Aeroporti Lombardi Logo

Oggi è il 23-07-2019

Search

Tour piazzale 09062019
Aeroportilombardi->eventi

Air Italy raddoppia con Mumbai il collegamento Malpensa - India,

13 Dicembre 2018 Come ampiamente preannunciato inaugurato il collegamento diretto tra Malpensa e Mumbai operato da Air Italy. L’avvenimento si inquadra come specificato dal dirigente SEA Tucci in una galoppante ripresa di Malpensa. Nel 2018 viene prevista una quota passeggeri che dopo 11 anni supererà il volume del 2007, ultimo anno prima del de-hubbing di Alitalia. Notevole anche la scalata di Malpensa nella classifica mondiale di numero di paesi raggiunti da un aeroporto. Per dare piena risposta alla richiesta del mondo economico, produttivo e turistico la strada è ancora lunga. Urge mettere mano alle infrastrutture sia all’interno che all’esterno dell’aeroporto, dove i collegamenti stradali e ferroviari sono ancora carenti; ora a maggior ragione visto il notevole incremento del traffico aereo.
Riportiamo il comunicato stampa di ASir Italy ed in seguito da Malpensa 24 l’articolo sull’avvenimento.

COMUNICATO STAMPA

AIR ITALY HA INAUGURATO OGGI IL PRIMO MILANO-MUMBAI
Mumbai, quinta nuova destinazione internazionale Air Italy su Milano Malpensa
Andrea Tucci, VP Aviation Business Development di SEA A seguito dell’inaugurazione del Milano-Delhi avvenuta giovedì 6 dicembre scorso la compagnia completa l’offerta per l’India
Via Milano, comode connessioni per l’India da Roma, Napoli, Palermo, Catania, Lamezia Terme

Milano, 13 dicembre 2018 – E’ stato inaugurato oggi il primo volo diretto Air Italy da Milano Malpensa a Mumbai, segnando un altro importante traguardo per la Compagnia in rapida espansione, con Mumbai che diventa la quinta nuova destinazione internazionale del 2018 dopo il lancio di New York, Miami, Bangkok e Delhi, aperta la settimana scorsa.

Il nuovo collegamento fra Milano e Mumbai è operativo tre volte alla settimana (giovedì, venerdì e sabato). Via Milano, Air Italy offre comode connessioni per Mumbai da Roma, Napoli, Palermo, Catania, Lamezia Terme.

Il decollo del volo IG927, da Milano Malpensa a Mumbai è stato celebrato alla presenza del Chief Operating Chief Operating di Air Italy, Rossen Dimitrov  Officer di Air Italy, Rossen Dimitrov, che ha ringraziato SEA Aeroporti di Milano e dato il benvenuto ai passeggeri in partenza e ai rappresentanti dei media invitati a partecipare al tradizionale taglio del nastro e della torta inaugurale. Ha accompagnato gli ospiti una performance del Folk Bhangra Academy, un gruppo di artisti che ha interpretato una danza e una musica, il Bhangra, originaria della regione indiana del Punjab.

Il Chief Operating Officer di Air Italy, Rossen Dimitrov, ha dichiarato: “Con l’apertura di questa quinta nuova rotta internazionale per Mumbai, Air Italy è orgogliosa di avere all’attivo ben due voli diretti verso l’India. Mumbai è, insieme a Delhi, una delle città più ricche e dinamiche dell’India, è una città moderna e cosmopolita e la patria della seconda industria cinematografica al mondo – Bollywood. Dopo Delhi, aperta esattamente una settimana fa, il 6 dicembre, Mumbai completa il ciclo di 5 destinazioni intercontinentali che ci eravamo prefissati di aprire nel nostro primo anno di attività dal nostro hub di Malpensa. Il 2019 sarà altrettanto dinamico, infatti abbiamo appena annunciato le prime due nuove destinazioni per il prossimo anno, altre due rotte per gli Stati Uniti, Los Angeles e San Francisco, entrambe attive dal prossimo aprile e che si uniranno ai nostri attuali servizi per New York e Miami”.

Andrea Tucci, VP Aviation Business Development di SEA ha dichiarato: “L’apertura del quinto volo di lungo raggio di Air Italy conferma il crescente interesse del settore intercontinentale per Milano Malpensa e contestualmente ne contribuisce alla valorizzazione del portafoglio destinazioni. Con il ritorno dopo oltre dieci anni sui display di Malpensa del volo per Mumbai, sviluppiamo ulteriormente grazie ad Air Italy, l’offerta commerciale e le opportunità di viaggio da e per la nostra catchment area. I numeri registrati durante questo 2018 confermano l’anno record per l’aeroporto di Malpensa, sia in termini di volumi, con il traguardo storico dei 24 milioni di passeggeri, raggiunto nei 12 mesi consecutivi già ad ottobre, sia in termini di qualità del network, con un numero di paesi collegati che posiziona lo scalo di Malpensa al 9° posto su scala mondiale. La posizione in questa classifica ben rappresenta l’elevato livello di servizio offerto sia al segmento di clientela business che a quello turistico. Grazie ad Air Italy ed ai suoi annunciati piani di sviluppo sul lungo raggio, la crescita continuerà anche nei prossimi anni, assicurando una prospettiva di sviluppo stabile e sostenibile. Secondo le stime di ACI Europe, un milione di passeggeri genera direttamente o indirettamente mille posti di lavoro, motivo per cui siamo ben felici, insieme ai nostri partner, di contribuire alla creazione di valore per il territorio e per i nostri stakeholder”.

Queste due nuove connessioni dirette verso l’India rappresentano anche un’incredibile opportunità di business per il turismo incoming verso l’Italia. L’ultima rilevazione Enit evidenzia che l’82,6% dei visitatori indiani alloggiano in hotel e nel 2017 sono aumentati del 3,3% rispetto al 2016 con una spesa pari a 113 milioni di euro nelle città d’arte.

I passeggeri diretti in India viaggeranno a bordo di un Airbus A330-200, il nuovo aereo Air Italy dedicato al lungo raggio, che offre fino a 24 posti nell’esclusiva cabina Business Class e che consente di volare con il massimo comfort su sedili completamente reclinabili, assaporando un menu italiano accompagnato da una selezione di champagne e vini italiani pregiati, servizio Wi-Fi, un ampio servizio di intrattenimento in volo e l’attenzione personalizzata da parte del personale di bordo.

La cabina Economy Class, dotata di 228 posti, offre agli ospiti di Air Italy un volo molto confortevole, un servizio altamente personalizzato, Wi-Fi e un’ampia scelta di intrattenimento a bordo

Anche il Milano Delhi aperto lo scorso 6 dicembre, viaggia con una frequenza settimanali di tre voli (operati il lunedì, giovedì e sabato).

Ulteriori commenti immaginoi dal FORUM

Da Malpensa24

MALPENSA – E’ stato inaugurato oggi il primo volo diretto Air Italy da Milano Malpensa a Mumbai, quinta nuova destinazione internazionale del 2018 dopo il lancio di New York, Miami, Bangkok e Delhi, aperta la settimana scorsa. E non è finita qui. Perché oltre a San Francisco e Los Angeles (apriranno il prossimo aprile), «presto verranno annunciate altre due rotte intercontinentali», annuncia il Chief operating officer di Air Italy, Rossen Dimitrov, presente oggi al Terminal 1 per il taglio del nastro. Quali? «Al momento sono top secret».
Un volo a suon di Bhangra

Il nuovo collegamento fra Milano e Mumbai è operativo tre volte alla settimana (giovedì, venerdì e sabato). Via Milano, Air Italy offre comode connessioni per Mumbai da Roma, Napoli, Palermo, Catania, Lamezia Terme. Il decollo del volo IG927 è stato accompagnato oggi al gate da una performance del Folk Bhangra Academy, un gruppo di artisti che ha interpretato una danza e una musica, il Bhangra, originaria della regione indiana del Punjab. «Mumbai è, insieme a Delhi, una delle città più ricche e dinamiche dell’India, è una città moderna e cosmopolita e la patria della seconda industria cinematografica al mondo – Bollywood», sottolinea Dimitrov. «Dopo Delhi, aperta esattamente una settimana fa, il 6 dicembre, Mumbai completa il ciclo di 5 destinazioni intercontinentali che ci eravamo prefissati di aprire nel nostro primo anno di attività dal nostro hub di Malpensa».

Malpensa vola con Air Italy

Così come conferma Andrea Tucci, Vp Aviation Business Development di Sea, anche grazie al contributo di Air Italy Malpensa chiuderà l’anno con 24,5 milioni di passeggeri trasportati, record assoluto per lo scalo varesino, sesto in Europa e nono al mondo per numero di Paesi collegati: «Con il ritorno dopo oltre dieci anni sui display di Malpensa del volo per Mumbai, sviluppiamo ulteriormente grazie ad Air Italy, l’offerta commerciale e le opportunità di viaggio da e per la nostra catchment area. I numeri registrati durante questo 2018 confermano l’anno record per l’aeroporto di Malpensa, sia in termini di volumi, con il traguardo storico dei 24 milioni di passeggeri, raggiunto nei 12 mesi consecutivi già ad ottobre, sia in termini di qualità del network, con un numero di paesi collegati che posiziona lo scalo di Malpensa al nono posto su scala mondiale».

Tags

Torna indietro
Vai all'elenco articoli della sezione