggio da leggereda spanna » mer 01 lug 2020, 12:26:49

https://www.ilgazzettino.it/economia/al ... 20230.html
Mercoledì 1 Luglio 2020 di Umberto Mancini


Il piano industriale di Alitalia è praticamente pronto. Le linee guida del ministero dei Trasporti, che saranno recepite nel documento finale, parlano chiaro e indicano la rotta. Il governo vuole una compagnia che punta sulla qualità, con il segmento premium ben sviluppato, una flotta omogenea, che passerà dai 113 velivoli di oggi agli 89 del 2020, fino ai 93 del 2023, e il rafforzamento di Fiumicino e Linate sul fronte dei voli internazionali e intercontinentali. Focus quindi sul medio e lungo raggio, le tratte a maggiore redditività. Ma visto che si tratta di una compagnia di Stato, con una dote di 3 miliardi, dovrà anche fare «servizio pubblico per collegare rotte non sostenibili con logica di mercato». Una missione non facile per il neo ad Fabio Lazzerini, chiamato a pilotare la ripartenza e a sfruttare - si legge nel documento del Mit - «una situazione storica decisamente unica» determinata dall'emergenza Covid per «rivedere la strategia dei costi, dei ricavi e del posizionamento con una logica aggressiva e non di solo salvataggio». Obiettivi non facili ma che evidentemente al Mit, così come a Palazzo Chigi e al Tesoro, sono convinti di poter centrare.

PREMESSE
Ma da dove partire? Eliminando i vincoli strutturali e cioè la flotta obsoleta e non omogenea, mettendo fine allo sbilanciamento tra aerei in leasing e quelli di proprietà, studiando un nuovo mix tra medio-breve e lungo raggio.
Per far questo, sembra evidente, la flotta andrà rinnovata, approfittando anche dei prezzi in flessione, sul modello di quanto già fatta dalla Tap. Aerei moderni, green e comodi per tagliare i costi di manutenzione e dei ricambi. La nuova Alitalia, indica il Mit, non sarà una low cost. Tutt'altro. Sono cinque i «pilastri fondamentali per il nuovo posizionamento strategico»: focalizzazione sui segmenti corporate e leisure individuale, ovvero la fascia alta della clientela; tratte di lungo raggio e feederaggio internazionale-domestico; spinta alla connettività sull'hub di Fiumicino per lo sviluppo continentale e del medio raggio, mentre Linate sarà decisivo per le rotte business in Europa. Tra i punti chiave c'è poi quello che sta più a cuore ai passeggeri italiani. L'Alitalia di Stato dovrà svolgere «servizio pubblico per collegare rotte non sostenibili con logica di mercato». Come e in che misura nel piano non c'è scritto, ma viste le proteste di questi giorni sarà un bel rebus da sciogliere. Molte tratte hanno ritorni marginali o addirittura nessuno. Forse anche per questo, per compensare, la Newco punterà su un'offerta premium.
ALTA GAMMA
Come? Con l'aumento di posti in Classe Magnifica e l'inserimento di una quarta classe di servizio (Comfort+) per intercettare la domanda corporate e business. Anche nel medio raggio ci sarà la business class per i voli oltre le 3 ore. Come ogni piano si punta poi a portare in Italia i turisti di tutto il mondo, utilizzando la piattaforma Discover Italy, mentre per i canali di vendita di biglietti si sfrutterà al massimo la digitalizzazione. Le tariffe medie, si legge sempre nel documento, aumenterà a fronte del miglioramento del servizio offerto. Il calo dei costi, grazie ad una flotta moderna, sarà invece la conseguenza dei minori oneri della manutenzione, la razionalizzazione degli equipaggi e il ridotto consumo del carburante. L'obiettivo, ma nelle linee guida non è specificato, è il break even in 2-3 anni.
IL PERIMETRO
Quest'anno la fotta avrà un perimetro di 89 aeromobili (12 breve raggio, 58 medio raggio, 19 lungo raggio), per poi crescere fino a 93 nel 2023.
Bisogna però comprare, è l'indicazione, aeromobili «Next Gen» visto che una flotta obsoleta come quella attuale comporta maggiori costi di gestione dovuti a scarsa efficienza nel consumo di carburante. Sopratutto rende impossibile realizzare un incremento di ricavi. Una flotta dotata di sistemi wifi, di intrattenimento e comfort obsoleti non attraggono, infatti, i segmenti di clientela premium, quella che genera ricavi unitari medio-alti. Insomma, tanto lavoro per Lazzerini e il presidente Caio che ieri si è limitato a dire di essere consapevole della sfida.
siamo tornati alla compagnia 5 stelle di hogan? Forse si sono dimenticati che e' fallita 3 anni fa.
Countdown verso la dissoluzione della grande meretrice aerea: conteggio iniziato!
Ten... Nine... Eight... Seven...Six...Five...Four...Three...Two...COVID

I-GABE
Messaggi: 1470
Iscritto il: sab 23 mag 2009, 18:35:41
Località: London, UK

Re: AZ ennesimo cambio della guardia 29 Giugno 2020

Messaggio da leggereda I-GABE » mer 01 lug 2020, 12:37:27

Ma il giorno della marmotta non e' il 2 febbraio?
Siamo a luglio...
More of the same, insomma - solo con flotta piu' piccola e piu' soldi. Al prossimo giro, 6 miliardi e 50 aeromobili.

Avatar utente
D960
Messaggi: 1168
Iscritto il: mer 17 ago 2016, 10:53:17

Re: AZ ennesimo cambio della guardia 29 Giugno 2020

Messaggio da leggereda D960 » mer 01 lug 2020, 13:45:18

La flotta era stata rinnovata in parte anni fa eppure il rosso non ha accennato a diminuire. Il problema è altrove ma si fa finta di non vederlo. Sono stupito dal fatto che non si parli di cambiare livrea.
AHO-BLQ-BGY-CAG-DUB-FCO-GOA-GRO-KBP-LIN-MXP-MUC-OLB-PMF-PSA-STN-TBS-TPS-TRN-TRS-TSF-VCE

A Milén si va a Linate per i nazionali, a Bergamo per gli internazionali e a Malpensa per gli intercontinentali e i charter

RAV38
Messaggi: 838
Iscritto il: sab 18 mag 2013, 18:08:42

Re: AZ ennesimo cambio della guardia 29 Giugno 2020

Messaggio da leggereda RAV38 » mer 01 lug 2020, 14:09:20

Al massimo cambieranno le divise degli AV.

KittyHawk
Messaggi: 4904
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: AZ ennesimo cambio della guardia 29 Giugno 2020

Messaggio da leggereda KittyHawk » mer 01 lug 2020, 14:28:14

Sembra che i bookmaker abbiano già aperto le scommesse non sul SE ma sul QUANDO AZ TAI entrerà in amministrazione straordinaria. Visto che l'articolo riporta che «L'obiettivo, ma nelle linee guida non è specificato, è il break even in 2-3 anni», come da copione, mi vien da pensare che il 2025 sia una buona data.

KL63
Messaggi: 2680
Iscritto il: lun 12 mag 2008, 22:52:29
Località: Milano

Re: AZ ennesimo cambio della guardia 29 Giugno 2020

Messaggio da leggereda KL63 » mer 01 lug 2020, 14:31:39

Anche quelle del personale di terra...
Insomma la solita fallimentare solfa.. FCO hub, Linate voli per l'Europa, portare turisti in Italia ecc. Da notare che questa volta la colpa del fallimento in corso è degli aerei vecchi e del costo del carburante, non ci sono altri cattivoni da mettere alla berlina.

easyMXP
Messaggi: 4376
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: AZ ennesimo cambio della guardia 29 Giugno 2020

Messaggio da leggereda easyMXP » mer 01 lug 2020, 14:59:04

Una missione non facile per il neo ad Fabio Lazzerini, chiamato a pilotare la ripartenza e a sfruttare - si legge nel documento del Mit - «una situazione storica decisamente unica» determinata dall'emergenza Covid per «rivedere la strategia dei costi, dei ricavi e del posizionamento con una logica aggressiva e non di solo salvataggio».
Uno legge questo e pensa "finalmente si cambia!", poi legge il resto (FCO hub, LIN business in Europa, turisti) e capisce che è tutta una presa in giro, con la solita ricetta già fallita 3 volte.

Avatar utente
D960
Messaggi: 1168
Iscritto il: mer 17 ago 2016, 10:53:17

Re: AZ ennesimo cambio della guardia 29 Giugno 2020

Messaggio da leggereda D960 » mer 01 lug 2020, 15:21:53

Linate pare riaprirà alla grande con ben due movimenti all'ora. Vediamo chi saranno i primi a prostituirsi :mrgreen:
AHO-BLQ-BGY-CAG-DUB-FCO-GOA-GRO-KBP-LIN-MXP-MUC-OLB-PMF-PSA-STN-TBS-TPS-TRN-TRS-TSF-VCE

A Milén si va a Linate per i nazionali, a Bergamo per gli internazionali e a Malpensa per gli intercontinentali e i charter


Torna a “ALITALIA VISTA DAL SISTEMA LOMBARDO”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 31 ospiti