Aeroporti Lombardi Logo

Oggi è il 21-08-2017

Search

Aeroportilombardi->eventi

A 350 di LATAM Airlines atterra in Italia, a MXP

comunicato stampa SEA

foto Elisa Eterno per SEA Milano, 22 settembre 2016 – Giornata da ricordare quella di ieri per LATAM Airlines che con grande orgoglio ha dato il benvenuto sulla pista dell’aeroporto intercontinentale di Milano Malpensa al nuovo aeromobile Airbus 350 XWB, ufficialmente operativo da questo momento sulla rotta Milano – San Paolo. Vanto del tutto giustificato dato che LATAM Airlines è la prima compagnia aerea del continente americano – e quarta al mondo – ad aver impreziosito le fila della propria flotta con questo tipo di velivolo.

Il direttore commerciale Italia e Middle East, João Múrias, commenta così l’evento: “Siamo particolarmente fieri di questa novità che riguarda prima di tutto il mercato italiano, territorio verso il quale la compagnia vede ottime potenzialità di crescita. L’arrivo del nuovo Airbus 350 XWB, inoltre, testimonia il grande lavoro di ammodernamento della flotta che LATAM Airlines porta avanti da sempre a tutto beneficio del consumatore; date le caratteristiche dell’aeromobile infatti il passeggero vivrà una indimenticabile esperienza di viaggio.”

foto Elisa Eterno per SEA “Siamo molto lieti che LATAM continui a investire sull’aeroporto di Milano Malpensa in termini di capacità e di qualità del servizio – dichiara Andrea Tucci, Direttore Aviation Business Development SEA. L’introduzione del B787 dello scorso anno ha dato ottimi risultati e Latam risulta oggi essere la prima compagnia intercontinentale per volumi di crescita passeggeri dell’anno, con un risultato YTD (JAN-AUG) del +23%, anche grazie alla capacità di sfruttare la rete di collegamenti in partenza dall’aeroporto di San Paolo. La scelta di LATAM di operare da Milano Malpensa con il nuovo A350 ci rende particolarmente fieri: si tratterà infatti del primo collegamento di linea regolare operato con questo tipo di aeromobile e la scelta del vettore di puntare ancora su Malpensa è la testimonianza del percorso comune tra SEA e LATAM verso la continua ricerca di qualità e soddisfazione del cliente come testimoniano anche i costanti investimenti sull’aeroporto”.

Le caratteristiche del nuovo Airbus 350 lo rendono in effetti un mezzo di trasporto eccezionale; basti pensare anche solo ai materiali compositi di ultima generazione, ancora più leggeri, efficienti ed economici, utilizzati per la sua realizzazione. Oltre il 70% del peso strutturale dell’A350 XWB è costituito da materiali d’avanguardia che combinano materiali compositi, titanio e avanzate leghe di alluminio, in grado di creare un aereo più leggero e maggiormente produttivo. I materiali utilizzati sono inoltre anti-corrosione e anti-usura. Ma non finisce qui perché le sue ali, lunghe 32 metri, sono state progettate prendendo spunto dall’aerodinamica delle ali degli uccelli e sono in grado di modificare la loro forma per adattarsi alla pressione dell’aria esterna così da ottimizzare il volo.

Aeromobile più leggero ma anche più grande; la cabina dell’A350 XWB è ben 6 metri più ampia rispetto alla versione precedente garantendo così ai passeggeri la possibilità di viaggiare in maniera ancora più confortevole. I passeggeri troveranno a bordo anche un ambiente più salubre grazie al nuovo sistema di rinnovo dell’aria all’interno della cabina che si attiva ogni due o tre minuti e mantiene la temperatura ad una livello costante e gradevole. Anche l’illuminazione è pensata per rendere più piacevole il viaggio e ridurre l’effetto del jet leg.

foto Elisa Eterno per SEA Il nuovo A350, oltre alla livrea con il logo LATAM, presenta un’altra novità: la nuova classe Economy Plus, dotata di sedili che offrono ben il 15% di spazio in più per le gambe dei passeggeri rispetto ai sedili disponibili in Classe Economy. Da ora in poi, tutti gli A350-900 che riceverà la compagnia aerea avranno 339 posti a sedere, così suddivisi: 30 posti in Premium Business, 63 in Economy Plus e 246 in Classe Economy.

In Classe Economy, con nove sedili per fila, i passeggeri potranno godere di maggiore spazio, finestrini panoramici e cappelliere spaziose per sistemare i propri bagagli a mano.

Un mix di aerodinamica, design e tecnologie avanzate, che permette una diminuzione che arriva fino al 25% nel costo operativo (compreso il consumo di carburante). Inoltre, l’Airbus 350 XWB emette fino al 25% in meno di gas serra rispetto ad altri aerei usati dall’industria per i voli a lungo raggio.

Altre immagini e VIDEO scaricabili da QUI

Torna indietro
Vai all'elenco articoli della sezione