Malpensa Express: dal 14 Dic nuovi treni e Check-in

le news dal "Città di Milano"
easyMXP
Messaggi: 4492
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Malpensa Express: dal 14 Dic nuovi treni e Check-in

Messaggio da leggereda easyMXP » mer 04 mar 2009, 14:17:11

...se qualcuno ci avesse pensato prima, anticipando i lavori sulla Saronno Seregno, magari facendoli contestuali con l'apertura del T1 nel 98, si sarebbe potuto dare un collegamento ferroviario da Centrale con fermate a Monza e Seregno, in maniera da garantire un'accessibilità ferroviaria migliore ed estesa anche alla Brianza, non in sostituzione del mxp express da Cadorna ma in affiancamento allo stesso.
In principio una buona idea, ma in pratica ci sarebbe comunque stata la strettoia di Castellanza ad impedire il servizio su Centrale in affiancamento a quello su Cadorna (è sempre stato detto che senza quel raddoppio non è possibile inserire altri treni sulla tratta).
Il vero problema di MXP è che il T1 è stato progettato, si è iniziato a costruirlo, e solo poco prima di aprirlo qualcuno si è accorto che mancavano i collegamenti.
Amministratori locali e nazionali efficienti avrebbero aperto i collegamenti contestualmente al terminal, qua dopo 10 anni stiamo ancora aspettando (e ci sono ancora ritardi!!!!).

Avatar utente
mxp98
Moderatore
Messaggi: 6998
Iscritto il: sab 06 ott 2007, 14:23:03
Località: between indav and farak

Re: Malpensa Express: dal 14 Dic nuovi treni e Check-in

Messaggio da leggereda mxp98 » mer 04 mar 2009, 21:22:48

Cresce la percentuale di viaggiatori che sceglie il Malpensa Express

Calano i viaggiatori dell’aeroporto di Malpensa ma il collegamento ferroviario Malpensa Express offerto da LeNORD mantiene i suoi passeggeri ed anzi conquista quote di traffico. Nel gennaio del 2009 è stato scelto dal 9,24% dei viaggiatori diretti o di ritorno dallo scalo milanese, contro l’8,64% del gennaio 2008. In valori assoluti, i passaggi sul “Malpensa” sono rimasti pressoché invariati (106 mila contro 107 mila del gennaio dell’anno scorso), a fronte però di un calo di viaggiatori su Malpensa di oltre 600 mila unità.

«Il servizio di collegamento ferroviario ha un gradimento consolidato da parte di una fetta importante di clientela - ha commentato Giuseppe Biesuz, direttore generale FNM -. Certo, ci sono ancora ampi margini di miglioramento, ma è significativo il fatto che il Malpensa Express non soffra del calo di passeggeri sull’aeroporto, segno che il servizio funziona e che la nostra scommessa di potenziarlo è stata giusta». Il riferimento di Biesuz è sul potenziamento del servizio dal 14 dicembre scorso, quando sono state introdotte 7 nuove corse senza fermate intermedie, che riducono a 31 minuti il tempo di percorrenza. A queste si aggiungono altre 7 nuove corse non dirette.
Altra novità è stata l’introduzione del telecheck-in a Cadorna a fianco della biglietteria del Malpensa Express. Questo servizio, realizzato in collaborazione con Sea e già presente in molte capitali europee, permette di evitare code in aeroporto e riduce ulteriormente i tempi di imbarco, permettendo a chi viaggia di arrivare nell’hub anche a ridosso della partenza del proprio volo.

Ad oggi 300 viaggiatori hanno usufruito del servizio: «Un risultato confortante considerato il quadro generale e soprattutto il fatto che è ancora un servizio limitato a 4 compagnie - ha commentato Biesuz -, nei prossimi mesi sarà progressivamente allargato anche ad altri vettori che operano su Malpensa». Accedervi è facile: basta mostrare il biglietto aereo alla biglietteria del Malpensa Express che provvede a trasmettere i dati dei viaggiatori all’aeroporto. Giunti a Malpensa i passeggeri ritirano la propria carta d’imbarco al Welcome Point del Terminal 1.

Le sette nuove corse senza fermate intermedie sono tre in direzione Malpensa (h. 4.27, 5.27 e 12.27) e quattro verso Cadorna (h. 14.53, 22.53, 23.23 e 23.53) e coprono anche i primi voli in partenza al mattino da Malpensa e gli ultimi in arrivo la sera, cioè quelli più usati da chi viaggia per lavoro. Con l’introduzione di altre sette nuove corse non dirette, scendono a quattro le corse effettuate con il bus sostitutivo, la prima e l’ultima da Cadorna (h. 4.10 e h. 23.27) e le ultime due da Malpensa (h. 0.23 e h. 01.30).
http://www3.varesenews.it/lombardia/art ... ?id=134671
Marco
Linate è comodo però Malpensa è utile
The engine is the heart of an airplane but the pilot is its soul.

Avatar utente
janmnastami
Messaggi: 968
Iscritto il: gio 17 apr 2008, 17:24:16

Re: Malpensa Express: dal 14 Dic nuovi treni e Check-in

Messaggio da leggereda janmnastami » mer 04 mar 2009, 22:51:11

Scusate, io non voglio fare il guastafeste, però 45 minuti da Centrale è un tempo improponibile: non rispondetemi che in altri aeroporti è peggio, perché noi dobbiamo mirare al meglio, non al peggio.

Da Centrale il tempo dovrebbe essere di massimo 35 minuti, se si vuole che la gente sia contenta.

easyMXP
Messaggi: 4492
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Malpensa Express: dal 14 Dic nuovi treni e Check-in

Messaggio da leggereda easyMXP » gio 05 mar 2009, 11:25:13

Scusate, io non voglio fare il guastafeste, però 45 minuti da Centrale è un tempo improponibile: non rispondetemi che in altri aeroporti è peggio, perché noi dobbiamo mirare al meglio, non al peggio.

Da Centrale il tempo dovrebbe essere di massimo 35 minuti, se si vuole che la gente sia contenta.
Accontentati di 45 minuti perchè 35 te li puoi scordare, almeno fino a quando si dovrà passare da Garibaldi (da cui il tempo sarà di 30 minuti circa, ottimo per il centro direzionale e i collegamenti con le linee S).
Comunque il problema principale non sono i 10 minuti in più o in meno tra Centrale e MXP, ma la scarsa frequenza (ogni 30 minuti) che mette a rischio l'arrivo in orario in aeroporto nel caso si perda di poco il treno. E' lo stesso problema del treno da Cadorna, veloce ma poco frequente. Siccome il tempo di arrivo a Cadorna (o a Centrale o Garibaldi) nel traffico e con i mezzi di Milano non è prevedibile esattamente, la scarsa frequenza obbliga ad aumentare i margini da prendere, aumentando abbondentemente il tempo di viaggio effettivo (treno + mezzi urbani + margini) e riducendo il numero di utenti del servizio.


Torna a “NOVITA'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 139 ospiti